CARA “AUDITOR”

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra Testa !

Spartacus mi ha inviato questo scritto e mi ha chiesto di metterlo su oggi stesso.

Il post di questa sera riguardava il messaggio che ho ricevuto da Micheal Moore

riguardante la nascita dell’APIS-Italia, lo metteremo On-Line al più’ presto.

Francesco

CARA  “AUDITOR”

Chiedo un po’ di spazio al condominio per poter rispondere ad alcune cose dette su di me da parte di “auditor” nel suo recentissimo post, pubblicato nel “blob” degli “aventi ragione ad ogni costo”. Qui di seguito il suo commento, dove sottolineo alcuni passaggi chiave. Poi verrà il mio:

Ancora una volta mi viene in mente Spartacus e alcuni suoi scritti. Vedi Spartacus, mi sono soffermata molte volte a comunicare veramente con degli staff, che magari a guardarli di sfuggita sarebbero sembrati come tu ti sei permesso di valutarli, per di più in modo generalizzato.

Ti assicuro che il loro è un Universo di tutto rispetto. Sei tu che, non riuscendo a trovare un posto al sole in questo gruppo variopinto, hai dovuto fare “l’indipendente”.

Che avevi uno spasmodico bisogno di un posto al sole lo dimostra il fatto che tempo fa, da qualche parte, hai scritto che quando eri un “public” avresti voluto avere un sacco di soldi per darli in donazione alla tua “amata” chiesa. Te lo ricordi di averlo scritto? Mi ha impressionato questa cosa che hai scritto.

Perché avresti voluto fare questo? Guarda che pure tu sei proprio un bel tipo! Ma lo sapevi che donare soldi è il più basso livello di contribuzione?”


Cara “auditor”, se ciò che tu scrivi di te stessa corrisponde al vero, hai tutto il mio rispetto poiché stai onorando il nome che hai deciso di adottare ma qui sei scivolata sulla buccia di una grossa banana. Non ho nulla da recriminare al fatto che tu ti senta libera di comunicare quello che pensi: è un diritto che ti appartiene.  Semmai disapprovo il fatto che, a differenza di me che sono alla luce del sole con tutti i difetti che pare io abbia, tu parli da dietro una maschera; quella è la posizione del “cecchino”, come quella degli OSA boys è relativa alla “spie”. Questo è da come la vedo io.

Ora, da ciò che scrivi qui (“ancora una volta mi viene in mente Spartacus”), ma anche in altre circostanze, mi sembra di capire che io rappresento per te una sorta di interessante soggetto di studio o di analisi, tant’è che vai citando molto spesso il mio nome, un po’ come ha fatto più volte un certo auditor (non IKEA) di vecchia conoscenza. A tale proposito apro una parentesi per dire che sono veramente dispiaciuto, se in quell’unica occasione in cui ho avuto bisogno di lui (in qualità di VM) ho commesso qualcosa di indelicato nei suoi confronti. Tuttavia, in tutta onestà,  non ricordo di essere stato una CAUSA così tanto negativa come lui afferma, da dover essere IO criticato a tal punto o da dover essere LUI fissato in quel punto esatto della traccia. Ma lasciamo perdere le critiche altrui, che sappiamo bene da dove e cosa derivino. E poi non va bene parlare di chi non è “presente”. Torniamo invece a noi e andiamo al nocciolo della questione.

Dici che parlando degli staff, mi sono permesso di valutarli. Intanto cosa stai facendo TU nei miei confronti se non valutarmi quanto e quando vuoi, senza nemmeno conoscermi? In quasi ogni commento che tu fai c’è di fatto una valutazione ai danni di qualcuno. Dici di essere un auditor up-stat assai dedicato eccetera eccetera… e poi vai in testa coda non rispettando quei codici che so che conosci a memoria. Ah, ma qui è un’altra cosa, non è vero? Qui c’è da dare addosso a della gentaglia che non merita nulla se non il disprezzo da parte di CHI reputa trovarsi di un gradino al di sopra di tutti. Comunque, visto che vai alla ricerca non soltanto dei miei scritti ma anche dei miei vecchi commenti, dovresti aver visto da qualche parte che ho parlato anche in termini lusinghieri degli staff; magari non di tutti (questa sarebbe semmai una generalizzazione) ma di alcuni certamente sì. Per esempio nella mia dichiarazione dico espressamente: “Ho sempre considerato Erica come uno dei migliori auditor di Padova org e questo è vero e resta vero al di là di qualsiasi altra cosa”. In altre occasioni sono sicuro di aver detto che, sebbene non disapprovi molti dei  comportamenti di qualcuno (peraltro condizionati dall’alto), questi hanno la mia stima per il lavoro che fanno. Pensa che ho addirittura detto, forse agli inizi della mia carriera di indipendente, che nonostante Sara della IAS mi fosse passata sopra con un rullo compressore, alla fine le volevo comunque bene. In più occasioni, mi sono anche permesso di difendere la Sea Org ma lasciamo stare: sarà mica possibile che un indipendente possa dire la verità? Ma andiamo avanti perchè qui c’è la ciliegina sulla torta e – concedimi di dirlo – la blippata più grossa che tu abbia detto.

