Simon Bolivar ATTESTA OT3

Siete Scientologist indipendenti? Pensate con la vostra testa.

Un Amico, un compagno di Viaggio, un Temerario….

Quando mi chiedono come descriverei Simon, queste sono le parole che uso:

Una persona Leale e sincera, su Aiuto, si è “scontrato” con il mio universo, là dall’altra parte dell’oceano dove i pensionati Americani Amano passare il loro tempo.

Devo dire sinceramente che ne abbiamo fatta parecchia di strada da quel giorno…

E ti ringrazio per essere sempre stato al mio Fianco, da Scientologo, da vero amico.

Ora la festa è tutta per te caro Simon !

Goditi la vittoria , e poi OT4 e 5 !!!

Francesco

SUCCESSO OT 3 (origine)

Oggi ho completato OT3, ne avevo sentore da tempo, ma non lo riuscivo a vedere. Oggi ho visto con chiarezza che ho riacquistato la mia auto-determinazione e sono libero dalle sopraffazioni.

La strada verso OT è iniziata, nel mio caso è iniziata tanto tempo fa, e la ricerca continua vita dopo vita.

La consapevolezza di chi sono è aumentata enormemente.

IO sono IO può sembrare la più semplice delle realizzazioni, a parole. Sentirlo è diverso, averne consapevolezza è un punto di passaggio cruciale per i livelli successivi.

Macinando ore su ore di auditing ho raggiunto il fatidico altopiano, è stato un lavoro lungo e complesso, allo stesso tempo divertente. Pieno di successi e realizzazioni. Pieno di scoperte vitali per il mio futuro e il futuro di chi mi circonda.

Ricordo ancora con molta chiarezza il giorno che ho deciso che la CofS non mi poteva più aiutare ad andare OT. Poi in seguito, ho postulato di andare OT da indipendente. Lo stesso giorno ho conosciuto la famiglia Minelli, un segno del destino? No, un incontro dovuto, vitale, importante per tutto il campo indipendente italiano.

Ben presto ho scoperto che assieme a loro si potevano fare grandi cose, unendo le forze come gruppo libero si potevano creare effetti favolosi. Ed è stato cosi.

Ho raggiunto i miei obiettivi e ho aiutato anche molti altri a farlo. Il ponte ora è disponibile per tutti, codificato come Ron voleva e semplice da percorrere in tutta sicurezza. Con terminali molto addestrati e tanta ARC.

La prova sono questi 5 nuovi OT 3 prodotti in serie, tutti ne sono usciti indenni e hanno compiuto il balzo. Ognuno aiutando a modo suo gli altri a salire in alto. Cosi come doveva essere. Cosi come voleva Ron.

A parte i successi che sono “normali” per questo livello, voglio dire che quello più importante per me è aver capito cosa voglio veramente; persone libere, esseri pensanti, abolire la più grande schiavitù che esista; Il conformismo dilagante che c’è sull’operato della Church.

Nell’HCO PL sulla scala amministrativa ci sono i riferimenti chiari a sostegno di ciò che dico;

(Scala Amministrativa)

METE

SCOPI

POLICY

PIANI

PROGRAMMI

PROGETTI

ORDINI

SCENA IDEALE

STATISTICHE

PRODOTTI FINALI DI VALORE

(HCO policy letter del 6 dicembre 1970 – De-aberrazione di terza dinamica.)

Lo Scopo come vediamo bene è superiore alla Policy, e le Mete sono superiori agli Scopi. (Per scopo si intende una meta vicina, una meta intermedia, e per Mete si intende lo scopo ultimo che si cerca di ottenere.)

Quando qualcuno ti proibisce di raggiungere i tuoi Scopi (mete intermedie) cercando di conformare il tuo pensiero a quello di un altro, ti sta precludendo la Meta in favore di una Meta imposta, altrui-determinata.

