Cosa ci sta facendo Scientology nel business degli orfanotrofi?

Siete Scietologist indipendenti? Pensate con la vostra testa!

Dal sito: http://forums.whyweprotest.net

12 Gennaio 2010, un terremoto forza 7 colpisce la parte sud di Haiti. Prima del terremoto ad Haiti c’erano 380.000 orfani stimati; ora ce ne sono molti di più.

Due settimane più tardi, il 26 Gennaio, John Travolta volò a Port-Au-Prince con il suo Boing 707 della Quantas, assieme a sua moglie Kelly Preston, alcune scatole di razioni di emergenza e altre scorte. Questo aereo è stato totalmente rinnovato internamente ad un livello super-lussuoso e ora ha spazio sufficiente solo per 34 passeggeri contro i 150 originali.
http://www.washingtonpost.com/wp-dyn/co … 01104.html

I Travolta tornarono indietro immediatamente. Con loro andò anche Claude Reginald Jean con i suoi Quattro figli. Si dice che Reginald abbia la doppia nazionalità US/Haitiana. Abbiamo appreso da molte fonti che possiede due orfanotrofi, che danno asilo a circa 200 bimbi. I suoi figli avevano solamente il visto USA per 90 giorni ma gli venne data una educazione scolastica, costata presumibilmente 10.000$ l’anno, in una scuola locale di Scientology. virtualmente tutti gli altri bambini che sono venuti fuori da Haiti in quel periodo avevano la nazionalità Americana e dei fogli di adozione regolari.

In quel periodo gli accordi tra lui e Scientology erano al completo. Stando a ciò che ci dice Jani Dawson nel Febbraio 2010.

“L’Orfanotrofio ha fatto un contratto … gli Scientologist hanno creato una pagina web e hanno 175 bambini in cura, stando al loro recente comunicato ai media, e stanno già offrendo sponsorizzazioni ai bambini. Io credo si utile aiutare i bimbi orfani … ma Scientology vede solo una opportunità di sfruttare e far profitto dal tragico disastro.”

Un certo Mr. Claude Reginald Jean, un Haitiano (e Scientologist), dirigeva un orfanotrofio ad Haiti prima del terremoto. La maggior parte dei bambini sponsorizzati sono di due orfanotrofi. Mr. Reginald guidava il Centro Dianetics di Haiti (Cioè era un pioniere globale). Mr. Claude si è trasferito con la sua famiglia in Florida con un viaggio di ritorno del Jet di Travolta appena dopo il terremoto e ai suoi figli è stata offerta piena scolarizzazione presso l’Accademia di Clearwater guidata da Scientology. Parecchi Gruppi di Facciata di Scientology stanno raccogliendo fondi per sostenere gli orfanotrofi che ora si chiamano ‘Future Haiti’. Lo Scientologist è Cary Goulston: Cary, che lavora da un indirizzo inesistente di Clearwater, benché non ci sia nessun indizio, FUTURE OF HAITI è un sito che fa capo a Scientology. 

Un comunicato stampa di Scientology, datato 12 Febbraio conferma che il terreno per gli orfanotrofi è stato donato alla CofS da Claude Reginald Jean. http://rogueimc.org/en/2010/02/15834.shtml

“I Gruppi della Florida hanno unito i loro talenti per il processo di ricostruzione per i bambini haitiani, creando un orfanotrofio e una scuola, chiamata Future of Haiti, così che i bambini possano iniziare a guardare avanti per un futuro migliore, lasciandosi alle spalle un passato di distruzione. Il centro iniziale del gruppo è stato ‘El Special Newspaper’, i Ministri Volontari della Chiesa di Scientology, la Gioventù per i Diritti Umani della Florida, Clearwater Academy International, Washburn Academy, Delphi Academy della Florida e Teatro Giovanile Internazionale. Sono anche coinvolte quattro sorelle, Barbara, Doria, Elena e Michela Schneider, “Che oggi stanno restituendo una casa e una educazione ai 116 orfani”.

“I Ministri Volontari della Chiesa di Scientology hanno provveduto ai servizi di emergenza negli scorsi 20 anni e ora sono sul terreno di Haiti, per organizzare questo sforzo. L’Orfanotrofio e la scuola verrà sistemato a pochi minuti dall’Aeroporto di Haiti. Reginald Jean ha donato un appezzamento di terreno grande quanto un campo da football chiuso da muri, e molti dei muri sono ancora in piedi. E i muri che sono crollati verranno ricostruiti grazie al lavoro che i Ministri Volontari stanno svolgendo con le autorità locali haitiane, creando non solo uno spazio sicuro per i bambini, ma anche lavoro e orgoglio personale per gli haitiani. A lavorare con i Ministri Volontari ci sono tre insegnanti haitiani, che al momento si stanno prendendo cura degli orfani e che sono molto eccitati dell’opportunità di fornire una educazione a questi bambini.

