William S. Burroughs su Scientology

Siete Scientologist indipendenti? Pensate con la vostra testa!

All’inizio del 1968, Burroughs (uno scrittore molto famoso) approfondì la sua relazione con la Chiesa. Si prese due mesi per fare il programma chiamato Clearing Course presso Saint Hill Manor e divenne Clear.

Successivamente andò in disaccordo con la politica della Chiesa e lanciò il suo guanto di sfida direttamente a L. Ron Hubbard. Pubblicò un articolo sulla rivista Mayfair che riportiamo in seguito e a cui lo stesso Hubbard rispose.

Tutti potrete notare quanto distanti sono le parole del Fondatore da ciò che oggi vediamo in risposta alle critiche che vengono da persone qualificate e onorevoli.

A voi il giudizio.

 (Los Angeles Free Press, 06 Marzo 1970)

William S. Burroughs

“In vista del fatto che i miei articoli e le mie dichiarazioni su Scientology possono avere influenzato delle giovani persone ad associarsi con la così chiamata Chiesa di Scientology, mi sento in obbligo di rendere pubbliche e chiare le mie vedute sul soggetto.

Alcune delle tecniche sono altamente di valore e giustificano ulteriori studi e sperimentazioni. L’E-Meter è un accessorio utile… (sono possibili molte varianti di questo strumento). D’altra parte io sono in completo disaccordo con la policy organizzativa. Nessun corpo di conoscenza ha bisogno di una policy organizzativa. La policy organizzativa può solo impedire l’avanzamento della conoscenza. C’è un’incompatibilità di base tra qualsiasi organizzazione e la libertà di pensiero.

Supponiamo che Newton avesse fondato una Chiesa della fisica di Newtoniana e si rifiutasse di mostrare la sua formula a chiunque dubitasse dei principi della fisica Newtoniana?

Tutte le organizzazioni creano necessità organizzative. E sono precisamente le necessità organizzative a prevenire Scientology dall’ottenere la seria considerazione meritata dall’importanza delle scoperte di Mr. Hubbard.

Gli Scientologist non sono preparati ad accettare valutazioni intelligenti e qualche volta critiche. Loro richiedono un’accettazione acritica.

Le espressioni apertamente fasciste di Mr. Hubbard (la Cina è la vera minaccia alla pace mondiale, Scientology sta proteggendo la casa, la Chiesa, la famiglia, la morale recente… assolutamente nessuno scambio di mogli. È uno sporco trucco comunista… confini nazionali, il concetto di GIUSTO e SBAGLIATO contro il libero pensiero malvagio psichiatrico) lo consigliamo difficilmente perfino agli studenti militanti. Certamente è il momento per gli Scientologist di dire in puro inglese da che parte stanno, se si aspettano la fiducia e il supporto delle giovani persone. Da che parte sta signor Hubbard, da quale parte sta?”

“Scientology Revisited” apparve la prima volta nella pubblicazione di gennaio 1968 su Mayfair a Londra. Venne ripubblicato successivamente come “Burroughs on Scientology” dal Los Angeles Free Press il 6 marzo 1970. Alla fine venne incluso in Ali’s Smile / Naked Scientology, pubblicato la prima volta nel 1978 da Expanded Media Editions a Bonn, Germania.

 *     *     *

Ecco le parole di Ron Hubbard in risposta a William S. Burroughs.

Se LRH avesse potuto rispondere a Debbie Coook sarebbe stato con qualcosa di questo tipo:

(ho solo rimpiazzato il nome del giornalista/scrittore con “Debbie Cook”):

“Debbie Cook è una grande pensatrice, una ricercatrice critica di cose nel suo campo. Non ho il minimo desiderio di attaccarla. Il mondo ha bisogno di Debbie Cook.

Sono stato contrario agli abusi che menziona e credo che siano stati tutti rimossi alcuni anni fa..

Così per il bene della “controversia” e del “lasciamoli combattere” non me la sento e non voglio attaccare una donna di cui ho un grande rispetto. Lei è perfettamente titolata ad avere i suoi punti di vista e ad esprimerli.

La sua contestazione, tuttavia, solleva molti punti di interesse su Scientology e sulla sua situazione generale nel mondo.

Gli Scientologist vogliono solamente un pianeta più sicuro per l’umanità. Per fare questo gli Scientologist cercano sempre modi per migliorare le loro organizzazioni così da poter dare al pubblico un servizio sempre migliore.

Le bugie dirette e le accuse false non sono cose che si possono correggere. Ma un criticismo onesto e valido è sempre benvenuto perché aiuta tante buone persone a fare un lavoro migliore.

Come un mio caro amico da tanti anni, una celebrità famosa, una volta disse, “Se solo le persone criticassero di più e onestamente e al nocciolo! Sento che quando loro non lo fanno non sono miei amici.”

Perciò io stimo Debbie Cook come una mia amica. Qualsiasi cosa lei scriva sta solo cercando di far andare bene le cose, proprio come gli Scientologist.”

LRH. Dalla risposta originale a William Burroughs, 1 August 1970.

52 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, Scientology indipendente

52 risposte a “William S. Burroughs su Scientology

  1. La sostanziale differenza tra ora ed allora e’ che il vecio che fa andare avanti la baracca non c’e più .
    Nonostante lui, attraverso HCOPL e HCOB, ci ha lasciato un’enorme Hat Writeup, chi ha assunto il comando ha venduto l’anima di Scientology al DioDenaro……..

  2. Paolo Facchinetti

    Grande Burroughs, ci aveva visto giusto già allora! molto bella anche la risposta.

  3. E’ verissimo!! ……fin dal primo giorno che misi piede in scientology mi resi conto che un culto cosi’ efficacemente libero e che rende liberi non aveva bisogno di un organizzazione di sostegno emarginata dal mondo esterno ma bensi’ un’organizzazione a flussi di particelle.
    Quando feci il L.O.C. sulla nave mi resi conto che l’organigramma era un’organizzazione a flussi di particelle che a spirale andavano verso e si innalzano ad uno stato o condizione ottimale. Infatti non so se la Cof$ abbia capito come veramente funziona, altrimenti il Pianeta sarebbe già stato chiarito.