Chiedervi i vostri soldi per uno scopo diverso da quello per cui li avete risparmiati (leggi Org Ideali o IAS) è come chiedervi di tradire i vostri scopi imminenti; cioè andare OT, diventare Clear, audire altri fino a Clear ecc… Personalmente trovo questa pratica la più pericolosa, perché ti rubano l’accordo rubandoti allo stesso tempo l’anima.

La via è questa, ti dicono, interpretando per te la policy, guidandoti verso il “loro” scopo, facendoti credere che sia più importante del tuo.

Quando io sono entrato in Scientology avevo ben chiaro cosa volevo; volevo andare OT. Ma non potevo farlo senza rovinarmi finanziariamente, almeno non potevo farlo nella CofS. A che scopo rovinarmi in prima dinamica per recuperare una conoscenza e una consapevolezza che non mi sarei potuto godere? È un controsenso.

Farti credere di potere “in seguito” raggiungere quelle abilità che ti avrebbero portato stabilità, è una bugia, prima viene la policy, che è superiore ai progetti. E la policy dice di non rovinarti finanziariamente con le banche. La policy sostiene anche quali siano i VERI PRODOTTI FINALI DI VALORE. È un vostro dovere andare OT, lo dice Ron.

Siate fedeli ai vostri scopi. Siate fedeli a voi stessi.

Voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno aiutato in questo percorso, dal C/S Paolo Facchinetti, sempre disponibile e preparato. La famiglia Minelli tutta, per la loro ARC e comunicazione, Charlotte e Patrick perché sono persone Theta e cari compagni di viaggio. Per ultimo, ma per ultimo ci si riserva sempre la giliegina, voglio ringraziare Ron, perché ha avuto il coraggio di lottare per donarci questo materiale cosi prezioso.

Thank You Sir.

Simon Bolivar

40 commenti

Archiviato in DATI STABILI, LRH, OT, Scientology indipendente, SUCCESSI

40 risposte a “Simon Bolivar ATTESTA OT3

  1. NOTSaware

    Bravissimo!!!! A presto.

  2. Complimenti Simon,un altro Essere ha raggiunto questo stato OT 3.
    E penso che (come molti) non vedevi l’ora di audirti su questo livello.
    Certo che nel giro di pochi giorni tutti questi nuovi OT 3 nel campo Indipendente non puo’ lasciare indifferenti chi magari e’ fermo da anni come molti di noi prima di continuare il ponte fuori dalla Cof$.
    Grazie per tutto cio’ che hai fatto da INDIPENDENTE per gli INDIPENDENTI:
    Ciao Adriano.

    • Simon Bolivar

      Hai scritto una frase molto importante Adriano: tutti questi nuovi OT 3 nel campo Indipendente non possono lasciare indifferenti chi magari e’ fermo da anni come molti di noi prima di continuare il ponte fuori dalla Cof$.
      Il vero problema è questo; la Chiesa ti trattiene in basso perché se aumenti la tua consapevolezza poi non sei più una mucca da mungere. Grazie per i tuoi complimenti e voglio dirti che i livelli sono qui pronti anche per te.

  3. Guido Minelli

    Simon, il tuo conseguimento mi riempie il cuore di gioia.
    So quanto impegno, quanta dedizione e quanto amore stai mettendo in questa mirabile avventura che ci vede tutti felicemente appassionati per mantenere vivo e possibile per tutti il retaggio di Ron.
    L’obiettivo è stato raggiunto, ora…avanti per il prossimo!
    Ti abbraccio
    Guido

    • Simon Bolivar

      Grazie Guido, ho profonda stima di te e delle tue parole, quindi doppiamente apprezzo i tuoi complimenti. Ed è proprio vero: Chi sarà il prossimo??

  4. Simon Bolibar

    Ai matti della Chiesa rispondo alla Woody Allen

    A voi cari amici dico “GRAZIE”

    • Paolo Facchinetti

      eh eh eh complimenti “vecchio” Simon, abbiamo fatto filotto… aggiungo anche: senza un’ora di Sec check e senza un’ora di review. Tutto liscio come l’olio. Non voglio prendermi dei meriti per il tuo successo, ma per averti passato il video di Woody Allen sì!

