Archivi del giorno: 20 aprile 2012

CONOSCERE L. RON HUBBARD

Siete Scientologist Indipendenti? Eccovi il vero LRH!

Scordammc’ o’ passat’ nun ce’ pensamm’ chiu’. Facile da dirsi, molto meno facile farlo, per chi come noi tiene a ricordare i fatti com’erano.

Ci viene in aiuto chi ha vissuto i periodi della conquista, con questo racconto apparso tempo fa su Scientology-cult.

Un altro spezzone della vita di uomo fantastico, che ha saputo cambiare il modo di vedere nelle persone che vennero in contatto con lui. Una qualità invidiabile e allo stesso tempo apprezzabile.

Da 30 anni a questa parte, la Cof$ ci ha mostrato, calcando la mano, il lato “divino” di LRH. Ha esaltato al parossismo le sue imprese, le sue qualità, lo ha ripulito da ogni “peccato” e ce lo ha fornito in mille salse esotiche.

Bene, a noi piace pensarlo Uomo. Con i suoi difetti, con i suoi vizi. Uomo che ogni tanto sbraitava se un lavoro era fatto male, di cui la gente poteva avere paura ma anche profondo rispetto, perché gli somigliava.

Molti urlano alla frode, altri buttano il “bambino” con l’acqua sporca. Scambiando anche questo come un episodio di truffa, di cui la Traccia Intera è cosparsa. Poi noi che abbiamo vissuto la Tecnologia in prima persona non è cosi.

Noi non ci scordiamo di una cosa; LRH ci ha resi ciò che siamo oggi, scientologist e persone fiere di essere quel che siamo. Ci ha elevati a persone migliori e ha reso le nostre vite degne di essere vissute. Chi fosse in realtà non mi interessa, i sogni non fanno parte della mia realtà. Lasciamoli nel reame a cui appartengono.

Da: Scientology-cult.com

Scritto da: Outside the Box

Vale la pena commentare un po’ sul lavoro che ho fatto sotto L. Ron Hubbard, non direttamente (non nella stessa stanza), ma abbastanza vicino da farmi una idea dell’Uomo, per più di dieci anni.

Hubbard era, se non altro, un Uomo. Non era Dio, e certamente non è, non era, l’immagine della perfezione, quell’essere puro e cristallino a cui David Miscavige e la sua macchina per le PR lo ha elevato – all’interno della Chiesa di Scientology.

Hubbard era brillante. È stato un genio nel suo lavoro scientifico e filosofico nel campo della mente e dello spirito umano. Fu il più grande uomo vivente? Aveva una personalità perfetta senza nessun lato del carattere imperfetto? Da su, a chi importa e perché spingere i bottoni delle persone cercando di farlo sembrare un altro Gesù Cristo!

Hubbard era reale. Ho lavorato alle sue direttive per dieci anni. Mostrava emozioni vere. Ammirava le persone. Lodava i lavori fatti bene, e si incavolava quando le cose andano male. Come ho detto, era un uomo vero. Nonostante l’immagine divina creata dalla chiesa nei precedenti due decenni in avanti, Hubbard avrebbe aborrito ciò che hanno fatto con il suo nome. Avrebbe detto, “Per Dio, abbassate i toni ragazzi”. Hubbard non aveva un passato perfetto. Infatti, sua moglie Mary Sue Hubbard, s’infilò in seri guai legali negli anni 70 per via del suo coinvolgimento con operazioni sotto copertura fatte contro agenzie governative , che finirono male. Ma, Mary Sue era anche l’ancora più forte del campo di Ron negli anni 50 e 60, ed è stato assolutamente strumentale per la creazione e lo sviluppo del materiale filosofico chiamato Scientology. Venne forse ricordata per tutto questo? No! David Miscavige e il suo campo, nello sforzo di “ripulire” la vita di Hubbard ed assicurarsi che nulla sporcasse la sua immagine “perfetta”, ha spazzato via anche il nome e il volto di Mary Sue hubbard dai libri di Scientology. entrate oggi in una qualsiasi organizzazione, dove tengono un ufficio onorario per L. Ron Hubbard, non troverete nessuna foto di sua moglie nella maggior parte di questi. Prima c’erano, oggi non più, perché Miscavige l’ha stroncata dal suo passato, come se fosse stata qualcuno che poteva mettere in imbarazzo l’immagine dell’uomo.

