E SE …

Siete Scientologist indipendenti? Pensate con la vostra testa.

Ci è arrivato questo scritto, non ci sono fatti od opinioni, ma solo tanti se…

dei SE che onestamente, uno Scientologo può chiedersi alla fine della sua personale scalata, alla fine del ponte consegnato dalla Cof$.

Dalle mie parti un detto popolare dice :

DEI SE E DEI MA, SONO PIENE LE FOSSE.

Ma non son qui per giudicare, bensì a condividere.

Franz

Apollo, LRH con il Capitano Billy Robertson

L’unico vero e immenso problema con la Verità è quello di saperla riconoscere quando ci sfiora o ci passa davanti confusa tra le menzogne.

E se….  

E se… nel ’68 durante il primo progetto pilota del livello VIII ci fossimo imbattuti in una Verità così sconvolgente da farci riesaminare tutto il lavoro svolto fino ad allora?  

E se … a quel punto i livelli IV, V e VI fossero diventati quasi inutili?

E se… il GO ci avesse fornito le informazioni che speravamo di non dover ricevere?

E se … ci si fosse resi conto che stavamo dirigendoci ormai in una trappola, e cosa peggiore, ci stavamo portando i nostri veri amici?  

E se … per rimediare a questo avessimo lavorato alacremente dal ’72  al  ’82 per sconvolgere l’intero Ponte al fine di renderlo non idoneo allo scopo di produrre un Thetan Operante?  

E se … Solo Nots fosse stato l’uovo di Colombo per indirizzare tutti verso un vicolo cieco?

E se … i veri Livelli Superiori non fossero stati lasciati di proposito a chi asserisce di possederli?  

E se … la vera Tech fosse al sicuro in attesa che dei veri Pionieri della Libertà Spirituale possano disporne e continuare il lavoro esattamente da dove venne interrotto?  

E se … queste poche frasi spiegassero ampiamente gli ultimi 30 anni di Track relativi alla Tecnologia?  

E se … gli occhi  di chi le legge diventassero improvvisamente più luminosi?  

A quel punto….sapresti riconoscere la Verità?  

Qualsiasi cosa succeda ricorda: “Source è sempre Source”!


30 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH, OT, Scientology indipendente

30 risposte a “E SE …

  1. Tony Pacati

    E se…adesso fossi ancora più confuso di prima? (e prima non era poco!)…
    Il fatto è che da una vita ci chiediamo: si, va bene, tutto bello, ma quando diventiamo OT?
    Se lo chiedi dopo il grado 0 e ti dicono più avanti sul ponte, va bene.
    Se lo chiedi dopo OT7 o dopo OT8 e ti danno ancora la stessa risposta, c’è da cominciare a chiedersi, ma dove stiamo andando?

    Anch’io vorrei gli occhi improvvisamente più luminosi!
    (e se lo diventano, probabilmente è perchè vedono la verità)

  2. silvia chiari

    E se …. riconosci che:l l’avere qualcosa da percorrere è un modo per giustificare il “non stare di fronte” e l’avere un corpo non è che un modo per giustificare la non operatività come thetan ?

  3. Libero

    Be, se vi si sbaia deme indrio i schei…

  4. E se … questo fosse il gioco nel’ gioco per continuare ad avere un gioco con lo scopo di non avere piu’ un gioco che ormai piu’ non gioco perche’ troppo dentro al gioco che non sono piu’ io che gioco il gioco ma e’ il gioco che si prende gioco del giocatore.?
    Che GIOCO.!!!

  5. Marco

    E se… non capissi bene cosa si sta cercando di comunicare?

    Allora…, io direi, suggerisco, che bisognerebbe parlare un po’ più chiaro, io direi che dopo tanti anni di sacrifici e patimenti ce lo meritiamo (noi indipendenti)…

    Capisco che forse in un blog non si può parlare in modo più chiaro (il nemico ci ascolta)… , senza tanti se, tanti ma, e tanti forse; ma debbo comunicare che tutti questi “se” creano una bella incertezza, e forse un po’ di apprensione (e forse anche un po’ di confusione, per chi si fa prendere la mano…).
    Di sicuro potrebbe essere un bello scossone ai propri dati stabili (ai pochi rimasti).

