LA CHIESA DI SCIENTOLOGY CITA IN GIUDIZIO DEBBIE COOK

Fresco fresco dal The Tampa Bay Times, dal nostro amico Joe Childs, abbiamo ricevuto la notizia che a David Miscavige non è piaciuta l’e-mail del primo dell’anno di Debbie Cook e nemmeno le sue citazioni di LRH.

Probabilmente ha prodotto delle ondate e allora lui ha fatto ciò che sa fare meglio: odiare e distruggere!

vogliamo solamente puntualizzare le seguenti cose riguardo a questa causa:

* Citandola in giudizio la Chiesa sarà costretta a rendere noti i propri documenti, quelli che non devono essere resi noti.

* Per uno Scientologist citare in giudizio un altro Scientologist è un Alto Crimine, di fatto stanno violando la policy.

* Debbie non ha dichiarato nulla che non sia già conosciuto e disponibile pubblicamente, e tecnicamente non ha fatto nessuna dichiarazione pubblica.

*Sarà dura provare che “abbiano firmato sotto coercizione”, dato che entrambi hanno ricevuto $ 50.000 per aver firmato l’accordo. Lei, durante gli anni, ha anche ricevuto migliaia di dollari in buoni per i suoi cicli di regging.

* Per coloro che sono interessati, l’udienza è fissata per giovedì 9 febbraio 2012 alle nove del mattino, presso la 150ª Corte Distrettuale della Contea di Bexar a San Antonio Texas.

Il credo della Chiesa dice:
“Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di pensare liberamente, di parlare liberamente, di scrivere liberamente le proprie opinioni e di controbattere, scrivere o esprimere il proprio punto di vista sulle opinioni altrui.”

Di: Aida Thomas

Ecco cosa dice Joe Childs:

la Chiesa di Scientology cita in giudizio storica leader di Clearwater per la sua e-mail del primo dell’anno.

di Joe Childs e Thomas C.Tobin,

Tampa Bay Times postato: 30 gennaio 2012 07:58

la Chiesa di Scientology cita in giudizio il leader di Clearwater Debbie Cook dopo che ha messo in discussione pubblicamente le tattiche aggressive di raccolta fondi e altre pratiche della Chiesa.

La causa – inoltrata venerdì a San Antonio, Texas, dove la Cook risiede – rivela che la chiesa ha pagato alla Cook e a suo marito Wayne Baumgarten, $ 50.000 a testa per non parlare a nessuno riguardo al periodo passato sullo staff della Chiesa.

La Cook, cinquant’anni, ha lavorato per 17 anni come ufficiale ai vertici della Chiesa di Clearwater, i quartieri generali mondiali di Scientology. Servendo con il grado  di “capitano“, ha presieduto alla testa di un’operazione che ha portato, durante quel periodo, 1,7 miliardi di $ nelle casse della Chiesa.

La Cook e Baumgarten, quando hanno lasciato lo staff nell’ottobre 2007, hanno firmato degli accordi di non divulgazione. Detto questo, la Cook ha lavorato nell’ordine religioso della Chiesa, la Sea Org, per 29 anni.

La Chiesa asserisce nella causa che la coppia ha violato gli accordi nel momento in cui la Cook ha fatto circolare una lettera sollecitando gli Scientologist a lavorare internamente per riformare la Chiesa. La lettera è finita nelle mani di migliaia di membri della Chiesa.

Sostenendo che era sul punto di andare incontro a “rischi sostanziali e danni imminenti e irreparabili“, la Chiesa ha chiesto e ha ricevuto un ordine temporaneo di restrizione perché la Cook e Baumgarten non dicano nient’altro.

In una dichiarazione al Tampa Bay Times, il portavoce della Chiesa, Karin Pouw, ha descritto i pagamenti alla coppia come aiuto“, dicendo che entrambi hanno accettato di propria volontà i soldi come parte di un accordo impegnativo legale. La  Pouw ha detto; “Solo dopo le recenti violazioni di quell’accordo si è reso necessario per la Chiesa perseguire e proteggere i propri diritti”.

Gli accordi, allegati alla causa, forniscono un raro sguardo alla profondità straordinaria sul modo in cui la Chiesa tiene segreti i propri lavori interni.