“… da qualche parte, hai scritto che quando eri un “public” avresti voluto avere un sacco di soldi per darli in donazione alla tua “amata” chiesa. Te lo ricordi di averlo scritto? Mi ha impressionato questa cosa che hai scritto. Perché avresti voluto fare questo? Guarda che pure tu sei proprio un bel tipo! Ma lo sapevi che donare soldi è il più basso livello di contribuzione?

Ebbene sì, cara “auditor”, lo ammetto: ho fatto quei pensieri cattivi! Non avrei dovuto farli, lo so. Però li ho fatti. Puoi prestarmi il cilicio che mi dò qualche fustigata per espiare le mie colpe? Non riesci proprio a capire, eh? Ok, allora ti spiego e, dal momento che hai più volte detto di possedere alte doti di duplicazione, mi auguro che sia così.

In primo luogo, dietro tale mia affermazione c’era soltanto un vero desiderio di essere d’aiuto e non credo che questo debba rappresentare un capo d’accusa nei miei confronti ma… il fatto che io sia arrivato a pensare di “donare soldi alla Chiesa” non erano altro che i sintomi dell’implant che stavo ricevendo in modo pressoché continuo e costante; ciò sta a confermare – mi dispiace dirtelo e vedi tu se fartene una ragione oppure no – quello che abbiamo sempre detto sul modus operandi della Chiesa di Miscavige. Questo è spiegato molto bene dal riferimento di Ron sull’IPNOTISMO, che ti invito a rileggere. In poche parole, la Chiesa ha martellato così tanto gli scientologist per avere DONAZIONI, dicendo e ripetendo ad libitum su quanto fosse la cosa giusta (il maggior bene per il maggior… eccetera) che alla fine l’IPNOSI fa il suo effetto. E tu ora mi vieni a dire che ciò che ho pensato di fare è SBAGLIATO? Ma scusa… da che parte stai? Io pensavo che tifavi per il reuccio.

“Auditor”! Così mi mandi in confusione. Ma non è tutto, poiché poi dici candidamente – e voglio ripeterlo perché è troppo divertente: “Ma lo sapevi che donare soldi è il più basso livello di contribuzione?” Non ho parole! Io spero che tu ti renda conto delle assurdità che vai spargendo e delle contraddizioni in cui stai facendo precipitare la Chiesa. Che donare soldi sia il più basso livello di contribuzione, sono perfettamente d’accordo con te, ma allora spiegami perchè la Chiesa, anzi TUTTA la Chiesa, insiste così tanto sul farti donare anche l’impossibile, facendoti addirittura fare i debiti con le banche con tutte le conseguenze del caso? Non stai facendo altro che confermare quanto questa Chiesa sia OUT ETHICS e  ABERRATA poiché, ben sapendo quanto ciò sia sbagliato, fa di tutto per farti commettere l’OVERT. Ma dopo il danno viene la beffa, tantè che poi dice a TE di essere andato fuori etica, per cui devi risalire la condizione, fare ammenda eccetera eccetera. E non se ne esce più.

Va bene. Cara “auditor”, non volermene se per una volta sono io a dire qualcosa su di te. A volte scrivi cose che hanno un certo valore e questo, come il fatto che ti dai tanto fare come auditor, non può essere che apprezzato. Tuttavia, come in questo caso, pecchi di ingenuità oltreché di incoerenza. Avverto il tuo impeto nelle cose che fai e non ho dubbi che tu abbia buon cuore, tuttavia ti invito a fermarti un attimo, oppure anche soltanto ad andare più piano: potresti vedere meglio il paesaggio e magari renderti conto che là, in mezzo al campo, non ci sono solo ortiche ed erbaccia, ma anche delle margherite. In altre parole… si vede soltanto ciò su cui posano i nostri occhi e a volte nemmeno quello.

Visto che ci sono vorrei anche dire a te e a coloro che ti offrono lo spazio, di essere ben consapevole delle mie scelte; si tratta di scelte autodeterminate di cui non ho alcun problema a prendermi responsabilità e non pensare nemmeno per un attimo che sia stata una scelta facile quella di distaccarmi da un gruppo che ho cercato per tanto tempo. Se dopo aver visto ciò che ho visto, io non avessi agito di conseguenza, non sarei mai stato in pace con me stesso. In merito a ciò, soltanto il futuro potrà dire se le nostre decisioni sono state corrette o coerenti.

Per quanto riguarda il periodo trascorso con la Chiesa, se è vero che sono stato aiutato è soprattutto vero che anche io ho aiutato, in più modi ed in abbondanza. Se qualcuno ha il coraggio di dirmi che i soldi che ho donato non sono importanti (o che sono una cosa di basso livello) mi fa soltanto capire che a parlare può essere solo un IPOCRITA e che allora devo essere stato evidentemente truffato. Non è più semplice di così. Il “Patron con Onore” comporta una donazione di tutto rispetto e l’Org Ideale di Padova avrà come minimo un paio di stanze pagate da me. Quei soldi me li sono guadagnati con onesto e sudato lavoro. Con essi avrei potuto migliorare il mio mest – o meglio – portarmi più avanti sul Ponte ma non l’ho fatto e questo perché non ho pensato soltanto a me stesso ma anche a quelle dinamiche che vi riempiono tanto la bocca.

