Gonos Attesta OT 4

Siete Scientologist Indipendenti? La vita è in voi!

Un altro grande essere ha attestato OT4.

Sono felice di vedere una persona cosi abile raggiungere un livello di consapevolezza cosi elevato.

Dopo anni, se non decenni, di impegno nella Chiesa, di speranze andate disattese, ecco che finalmente si inizia a raggiungere le mete tanto desiderate.

Il monopolio è spezzato. La tech è disponibile per chiunque lo voglia, senza arbitrari e stop. Come desiderava LRH.

Grande Gonos, hai dimostrato che non servono status imponenti o impegni finanziari enormi per raggiungere l’alto dei cieli.

Scientology è sempre stata intesa per le persone di buona volontà, per chi voleva scoprire sé stesso e aiutare gli altri.

E’ una evoluzione non una guerra contro qualcosa o qualcuno.

Noi della Reception ti auguriamo il meglio, bravo Gonos, ti siamo vicini.

SUCCESSO
OT IV

Oggi ho attestato OT IV. Il primo successo è che si è trattato di un cammino liscio, spedito e senza intoppi.

Di ciò devo ringraziare Ignazio che è un auditor che punta direttamente allo scopo senza Q&A e distrazioni.

Posso dire che grazie a questo Livello mi sento più “reach” (proteso) verso gli altri, verso le dinamiche.

Mi sento più pulito e più sereno.

Ho eliminato un paio di fastidi e sono sicuro che non si ripresenteranno più.

Quando cammino mi sento più in equilibrio, come se facessi meno fatica a mantenere il corpo eretto.

Ringrazio ancora il mio auditor, Ignazio, il C/S ed il nostro grande amico Ron.

Gonos

17 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH, Org Ideali, OT, Scientology indipendente

17 risposte a “Gonos Attesta OT 4

  1. Luigi Cosivi

    Bravo Gonos, e anche alla reception veramente un bellissimo commento che condivido in pieno, mi ha allargato il cuore. Avanti così.

  2. Grazie Gonos, il tuo successo e’ pane ottimo per noi condomini, sono veramente fiero quando incontro persone come te che vanno determinate da A a B.
    I miei complimenti anche a Ignazio, Auditor Fuoriclasse XII.
    Il campo indipendente ha una solida linea tecnica su cui contare e tu giochi un grande ruolo.
    Forza Gonos !!!! Forza Ignazio !!!

  3. NOTSaware

    Rinnovo i miei complimenti per le tue vittorie, che ho il piacere di condividere in ogni seduta in cui la carica svanisce come neve al sole.

  4. drogba@gmail.com

    Bravissimo questa e’ la standard tech questi sono i risultati non come gli improponibili, e difatti la loro introduzione e’:
    (L’Accademia 8008 è formata da Scientologists Indipendenti.
    I nostri servizi sono pan-confessionali. Nelle nostre consulenze e nell’addestramento, spesso usiamo tecniche di consulenza pastorale sviluppate da L. Ron Hubbard.)

    spesso usiamo…. spesso, altre volte cosa usano?
    e si lamentano per glia altri, a tipo Roma ladrona e poi i wh di altri erano i suoi ( Bossi).
    Scusate ma non ne potevo piu-
    W Minnelli

    • Capisco il tuo sentimento Drogba, non mi piace puntare il dito contro nessuno, preferisco valutare le persone in base alle loro azioni.
      Non giustifico il loro “modus operandi”, vado per la mia strada mettendo l’accento sulle cose Theta e ignorando la loro triste sete di potere e vendetta.
      Roba da Cof$ e di chi cade nella valenza del piccolo dittatore della repubblica di Bananas… 😀
      Buona Pasqua

      • Mirko

        E’ vero Drogba che vedere e/o leggere certi atteggiamenti ipocriti e certe valenze mutuate dalla Cof$ , può dare molto fastidio e suscita un moto di disprezzo o disgusto… ma sono d’accordo con Francesco che puntare il dito per incolpare, da inizio ad una sequenza overt-motivatore che poi danneggia chiunque (di qua e di la, di su e di giù)…
        Per esempio come dovremmo reagire ad un sito come quello di E&V… fatto di retorica Miscavgiana pura?

