News dalla “Baia degli Angeli”…( a tal degg …. )

Siete scientologist indipendenti? Pensate con la vostra testa!
Dopo la risposta “lampo” ( avrebbero almeno dovuto contare fino a cinque e poi scoccare le dita ! 😀 ) che non ha chiuso nemmeno chi l’ha scritta, un’altro articolo apparso sul Tampa Bay Time dove l’autore dice che questa azione, fatta dall’interno e da una veterana che aveva coperto il ruolo di Amministratore della più’ grossa Cof$ del pianeta, dovrebbe far scattare maggior interesse al Congresso circa la richiesta di apertura dei conti delle organizzazioni religiose.
Che il Risorgimento abbia inizio !
Tampa Bay Times
A Times Editorial

Scientology, dissenso dall’interno

Stampatot: Mercoledì, 4 Gennaio, 2012


La Chiesa di Scientology avrà tempi duri per respingere la sorgente delle ultime critiche sulle sue tattiche di raccolta fondi ad alta pressione. Debra J. Cook è stata per lungo tempo il volto dei quartieri generali della Chiesa spirituale in Clearwater, e le sue critiche poco lusinghiere della macchina da soldi di Scientology attirerà l’attenzione dei compagni Scientologist in tutto il mondo. Se il governo federale non chiederà la riforma, forse lo faranno i membri stessi. Nel fine settimana la Cook ha spedito migliaia di e-mail agli attuali e passati Scientologist e ha scritto che la Chiesa impone pressioni sugli staff per condurre campagne di raccolta fondi “estreme”. “La verità è,” ha scritto, “che questa cosa è controllata più alti ranghi di comando all’interno delle strutture di Scientology e chiaramente c’è un sacco di pressione per raggiungere gli obiettivi che vengono imposti. ” La Cook ha detto che i soldi vengono stanziati per “opulenti palazzi” o “eleganti ristrutturazioni” e per l’affiliazione al gruppo della Chiesa, l’International Association of Scientologists. Ha affermato che la Chiesa possiede più di 1 miliardo di dollari in donazioni all’associazione e ha scritto che un tale accaparramento di soldi viola le policy stabilite dal defunto fondatore della Chiesa L. Ron Hubbard.

Una serie recente del Times, “la macchina dei soldi”, includeva dei resoconti di un precedente Registrar di Scientology, che descriveva i metodi coercitivi che venivano usati per raggiungere le quote di vendita settimanali di $ 200.000 o più. Precedenti membri della Chiesa hanno descritto di come sono stati pressati da chiamate continue o visite intimidatorie per attingere alle loro carte di credito, fidi bancari e altre sorgenti di soldi. Il Times ha scoperto che sette membri dell’ordine religioso di Scientology hanno preso dei soldi dai conti dei parrocchiani della chiesa e dei materiali che loro non avevano ordinato – transazioni non autorizzate che la Chiesa ha ammesso respingendole come “casi isolati”.

La Cook descrive nella sua e-mail la cultura della pressione nella raccolta fondi in tutta l’organizzazione. Fornisce dei dettagli di come la Chiesa torna ancora ed ancora per chiedere soldi ai membri dedicati, spesso cambiando le regole per avanzare sui vari livelli di Scientology. Sostiene che una struttura della Chiesa lasciata da Hubbard che provvedeva bilanciamenti controlli è stata smantellata, e dice che il leader della Chiesa David Miscavige ha consolidato il suo potere e punisce i suoi critici.

Mentre la Chiesa ha rimproverato agli ex staff che hanno parlato di essere scontenti e sleali, la Cook non può essere così sommariamente messa da parte. È stata il CEO locale a Clearwater dal 1989 al 2006 e ha lasciato lo staff della Chiesa nel 2008. Dice nella sua lettera di essere ancora in buoni rapporti con la Chiesa, e si descrive come una devota Scientologist che si appella agli altri membri della Chiesa per abbracciare gli insegnamenti di Hubbard, e di ribellarsi alla raccolta fondi aggressiva in modo da forzare un cambio positivo.