Per cui non sono io ad essere in debito con questa Chiesa visto che, tra l’altro, nelle sue casse ci sono ancora soldi miei che non ho utilizzato e che, a quanto pare non ha alcuna intenzione di restituirmi. E qualcuno, lì dalle tue parti, parla di etica, di giustizia e di scambio o di fuori scambio. Certo che c’è il “fuori scambio” ma, come ti sto dicendo, non certo da parte mia.

E parlando di debiti morali, se mai dovessi averne nei confronti di qualcuno beh, questi sarebbe soltanto RON. Ecco che allora… se un domani qualcuno dovesse chiedermi: “Tu hai aiutato?” non potrò che rispondere: “SI’, IO HO AIUTATO!” o quantomeno posso dire di aver fatto tutto ciò che mi è stato possibile fare.

Perciò, come vedi, non ho nulla da recriminarmi se non di essere stato stupido quando avrei potuto agire con più intelligenza e con maggior profitto per me stesso e per gli altri. Quelli che sbraitano al mio indirizzo lo fanno quindi NON perché SANNO qualcosa su di me, bensì per l’esatto contrario, molto spesso lavorando di fantasia. Chi mi ha conosciuto bene non si permetterebbe mai di infangarmi o nella peggiore delle ipotesi, non potendo fare diversamente, se ne starebbe zitto. E’ questa la cosa inspiegabile, oltre al fatto che non fa per nulla onore ad uno scientologo il comportarsi come qualcuno all’interno di quel “blob”. Come vedi ho detto “qualcuno” altrimenti poi dici che generalizzo.

Per finire… non sono per niente contento della situazione che si è venuta a creare tra quegli scientologist che una volta erano uniti in uno scopo comune, ma la cosa peggiore è vedere quanto si può scendere in basso in questo insano e perverso “gioco” che rischia di favorire soltanto i soppressivi. Quelli VERI però, non quelli che vengono indicati ingiustamente dalla Chiesa e, alla luce di quanto appena detto, TUTTI NOI, alla fine, dovremo renderne conto.

Con affetto.

SPARTACUS

AGGIORNAMENTO :

22 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Scientology indipendente, Uncategorized

22 risposte a “CARA “AUDITOR”

  1. Gonos

    “Auditor” ed altri ospiti di E&V sembrano conoscere molto bene i post di questo blog (e sicuramente anche quelli di altri blog degli indipendenti.)
    Mi fa molto piacere, credevo che ai parrocchiani fosse vietato curiosare in giro su Internet, nei siti che descrivono le marachelle della Chiesa.
    Riporterò questo esempio fra i parrocchiani della mia Org locale spiegando come non esista alcun divieto. Magari era l’idea personale di chissà chi; un eccesso di zelo da parte di qualcuno. Un dato falso. Invece sembra proprio che OSA, addirittura incoraggi a leggere gli articoli ed i post dell’Indipendologo e company, dopo gli fa persino fare un bel compitino da pubblicare sul giornalino di classe.
    Sono sicuro che gli scientologist saranno contenti di non avere più questa limitazione della loro libertà di pensiero e critica.
    Un grazie ad “Auditor” ed compagnia bella.
    Gonos

  2. Spartacus

    Intanto ringrazio Francesco per aver esaudito la mia richiesta. Al tempo stesso sono dispiaciuto dall’aver appreso quale fosse il post che doveva andare in onda al posto di questo. L’avessi saputo mi sarei fatto decisamente da parte.

    In realtà ero partito per fare un commento ma non sono riuscito a frenare la mia voglia di comunicare quello che pensavo. So benissimo quali siano gli scopi di questo gruppo e quanto sia il vostro desiderio di guardare oltre senza soffermarsi più di tanto in sterili battibecchi. Sono d’accordo con voi ma purtroppo non ho altro modo per poter ribattere adeguatamente alle cose insensate di cui sopra. Non è un tentativo di cercare l’accordo di qualcuno ma semplicemente un modo di poter comunicare la mia verità, per contrastare almeno ad un po’ di ingiuste bugie.

    Vi lascio con una citazione di Ron tratta da un suo scritto dal titolo
    “La mia sola difesa per essere vissuto” che può essere trovato nel volume: IL FILOSOFO – La riscoperta dell’anima umana.