        Anche se è vero che bisogna controbattere agli attacchi (…”il prezzo della libertà”), è capitato anche a me, io penso che bisogna stare molto attenti, cioè che è meglio controbattere giusto quando ti stanno pestando i piedi… spesso è meglio essere attendisti… e positivi.
        Cioè io credo che in un regime di libera scelta (come il web permette senza censure e impedimenti di informarsi) le persone di buona volontà e consapevolezza (o anche solo di buon intuito) riescono a farsi una loro opinione autodeterminata… (tipo condizione di dubbio “informarsi e analizzare le statistiche e le intenzioni”) come è capitato a me, e come evidentemente è capitatato anche a te.

        http://italian.scientologyhandbook.org/sh9_4.htm
        “La sequenza overt-motivatore trova la propria derivazione e la propria corrispondenza nella legge di Newton sull’interazione, la quale sancisce che a ciascuna azione corrisponde una reazione uguale e contraria.

        La semplice legge sull’interazione dice che se aveste due sfere, una rossa e una gialla, ciascuna sospesa a una cordicella e afferraste la sfera rossa, lasciandola poi cadere su quella gialla, quest’ultima rimbalzerebbe colpendo a sua volta la rossa. Ecco come funziona la legge di Newton sull’interazione.

        Chi è sceso tanto in basso (che si è deteriorato) da aver preso a imitare l’universo fisico in tutto e per tutto, impiega questa legge quale unico modus operandi.
        Vendetta: “Tu mi colpisci e io ti colpirò”.
        Difesa nazionale: “Se ci procureremo armi atomiche a sufficienza, saremo ovviamente in grado d’impedire che altra gente ci scagli addosso ordigni nucleari”.

        La sequenza overt-motivatore comunque è in ogni caso più complessa della semplice legge di Newton sull’interazione citata.

        Dopo aver colpito Luca, Paolo adesso ritiene che sia il suo turno di essere colpito da Luca.
        E, cosa ancora più importante, svilupperà un somatico (dolore o disagio fisico) a dimostrazione di essere stato effettivamente colpito da Luca, anche se quest’ultimo non lo ha toccato. Trasformerà questa legge in realtà senza tener conto delle circostanze reali. E la gente continua ad andarsene in giro a spargere giustificazioni in continuazione e a dire di essere stata colpita da Luca, colpita da Luca, colpita da Luca.

        Un’azione dannosa può costituire un overt oppure un motivatore a seconda del punto di vista.
        Un motivatore tende a istigare la commissione di un altro overt (Luca, la persona che è stata colpita, probabilmente cercherà vendetta oppure colpirà a sua volta), in questo modo l’individuo si trova coinvolto in numerose difficoltà in tutte quelle aree della sua vita in cui ha commesso overt.

        Benché non sia accaduto, gli esseri umani che operano su una profonda base reattiva (irrazionale) insisteranno nel dire che è successo.

        Questa è la sequenza overt-motivatore.
        È una cosa preziosa da conoscere.
        Tale meccanismo è di grande aiuto nello spiegare certe attività umane.

  5. Mirko

    Super Gonos, anche tu sei un apripista ed un esempio che i livelli si possono fare con sicurezza e certezza… (che traspare tutta nel tuo successo).
    Complimenti per il tuo ottenimento e per i tuoi successi, si capisce molto bene che sono di tua grande soddisfazione.
    Complimenti anche ad Ignazio, un dato stabile nell’Italia che vuole liberarsi dal monopolio oppressivo della Cof$.

  6. Complimenti Gonos, hai fatto un altro grande passo verso la tua e nostra libertà spirituale. Ogni volta che un essere si libera di cariche del passato una onda positiva si diffonde e permea le dinamiche, e diveniamo tutti un pò più “buoni” e meno attaccati all’apparenza dei problemi della Materia, dell’Energia, dello Spazio e del Tempo.
    Auguro a te e a tutti i condomini una buona Pasqua, intesa non solo come effimera manifestazione di tradizioni consumistiche, ma soprattutto nel suo più esoterico e profondo significato:
    Il termine Pasqua deriva dall’aramaico “pasha” che corrisponde all’ebraico pesah, il cui senso generico è “passare oltre”.
    Guido

    • Che bello Guido il tuo commento.
      E la definizione di pasqua cosi’ mi piace.
      E complimenti a Gonos per il suo attest.

