Archivi del mese: agosto 2011

PATRIK ATTESTA OT1 !!!

QUESTO SI CHE E’ UN AGOSTO DI FUOCO !

CON GRANDE AMMIRAZIONE, COMUNICO CHE PATRICK HA ATTESTATO OT 1 !!!

ECCO A VOI CARI AMICI IL SUO SUCCESSO !!! :

—————————————————————————-

Drin..drin… c’è qualcuno alla reception?… sono io, Patrik


Volevo informarvi che ho riagguantato Charlotte! :) )


Poco fa ho attestato OT 1!!!!!!!!


Meraviglioso!

La semplicità di questo Livello è incredibile e i fenomeni che si verificano andandoci attraverso sono altrettanto incredibili.


Il mio spazio è aumentato enormemente, mi sento in ARC con gli altri Esseri e con tutto ciò che mi circonda.

Mi sento totalmente staccato dal mio bank e ho un senso di leggerezza e di serenità
che mi danno una gioia immensa e tanta voglia di andare avanti velocemente.


Un grazie al C/S, Paolo, per come si prende cura dei pc e un caloroso abbraccio a Ron.


Patrik

—————————————————-

E SICCOME I DESIDERI SI AVVERANO…..

 VI HO TROVATO UNA PALA D’ORO !

ED ORA AVANTI !!!

19 commenti

Archiviato in Casa Minelli, SUCCESSI

CHARLOTTE ATTESTA OT 1 !!!

E’ CON GRANDE EMOZIONE E SODDISFAZIONE CHE DO’ LA BENVENUTA NEL REAME OT A CHARLOTTE.

OGGI HA ATTESTATO OT 1 E QUESTO E’ IL SUO SUCCESSO !!!

COMPLIMENTI , COMPLIMENTI , COMPLIMENTI !!!

AVANTI IL PROSSIMO !!!

Ebbene sì, amici miei, per la seconda volta ho distaccato Patrik…

il mio dolce consorte…

lui mi ha detto: “Vai, vai… tanto ti riagguanto!”.

OGGI HO ATTESTATO OT 1!!!!!!!!!!!!!!!!!


Voglio condividere con voi questo bel momento e questo è il mio successo.


Sono molto felice di aver completato questo livello!


Mi sento in armonia con tutto ciò che mi circonda e con le persone,

riesco ad essere e ad entrare in comm con loro più facilmente

e sento che loro percepiscono il theta che sprigiono!


Non ho più quel peso che sentivo alla gola e al petto mentre ero in procinto di parlare

e la mia voce è più squillante!


Mi sento molto in tempo presente, stabile e mentalmente lucida!


Lo spazio è più ampio e posso raggiungere a volontà ciò che mi pare, se lo voglio!


Sono pronta per iniziare “l’avventura” di OT 2!


Vi voglio bene,


Charlotte

Ti Vogliamo bene anche noi Charlotte ,

questi successi riempiono di Theta La Reception

ed anche coloro che leggono il Blog.

DA: QUADRO DI CLASSIFICAZIONE, GRADAZIONE E CONSAPEVOLEZZA DEI LIVELLI E CERTIFICATI DI SCIENTOLOGY:

OT 1 :  ” Un punto di vista fresco, OT e causativo dell’universo MEST e degli altri esseri. “

who is the next ?

13 commenti

Archiviato in LRH, SUCCESSI

LA CONDIZIONE DI DUBBIO By Simon Bolivar

INTRODUCO IL POST DI QUESTA SERA, ABILMENTE SCRITTO DA SIMON BOLIVAR , DOVE ESPONE UNA ATTENTA RIFLESSIONE SULLA MOLTO DISCUSSA “CONDIZIONE DI DUBBIO”,LA QUALE SI PRESUME SIA L’UNICO MODO PER RENDERSI INDIPENDENTI…..

E SE LA CONDIZIONE NON FOSSE QUELLA ?

MA COME CI SI ARRIVA VERAMENTE IN QUELLA CONDIZIONE ?

BUONA LETTURA !

La Condizione di dubbio – Simon Bolivar

 

Secondo la dottrina di Scientology, le persone si trovano tutte in determinati stati operativi; chiamati Condizioni. Una condizione è uno stato di esistenza, uno stato di etica. Qualsiasi cosa o persona si trova in una condizione o un’altra, e tali condizioni di etica permettono di identificare questi stati e ne forniscono le formule per migliorarle: una serie di passi ben delineati che una persona può utilizzare per passare da una condizione più bassa a una condizione più alta. Migliorare quindi la propria sopravvivenza.

Ogni cosa o persona, ogni gruppo sociale o paese passa attraverso vari stati di esistenza in modo continuo, durante l’arco della propria vita ognuno di noi quindi, si può venire a trovare in diverse condizioni di operatività. In base alle azioni, nostre o di altri – ma quasi sempre nostre – possiamo salire in alto verso le stelle o cadere in miseria e disperazione infinita. Arrivare fino alla morte.

E’ chiaro quindi che conoscere e applicare bene queste condizioni è di vitale importanza per chi vuole sopravvivere al meglio in questo caos che è la vita. Se volete espansione, prosperità, stabilità, capacità di influire e benessere; dovete conoscerle a menadito ed applicarle al meglio.

Le condizioni sono suddivise in vari gradini, alcuni alti ed altri bassi, e sono descritte qui di seguito:

CONFUSIONE

TRADIMENTO

NEMICO

DUBBIO

RISCHIO

NON ESISTENZA

PERICOLO

EMERGENZA

NORMALE OPERATIVITA’

ABBONDANZA

POTERE

CAMBIO DI POTERE

La prima cosa da sapere su queste condizioni è che ognuna ha delle formule, cioè dei passi in esatta sequenza che, se seguiti in quella esatta sequenza, producono dei risultati positivi; ti fanno salire in alto verso Potere. Verso una maggiore sopravvivenza.

D’altra parte, assegnare/rsi Condizioni sbagliate, o svolgere male i passi o invertire l’ordine della sequenza degli stessi, può risultare fatale. Ci si può ritrovare messi peggio di prima. Eseguire male le formule delle Condizioni o risalire la Condizione sbagliata può sminuirci ancor di più, farci uscire a pezzi o  peggio.

Nel libro “Introduzione all’etica di Scientology”, L. Ron Hubbard ci dice questo:

Possiamo definire l’etica come l’insieme delle azioni che un individuo intraprende su se stesso per assicurarsi la continua sopravvivenza in tutte le dinamiche. Si tratta di qualcosa di personale; essere etici è una scelta autonoma che l’individuo compie di propria iniziativa.

