DISCONESSIONE vs RICONGIUNGIMENTO

Siete Scientologist Indipendenti? Pensate con la vostra testa!

Il post di oggi tratta un tema caldo, molto caldo…

Quando osservo, smonto, ricompongo, studio approfonditamente il mio Mock-up di “Cosa IO mi aspetto da uno Scientologo”, trovo una persona che affronta la vita con il supporto della tecnologia di Scientology, sa comunicare, sa stare di fronte, è in grado di far andar bene le cose e di trasformare l’Entheta in Theta.

La Disconnessione può essere decisamente sofferta e non credo sia la miglior via per NON lasciare incistate unità di attenzione in episodi specifici, e magari molto dolorosi (emotivamente).

Ho sempre avuto l’atteggiamento che “Con Scientology si risolve tutto”, credo cosa abbastanza comune all’interno della Chiesa, quindi posso pure testardamente dire, visto che “Con Scientology si risolve tutto”, che IO ho la tecnologia per risolvere la cosa, non avrò bisogno di disconnettere da nessuno.

Anche se ci saranno punti di vista differenti, ci sarà’ rispetto reciproco, le BPC saranno svanite, la comunicazione farà’ il suo dovere…..ossia fungerà’ da solvente Universale…..

E poi scopri che hai bruciato una lampadina della macchina, devi andare dal carrozziere per cambiarla in quanto il tuo e solo il tuo modello di auto, necessita di smontare il paraurti per sostituirla…

E torni alla realtà.

Francesco

Riuscite a rimettere assieme i seguenti pezzi?

HCO PL 23 Settembre 1967 : “Il primo gradino della condizione di Potere è ‘non disconnettere’.” – LRH

HCO PL 15 Novembre 1968 : “Dato che ora possiamo maneggiare ogni tipo di caso la Disconnessione come condizione viene cancellata.” – LRH

30 Giugno 1969, rapporto della Commissione d’Inchiesta su Scientology in Nuova Zelanda: “La commissione è stata informata che la pratica della Disconnessione è stata cancellata dalla direttiva del 15 Nov 1968, e la Commissione ha ricevuto una lettera da L. Ron Hubbard, che dichiarava che il Consiglio dei Direttori della Chiesa di Scientology non aveva nessuna intenzione di reintrodurre la Policy. Ha anche aggiunto che, da parte sua, non vedeva ragioni perché la Policy dovrebbe essere reintrodotta.

La Policy Direttiva di Scn del 13 Agosto 1982: “E’ un atto SOPPRESSIVO avere a che fare con una persona soppressiva a meno che voi non siate il terminale nominato ad occuparsi dell’SP (cioè Sea Org MAA) … Non esiste nessuna pratica della Disconnessione ammessa nella Chiesa …” – WDC

HCOB 10 Settembre 1983: PTS-ness e Disconnessione :La precedente disconnessione come condizione venne cancellata. Alcuni individui, che avevano fallito nel maneggiare delle situazioni che si sarebbero potute maneggiare e che pigramente o criminalmente avevano disconnesso, ne avevano abusato, quindi creando situazioni anche peggiori dell’originale perché era l’azione sbagliata … Non ci possiamo permettere di negare agli Scientologist quella libertà di base che viene garantita ad ogni altra persona: La possibilità di scegliere con chi si desidera comunicare … la “tech” della disconnessione viene con ciò ripristinata …”LRH

Il Codice d’Onore:Non abbandonare mai un compagno nel bisogno, in pericolo o in difficoltà … Non ritirare la tua lealtà una volta concessa … Sii il consigliere di te stesso, opera le tue scelte e prendi da te le tue decisioni.”

Articolo del Codice D’Onore, 1978: Dove un individuo non sta vivendo seguendo questo codice lo troveremo abbastanza aberrato … Potete prendere tutte le volte della vita di un individuo quando ha violato una qualsiasi clausola e troverete che ognuna di esse è aberrante e lui è stato preoccupato e turbato fin da allora. Non è perché qualcuno lo potrebbe punire, ma perché non era veritiero al suo proprio auto-determinismo. 