    Ma tranquillo, l’incertezza a me è durata poco, ho imparato nella Cof S che la cosa migliore da fare, in tanti incerti casi, è applicare più star di fronte… (compreso in qualche seduta di auditing: io quando non sapevo che pesci pigliare, per disaccordi con l’auditor, con il C/S, o con l’Org , ecc. ecc. , non facevo altro che applicare più star di fronte… e buona notte al secchio).

    Devo dire che lo star di fronte nei casi d’emergenza ha sempre funzionato.

    Dunque, dopo tutti questi “se” espressi in questo post, dopo questi scossoni ai dati stabili…, sono velocemente andato a recuperare una delle mie prime consapevolezze: “io capisco e comprendo e riesco a vedere, ed è analiticamente logico, che esiste lo spirito/l’anima/il thetan. Non può essere che così (in realtà in seduta ne ho fatto più volte l’esperienza).
    Cioè meglio, sono certo, capisco e percepisco, che il thetan può essere liberato e che prima o dopo lo sarà.

    Devo però confessare che verso la fine del post “i miei occhi NON sono diventati più luminosi”…
    Forse il messaggio è indirizzato a chi ha sofferto ancora più di me e ha una miglior consapevolezza di quello che si afferma velatamente: che OT VII non è quella perla di tech che chiunque crede… cosa altro si può capire da questo se? E se … Solo Nots fosse stato l’uovo di Colombo per indirizzare tutti verso un vicolo cieco?

    Le ultime due righe del post mi lascia un po’ di amaro in bocca e un po’ di speranza:
    A quel punto….sapresti riconoscere la Verità?
    Qualsiasi cosa succeda ricorda: “Source è sempre Source”!

    A quel punto sapresti riconoscere la verità? Mah… , non ho capito bene a quale punto…

    Ma mi piace la conclusione: “Source è sempre Source” … ecco un ottimo dato stabile su cui nuovamente appigliarsi.

    Cordiali saluti a te o misterioso relatore (ma un’idea di chi scrive io me la sono fatta…)

    Marco

  6. Marco

    Ecco un buon dato stabile:

    LA VIA VERSO OT
    Hco Information Letter 10 agosto 1963

    “La via verso OT è una via di knowingness che ritorna gradualmente,
    un liberarsi graduale dell’amnesia, uno sbarazzarsi graduale dell’irrealtà.

    L’irrealtà è il risultato dell’invalidazione tramite forza.
    Colpisci un essere con forza sufficiente, arreca una sufficiente rottura di ARC e tutto diventa irreale.

    Col ritorno della knowingness, l’irrealtà svanisce, lasciando una persona
    con una maggiore conoscenza DI CHI È, DOV’È E PERCHÈ..

    Ciò che è, è! Ricordalo.
    Non è quello che qualcuno dice che è.

    LRH

    • Libero

      Certo, potrebbe essere che una persona trasferisce nell’altro le proprie incertezze e insicurezze (basate su valenze della traccia) identificandosi in un se falso. Come mi vede l’altro? Un pazzo? Un antipatico? Un brutto? Ect.. All’infinito… Le nostre paure le trasferiamo negli altri senza averne la consapevolezza che non sono nient’altro che aberrazioni. “non è quello che qualcuno dice che è”. E’ un pò pazzesca la cosa…

  7. M

    “CORSO DI DOTTORATO DI FILADELFIA”
    Cio’ che una persona puo’ creare non puo’ avere un grande effetto su di lei. Tutto cio’ che una persona puo’ creare, cambiare o distruggere non ha valore molto grande per lei.

    Quando si entra nel livello superiore di un thetan, si scopre che egli puo’ creare, cambiare e distruggere tutto.

    Non ha un limite e a tutt’oggi non conosco nessun limite.
    Ho girato, ho curiosato in giro, cercando di trovare dei limiti da qualche parte, e anche se gli assoluti non sono raggiungibili…
    Ovviamente non abbiamo affermato un assoluto.
    Dicendo che quello e’ cio’ che un thetan puo’ fare, dicendo che un thetan puo’ creare qualunque cosa, non abbiamo affatto un assoluto.