  4. maurizio serafini

    avevo già letto questo materiale quando fu pubblicato originariamente su internet. si è veramente l’esempio dell’atteggiamento di LRH riguardo a una situazione simile contrapposto all’atteggiamento dei robot della co$.
    temeraria la redazione a sostituire il nome di William S. Burroughs con quello di Debbie, certo chiunque ha un Qi superiore a 50 nn avrà alcun problema a riconoscerlo come una licenza letteraria legittima; gli ibot(idioti robot) naturalmente grideranno allo squirreling e all’alterazione delle parole di Ron.
    ma che ci vuoi fare…nn perniente sono ibot.
    cogito ergo condivido

    • Guido Minelli

      Più l’IQ ( quoziente intellettivo) è basso, più una persona è esclusa dal piacere della Differenziazione.
      Guido

    • Simon Bolivar

      Non è stato fatto dalla redazione, ma origina da un commento fatto su un altro blog. La redazione ha solo il merito di aver messo assieme i pezzi e reso scorrevole e chiara la lettura.
      Alcuni diranno che pubblichiamo entheta, ma da quando in qua la verità è entheta? Se Burroughs ha veramente scritto queste righe, perché dovremmo nasconderle alla vista? Pubblicarle non vuol certo dire condividerle, specialmente in questo contesto.

  5. Questo articolo è illuminante e, come sempre, le parole di Ron emanano theta in qualsiasi occasione, anche quando viene criticato. Questo è il punto in cui la Chiesa di Miscavige cade brutalmente verso il basso e da quella posizione sbraita, ormai inutilmente, verso l’alto. L’incapacità di far fronte alle critiche o di distinguere quelle sincere ed oneste da quelle distruttive, la rende intollerante, dispotica e fanatica oltre misura. Ron parla del criticismo e non indica che “TUTTE” le critiche provengono da qualcosa di malvagio. Ci mancherebbe altro. E la libertà di poter dire (comunicare) a qualcuno che ha sbagliato dove andrebbe a finire? No, questa Chiesa non vuole essere criticata, non lo tollera e chiunque si permette di farlo viene immediatamente etichettato come “feccia”, una persona piena di overt o addirittura un criminale. Questo è l’atteggiamento di qualcuno che si crede infallibile nella sua condotta e, pertanto, sono gli altri ad avere torto marcio. Ron ha ammesso degli errori e, in ogni caso, con i vari distinguo, ha sempre risposto con REALTA’ senza mai far sentire gli altri nel torto. Per cui, da dove arriva tutta questa INDISPONENZA, SUSCETTIBILITA’ e ARROGANZA che questa Chiesa di Scientology dimostra in modo più che evidente? Se una persona esprime delle critiche, automaticamente per lei, diventa una questione di etica, MAI per coloro che possono avere sbagliato. Ma che razza di roba è questa? Un pò di UMILTA’, che cavolo!!!!

  6. Paolo Facchinetti

    Ti dirò di più. Io le condivido in pieno nello spirito. Si potrebbe dire che, con il senno di poi, aveva ragione lui. La risposta di Ron come ho già detto è altrettanto apprezzabile, almeno per la sua pacatezza e per l’assenza di BPC. Le Chiese e le religioni sono una degenerazione delle vie di ricerca spirituale. Discorso che vale anche per Buddismo e Taoismo che all’inizio non erano religioni bensì vie di coltivazione spirituale.

  7. La Chiesa di Miscavige, nel comportamento radicale dei suoi più infervorati adepti ricade in pieno nella seguente definizione tratta da Wikipedia:

    FANATISMO RELIGIOSO:
    “Il fanatismo religioso, nell’ambito dell’adesione ad un particolare credo o sistema di credenze, è l’atteggiamento di chi vi si riconosce e si identifica in maniera particolarmente esasperata, in modo da giungere «ad eccessi e alla più rigida intolleranza nei confronti di chi sostenga idee diverse». Secondo la concezione ateo-relativista della società, non necessariamente tali eccessi sono espressi mediante atti fisici violenti. Pertanto, è ritenuto dagli atei essere fanatismo religioso la semplice convinzione che la propria fede sia depositaria della verità mentre le altre siano in errore.”

    Secondo il filosofo George Santayana:
    « Il fanatismo consiste nel raddoppiare i tuoi sforzi quando hai dimenticato lo scopo ultimo del tuo impegno »

    (George Santayana, Life of Reason, 1905, vol. 1, Introduzione)

  8. Simon Bolivar

    E’ notizia dell’ultimo minuto che la lettera di Debbie Cook è passata sulla prima testata televisiva nazionale Americana ABC news, con una media fissa di quasi 5 milioni di telespettatori.

    http://abcnews.go.com/GMA/video/executive-speaks-scientology-15303904

    Non c’è che dire, una bella pubblicità per la Chiesa di Scientology.
    Sicuramente le statistiche sulla black PR sono al più alto che mai.
    Eppure bastava poco, tirarsi un attimo indietro e fare una chiara e onesta critica ai propri metodi di espansione. Ma non è stato cosi.

    • Candido

      Open up the gates of the church and let me out of here!
      Too many people have lied in the name of Christ
      For anyone to heed the call.
      So many people have died in the name of Christ
      That I can’t believe it all.

  9. Simon Bolivar

    Finalmente la risposta della Chiesa sulle Org Ideali è arrivata, anche se con 2 anni e mezzo di comm lag. ED è una risposta su cui possiamo tutti essere d’accordo;
    La strategia della org ideali si deve paragonare a quella della Chiesa Cattolica, quando ha costruito le sue Cattedrali.
    Cioé vuoti monoliti pieni solo di simbolismi, pagati da coloro che cercano la loro via verso il paradiso.
    E non entriamo in discussioni sui metodi che hanno portato avanti questa operazione.
    Adesso è il momento di chiedere a gran voce una riforma interna.

  10. Mirko

    Bravissimo LRH, in questo che dice (riportato qui sotto) mi ci riconosco in pieno, è il motivo vero di tutto il mio impegno di decenni in Scn …

    “Gli Scientologist vogliono solamente un pianeta più sicuro per l’umanità.
    Per fare questo gli Scientologist cercano sempre modi per migliorare le loro organizzazioni così da poter dare al pubblico un servizio sempre migliore.

    Se non ci occupiamo di migliorare noi stessi, per metterci ancora meglio al servizio di tutti i nostri simili abitanti di questo pianeta, il lavoro in/con Scn sarebbe solo un lavoro egoista, e sospetto di essere solo un tentativo di prevaricazione sugli altri.

    … un criticismo onesto e valido è sempre benvenuto perché aiuta tante buone persone a fare un lavoro migliore.”

    La critica costruttiva DEVE far parte di un gruppo, nel tentativo di migliorare sempre più un prodotto… “i prodotti sono sempre migliorabili”.

    Chi non accette ne concede una critica costruttiva è solo un Dittatore abberrato:

    “HCOPL 13/02/’65 Politica”

    “L’unica differenza tra sistemi politici esistenti è costituita dal loro valore nel concedere all’individuo la possibilità di svilupparre e accettare un più alto livello di sanità mentale e di capacità individuale.