HCOB 7 Agosto 1979, False Data Stripping:La dove una persona ha acquisito FALSE tesi (o dati), il VERO dato che state cercando di insegnargli diventa antitesi. Il vero dato arriva, si spiaccica contro il falso dato su cui lui si è appeso, dato che è contrario ad esso … A questo punto può provare a dare un senso alla collisione e formare ciò che si chiama una sintesi, oppure il suo ingegno semplicemente smette di funzionare … Qualche volta la persona avrà talmente fiducia in una persona in particolare, un libro, ecc… che non può concepire che qualsiasi dato proveniente da quella particolare sorgente potrebbe esser falso.” – LRH

Per citare Lewis Carroll ancora una volta: “Parla in Francese quando non puoi pensare in Inglese riguardo a una cosa – Cambia direzione mentre cammini per non inciampare – e ricorda chi sei!

L’arma principale di RTC è semplicemente il nome di L. Ron Hubbard. Loro credono, ovviamente, che abbia un potere ipnotico sugli Scientologist – quanto sbagliati potete essere?

Il Vecchio aveva una risposta anche per questo!

P.S. La Chiesa ufficiale ha un altra opinione sull’intera faccenda; Eccovi il video, dal canale di Gary baldi, del loro ex-portavoce Tommy Davis (sparito da mesi).

46 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH

46 risposte a “DISCONESSIONE vs RICONGIUNGIMENTO

  1. maurizio

    vs=contrapposto a; latino “versus”. abbreviazione in largo uso nelle lingue anglo sassoni ma pressochè sconosciuta in italiano.
    clarificatoris maximus

  2. Luigi Cosivi

    Sarà perche ho chiesto io di essere dichiarato da una organizzazione che non riconosco, viste le patenti violazioni, ma della disconnessione non me ne può interessar di meno.Uscendo mi ero ben preparato a bastarmi incurante della disapprovazione di chi, secondo me, aveva chiuso occhi e mente,su tutto ciò che ho visto e capito dal 1982.Ho sopportato dicendomi che Scientology Funziona, che il personale tecnico è fantastico, che l’amministrazione e la politica facevano schifo fin da allora ( i Marcincus della situazione ), fonte di tutti i guai e le critiche meritate. Ne ho visti i motivi di persona, ho partecipato attivamente a rimediare esercitando col cuore l’aiuto, cercando di impedire gli abusi, audendo ed insegnando per quanto potevo e sapevo, non ho mai tenuto il sacco ne appoggiato la IAS o le Org Ideali. In parole povere ho perso tempo e sapone a lavar la testa all’asino, quando ho visto poi che la bestia pure si incazzava, ho sbattuto la porta dietro di me.Non meritavano la mia amicizia.
    Devo dire però che ho trovato un gruppo di persone, numeroso e cordiale, che mi ha sorpreso piacevolmente, mi aiuta ed assiste, mi fà respirare buona aria di montagna. Grazie per avermi dato la Vostra amicizia, avete certamente la mia, spero di esserVi utile.

