LRH messo a confronto con il COB

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra testa !

“La prima aberrazione nelle situazioni che vengono maneggiate male è: La persona è incapace di riconoscerne la Sorgente.”

HCO P/L 23 April 1965, pub. 3, Problemi

Come Scientologist, sappiamo che la Tech di LRH e la Policy funzionano,

quando vengono applicate esattamente come scritte.

Dal sito Friendsoflrh.org LRH la mette in questo modo:

“E’ stato continuamente provato che le Org che funzionano con la Policy consegnano e prosperano. I periodi di declino sono stati preceduti da omissioni grossolane, da cambiamenti ingiustificati o azioni distruttive che hanno ostruito o distratto dalla consegna.”

HCO P/L 29 Decembre 1971RB, Rappresentante di Flag, Scopo di

(OEC Vol 7, p. 1407)

L’intera base per giudicare qualsiasi executive di Scientology, quindi, è quanto strettamente lui o lei seguono i principi senza deviazioni. Questo ci dice anche se quell’executive dovrebbe essere aiutato o meno. Con questo in mente, abbiamo paragonato le parole e le azioni di LRH a quelle del COB in approssimativamente 50 categorie e policy principali.

Ecco i risultati …

_____________________________________________________________________________________________

LRH metteva l’enfasi allora e sempre che c’è un solo modo per misurare l’espansione di Scientology.

 

LRH le statistiche:

“L’osservazione più diretta in una org (o in un paese) sono le statistiche. Queste ti dicono sulla produzione. Misurano ciò che è fatto. Non può essere detto abbastanza che il management è fatto meglio con le statistiche. Dirigete solo per statistiche.”

HCO P/L 5 Febbraio 1970 Statistiche, Management per.  (OEC Vol. 7, p. 514)
 

“Il management per statistiche è stato portato allo stato dell’arte con la tech di admin di Scientology. Discreditarlo è, naturalmente, cercare il fallimento.”

HCO P/L 20 Settembre 1976-1 Org Series 35-1 Chiarificazione sulla spinta delle statistiche.  (OEC Vol. 0, p. 696)

“Quindi la sola organizzazione che è una organizzazione sana è quella LE CUI INTERE ATTIVITA’ possono essere tabulate per statistiche”.

HCO P/L 13 Marzo 1965, pubblicazione III La struttura dell’organizzazione – Cos’è la Policy (OEC Vol. 7, p. 660)

“NON DIRIGERE O GOVERNARE CON NIENT’ALTRO CHE STATISTICHE”.

HCO P/L 15 Aprile 1982, pubblicazione II Serie delle Finanze 29, Il conteggio del Gross Income (OEC Management Series Vol. 2, p. 374)

______________________________________________________________________________________________

COB le sue statistiche

“Anche il modo in cui misureremo la nostra espansione è completamente cambiato. Negli anni precedenti si focalizzava sulle nostre statistiche interne. Oggi la nostra espansione viene misurata dagli impatti su larga scala là fuori, aiutando città, stati, e intere nazioni.”

IAS  Celebrazioni del 21esimo Anniversario, 2005 (ristampato su Impact pubblicazione #112, p. 52)

“La nostra espansione non viene più misurata da quello che succede dentro le nostre Chiese. Piuttosto, la nostra espansione ora è tale che viene misurata attraverso ogni relazione nazionale, religiosa e etnica sulla terra.”

LRH Celebrazione del compleanno; Marzo, 2006   (ristampato in Scientology News, pubblicazione #33, p. 48)

Quindi per il COB, il modo di LRH di misurare l’espansione (Statistiche interne) ora è vecchio e non più usato.

Il sistema con cui il COB lo rimpiazza è fatto da generalità non quantificabili (impatti su larga scala là fuori, attraverso ogni relazione nazionale, religiosa e etnica sulla terra.) e quindi non può essere maneggiato da una vera statistica.