    Questo esclude qualsiasi sistema che dia la caccia alle strghe, blocchi oppurtunità, soffochi il diritto di migliorare per mezzo di un qualsiasi sistema funzionale, o reprima un sistema funzionale”
    LRH

    Mirko

  11. constantine

    Simon hai tralasciato di menzionare un paio di parole che la Co$ ha usato che sono abbastanza rilevanti.
    Si sono paragonati alla chiesa cattolica del MEDIO EVO.
    direi che come fa notare PAT sul blog di marty hanno datato l’incidente che stanno drammatizzando:INQUISIZIONE
    adesso si spiega l’utilizzo prolisso di termini cattolici in tutti i recenti(10 anni?)
    pronunciamenti di pubbliche relazioni, l’abolizione della seconda dinamica, l’invenzione dell’ hcob sesso e dolore, le confessioni, le croci…oddio mancano solo i roghi!
    vade retro Minchiavica!!

  12. constantine

    sapevo di avere scielto l’identità adatta al gioco!!!
    ” in nomime patri et fili et spiritui sancti…io ti espello!!!!!” Minchiaccic
    😀

  13. constantine

    hag nn l’ho trovato in italiano!

  14. constantine

    però anche questo è adatto

  15. Vorrei rimarcare una cosa che ha detto Debbie Cook nella sua mail.

    “Smettetela di donare per cose che non siano il vostro Ponte. Chiedete semplicemente di vedere i riferimenti di LRH quando vi dicono di fare altre donazioni. Nessuno sarà in grado di darveli perchè non esistono. Cessate di sostenere le attività che fanno raccolta fondi nella vostra area. LRH dice quello che ci si aspetta da uno Scientologist e quello è esattamente quello che ci si aspetta da voi. Difatti lo ha scritto nell’HCOB 10 Giugno 1960
    pubblicazione I, Mantenere Scientology in Funzione Serie 33, COSA CI ASPETTIAMO DA UNO SCIENTOLOGIST. Leggetela e seguitela.”

    Quindi è una cosa molto semplice ma, a quanto pare, devono essere veramente poche quelle persone che chiedono di vedere in quale policy sta scritto che si “DEVE DONARE”, indipendentemente dai motivi per cui si dovrebbe farlo. E quei pochi che l’hanno fatto sono stati COMUNQUE maneggiati affinché lo facessero. PERCHE’ succede che poi, alla fine, anche senza avere in mano le evidenze, uno arriva a dissanguarsi e/o a fare cose che non vorrebbe in partenza? Dico questo perché sono convinto che CHIUNQUE vorrebbe destinare i propri SUDATI guadagni per arrivare quanto prima alla cima del Ponte.
    E’ incredibile come vieni maneggiato, per esempio, dalla IAS e come, qualsiasi cosa uno dica per sottrarsi “GIUSTAMENTE” ad una donazione, venga aggirata e maneggiata fino al punto che quella richiesta risulti essere più che giustificata. L’abilità della IAS nell’ottenere il prodotto è veramente incredibile e deve essere il frutto di un particolare se non specifico addestramento. Tuttavia, è altrettanto incredibile che una Chiesa ADDESTRI, in modo così abile, delle persone UNICAMENTE per togliere DENARO dalle tasche dei suoi parrocchiani. Qui si tratta evidentemente di speciali tecniche di vendita o qualcosa del genere e sappiamo bene quanto sia dura chiedere dei soldi a qualcuno senza dargli NULLA in cambio di tangibile. Qualsiasi analogia con la Chiesa Cattolica nell’accaparrare soldi e/o proprietà, di fronte all’attuale CofS diventa inappropriata ed è uno SCHIFO che l’occupazione principale di chi amministra e fa andare avanti la baracca (gli staff) , sia quella di RICHIEDERE DONAZIONI per discutibili immobili di lusso.
    Insomma, in un modo o nell’altro, quando si parla della CofS andiamo a finire sempre su questo argomento. Chissà come mai?

    A proposito… non conosco la reference di cui sopra che cita la Cook e non ce l’ho tra i miei materiali. Potete pubblicarla?

  16. constantine

    azz mi ha dato di nuovo quello, volevo mettere questo

  17. Tony Amodeo

    Ciao a tutti.
    Vorrei fare un commento fuori dal contesto dell’articolo sopra.
    Vado quasi mai sul sito di entheta puro di OSA ma a volte qualcuno mi avvisa che c’è chi mi caga lì e quando succede,per curiosità vado a vedere!
    Domani invierò a questo blog un mio commento riguardo ciò che è stato pubblicato a mio riguardo sul ciclo di unit for africa,i commenti dell’auditor C/S Patrizia Pierobon sulla telefonata che mi ha fatto con la mia 2D testimone…e le gran cagate e diffamazioni scritte da un certo Marco su di me e la mia famiglia,la mia attività,tasse ecc!!!
    Purtroppo sono fuori Padova e non ho con me tutte le evidenze documentate dei tanti troppi soldi che devo avere da scientologist in good standing come scritto in uno dei miei commenti,come dei modelli F24 delle tasse pagate degli ultimi 7 anni ecc.ecc ma a questo si può porre rimedio nel futuro qualora qualcuno fosse interessato!!
    ML a tutti gli indipendenti

    • Tony Amodeo

      Ah…dimenticavo,volendo ho anche le evidenze documentate dei bonifici inviati agli scientologist a cui ho cominciato a pagare i debiti(fatti solo esclusivamente per donazioni org ideale e auditing),ho pure le loro risposte via e mail… e se volete posso fare anche i loro nomi e cognomi se qualcuno volesse chiamarli per chiederle se è vero che questo è il primo anno che riesco a dar loro qualcosa!!
      In 5 mesi sono riuscito a pagare 2500 euro a loro e alle banche molto di più!!!
      Scusate se è poco….grazie indipendenza!!