    “Non posso dire che mi siano piaciute tutte le cose che gli uomini fanno e dicono, ma posso dire che nonostante tutte le ragioni del mondo per non farlo, ho perseverato nell’aiutare l’uomo come meglio potevo e ho continuato ad essergli amico”. Ron

    Un abbraccio
    Sparta (cus ovviamente)

    • Bravo Sparta, ben scritto, son sicuro che la cara Auditor, oltre a scorgere le Margherite tra le Ortiche, ha avuto modo di scoprire anche l’esistenza di qualche ” BOASA”……… per qualcuno può’ essere un dejavu e per qualche altro può’ essere….”mmmmmhhh, c’e’ una falla in Matrix” .
      Il segreto sarà’ aggiungere l’abilita’ OT di essere più’ punti di vista che analizzano la stessa cosa, carpendo tutto ciò’ che di buono c’e’ e tralasciando appunto le “BOASE”.
      Le margherite son fantastiche e pure le Ortiche stanno da Dio dentro ai Gnocchetti fatti in casa……
      Stimolano il metabolismo e l’auditor e’ contento !
      Sicuramente Moore accettera’ l’aver dato questo spazio a te, avrò’ modo di dare un adeguato spazio ad il sito italiano della vecchia IFA ed ora APIS.
      Io mi sono iscritto, ho avuto ora la mia password di accesso e devo dire che e’ veramente interessante ciò’ che ho trovato all’interno.
      La cosa che veramente mi ha lasciato felice e’ la completezza e competenza non solo della Tech, ma dei terminali di HCO e QUAL che sinceramente attendevo con impazienza in Italia.
      Che dire, avere un KOT ( Keeper of Tech) direttamente addestrato da LRH che può’ esserti di supporto, mi sembra decisamente una gran cosa !
      25 $ donati benissimo.
      Franz

  3. i puntini di Diogene...

    Direttamente dalla mia antica bisaccia dei toccasana pret-a-porter… parole e in-canto di beatlesana memoria: “Possiamo risolverla”… con un occhio al punto.di.vista…

  4. Mirko

    Ciao Spartacus,
    quello che dici nella tua risposta all’”Auditor” ha tutta la mia approvazione.

    Questa signora ha mostrato evidente tutta l’incoerenza e la contraddizione che c’è nella C of $ ($ non a caso) del chiedere e chiedere e chiedere e chiedere denaro fino allo sfinimento (e/o alla bancarotta dei loro “clienti”… pardon, volevo dire parrocchiani)…

    In effetti è corretto quello che dici, cioè che ad un certo punto la richiesta costante e continua e martellante che la Cof$ pesta addosso ai suoi selezionati (selezionati mica a caso… loro vanno da chi i soldi ce li ha, mica dagli sfigati…), i loro selezionati “parrocchiani”, diventa un implant ipnotico, che fa credere che donare denaro sia la cosa migliore da fare in questa organizzazione (a delinquere). E questo anche a scapito del loro Ponte (quello dei parrocchiani danarosi e ben disposti)…, che comprende il non poter più spendere per i corsi in accademia per diventare un auditor (… già, ma adesso non è il diventare un auditor quello che promuovono in accademia…). Questa non è l’incoerenza delle incoerenze della Cof$? A no, nessuna incoerenza… in effetti stiamo parlano della Chiesa of $$$$$

    Conosco un sacco di gente che se non fosse stato per questo implant (la peggior insistenza di cui io abbia cognizione… se non pagavi erano capaci di farti sentire un complice del degrado sociale planetario, partecipe al non aiutare a fermare la spirale discendente, se non “donavi”), non avrebbero donato e donato e donato e donato e donato cos’ tanto denaro “a gratis”… fino a vedersi disgregare alcune dinamiche… o forse tutte!?

    E sai una cosa Spartacus…? E’ invece vero che aver donato cosi tanto è stato un errore … per l’espansione. Perché abbiamo contribuito a creare una situazione di fuori scambio scatenato (denaro in cambio di niente, denaro in cambio di niente, denaro in cambio di niente , denaro in cambio di niente… anzi forse in cambio di un aumento di soppressione: più donavi e più aumentava la soppressione generale); un fuori scambio che crea senz’altro un aumento di criminalità, appunto.

    “Lo scambio criminale equivale a nulla di dato da parte del criminale, in cambio di qualcosa dato da un altro… il pensiero criminale consiste nell’ottenere qualcosa senza dare nulla… Una persona può essere indotta a pensarla in questo modo SE LE SI PERMETTE DI RICEVERE SENZA CONTRIBUIRE”

    (Tratto dall’ HCO PL 4 aprile 1972 I: “ETICA”)

    Ma i criminali sono coloro che hanno derubato e derubato e derubato, truffando (sapendo di farlo) tradendo e pugnalando alla schiena le persone di più buona volontà. Ed ora vogliono farti sentire “sbagliato” perché hai donato troppo… “il che significa che sei ad un basso livello di aiuto….”

    Caro Spartacus, le persone che hanno donato così tanto in buona fede erano invece persone di buon animo e di buona volontà, che avevano uno scopo nella vita: salvare la 3° e 4° dinamica (forse l’intero pianeta), anche a scapito dell’auditing di 1° e 2° dinamica. Se non è generosità e altruismo questo, mi spieghi “Auditor” che cosa può essere mai? Non certamente il più basso livello di aiuto : avercene di gente che aiuta con questa volontà…

    “Lo scopo diventa reale solo quando si arriva allo stadio ‘sangue, sudore e lacrime’, sapete? Dovete soffrire un pò.
    Se non c’è coinvolta nessuna sofferenza la persona non sa che sta sperimentando qualcosa.