______________________________________________________________________________________________

LRH quali statistiche?:

LRH stabilisce chiaramente le due maggiori statistiche per Scientology:

“Le Orgs hanno solo due statistiche maggiori di prodotti di valore finali (VPF). Una è auditors ben addestrati. L’altra è PCs soddisfatti… Le Policy di Tech e Admin esistono solamente per assistere il raggiungimento di questi due prodotti IN GRANDI VOLUMI.”

LRH ED 131 INT Blocco del Life Repair 8 Dicembre 1970 (OEC Vol. 4, p. 145)

“Il prodotto di ogni Org sono studenti ben addestrati e PC auditi completamente.”

HCO P/L 17 Giugno 1970RB KSW Serie 5R, Degradazioni Tecniche (OEC Vol. 0, p. 14)

“La statistica individuale di ogni organizzazione (eccetto SH) è:

QUANTI AUDITORS ADDESTRATI ESISTONO IN UN AREA.

La statistica individuale di SH è:

” QUANTI AUDITOR ADDESTRATI CI SONO NEL MONDO.” 

HCO P/L 4 Ottobre 1967, pubblicazione I  Auditor e Org Statistiche Individuali (OEC Vol. 4, p. 118)

“Il Clearing ora è alla portata di ogni Scientologist.

Addestramento eccellente per auditor ora è alla portata di ogni accademia.

E queste sono le sole cose che a lungo andare conteranno.” 

HCO P/L 26 Maggio 1961, pubblicazione II KSW Serie 2, Conta La Qualità (OEC Vol. 0, p. 16)  

(Le Stats specifiche per ogni divisione, dipartimento e posto che aiutano le org ad ottenere i suoi prodotti finali di valore sono completamente stabilite in ogni volume degli OEC.)

____________________________________________________________________________________

COB quali statistiche?:

COB ha introdotto una vasta serie di nuove statistiche in Scientology. Queste vengono spesso evidenziate agli event, assieme a grandi grafici di “Highest Ever”, come prova dell’espansione di Scientology.

Alcune di queste statistiche, come descritto nella pubblicazione Scientology News # 33 fino alla # 40, includono:

“Persone aiutate”
“Ore spese su progetti OT”
“Raccolta fondi per le Org Ideali”
“Ore di volontariato per costruire le Org”
“Popolazione delle città con nuovi gruppi”
“Numero di cittadini consapevoli dei Diritti Umani”
“Shopping Centres che trasmettono il nostro PSAs sui Diritti Umani ”
“Numero di particelle di sporco rimosse durante il restauro dei film”
“Numero di miglia di viaggi senza distrazioni”
“Numero di Terabites di memoria di massa”

“Centimetri di stampa”
“Metri quadrati di ricopertura per i libri”
“Metri di laminazione” 

Nessuna di queste statistiche è scritta in una qualche reference di LRH.

______________________________________________________________________________________________

LRH statistiche future?:

Le Stats future naturalmente sono una contraddizione in termini, dato che le statistiche per definizione misurano la produzione già fatta: 

“Una statistica è un numero o un ammontare paragonato a un numero o ammontare precedente della stessa cosa. Le Statistiche si riferiscono alla quantità di lavoro fatto o al suo valore in soldi.

Una statistica giù significa che il numero corrente è meno di quanto era.

Una statistica su significa che il numero corrente è più di quanto era.

Noi operiamo su statistiche.”

HCO P/L 16 Dicembre 1965, pubb II Organizazione della Divisione Int Exec —Statistiche dell’International Executive Division (OEC Vol. 7, p. 89)

Per quanto la produzione si relazioni al futuro:

“Quando per la prima volta ispezionate un area per dei prodotti, guardate solamente … non ascoltate a come riusciranno ad ottenere 150 prodotti; guardate solo e camminate in giro con un clipboard. 

“…se non vedete ricevute per i 150 prodotti spediti, questi non esistono e non sono mai esistiti … i prodotti che sono solo nella testa della gente non esistono.”

” I sogni sono belli – infatti sono essenziali nella vita – ma devono essere materializzati nell’universo fisico prima che esistano come prodotti.”