      • Tony, io e credo anche tutti gli Indie che ti conoscono sappiamo benissimo che sei una persona di valore. Specialmente io, che ti conosco molto più degli altri, so quanto ti sei dedicato per la Chiesa di Scientology e di quante privazioni ti sei fatto carico per aiutarla al di là delle tue reali possibilità. Conosco scientologist che, egoisticamente, non lo hanno fatto finché la cosa non è diventata necessaria per il loro avanzamento sul Ponte. E questi le possibilità le avevano, eccome se le avevano. Oggi, queste sono le persone che ti/ci criticano.
        Se qualcuno sparge entheta e menzogne su di te o il tuo comportamento non devi giustificare né dimostrare nulla. Se anche facessi qualcosa di buono, quelle persone la distorcerebbero facendola passare per qualcosa di negativo poiché l’unica cosa che sanno fare è invalidare, alterare parole e dati di fatto, nullificare e via di questo passo. Semplicemente lasciali perdere e che vadano al diavolo.
        Fiorisci e Prospera e vai avanti per la tua strada. La Chiesa di Scientology non ci merita se, dopo tutti i sacrifici che abbiamo fatto per lei, oggi OSA giudicarci in questo modo.
        Renditi conto che questi “calunniosi & diffamatori” sono fuori di testa e tu non vorrai mica metterti a ragionare con un folle?
        Baci e abbracci

        • Sul proposito concordo in pieno, scorrendo attraverso i loro discorsi e commenti non ho quasi mai letto qualcuno che scriveva ” ehi, io Mr.X lo conoscevo ed era uno Scientologo Dedicato (tranne Auditor che in un’occasione chiese se Non fossimo “usciti” se eravamo “considerati ” noi Minelli “brave persone” dalla gente ).
          Quindi, siccome “non avremmo alcun diritto”, perseguitano il loro scopo, ossia Diffamare a qualunque costo CHI ha alzato loro cortesemente un “middlefinger” ed ha deciso di essere uno Scientologo libero dalla sopraffazione della “Chiesa”.
          Non aspettiamoci “miracoli”, il miracolo sta in noi ed in coloro che trasformano l’entheta in theta vivendo in questo duro Universo.
          Quindi, accetta un consiglio, fatti un preciso Mock-up di cosa tu ti aspetti da uno Scientologo e porta l’esempio ogni momento nella tua vita,nelle tue dinamiche .
          Francesco

    • Guarda Tony, non credo sia “La Piazza” il luogo corretto se mai si debba parlar di questo.
      Invito chiunque a constatare una cosa ed anche a mettervi nei punti di vista di chi Non Scientologo osserva dall’esterno un sito come E&V.
      La Chiesa di Scientology e’ L’UNICA ad avere Scientology,dare Scientology, a rendere libere le persone…..
      TUTTE le persone fuoriuscite sono SP, Truffatori, Distruggi Famiglie, Psicotici…ecc.ecc.ecc.ecc.ecc.ecc
      TUTTI i fuoriusciti “gridano le stesse cose” e quindi sono “TUTTI” PTS di Marty…..
      TUTTI quelli che erano dentro la chiesa ed occupavano gli alti piani del Management
      – Sono stati la CAUSA di tutto ciò’ che SCN ha fatto di sbagliato….
      – Quando c’erano LORO le cose andavano male
      – Avrebbero dovuto prenderli a calci e buttarli fuori molto tempo prima
      La maggior parte degli OT di vecchia data, i Pilastri delle org durante l’espansione reale di Scn in Italia sono evaporati dalle ORG
      – Se ne esce qualcuno Ovviamente e’ un SP
      – Uscendo “ci siamo liberati di una zavorra”
      – Se e’ disaffezionato ma non rompe per OSA va bene
      – Se scrive pubblicamente allora gli diciamo noi quanto non sia mai valso nulla, quanto era malvagio, truffatore…bla bla bla…..

      MA ALLORA ?

      Io da osservatore “WOG” posso dedurre una cosa

      La chiesa trasforma queste persone fino ad “OT” …che poi diventano “SP” ( OT:SP=Term:Oppterm )
      A=A = La chiesa Produce SP

      Azz…l’ho sempre detto…. vita mia …morte tua ! 😀

      o era che nella vita o si e’ soppressi o si e’ soppressori…???

      Io preferisco la Soppressata, quella calabra…..

      Se questa e’ Scientology….. allora e’ perfetta solo per HollyWood…..

      Scommetto che sono talmente dentro la cosa che se perfino il COB scappasse, loro direbbero che era un SP e che l’unico scopo per la quale e’ scappato e’ perché’ il COB ce l’aveva con il COB … 😀

      Ma dai, Please, Look don’t Listen ……

      ” L’UNICA COSA CHE PUO’ EFFETTIVAMENTE ALTERARE E RIDURRE L’AUTODETERMINAZIONE E’ L’AUTODETERMINAZIONE STESSA ” LRH (Procedure Avanzate e Assiomi )

      Quindi, se c’e’ della Carica oltrepassata…..

      Un Auditor può’ aiutare chiunque ad Individuarla ed a maneggiarla….

      Una bella Rehab e Via !

      • Simon Bolivar

        Aggiungerei anche una cosa. Il sito E&V è nato appositamente per contrastare Marty e fare in modo di catturare coloro che alla finestra sono incerti sul da farsi.
        Notate come mettono sempre in grassetto la parola Marty o Rathbun, al solo scopo di apparire primi nei motori di ricerca se qualcuno dall’esterno fa una ricerca su tale persona.
        E’ una grossa operazione di PR che finge di essere qualcos’altro.
        Ogni comm tesa a “Far capire” a “Spiegare” o a “Controbbatere” non riceverà udienza perchè il loro scopo è solo quello esposto sopra.

        • Ascanio

          Già quel sito è proprio ENTHETA PURO!!!
          Io per per correttezza nei confronti di persone che devono ancora avere piena giustizia(solo in parte già avuta dal tribunale)nei confronti di scientologist di alto rango e in good standing con la chiesa ma certamente NO con la legge italiana…non vi mando i documenti in mio possesso,altrimenti chi potrebbe negare la loro mente criminale!!
          PEGGIO DEI MAFIOSI

      • Ciao Tony, lo scrivere maiuscolo in un Blog equivale ad Urlare……
        Come sempre cito ed incito chiunque ad applicare questo dato :
        ” La comunicazione e’ il solvente Universale ”
        Pertanto credo tu sappia come trovarla questa Patrizia….
        Se poi quello che ha scritto e’ consono al Blog “Anonimo” della chiesa ma che Non e’ della chiesa….
        Allora dormi sonni tranquilli, fa parte del programma…..
        Lo scopo della Reception e’ ben diverso dall’emulare i commenti contenuti in altri blog.
        Noi qui’ abbiamo la “Raccolta Differenziata” 🙂

        • La “Raccolta Differenziata” mi piace. Bravo Fra’, sempre attento alle sfumature e a i dettagli.
          Mi sto divertendo. Siamo forti. Avanti così.
          Un saluto alla signora.

  18. Simon Bolivar

    HUBBARD COMMUNICATIONS OFFICE
    Saint Hill Manor, East Grinstead, Sussex
    HCO BULLETIN OF 10 JUNE 1960

    MA

    COSA CI ASPETTIAMO DA UNO SCIENTOLOGIST

    Abbiamo ereditato, quando abbiamo cominciato, tantissimi errori nascosti nella società, così profondamente inculcati che sembravano giusti.