    Un’altra cosa piuttosto interessante riguardo a questa attività,
    è che essa richiede sempre una certa quantità di sacrificio, richiede sempre una certa quantità di sacrificio , sia in termini di tempo, di interesse personale o anche di proprietà personali, in una qualche piccola misura.
    Un grande gioco richiede sempre del sacrificio.”
    L’odierna battaglia d’Inghilterra LRH

    Insomma Spartacus, il caro “Auditor” ha detto proprio delle fregnacce incoerenti e senza cognizione… è probabile che lei non abbia mai donato un $/€ nemmeno per i bambini dell’Africa che muoiono di fame… può essere, molte persone hanno dei grossi bottoni sul denaro… non riescono ad averne abbastanza… e non riescono di conseguenza a spenderlo…

    Ma d’altronde è anche vero che a frequentare certi postacci (come il suo blog preferito… credo “Auditor” ci passi delle ore e ore a scrivere caz..te) alla fine si va in valenza… o per meglio dire: “chi va con lo zoppo impara a zoppicare”… o meglio ancora: li si impara a non pensare, ma invece ad essere omologati su di un unico modus operandi mentale: quello del capo banda cattivo (che invece a loro pare solamente un personaggio tosto e risoluto).

    Caro Spartacus, il tuo sfogo è stato legittimo… , ma non stare a pensarci troppo a quello che scrivono…; abbi invece compassione di questa gente (quelli del blog “crudeltà e falsità”) perché poveretti sono ancora sotto il sortilegio maligno che ha offuscato loro la mente e la consapevolezza.

    Un caro saluto
    Mirko

  5. LIBERO

    Be se vuoi sapere chi è AUDITOR è presto fatto. Elisabetta Malucciello. Credo che si scriva cosi il cognome, non sono molto esperto di uccelli.

  6. LIBERO

    Ho parlato con Elisabetta, si mi ricordo del suo ex PC Pasin ora OT VIII, che mentre aiutavo alla Mission di Vicenza corteggiava mia moglie di nascosto e degli sms che gli inviava… Lei i ha risposto: “Ma dai “mio nome” tu puoi rifarti una vita, ma lui poveretto”… Su non prenderla male Elisabetta per questa comunicazione rivelata è solo la verità, ce ne saranno altre comunicaZIONI in futuro. Anche AD altri di Etica e veritrà. Meditate gente meditate… Spartacus li conosco bene, ti garantisco solo energia sprecata, non valgono un soldo bucato.

  7. LIBERO

    Conosco i loro OVERT… Ci sarà modo di renderli meno critici…

  8. lidia

    bravo spartacus……..hai la mia piu’ grande ammirazione per aver detto e spiegato esattamente la verita’ purtroppo e’ quello che e’ accaduto a molti di noi ………. la verita’ alla fine trionfa sempre!!! 🙂 lidia

    • Lidia, benvenuta sul Blog, questo e’ il tuo primo commento e ti ringrazio per essere venuta a trovarci.
      Noi del condominio abbiamo sempre piacere quando si aggiungono degli amici !!!
      A presto, quando vuoi, scrivici !
      Francesco

  9. maga Magò

    Bravo Spartacus, mi è molto reale quello che scrivi, hai fatto bene a dire ciò che pensavi e a comunicarlo, non è il caso di trattenere certe “ingiustizie”.
    Approfitto di questo spazio per dire che ho buoni motivi per credere che il BLOB di cui parli è un blob fatto per quelli che come noi hanno deciso di non appoggiare più la Chiesa così come è ridotta oggi. SOLO a quelli come noi arriva l’invito a visitarlo, e solo pochi ELETTI IMPLANTATI certificati da OSA e sottoposti a verifica di idoneità (è una verifica che convalida l’ottusità della persona) possono fare i commenti, come per esempio la cara auditor che commenta su di te; ogni commentatore ha il suo bersaglio “da gestire”.
    Detto ciò, visto che questi commentatori sono li per degradare e sopprimere quelli che hanno avuto il coraggio di dire NO, suggerisco di non andare a dare loro attenzione visitando il loro blob, di che utulità è per noi?

    • Credo Maga Mago’ che se si e’ definitivamente un po’ più’ su del GPM , si possano fare due risate nel leggere quanto ci tengono a tirarti dentro per intrufolare, denigrare, spargere dati falsi, omessi, storpiati. Giusto per farti girare i maroni.
      Se invece non si e’ ancora nella fase in cui della Cof$ non te ne frega un cavolino di Brux, DM di qua’ e di la’, odio, rabbia e amore per chi e’ dentro, cosa fanno, ecc. ecc. , sconsiglio vivamente l’affrontare un Blog dove non esiste un confronto, e’ premeditato e con scopo criminale di lanciarti i sassi e girarsi di spalle in modo che non li vedi.
      Ognuno di noi ha il proprio percorso personale di uscita dalla Cof$ ed e’ corretto che sia personale e non imposto.
      Il mio miglior consiglio spassionato e’ Proseguire sul ponte piuttosto che stare a vedere se DM ha scoreggiato e fatto le virgole nelle mutande.
      Questa mattina ad esempio ho ricevuto un messaggio dove mi dicevano che davanti al portone dell ‘Org di Brescia c’erano 2 Gazzelle della GDF.
      Son sicuro che erano sui precetti de La Via della Felicita’.
      Franz