HCOB 23 Agosto 1979R pubb III Serie di Debug del Prodotto 1R— Tech di Debug (Tech Vol. XI, p. 507)

______________________________________________________________________________________________

COB statistiche future?:

Quasi ad ogni event dei tempi recenti, il COB ha propagandato ciò che può essere solo chiamato “Statistiche future”

Di solito facendo riferimento a qualche Org Ideale, i suoi discorsi hanno incluso “Il Potenziale per …“, “Può contenere fino a …“, “Sarà capace di maneggiare …“, e “Con una capacità che eccede …

Esempio: “Il nuovo centro Test della nuova Org di  Tampa può contenere 150 persone di pubblico grezzo in ogni momento della giornata.”

Osservazioni fatte in ripetute visite fatte a caso hanno mostrato di fatto un numero di persone del pubblico nuove in media tra 0 e 2.

______________________________________________________________________________________________

Perché spendere altre parole, LRH ha parlato per tutti noi, e lo ha fatto da molto tempo. I suoi scritti seguiti alla perfezione per decenni hanno portato prosperità agli Scientlogist e a Scientology.  Potete dire lo stesso ora? No! Non credo.

A presto con nuovi paragoni tra LRH e COB…

27 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, Dianetica nera, GAT, LRH, Scientology reverse

27 risposte a “LRH messo a confronto con il COB

  1. Luigi Cosivi

    Tutto spudoratamente e scandalosamente out policy. Ho deciso di andarmene quasi solo per questo.Nessun Auditor del pubblico in addestramento. Due Auditors dello staff con un C/S e quatto gatti come PC. In compenso un event la settimano per la ias o org. ideale, naturalmente per raccolta fondi. A proposito, tutte le donazioni fatte, sono illegali, informatevi .

  2. Marco

    Che c’era “qualcosa” di sbagliato nel comportamento criminoso (per quanto riguarda i prodotti da ottenere dentro alle chiese/Org classe V) era scandalosamente EVIDENTE…

    Parlando per me stesso dico che: io notavo e spesso evidenziavo che c’era qualcosa di gravemente illogico (riguardo la produzione e invece le richieste fuori scopo) e ne parlavo, ma era come andare contro un muro di gomma: “c’è il management Int che sa quello che fa”. Una specie di divinità astratta e misteriosa a cui tutti dovevano obbedienza e servilismo, nonostante le evidenti illogicità.
    Beh, visto che non ero un executive e che non capivo “l’efficenza e l’acutezza” del management, non mi sentivo coinvolto nel poter correggere qualcosa al riguardo delle storture dentro alle Org. , pensavo che… : “beh, se loro devono mettere etica all’intero pianeta, loro sapranno quello che fanno”.

    Ho giustificato per anni e anni, finchè studiando sempre più le Policy, balzava sempre più evidente che erano tutti (gli staff exec e a scendere tutta la ciurma) ipnotizzati e sotto schock e che c’era qualcosa di profondamente sbagliato, ma di intoccabile… “come fare a pugni con un’ombra”.

    Quello che succede/succedeva è che una personalità sociale finchè non ci sbatte pesantemente il naso (forse), stenta a credere al livello di cattiveria/male a cui può arrivare una personalità soppressiva… una personalita sociale non ipotizza, non immagina che ci possa essere tanta cattiveria e pazzia. Figurarsi se lo può ipotizzare dentro ad una organizzazione che promuove continuamente il bene e l’etica…
    C’è voluta un pò di esperienza e studio per capire che “il re è nudo” … e persino così cattivo da essere pazzo.

    Luigi, puoi spiegare meglio: “tutte le donazioni fatte, sono illegali, informatevi” … io mi sono informato e mi è stato detto dall’avvocato che trascorsi 5 anni dall’ultima donazione tutto va in prescrizione…
    C’è qualche altro dato legale che permette di spostare la prescrizione a 10 anni?