    “Tutti sanno che…” è la tomba del progresso perché contiene bugie non ispezionate che portano il più arguto di noi all’afflizione. “Tutti sanno che l’uomo è malvagio” fu solo una delle tante cose che trovammo sbagliata, esposta e abbandonata per quanto riguarda la nostra conoscenza.

    Tuttavia, nel campo di ciò che ci si aspetta da uno Scientologist, per 10 anni abbiamo portato avanti un errore ereditario. Ed è questo: “Tutti sanno che uno specialista in una scienza appende un’insegna e, se un professionista, diventa un praticante privato.”

    Ora ascoltate. La psicoanalisi viene sviluppata nel 1894 da Sigmund Freud. Tutti coloro che l’hanno studiata si aspettavano appendere un’insegna e cominciare a praticare. Ci volle mezzo secolo perché la psicanalisi diventasse generalmente conosciuta dalle persone. Eppure come ha potuto mancare? Il suo principio era che se voi eravate sessualmente inibiti sareste stati felici.

    Lo psicoanalista prese spunto dal medico dei suoi giorni. Se potevate guarire eravate un guaritore con un’insegna.

    Beh, mi dispiace che anche tanti di noi ci siano cascati. Se fossimo stati addestrati in Scientology come un professionista avremmo dovuto attendere la nostra insegna come praticanti. Con tutto il dovuto rispetto agli Scientologist che praticano professionalmente (dove hanno il diritto di stare) questa non è la vera idea. Era l’idea presa a prestito. È vecchia tanto quanto lo stregone.

    Uno Scientologist è l’essere che si trova tre piedi dietro la testa della società. E la società funziona su otto dinamiche, non in una stanza d’ospedale. Alcuni di noi, naturalmente, diventeranno dei praticanti professionisti. Ma uno Scientologist professionista è uno che usa Scientology con esperienza su un’area o un un livello della società.

    Una casalinga che non abbia un livello di abilità professionale in Scientology non si aspetta di gestire una famiglia con totale successo o tenere in ordine il suo vicinato e in buona salute la sua famiglia. L’assistente personale di un executive di una corporazione non può fare un lavoro efficace senza essere uno Scientologist professionista. Il presidente di una corporazione senza un certificato prima o poi fallirà. E il capo di un paese andrà a pezzi se non conoscesse Scientology sotto l’aspetto professionale.

    Come possono queste persone maneggiare la vita se non hanno una conoscenza esperta di come maneggiare la vita.

    Ora, non ci aspettiamo che tutti quanti al mondo diventino auditor addestrati. Ma ci aspettiamo che le persone che costruiscono il mondo abbiano la conoscenza di come farlo funzionare.

    Uno Scientologist addestrato non è un dottore. È qualcuno con una conoscenza speciale nel maneggiare la vita.

    Noi abbiamo tante, tante storie personali di successo in Scientology. Iniziano con la conoscenza di un libro e sbocciano quando l’abilità professionale entra nello sfondo. Queste persone, piccole persone, grandi persone, si incuneano dentro alle compagnie, le società, con Scientology e poi prendono controllo dell’area. Hanno successo là dove non avrebbero mai sognato di poterlo avere. E ogni volta che uno di noi si inserisce, noi vinciamo tutti perché è il mondo si avvicina a essere un mondo sano e decente.

    Le fabbriche, le compagnie di commercio, le case, il vicinato, questi sono i luoghi dove vogliamo Scientologist addestrati. Solo in questo modo, ci verremo a trovare sulle affollate, e pur sane linee di comunicazione del mondo.

    Alcuni di noi hanno bisogno di dirigere centri e scuole tanto per fornire al resto di noi il servizio richiesto. L’addestramento ad un livello professionale deve continuare e deve essere mantenuto buono. Servizio e comunicazione devono essere forniti. Perciò, abbiamo le Organizzazioni Centrali su ogni continente e le HCO. Ma se evitiamo le possenti linee di comunicazione del mondo e agiamo come dottori, come gruppo non vinceremo abbastanza presto.

    Qualsiasi Scientologist addestrato può vincere nella società. IQ elevato, una conoscenza della vita, un atteggiamento schietto – con queste cose è facile per lui a lei migliorare la posizione sociale o negli affari, per avere una paga migliore, per esercitare un’influenza personale più ampia. Questo lo sappiamo e lo dobbiamo fare, lo abbiamo fatto molto spesso così miglioriamo l’abilità.

    Dai procedimenti alle persone nei fine settimana, dirigi un co-audit alcune sere della settimana a casa, ma mettiti sulle linee attive del mondo e fa sentire la sua presenza.

    Ci vuole un completo addestramento per farlo. E stato fatto solo con dei nostri libri ma non sempre bene. Ci vuole del duro addestramento dell’accademia per fare uno Scientologist, quindi non andarci armato a metà.

    È smettila di sentirti piena di scuse perché è non sei un “auditor a tempo pieno”. Noi siamo gli auditor del mondo, e non per una manciata di malati.

    Non siamo dottori. Risolviamo i problemi del mondo. Quando costruiamo una compagnia vinciamo, l’intero mondo vince, quando facciamo sì che un vicinato vinca, vinciamo tutti.

    Uno Scientologist a tempo pieno rende la vita migliore ovunque si trovi. E questa è un’attività professionale sufficiente per chiunque.

    Cosa ci aspettiamo da voi? Di diventare il miglior Scientologist che potete essere e di mettervi sulle linee di comunicazione del mondo e portare una vittoria dove conta. Non ci aspettiamo che voi appendiate un’insegna da dottore e avviate una pratica privata. Ma vi rispetteremo se lo fate.

    Ma vi rispetteremo nello stesso modo è anche di più se vi addestrate come professionisti e andare fuori nel mondo dell’azione e della vita.

    Mirate ai punti chiave con qualsiasi mezzo, a capo di un club per donne, direttore del personale di una compagnia, il leader di una buona orchestra, segretaria del presidente, un consulente del sindacato – qualsiasi posto chiave. Guadagnare tanto, guidate una bella macchina, ma fatti il vostro lavoro, maneggiate e migliorate le persone che incontrate rendendo migliore la terra.

    È smettetela di sentirvi abbattuti perché “non state audendo a tempo pieno”. Nessuno si aspetta che lo facciate.

    Terremo in centri funzionanti per i servizi di cui avete bisogno, alcuni non, vi forniremo libri e munizioni. E il resto di noi è meglio che invada ogni attività di alto successo esistente e faccia sentire la nostra influenza sulle linee di comunicazione del mondo.

    Scientology e il solo gioco sulla terra dove tutti vincono. Così facciamo in modo che il mondo vinca.

    L. RON HUBBARD

    (traduzione veloce)

  19. Grande tempestività. Grazie Simon, sempre all’erta.
    Un abbraccio

  20. constantine

    breking news! è stato trovato quel “buffone” di Tommy D che assieme alla madre trama VENDETTA!