  10. E’ chiaro, per chi legge le ca….te del Blob ufficiale, che solo alcuni eletti hanno il “premesso” di scrivere, ed è vero che ognuno di loro ha il suo obiettivo personale da maneggiare. Leggeno i “ricorrenti” ci si rende conto che sono tutti o quasi OSA bot, OSA boy, o DSA o Vice DSA o ED o dei comitati OT. Raramente si legge qualcosa di un novizio e i commenti per la Chiesa della “Espansione senza precedenti” sono molto limitati.
    Io chiaramente sono un “suo” obiettivo. Se l’è presa a cuore con me, mi vuole redimere. Pensa che sono PTS o pieno di Overt. Che quando vado in session non tiri fuori i WH o che non abbia guadagni. Beh, carissima signora Malucciello, ti voglio informare che da quando ricevo auditing al di fuori della soppressione del Cof$ ho guadagni pazzeschi, sono sempre più upstat, sto aiutando tantissimo e sto raggiungendo gli obiettivi che volevo raggiungere da sempre. Non credo proprio che dirò mai le parole che mi hai suggerito, anzi sarò sempre qui a braccia aperte nel caso un giorno avrai bisogno di aiuto.
    Con tanta ARC

    • P.S. a me leggere il loro Blob fa ridere tantissimo, consiglio a tutti di leggerlo. Sono anche felice quando postano il successo di qualcuno che attesta un livello OT o Clear. E volevo dirvi che non è una corsa a chi ne fa di più, è una corsa contro il degrado farne, e da qualunque parte vengano ben vengano. Bravi!

  11. Spartacus

    STRANE COINCIDENZE

    Ma guarda un po’ che strani flussi si sono incrociati. Proprio in concomitanza con il presente articolo, dove comunico alla nostra amica “auditor” la mia verità sul tema dell’AIUTO, guardate cosa è successo oggi. Tornato a casa dal lavoro, trovo nella buchetta delle lettere una busta inviatami da New Era; la apro e che cosa ci trovo dentro? UN ENCOMIO! La cosa ha a che fare con il ciclo delle biblioteche. In pratica hanno pensato bene di darmi un riconoscimento ufficiale, che arriva come una risposta definitiva (probabilmente la migliore risposta) alle ingrate parole dei detrattori. Nonostante sia trascorso più di un anno dalla mia fuoriuscita dalla Chiesa, ancora ci sono degli effetti di qualcosa di positivo da me causato. Pensate un po’, dopo tutto questo tempo… ancora mi ringraziano.

    Da allora non faccio altro che sentir dire che sono un SP e che la Chiesa mi ha dichiarato SP e così via. Ma in realtà io non ho ancora visto nulla e credo che nessuno abbia mai visto una “SP declare” che lo attesti e che possa dare valore alle parole dette, le quali, a questo punto, sono soltanto illazioni per non dire di peggio. Questa è la riprova che il: “Se non è scritto non è vero” non ha più alcun valore nella Chiesa. Un by-pass completo e totale. A che serve allora studiare i Basic se poi non applicate le cose più semplici?

    Ho inviato la fotografia dell’encomio alla reception, così, se vorrà pubblicarla avrò modo di offrire la prova SCRITTA ed inequivocabile di quanto detto. La verità va sempre dimostrata. Il resto sono solo chiacchiere.

    Grazie

    • Lo ho aggiunto all’inizio del post !

    • Spartacus

      Rispondo qui ad un commento fatto nel post di ieri.

      Capisco il tuo punto di vista, “Furioso”, ma sono d’accordo con te soltanto parzialmente. Intanto, giusto per non essere frainteso, il mio scopo non è certo quello di stare lì a ribattere indietro ogni cosa dicano, però ci sono alcune “differenze” che non mi lasciano “indifferente”.

      Vedi, posso passare sopra al fatto che INSULTANO me, e a volte mi diverte tanto vedere fino a che punto arriva la loro fantasia nel ricercare sempre nuovi e variopinti epiteti da usare. Qui non c’è problema, in quanto è assolutamente palese che stanno SOLO infamando, denigrando e affini, e chiunque leggesse quel “blob” (a parte loro ovviamente) non potrebbe che restare disgustato dal loro intollerante atteggiamento. Per quanto possa avere “ragione”, uno scientologist che si esprime in quel modo – scurrile e senza ritegno – ha di che vergognarsi. Questo è predicare bene e razzolare male, visto che proprio loro parlano di etica, onestà, civiltà, e così via, riparandosi dietro i riferimenti di Ron dai quali credono di essere protetti. Questa è una questione di etica personale cui loro non stanno di fronte e si ritorcerà loro contro, per cui, in questo caso, vale la pena di mettersi sulla riva del fiume ed aspettare che i loro cadaveri scendano a valle. Nel frattempo ci occupiamo delle nostre cose.

