Archivi del giorno: 15 agosto 2011

UN PUNTO DI VISTA SULL’INDIPENDENZA…

Innanzi tutto, questa sera voglio veramente darvi, anzi darci, un grosso riconoscimento per la quantita’ di Theta che scorre nel Blog, nei commenti, in voi.

Siete veramente una fonte inesauribile di energia e sono veramente onorato di potervi considerare miei amici.

Anche questa e’ stata una piacevole serata nella reception, dove, anche se le sedie non bastavano, si e’ guardato al futuro in base a cio’ che sta venendo fatto oggi.

E’ nostro compito, come LRH traccia in una lettera aperta a tutti i Clear, essere da esempio.

Come si suol dire : Risolvilo con Scientology .

Buona lettura.

Francesco.

———————————————————————————————————-

CREDO CHE ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA CHIUNQUE ABBIA FATTO QUESTA DOMANDA A QUALCUNO…

QUINDI, QUI, ORA VI DARO’ LA MIA TESTIMONIANZA E LA MIA CONCLUSIONE IN MERITO…

« è ovunque. È intorno a noi. Anche adesso, nella stanza in cui siamo. È quello che vedi quando ti affacci alla finestra, o quando accendi il televisore. L’avverti quando vai a lavoro, quando vai in chiesa, quando paghi le tasse. È il mondo che ti è stato messo davanti agli occhi per DIMOSTRARTI la verità. »

USERO’ MOLTO MODI DI DIRE E FRASI PRESI DA MATRIX, ANCHE PERCHE’ PER DOVE VI VOGLIO PORTARE RENDE BENISSIMO.

termine latino matrix, matricis (traducibile letteralmente in italiano con “madre” o “nutrice”, “matrice”, “utero”, “stipite” e, in senso lato, anche con “canale”); le matrici sono anche elementi di tipo tabellare derivanti da strutture matematiche, molto utilizzate nell’informatica per associare dati tra loro.

  • «Free your Mind.»
    «Libera la tua mente.»
  • «The Fight for the Future Begins.»
    «La lotta per il Futuro è iniziata.»
  • «Believe the Unbelievable.»
    «Credi all’incredibile.»
  • «Reality is a Thing of the Past.»
    «La realtà è una cosa del passato.»
  • «What is The Matrix?.»
    «Cos’è Matrix?.»
  • «Unfortunately, no one can be Told what the Matrix is. You have to See it for Yourself.»
    «Purtroppo, nessuno può farsi raccontare cos’è Matrix. Devi vederlo di persona.»
  • «The Matrix has you.»
    «Appartieni a Matrix.»
  • «Everything That has a Beginning, has an End.»
    «Tutto ciò che ha un inizio, ha una fine.»
  • «The Future isn’t user Friendly.»
    «Il futuro non è “user Friendly” (inglesismo: utilizzato di solito per indicare un prodotto o un software intuitivo nell’uso, di facile utilizzo)»
  • «Remember: There is no Spoon.»
    «Ricorda: Il cucchiaio non esiste.»
  • «Welcome to the Real World.»
    «Benvenuto nel mondo reale.»
  • «Don’t think you are. Know you are.»
    «Non pensare di esserlo. Sappi di esserlo.»


    ALL’INIZIO E’ ARRIVATO UN MESSAGGIO :

    Svegliati Neo. Matrix ha te… . Segui il coniglio bianco.[1] (lette da Neo)

    POI CI SI E’ TROVATI INNANZI AL BLOG :

    È la tua ultima occasione, se rinunci non ne avrai altre. Pillola azzurra, fine della storia: domani ti sveglierai in camera tua, e crederai a quello che vorrai. Pillola rossa, resti nel paese delle meraviglie[2], e vedrai quant’è profonda la tana del bianconiglio.[2]Ti sto offrendo solo la verità, ricordalo. Niente di più. (Morpheus) [Morpheus porge le due pillole a Neo]


    ED ALLORA INCOMINCIA IL VIAGGIO NELLA RICERCA DELLA VERITA’…….


    Allacciati la cintura, Alice, che da adesso di meraviglie ne vedrai un bel po’.[2] (Cypher)


    LA RICERCA DIVENTA DOLOROSA, EMOZIONI E REAZIONI UMANE, DATI STABILI CHE VANNO IN FRANTUMI…
    .

    Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero? E se da un sogno così non ti dovessi più svegliare? Come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà? (Morpheus)


    COME DICEVA TIZIANO LUGLI SU UN POST DELL’INDIPENDOLOGO, CI SONO FASI CHE SI ATTRAVERSANO, START CHANGE STOP, AVVIARE CAMBIARE FERMARE.

    ALLA FINE RAGGIUNGI IL FENOMENO FINALE


    • Benvenuto nel mondo vero. (Morpheus) [Accogliendo Neo nel mondo reale]
    Welcome to the real world.