Del resto, come potrebbe essere altrimenti. È l’individuo che deve riconoscere in che condizione si trova e applicare su se stesso le formule adeguate nel modo corretto. Se non riesce crolla, se riesce assurge a più grandi altezze. Scritto cosi sembra semplice, e lo è. A patto che una persona capisca o veda in che Condizione operativa si trova in quel momento. Il che non è sempre semplice, specialmente se stiamo parlando di Condizioni basse, quelle dove le statistiche personali iniziano a non avere più tanta importanza perché è da un pezzo che sono scomparse; Mi riferisco alle condizioni di Dubbio, Nemico, Tradimento e Confusione. Lo dico perché spesso queste condizioni vengono assegnate al pubblico delle org, che non sono soggetti ad alcun tipo di statistica. Quindi quando ci inoltriamo nelle statistiche basse ci stiamo inoltrando in Condizioni che hanno a che vedere più con l’etica personale che con le statistiche – solo incidentalmente possono essere correlate a statistiche basse – l’esempio; quando un superiore, stanco di statistiche basse e poca produttività, decide di prendere provvedimenti (statistiche basse a lungo termine) e farla diventare una questione di etica. Ma anche in quel caso la condizione assegnata sarà più probabilmente “Rischio”. Un altro esempio è quando una persona invia un rapporto che si rivela falso. La Condizione di Dubbio in questo caso scatta automaticamente, indipendentemente dal tipo di statistica presente. E potrei continuare all’infinito a fare esempi, ma penso abbiate capito il mio pensiero.

Nel campo indipendente, è da tempo ormai che si parla spesso della “Condizione di Dubbio”. Uno Scientologo in procinto di lasciare la soppressione della Chiesa si trova di fronte al dilemma, di dover risalire la propria Condizione di Dubbio. Questo dato viene ripetuto a tal punto che ormai siamo tutti convinti che sia il gradino corretto e giusto da compiere. Ma ne siete veramente sicuri? Siete certi che questa sia la vostra VERA Condizione nei confronti della Chiesa? Avete fatto veramente mente locale sulla reale situazione in cui vi trovate rispetto alla CofS? Molti di voi diranno si, alcuni avranno ragione a dirlo altri forse no.

La mia qui non vuole essere una valutazione sulle scelte che stanno facendo o hanno fatto gli indipendenti, non è compito mio e non è nemmeno molto Scientologo valutare le persone e le loro azioni. Si tratta solamente di alcune speculazioni che faccio, in base a ciò che ho vissuto in prima persona e allo spunto che un amico mi ha dato, facendomi riflettere – E vi dico che ho avuto molte cognitions. Cognitions che ora vorrei condividere con voi.

Ho letto molte storie scritte da indipendenti che hanno lasciato il travaglio della Chiesa e sono usciti allo scoperto. C’erano persone che non erano più sulle linee da anni, altre che erano appena scappate dalla Sea Org, altre ancora che semplicemente hanno detto basta e, molto apertamente, hanno comunicato questa decisione ai corretti terminali prima di camminare all’aperto gustandosi l’aria fresca. Molti punti di vista differenti, tanto che oserei dire; tanti punti di vista per quanti Thetan erano coinvolti. Ma facciamo un gradino indietro, quando queste persone erano ancora dentro alla Chiesa, e osserviamo cosa facevano prima, che comportamento avevano.

Alcuni hanno visto gli out-points e hanno taciuto, altri non li hanno visti ma hanno collaborato con la creazione degli out-points, altri ancora hanno passato informazioni al nemico; giornalisti, FBI, TV media ecc… Alcuni invece erano talmente soppressi da essere molto più che confusi riguardo al soggetto. A tutte queste persone ora viene richiesto di risalire la “Condizione di Dubbio”. Anche se è chiaro che la LORO Condizione probabilmente non è Dubbio, ma potrebbe essere Nemico, Tradimento o Confusione.

Osservando la cosa da un punto exterior, vedo che il punto focale per tutti è la Condizione di Dubbio. Quindi soffermiamoci su questa un po’ meglio, cerchiamo di capirla bene. Io vi spiego il mio punto di vista, voi traete le vostre conclusioni. Vi spingo anche a cercare tutte le pubblicazioni a riguardo, le conferenze, i libri che ne parlano. Osservate con i vostri occhi e trovate ciò che per voi è reale, fatelo vostro e provatelo, e se funziona per voi sarà vero!

La Condizione di Dubbio (questa sconosciuta)

La Condizione di Dubbio non viene assegnata perché si hanno dei Dubbi.

Abbiamo già visto alcuni dei motivi sul perché si assegna la Condizione di Dubbio nelle Org, ora vediamo i motivi perché si dovrebbe assegnare questa condizione a se stessi al di fuori delle Org. Portiamo alcuni esempi:

  • Decido di comprare un auto nuova e cerco in giro il modello che più mi si addice. Arrivo alla conclusione che ci sono due auto che potrebbero soddisfare le mie richieste e mi trovo indeciso su cosa fare. Condizione di Dubbio.
  • Decido di andare in vacanza, ma non so se andare al mare o in montagna, mi rivolgo ad un paio di agenzie ma ho le idee ancora poco chiare. Condizione di Dubbio.
  • Mi trovo per le mani una discreta somma di denaro e decido di investirla in titoli, ma quali? Mi rivolgo ad alcune banche e ancora non ho le idee chiare. Condizione di Dubbio.

Negli esempi notiamo alcuni denominatori molto comuni; Una scelta tra due terminali, una incertezza personale su due soggetti,  ma notiamo anche altre cose. Non c’è un individuo bloccato sulla Condizione di Dubbio, come descritto sul PTS/SP. La persona ha le idee chiare riguardo a se stesso ed è ben piantato sulle sue gambe, è decisa a risolvere la situazione e usa gli strumenti a sua disposizione per farlo, velocemente. Non ci troviamo di fronte a una situazione PTS, non ci troviamo di fronte a una presa di posizione tra se stessi o qualcosa/qualcuno altro, è una semplice Condizione di Dubbio, direi piuttosto di Incertezza.

Non è patologica e tantomeno deve per forza essere importante o vitale. Ha lo scopo di chiarire alla persona stessa un idea a riguardo; permettergli di fare la vacanza che meglio crede, avere l’auto che più gli piace o fare un investimento migliore dei suoi soldi, e, nel caso di Scientology; appartenere a un gruppo invece che a un altro. Non c’è nulla di male in tutto questo, anzi direi che la formula della Condizione è perfetta per togliersi dall’incertezza della situazione momentanea. Ma non è certo (per quanto mi riguarda questo è il mio punto di vista) la formula ottimale per chi in questa condizione ci è rimasto bloccato!

Chi è bloccato su Dubbio non è in grado di decidere nulla! Tanto meno di valutare statistiche, progetti o le intenzioni di altri. Già fatica a vivere e a pensare per la sua sopravvivenza più prossima. Tale persona prima dovrebbe imparare a camminare con le sue gambe. Dovrebbe risolvere la propria ETICA, usando condizioni più basse, risolvere la sua situazione PTS (ribadisco che è un mio punto di vista).

Molti all’interno di Scientology – ma si applica anche a molti già fuoriusciti – dovrebbero applicare Nemico, Tradimento o forse Confusione, prima di pensare di applicare Dubbio, che è una condizione abbastanza leggera. Dovrebbe prima ripulirsi dei propri Overts verso l’organizzazione o le persone che ha servito o di cui ha fatto parte, dire o scrivere i propri Withholds e, a seguire, applicare la formula delle Condizioni relative per risalirle. Risalendo anche quelle del passato se serve. Portarsi ad un livello dove critiche, colpi bassi e cattiverie da parte di quel gruppo non lo tangono più di tanto. Detta tra i denti, dovrebbero prima de-PTSarsi. In fondo l’unica ragione perché si è diventati PTS in primo luogo è perché si è dato l’accordo, e lo si è dato perché si avevano Overts o Withholds sul soggetto o sulle persone relative a quell’ambiente di cui si è andati PTS.