La credibilità critica della Cook sulla Chiesa di Scientology è una ulteriore prova del bisogno di una verifica sulle pratiche della Chiesa da parte del Internal Revenue Service (IRS). Dovrebbe anche investigare più interesse nel Congresso nel richiedere più apertura sulle finanze dell’organizzazione religiosa. Ma il racconto della Cook offre anche un’opportunità di riflessione per gli Scientologist, che come interni alla Chiesa siano più efficaci nel portare un cambiamento di qualsiasi forza esterna.

13 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Uncategorized

13 risposte a “News dalla “Baia degli Angeli”…( a tal degg …. )

  1. cercasi produttore DISCO-DISCO

  2. Candido

    Credo che la Chiesa di Scientology insieme ai Talebani sia l’unica ad usare nel XXI° secolo il termine “Apostata”. Tra l’altro scioccamente a sproposito. Strano per una chiesa che predica il chiarimento di parole come sua tecnica di base e si vanta di produrre superletterati. il termine “apostasia” implica l’abbandono e il tradimento di una fede (ai tempi i Cristian a favore del paganesimo), non l’abbandono di una struttura ecclesiastica formale come nel caso di Debbie Cook e degli altri indipendenti che continuano a reputarsi Scientologist.
    A questo proposito basta leggere la definizione che dà Wikipedia:
    ” Il termine apostasia denota sostanzialmente, nell’ambito giudaico-cristiano, la defezione dalla fede. Le persecuzioni dei primi cristiani forzano molti a rinnegare il discepolato cristiano, essi venivano indicati con il nome di lapsi. Essi manifestavano la loro apostasia, sotto costrizione, offrendo incenso ad una divinità pagana, oppure bestemmiando il nome di Cristo. L’imperatore romano Giuliano (detto, appunto, “l’apostata” dai suoi avversari Cristiani) rinuncia al Cristianesimo in favore del Paganesimo poco dopo la sua salita sul trono. Una defezione apostata può essere intellettuale (sulla base dell’adesione a filosofie diverse), oppure morale e spirituale, come Giuda che tradisce il Signore per lucro.”

  3. Candido

    Inoltre, le accuse di eresia e ancor più di apostasia sono sempre state accompagnate da grandi discussioni teologiche e sui dogmi, mentre la Chiesa di Scientology la usa solo come etichetta diffamatoria (in realtà diffamatoria nei confronti di se stessa, perché una persona dotata di buon senso, quando, nel XXI° secolo, sente usare un termine di questo tipo, prova un senso di repulsione) senza entrare nel merito della discussione teologica come fanno ad esempio i Cattolici fondamentalisti nei confronti della Chiesa Cattolica uscita dal Concilio Vaticano II.
    http://www.crisidellachiesa.com/articoli/autorita/apostasia_gpii/apostasia_giovanni_paolo_ii.htm

  4. maurizio serafini

    vuolevo dare un’imbeccata ai fautori della RCS(radical church of $cientology)(chiesa estremista di $cientology ndt.).
    giusto per vedere se sono ancora capacy di azione invece che solo di reazione come ultimamente sembra sia il caso.
    il vecchio definisce PR come “buoni lavori ben pubblicizzati” ciò premeso suggerisco che a noi indipendenti certo farebbe venire il mal di pancia leggere su etica e verita’ dei 3 o 4 nuovi ot italiani fatti tutte le settimane con picchi di 10 o 12 (come succedeva negli anni d’oro quando ancora c’era lui, caro lei) perchè noi sqirrel dopotutto nn possiamo sopportare che altri aiutino altri…
    forza fatemi soffrire!
    Masochizio Soffririni