      • Franz

        Ehh nooo, qui’ i sec CK si fanno fare solo a presunte Spie di Osa in quanto Ogni nuovo Indipendentologo e’ “Spia di OSA fino a prova contraria “……ed ovviamente, spese a carico dell’incriminato ….
        No words…..
        Galopp galopp galopp Hiiiiiii iiiii iiii

      • Simon Bolivar

        E’ vero il video è suggerimento tuo, ma ci stava veramente bene nel contesto.
        Di meriti ne hai davvero tanti, e uno è quello di avere creato 5 nuovi OT 3. Evvai !!!

        • Patrik

          Simon, posso capire il tuo entusiasmo per la vittoria raggiunta, ma che Facchinetti ha “creato 5 nuovi OT 3” è inappropriato.
          Il mio OT 3 e quello di mia moglie non sono stati creati dal C/S, ma dal nostro duro lavoro e principalmente grazie alla Tech di Ron… nulla togliendo al lavoro svolto dal C/S.
          Giusto per non mancare di rispetto a noi come auditor e soprattutto a Ron, ma sono sicuro che Facchinetti approva.
          Patrik

          • Simon Bolivar

            E’ giustamente un lavoro in Team. Il mio era un modo di dire ironico, come dire “Guarda cos’hai fatto!!!” 😀
            Si, di lavoro ce nè stato molto da fare. Son felice che ci siate riusciti e ancora grazie per l’amicizia dimostrata.

          • Concordo in pieno ed aggiungo che tutto questo e’ stato possibile perché’ un gruppo di persone ha contribuito a far si che questo fosse disponibile per gli Scientologysts Indipendenti….. Traduzioni, correzioni di bozza, verifiche…. Inoltre, uno puo’essere e deve essere il miglior Solo Auditor in circolazione, ma solo un pazzo si avventurerebbe senza un C/S e la consapevolezza di avere un Auditor di revisione addestrato pronto ad intervenire se necessario.
            Nel campo indipendente, se c’e’ qualcosa in abbondanza, questi sono i terminali tecnici e pertanto perdio USATELI e PRETENDETELI !
            Ron più’ che rispetto chiede di applicare la sua tecnologia e provare che funziona.
            Qui’ la porta e’ aperta per chiunque e chiunque e’ il benvenuto, mi han dato del troppo liberale, ma che sia ben chiaro, le scorciatoie non esistono e se qualcuno crede di fare il furbo tradendo l’aiuto che il gruppo gli sta dando…. Abbiamo per fortuna un E/O addestrato e volenteroso di aiutare.

          • Simon Bolivar

            Ron lo ringrazio pure con i dovuti inchini e saluti in ogni successo che scrivo. E’ un genio e nessuno può cancellare quello che ha fatto per tutti noi esseri umani.

  5. maurizio

    viva Simon Bolivar

  6. Gonos

    Evviva! La nostra chioccia ha spiccato il volo. Dopo aver aiutato i suoi pulcini a razzolare in giro per l’aia, ha dispiegato le ali ed è volata in cielo per godersi la propria libertà.
    Un mare di auguri per lo stato che hai ottenuto.
    Doppiamente bravo per aver raggiunto OT III, te lo sei ampiamente meritato, visto il prezioso lavoro che hai svolto, e mi ha fatto un immenso piacere ricevere la bellissima notizia.
    Gonos

  7. Paolo Grazioli

    Congratulazioni Simon per il tuo meritato traguardo e grazie per tutto ciò che fai nel campo Indi.
    A presto Paolo

    • Simon Bolivar

      Grazie Paolo, è sempre un piacere leggere le cose che scrivi. Ben presto sarai anche tu su questi livelli e ti auguro di cuore di avere i successi che ho avuto io e anche di più.