Molti devono ancora scoprire dove sono, chi sono, o cosa sono veramente, prima di arrivare a capire cosa saranno o con chi staranno in futuro. C’è di che meditare!

Per vostro uso e consumo allego a seguito la formula della Condizione di Dubbio. Fatene buon uso.

Ref: Introduzione all’Etica di Scientology.

 

 

 

  1. Informarsi onestamente delle effettive intenzioni ed attività di quel gruppo, progetto od organizzazione, ignorando tutti i pregiudizi e le dicerie.
  2. Esaminare le statistiche dell’individuo, gruppo, progetto od organizzazione.
  3. Stabilire in base al “maggior bene per il maggior numero di dinamiche” se dovrebbe o meno essere attaccato, danneggiato, soppresso oppure aiutato.
  4. Valutare se stessi o il proprio gruppo, progetto od organizzazione per quanto riguarda intenzioni ed obiettivi.
  5. Valutare le proprie statistiche o quelle del proprio gruppo, progetto od organizzazione.
  6. Entrare a far parte, restare insieme o dare il proprio aiuto a quello che procede in direzione del maggior bene per il maggior numero di dinamiche ed annunciare pubblicamente il fatto ad entrambe le parti.
  7. Fare tutto il possibile per migliorare le azioni e le statistiche della persona, gruppo, progetto od organizzazione in cui si è rimasti o di cui si è entrati a far parte.
  8. Tener duro risalendo le condizioni nel nuovo gruppo, nel caso si sia passati a un’altra parte, o le condizioni del gruppo in cui si è rimasti, se l’aver esitato nei suoi confronti ha peggiorato il proprio prestigio.

Simon Bolivar

62 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Uncategorized

UN PUNTO DI VISTA SULL’INDIPENDENZA…

Innanzi tutto, questa sera voglio veramente darvi, anzi darci, un grosso riconoscimento per la quantita’ di Theta che scorre nel Blog, nei commenti, in voi.

Siete veramente una fonte inesauribile di energia e sono veramente onorato di potervi considerare miei amici.

Anche questa e’ stata una piacevole serata nella reception, dove, anche se le sedie non bastavano, si e’ guardato al futuro in base a cio’ che sta venendo fatto oggi.

E’ nostro compito, come LRH traccia in una lettera aperta a tutti i Clear, essere da esempio.

Come si suol dire : Risolvilo con Scientology .

Buona lettura.

Francesco.

———————————————————————————————————-

CREDO CHE ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA CHIUNQUE ABBIA FATTO QUESTA DOMANDA A QUALCUNO…

QUINDI, QUI, ORA VI DARO’ LA MIA TESTIMONIANZA E LA MIA CONCLUSIONE IN MERITO…

« è ovunque. È intorno a noi. Anche adesso, nella stanza in cui siamo. È quello che vedi quando ti affacci alla finestra, o quando accendi il televisore. L’avverti quando vai a lavoro, quando vai in chiesa, quando paghi le tasse. È il mondo che ti è stato messo davanti agli occhi per DIMOSTRARTI la verità. »

USERO’ MOLTO MODI DI DIRE E FRASI PRESI DA MATRIX, ANCHE PERCHE’ PER DOVE VI VOGLIO PORTARE RENDE BENISSIMO.

termine latino matrix, matricis (traducibile letteralmente in italiano con “madre” o “nutrice”, “matrice”, “utero”, “stipite” e, in senso lato, anche con “canale”); le matrici sono anche elementi di tipo tabellare derivanti da strutture matematiche, molto utilizzate nell’informatica per associare dati tra loro.

  • «Free your Mind.»
    «Libera la tua mente.»
  • «The Fight for the Future Begins.»
    «La lotta per il Futuro è iniziata.»
  • «Believe the Unbelievable.»
    «Credi all’incredibile.»
  • «Reality is a Thing of the Past.»
    «La realtà è una cosa del passato.»
  • «What is The Matrix?.»
    «Cos’è Matrix?.»
  • «Unfortunately, no one can be Told what the Matrix is. You have to See it for Yourself.»
    «Purtroppo, nessuno può farsi raccontare cos’è Matrix. Devi vederlo di persona.»
  • «The Matrix has you.»
    «Appartieni a Matrix.»
  • «Everything That has a Beginning, has an End.»
    «Tutto ciò che ha un inizio, ha una fine.»
  • «The Future isn’t user Friendly.»
    «Il futuro non è “user Friendly” (inglesismo: utilizzato di solito per indicare un prodotto o un software intuitivo nell’uso, di facile utilizzo)»
  • «Remember: There is no Spoon.»
    «Ricorda: Il cucchiaio non esiste.»
  • «Welcome to the Real World.»
    «Benvenuto nel mondo reale.»
  • «Don’t think you are. Know you are.»
    «Non pensare di esserlo. Sappi di esserlo.»


    ALL’INIZIO E’ ARRIVATO UN MESSAGGIO :

    Svegliati Neo. Matrix ha te… . Segui il coniglio bianco.[1] (lette da Neo)

    POI CI SI E’ TROVATI INNANZI AL BLOG :

    È la tua ultima occasione, se rinunci non ne avrai altre. Pillola azzurra, fine della storia: domani ti sveglierai in camera tua, e crederai a quello che vorrai. Pillola rossa, resti nel paese delle meraviglie[2], e vedrai quant’è profonda la tana del bianconiglio.[2]Ti sto offrendo solo la verità, ricordalo. Niente di più. (Morpheus) [Morpheus porge le due pillole a Neo]


    ED ALLORA INCOMINCIA IL VIAGGIO NELLA RICERCA DELLA VERITA’…….


    Allacciati la cintura, Alice, che da adesso di meraviglie ne vedrai un bel po’.[2] (Cypher)


    LA RICERCA DIVENTA DOLOROSA, EMOZIONI E REAZIONI UMANE, DATI STABILI CHE VANNO IN FRANTUMI…
    .

    Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero? E se da un sogno così non ti dovessi più svegliare? Come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà? (Morpheus)


    COME DICEVA TIZIANO LUGLI SU UN POST DELL’INDIPENDOLOGO, CI SONO FASI CHE SI ATTRAVERSANO, START CHANGE STOP, AVVIARE CAMBIARE FERMARE.

    ALLA FINE RAGGIUNGI IL FENOMENO FINALE


    • Benvenuto nel mondo vero. (Morpheus) [Accogliendo Neo nel mondo reale]
    Welcome to the real world.