  3. maurizio

    che dire, è un peccato che nn ci sia la traduzione della “conversazione” di tommy davis per il beneficio dei lettori che n masticano l’inglese in quanto si tratta di un esempio magnifico di alterazione idiota da parte di un robot di principi e teorie che quando concepiti da una persona intelligente all’interno del loro contesto avevano anche un senso.
    ma si sa, quello che contraddistingue la persona poco intelligente è la tendenza a prendere le cose alla lettera e ad applicarle al contesto sbagliato, come spiega ampiamente Ron stesso in vari punti delle sue opere.
    chiaramente, rifacendoci al discorso portato avanti in post precedenti, la poca intelligenza deriva da un’insieme di fattori non ultimo la predisposizione ad accettare e trattenere dati falsi per giustificare le proprie malefatte o la propria stupidità.
    agli esperti della tecnologia di studio naturalmente è chiaro il legame di quanto sopra con il fenomeno della “loquacità”, la capacità di ripetere parole e concetti senza avere una minima idea di quale sia la relazione tra questi e la realtà. lo stesso fenomeno è quello a cui si rivolge il LOC(life orientation course) che fu ideato da LRH per risolvere questa condizione negli “scientologists” quando intrapreso in sequenza dopo il KTL.(la tecnologia di entrambi i corsi è il prodotto delle ricerche più avanzate di LRH su questo soggetto e se correttamente applicata avrebbe impedito di per se stessa la degradazione del soggetto e del movimento)
    naturalmente in perfetto stile miscavigiano la chiesa ne ha fatto esclusivamente uso per spillare quattrini con prezzi esorbitanti, e consegnato in modo da non raggiungere i benefici intesi dal fondatore.
    nota: per chi conosce la tech di studio questo dettaglio apparirà nella sua importanza; -è la prima parola malcompresa in un soggetto che è la base di tutte seguenti malcomprensioni-( lasciamo completamente da parte il fatto che il LOC è il secondo gradino del programma e saltare il primo impedirà alla stragrande maggioranza di avere i completi benefici del corso causando confusione (gradiente saltato) e quindi i fenomeni che il corso doveva invece risolvere)
    ora le prime parole del corso sono:”il corso di orientamento nella vita”
    udite o voi poveri italiani purtroppo li c’è una malcomprensione che non potete ne trovare ne chiarire.
    l’originale é THE LIFE ORIENTATION COURSE.
    dove COURSE è il nome, cioè questo è un CORSO.
    Orientation non ha solo il significato di trovare la propria posizione rispetto alla bussola o al sole(deriva da ORIENTE da ORIRI=sorgere, (orus dio egizio)
    ma anche quello di dare una direzione a, inpostare in base a principi e punti di riferimento.
    Life ovviamente è la vita, la posizione della parola immediatamente prima di ORIENTATION ci dice LIFE limita ORIENTATION, ovvero ci dice che cosa viene impostato in base a principi e punti di riferimento, o a cosa viene data una “direzione”
    per cui la parola “NELLA” è un dato falso introdotto nella traduzione che ci dice che il corso serve a trovare la nostra “posizione” nella vita, il che è circa l’1% del corso stesso.
    ok sono stato chiaro?
    mia mogli mi dice sempre che sono troppo chiaro, sarà anche vero per cui i più intelligenti mi perdonino.
    ora la domanda è ma se il traduttore non aveva capito le parole del titolo(evidente dal fatto che ha alterato, serie del chiarimento di parole 16) cosa avrà mai capito del resto del corso e quali altre alterazioni avrà mai fatto?
    se questo vi fà incazzare, non prendetevela con me, prendetevela con lui/lei o con chi ha inposto il suo sistema di fare traduzioni e cancellato quello di LRH, indovinate chi è stato…

    • Simon Bolivar

      Ecco fatto, ho inserito il video tradotto direttamente dal canale di Gary Baldi.
      A buon rendere.

    • Diogene

      Il corretto uso delle preposizioni (tanto per dirne uno) e la conseguente analisi logica del periodo è un superlusso che pochi si concedono… e meno ancora all’attaule tempo degli svarioni e degli sms…
      La lingua inglese, malstudiata, aggrava la situazione dei superficiali e degli incompetenti. Mi chiedo da tempo com’è che viene applicata la tech del chiarimento di “parole” con gli ideogrammi cinesi o la sintassi coerana… C’è di che fare un elaborato studio sulla tech di studio e sulle sue benefiche e/o nefaste conseguenze… Ma si sa, gli scientologi certificati non accettano critiche… e la catena si allunga ( anche attorno al loro collo)…

  4. maurizio

    come aggiunta quanto ho detto sopra, giusto per esagerare nell’essere chiaro.
    notate come il LOC alterando il titolo da: il corso per organizzare la propria vita così da raggiungere i propri obiettivi, diventa il corso per trovare dove sei finito nella vita o tu povero confuso essere. se ti pare un cambiamento da poco esprimiti pure