  8. Hangius

    Stupendo Simon Bolivar!!! Che gioia!!! Vi confesso, sentivo un tremito nella forza…ora capisco… gli OT Indipendenti crescono ed aumentano uno dopo l’altro. Non è magnifico???
    Preferisco Simon Le Bon, ad essere integra, la tua foto l’ho cercata ma non l’ho trovata, ma sono sicura che gradirei. Poi pure OT3… è davvero un traguardo importante quello che hai raggiunto. Tutta la stima e ancora congratulazioni!!!

    Love,
    Hangius

    • Simon Bolivar

      Il traguardo è doppiamente apprezzato perché dietro le quinte c’è stato un lavoro immenso che non potete immaginare. Ma il lavoro è stato fatto con il piacere di condividerlo con tutti voi.
      Grazie dei tuoi “sentiti” complimenti, a presto.

  9. Charlotte e Patrik

    … e siamo a quota 5!!!
    Complimenti Simon!!!!!!!
    Io e Patrik siamo felici per te!!!!!!
    Anche tu aspettavi questo momento da tantissimo tempo… ed eccoti qua!
    E chi ti ferma più?!
    Un abbraccio,
    Charlotte e Patrik

    • Simon Bolivar

      Grazie a voi di avere avuto il coraggio di fare quello che avete fatto e, pur con le difficoltà del momento, perseverare nello scopo. E’ bello avervi come compagni di viaggio e come amici.

  10. silvia chiari

    Simon la tua tenacia e integrità è inattaccabile ..ancor più adesso che hai raggiunto questa …postazione base … per poi decollare a livelli più alti !
    Ciao ragazzo !!!!

  11. COMPLIMENTONI Simon,
    sei stato GRANDE. L’hai detto e l’hai fatto e hai messo il gatto dentro al sacco. (una rima spontanea) Bravissimo, sono veramente felice per te e so quanto ci tenevi a raggiungere questo tuo scopo. Quello che hai scritto è verissimo e i “conti” tornano perfettamente, ma non quelli “di Romagna”.
    A quando la dichiarazione?
    Il tuo amico “Sparta”

    • Simon Bolivar

      Grazie Sparta, amicone. Si anche se farsi i livelli OT da indipendenti costa poco o nulla ci vuole comunque dedizione e impegno per arrivarci. Insomma un po’ di lavoro si deve fare, mica la condizione viene regalata nelle patatine.
      Per il resto, chi vivrà vedrà. Ciao a presto.

  12. Mirko

    Complimenti Simon, very, very, very well done.
    Ho letto il tuo successo e mi è piaciuto molto, oltre che soddisfazione per i tuoi successi, trasmette intelligenza e comprensione delle situazioni.
    Sei un Essere Speciale.

    Se vogliamo raggiungere degli obbiettivi a livello sociale (3° dinamica), fare i livelli deve essere possibile facilmente e in grande numero: tu hai il merito di aver capito questo e anche l’evidenza di aver contribuito moltissimo per il raggiungimento di questo alto scopo, di serenità personale e sociale.
    Che passa per la consapevolezza di essere fondamentalmente Theta libero.

    Stai partecipando alla storia dell’indipendenza dalla soppressione della Cof$, e alla storia del risanamento Theta Italiano.

    Grazie moltissimo per questo; e complimenti per i tuoi raggiungimenti OT.

    Mirko

  13. Simon Bolivar

    Grazie Mirko, apprezzo davvero i tuoi complimenti. Ma ho solo seguito ciò che scrisse Ron “Il lavoro era libero, mantenetelo cosi”.

