Archivi del giorno: 31 dicembre 2011

POSTULATI

Siete scientologist indipendenti? Pensate con la vostra testa!

Buon anno 2012, possiate far si che i vostri POSTULATI attecchiscano!

Auguri dalla Reception …

Il più alto livello di causa è un postulato. Non ha bisogno di nessuna ragione per esistere e non deve essere articolato. Un postulato è l’affermazione di una condizione di esistenza. Potrebbe essere di più, fino a includere la materializzazione di oggetti.

I postulati sono affermazioni di Stato di essere che poi entrano in effetto, o non entrano in effetto, così come vuole il caso. E procedendo dai postulati ci sono i corpi di conoscenza e i dati. Nei postulati ci sono varie computazioni astratte. Effettivamente, qualsiasi cosa al di sopra del livello di azione (20.0 sulla scala del tono) – sarebbe in termini di astrazione.

Un postulato di alto livello theta sarebbe un postulato fatto senza riguardo alla valutazione, conclusione o tempo. I postulati da un livello theta non hanno alcun ordine di precedenza a causa di un flusso temporale. Il tempo cessa di esistere per il thetan al livello che lui si separa dal contatto con lo spazio e l’energia.

Può appunto fare un postulato e poi non ha bisogno di dire che il postulato non è più in esistenza. Ne fa solo uno nuovo.

I postulati non dipendono dal passato. Infatti non dovete cambiare un postulato del passato. È sufficiente fare un nuovo postulato. Un tizio che deve indirizzarsi al passato si sta indirizzando all’energia. Il tempo dipende dall’Havingness e l’Havingness dipende dall’energia e dallo spazio.

Tuttavia, nell’homo sapiens un postulato è accompagnato dalla valutazione e conclusione sui dati. Nell’homo sapiens i postulati sono fatti in un flusso temporale. Lui fa un postulato oggi e poi domani ne è effetto. Questo succede perché causa ed effetto fuoriescono dal flusso temporale.

Una persona dice al parcheggiatore, “Beh, quel crick sembra abbastanza pericoloso. Probabilmente andrò a casa e alzerò l’auto è quel crick cadrà da sotto l’auto e mi schiaccerà la mano, ne sono sicuro così come sono qui adesso“. Lo fa, e più tardi si schiaccia la mano nello stesso identico modo. Probabilmente c’è voluto parecchio per organizzarlo.

Facciamo un postulato, e viaggiamo lungo la traccia del tempo con ogni cosa monitorata da questo postulato. Il tipo dice, “Non diventerò mai ricco“. Non lo diventerà mai. Lui dice, “La mia salute è non va molto bene”. E così è. Si è cucito addosso un quadro di esistenza con dei postulati stimolo-risposta nati dall’impronta dell’universo MEST in opposizione.

Un postulato a livello theta è sempre superiore a un postulato associativo stimolo-risposta. Una frase può essere un comando imposto, che un individuo può riprendere come un comando superiore o come un suo postulato. Qualsiasi decisione o affermazione su una condizione di esistenza può diventare effettiva su un individuo.

Se siete forti e duri a sufficienza semplicemente postulereste che sarebbe successo, e, qualsiasi cosa fosse, succederà. Scendendo la scala da quel punto dovreste entrare in azione per farlo succedere – e non succederà. Ancora giù per la scala direte, “Spero succederà” – e non succederà. E ancora di più sulla scala da quel punto direte, “Beh, qualcuno dovrebbe…”.

C’è un livello dove la persona semplicemente dice, “Pietra, muoviti!” E la pietra si muove? Si, mi dispiace ma esiste. Ma lui non è la. Il suo volo giù lungo la linea da uno stato elevato ed efficiente a uno stato di homo sapiens è la curva della disobbedienza da parte dell’universo MEST.

Un postulato non ha nulla a che fare con lo spazio o l’energia. Siede al di sopra di tutte le forze, di tutti gli spazi e di tutta l’energia. E l’Uomo andrebbe molto meglio se maneggiasse solamente postulati.

Quali raffinatezze otterrete nella tecnica sono le raffinatezze di portarlo su verso qualcosa che già conosce essere il più alto livello di esistenza, la quale è in termini di postulati.

Il nostro più alto livello di vitalità prima dello spazio, prima dell’energia, prima degli oggetti, certamente, è il postulato.

Le persone vivono facendo postulati.

Da: The Fileclerk – Philadelphia Doctorate Course

5 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH, OT, Scientology indipendente