    Possiamo dire che puo’ creare qualunque cosa che si possa trovare in uno di questi universi.
    Non so che cos’altro esiste al di la’ degli universi, ma potrebbero…devono esserci molte cose…

    Sono in grado di vedere l’infinita’ degli universi… e se si e’ in grado di vedere un’infinita’… ovviamente non e’ un’infinita’, ovviamente. ..”

    LRH

  8. i puntini di Diogene...

  9. NOTsaware

    E se chi mette in dubbio solo NOTs e di conseguenza l’intera banda di NOTs non avesse capito un tubo? Mi prendo il diritto di dirglielo chiaro e tondo. Si dà il caso che entrambi auditi secondo le corrette procedure funzionino a meraviglia. Ho testimonianza diretta e non ho neanche bisogno di dire altro.

  10. NOTs e Solo NOTs non si mettono in dubbio affatto.
    Sono fantastici per quanto mi riguarda Auditi al di fuori della soppressione sono incredibili e vincenti.
    Non metterei la mano sul fuoco per OT VIII com’è consegnato oggi dalla Chiesa.

  11. Tony Pacati

    CERTAMENTE!
    ma solo NOTs fatto per 12 anni (come alcuni miei amici), con l’obbligo di un viaggio a Flag ogni 6 mesi, con più di 20 intensivi consumati, senza vedere la possibilità di finirlo mai (infatti alla fine hanno reso i materiali), forse un po’ “vicolo cieco” lo è!?
    Adesso nel campo libero molti avranno la possiblità di andare dal purif a OT7 in 2, 3, o anche 5 anni, ma non in oltre 30 anni come me.
    Quindi, la domanda, e dopo cosa facciamo? ora diventa molto più attuale, interessante ed intrigante che prima.
    Comunque, qualsiasi cosa diverra disponibile per il futuro prima farò accuratamente e completamente OT7, per quello che ho capito nella mia realtà lo considero un requisito assolutamente essenziale ed obbligatorio per qualsiasi ulteriore possibilità di progresso spirituale, poi vedremo.
    Per quanto riguarda la possibile inutilità di OT 4, 5 e 6 (e non include il 3 ed il 7), se si intende che sarebbe meglio fare da 3 al 7 senza spezzetarlo, ma considerarlo come un livello unico da fare in una tirata, sarei anche daccordo, certo dovrebbe costare meno di 1.000.000 di dollari!

  12. Tolgo un mistero a questo E SE….. , era una notte buia e tempestosa……..data astrale 30/11/2011, non riuscivo a dormire, mi sono alzato e come dice Facchinetti, da buon Scientologo, mi sono acceso una sigaretta…….. pero’ non ho bestemmiato ( e qui’ segni evidenti di squirrell 🙂 )…. ho aperto il mio MAC…..ed ho trovato la prima, di una lunga serie, Mail di Richard……
    Visto che oramai Richard e’ diventata una “Star” nel condominio, mi sembrava opportuno e simpatico rendervi partecipi della prima comunicazione in assoluto ricevuta da lui.
    Francesco

  13. Volevo mandare un saluto ad HY LEVY, noto reg di Flag uscito l’anno scorso che ha lasciato questo luogo…..
    Ciao Levy, vai a vola in alto !
    Francesco

    • Tony Pacati

      HY LEVY sapeva spennarti con molto garbo, anzi ti metteva in una condizione che ti spennavi per conto tuo!
      Senza nessun rancore,
      che trovi la sua strada e sia felice.

  14. Volevo condividere con voi ciò’ che ho scritto al mio Auditor Ignazio, questa sera, dopo aver terminato il foglio di verifica del mio OT6 :
    “……volevo ringraziarti per come mi hai portato attraverso a NOTs, l’aver duplicato e l’aver percorso i RD con la Piena comprensione e un Auditor Valido e competente come te, mi hanno permesso di volare attraverso il foglio di verifica ed essere sicuro di poter percorrere solo Nots completamente a mio agio. Grazie. “

  15. Richard

    Per rimetterci un poco in pari:

    Un bacio a Diana che ha saputo incantarmi con i suoi occhi.

    A Succi: di nuovo i miei complimenti per lo scrittore che c’è in te ….ed un saluto a chi ci ha lasciato.