      Sono stato invece colpito dalle parole di “auditor” che, tutto sommato, non erano nemmeno cariche di quel livore che caratterizza molti degli altri commentatori, perché ciò che lei ha detto è un INSULTO nei confronti dell’AIUTO e nei confronti di migliaia di scientologist. Questi ultimi si sono letteralmente dissanguati per offrire l’aiuto richiesto da quella Chiesa che lei difende a spada tratta, in termini di DONAZIONI per i più disparati motivi. Detto da una persona che non fa altro che LODARE se stessa e le sue molteplici capacità, mettendosi in mostra come fosse la prima della classe o la principessa sul pisello, è di un tale contrasto che non ho saputo né potuto resistere dal risponderle. Perché, quindi, trattenersi dal comunicare invece di lasciare liberi i nostri pensieri, emozioni eccetera? Io credo di essere piuttosto libero su questa cosa, vale a dire “libero di comunicare o non comunicare” con qualcuno e per questo ringrazio la reception poiché sta rispettando quegli ideali di libertà che ha deciso di sostenere e per gli ampi spazi che concede a noi commentatori.

      Non ci sarebbe proprio niente di male se quel “blob” esprimesse le proprie opinioni nel rispetto della dignità altrui e in piena coerenza con i principi e gli insegnamenti di Ron. D’altro canto posso anche capire che si sentono traditi dagli indipendenti, che non accettino la loro posizione e che si sentano in dovere di contrastare ciò che a questo punto essi considerano essere dei nemici della loro causa. Ma sono stati accecati a tal punto da quei DIRITTI che loro pensano di avere in esclusiva da diventare fin troppo intransigenti e fanatici sulla questione. Questo li ha portati inesorabilmente fuori strada e agli eccessi che stiamo purtroppo vedendo.

      Dopo la pubblicazione del mio scritto su Ron, quello della famosa telefonata, queste persone hanno scritto tante di quelle volgarità su di me che ho voluto consultare il mio avvocato. Nel leggere il loro articolo e tutti i commenti, non vi dico cosa mi ha detto nei loro riguardi e soprattutto cosa ha pensato su Scientology che già non pensava. Non esiste il minimo dubbio – ha detto l’avvocato – sul fatto che possano, per lecito e sacrosanto diritto, essere denunciati per i reati da essi commessi, reati che non sto a dire ma che sapete bene quali siano. Questo è il punto fin dove essi si sono spinti: fino a commettere REATI sulla persona per i quali potrebbero – se denunciati – passare seri guai con la legge e mettere in ulteriore cattiva luce la stessa Scientology che fanno di tutto per difendere.
      Perciò, se apriamo un attimo quel libro di ETICA che loro hanno costantemente sotto il braccio, possiamo trovare alcuni interessanti punti che metterebbero in difficoltà le sperticate virtù che spargono ai quattro venti. Qui non si tratta più di malafede ma di ben altro.

      Per finire… se le parole di Ron rappresentano un sentiero da seguire lo è altrettanto il modo come lui ha vissuto la sua vita. Sebbene a volte il suo comportamento avrebbe potuto anche essere criticato, in quanto era pur sempre un uomo, la coerenza delle sue azioni con ciò che andava insegnando, è a dir poco esemplare. Se quegli scientologist, così devoti sui suoi riferimenti, pensassero (con duplicazione) per un attimo a come si sarebbe comportato lui, la smetterebbero di rendersi così tanto ridicoli come stanno facendo e potrebbero vedere le cose da un punto di vista più sano e corretto. A quel punto potrebbero anche AVERE RAGIONE e la otterrebbero.

      Grazie

  12. Spartacus

    Grazie caro Francesco. Per precisazione visto che ha un pessimo contrasto, la data e’ visibile in basso a sinistra. 12 aprile 2012. Buona notte.

  13. M

    Beh, caro Spartacus che altro aggiungere riguardo al sito “Scorrettezze & Falsità” … : una bella figura di M.
    Adesso avranno un bel pò da rodersi tra di loro… si telefoneranno tra loro a caccia di chi ha mandato l’encomio “ad un SP” e lo cazzieranno di brutto…
    Come diceva LRH in un Ron Journal, +/- : “… sono scimmie impazite, alla fine si picchiano in testa l’un con l’altro…” .