Alcune delle restrizioni imposte a Cook e Baumgarten:

  • Hanno rinunciato ai loro diritti sul primo emendamento alla libertà di parola.
  • Non potranno mai, “a tempo indeterminato“, rivelare qualsiasi informazione sulla Chiesa, sul suo staff o sui precedenti staff.
  • Non potranno mai pubblicare, o tentare di pubblicare o aiutare chiunque a pubblicare su di un qualsiasi Media una qualsiasi informazione sulla Chiesa. Incluso giornali, televisione, radio o Internet.
  • Non potranno mai pronunciare o spargere una voce denigratoria sulla Chiesa, sia direttamente che indirettamente.
  • La coppia ha convenuto a dure penalità dovute alla violazione dell’accordo, incluso una multa minima di $ 100.000 per ogni voce denigratoria postata in Internet, per ogni passaggio televisivo o per ogni storia ai giornali.

La Chiesa asserisce nella causa che le News della Cook riguardo alla “e-mail denigratoria” hanno raggiunto più di 24 milioni di persone attraverso show televisivi e radio e storie sui giornali, incluso il rapporto apparso nel Times.

La lettera criticava le tattiche “estreme” di raccolta fondi usate dallo staff della Chiesa e ha detto che la Chiesa ha accumulato oltre 1 miliardo di dollari in riserve. Metteva in discussione le strategie della Chiesa per la costruzione in tutto il mondo di nuove chiese chiamate “Org ideali“, riferendosi ai palazzi come inutilmente “eleganti“.

Presumeva che la “struttura di comando complessa e bilanciata“, messa in opera dal fondatore di Scientology L. Ron Hubbard non esista più, e sosteneva che Scientology è ora guidata da un singolo leader, David Miscavige.

La lettera sosteneva anche che  molti Scientologist stanno raggiungendo i più alti livelli di consapevolezza spirituale solo per sentirsi dire di rifare i servizi dei livelli più bassi a caro prezzo.

La lettera dichiarava; Queste pratiche sono contro le policy di Hubbard, e tutti i membri che seguono queste policy sono obbligati a fare rapporto per correggere problemi interni,

La Pouw non ha risposto a diverse domande riguardo agli accordi firmati dalla Cook e da Baumgarten, e ha detto che è l’inchiesta giornalistica “si adatta alla vostra agenda carica di polemiche“. Ha detto che il Times dovrebbe segnalare le 15 “Org Ideali” pronte ad aprire quest’anno, includendo i due recenti tagli di nastro ad Amburgo, Germania, e a Sacramento in California.

Prima della presentazione della querela, la Chiesa ha scritto alla Cook per chiederle di smettere di andare d’accordo. La querela dice che la Cook ha risposto giovedì scorso, dichiarando in una e-mail che non rinuncerà ai suoi diritti sulla libertà di parola e asserendo: “Se mi denunciate, non importa… non ho soldi da spendere per gli avvocati“.

La Cook ha scritto al Times non appena la lettera è stata resa pubblica, lamentandosi del fatto che il giornale ha riproposto le sue parole nella lettera del primo dell’anno. Ha scritto che questa lettera non era intesa per occhi non familiari alla Chiesa. “Era chiaramente intesa come una comunicazione fra Scientologist“.

35 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH, Scientology indipendente

35 risposte a “LA CHIESA DI SCIENTOLOGY CITA IN GIUDIZIO DEBBIE COOK

  1. Guido Minelli

    Questa nuova puntata di “Bruttiful” non fa altro che rimarcare quanto si sia allontanata la CofS da quegli ideali di Libertà e Spiritualità per i quali Ron l’aveva creata quasi 60 anni fa.
    Indipendentemente da come andrà a finire questa vicenda una cosa è certa: sarà un’occasione per tante persone di riflettere sullo stato attuale del Culto e di trarne delle conclusioni.
    Chi semina vento…
    Guido

    • Diogene

      Sto guardando nella mia zucca la curiosa immagine del massimo esponente di una chiesa intergalattica che si è infilato nel buco del cesso e sta per tirare l’acqua dello sciacquone… addio mondo crudele…
      Ma forse è solo una vecchia barzelletta che non fa più ridere…

  2. luca

    Io penso che citare in giudizio chiunque se ci si sente vessati, non solo e’ un diritto ma anche un dovere!!!!! Cosi si evita che questa persona crei danni ad altri!!!!!