    • Il L.O.C. lo iniziai come progetto pilota in Italiano nel 1989 quando ero un quattordicenne presuntuoso convinto di conquistare il mondo ( e chi non lo era a quella eta’ ? 😀 La quantità’ di energia libera era tale da muovere le montagne, se poi ti ritrovi nel CMO dove gente che ha il triplo dei tuoi anni ti da del SIR…… , som a post ), non lo finii mai.
      Missioni, in giro per l’Italia costantemente fino a che l’epurazione di massa del 1991 cancello’ praticamente ogni mio senior e contatto con FLB.
      Nel 2008 sono partito per FSO, scopo: finire il LOC.
      Allora vi erano solo 4 classi sul pianeta terra che consegnavo KTL e LOC, Aosheu , Anzo, Freewinds, FSO.
      Quando mi presentai dal REG e gli dissi, sono qui per fare il LOC in Twin con l’allora mia compagna, lei mi disse se ero sicuro di volerlo fare A perché’ l’80% degli studenti lo abbandonava prima della fine e B perché’ visti i “precedenti” il C/S non avrebbe dato l’ok per farlo in twin con la mia compagna.
      Saltando alla fine, ho fatto e completato il LOC in twin con la mia compagna, il giorno che lo abbiamo attestato la mia compagna e’ diventata mia moglie.
      Io e Luana ci siamo sposati nel comune di Pinellas con 123 USD e la stessa o ancor maggiore forza vitale di quando avevo 14 anni.
      Ho avuto dei successi incredibili ed anche se cercavano di orientarci ad avere un EP tipo “entriamo in Sea Org”, ho goduto al massimo di ciò’ che quel “corso” mi poteva dare.
      Uno dei due Sup spari’ a meta’ del corso circa, RTC ogni giorno veniva a verificarci in quanto secondo loro andavamo troppo veloci, e’ bello valutativo ricevere verifiche su un corso che fai tutto a M9 con esame e che se non hai l’F/N vieni gestito come un cartellino rosso !, comunque quel Sup venne rimosso perché’ faceva o almeno provava a fare OUT TECH ( tipo darmi in mano il mio folder e farmi tradurre dall’italiano all’inglese un major process dove IO non ero l’auditor -_- ).
      Il pacco a Flag non era in vendita, il loro stupore era sincero quando mi videro entrare con il Mio pacco personale ( anzi tutti i materiali erano un bel 13 KG !!! nel bagaglio a mano non sono niente male !!!! ).
      Avevo pacco, foglio di verifica, moduli , organigrammi e tutto ciò’ che occorreva.
      Li ho ancora, non li ho mai persi di vista e sinceramente l’Hat che era perfetto per me allora e’ lo stesso che indosso ora.
      Grazie Mau, consiglio vivamente ogni Indipendente di provare la Potenza del LOC.
      Francesco

    • Simon Bolivar

      + 10 Mau, sei grande, mi stai facendo tornare la voglia di studiare!!

  5. Luigi cosivi

    Quando è uscito il LOC ero già nella posizione di rifiuto per tutti i nuovi corsi”perdi tempo” che stavano uscendo, l’avevo da buon burlone e denigratore, battezzato come L. Disorientation C.. Non ebbi molto tempo per darmi ragione, due OT 8, di cui ero FSM trombato per dare i soldi alle mogli, lo fecero sulla Nave, uno dei due, la mattina dopo l’attestazione, fu trovato dal twin, steso a terra nella sua cabina, Paralizzato. Fu lestamente scaricato dalla nave. Non si riprese più, appena in grado di muoversi si sparò in testa con una beretta 86 cal. 7,65. Questo per dire che sapevo tutto nei minimi particolari.Quando nella prima intervista d’entrata mi chiesero se avevo mai pensato al suicidio, risposi ridendo di nò, dissi che era meglio una strage, lui fu disapprovato con scandalo, io dissi che in una sit del genere, aveva scelto la soluzione giusta. Questo è un altro crimine da addebitare a David Miscavige, lunga vita e se ha una coscienza, che lo tormenti a lungo.