    • maurizio

      aggiunta all’etimologia di pasqua.
      il passare oltre fa riferimento al passaggio dal dominio delle tenebre al dominio della luce, infatti era la celebrazione dell’equinozio di primavera dove il periodo di luce diurna “passa oltre” il periodo di tenebre. dall’antico culto del sole matrice dei culti teistici occidentali.
      etimologo logorroico

  7. Gonos

    Vi ringrazio moltissimo tutti quanti, è un vero piacere avere dei condomini come voi.
    Bellissima l’introduzione, quasi poetica.
    Sono pienamente d’accordo con Marisa e Guido, i successi sono linfa vitale per tutti, uno sprone in più a darsi da fare e procedere su per il Ponte.
    Gonos

  8. maurizio

    grande Gonos, fa molto piacere sentire che stai andando avanti liscio liscio.
    apprezzo anche il tuo tono onesto e “terra terra” della serie “potevamo stupirvi con effetti speciali…” ma in realtà nn ce ne frega un…che non dobbiamo ne fare bella figura ne aiutare a “maneggiare” nessuno. l’ho fatto e te lo dico…
    mi sembra l’atteggiamento logico della condizione dell’assenza di carica, mi ricorda un commento di Trey Lots alla domanda come ci si sente dopo gli L, e lui: “molto normale”. bravissimo
    buona pasqua a tutti. ma proprio a tutti!

  9. Spartacus

    Complimenti Gonos per il tuo successo e per il tuo OT IV. Per la Chiesa saresti una statistica e un numero di carta di credito; per il campo dell’indipendenza sei un Essere che ha compiuto un passo importante verso la sua meta. Tu e tutti coloro che stanno avanzando a spron battuto sui livelli state dimostrando che il Ponte è senz’altro più percorribile rispetto a quello della CofS. Da quel che ho potuto vedere, negli anni trascorsi nel recinto, il Ponte è via via diventato sempre più irto di difficoltà. A causa di tutti gli arbitrari introdotti dal POB, degli spropositati costi dei servizi e delle continue, ingiustificate richieste di denaro, ad un certo punto il raggiungimento dello stato di OT è diventato un’impresa sovrumana. Davanti ad una scena di questo tipo mi sono più volte chiesto come sarebbe stato possibile realizzare il sogno di Ron, quando soltanto poche persone potevano farcela. Comprendo che la risalita verso il reame di OT comporti un notevole impegno da parte di un thetan e che, a causa di diversità di caso, per qualcuno possa essere più dura di un altro.
    Comprendo anche che siamo più dinamiche e che Scientology è un lavoro di gruppo, ma il cammino non deve essere ostacolato a tal punto da farti sentire sopraffatto.

    Quando il percorso promesso da Scientology non va più da A a B, ma diventa oltremodo contorto a causa delle ragioni di cui sopra, si tratta di aberrazione; questo succede perché gran parte delle attenzioni della Chiesa si sono spostate verso altre priorità, le quali, di conseguenza, allontanano sempre di più dalla cima. Ovviamente sono tanti i motivi per cui non è più pensabile poter fare il Ponte in un simile e degradato contesto, per cui coloro che hanno capito come stanno le cose, fanno bene a seguire la propria strada.

    E questa adesso è una nostra questione. Sebbene nell’area indipendente non esista un accordo unanime su quale tech rappresenti gli standard descritti da Ron, questo non autorizza nessuno ad etichettare qualcun altro come squirrel. E’ l’intenzione, semmai, a fare la differenza per cui c’è da chiedersi quali siano, in realtà, le intenzioni di CHI punta il dito.

    KSW n. 1 non è l’unica policy cui fare riferimento e, a tal proposito, vorrei far osservare una cosa interessante: il punto 1 dice: “Avere la tecnologia corretta” e qui la domanda: “CHI, tra gli indipendenti, può onestamente asserire di AVERE veramente la tecnologia corretta”, tenendo conto di tutte le alterazioni introdotte da DM per quasi trent’anni? Se nessuno è in grado di rispondere con tutta onestà al mio quesito, nemmeno si può effettivamente pretendere di applicare KSW prima di aver raggiunto la certezza del primo punto. Quello che segue è un riferimento tratto da una policy ben più tollerante:

    (HCO PL del 29 ottobre 1959 – SERVIZIO” Vol 0 pp. 541)

    “Vinceremo se siamo Scientology, non un mucchio di gruppi isolati.”