    E SEI LIBERO DI PENSARE CON LA TUA TESTA


    CI SONO ALTRE IDENTITA’ CHE CERCANO DI SVIARE LA NOSTRA ATTENZIONE CERCANDO DI RIMETTERCI IN DUBBIO, CI SONO TERZE PARTI, CHIACCHIERE, SUPPOSIZIONI, CONDANNE, SENTENZE, PARANOIE, E W/H MANCATI…


    Che vuol dire reale? Dammi una definizione di reale. Se ti riferisci a quello che percepiamo, a quello che possiamo odorare, toccare e vedere, quel reale sono semplici segnali elettrici interpretati dal cervello. Questo è il mondo che tu conosci. Il mondo com’era alla fine del XX secolo. E che ora esiste solo in quanto parte di una neuro-simulazione interattiva che noi chiamiamo Matrix. Sei vissuto in un mondo fittizio, Neo. (Morpheus)

    Che cos’è Matrix? È controllo. Matrix è un mondo virtuale elaborato al computer, creato per tenerci sotto controllo, al fine di convertire l’essere umano in questa [Mostra una batteria]. (Morpheus)


    QUINDI:


    Matrix è un sistema, Neo. E quel sistema è nostro Amico. Ma quando ci sei dentro ti guardi intorno e cosa vedi? Uomini d’affari, insegnanti, avvocati, falegnami… le proiezioni mentali della gente che vogliamo salvare. Ma finché non le avremo salvate, queste persone faranno parte di quel sistema, e questo le rende nostre Amiche. Devi capire che la maggior parte di loro è pronta per essere scollegata. Tanti di loro sono così assuefatti, così disperatamente dipendenti dal sistema, che combatterebbero per difenderlo. (Morpheus)


    QUI’ SOPRA HO DOVUTO MODIFICARE UN PO’, PERCHE’ PARLAVA DI NEMICO, NON ABBIAMO NESSUN NEMICO.



    ABBIAMO LA TECNOLOGIA PER STARGLI DI FRONTE


    L’INDIPENDOLOGO E’ OGNUNO DI NOI
    L’INDIPENDOLOGO E’ IL VOLANTINO CHE SVEGLIA LE PERSONE
    L’INDIPENDOLOGO E’ CHI INFORMA LA GENTE DI COSA E’ REALMENTE ACCADUTO
    L’INDIPENDOLOGO E’ UN POSTULATO
    L’INDIPENDOLOGO E’ DENUNCIARE I CRIMINI
    L’INDIPENDOLOGO E’ LO SPECCHIO ITALIANO DI MARTY


    QUINDI OGNUNO DI NOI HA UN COMPITO PERSONALE BEN PRECISO


    ANDARE AVANTI LUNGO IL PONTE
    NON PERDERE MAI DI VISTA LA MONTAGNA


    E PARECCHIE RESPONSABILITA’
    PER OGNUNA DELLE NOSTRE DINAMICHE….


    TRA QUESTE RESPONSABILITA’
    SOSTENERE IL MOVIMENTO
    E SVEGLIARE SEMPRE PIU’ PERSONE


    A VOLTE SI COMMETTONO ERRORI
    E DAGLI ERRORI SI PUO’ TIRARE FUORI ULTERIORE CONOSCENZA
    E SAGGEZZA.


    L’INDIPENDOLOGO DAL MIO PUNTO DI VISTA
    GODE DI UNA PROTEZIONE
    UN TITOLO DI KHA-KHAN

    Tra quegli uomini esisteva un rango chiamato kha-khan. Il kha-khan era come una medaglia che condonava alla persona la pena di morte per dieci volte. La persona poteva incorrere nella pena di morte per dieci volte e farla franca, se era diventata un kha-khan. Beh, quel tipo divenne un kha-khan. Lui, solo soletto, diede la scalata a quella terribile cittadella che per centinaia d’anni era rimasta del tutto inespugnabile da parte di chiunque e spalancò il portone principale. Scalò una rupe che scendeva a picco e scavalcò torri e bastioni che scendevano a picco, intrufolandosi tra i nemici, aprendo il portone e prendendo il castello. Una sola persona.LRH, PDC 26 pag.21


    KHA-KHAN, 1. in an ancient army a parti- cularly brave Decd was recognized by an award of the title of Kha-Khan. It was not a rank. The person remained what he was, but he was entitled to be forgiven the death pe- nalty ten times in case in the future he did anything wrong. That was a Kha-Khan. That’s what producing high statistic staff members are Kha-Khans. They can get a- way with murder without a blink from E- thics. (HCO PL 1 Sept 65 VII) 2. Kha-Khan was like a medal. It ten times forgave a person the death penalty. He could ten times incur the death penalty and not get it.

    (PDC 26)





    ED E’ PER QUESTO CHE LO SOSTERRO’


    L’INDIPENDOLOGO
    SIAMO NOI
    COME
    INDIPENDENTI


    Buona notte amici miei !!!

27 commenti

Archiviato in Uncategorized