    • Il problema e’ che poi gli “amici” di quella persona che ha applicato su se stesso la R2-45 (COHA) , avranno razionalizzato la cosa con chissà’ quale “giustificazione”.
      Ma in fondo son certo che si saranno domandati cosa può’ spingere un “OT8” a farsi fuori…..
      Sara’ forse un normo essere umano ???
      Noooo, superman ?
      Nooooo’
      Zupperman ?
      Forse…..

  6. maurizio

    naturalmente con tutto il rispetto per i guadagni avuti da chi li ha avuti, come commento al post di luigi:
    nel loc ad un certo punto si scrivono O/W, un ciclo per ogniuno dei dipartimenti. ora questo potrebbe essere un bellissimo ciclo, potrebbe…vediamo come potrebbe essere abusato: qui ci sono 21 domande di confessional a cui uno risponde sia che abbiano lettura che no, immaginarsi gli effetti sul caso quando la lettura nn c’era, immaginarsi farlo fare ad un ot8 che con tutto il confessional ricevuto fino a li potrebbe avere F/N su tutte le 21 domande(se nn fosse per la bpc di appunto tutti quei sec check fatti senza ch fosse necessario)
    il risultato avuto dal tuo amico nn mi sorprende neanche un pò, devo dire

  7. Diogene

    “Denialism” ovvero “Negazionismo” è il tema del post che Marty ha offerto oggi sul suo blog ai suoi eccellenti commentatori…
    Mr. Guido l’aveva anticipato con la consueta competenza… o c’è qualcuno che lo vuol negare?

  8. Luigi Cosivi

    Deliveravo a Udine la tec di studio, quella contenuta nel manuale del ministro volontario, nel presentarla come prerequisito, avevo pochissimi blow proprio per questo, mettevo l’accento sulla quarta barriera allo studio : credere di sapere. Esiste purtroppo una quinta : PAURA DI SAPERE. E’ lo strumento che usa Miscavige per mantenere nell’ignoranza quasi totale tutti i fedeli. Credetemi persone che pensavo avessero almeno letto Debbie, con sussiego mi hanno risposto che non desideravano saperne nulla. Auguro loro che la curiosità che di solito ci rode, li faccia primo o poi cliccare.

  9. Paolo Facchinetti

    Ancora una volta dobbiamo considerare la saggezza delle filosofie orientali. Ogni cosa nell’universo fisico genera il suo opposto.
    Così la filosofia/tecnologia che più aiuta le persone a liberarsi e a diventare intelligenti ha generato anche “mostri” implantatori e loro accoliti o vittime impaurite, ignoranti e piene di idee fisse che non hanno nemmeno il coraggio di vedere o di comunicare.

  10. “Chi ha Paura dell’Uomo Nero?”

  11. Mirko

    Veramente è bello leggere tante opinioni libere dalle repressioni che ci imbavagliavano quando eravamo dentro alla setta…

    Leggere dell’OT8 che ha preso quella decisione estrema…!? Nessuno avrebbe permesso parlarne, e se succedeva sarebbe stato stigmatizzato ulteriormente (fra l’altro, per inciso, questa storia mi ha fatto venire in mente una conferenza di LRH che trattava del “potere di vita, potere di morte” , cioè il potere di scelta di vivere o morire…).

    Mi ha fatto riflettere anche il commento di Maurizio:
    “ nel loc ad un certo punto si scrivono O/W, un ciclo per ognuno dei dipartimenti. ora questo potrebbe essere un bellissimo ciclo, potrebbe…
    Vediamo come potrebbe essere abusato: qui ci sono 21 domande di confessional a cui uno risponde sia che abbiano lettura che no; immaginarsi gli effetti sul caso quando la lettura nn c’era, immaginarsi farlo fare ad un ot8 che con tutto il confessional ricevuto fino a li potrebbe avere F/N su tutte le 21 domande(se nn fosse per la bpc di appunto tutti quei sec check fatti senza ch fosse necessario).
    il risultato avuto dal tuo amico nn mi sorprende neanche un pò, devo dire”

    Beh, che pensare di questo? Che la tech se usata male danneggia gravemente!? Può essere.