    “La parola d’ordine è SERVIZIO. Non m’importa quante regole infrangete, se vengono infrante per dare un servizio altruista, l’uno all’altro e al pubblico. Viviamo per il servizio non per le regole.”

    “Dove c’è un gruppo da aiutare, un preclear da audire o uno studente da addestrare, fate in modo che sia fatto, e se viene fatto, non calcolate quanto è costato in termini di regole infrante.”

    “Servizio è la parola d’ordine. Un servizio ordinato è preferibile a un servizio disordinato, ma un servizio qualsiasi è meglio di nessun servizio.”

    In generale, mettere KSW al di sopra di tutto, escludendo magari ciò che dicono decine di altre policy, fa sì che essa diventi qualcosa di molto simile ad un assoluto. Prima di difendere un territorio bisogna conquistarlo e credo che questo non sia stato ancora raggiunto. Credo invece che il gruppo degli indipendenti, preso nel suo insieme, sia composto da persone molto abili e che stiano facendo del loro meglio per far sì che tutto possa incanalarsi verso i più positivi orizzonti.
    C’è bisogno di maggior tolleranza e non meno., La tech di Scientology ha valore soltanto se viene usata tanto bene quanto la si è compresa; va benissimo difenderla ma non si deve mai dimenticare che essa è pur sempre il “mezzo” e non il fine. Lo scopo della tech è quello di rendere gli Esseri migliori e di liberarli dalle catene dell’ignoranza, della cattiveria, dell’intransigenza, dell’intolleranza verso i suoi simili e così via. Il suo scopo è quello di “unire” – nel rispetto delle individualità – e giammai quello di “dividere o di separare” gli animi e gli intenti. Quando si conferisce alla tecnologia un maggior valore rispetto al benessere delle persone, si stanno invertendo gli ordini di importanza e ci si allontana dagli scopi per cui è nata Scientology. Tra le altre cose questo è uno degli errori primari della Chiesa stessa.

    Buona Pasqua a tutti.

    Spartacus

    • maurizio

      a Sparta!
      qui è là ti ho fatto lamentare che nn ti lascio parlare.
      ti devo dire che non oserei mai interromperti quando scrivi.
      specie quando scrivi cose così. il seguente tuo periodo è a dir poco un capolavoro:”Quando il percorso promesso da Scientology non va più da A a B, ma diventa oltremodo contorto a causa delle ragioni di cui sopra, si tratta di aberrazione” non si poteva dire meglio neanche a voce, neanche io.
      sei qui nominato la voce dell’indipendenza.

  10. Mirko

    Ciao Spartacus, bellissimo il tuo commento, sono d’accordo in tutto e per tutto con te.
    La tech non è a prescindere dal benessere dell’individuo, perchè la tech è al servzio della persona, non il contrario. Quello che è importante è creare benessere individuale e sociale… e se fosse, se ciu fossero dei risultati tangibili, anche usando un qualsiasi tipo di tecnologia lo possa provatamente fare.
    Che poi in effetti la tech di LRH sia la migliore disponibile, ben venga… e ben venga il controllo per mantenerla pura ed efficente (KSW), ma non invalidando e sopprimendo “tutti quanti” per ottenere questo, altrimenti lo scopo della tech sarebbe annullato di per sè.

    Buona giornata del “Passare Oltre” (locuzione più che mai di buon auspicio per gli Indi…)

    Mirko

  11. Gonos

    Vi ringrazio ancora per i complimenti, molto apprezzati.
    Nel campo indipendente il Ponte è sicuramente più scorrevole e percorribile della Church dove è diventato farraginoso e pieno di difficoltà insormontabili, più simile ad un campo minato e percorso disseminato di trappole, evidenza che lo scopo è quello di “impedire” di percorrerlo.
    Tutti i cambiamenti introdotti negli anni servono a ciò.
    Il Ponte dovrebbe fungere da volano nei confronti delle persone; più vai avanti, più facilmente e velocemente ti muovi grazie ai gradini già fatti.
    Credo che questo fosse l’intento di Ron.
    Gonos

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...