  14. Bravo Davide,cosi’ se ci servono dei materiali andiamo a prenderli’ in biblioteca hahahaha.
    In questo modo hai contribuito anche ai indipendenti che possono avere i materiali a disposizione.
    Ciao

  15. Butterfly of Belen

    Buona sera Succi, buona sera Morcic, buona sera Auditor e buona sera a tutti quelli che mi leggeranno. Avrei sempre tante cose da dire ma quando ho il tempo non mi vengono in mente e quando mi vengono in mente sono impegnata su altri fronti. Solo ogni tanto le capricciose congiunzioni astrali mi regalano l’accoppiata tempo-mente e, nei limiti del possibile e dall’alto del mio IQ che ultimamente ha raggiunto ben quota 75 (!), cerco di sfornare qualche pensierino di senso compiuto (senza garantire il risultato).
    Il primo pensierino lo rivolgo doverosamente a Spartacus: certo che sei proprio un immenso scassa scassa, e che cavolo cambiati ‘sto nick chiamati Pietra dello Scandalo oppure Restimolatore Felix o Etichecazz, almeno se manchi qualche W le persone guardano il nick e si tranquillizzano. Dai su, ce la puoi fare.
    Il secondo pensierino è per Morcic: caro Morcic fedelissimo “smssatore” di Auditor, ma perché continui a inviare questi sms alla tua auditor che, per sua stessa ammissione, risultano incompleti e scarsi in dati? Non ti ha insegnato Ron che i dati verbali e di seconda mano fanno più danni dell’invasione delle cavallette? Perché vuoi far del male all’auditor che ti vuole tanto bene e che sicuramente ti ha tanto aiutato? (e qui non sono ironica). Perché non fai in modo che se vuol sapere cosa si dice in altri blog sia lei stessa a prendersi la responsabilità di entrare e leggere, magari tappandosi il naso?
    Il terzo pensierino è per Auditor: mia cara, al di là dell’oggettiva stima che ho per te come grande thetan, anzi “al di qua”, mi permetto qualche confutazione delle tue tesi che a volte fanno acqua da tutte le parti, E, scusami, ma non sarò tenera. Senza entrare nel merito di questioni teologiche o politico/amministrative su cui ammetto la mia ignoranza, intanto mi chiedo e ti chiedo perché usi Morcic e i suoi “pizzini cellulitici”? (sì vabbè è una licenza poetica). Una volta hai detto che non hai tempo di leggere entheta in quanto sei impegnatissima a salvare il mondo. Ottima giustificazione e condivisibile, salvo poi ultimamente, non ricordo se in un post o in un commento, auto adularti (manco a dirlo) su come tu sia riuscita ad ottimizzare il tuo tempo, su quanto tu riesca ad averne in abbondanza per tutte le mille attività religiose, sociali e familiari che svolgi, è chiaro, con grande successo. Allora, se una delle tue attività è sputtanare gli squirrel e gli SP, perché devi essere approssimativa fidandoti di sms scritti necessariamente in forma stringata oltre che da una persona di madrelingua straniera? (non sto invalidando Morcic, vorrei parlare la sua lingua come lui parla la mia, ma è naturale avere qualche incertezza).
    Altra cosa: hai letto per intero la dichiarazione di Succi? Domanda retorica, immagino tu non l’abbia fatto, ma se un giorno dovessi averne voglia, troveresti delle “chicchette” sulle donazioni e su come sia stato trattato quando ha espresso qualche riserva sul donare cifre che o non possedeva o gli sarebbero servite per questioni personali. E così, nell’ansia di sputtanare Succi hai sputtanato la IAS, senza contare tutti quelli che donano di frequente soldi, compresa, ne sono certa, te stessa. Ovvio che fare quel che fa il signor Segalla, al quale vanno i miei complimenti per il suo OTVII, è senior a donare soldi, però anche donare soldi è cosa buona e giusta e se viene fatto da sempre nella Chiesa, un motivo ci sarà. Purtroppo a volte le richieste diventano superiori alle reali possibilità ed è un fatto che in questi casi si parta con un pizzico di insistenza che, a lungo andare amenta fino al cedimento per sfinimento e non per convinzione (che non è un overt, no no no!) o alla rottura di ARC con relativa mandata a quel paese (che è un overt sì sì sì!). Comunque, solo per precisare, dalla dichiarazione di Succi si evince anche il suo contributo alla causa di Scientology ad un livello leggermente più alto del vil danaro.
    Quanto alla frase altisonante “Scientology non si compra!” beh, non è vera per me, e non sarebbe neanche giusta; ciò che non si compra è l’Eternità perché fa già parte del nostro intoccabile patrimonio personale. Una Eternità splendida per certi versi passa attraverso Scientology quale mezzo per ottenerla, ma mai prescinde dal nostro merito individuale.
    Ultimo pensierino: Auditor, ma perché prima provochi attaccando Spartacus e/o Bolivar e se questi si permettono di controbattere te la prendi così a male? Sei una donna intelligente, hai tutta la mia ammirazione ed invidia per quel che possono valere, e questo atteggiamento infantile di chi “nun ce vo’ sta’” non ti si addice. Ecco il ciclo: attacchi, ti si risponde, ti arrabbi, passi da aggressore a vittima designandoti nientemeno come bersaglio… ma robe da mat, quante vittime miete un certo bottone. Naturalmente care frecce, attente, non ce n’è per nessuno, andare contro Wonder Woman Auditor è un suicidio, poi non dite che non eravate state avvisate.
    Un saluto a tutti e una stretta di mano, fortunatamente solo virtuale, a Leonida, che non amo ma ammiro (sì lo so dove se la mette la mia ammirazione).
    B.o.B.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...