    Ora, tutti quei se….sembrano addirittura tanti, ma, stai tranquillo Ignazio, NOTs e Solo NOTs sono degli step vitali e nessuno intende invalidarli.
    Si voleva solo dare un diverso punto di vista riguardo al Ponte, la via verso la Libertà Totale sembra diventato un grosso parcheggio: “Il parcheggio di Solo NOTs”.

    A parte un’improbabile OT VIII creato dalla mente geniale di DM e del suo staff Tecnico, sembra che da quel punto in poi tutto finisca nel nulla.

    Sembra che negli anni passati qualche previsione sia stata fatta, c’è da domandarsi se quello che sta succedendo sia frutto di accurate previsioni o pianificazioni oppure se è tutto un grande caso nato dal caos.

    Scientology ha cambiato “mani”.

    Nel corso degli anni si è avuto modo di osservare un paio di cose in azione, questi fatti sono citati dalla HCOPL 7 Agosto 1965 “LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELLE PERSONE SOPPRESSIVE”.

    All’inizio di questa Policy si legge: “E’ interessante, per l’individuazione delle persone soppressive, sapere che esse usano la “policy” per ostacolare lo scopo.

    Da qui nasce il punto 1) LA NEGAZIONE DELLA POLICY SENZA CONOSCERLA E L’USO DELLA “POLICY” PER IMPEDIRE IL SUCCESSO IN SCIENTOLOGY E’ LO STRUMENTO PRINCIPALE DELL’SP CONTRO LE ORG.

    Ma molto interessante è anche il punto 4) UN SP CERCHERA’ DI TURBARE E DI LIBERARSI DEI MIGLIORI MEMBRI DELLO STAFF.

    Purtroppo queste azioni le ho viste troppe volte, sembra che a nulla serva rendere noti alcuni abusi ed ingiustizie, tutto quello che ne ho ricavato è stato un Non Enturbulation Order, quindi c’è qualcosa che mi suggerisce che le cose non stanno funzionando un granché bene.

    Troppe persone di valore sono state allontanate dalle Org, spesso per motivi non chiari.
    C’è stata una grande pulizia …a che scopo?

    LRH voleva che Scientology fosse Libera, non che fosse in mani sbagliate, per questo motivo “loro” non sono in possesso dei Livelli al di sopra di Solo NOTs.

    Come lo so?… non è per niente importante!
    La cosa importante è che la Tecnologia di Scientology venga usata per liberare l’uomo dalla tremenda condizione in cui si trova, non va affatto usata per intrappolarlo ancora di più.

    Comunque, non sto dicendo che DM sia l’ SP di questa intera faccenda, ammetto anche che abbia fatto delle cose completamente stupide ed insensate, perciò mi piacerebbe lanciare un messaggio assieme a voi tutti proprio a David….se siete d’accordo.
    Spero, facendolo, di interpretare il pensiero che ci accomuna, proviamo….

    Se non vi piace cestinatela senza timore.

    “Caro David

    Probabilmente non riceverai mai questa comunicazione, ad ogni modo abbiamo deciso di darti il nostro consiglio.
    Molte persone si sono prodigate nello scrivere cosa c’è di giusto e di sbagliato in Scientology, noi abbiamo invece la pretesa di fornirti una ricetta per risollevare le sorti dell’intera baracca a livello mondiale.

    Per prima cosa dovresti ammettere qualcuno dei tuoi errori, nessuno ti porterà via il tuo posto e questo ti renderebbe più umano agli occhi della gente.

    Ci sono alcune cose che devi mettere in atto con una Time Machine di 5 anni.
    La prima cosa è quella di creare 100.000 Auditor di Classe 8 con internato completato come da checksheet (solo 3 volte).
    Nel frattempo premia le persone che ti hanno servito ed hanno servito le Org per tutto questo tempo, ci stiamo riferendo a delle persone di estremo valore, “gli Staff Members”!
    In base al loro livello di anzianità dovranno fare una parte di Ponte, 5 anni Clear, 10 anni NOTs, 15 anni Solo NOTs.

    Nei prossimi 5 anni devi diminuire i prezzi di tutti i servizi del 10% annuo, senza esitazioni.
    Smetti di elemosinare soldi, è molto più facile fare soldi vendendo i servizi ed ottenendo che le persone avanzino sul Ponte. (da li in poi si rivaluterà la situazione)

    Sospendi, momentaneamente tutte le SP Declare pubblicate, in un secondo momento molte di queste andranno cancellate perché sono particolarmente inique.
    Richiedi una revisione di tutte quelle pubblicazioni fatte ai danni degli Scientologist ed accertati che la giustizia venga applicata in maniera corretta e cristallina.