  5. Diogene

    Candido, occhio di lince (o dei Lincei)…
    E’ una tecnica assodata quella di “cambiare il senso o la definizione di una parola esistente” al fine di cambiare nell’interlocutore o destinatario “la comprensione immediata e l’utilizzo futuro” dell’identica parola…
    Fa parte del bagaglio di trucchi ipnotici ad uso di qualsiasi soppressore come pure di qualsiasi imbonitore, sia egli agente provocatore o di marketing…
    La tech si studio, su chi non la capisce o la applica pedissequamente, fa questo effetto boomerang: rende lo stupido convinto di essere diventato intelligente… un po’ come l’auditing al contrario che scombussola e mischia certezze ed incertezze…
    Poi la stupidità. l’arroganza e la cultura dell’ignoranza fanno il resto… potremmo dire che anche per le parole esiste il dub-in del dub-in del dub-in ad libitum… fino all’emerita dabbenaggine (scusa, ma non resisto alla battuta) che ci circonda, pericolosamente inconsapevole del male e della malvagità intellettuale…
    Trovo assurdo che così tanta gente, soprattutto giovane, non sappia parlare e scrivere correttamente neppure nella propria lingua…
    Non è per fare i saccenti (quelli si imbrodano da soli), ma serve per “capire e tramandare” sia il vecchio che il nuovo, sapendo che sono e restano inestricabilmente sempre “contemporanei”…
    “Sapere come conoscere” richiede applicazione e genio… ma solo i puri di cuore vedranno Dio ed è questa la parte illogica che offre speranza…

    • maurizio serafini

      reverendo diogene,
      tu che solo ormai
      sul dizionario
      mi fai cercare
      di eruditi motti
      la cagione
      a te dedico congiunto a Simon Bolivar che graziosamente me l’ha richiesta la reference sull’avere il sorriso sulle labbra quando si abbatte un regime.
      dalle “nozze di figaro” WAM

  6. Kisono

    Visto che la Cof$ si vantano tanto delle loro Org Ideali, della strategia ma anche del fatto che sono orgogliosi di esserne “proprietari” (vedi l’articolo “Inaugurazione della nuova Chiesa di Scientology e del Centro per la Comunità di Inglewood” e altri, sul loro blog di “Sputtanamento e Falsità”),
    VOLEVO METTERE FAR NOTARE CHE QUESTA COF$ (che ha 1 miliardo di $ di donazioni/elemosina accantonati out policy… denaro donato/estorto, non prodotto; la policy infatti, come citato nell’email di Debbie Cook, dice che LE PICCOLE iscrizioni alla chiesa vanno usate immediatamente in disseminazione, non accantonati come fossero risparmi da produzione)
    HA COSTRUITO LE SUE CATTEDRALI NEL DESERTO CON L’ELEMOSINA CHE HA ESTORTO AI “FEDELI”; truffando i fedeli con la leva della loro libertà, che passa per la salvezza planetaria.

    Minchiavige, senza fantasia o capacità “imprenditoriale” quale è, ha voluto senz’altro copiare il Vaticano, abbondantemente carico di immobili accumulati in 2000 anni di elemosine.

    Ora, cari amici pedissequi Osa di “Bugie e Falsità”, dovreste mettere l’attenzione sul fatto evidente, che il VOSTRO “Caro Leader” (titolo scimmiottato dal Leader Nord Coreano, non privo di molte similitudini) è fuori policy in questo.

    Quello che ha fatto “costruire” dai fedeli, e che gli ha poi rubato (queste Org Ideali pagate dal denaro dei fedeli, LUI poi se le intesta in qualche società immobiliare), è elemosina!

    E l’elemosina è di per sé evidenza di incapacità produttiva.

    Chiedere donazioni “perché la chiesa ne ha bisogno”, è l’evidenza palese di basse statistiche produttive… e pagare donazioni da parte “dei fedeli” è un premiare statistiche basse: che causeranno statistiche ancora più basse.

    Ed è quello che sta avvenendo: le statistiche, quelle vere, auditor, Clear e Ot, sono in calo costante e continuo da oltre 20 anni (in rete ci sono molte statistiche vere che lo dimostrano in modo eclatante).