Ci sono anche delle conferenze registrate, dove Hubbard parlò di sua moglie, che sono state editate da Miscavige per rimuovere quei commenti. Rivoltante! È quasi incredibile che Hubbard non fosse a conoscenza delle attività di sua moglie, nel suo lavoro di difendere lui e il movimento di Scientology negli anni 70. Quando lei e alcuni altri staff hanno oltrepassato la linea, apparentemente, e sono andati contro la legge. Siamo reali, viveva con lei. In sua difesa, e per quella di Hubbard, quale buona moglie non farebbe certe cose per suo marito, specialmente quando il governo degli USA di quel tempo cercava di cancellare Scientology? non che andare contro la legge sia giustificabile, ma il punto è che Miscavige e la sua razza hanno provato a cancellare la sua esistenza dalla storia dei libri di Scientology. triste.

La verità è che Hubbard era un grande uomo perché spese 50 anni della sua vita, osservando attentamente dentro ai fenomeni mentali e spirituali, scrisse libri e fece conferenze sulle sue ricerche e alla fine, aiutò le persone ad aprire gli occhi su porte che non potevano nemmeno vedere, o che prima gli sembravano chiuse.

Noi no per pratica, non andiamo in giro a porci domande sulla vita di certi grandi uomini tipo; Newton e le sue leggi o Einstein o gli sviluppi apportati da Alexander Bell, solo perché se la facevano con la segretaria, o perché avevano una amichetta o erano Cattolici. Cosi anche la vita personale di Hubbard non ha nessun significato, eccetto per le persone che non sono sinceramente interessati nello portare gente verso il loro illuminamento spirituale, ma piuttosto far perdere tempo alle persone nel pubblicare spazzatura su un uomo che semplicemente fece ricerca e fece quel che fece, per aiutare altre persone.

Hubbard era ricco? Probabilmente – voglio dire, scrisse milioni di parole in libri e nastri. Diede inizio a Scientology come religione per far soldi? Sciocco – le sole persone che si fanno questa domanda, o perpetrano con questa idea, sono persone che non si sono mai prese la briga di scoprirne i meriti studiando il soggetto di Scientology.

Se Scientology si dovrebbe classificare come una religione o meno, è veramente un problema riguardo il proteggere il movimento filosofico sotto una lenzuolo di religiosità – non i soldi. Perché il fatto è che se in quel periodo non fornivano a Scientology una piega “Religiosa”, il governo degli USA avrebbe stravolto l’intera cosa con le sue varie agenzie, visto che non era interessato ad avere tra i piedi un movimento di questo genere, uno che apriva gli occhi e la mente alle persone, durante il periodo quando il McCarthyismo era impegnato ad instillare paura e pregiudizio in una nazione per infondergli la fiamma della guerra fredda. È facile fare il critico seduto in poltrona. Uno può facilmente trovare persone simili, che non avendo nulla di particolarmente positivo da offrire al resto della società, e quindi sedersi attorno a un fuoco lamentandosi su un uomo che FECE qualcosa!

Ho lavorato sotto a quest’uomo per un decennio. Era fedele alle sue parole, e fece ciò che scrisse. Se fosse stato anche un Aquila degli Scout, o se volò con un aereo da Barns negli anni 30 è tanto irrilevante quanto “chi arrivò alla seconda base durante il 5° inning di una gara di Baseball tra ….?” Voglio dire, a chi importa. Perché non discutere la legge di gravità e le teorie di Newton solo perché aveva alcuni problemi oscuri. La gravità funziona, e la legge è vera. Lo stesso vale per Hubbard.

Se volete sapere la verità su Hubbard, non ascoltate le iperbole della Chiesa su quest’uomo perché sono veramente andati oltre l’impossibile, e anche Hubbard riderebbe. Leggetevi un suo libro, ascoltate alcune conferenze registrate, e provate il materiale. Allora potrete rispettarlo per chi era veramente e per ciò che il suo lavoro offre in termini di benefici personali.

OTB

60 commenti

Archiviato in DATI STABILI, LRH, Scientology indipendente