    Dove ci sono pratiche di rimborsi cerca di studiare la soluzione migliore, non è detto che chi lo abbia ottenuto non sia intenzionato a renderne una parte pur di poter rientrare nel gioco chiamato Scientology, magari altri potrebbero accettare il rimborso parziale così da poter contribuire e non essere buttati fuori.

    Manda Guillaume in Mission a Milano per creare “Milano Advanced Org”, così che possano essere rilasciati il SHSBC, il Corso di Classe VIII e NOTs Audita, poi scegli altre Org meritevoli e fai la stessa cosa.

    Dai spazio agli Auditor che vogliono creare sanità nel campo, non hanno mai “portato via” Pcs alle Org, (Forse un paio di volte lo hanno fatto…ma appoggia questa pratica)

    Rendi più mite l’Etica, solo un pochino più mite, di modo che le persone possano di nuovo essere in grado di poter scegliere di adottare un codice Etico, sembra che in questo momento l’Etica abbia passato il livello di punizione e stia rasentando quello della tortura.
    Ogni persona così trattata diventerà automaticamente un tuo nemico, lo stesso vale per le persone sull’ RPF, accorcia quel benedetto programma e rendilo più umanamente sopportabile, se terrorizzi le persone queste ti ubbidiranno, ma come gli volti le spalle scappano…non avrai amici fedeli con questi presupposti.

    Punta sulla creazione di un grande volume di Auditor e di OT, rendi accessibile il Ponte a chiunque ne sia degno e che lo voglia veramente senza fare in modo che debba vendere la dentiera della nonna per poterlo pagare.

    Minimizza la Golden Age of Tech, non lasciare che uno studente si autoipnotizzi e diventi più solido mentre parla ad un muro, alcune cose è bene impararle alla perfezione, ma ti chiediamo di valutare il fatto di aumentare i Supervisori, i Chiaritori di Parole, gli Auditor ed i Supervisori del Caso.

    Fai in modo che il Pubblico nuovo si avvicini a Scientology senza timore, fai anche in modo che ogni persona sia soddisfatta “veramente” del servizio ricevuto e sopratutto….lascia che gli Staff di tutte le Org abbiano successo.

    Questa è la nostra ricetta, se sceglierai di metterla in pratica risolleverai le sorti di Scientology e dove opererai creerai un flusso di denaro sufficiente a dare una mano all’economia di quel paese…

    Se tutto questo accadrà entro i prossimi 5 anni potrà veramente esserci un futuro migliore per tutti gli Scientologist, diversamente ti ritroverai con gruppi avversari che cercheranno di ostacolarti e di portare allo scoperto ogni singola cosa stupida tu possa aver mai commesso.

    Questa non vuole essere una minaccia, ma una semplice previsione di un futuro possibile.

    D’altra parte chi sei tu? Non sei forse quel personaggio che può disporre di tutto il Power che proviene dalle Organizzazioni di tutto il mondo?
    Se è così, allora smetti di preoccuparti del denaro e AGISCI.

    Il tempo a disposizione per ribaltare la spirale discendente che ha colpito l’intera popolazione del pianeta terra non è poi molto e crediamo che con un’impeccabile applicazione del Codice d’Onore queste cose possano essere fatte.

    In questo caso non stiamo valutando il maggior bene per il maggior numero di dinamiche, stiamo valutando qualcosa che abbracci tutte le dinamiche senza lasciarne nessuna esclusa.

    Noi ci riteniamo comunque Scientologist Liberi, ma se quanto consigliato avrà un seguito, forse un domani, per una strana magia qualcosa di buono accadrà.
    Riteniamo che sia nostro dovere lavorare in direzione di Chiarire noi stessi ed il nostro Pianeta.

    Chi sono io?….nessuno, anzi, probabilmente non esisto nemmeno.