    E SEI LIBERO DI PENSARE CON LA TUA TESTA


    CI SONO ALTRE IDENTITA’ CHE CERCANO DI SVIARE LA NOSTRA ATTENZIONE CERCANDO DI RIMETTERCI IN DUBBIO, CI SONO TERZE PARTI, CHIACCHIERE, SUPPOSIZIONI, CONDANNE, SENTENZE, PARANOIE, E W/H MANCATI…


    Che vuol dire reale? Dammi una definizione di reale. Se ti riferisci a quello che percepiamo, a quello che possiamo odorare, toccare e vedere, quel reale sono semplici segnali elettrici interpretati dal cervello. Questo è il mondo che tu conosci. Il mondo com’era alla fine del XX secolo. E che ora esiste solo in quanto parte di una neuro-simulazione interattiva che noi chiamiamo Matrix. Sei vissuto in un mondo fittizio, Neo. (Morpheus)

    Che cos’è Matrix? È controllo. Matrix è un mondo virtuale elaborato al computer, creato per tenerci sotto controllo, al fine di convertire l’essere umano in questa [Mostra una batteria]. (Morpheus)


    QUINDI:


    Matrix è un sistema, Neo. E quel sistema è nostro Amico. Ma quando ci sei dentro ti guardi intorno e cosa vedi? Uomini d’affari, insegnanti, avvocati, falegnami… le proiezioni mentali della gente che vogliamo salvare. Ma finché non le avremo salvate, queste persone faranno parte di quel sistema, e questo le rende nostre Amiche. Devi capire che la maggior parte di loro è pronta per essere scollegata. Tanti di loro sono così assuefatti, così disperatamente dipendenti dal sistema, che combatterebbero per difenderlo. (Morpheus)


    QUI’ SOPRA HO DOVUTO MODIFICARE UN PO’, PERCHE’ PARLAVA DI NEMICO, NON ABBIAMO NESSUN NEMICO.



    ABBIAMO LA TECNOLOGIA PER STARGLI DI FRONTE


    L’INDIPENDOLOGO E’ OGNUNO DI NOI
    L’INDIPENDOLOGO E’ IL VOLANTINO CHE SVEGLIA LE PERSONE
    L’INDIPENDOLOGO E’ CHI INFORMA LA GENTE DI COSA E’ REALMENTE ACCADUTO
    L’INDIPENDOLOGO E’ UN POSTULATO
    L’INDIPENDOLOGO E’ DENUNCIARE I CRIMINI
    L’INDIPENDOLOGO E’ LO SPECCHIO ITALIANO DI MARTY


    QUINDI OGNUNO DI NOI HA UN COMPITO PERSONALE BEN PRECISO


    ANDARE AVANTI LUNGO IL PONTE
    NON PERDERE MAI DI VISTA LA MONTAGNA


    E PARECCHIE RESPONSABILITA’
    PER OGNUNA DELLE NOSTRE DINAMICHE….


    TRA QUESTE RESPONSABILITA’
    SOSTENERE IL MOVIMENTO
    E SVEGLIARE SEMPRE PIU’ PERSONE


    A VOLTE SI COMMETTONO ERRORI
    E DAGLI ERRORI SI PUO’ TIRARE FUORI ULTERIORE CONOSCENZA
    E SAGGEZZA.


    L’INDIPENDOLOGO DAL MIO PUNTO DI VISTA
    GODE DI UNA PROTEZIONE
    UN TITOLO DI KHA-KHAN

    Tra quegli uomini esisteva un rango chiamato kha-khan. Il kha-khan era come una medaglia che condonava alla persona la pena di morte per dieci volte. La persona poteva incorrere nella pena di morte per dieci volte e farla franca, se era diventata un kha-khan. Beh, quel tipo divenne un kha-khan. Lui, solo soletto, diede la scalata a quella terribile cittadella che per centinaia d’anni era rimasta del tutto inespugnabile da parte di chiunque e spalancò il portone principale. Scalò una rupe che scendeva a picco e scavalcò torri e bastioni che scendevano a picco, intrufolandosi tra i nemici, aprendo il portone e prendendo il castello. Una sola persona.LRH, PDC 26 pag.21


    KHA-KHAN, 1. in an ancient army a parti- cularly brave Decd was recognized by an award of the title of Kha-Khan. It was not a rank. The person remained what he was, but he was entitled to be forgiven the death pe- nalty ten times in case in the future he did anything wrong. That was a Kha-Khan. That’s what producing high statistic staff members are Kha-Khans. They can get a- way with murder without a blink from E- thics. (HCO PL 1 Sept 65 VII) 2. Kha-Khan was like a medal. It ten times forgave a person the death penalty. He could ten times incur the death penalty and not get it.

    (PDC 26)





    ED E’ PER QUESTO CHE LO SOSTERRO’


    L’INDIPENDOLOGO
    SIAMO NOI
    COME
    INDIPENDENTI


    Buona notte amici miei !!!

27 commenti

Archiviato in Uncategorized

STEFANO, un Amico Leale…..

QUESTA GIORNATA E’ VERAMENTE RICCA

SONO SPIRITUALMENTE COMMOSSO

DA QUANTO THETA STATE GENERANDO OGGI….

QUESTO E’ IL MESSAGGIO DI STEFANO :

Ciao a tutti,

 

il mio nome è Stefano ed ho postato precedentemente con il nick Loyalfriends, per dare qualche lume.

Ho un mio blog e sono uno scientologist da quando LRH era ancora in vita.

 

Sono appartenuto per tre decadi della mia vita alla chiesa ufficiale.

 

Ho letto il libro: “Amicizia con Dio” di Neal Donald Walsh in un momento terribile della mia vita e mi è stato d’aiuto. Credo che si possa essere cristiani anche senza far parte di quell’organizzazione denominata Chiesa Cattolica Romana.

Lo stesso vale per uno scientologist. Basta leggere attentamente il blog della chiesa ufficiale: “Etica e verità”.

 

E scoprirlo da soli. Forse di qualche utilità dare delle indicazioni a chi legge ma se non si riesce a vedere è quasi praticamente inutile.

 

La mia dichiarazione di indipendenza fu preparata ad inizio Gennaio di quest’anno ma a causa di misteri che mi sono trovato ad affrontare e senza risposta, non l’ho mai pubblicata.

 

Questo blog mi è piaciuto poichè ho letto diversi commenti di Francesco ed i suoi familiari e mi sono sembrate persone a posto. Mettono nome, indirizzo e nome di telefono per chi desiderasse contattarli e parlare con loro (Francesco, permittimi di dirti che hai una bellissima famiglia).

 

Vogliate comprendere, che non è facile postare una dichiarazione su un sito (blog) di perfetti sconosciuti anche se utile e, nel mio caso, un atto dovuto ed un riconoscimento a chi ha messo il suo cuore per aiutarmi.


Questo mi ha spinto ad abbandonare il mio intento iniziale e rischiare di perdere un’amicizia cui tenevo. Nei mesi scorsi pensavo di aver chiuso definitivamente con tutti ed ho deciso di studiare e progredire autonomamente.

 

Non tutto è andato come pensavo… comunque Orwell 1984, non è per me.

 

Che fatica aprire gli occhi e vedere davvero… e più guardi e più scopri dettagli nuovi che ti erano in precedenza sfuggiti…

 

Ad ogni modo spero davvero che molti possano raggiungere la libertà spirituale e credo che gli indipendenti oggi abbiano tutti gli strumenti necessari per farcela.


Vivere o morire non importa se non puoi essere te stesso e libero in una vera libertà.


Ad oggi, questa persona, l’auditor indipendente, mi ha dimostrato la reale essenza ed amicizia che è esattamente quello che avevo sentito sin dall’inizio quando lo conobbi.