    Anch’io ne ho subite di tutti i colori… ma per fortuna da un certo punto in poi sono sempre stato allerta… avevo forse annusato qualcosa…
    In effetti io stavo molto molto attento a come si comportava l’auditor, ed il C/S… meno male che ad un certo punto sono diventato “irriverente” e, pragmatico quale io mi ritengo di essere, ho fatto fronte alle cose negative.

    Mi è piaciuto molto anche il tuo commento Paolo: “Ogni cosa nell’universo fisico genera il suo opposto.”
    È una buona spiegazione di quello che può essere successo alla/nella Cof$… solo che questo opposto malvagio che si è generato come “contr’altare”, non doveva prendere il soppravvento.
    Altrimenti nulla in questo universo andrebbe mai a buon fine…
    Corretto?

    Può essere che ci sia sempre dell’opposizione alle cose buone, ma non è detto che essa debba sempre prevalere sul bene…

    Anche se alle volte sembra che il male sia più “abbondante” del bene (ma io credo sia solo una mancanza di corrette Pubblic Relation da parte del bene), se fosse così io non credo saremmo qui a parlarne… anche se è innegabile che la spirale discendente non è ancora stata invertita… o si?

    • maurizio

      cosa hai mangiato oggi Mirko?
      mi sembri diverso dal solito….non avrai mica preso anche tu un’ infezione di “divino dubbio”
      😉

      • Mirko

        No, niente di speciale Maurizio, un ottimo pranzo a base di carne allo spiedo (e decente vino rosso… dici che quest’ultimo mi ha mandato ubriaco? No non molto… 😉 )

        Semplicemente il mio commento intendeva provocare… per vedere cosa ne usciva.

        Tu Mau hai parlato del LOC ed alla fine del tuo ragionamento hai detto che non ti stupisci di quello che è successo all’amico di Luigi…
        Beh, quindi se non usata bene (cioè reverse Scn) la tech può far male!?

        E’ come usare l’automobile, se non la sai usare bene vai a finire in un fosso… solo che riguardo ai pericoli dell’automobile lo sai che può succedere… riguardo alle confessioni…, che possono farti cosi male… non lo si sa così precisamente.

        Ma finisco con una nota positiva… : dopo un pò di “strani malori” che ti/mi succedevano… beh, alzavo il livello di guardia. Così è andata per me…

        Tra i tanti successi ottenuti, moltissimi… , ma pagati troppo cari, molte cose meno belle sono successe.

        Quindi che fare? Abbandonare tutto e scappare a gambe levate?
        No semplicemente ho aumentato il livello di controllo dell’auditor e C/S…

        Quello di meglio che ne ho ricavato è che ho realizzato che sono un Essere spirituale immortale… non male vero? 🙂

        Quello che mi è successo di peggio è … Va beh, lo spiegherò meglio in altra occasione…

        Ciao

        • maurizio

          Quello che mi è successo di peggio è … Va beh, lo spiegherò meglio in altra occasione…”
          disfunzione erettile?
          😀

          • Mirko

            … sotto quel punto di vista il problema è contrario.

            Forse non hai seguito il ragionamento fin dall’inizio per cui sei finito fuori argomento… rileggi dal primo commento e cerca di inquadrare meglio i principi ed i concetti… capirai allora che sei andato per campi.

            Ciao

          • Simon Bolivar

            La sua è una disfunzione RETTILE 🙂

  12. Paolo Facchinetti

    Mirko, sicuramente la quantità di persone che in tutto o in parte applica Scn fuori dal Cof$ è enormemente superiore ai quattro gatti che stanno dentro.