    Da La Reception con affetto
    Richard

    • Marco

      Mi spiace Richard, ma credo che la tua lettera di suggerimenti sul da farsi indirizzata al DM, resterà senz’altro lettera morta.
      Sono ben altre le persone che dovranno, potrebbero fare qualcosa al riguardo…

      Per HCOB parlare con DM è tempo perso…

      4. Una caratteristica e uno degli aspetti tristi della personalità antisociale, è che non risponde alla correzione.

      7. L’antisociale non è in grado di portare a termine un ciclo di azione.

      11. Aiutare gli altri è un’attività che rende la personalità antisociale quasi un forsennato. Invece le attività che distruggono in nome dell’aiuto vengono da lei premurosamente sostenute.

  16. Paolo Facchinetti

    Caspita! Mica male come programmino! E’ incredibile la capacità di Richard di vedere il bene potenziale che ci può essere anche in personaggi come “David Miscavige”. Alcune “conversioni miracolose” nel corso della storia ci sono state: quella di Saulo sulla via di Damasco, diventato poi San Paolo; alcune nella fantasia… la più celebre, la conversione dell’Innominato nei Promessi Sposi. Che sia la volta del nostro David? Sicuramente il programma di riabilitazione di Scientology e degli Scientologist così come delineato da Richard sarebbe perfetto e la CofS avrebbe anche le risorse economiche per poterlo realizzare senza troppi problemi. Non possiamo che augurarci che David legga ed ascolti i consigli di Richard, anche se, è quasi inutile dirlo, è molto improbabile che ciò accada!

  17. luca

    Trovo questo post particolarmente interessante perche’ pone delle domande … che anche se possono rimanere senze una risposta creano spunti di riflessione. Credo che l’unico modo che ha l’uomo di progredire e’ porsi delle domande … credo che anche ron abbia fatto la medesima cosa nella sua ricerca … che poi abbia trovato o meno tutte le risposte che cercava … boooo … non lo so …

  18. Stellabruna

    La sconcertante idea che mi ha lasciato questo post è che il ponte originale attirasse in realtà verso una trappola ancora peggiore di quella dalla quale le persone più consapevoli stavano cercando di uscire percorrendolo… una specie di trappola nella trappola… e che quindi sia stato rifatto in modo che ci si fermi prima che sia troppo tardi… può avere senso questa terrificante interpretazione?? Spero proprio di no!!! 😦

    Stella

    • Paolo F.

      In effetti alcuni di questi “e se…” provocano sensazioni un po’ inquietanti. Ce ne è uno però decisamente più rassicurante:
      “E se … la vera Tech fosse al sicuro in attesa che dei veri Pionieri della Libertà Spirituale possano disporne e continuare il lavoro esattamente da dove venne interrotto?” 🙂

  19. codesto

    Mi chiedo…questi esseri come tanti altri MILIONI di esseri abili che abitano sul pianeta terra,non hanno fatto nè processing nè accademia ..ma sembrano proprio release su tanti item di valore.
    Inoltre lo dimostrano o lo hanno dimostrato con le loro azioni OPERANTI!!!
    Quale sia la risposta non si sa!!
    Un insieme di combinazioni fortuite di corpo+theta+mest??
    MAH…possibile che non ci sia ancora nessun scientologist che abbia abitato in uno di questi corpi e che ora ci faccia vedere chiaramente con AZIONE,in che cosa consista questo tento eccezionale potere di un essere liberato?
    E’ normale che poi qualcuno si ponga delle domande……..

  20. codesto

    volevo dire mente-theta-mest.ma credo si sia capito…….
    e poi effettivamente non penso neppure che ci sia il bisogno che qualcuno debba essere stato per forza una di quelle persone straordinarie…….il potere dovrebbe risiedere in ogni essere!!!

  21. Giovanni Carboni

    Mio personale punto di vista, la verità ultima è sempre e comunque in ognuno di NOI……….tutto il resto è semplicemente un gioco che amiamo giocare.
    Rimanendo fedele a ciò i miei occhi non solo………ma addirittura brillano.
    Un abbraccio grande ad ognuno di voi che reputo ed ho sempre considerato persone speciali.

    • Spartacus

      Ciao Giovanni,
      ricambio il tuo abbraccio ma… perdindirindina, fatti sentire un po’ più spesso. Ormai ti davo per disperso!
      A parte gli scherzi, è sempre un piacere sentirti.
      Davide

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...