Dal Bay News 9 video su Vimeo, Melanie Snow riporta:

‘Jean tornerà indietro però. I suoi affari sono crollati, cosi ha donato la terra per un orfanotrofio’. Vengono richiesti doni di forniture scolastiche e cibo non deperibile per l’orfanotrofio in costruzione ‘Sulla terra donata da Reginald’.

La storia raccontata cambia. Stando alla news letter per le richieste di fondi,

Mentre lavorava in mezzo al disastro del terremoto, per portare aiuto e speranza ad Haiti, I Volontari trovarono una persona locale che guidava tre orfanotrofi. Tutti e tre erano crollati, lasciando i bambini sopravissuti senza rifugio, acqua e cibo … e più importante, una famiglia. Abbiamo deciso di aiutare questi bambini vulnerabili e abbiamo trovato un terreno per farlo …

Non indovinerete mai perché conoscevano il signor Jean fin dal 1990.

Un altro tentativo di verità accettabile:

“Di base, c’è un uomo chiamato Reginald che è il presidente di una organizzazione haitiana non a scopo di lucro chiamata GRODISH. Loro controllavano 4 orfanotrofi ad Haiti. Quando è arrivato il terremoto, tutti gli orfanotrofi crollarono. Alcuni dei bambini morirono e il resto rimase per strada. Reggie e i suoi lavoranti cercarono l’area e trovarono la maggior parte dei bambini mancanti e li portarono a casa sua. Al momento sta usando la sua casa e la sua terra per ospitare i bambini e tenerli in un posto sicuro e via dalle strade. Hanno ritrovato 116 bimbi. Sta cercando di donare la sua casa per convertirla in un orfanotrofio ufficiale…”

Chiariamo questo fatto. Il business di Reggie erano gli orfanotrofi. Furono gli orfanotrofi che crollarono. La terra era grande come un campo da football con muri intorno vicino all’aeroporto. In Febbraio venne usata come un campo di detenzione dove i Ministri Volontari si prendevano cura di tutti i 175 bambini sopravvissuti. Tutti i pannolini e il resto volarono col Jet di John Travolta dov’era l’orfanotrofio della CofS … o perlomeno fu dove la maggior parte della roba finì. L’Academy Clearwater raccolse un sacco di fondi/scorte per Haiti. La Scuola di Clearwater è una scuola di Scientology e Reggie è uno Scientologo di lungo corso. A quel punto hanno spostato gli orfani in un altro palazzo altrove. Crediamo che questo nuovo palazzo sia a: 2 Impasse Jean, Route SOS, Santo 19, Croix de Bouquets, Port-au-Prince Haiti HT6310.

Le possibilità che si tratti di un orfanotrofio a cottimo sono alte (dove i bimbi vengono usati per il lavoro minorile e mandati nelle case di persone ricche come domestici). La stragrande maggioranza degli orfanotrofi di Haiti sono diretti in questo modo. È una parte accettabile della vita ad Haiti. La maggior parte dei bimbi vengono messi a contratto per del lavoro. Spesso le famiglie offrono i loro bambini agli orfanotrofi a cottimo, a volte con la promessa di scolarizzazione e un po’ di denaro come scambio.

I bimbi possono lavorare come venditori nelle strade o fare della manutenzione, lavoro di pulizia e manuale o possono pure venire addestrati come borseggiatori o altre attività criminali (ritorna in mente Oliver Twist), oppure sono governanti e aiutano a crescere i figli o a cucinare, ma lo scambio sessuale è il più redditizio. La cosa più comune è che vengono presi da famiglie ricche che usano i bambini per lavori domestici. Solitamente ricevono cibo e un posto per dormire e qualsiasi denaro guadagnato va all’orfanotrofio.

Foto reale dei bimbi dell’orfanotrofio di Claude R.

Molti avrebbero ragione a deprecare questa schiavismo e traffico di minori, ma ad Haiti la maggioranza della popolazione lo trova un metodo accettabile per guadagnarsi da vivere. Non tengono nulla di scritto. Non ci sono regolamenti governativi e nessun tipo di servizio governativo per la protezione dei minori. C’è da considerare che il sistema governativo haitiano è estremamente corrotto. Violenza ed abusi capitano spesso, ma non in tutti i casi. Gli abusi possono avvenire a livello di orfanotrofio, con il consenso della famiglia.

Molti governi del mondo hanno gridato le loro preoccupazioni al governo di Haiti su questo fatto. Poco è stato fatto per risolvere il problema. L’influenza esterna ha fatto poco per cambiare le cose.