    • Sembra proprio che ci siano delle novità’ in merito…… ; )

    • Nel mio caso è stato sufficiente ascoltare il CD del 2007, riguardo al rilascio dei “Fondamenti”, nel punto promo dove scrivono “NON IMPORTA DOVE SIETE SUL PONTE, QUESTO EVENT CAMBIERA’ TUTTO”. E’ proprio vero, ha cambiato tutto per me. Da quel momento ho iniziato a cercare più a fondo cosa non funzionava nella Chiesa.
      E lo ribadisco qui; Anche solo una omissione o una cancellatura nei materiali di LRH è da considerarsi un Alto Crimine, e la persona che l’ha messa in opera un SP. Ma si vede che altri sono disposti a chiudere un occhio.

    • Paolo F.

      Io penso che da un punto di vista legale se io ho fatto una donazione per partecipare ad una certa attività sociale o per contribuire alla costruzione di un determinato edificio, o per percorrere una certa strada o un certo ponte e ad un certo punto quell’organizzazione mi impedisce non solo di partecipare alle sue attività, ma addirittura di mettere i piede nei suoi locali o ai suoi membri di parlare con me, senza che io abbia commesso alcun crimini secondo il codice civile o penale, a quel punto quell’organizzazione mi deve ridare come minimo le mie “donazioni”.

  3. i puntini di Diogene...

    Contro il prezzo del silenzio… servizio di pubblica utilità (?)…
    hush hush…

    … imparagonabili figli dei tempi…

  4. E CHI sara’ il nuovo GESU’ CRISTO ?
    CIAO

    • i puntini di Diogene...

      Adriano, ti suggerisco di organizzare un reality in TV…
      Vedrai quanti sarebbero disposti a farsi mettere in croce pur di apparire… ma saprebbero anche ascendere al cielo?

      • Tutti “Ascendiamo” al cielo dopo aver lasciato il corpo solo che dopo ritorniamo in questa valle di lacrime.
        Inconsapevoli o meno di cio’.

        • Butterfly of Belen

          Ciao Adriano, tutti prima o poi “ascendiamo” ma di rado con il nostro accordo. Credo che il senso del commento di Diogene fosse, seppure un po’ volgarizzato: “Tanti si farebbero dare in quel posto pur di apparire, ma per “ascendere” (nel senso fisico di lasciare il corpo o metaforico di lasciare un ruolo carismatico per approdare a più alte mete), c’è tempo… uhhh quanto tempo! Altrimenti il giochino finisce e si rimane con un pugno di mosche in mano”. Almeno, io l’ho inteso così e lo sottoscrivo.
          Saluti saluti saluti
          B.o.B.

  5. i puntini di Diogene...

    L’uso dei puntini di sospensione che ho adottato per questo blog (consapevolmente e colpevolmente illogici) vuole dare spazio alle riflessioni di chi legge, ampliando le possibilità di interpretazione di cui ciascuno è capace… insomma, uno stimolo alle cognitions, che per (mia) definizione non hanno sempre un logico legame con la logica del discorso…
    La conoscenza è trasparente…

  6. Grazie B:o.B, di fatto la mia domanda CHI sara’ il NUOVO GESU’ CRISTO
    Era di per se provocatoria e voleva anche sottolineare il commento precedente di Non se nè pò più e di come tutto si ripete.
    Quindi arrivera un altro grande “UOMO” che ci “GUIDERA” di nuovo verso l’alto dei cieli.
    E cosi’ come i puntini sembra che la VITA ripropone cio’ che in qualche modo aiuta od ostacola ” L’UOMO” nel tentativo di portarlo ad una maggiore comprensione.e liberta’.
    O forse solo nel “tentativo” di far perdurare cio’ che e’ IL GIOCO DELLA VITA.
    Al fine di tenerci impegnati nella conquista del MEST o a chi stanco di cio’ ambisce ad una LIBERTA’ da…..
    DIOGENE mi piace questa tua spiegazione all’uso voluto dei puntini
    Semplicemente scrivo cio’ che penso o che “mi viene in mente” quando leggo qualcosa che mi stimola.
    Certamente anche per poi avere risposte o commenti che in qualche modo mi danno un riconoscimento che cio’ che ho detto a qualcuno e’ arrivato e in LUI a creato un effetto e quindi genera una comunicazione.
    Come LUI O LEI scrivendo crea un effetto in me.
    Poi ci possono essere accordi o disaccordi ma cio’ fa’ parte della VITA.
    Ciao