    Ed ecco perché si chiedono agli inconsapevoli fedeli sempre più soldi in elemosina: è più facile vivere di elemosine (vedi Vaticano), equivocando, attirando (come le mosche sul miele) e promettendo la libertà spirituale, che vivere di produzione (che in realtà il caro leader cerca di non ottenere).

    Lo conferma bene Debbie Cook nella sua email:

    ” Tuttavia, non c’è alcun dubbio che questa nuova era di raccolta fondi continua non è il nostro momento migliore.
    L’estremo over-Regging e le attività di raccolta fondi, che sono diventate così tanto parte di quasi ogni org della Sea Org e di classe V, così come ogni “OT commitee”, non vengono coperte da nessuna parte nella policy di LRH.

    I laboriosi membri della Sea Org e gli staff dedicati delle org in giro per il mondo non scelgono di fare queste azioni. Nemmeno gli OT.
    E sono sicura che sarebbero più che felici se potessero continuare la diretta disseminazione di Scientology così come hanno fatto per molti anni.

    Ma la verità è che queste cose vengono guidate dai più alti ranghi all’interno della struttura di Scientology e chiaramente c’è tanta pressione per raggiungere gli obiettivi che sono stati imposti.”

    “La prossima volta che vi viene chiesto di donare al di fuori dei servizi, realizzate che siete stati coinvolti in una raccolta fondi e chiedete di vedere qualcosa di scritto da Ron Hubbard, che questo è qualcosa che ci si aspetta da voi come Scientologist.”

    “LRh non ha mai diretto l’acquisto di palazzi opulenti o di ristrutturazioni eleganti o di arredamenti per ogni org.
    Infatti, se avete letto la HCO PL 12 marzo 75 pubblicazione II, “L’org ideale“, che è come questo programma è stato chiamato, non troverete mai da nessuna parte palazzi da 20 milioni di dollari o qualsiasi referenza sull’eleganza dei locali come parte della descrizione di una “org ideale” fatta da LRH.

    Invece, un org ideale era quella che consegnava e faceva muovere le persone sul Ponte – qualcosa che non è parte di questo programma sulle “org ideali”.”

    “Come risultato di questa alterazione off-policy della PL dell’Org Ideale, abbiamo la maggioranza dei top OT, ora chiamati “ambasciatori OT”, pesantemente coinvolti in attività di raccolta fondi e includono “tombole”, “cene dei pirati”, “scuola di lavori a maglia”, “giro sulla giostra”, e molte altre attività strettamente connesse alla raccolta fondi per i milioni di dollari richiesti per finanziare “L’Org Ideale”.

    Come parte di questo, viene chiesto alle persone attorno ad ogni Org di donare per la loro “Org Ideale” invece dei loro servizi o del loro Ponte.”

    Ed ecco qui una bella policy di LRH che conferma che lo scambio attualmente in vigore nella Cof$ è uno scambio criminale: pretendere denaro, chiedere denaro, in cambio di niente (o forse, tutt’al più in cambio di prodotti overt).

    HCO POLICY LETTER DEL 10 SETTEMBRE 1982

    SERIE DELLE FINANZE N. 36

    “SCAMBIO, ENTRATE DELL ORG E PAGA DELLO STAFF”

    “… è importante vedere ciò che sta veramente alla base delle entrate dell’org e della paga dello staff.

    C’è un termine usato nel commercio, detto “scambi equo”.

    Applichiamolo ad un’attività che si occupa di dare servizio al pubblico.
    Potremmo isolare quattro condizioni di scambio:

    1. Considerate per primo un gruppo che prende soldi, ma non dà niente in cambio.
    Questo si chiama “fregare”.
    È la condizione di “scambio” dei ladri, degli agenti del fisco, dei governi e di altri elementi criminali.

    2. La seconda è la condizione di scambio parziale.
    Il gruppo prende ordinazioni o soldi per dei beni e ne consegna solo una parte o consegna una versione guasta di ciò che era stato ordinato.

    Questo si chiama “imbrogliare” o “incorrere in un debito”, dato che il gruppo s’indebita sempre più in termini di servizio o di beni.