  21. Guido Minelli

    Spartacus,
    “Raccolta Differenziata” TM Minelli Senior!

  22. Tonina Pagnottina

    “SEI L’UNICO ARTEFICE DEL TUO DESTINO” – da Ron’s Journal 36

    “Potrei raccontarti tanto cose frivole di poca importanza, ma, per l’amicizia che provo per te e per tutti gli uomini, vorrei cogliere questa occasione per rammentarti che tu sei l’unico artefice del tuo stesso destino.
    Sei tu a scegliere il tuo futuro, tu a tener ben saldi i tuoi propositi o a lasciarteli sfuggire.
    Sei tu ad insistere sul ricevere tecnologia standard o a tollerare scadenti surrogati.
    In ultima analisi, sei tu che ti ritroverai, alla fine, con te stesso.
    E sei tu che ti chiederai, ho agito bene o male?
    La condizione in cui ti troverai sarà la risposta.
    Diventerai una persona più brillante oppure cenere?
    Non posso dirti io di raggiungere un qualche stato più elevato.
    Non posso ordinarti io di stare bene o di essere felice o di prosperare.
    Posso solo indicarti la strada verso i desideri del tuo io intimo.
    Durante mezzo secolo di lavoro, ho trovato una via d’uscita.
    Ho fatto tutto quel che potevo per indicare la strada.
    Sei tu a scegliere o meno di raggiungere uno stato più elevato.
    L’Etica Standard manterrà te ed i tuoi amici sulla retta via.
    La Policy Standard ti farà avere un’organizzazione potente, prospera e che si espande.
    La Tecnologia Standard ti porterà a Stati di Essere (State of Beingness) in cui niente potrà abbatterti.
    In questo minuscolo frammento di tempo, noi abbiamo l’occasione di rovesciare la spirale discendente della vita.
    Dipende da te approfittarne o meno.
    Non c’è più alcun dubbio sulla validità di questa strada. Un’innumerevole quantità di persone l’hanno percorsa con successo.
    Non c’è più alcun dubbio sul fatto che l’Etica e le Policy Standard funzionino.
    E’ solo questione di Applicazione o non applicazione da parte tua.
    Sfrutterai il sentiero che porta verso l’alto, tracciato tanto accuratamente?
    Spero di sì, amico mio.
    Poiché se non lo farai, il cielo sarà un luogo molto solitario.”

    Ricordo ancora il grandissimo impatto che ebbe su di me la prima parte di questo scritto. Dopo tutto quello che abbiamo visto, e vissuto, dal momento in cui siamo venuti a conoscenza della possibilità di fare scn fuori dalla chiesa (e abbiamo deciso di farlo), era proprio giunto il momento di chiederselo di nuovo: “ho agito bene o male?” “La condizione in cui ti troverai sarà la risposta.”.
    Ok, allora posso confermare che io e la mia famiglia abbiamo agito molto bene! Ho osservato molto attentamente la condizione nella quale vivevamo un anno fa, e quella in cui siamo ora…e sì, abbiamo DECISAMENTE agito molto bene!!
    Capisco benissimo quanto le affermazioni di E&V possano far girare le scatole (mia madre più di una volta ha rischiato di legarmi perché volevo andare a sbattere in faccia tutto quello che penso a certe persone dentro l’org), ma, alla fine, che ce ne importa?? =) Pensateci…noi abbiamo la tech!!!E dipende da noi approfittarne o meno…e noi, qui fuori, ne stiamo realmente approfittando!
    Una buona parte di noi sta andando avanti, e sta andando alla grande!! Conosco persone che hanno avuto i più grandi successi della loro vita con questo gruppo, che hanno maneggiato cose che non si sarebbero mai sognate di poter maneggiare!! Che ci definiscano pure i “pecorology” (soprannome che io trovo adorabile. Le pecore hanno un aspetto buffissimo e sono tenerissime. Credono di insultare perché le leggende metropolitane sostengono che le pecore siano stupide?E cosa ne sanno?Hanno mai parlato con una pecora?Io continuo a sostenere che siano animali tenerissimi.). Lo facciano pure. Intanto noi stiamo bene!!! Senza contare che il mio saggio papone mi ha ben spiegato perché certe persone ne insultano altre. Conoscete la storia delle torri di S. Geminiano? “Nei tempi antichi, tra i vari signori, c’era il gioco che, chi possedeva la torre più alta, aveva più potere. I signori faticavano e sudavano 24 camicie per costruire torri immense! Alte e imponenti! Finché, un giorno, non arrivò uno di loro, costruì una torre di 12cm……..e con un cannone rase al suolo tutte le altre!”
    Capite?Sapeva benissimo che non sarebbe mai potuto arrivare a quel grado di magnificenza, e quindi demolì il resto, in modo che il suo piccolo sgorbio sembrasse grandioso. Ed è esattamente quello che stanno facendo su E&V! Quindi va bene, continuate pure ad insultarci, andate solo ad avvalorare la teoria secondo la quale vi è impossibile costruire una torre più alta di 12 cm!
    Io, intanto, sì, sarò una pecora, ma sono una pecora felice!! E non è bellissimo questo?
    Volevo scrivere un breve commento, invece mi è uscita un’odissea. Sì, sono la degna figlia di mio padre! Scusate se il commento non è totalmente inerente al discorso.

    E per concludere:
    “ L’unico modo possibile con cui puoi ottenere qualsiasi libertà è quello di smettere di chiedere a chiunque il permesso di essere” – LRH Philadelphia Doctorate Course.

    E ora scusate, ma devo andare in giro, con un gran sorriso stampato in faccia, a brucare un po’ di erba! E ne vado molto fiera!! =)

    Un abbraccio grande a tutti!!