Nella chiesa officiale, bhè lasciamo perdere…


La mia posizione credo si sia qui ampiamente intesa. Me stesso e le persone anonime del mio racconto avranno un’identità.

 

Abbiate pazienza per questa mancanza ma è solo una questione di tempo.

 

I gestori del blog hanno comunque accesso alla mia identità correlata di nome e cognome.

 

Non appena mi sia possibile scrivere al meglio ciò che desidero esprimere, lo pubblicherò.

 

Vi ringrazio per l’attenzione concessami e per la possibilità di pubblicare questo mio commento, ahimè, credo un po’ OT rispetto all’argomento principale del post.

 

Un saluto cordiale


Stefano

17 commenti

Archiviato in Casa Minelli, SUCCESSI

PATRIK ATTESTA IL SOLO II !!!

OGGI E’ VERAMENTE UNA GIORNATA EPICA PER NOI INDIPENDENTI,

ARRIVANO MAGICAMENTE SEMPRE PIU’ TESTIMONIANZE

DEI SUCCESSI RIGUARDO ALL’APPLICAZIONE DI SCIENTOLOGY

NELLA VITA…

PATRIK OGGI HA RAGGIUNTO UNA GRANDE PORTA

ED HA NELLE SUE MANI IL POSSESSO 

DELLE CHIAVI PER APRIRLA….

HAVE A NICE TRIP !


 

Toc, toc…


Scusate il ritardo, oggi anch’io ho attestato il Solo 2!!!!!


Mia moglie Charlotte mi aveva solamente superato in curva, ma l’ho raggiunta.


Ho il piacere di condividere con voi questo momento speciale!


Come auditor mi sento davvero pronto per iniziare l’avventura dei Livelli OT in Solo.


Sono elettrizzato, da molti anni aspetto questo momento, ho attestato Clear nel 1990 ed ero convinto che subito dopo avrei iniziato i Livelli OT, ho solamente fatto una pausa di 21 anni… non avevo fatto i conti con il “MOSTRO” e i suoi arbitrari.


Adesso sono proprio ad un passo da OT 1, sto per fare i Livelli OT a casa mia e lontano dalle grinfie del “MOSTRO”!!!


Al prossimo traguardo!!!


Un abbraccio,


Patrik

6 commenti

Archiviato in LRH, SUCCESSI

SIMON BOLIVAR SU OT2….. SUCCESS STORY

ALTRI SUCCESSI DAL PONTE…

QUESTO E’ IL PRODOTTO FINALE DI VALORE DI OGNI INDIPENDENTE…

GRANDI SUCCESSI !!!!!    VAI SIMON !!!

 

 

 

Altro successo su OT2.

Ieri la session non è stata delle migliori, ho attraversato un momento di estrema difficoltà e mi ero un po’ ritirato dall’audirmi.

Ma Ron è chiaro, la via d’uscita è la via attraverso, cosi ho continuato ad andare avanti e ad audirmi anche attraverso mille difficoltà e problemi.

Ma oggi è successo qualcosa di splendido; solamente 2 ore di sessions dopo ho chiuso la session odierna con un F/N persistente di mezzo quadrante.

Non importa cosa facessi non riuscivo ad ucciderlo, e mi sentivo benissimo, qualcosa nel mio universo era cambiato.

Ero molto piu in PT del solito e mi sentivo leggero leggero come un airone in volo a pelo d’acqua.
Tutto sta funzionando proprio come scrive Ron, seguendo le sue istruzioni tutti possono uscire da questa trappola.

 

Grazie a Ron e tre hip hip Hurra a lui.

 

 

 

AVANTI TUTTA !!!

Francesco


5 commenti

Archiviato in SUCCESSI

CHARLOTTE ATTESTA IL SOLO II !!!

CON IMMENSA GIOIA, OGGI LA RECEPTION E’ STATA INONDATA DI BUONE NOTIZIE.

OLTRE ALL’ATTEST DI PAOLO, CHARLOTTE HA VOLUTO CONDIVIDERE CON NOI IL SUO SUCCESSO DEL SOLO II.

INOLTRE OGGI ANCHE  ALTRE  DUE PERSONE HANNO ATTESTATO IL GRADO ZERO

NEL CAMPO INDIPENDENTE ITALIANO !!!!

Ciao ragazzi,
ho attestato il Solo 2!!!!!!!!!!!!!
Ecco il mio successo!!!!!
Charlotte

SUCCESSO


La mia avventura è iniziata lo scorso febbraio quando io e mio marito ci siamo rivisti con due nostri amici che non vedevamo da un po’ di anni che ci hanno parlato degli Scientologist Indipendenti e di tutto quello che stava accadendo.

Noi eravamo già fuori dalle linee da qualche anno e così avendo saputo che il Bridge si poteva fare anche fuori dalla Chiesa, nel marzo scorso abbiamo deciso di rivolgerci a Silvia Kusada per fare un’intervista.

Eravamo insoddisfatti di quello che vedevamo nelle org e dei maneggiamenti strani, scorretti e spietati sul denaro, per non parlare dell’ultimo auditing che avevo fatto a Milano… qualsiasi azione era volta a farmi introvertire e a tenermi bloccata sul Bridge: ero pronta, ma nessuno mi proiettava in avanti sui Livelli OT!

Per sei lunghi anni all’interno della Chiesa ho dovuto lottare a denti stretti e con tutte le mie forze per maneggiare un ciclo creato da loro e non capivo come mai i terminali interessati non vedessero che si stavano sbagliando di grosso… successivamente ho capito il perché: nella Chiesa c’è una grossa soppressione!

Così mi sono detta “proviamo con un auditor indipendente, in fin dei conti non ho nulla da perdere”.

Già da quella intervista fatta con Silvia ho fatto key-out di masse che tenevano la mia attenzione bloccata su alcune parti del mio corpo… è stato stupendo!

Così ho deciso che era il momento giusto per andare avanti sul Bridge e da quel momento non mi sono più fermata!

Ho subito iniziato il Solo 1 che non è stato una passeggiata, visto che non avevo mai maneggiato un E-Meter.

Sul Solo 2 avevo una fifa tremenda prima di affrontare la mia prima seduta, ma poi ho visto che Ron ha predisposto tutto in modo semplice e così bene per farti andare avanti (è come si ti portasse per mano!) che seduta dopo seduta mi sono accorta che le mie abilità e la mia certezza aumentano sempre più!

Ho desiderato questo momento da quando ho attestato Clear, cioè dal 1989 e adesso ce l’ho fatta!!!
Oggi ho completato il Solo 2!!!!!!

Ringrazio tantissimo Silvia Kusada, Maurice Pascal, il mio C/S Paolo Facchinetti, i miei amici e tutti voi che state condividendo il mio successo e un grazie speciale a RON!!!!!!

Grazie di cuore RON!!!!!!!

Charlotte

P.S.: Ora però dovete dirci dove possiamo comprare 2 buone pale, perché so che c’è da scavare un profondo fosso!!!


21 commenti

Archiviato in LRH, SUCCESSI

PAOLO GRAZIOLI ATTESTA !!!

CI E’ ARRIVATO QUESTO BELLISSIMO COMMENTO DI PAOLO GRAZIOLI CHE OGGI HA ATTESTATO UN GRANDISSIMO LIVELLO DEL PONTE.