  3. La domanda è:

    “PERCHE’ UNA CHIESA DOVREBBE FAR FIRMARE AI SUOI MEMBRI COSE COME QUELLE DESCRITTE SOPRA?”
    (cose che per esempio richiedono di rinunciare a dei DIRITTI).

    Una Chiesa che non ha niente da NASCONDERE e che si dice ETICA nelle sue azioni, non dovrebbe avere nulla da temere. Anzi, se fosse così, i suoi membri ne parlerebbero soltanto POSITIVAMENTE. O no?

    • Sembra un po come i datori di lavoro che prima di far firmare il contratto di lavoro, fanno firmare il licenziamento…….
      Comunque,a parte l’applicazione peculiare di ” Predicare bene, Razzolare Male”, a parte la violazione del “credo della chiesa di scn”, queste “applicazioni” disgustano pure il più’ “becero” dei “wog”…..
      Figuriamoci ……

  4. luca

    Ovviamente la cosa vale in qualunque direzione . Io sono x la liberta’

  5. maurizio

    il gambetto di regina si stà manifestando….due mosse,massimo tre…scacco matto!
    I maya avevano predetto la fine del mondo…credo che per quel che riguarda David Miscavige abbiano completamente indovinato

  6. Scusate ma la Pouw ha le pigne nella testa. Davanti ad una questione del genere crede di impressionare la stampa ed il pubblico con il suo PR da mezzo pfenning:
    (il pfenning era il centesimo del buon vecchio marco tedesco)

    “Ha detto che il Times dovrebbe segnalare le 15 “Org Ideali” pronte ad aprire quest’anno, includendo i due recenti tagli di nastro ad Amburgo, Germania, e a Sacramento in California”.

    Parafrasando una passata pubblicità:
    “E’ meglio una GRANDE chiesa oppure una CHIESA grande?”

    • Diogene

      We all came out to Montreux on the Lake Geneva shoreline
      To make records with a mobile – We didn’t have much time
      Frank Zappa & the Mothers were at the best place around
      But some stupid with a flare gun burned the place to the ground
      Smoke on the water, fire in the sky
      (Arrivammo tutti assieme a Montreux, sul lago di Ginevra
      a incidere dischi con uno studio mobile – avevamo poco tempo
      Frank Zappa & the Mothers avevano preso il locale migliore
      ma qualche stupido con una pistola lanciarazzi ridusse quel posto in cenere
      Fumo sull’acqua, fuoco nel cielo)

      • Guido Minelli

        Ah! Quante volte l’ho suonata, negli ultimi 40 anni, accarezzando il ruggito del mio Hammond quasi come un figlio!
        Rock on!

  7. San Pietro

    Hai hai Luca sei entrato come una meteora e ti abbiamo beccato subito!

    • luca

      La replica la trovi li sotto …

      • luca

        Per uno Scientologist citare in giudizio un altro Scientologist è un Alto Crimine, di fatto stanno violando la policy.

        Io mi riferivo a qst…

        Io non penso sia un crimine ciao

        • Suona come un “motivatore” che ti permette da Scientologo di IN..lare i tuoi simili….senza alcun rischio di denuncia, ma solo di Comitati Charter ( dove di solito chi paga di più’ ha la meglio ) …….
          Io a chi tradisce i suoi simili, gli farei fare le ferie ai lavori forzati, pelare cipolle full time !

          • luca

            Quindi mi stai dando ragione deduco….

          • Leggila con la chiave di volta che vuoi Luca, siamo liberi di pensare con la nostra testa ed abbiamo l’inalienabile diritto di esprimerci liberamente. La verità’ e’ che ogni caso va valutato singolarmente ed e’ sbagliato fare ” di tutta l’erba un fascio”, quindi non e’ detto che tutti gli Scientologist si freghino tra di loro, non e’ detto che tutti i comitati charter siano corrotti, non e’ detto che tutte le persone siano state “rovinate” in seduta dagli “FN” a tra spazzate e così’ via…..
            Non saro’ mai IO di certo a dire a qualcuno cosa pensare,cosa dire e cosa fare……
            Ho imparato ad Osservare, valutare e Comunicare, a mettermi nei “panni” di chi e’ di fronte a me.
            La Comprensione e’ roba da 8 dinamiche, sarebbe troppo facile un “chi fa da se fa per tre” !
            Chi disse che io sono un tipo “velemose tutti bene”, aveva perfettamente ragione.
            Preferisco vedere il bicchiere sempre mezzo pieno piuttosto che mezzo vuoto, ti fa affrontare la vita dal miglior lato possibile.
            Aggiungendo come ingrediente nella vita tutto ciò’ che di buono c’e’ in Scientology, rende questo gioco un gioco per la quale vale la pena di giocarlo insieme.
            TUTTI (ovviamente)