Questo è comunicato stampa del Narconon, un gruppo di facciata di Scientology per il recupero dale droghe, precedente il terremoto. http://www.24-7pressrelease.com/press-r … 111323.php :

6 Agosto 2009, — Un recente progetto a cui il Narconon sta assistendo include aiutare e provvedere per il cibo e supporto alle aeree impoverite di tutto il mondo. Il più recente progetto Narconon è quello del gruppo Pionieri Globali di Haiti “Adotta un orfano”, facendo si che le persone contribuiscano direttamente agli orfanotrofi designati di Haiti. L’idea è che la gente possa scegliere e prendere degli item di cui gli orfani hanno più bisogno e lo inviino senza intermediari. La campagna attuale è disegnata per ricevere donazioni private di cibo da inviare a 20 – 30 orfanotrofi di Haiti. Queste spedizioni aiuteranno a sfamare più di 2.000 bambini di ogni età ….

Ora, la raccolta fondi è stata fatta nel nome di una organizzazione esentasse formatasi molto tempo fa (18 anni), chiamata ‘Bless The Children’. Non si vede nessun indizio che sia legata al sito di Scientology ma è linkata nei comunicati stampa di Scientology.

Ci sono testimonianze dirette e lettere che dimostrano che Reginald usa i bambini per del lavoro privato. Dal loro sito:

GRODISH: (Group Dynamique pur la Survie d’Haiti), giudato da Claude Reginald Jean, è una federazione di organizzazioni tutte intorno ad Haiti. Mr. Jean sarà il manager sul campo per organizzare la produzione di piante di canapa per la riforestazione di Haiti, e supervedrà la raccolta dei pagamenti mensili. Lui stima che la sua organizzazione ha la capacità di produrre e vendere un milione di piante di canapa solo ad Haiti nei prossimi 5 anni.

Dal loro sito:

Lo scopo di questa scuola è di creare specialisti in idraulica, elettricisti, imbianchini, muratori, piastrellisti, carpentieri, giardinieri e paesaggisti, scultori, riforestazioni, specialisti ambientali e lavoratori per la salute pubblica per molte giovani persone che sono incapaci di frequentare l’Università dopo la scuola superiore.

I nostri diplomati saranno orgogliosi dei loro prodotti, e capiranno come i loro prodotti si integrano con il grande schema della società. Il loro obiettivo è di contribuire alla loro comunità in modo positivo.

Da un rapporto d’affari della Kenaftech (un sito che si occupa di espandere le tecnologia per la produzione della canapa):

(Claude Reginald Jean)”Il mio obiettivo è che i piccoli diventino produttivi. Ognuno dice ‘ se insegni ad un uomo a pescare lo sfamerai a vita’. Beh manca un gradino qui, noi addestriamo i giovani a costruire le canne da pesca cosi che possano andare fuori a pescare il pesce.”

Ci sono molte persone coinvolte in questa operazione, molti Scientologist che chiedono donazioni a destra e manca. Alcuni di loro sono inconsapevoli della possibile truffa, altri ne sono partecipi. Lo scopo di GRODISH è di creare una scuola, si parla spesso di scolarizzazione, ma alla fine è tech di studio, la via della felicità e lavoro minorile pagato all’orfanotrofio. Ogni donazione fatta dagli Scientologist e dai privati finirà con molta probabilità nelle casse di Reginald e in quelle della CofS.

“Il futuro di Haiti è parte della famiglia globale per i bambini di ‘Bless The Children’.

5 commenti

Archiviato in Dianetica nera, Scientology reverse, Sea Org

5 risposte a “Cosa ci sta facendo Scientology nel business degli orfanotrofi?

  1. Bella lì, hanno creato un allevamento di futuri Sea Org Members. Aiuto incondizionato? Sembra più l’ennesima operazione di PR della Chiesa. Speriamo che tutto questo “Aiuto” li ripaghi con la “giusta” moneta.

  2. i puntini di Diogene...

    Onestamente, in casi come questo dovremmo chiederci: peggio le “cure” della CofS o l’interesse della mafia?…
    Nascere e crescere in certi luoghi e in misere condizioni è una dannazione…
    Pace e coraggio agli spiriti indomabili…

  3. Luigi Cosivi

    Scusate la mia ignoranza, ma si intende riforestare Haiti con le piantagioni di canapa? Sò che è un arbusto ma non un albero e produce mariuana. Associare Scientology alla droga mi pare un’ennesima cantonata del PR di Miscavige, o fa parte del controllo globale marcabiano?
    Non ci posso credere è veramente troppo!

    • Beh, la canapa viene usata anche per produrre fibre vegetali, anche se rende meno della produzione illegale di droga.
      Ciò che mi inquieta maggiormente è lo sfruttamento del lavoro minorile, pratica peraltro molto diffusa nel mondo scientologico ed ampiamente giustificata in nome della “salvazione” del pianeta.
      …Storia vecchia…

  4. Luigi Cosivi

    Lo so che si fanno fibbre vegetali, ma l’affermazione di riforestare Haiti con la canapa è spudorata fuori misura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...