A TE TUTTA LA NOSTRA AMMIRAZIONE,

A CHI LO HA RESO POSSIBILE UN PLAUSO, UNA STANDING OVATION !!!

Una standing ovation è una forma di applauso per la quale i membri del pubblico si alzano in piedi mentre applaudono. Questa azione è fatta nelle occasioni speciali da un pubblico per mostrare la loro approvazione ed è fatta solitamente a seguito di prestazioni straordinarie di qualità particolarmente elevata, o per mostrare grande deferenza e apprezzamento verso la persona cui si rivolge l’applauso.

Origine del termine

L’origine della parola è da ricondursi al tempo dei romani. Secondo la teoria più accreditata, il termine ovatio deriva dal verbo latino ovare che significa gioire, acclamare (il termine ha paralleli in grecoeyàzein, cioè acclamare[1]. Secondo altri il termine deriva da ovispecora in latino, animale che veniva sacrificato agli dei dai generali romani di ritorno da una felice campagna militare. La cerimonia era chiamata per l’appunto “ovatio”: tra una moltitudine di folla festante, il vincitore percorreva a piedi la Via Sacra e poi, con il carro, raggiungeva Monte Albano dove immolava sull’altare l’ovino.

Oggi, in modo semplice, ho attestato il mio livello!!!!!

Mai stato meglio.

E adesso avanti con il prossimo.

Grazie a Ron
Grazie al mio grandissimo Auditor

Cordialmente Paolo Grazioli

QUESTA E’ UNA BELLISSIMA NOTIZIA  CHE TESTIMONIA L`ESPANSIONE DEL CAMPO INDIPENDENTE !!!

GRAZIE.

FRANCESCO

9 commenti

Archiviato in LRH, SUCCESSI

Non fare errori, non è la vendetta che cerchiamo, è la resa dei conti.

INTRODUCO L’ARTICOLO CHE MI E’ STATO SEGNALATO DA  GARGAMELLA .

( credo che il merito sia di Birba, visto che ha trovato Lardo per i suoi baffi !!! )

DA SAVE SCIENTOLOGY (LINK SUL BLOG )

SE VOLETE ASCOLTARE LA VOCE DI LRH CLICCATE SUI LINK !!!

SIMON BOLIVAR E’ IL TRADUTTORE E GRAZIE PER QUELLO CHE FAI ……

UN SALAME DI MONTISOLA SUBITO !!!

POTA.

BUONA NOTTE

FATENE BUON USO……..

FRANCESCO

—————————————————————————————————————————————————

Resa dei conti, definizione: La vendetta o punizione per gli errori o i misfatti del passato.

 “Non fare errori, non è la vendetta che cerchiamo. E’ la resa dei conti”.

–       Frase di Doc Holliday nel film, Tombstone  –

Nel 1968, LRH ha cancellato le policy di disconnessione, dei Sec check, e del Fair Game. Per ascoltare LRH stesso che ne annuncia la cancellazione nel Ron’s Journal 68, iniziando dal minuto 26:35 fino al minuto 28:05, clicca qui (http://www.savescientology.com/rj68.mp3 ). Per leggere il testo della dichiarazione di LRH, clicca qui (http://www.savescientology.com/rj68text.pdf ). Vedi anche la definizione di Codice di Riforma nel Dizionario Amministrativo, che si riferisce al RJ 68.

LRH prese queste misure in risposta ai risultati di un massiccio sondaggio pubblico che ordinò fosse condotto con lo scopo di determinare perché, ad alcuni del pubblico in generale, non piaceva Scientology, come provato dalle azioni legali intraprese contro Scientology dall’Inghilterra, Australia e dalla minaccia di investigazioni all’interno di Scientology fatta dalla Nuova Zelanda.

LRH scoprì che al pubblico non piaceva l’uso di queste policy. Cosi le cancellò e scrisse una lettera alla Nuova Zelanda che spiegava le sue azioni. I piani per l’investigazione furono abbandonati.

Probabilmente non è una coincidenza che, dopo la cancellazione di queste policy, Scientology sperimentò un boom in affiliazioni. Molte persone che entrarono in Scientology in quel periodo dei tardi anni 60 e 70 hanno molti ricordi appassionati e divertenti di quell’epoca.

La storia si ripete

David Miscavige rivitalizzò le policy cancellate da LRH, forse era su steroidi diciamo.

Le storie di abusi presso il nostro quartier generale internazionale di Hemet, California (La Base Int) iniziarono a trapelare in anni recenti. Gli abusi sono stati segnalati da precedenti ufficiali della Sea Org di alto rango, persone tipo Mark “Marty” Rathbun (Ispettore Generale per l’Etica, RTC), Mike Rinder (Ufficiale Comandante, Ufficio degli Affari Speciali), Amy Scoobie (Membro della Watchdog Commitee da lungo tempo) e molti altri. Le dichiarazioni comprendono:

  • Colpire e degradare staff di Int.
  • Imprigionamenti (nel cosi chiamato “buco” alla Base Int e rinchiudere coloro che volevano lasciare).
  • Recinto con filo appuntito a tagliente (rivolto all’interno – che significa mantenere le persone all’interno della Base Int).
  • “Gettare fuori bordo” (gettare nel lago della Base Int lo staff  in disgrazia, ammesso e difeso dal portavoce di Miscavige, Tommy Davis).
  • Rompere I matrimoni dei membri della Sea Org, sia attraverso l’ordine di divorziare o con la separazione attraverso l’assegnazione in diverse parti del mondo o del paese per un lungo periodo di anni).
  • Aborti forzati.
  • Disconnessioni forzate. (anche tra familiari o sposi).
  • “Esercizi del fuggitivo” (dove coloro che erano riusciti a scappare dalla Base Int venivano trovati e riportati alla Base).
  • E ancora altro.

Migliaia di persone, prive di una precedente affiliazione con Scientology, hanno preso a cuore ciò che credono sia una giusta causa, picchettando di routine le nostre organizzazioni, chiedendo con clamore per interventi governativi e dei media per frenare gli abusi perpetrati. I media e i governanti di varie parti del mondo li hanno sostenuti, con chiamate per la revoca dello status di esenzione dalle tasse , investigazioni, denunce penali e minacce di vietare Scientology per sempre.

Perché combattiamo chi ci critica?

Da Scientologo è facile rigettare i rapporti dei nostri critici, unirsi istintivamente, e contrattaccare. Può essere un modo speciale e invitante per stringersi insieme quando i loro rapporti sono pieni di etichette diffamanti appuntate sulla nostra chiesa (un culto ecc…), sui suoi membri (sono robots di DM – che significa robot senza cervello di David Miscavige), e su Miscavige stesso, il suo leader (che è un SP, uno Squirrel, ecc…)

Ma respingere rapporti di abuso fuori vista perché chi rapporta e le sue maniere di farlo fanno collassare il messaggio sul messaggero, seppellendolo.

Il fallimento nel confrontare rapporti di abuso, di investigarli (indipendentemente da quale staff sia implicato nei misfatti), e indirizzare altrove ogni abuso confermato è avventato e irresponsabile, risultante in un danno ancora maggiore per la reputazione di Scientology, LRH e la Tecnologia.