    3. La terza condizione è lo scambio conosciuto legalmente e nella pratica
    commerciale, come “scambio equo”.
    Si prendono ordinazioni e soldi e si consegna esattamente ciò che è stato ordinato.
    La maggior parte delle ditte e attività di successo lavorano sulla base di uno “scambio equo”.

    4. La quarta condizione di scambio non è comune ma potrebbe essere chiamata “scambio in abbondanza”.
    Qui non si dà due per uno o un servizio gratuito, ma si dà qualcosa che ha un valore maggiore rispetto ai soldi ricevuti. Esempio: il gruppo vende diamanti; viene ordinato un diamante medio; il gruppo consegna un diamante blu-bianco di valore superiore alla media. Lo consegna inoltre con prontezza e cortesia.

    Ora, che ci crediate o no le entrate dell’org e la paga dello staff dipendono da quale dei quattro tipi di scambio, di cui sopra, viene usato da l’org o il gruppo; oppure dal membro dello staff all’interno del gruppo.

    Se va “di moda” lo scambiò 1 , le entrate si esauriranno così radicalmente
    da non poterci credere.

    Nonostante la TV ed i film cerchino di dire che il furto è il solo modo per arricchirsi, questo non è vero.

    Quelli che lo fanno, che si tratti di rapinatori a mano armata, di truffatori o di governi, non sopravivranno per molto.

    Più grande è il gruppo e più tempo gli ci vorrà per crollare, ma crollerà di sicuro.

    L’individuo che prende ma non dà, andrà a rotoli in parecchi modi, molto rapidamente.”

    LRH

  7. Simon Bolivar

    Il nostro scopo primario in questa vita è di aiutare gli altri. E se non siete capaci di aiutarli, perlomeno non fategli del male.

    Dalai Lama

  8. constantine

    grande citazione Simon!
    sicuro che sua divina grazia nn dica niente riguardo al fair game?
    avrà letto qualche libro di G Orwell, ne ha letti tanti, dai guarda bene magari dice “…nn fategli del male se qualcuno passando nn dice SQUIRREL”
    la verità è che questi bulletti di quartiere che sostengono il diritto unilaterale alla sospensione dei diritti civili(umani o costituzionali) li conosciamo bene, anche se nn li chiamiamo rock slammers come fà il vecio, sappiamo benissimo chi sono.
    quando dopo le stragi di brescia e di bologna gridavamo per strada: “camice rosse, camice nere, galere galere” nn c’era nessun dubbio nell’anima su chi fossero. sono facilissimi da riconoscere vis a vis, ma anche via internet, basta nn farsi coinvolgere dal fiume di cazzate che dicono e nn invalidare la propria opinione. e nn è neanche vero che quelli “nascosti” siano difficili da vedere perchè sono “nascosti” proprio dietro ai questi qui che sono i loro lacchè.
    “…il critico nn è la persona soppressiva, il soppressivo è uno che nega agli altri i diritti umani”(liberamente tradotto da un’intervista filmata di LRH)

  9. Simon Bolivar

    Avendone subito tanto forse cita anche quello, ma da buon Leader religioso VERO sa quando tacere e lasciar parlare agli eventi. Non da aria alle fauci per sparar “cazzate” e dopo 50 anni di leadership la gente ancora lo ama, anzi lo ama più di prima.

  10. Luigi Cosivi

    a proposito di carità, i primi di novembre durante forse ultimo meeting dello staff a cui partecipai a Pordenone, il tresori precisò che non si potevano accettare 20 o 50 € di donazione, il management aveva precisato che il minimo doveva essere 1.000 dollari, noi potevamo accontentarci di 500 €, ma era già una violazione dell’intenzione superiore, altrimenti era CARITA’ e sminuire l’intenzione del management. Tengo a precisare che non ho rinnovato l’annuale IAS dal 1997, quando ho dovuto per tornare a Flag per fare la Golden Age e ritornare su OT VII, già prima ne ho pagate ben poche,Inoltre non ho mai ripeto mai partecipato a raccolte fondi.Un OT VIII mosca bianca per quei tempi.Ora con gli Indi mi ritrovo finalmente a casa .