  14. Diogene

    Grande Simon (o checchè tu nomato sia)… thetan esemplare!
    Ho seguito la tua evoluzione con curiosità e interesse fin dai primi tuoi commenti e lavori sull’Indipendologo… e hai dato prova oggettiva della tua ascesa verso l’Olimpo. Davvero c’è bisogno di terminali stabili a cui allinearsi e tu certamente sei uno di quelli degni di fiducia.
    Almeno questo è ciò che io vedo dal mio recondito osservatorio e credo che anche tu lo possa confermare.
    Com’è il mare d’inverno?…

    • Simon Bolivar

      Grazie Diogene, sono io stabile o lo è il campo indy? Io vedo tanti terminali ben piantati sulle loro gambe, con lo scopo ben fisso in mente e una Meta da raggiungere.
      Il mio mare non è mai stato più bello ora che è calmo le onde non sono più insormontabili.

  15. Marisa Padella

    Ciao Simon ben ritrovato! Sono veramente felice di scrivere per il tuo traguardo attraverso il Muro del Fuoco, gran bel lavoro ragazzo…!
    Ho condiviso la tua ospitalità , il tuo essere determinato, la tua dedizione e cura nell’aiutare gli altri. Il tuo viaggio continua, e noi come indipendenti siamo cresciuti con il tuo fondamentale aiuto. Festeggia bene mi raccomando,con il lavoro libero di L.R.H. , ne abbiamo di ot e clear nuovi da presentare alla prossima Indi Fest ! Un grande abbraccio Simon!
    Marisa

    • Simon Bolivar

      Grazie Marisa, in quanto ad ospitalità posso solo dire che sei una Regina. Il theta che sgorga da te è infinito. E’ una fortuna averti vicino, vero Guido?
      Io ci sono, viva i festeggiamenti indipendenti, dove si Brinda e si ride e ci si diverte senza secondi fini.
      A presto.

  16. Tiziano Marzotto

    Molto bene Simon, complimenti !

  17. Simon Bolivar

    Grazie Tiziano, ora a voi la palla.

  18. Tony Pacati

    ciao Simon,
    complimenti, sono molto felice per te…….e anche per me!
    Quello che hai ottenuto è una cosa giusta, lo hai guadagnato e meritato per quello che sei e per quello che hai e stai facendo.
    5 OT3 sono tanti in rapporto al tempo che ci è voluto!
    Se ci sommiamo i vari OT 4 e 5 e qualche OT 7 che aveva reso i materiali ma che adesso li ha ripresi con soddisfazione da indipendente, siamo, penso, qualcosa di significativo.
    Il famoso 2012 è alle porte e per come si stanno mettendo le cose nel mondo qualcosa deve succedere, e non credo che succederà una cosa sola, ma un insieme di cose.
    Per quello che ci riguarda, mi piace pensare che sarà l’inizio di una nuova generazione di OT7 italiani indipendenti che saranno la palla di neve che rotolando si trasformerà in valanga.
    Se bastavano 10.000 OT7 per invertire la spirale discendente del mondo, quale poteva essere la “quota” per l’Italia? 500? Forse, se fossimo gente normale, ma siccome siamo italiani, un popolo esagerato, nel bene e nel male, ma, in questo caso nel bene, magari ne bastano 250!
    Chi è il primo? direbbero ad un event della IAS.
    Io correrò la mia gara al meglio delle mie possibilità, ma non intendo entrare nel clima di pazzia collettiva delle org il giovedì mattina, ma nella speranza di vedere finalmente realizzate le parole di Ron, “l’unico gioco dove tutti vincono”.
    Correrò a perdifiato sperando di arrivare ultimo, perchè significherà che tutti gli altri hanno saputo fare di più e meglio di me, e la cosa non farà altro che riempirmi di gioia il cuore.

    Auguro a tutti di essere i migliori

    • Simon Bolivar

      Sei un seguace di Pierre De Coubertin vedo, bene, hai capito il mio pensiero. Qui l’importante è partecipare, non è una gara proprio perché tutti vincono.
      A noi italiani dovranno dare la medaglia d’oro della libertà, stiamo producendo più di ogni altro paese indy.
      Ci vedremo presto per discutere a voce dei problemi del 2012.
      Grazie e a presto

  19. giorgio amico di ron

    Bravo Simon!
    non vedo l’ora di conoscerti di persona e scambiare qualche realtà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...