  8. maurizio

    Simon che dici, glielavevamo anche detto ma lui ci è cascato dentro di testa.
    forse emergerà un nuovo termine da questa storia: “gambetto di capitana”

  9. luca

    Se ti riferisci a me? In cosa mi avresti beccato?? non ho mai postato su qst sito ma l’ho fatto piu’ volte sull’indipendologo. Preciso non sono uno scientologo attivo non sono sulle linee da molti anni a mi ritengo un libero pensatore. Se una cosa secondo me e’ sbagliata puo’ averla detta ron in persona o il padreterno ma resta sbagliata. Mi piacciono i siti che scoperchiano il marcio che c’e’ in giro e nello specifico … tutte le porcherie che vedo sento accadere nella C o S.
    Ciao

    • Vai Luca, ciapatela mia ( non prendertela), e’ “normale” che i “nuovi” sui blog debbano prima camminare sui carboni ardenti per dimostrare che non sono superspie di osa….. 😀 …… fa parte del processo, la caccia alle streghe………. Beh… fai TR3…. come dice il vecchio quello che lo ha attivato, lo farà’ andare via ……
      Scherzi a parte

      • luca

        Ok… cmq … ho definito i metodi della chiesa nazisti …. e lo ripeto … vanno fermati… prima che rovinino altre vite… mi pare ne abbiano gia’ distrutte troppe!!

        • Potremmo fare un bel discorso sulla affinità tra l’Overrun e l’Ipnotismo, metodo sicuramente vincente all’interno della Cof$ dove dietro a grandi Scopi si celano potere e denaro, estorsioni in piena regola, indulgenze plenarie e nuovi martiri che sposando la grande causa si nullificano ed adottano come “integrità’ personale” l’intenzione del comando.
          Bella trappola vero ?

  10. Simon Bolivar

    Gambetto di Regina ultimo atto. David Miscavige alla sbarra? Speriamo si riesca a portarlo in tribunale come testimone.
    Si è vero Maurizio, tu l’avevi predetto e io ti avevo sostenuto. La Capitana ha le P….e grosse e dei buoni TRs. Gli argomenti non gli mancano, di storie oscene ne conosce un botto.
    Alla fine di tutta questa storia partirà l’ennesimo boomerang che colpirà Miscavige in pieno sul naso. Ma non impara mai dall’esperienza??

  11. Kociss

    Quest’azione legale sarà un autentico suicidio per il Viscevige perchè tutta la faccenda diverrà di dominio pubblico, con tutti i particolari. Intanto però nel sito Bisbetica & Empietà continuano a festeggiare l’espansione senza precedenti….infatti basta andare all’org di Padova ridotta con 4 studenti per rendersi conto…ma smettetela di drogarvi, va ! O almeno cambiate spacciatore !

  12. Simon Bolivar

    Volevo allegare un documento riguardante cosa succederà a questo processo, con molta probabilità DM ricorrerà a ciò che in USA si chiama una causa SLAPP. Cercando con tale causa di mettere a tacere i critici, senza rendersi conto che cosi facendo molte altre persone saranno portate a leggere la mail di Debbie. Ma vediamo cosa ha in testa di fare:

    COSA SONO GLI SLAPP?
    SLAPP (strategic lawsuit against public participation: Causa Strategica Contro la Partecipazione Pubblica).