  7. Stanotte nel dormiveglia ho pensato che sarebbe interessante conoscere come,perche’,le motivazioni,cosa si voleva risolvere o raggiungere quando per la prima volta abbiamo conosciuto Dianetics e Scientology e siamo entrati in un Org. o Mission e abbiamo iniziato a sentir parlare di Mente Reattiva e del Thetan.
    Cose che oggi ci sembrano cosi’ scontate o “normali” ma che in effetti la maggior parte delle persone ancora ignorano.
    Curioso di leggere i vostri racconti vi racconto la mia “storia “.senza tirarla troppo per le lunghe.

    Una sera d’estate 1977,1979 stavo cercando in tv qualcosa da vedere quando su teleradiomilano2 cera’ un tipo(Pier Paderni) che parlava dei prenatali e di come il feto registrasse gia prima della nascita.
    Per me e’ stato una scoperta e mi interessava l’argomento solo che erano i minuti finali e li’ sentii parlare di Dianetics per la prima volta.
    Ma quando diede l’ indirizzo del centro a Milano pensai che era troppo lontano per me e lasciai perdere.
    Dopo alcuni anni 1983 sul lavoro un collega dice che c’e’ un centro a Bergamo di Dianetics mi faccio dare l’ndirizzo ed alla sera mi reco al centro.
    Cosi’ trovo la ragazza in strada che mi accompagna su’ e mi mette sul Oca test finito cio’ mi iscrivo ad AUM. e compero mi sembra Una nuova ottica sulla vita.
    Seguo le lezioni di AUM. con molto interesse l’oratore era Cucchi Gianfranco e li’ appunto scopro la parte della mente che e’ la causa di tutte le cose indesiderate LA MENTE REATTIVA e di CHI sono IO il THETAN.ed il CLEAR uno che non ha piu’ la mente Reattiva.
    MI piace molto Dianetics penso che finalmente ho trovato le risposte a CHI SONO,COSA FACCIO QUI e del perche’ mi sento “diverso”dai altri e non sono felice della mia vita e non abbia interessi ma mi sembra senza senso quando penso alla vta intesa come QUELLA DI MIO PADRE.
    Lavorare sposarsi fare dei figli andare in pensione morire.
    NO e nemmeno IL PARADISO promesso dalla chiesa se sarai buono mi basta per dare un senso a questa farsa.
    Pero’ non so’ come uscirne da questa “trappola” sociale che in un certo senso ti obbliga ad assecondare se non vuoi essere un barbone emarginato.
    Quindi ecco che la mia apatia prende il soppravvento e divento sempre piu’ macchinario inconsapevole, sempre piu’ morto.
    Dove stranamente riaquisto un po’ di consapevolezza di ME quando nell’1981 sto quasi per annegare al mare e mi ritrovo esteriorizzato con piene percezioni anche se all’epoca era a me sconosciuto sia il termine esteriorizzazione,fuori dal corpo,Thetan e tutto il resto.
    Pensa non era uscito ancora nemmeno il film GOSTH(Ghost – Fantasma è un film del 1990) che in qualche modo a contribuito a rendere piu’ reale questa “COSA” a tanta tanta gente.
    Quindi la cosa sembra semplice ho trovato la cosa che fa’ per me.
    mi spiegano il ponte e i due lati Studio,Auditing.
    IO sapendo le mie difficolta’ a studiare gia a scuola sono attratto dal auditing e di fatto dopo AUM chiedo consiglio a Cucchi che mi propone auditing da fare a Milano e cosi’ acquisto 2 intensivi e faccio RIPARAZIONE ALLA VITA.
    Alla fine di cio’ non prosequo l’auditing per via dei soldi ( visto che sono un operaio e per altro licenziato mentre facevo AUM e mio papa’ mi rompeva sia per trovare lavoro sia che mi stavano portando via i soldi)
    ma nonostante tutto propio sull’ auditing avevo avuto una vittoria su di lui e come dico IO non ho iniziato ad amarlo ho smesso di odiarlo.