Quando una persona guarda a quello che viene detto o protestato, crediamo che veda un messaggio comune, sottolineato e indirizzato a David Miscavige, che è:


Giudicando le azioni e le parole di chi ha parlato e dei nostri critici, molti del pubblico hanno deciso che le policy di disconnessione, di Fair Game (annichilimento di chiunque provi a criticare, anche giustamente) dell’Amministrazione di Miscavige, e i sec check (più accuratamente, la misura del sec check) devono finire. E con loro, le percosse, gli abusi, le degradazioni e il controllo dittatoriale.

LRH ha cancellato le prime tre policy perché ha scoperto l’intolleranza del pubblico all’uso che ne facevamo, e che hanno portato non a una, ma a ben tre azioni governative contro la chiesa nel 1968.

Non dovrebbe sorprendere nessuno, quindi, che dopo aver rimesso in vigore le policy abolite da LRH (basandoci su rapporti, ora applicate più rigorosamente di prima), ci troviamo immersi in quotidiani attacchi furiosi da parte del pubblico, che possono essere verificati con una veloce ricerca su internet.

Mentre scrivo, per esempio, ci sono ben quattro libri recenti che espongono gli abusi di Scientology nella lista dei top “Bestseller Scientology” di amazon, che vendono più di Dianetics. Tre sono stati scritti da ex membri della Sea Org. Uno, il top seller, è stato scritto da un repoter della rivista Rolling Stone, conosciuta a livello internazionale.

Articoli precedenti di questo blog hanno documentato altre storie maggiori apparse sui media che chiedono interventi governativi all’interno di Scientology, inclusa una investigazione dell’FBI sulle dichiarazioni di abusi alla Base Int.

L’amministrazione Miscavige dice che tutti rapporti sono falsi, che Miscavige è una vittima di bugiardi, squirrel e SP, e ha iniziato delle campagne per screditare gli accusatori, usando presumibilmente le stesse tecniche denunciate da costoro: disconnessione e fair game (inclusa la disseminazione di informazioni personali confessate da questi in session)

La situazione persiste. La risposta dell’amministrazione Miscavige non funziona. Gli attacchi non vengono dissipati, stanno aumentando. Alla fine ciò che farà la differenza sarà il governo. Questo è ciò che LRH vide nel 1968, per cui, tanto per iniziare, cancellò le policy

Dobbiamo liberarci di queste pratiche e policy sgradevoli, una volta per tutte, basta contrattaccare, e condurre una investigazione interna indipendente. Stiamo fomentando la guerra invece della pace. Vogliamo un mondo di pace, non la guerra.

Parole e opere definiscono chi siamo

Le dichiarazioni-proiettile sparate sopra, non importa se vere o meno, tendono a definirci agli occhi del pubblico. Se volete sapere come appare Scientology nella mente di molti del pubblico in generale, rivedetevi ancora una volta la lista. Che tipo di organizzazione usa le informazioni confidenziali ottenute durante un confessionale religioso contro una persona che in seguito esce e racconta? Che picchia e degrada il suo staff? Che ordina a suoi membri di disconnettere dai loro consorti e dalle famiglie? Che usa recinzioni protette da lame e si assicura che lo staff non scappi?

Qualsiasi tipo di organizzazione faccia queste cose è ciò che molti pensano sia Scientology, perché internet è piena di accuse di questa natura, molte delle quali sono sotto forma di testimonianze in prima persona fatte in video da accusatori che appaiono credibili.

Il fatto che l’amministrazione di Miscavige abbia negato queste accuse non le fa scomparire agli occhi del pubblico generale perché i reclami sono indirizzati a David Miscavige e alla sua amministrazione, la persona che le nega. È come se uno si investigasse da solo e si trovasse innocente. Quindi, le negazioni non sono credibili; non contano.

Le accuse devono essere investigate da un corpo interamente indipendente da David Miscavige. Solo allora possono essere confermate o confutate. Più indipendente e credibile è il corpo investigativo e i suoi membri, più sono le probabilità che le sue conclusioni verranno accettate dal pubblico in generale. Quando le conclusioni e le azioni di rimedio prese verranno annunciate pubblicamente – e specialmente se le accuse non si ripresentano, solo allora la questione può aver pace.

Negli articoli di questo blog, stiamo ripetutamente chiedendo per una investigazione indipendente, interna come parte di ciò a cui ci riferiamo come protocollo Corporativo Americano, un metodo accettato e comprovato per maneggiare accuse di corruzione corporativa.

Le nostre richieste sono rimaste inascoltate e senza risposta.

Il nostro dovere come Scientologist

Come individui dentro Scientology, tendiamo a non guardare al criticismo esterno. Al punto che quando lo guardiamo, spesso lo rigettiamo a piene mani. Non parliamo agli amici di cosa abbiamo visto o sentito, anche quando ci sentiamo preoccupati da queste cose. Se un amico si avventura su soggetti dubbi o discutibili, lui o lei lo fa cosi delicatamente, con un occhio ai nostri “indicatori” (reazioni), consapevoli che l’indagine potrebbe portarci a scrivere un rapporto che riveli la sua “disaffezione”, o consapevoli che il prossimo sec check potrebbe portare allo stesso risultato. E potremmo essere spaventati dallo scrivere rapporti o dal protestare le policy e le pratiche della Chiesa con veemenza o in una maniera che può essere interpretata come criticismo sul management (“a rovescio”).

Vero, c’è da comprendere un elemento di sopravvivenza che spiega la nostra tolleranza e permissività di questa condizione. Abbiamo dovuto battagliare per il nostro status religioso e abbiamo combattuto il criticismo esterno nel corso di questa battaglia. Vogliamo mantenere il nostro status religioso. Vogliamo un gruppo forte.

Non potremo mai essere un gruppo, tanto meno un gruppo forte, se non ci prendiamo responsabilità per il nostro gruppo come individui.

Le organizzazioni non sanguinano, loro non respirano; stranamente si comportano come un singolo organismo … ma quando gli individui che lo compongono cessano di comportarsi come individui, cessano di avere i loro pensieri, cessano di essere capaci di una loro iniziativa, cessano di prendere loro azioni, allora l’organizzazione si riduce a un solo uomo, e lui è il solo che può prendere una decisione … il solo che può agire … (ma una organizzazione) è composta di individui che osservano e guardano … la sola cosa che sto cercando di insegnarvi è di guardare. (Enfasi aggiunta).

Per poter risolvere la situazione corrente, e assicurarsi che non si ripeta mai più, dobbiamo iniziare a comportarci come individui, scegliendo quella informazione che noi come individui, agendo di nostra determinazione, decidiamo che sia rilevante per noi considerare cosi da poter effettivamente indossare il nostro hat di Scientlogist. Ognuno di noi deve decidere da solo a chi dovrebbe connettersi e con chi dovrebbe comunicare, e quando dovremmo agire.

Una chiamata alle armi

Dobbiamo fare la pace con i precedenti membri e col pubblico in generale. Abbiamo bisogno di trasparenza. Dobbiamo accertare onestamente le nostre azioni e la nostra policy attraverso l’uso di entrambe, sia una investigazione interna, indipendente, sia un grande sondaggio del pubblico, generale e scientologo.