    Si tratta di un processo che intende censurare, intimidire e mettere in silenzio i critici, gravandoli con i costi della difesa legale fino a che non abbandonano le loro posizioni critiche.
    Normalmente il querelante tipico non si aspetta di vincere la causa. L’obiettivo del querelante è quello di ottenere che il querelato soccomba alla paura, all’intimidazione, ai costi legali crescenti o semplicemente abbandoni il dibattito per esaurimento. Uno SLAPP può anche intimidire altri dal partecipare al dibattito. Uno SLAPP è spesso preceduto da una minaccia legale. La difficoltà, naturalmente, è che i querelanti stessi non si presentano in corte, ammettendo cosi che il loro intento è quello di intimidire o silenziare i loro critici. Da qui, le difficoltà ad elaborare una legislazione per gli SLAPP, e ad applicarla,sono quelle di forgiare un approccio che permetta la chiusura veloce per causa abusiva invalida, senza negare una giornata in tribunale per legittime e valide rivendicazioni di buona fede.
    Gli SLAPP prendono varie forme, ma la più comune è quella di una causa civile per diffamazione, la quale nella tradizione legislativa comune inglese è quella di un torto o atto illecito. La legge comune sulla diffamazione data ai primi del 17esimo secolo e (inusuale nella legge Inglese) è a onere inverso, il che significa, che una volta che l’accusato viene querelato, si presume colpevole fino a che non provi la sua innocenza. Mentre vari usi abusivi di questa legge, incluse le diffamazioni politiche (critiche sulle azioni politiche o punti di vista diversi) hanno cessato di esistere in molti posti, in altri persistono come in alcune giurisdizioni (in particolare Columbia Brittanica e Ontario: Distretti americani) dove i punti di vista politici possono essere visti come diffamatori.

    Altri elementi menzionati degli SLAPP sono l’efficacia nel mettere a tacere i critici, i tempi della causa, l’inclusione di extra imputati o testimoni (come parenti o ospiti dei legittimi imputati) o l’inclusione di altri da parte dei querelanti senza reali pretese (tipo corporazioni affiliate ai legittimi querelanti), che faranno dichiarazioni veramente difficili da controbattere o non correlate a record scritti, ambigue o deliberatamente alterate al punto da permettere al querelante di fare accuse false, senza timore di spergiuro, rifiuto di considerare ogni liquidazione (o nessun’altra se non soldi), o una caratterizzazione di tutte le offerte per risolvere dichiarandosi insinceri.

    In generale, uno “SLAPP” è un (1) reclamo civile o una controquerela; (2) depositata contro individui o organizzazioni; (3) derivanti da una loro comunicazione verso il governo o da questioni di pubblico interesse o da preoccupazioni. Gli SLAPP vengono spesso intentati da corporazioni, sviluppatori immobiliari, ufficiali governativi e altri contro individui e gruppi comunitari che vi si oppongono su problemi di pubblico interesse. Coloro che ricorrono agli SLAPP usano di frequente denuncie basate su cause civili ordinarie come la diffamazione, cospirazioni, accuse maligne, molestie, interferenze su dei contratti e/o vantaggi economici, come mezzo per trasformare il dibattito pubblico in cause legali.
    La maggior parte degli SLAPP alla fine sono degli insuccessi legali. Mentre la maggior parte degli SLAPP in corte perde, nella pubblica arena vincono. Questo perché difendere uno SLAPP, anche quando la difesa legale è forte, richiede un sostanziale investimento di soldi, tempo e risorse. L’effetto che ne deriva è un “brivido” nella partecipazione pubblica, e un dibattito aperto su problemi sociali importanti. Questo effetto “brivido” non è limitato all’obiettivo dello SLAPP:la paura di diventare un obiettivo di future dispute blocca altri dal parlare, o dal partecipare in problematiche di pubblico interesse.

    E’ chiaro, non vuole apparire in corte come testimone, quindi preferisce pagare il silenzio dei critici con ulteriore cattiva PR per la Chiesa.

    • Diogene

      Ritengo anch’io molto probabile che si avvererà quello che dici, Simon, ma chi riuscirà mai più a fermare il venticello del passaparola? E’ questo il PR più efficace che Ron suggeriva…
      Al di là di certi costi fissi, però, io non capisco perchè alla difesa non si possano alternare avvocati che prestino gratuitamente la loro assistenza in una causa che si prevede estenuante contro un colosso…
      Una madre che sbrana i suoi figli non può che attirare morbosa attenzione…

  13. Riporto dall’articolo:
    ““Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di pensare liberamente, di parlare liberamente, di scrivere liberamente le proprie opinioni e di controbattere, scrivere o esprimere il proprio punto di vista sulle opinioni altrui.”
    E mi permetto di aggiungere; “che tutti lottino affinché le opinioni che non concordano con le nostre, possano liberamente essere espresse”

  14. Da come la vedo io secondo me ci sarà un scissone della chiesa di miscavige per una nuova rinascita. Come avviene con il corpo e il tethan.
    La pura Scientology non puo vivere in un corpo marcio e decadente.
    Ricordatevi queste frasi e staremo a vedere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...