    • Mirko

      Quindi Paolo, la reazione contraria di cui accennavi, è inferiore al bene che ha generato la tech / knowingness !? Ne sono enormemente felice; mi hai tranquillizzato 🙂

      Ero già sicuro che è come dici: la conoscenza che c’è in Scn è sicuramente usata in modo più sano dalle persone analitiche presenti abbondantemente nella società (anche solo tramite la lettura di un libro), che non in modo reverse dentro ad una setta, tutto sommmato molto piccola ed evidentemente illogica e dogmatica.

      Grazie
      Ciao

      • Tze Tze

        WOW…grazie Mirko!!
        la conoscenza che c’è in Scn è sicuramente usata in modo più sano dalle persone analitiche presenti abbondantemente nella società…
        E’ stata una delle cog più belle che ho avuto…,prima nella chiesa l’avevo invalidata parecchie volte ma ora che ne sono fuori è sempre di più un mio dato stabile.
        Se ci si pensa bene è proprio così…nella chiesa sono abituati a spiegare bene tutti i fenomeni “paranormali” che succedono agli esseri là fuori,i cosidetti WOG,ma ciò non toglie che quando questi succedono a persone che non hanno mai aperto nemmeno un libro di scn..secondo me vuol dire che la tech nella società in qualche misura è presente e in qualche modo viene usata…non si spiegherebbe altrimenti.
        Che peccato…che overt,pensate che abbiano avuto una rottura in Realtà con Scn,quegli uomini con la R molto alta su queste cose??

        • Mirko

          Caro/a TzeTze, fai una domanda a cui non è così semplice rispondere.

          Gli Indi sono persone presenti nella società… e sono tornate sensate e disincantate riguardo il fanatismo e fondamentalismo subito dentro alla setta. Ma gli Indi sono in vantaggio nella società, conoscono bene (o abbastanza bene) Scn…
          La loro R credo sia in Break , ma solo “con qualcuno”, non con Scn by LRH.
          Altre persone che hanno avuto contatto con Scn, ma a suo tempo velocemente se la sono data a gambe levate… loro hanno di certo la R “crepata”, ma possibile da riparare.
          Altre persone che solo hanno letto qualche libro… sono da coltivare in modo sensato e “normale”…

          Scn onesta e corretta può essere, per la maggior parte di essa, strepitosa.

  13. Luigi Cosivi

    E’ stata invertita, ne ho avuta la cog sulla teoria di OT 3, incazzato prima come una iena, mi sono alzato dalla sedia in classe ed ho fatto il gesto di dove mio nonno portava l’ombrello, ero lì per rimediare stavo imparando come. L’altra sera pulendo l’emeter ho localizzato DM, dormiva nel letto di Ron a Flag, gli ho mandato un incubo, sempre lunga vita e tanti rimorsi, ed è solo l’inizio. Si può fare! Provateci è molto divertente.Non sentitevi in colpa poi, è legittima difesa.

  14. TA..normale

    Ciao a tutti.
    Complimenti per il post,mi è garbata parecchio la frase;
    Non ci possiamo permettere di negare agli Scientologist quella libertà di base che viene garantita ad ogni altra persona: La possibilità di scegliere con chi si desidera comunicare … la “tech” della disconnessione viene con ciò ripristinata …” – LRH
    Arc Tony
    PS:Ma l’uomo nero??

    • Diogene

      “Cancellata” nel 1968… “Ripristinata” nel 1983…?? Che si decidano!
      Ho cercato di dare un senso positivo alla frase “Libertà di base… La possibilità di scegliere con chi si desidera comunicare”… e ci mancherebbe!… ma il dato di fatto è che nella church ti senti “obbligato” a comunicare a senso unico… tutto bello di qua, tutto brutto di là…
      Se proprio mi va di disconnettere (e in parecchi casi mi va) lo faccio in questa sequenza: prima dai pazzi, poi dagli stupidi, poi dai delinquenti, poi da quelli che non sbagliano mai, poi da quelli che tentano di non pagarmi le fatture raccontandomi che l’assegno deve essere andato perso con la posta…