    • Uno degli arbitrari che più’ mi fece specie era la direttiva esecutiva internazionale appesa sul Tabellone per il pubblico in Hco a Flag, proprio tra la porta e la receptionist.
      Questa Direttiva imponeva che chiunque volesse accedere a Solo Nots doveva come minimo essere un Patrono della IAS.
      Nella stessa definizione di Donare trovo delle incongruenze con il sistema di estorsione e truffa che attualmente la Cof$ sta’ applicando, anche per i 20 euri….. :
      donare[do-nà-re] v. (dóno ecc.)
      • v.tr. [sogg-v-arg-prep.arg] Dare spontaneamente qlco. a qlcu. senza compenso, anche in senso fig. SIN offrire, regalare: d. un gioco al bambino; in situazione nota, con il secondo arg. sottinteso: d. il sangue
      • v.intr. (aus. avere) [sogg-v] dir. Effettuare una donazione
      • [sogg-v-prep.arg] Giovare a qlcu. o a qlco. dal punto di vista estetico; sottolinearne la bellezza: questa pettinatura ti dona
      • donarsi
      • v.rifl. [sogg-v-prep.arg] Dedicarsi completamente a qlcu. o qlco. SIN votarsi, darsi: d. ai poveri
      • sec. XIII

      ————————————
      Dare spontaneamente qlco. a qlcu. senza compenso, interessante significanza, una cosa poco nota ai Parrocchiani era che il 10% della loro donazione andava direttamente nella tasca o Saccoccia di alcuni eletti a capo della raccolta fondi.

      Inoltre aggiungo, ogni “fedele” aveva a fianco del suo nome nella lista del CF la “stima” dello sforzo ossia di quanto il personaggio secondo le loro stime doveva e poteva Donare.

      Mi viene in mente un personaggio in particolare, era venuto il CO CLO EU ed eravamo ad una cena in un prestigioso ristorante.
      Dopo che questo personaggio Austriaco,veramente carismatico, ci ha allettato con aneddoti di LRH a ST.Hill, ci ha detto che quella sera da quella stanza sarebbero dovuti uscire 600.000 euro e che quindi ognuno di noi doveva darsi la sua Quota.
      Da li’ inizio’ il nervosismo, sono volate alcune parole.
      La moglie di Z. se ne e’ volata fuori urlando e piangendo ( e lei era su OT7 dai tempi dei tempi ).
      Questa persona ( la chiamerò’ con il nome di un fiore :VIOLA ) aveva una attività’ in proprio e sul suo Nome la “taglia” era di 100.000 ( Centomila ) euro.
      Dopo essere stato “amichevolmente affiancato” da 2 “prescelti ” che già’ si gustavano lo scroscio di un bel 5000 a testa di “commissioni” , ha detto pubblicamente che andava a casa a prendere i soldi e che tornava subito.
      PIU’ VISTO !
      Ovviamente anche nei mesi a venire…..
      Decisione SAGGIA fratello !!!
      Io e mia Moglie invece abbiamo ipotecato uno dei nostri negozi e da quella data per 15 anni ogni mese mi ricordo con quanta Forza e Sforzo siamo stati “costretti” a donare.
      Tra virgolettato appositamente in quanto nessuno ci puntava la pistola alla testa fisicamente, ma se devo entrare in merito di “raggiro di persone in buona fede” allora avrei un po’ di carte da mostrare.

  11. Luigi Cosivi

    Quella di OT VII non la sapevo, è accaduto che una missioner della IAS solo 3 mesi fa, disse a uno studente sui corsi di base, a Pordenone, che non avrebbe potuto continuare a studiare se non aveva la tessera IAS, pianti e ARC X, salvata dal moroso, che è nello staff, che le aveva regalato ma per Natale, la vitalizia. Da lì è iniziata la mia rivolta aperta, facendo leggere alla Signora e al suo moroso parte della conferenza di Ron sugli immobili,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...