Possiamo generare sia azioni correttive e facendolo, controllare il nostro destino e assicurarci una valutazione accurata e un risultato giusto, oppure permettere agli eventi di mettersi in atto e rischiare un danno maggiore alla reputazione di Scientology, LRH, e la tech, mettendo a repentaglio il nostro valido status di esenzione dalle tasse ed esponendo l’organizzazione a sanzioni criminali e anche al sequestro dei beni.

Miscavige dovrebbe seguire la lunga e nobile tradizione dei grandi leaders che hanno piazzato gli interessi della loro organizzazione al di sopra dei loro interessi personali, anche quando non erano colpevoli, e si sono tirati indietro per il bene del gruppo. Dovrebbe autorizzare queste misure correttive e volontariamente farsi da parte in attesa dei risultati.

Se non sarà cosi, dobbiamo bypassarlo e rimuoverlo. Prima che sia troppo tardi.

Questa non è una scelta.  È il nostro dovere.

Cosa dovremmo fare? Tutto e niente. Anche se invii solamente una copia o il link di questo articolo agli amici, anonimamente se devi. Mandane una copia a Miscavige. Copia e stampa le policy di LRH contro la raccolta di denaro e mandale ai tuoi amici, mostragli queste referenze. Parlate ai vostri amici. Scrivete a Miscavige o alla vostra org e chiedete come sono le statistiche di consegna. Quanti auditors hanno in addestramento? Quante ore di auditing ben fatte stanno producendo? Fatevi dire le cose. È la vostra chiesa, avete il diritto di sapere. In che altro modo potete prendervi responsabilità?

Inviate una email a Miscavige chiedendo di farsi da parte in attesa dei risultati di una investigazione interna sui reclami degli executive della Sea Org fuoriusciti e sui reclami fatti sul suo sito web riguardo al fatto che le intenzioni di LRH per un bilanciamento dei controlli incrociati non è mai stato implementato, i sette consigli dei direttori e dei fiduciari delle tre corporazioni di Scientology governanti sono per lui semplicemente “dei timbri di gomma”. Non dovete firmarvi.

Manda una copia email delle Virtues.

Chiedigli dove Heber? Dove sono tutti gli altri executive membri della Sea Org che solitamente apparivano in pubblico? Chi c’è in questo momento sulla Commissione Watchdog (o chiedi se al momento qualcuno esiste)?

Richiedi a Miscavige le vere statistiche degli associati? Quanti auditors sono stati creati? Quanti casi sono stati craccati, Clear e OT fatti? Quante org ideali abbiamo, usando lo standard di LRH: org, incluso il numero degli staff, studenti sui corsi, Area di Controllo delle PR, non la dimensione e lo splendore del palazzo.

Certamente, avere un certo numero di grandi ed eleganti palazzi non è uno standard di LRH.

Quando gli edifici diventano importanti per noi, per Dio, alcuni di voi nati rivoluzionari, dovrebbero far saltare in aria i quartieri generali.

 (Stampati la policy soprastante – vedi la citazione nelle note finali – e infilala nella cassetta delle lettere dei tuoi amici – elettronica o reale. O, se il tuo collo non è troppo prezioso, e la tua spina dorsale intatta, allungane una copia alla prossima persona che sta cercando di reggiarti per delle donazioni sulle org ideali).

Fai cessare il culto della repressione ora e subito. Supporta questo sito web. Fai qualcosa.

PROGRAMMA D’AZIONE

Nei prossimi giorni stileremo un programma di azioni maggiori per porre fine alla dittatura di un solo uomo ed entrare in una nuova era di trasparenza, e finirla di frantumare Scientology.

Tu puoi aiutare. Avremo azioni costruttive da far fare ad ognuno di voi. Le azioni suggerite possono essere fatte anonimamente se le circostanze lo richiedono.

(Il solo fatto che offriamo questo ammonimento, e che voi ne capite il motivo, prova il nostro punto precedente, che viviamo una cultura di repressione all’interno di Scientology).

Controllate questo sito web spesso per cose specifiche dove potete fare la differenza.

L’Amministrazione della nuova Era

Noi postuliamo una nuova era di gestione in cui le organizzazioni di Scientology possano essere superviste amministrativamente da una ricostituita Commitee Watchdog e dai controlli a bilanciamento incrociato a livello corporativo come inteso da LRH per mezzo di sette consigli indipendenti di fiduciari e direttori.

Postuliamo inoltre:

Una amnistia generale.

La cancellazione – PER SEMPRE – delle policy e della pratica della disconnessione, del sec checking e del Fair Game (con ogni nome).

L’accettazione di tutte quelle persone che vogliono ritornare e prendere parte nella riforma della chiesa; lasciamo contribuire a chi ha voglia di farlo.

Un progetto speciale per ripulire il campo.

Riconnettere le famiglie.

Prendersi cure per l’invecchiamento e le difficoltà dei membri della Sea Org trascurati.

Una amministrazione basata sui valori di raccomandati da LRH come descritti su Virtues, che sono elencati alla fine del libretto La Via Della Felicità.

Nota: questi alti standard sono polarmente opposti alle policy pubblicamente disprezzate della disconnessione, del sec checking, e del Fair Game.

L’implementazione dell’amministrazione e della struttura corporativa intesa da LRH, assieme ad una nuova era di stile amministrativo come postulato sopra, crediamo, aiuterà a instaurare per Scientology un vero gruppo con incredibile cameratismo, che lavorano assieme per raggiungere gli scopi di Scientology:

Una civiltà senza malattie, senza criminali e senza guerra, dove l’abile possa prosperare e gli esseri onesti possano avere dei diritti, e dove l’uomo sia libero di innalzarsi a più grandi altezze.

 

Post Scriptum: come possiamo creare una civiltà senza Guerra se non riusciamo a creare una organizzazione senza Guerra?

RJ 68  Codice di Riforma

Il seguente passaggio è stato estratto della trascrizione audio del Giornale di Ron 68, una discorso di L Ron Hubbard, iniziando dal minuto 26:35 fino a 28:05

“Avete probabilmente letto qualcosa riguardo al Codice di Riforma, il Codice di Riforma di Scientology. Abbiamo spedito, penso, non conosco la cifra totale a livello Internazionale, penso solamente in Inghilterra, erano 100.000 lettere e non abbiamo ricevuto nulla che la gente pensasse dovesse essere corretto.

“E questo ha avuto come risultato il Codice di Riforma, nel quale I sec check sono stati aboliti e tutti I vecchi folder riguardanti questo sono stati bruciati, e la disconnessione è stata cancellata con sollievo di coloro che hanno sofferto delle oppressioni familiari.

Non viene più richiesto negli SP orders, e le persone devono maneggiare. La legge del ‘fair game’ è stata cancellata ed è stata fatta proibizione di scrivere o registrare su materiale professionale. Questa di fatto è una estensione al Codice di Riforma.

“Il grande pubblico nel suo insieme ha pensato che sia stato corretto. Non dovevamo fare nulla di più, ma questi sono solo piccoli obiettivi che loro hanno indicato, cosi li abbiamo rilasciati come un Codice di Riforma.”

61 commenti

Archiviato in DATI STABILI, LRH