    • Sei proprio figlia del tuo Papone 😀 ….
      Direi che ogni volta che arrivi porti la tua aurea di felicita’ che ti contraddistingue e la condividi con tutti noi.
      Grazie, sorrido dal lettino e il tuo messaggio e’arrivato come uno Scaldasonno in questa stellata notte di gennaio.
      Anche le capre dall’altra parte adorano l’erba, ma siccome sono Anonimi c’e l’hanno sintetica …. 🙂 ….
      Sarà forse per questo che dopo ot8 ripartono dal Purif ???
      Notte….
      Ora per rispetto non conterò le pecore per addormentarmi….ma mi rileggerò i commenti della jurnada di Davide & c. ( salute)
      Un caloroso abbraccio a tutta la famiglia ed al vostro Auditor.
      Il Papone mi ha detto che andate alla grande ed io mi inchino e mi complimento a voi come squadra che state creando un’oasi di sanità con Scientologi, da Scientologist, per gli Scientologist e la società .
      La portineria Chiude…..
      A domani

  23. Tony Pacati

    Non andavo su etica e verità da molti mesi, da quando cioè assolsero egregiamente al compito di schiarirmi le idee e mi fugarono qualsiasi dubbio su da che parte stesse la ragione e capii che lasciare QUESTA chiesa era cosa buona e giusta.
    Mia moglie che, essendo donna, fa parte del vero sesso forte, continua imperterrita a dare un’occhiata ogni tanto, forse perché, allenata da anni di maneggiamento di vomito e cacche dei nostri figli, ha lo stomaco molto piu’ forte del mio.
    L’altro giorno, il giorno dopo Debbie, che sembra il nome di un uragano, quelli che al telegiornale “devastano la costa ovest degli stati uniti”, mi sono seduto al computer, ho acceso lo schermo, ed è apparsa la pagina già aperta dei commenti post tornado.
    Avevo già finito di mangiare da 3 ore, ho preso un profondo respiro e, facendo appello ai miei vecchi TRs di alta scuola ci sono passato attraverso.
    L’impatto è stato come aprire il bidone della spazzatura di un pescivendolo, lasciato 3 giorni al sole di Luglio.
    Sul fondo c’era “roba che si muove” e l’odore ve lo lascio immaginare.
    A parte la puerile soddisfazione che provo di questi tempi a sentirmi un sofisticato letterato, prendendo loro come termine di paragone, io che a scuola in italiano sopravvivevo tra il 5 e mezzo ed il 6 meno meno; senza contare gli altri che scrivono su questo blog, che a volte sembriamo anziani bevithe’ dell’accademia della crusca, dove il piu’ pirla ha 4 laure.
    Ma ci sono delle cose che mi lasciano proprio perplesso: Ron ha descritto le PR come l’arte di rendere ben presentabile un buon prodotto ed il modo di creare consenso nel pubblico. L’effetto che avete creato su me l’ho dichiarato all’inizio, e penso che per tanti altri scientologist, a cui qualche dubbio comincia a sorgere, non sarà molto diverso.
    Inoltre, riconoscendo che comunque di quello che diceva Ron non ve ne frega piu’ niente, visto che avete trovato qualcuno di meglio, ricordo benissimo il sig. Miscavige, che ad un event ci spiegava che scientology rappresentava un oasi di sanità, pace, tolleranza a benevolenza in questo mondo selvaggio e violento; e qui qualcuno di noi ha una grossa malcomprensione sulla parola “benevolenza”.
    E poi il massimo sono quelli che “lo dicevo io…….”, che avevano già capito 15 anni fa che il Capitano di Fleg non era tanto a posto e che Ignazio Tidu,….. “io ci ho studiato insieme a Copenaghen 25 anni fa … e avevo visto subito che era un po’ soppressivo”.
    Poi se ne stanno zitti come sorci per 25 anni, spellandosi le mani dagli applausi alle graduations, dove vengono 1000 volte ringraziati il “magnifico Capitano della base” ed il “mio fantastico auditor”, ed arrivano ad oggi, dove non si accontentano di aggregarsi al coro di quelli “diteci, cosa dobbiamo dire?”, ma vogliono spiccare per l’arguzia con “io l’ho sempre saputo…..”, non rendendosi conto che cosi’ fanno fare la figura degli allocchi ingenui e incompetenti a tutti quelli che, quelle persone sul posto le hanno messe, e tenute per decenni, primo tra tutti il grande ed infallibile capo, Mr. Miscavige, che se se ne accorge vi toglie l’elegibility anche per rifare anatomia.

    Quindi, ragazzi, un po’ di contegno!
    I brutti sporchi e cattivi lasciatelo fare a noi che siamo gli squirrel!
    Voi NO! Voi siete gli SCIENTOLOGIST!

  24. Mirko

    Hei là Tony, sei tornato!!! Un pò mi eri mancanto.
    Ben arrivato in questa “piazza”, come dice Francesco un posto dove si può dire un pò di più che in altri.

    Volevo dirti che mi fa piacere sentirti che vai bene, tu e la tua famiglia, e che sei bello pimpante…
    Devo anche dirti che non è vero che scrivi mediocramente, come ti schermisci da te stesso, anzi, mi pare che sei un fine letterato e forse anche un superalfabeta… 😉

    A parte gli scherzi, mi fa piacere che stai bene e che applichi LIBERAMENTE la conoscenza e consapevolezza che è possibile avere da Scn (quando non si è sotto costrizione e controllo, le cose scorrono fluide e autodeterminate).

    LA BEINGNESS DI OT

    Essere o non essere …
    Ho sempre pensato che fosse un buon principio per Scientology,
    ma recentemente ho cominciato ad esaminarlo ed ho scoperto qualcosa di molto interessante a riguardo.

    Quella non è la domanda.

    Potrebbe essere la domanda per la vita in generale al di fuori di questo universo, ma una volta che sei dentro a questo universo, quella non è più la domanda giusta.

    Tu sarai qualcosa. Che ti piaccia o meno.

    Tu puoi essere o non essere qualcosa, ma solo per diventare qualcos’altro.

    Ogni volta in cui non desideri essere A, sarai B.
    Diventerete sempre qualcos’altro.

    Il punto è cosa essere. Questo è il punto!

    Questo è il solo punto che esista in questo universo che veramente disturba qualcuno.

    LRH

    Io direi che essere “un indipendente “ , cioè una persona che protesta e contrasta la soppressione che sta avvenendo dentro alla Cof$, è una buona posizione…

    Ma senza dimenticare di fiorire e prosperare nel mondo “normale”…

    Nonostante esistano questi poveri Cristi implantati e sopraffatti (nella loro capacità di comprendere e distinguere) dai “controllori” Thetan Mest.

    Un abbraccio
    Mirko

  25. Joyce

    Ciao a tutti.
    E’ la quarta volta che ricomincio questo commento e se questa volta non vado fino in fondo, chiudo tutto e ci riprovo tra un mese.
    Ho tante cose da dire ma sono cosi disordinate che non riesco a trovarne l’inizio.
    Io sono nato in una famiglia di scientologist. La maestra una volta mi chiese di scrivere il lavoro dei miei genitori e io scrissi “mio papa e mia mamma sono scientologi”… Questo per farvi capire la fortuna che ho avuto.
    Purtroppo le mie scelte mi hanno portato a condurre una vita dedita all’autodistruzione. Ma non me ne vergogno, non piu’ e forse se non avessi fatto le scelte che ho fatto, non sarei qui a scrivere oggi. Quindi tutto sommato, non tutto il male vien per nuocere.

    Pero’ ho moltissima rabbia dentro di me.