  15. Diogene

    Clamoroso! Stanlio e Ollio lasciano la CdS (Combricola dei Soldology)…
    Guarda il video e scopri il perchè…

  16. Ricordo ancora oggi quando nel lontano 1980 fresco di primavera nel corridoio della casa di Tiziana Lugli ( Io e Riccardo, suo figlio, eravamo inseparabili ) la Rossella ( o Rossa per gli Old timer) inginocchiata davanti a me, piccola briscola di 5/6 anni, mi raccontava che se fossi stato buono dentro di me ci sarebbe stato un bianco candido, luminescente addirittura…. ma se io avessi fatto del male, raccontato bugie, non obbedito ai miei genitori, dentro di me, dentro il mio corpo sarei diventato pian piano Nero….e quello era il male che io stesso avevo causato che si annidava in me……..
    Forse in ognuno di noi c’e’ una parte di uomo nero, ma per la legge del terminale di opposizione, abbiamo anche la nostra Aura……..
    Ed e’ quella che dobbiamo far raggiare, alimentandola con le nostre buone azioni quotidiane……..
    Ora pro nobis…..

  17. Simon Bolivar

    E speriamo Cruise qui stia dicendo la verità

  18. maurizio

    fondamentalismo, fascismo, …ismo, ismo
    comunque lo si voglia chiamare, cosa c’è di sbagliato nella logica miscaviologa del ‘chi non è con me è contro di me’ che guida la pratica e la teoria della disconnessione della Cof$ ?
    qualcuno ricorderà senzaltro dal libro uno che si tratta di una logica a due valori; bene e male, bianco e nero, buono e cattivo, pro sopravvivenza e contro sopravvivenza ecc. ecc. Per i più soffisticati queste sono dicotomie, praticamente garantite come soggetti carichi e quindi difficili da tenere ad un livello di sanità o sensatezza.
    benissimo, il problema con la logica a 2 valori è quello dell’impossibilità di computare le similarità.
    si possono definire sia la sanità che l’intelligenza come capacità di riconoscere e apprezzare differenze, similarità e identità.
    come si vede una logica a due valori negando la banda degli infiniti valori intermedi e quindi il campo più esteso dell’esperienza mette in corto circuito l’intelligenza e quindi previene la possibilità di giungere a conclusioni e decisioni sane di mente. Appunto questo è ciò che richiede l’esistenza della logica ad infiniti valori per poter giungere a conclusioni “corrette”.
    è sempre questo tipo di logica che svela che gli assoluti sono inottenibili, invalidando definitivamente l’utilità e la legittimità del ragionamento bipolare.
    qualsiasi attività in base a questa logica possiede uno spettro, una scala o come si vuole chiamarla.
    da un punto di vista abbastanza scientologico uno spettro molto utile per l’analisi di una attivita o azione o condizione o situazione è il seguente:
    CREARE
    CONTRIBUIRE A
    neutrale, estraneo, non coinvolto
    DANNEGGIARE(interferire, rallentare,inibire, resistere,ostruire,frenare)
    CREARE CONTRO
    da qui si vede subito che l’idea bipolare “con me o contro di me” rappresenta un tentativo di fare not is, e poco altro. questo non vuol dire che nn abbia applicazioni pratiche. come ben capisce qualsiasi ufficiale quando si trova ad affrontare questa dura verità nel mezzo di una battaglia all’ultimo sangue.
    Peccato per gli appassionati di faccetta nera o di bandiera rossa che la sopravvivenza la sanità mentale l’etica perfino il progresso spirituale hanno pochissimo a che fare con battaglie all’ultimo sangue, addirittura oserei dire che ogniuna di queste cose ed una montagna di altre fioriscono solamente in assenza di conflitti.
    tanto per rincarare la dose, il bank stesso è il prodotto del rifiutare responsabilità per l’altra metà del conflitto e lo sforzo di farne not is conseguente.
    chi vuole mediti
    socraticus maximus

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...