    Mi capita ogni tanto di fare un giro per il blog E&V e vi assicuro che se non fossi a conoscenza “dell’altro lato della Luna” (ovvero della scena indipendente) avrei mandato affanculo tutti e tutto. Se quello e’ il prodotto della tecnologia di Scientology, semplicemente e’ una tecnologia che non vale un c…. Ma so che non e’ cosi ed E&V e’ semplicemente un prodotto overt. Malcomprensioni e overt causano questo tipo di fenomeni. Io ne sono la prova vivente e, sicuramente, ognuno di noi lo e’ stato a suo modo nel corso della sua vita.

    La rabbia che provo non viene unicamente dalle stronzate che qualche sociopatico schiavo del “duro pugno dell’etica” si ostina a asserire, ignorando completamente tutto quello che non gli viene permesso di conoscere, ma viene soprattutto dal senso di impotenza che questa soppressione mi provoca.

    Io vorrei unicamente che la verita’ possa venire mostrata a tutti quanti. E che A TUTTI fosse concesso “il lusso” di pensare con la propria testa. Nel bene e NEL MALE.

    Quando ero nella SeaOrg avevo fatto amicizia con una ragazza tedesca molto carina e simpatica. Eravamo entrambi sul routing form di uscita da oltre un mese. Stavamo facendo MEST e, anche se non ci era consentito parlarne, riuscii a farmi dire il perche’ della sua partenza.. Beh diciamo che feci 1+1 perche’ era evidente che fosse incinta.

    La cosa che mi lascio’ sconvolto non fu tanto che una ragazza di 20 anni che aspettava un bambino doveva tornarsene a casa (divorziando dal suo compagno se fosse caduto vittima dei maneggiamenti oppressivi per convincerlo a restare) quanto il fatto che lei si mise a piangere mentre mi raccontava che quattro staff femmine la presero in un ufficio e cercarono in tutti i modi di maneggiarla per abortire usando stratagemmi engramici tipo (cito TESTUALI PAROLE che sento ancora nelle orecchie) “Sai che molte ragazze che partoriscono una volta uscite dalla Sea Org danno alla luce bambini con problemi o malformazioni”

    A me questo basto’ per abbandonare scientology per molto tempo. Per la cronaca, questa mia amica e’ tornata a casa col marito, hanno avuto due bambini bellissimi e stanno alla grande.

    Perche’ queste cose non vengono rese pubbliche e alla portata di tutti? Io rido nel sentirmi dire o nel leggere “quello che fanno gli indipendenti e’ sbagliato” “bisognerebbe combattere dall’interno e non sparare merda dall’esterno”

    SONO D’ACCORDO!

    ma in un gruppo dove censura e menzogna la fanno da padrone… che mezzi ci vengono forniti per cambiare le cose?

    Ma non scrivo qui oggi solo per buttare li un bel po di entheta.

    Faccio parte della “scena indipendente” da qualche mese. E’ la prima volta che scrivo pubblicamente ma ho conosciuto di persona alcuni “tipi pericolosi” che frequentano il blog. Non mi sento di dire che faccio attivamente parte di questo gruppo perche’ alla fine non e’ del tutto vero. PERO’

    Ho un auditor e ricevo del processing.

    Oggi ho finito il PTS Rundown (lo attestero’ a breve ma ho terminato il procedimento) e voglio raccontarvi che tipo di guadagni ho ricavato da tutto cio’.

    Per anni, inconsapevolmente, mi sono creduto superiore a quasi tutte le persone che mi circondavano. Ho sempre fatto not-is di questa cosa perche’ per me e’ qualcosa della quale uno si dovrebbe vergognare. Sono cresciuto con l’idea che l’umilta’ (non la sottomissione ma la semplice umilta’) sia alla base del rispetto e dei buoni rapporti con gli altri ma sotto sotto in realta’ misuravo il valore delle persone in base ai loro overt: Piu ne commettevano, piu valevano.

    Questo mi ha portato a vedere le persone Buone (come mio padre e mia madre) con un occhio “compassionevole”. Provavo un senso di pena guardandoli e anche se non capivo il perche di tutto cio’, questo era quello che provavo.

    Bene, questa cosa non c’e piu’. Ho capito cosa avevo messo li e l’ho tolto e ora non provo piu quella “compassione” e quella superiorita’ che sentivo prima. Puo’ sembrare una scemenza ma vi assicuro che quando ho avuto questo successo mi sono sentito con le spalle due volte piu larghe!

    Ve ne voglio raccontare un altro. Molto piu personale e molto piu “semplice” ma per me e’ stata una vera bomba atomica.

    Ero in session col mio auditor e a un certo punto ho avuto come un flash. Non era un pensiero, era qualcosa che andava al di sopra delle parole. Una cosa che non aveva durata. Insomma ho capito una cosa. Ho iniziato a tirare la mia bocca in un sorriso stupidissimo e mi sono reso conto che quel flash era traducibile in parole e che se non lo avessi detto avrei continuato a ridere imbarazzato fino al giorno dopo: “ehm.. credo di aver capito una cosa… Sai credo di aver capito che anche io merito le cose.”

    KABOOM!!!

    non mi sono mai e dico mai sentito cosi bene 🙂

    insomma, io non vedo attraverso le pareti e non sono causa totale sulla vita, pero’ mi sento un pochino piu’ me stesso e un pochino meno effetto e la cosa piu’ bella di tutte e’ che ho la certezza che queste piccole cose ora fanno parte di me e che dureranno nel tempo.

    quindi per concludere il primo dei miei futuri numerosi “sfoghi”:

    GRAZIE A TUTTI. dal mio auditor ai miei familiari e a tutti gli indipendenti che hanno fatto si che anche io potessi stare meglio.

    J

    • NOTSaware

      Complimenti per il tuo bellissimo successo!!! Saluti a te e tutta la famiglia dalla splendida Sardegna.

    • maurizio serafini

      mi sei veramente piaciuto.

    • Simon Bolivar

      Cristo, altroché volare, tu hai raccontato l’essenza del successo, la semplicità di Scientology applicata. Complimenti vivissimi..

    • Questo e’ ciò che mi aspetto da Scientology, questo e’ il motivo per la quale ho alzato il sipario alla Reception.
      Benvenuto sul Blog !
      I tuoi successi sono la dimostrazione che ognuno di noi può avere Scientology Libera e può vincere nella vita.
      Complimenti al lavoro di squadra tuo e del tuo Auditor !

  26. Joe

    Complimenti Joyce, i tuoi successi sono bellissimi e “semplici” , semplici come dovrebbe essere la vita vissuta in ARC con se stessi e con gli altri.

    Joe

  27. maurizio serafini

    dedicato a Joyce!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...