    Perche’ la mia realizzazione e’ stata: LUI MI ODIA PERCHE’ IO LO ODIO.
    di fatto io avevo iniziato ad odiarlo. a proposito grazie VITTORIO il mio auditor di allora.
    Pero’ cera questo problema Soldi,Lavoro e per un po’ non feci niente anzi mi vennero pure dubbi sull’auditing, su Dianetics ecc…
    Poi ripresi a lavorare e ritornai a frequentare la Mission di Bergamo
    Compravo i libri che leggevo man mano secondo il mio interesse e ricordo come ogni volta cera qualcuno che mi chiedeva se avevo Dianetics e quando dicevo di no restavano sbigottiti e mi dicevano COME non c’e’ l’hai ? no non c’e’ l’ho e non lo voglio.
    Voglio questo o quello che secondo me dal titolo mi ispirava di piu’,poi quando nessuno cercava piu’ di vendermelo lo acquistai.
    Lo leggevo per lo piu’ di notte e provai ad audire in auto la mia fidanzata ( ora moglie ) e funziono anche se pasticciai un po’( non avevo nemmeno finito di leggerlo tutto ) ma la curiosia’ e l’nteresse era cosi alto da farmi per lo meno provare.
    Ora non lo farei ne lo faccio piu’ ormai e radicato in me che:NON SONO UN AUDITOR, NON HAI FATTO IL CORSO,NON HAI I CERTIFICATI;NON SEI IN BUONI RAPPORTI CON LA CHIESA( COF$) E POI E’ una tecnica ormai superata da NED.ecc…..
    Complessita’ a non finire e costi’ che lievitano a non finire.
    Mentre con il costo del solo libro ed un seminario o meno due persone potrebbero leggerlo e co-audirsi fino a CLEAR con Dianetics.
    O pardon cio’ non e’ piu’ possibile (se mai e’ stato possibile) visto che le persone sono scese di consapevolezza.
    IO so che con poche ore di auditing di Dianetics arrivai a dubitare se ero o meno Clear.
    Quando avevo visto in seduta l’episodio del essere afflitto perche’ non avevo piu’ un IDENTITA’ perche’ non avevo piu’ un corpo( visto che giaceva li’ sotto nel letto in quella posizione “da morto ” mani sul petto)
    Quando come ESSERE( nell’ episodio) realizzai che IO ERO L’IDENTITA
    e non il corpo salii su entusiasmo e me ne andai fuori da li’ scordandomi del corpo.
    Dopo quella session ( ringrazio il mio auditor di dianetics Mario) mi sentivo come, come un Clear pensavo, invece ero solo un grosso ma grosso sganciato cosi’ sganciato da SENTIRM cosi’ bene che sembrava che finalmente potevo gestire la mia vita e dare una svolta al sistema entrando in SEA ORG. e cosi’ mi sposai e partimmo per Copenaghen.
    Poi qui diventa un altra storia fatto sta che resto “FUORI” per un po’ di anni,rimaneggio e rientriamo sulle linee per un po’ di anni, ( finiti i soldi e le speranze di andare a Clear ( 4 intensivi pagati con un finanziamento fatti a Miano Org. su un programma per maneggiare la mia non voglia di studiare,fatti per paura di essere di nuovo “fermato” dal ricevere auditing e dal continuare a frequentare le ORG. e fare Scientology)
    L’EP. dei 4 intensivi; dissi al mio Auditor(Giovanni Farina,che non ringrazio perche’ quanto meno doveva rifiutare il next CS, o aveva anche lui paura o disaccordi ?) in seduta:
    E’ FINITA,CI RINUNCIO,SARA’ PER LA PROSSIMA VITA mi sembra che nonostante tutti i miei sforzi non riesca ad andare a Clear.
    E cosi’ lasciai l’ORG. e uscii di nuovo senza speranza consapevole nel momento che parlai all’ Ufficiale di Etica di Milano che avrebbero aggiunto altre lettere alla mia dichiarazione di PC illegale datomi a Copenaghen come programma di maneggiamento.
    Cio’ e’ successo nel 1996-97 non mi e’ stato comunicato niente ma di sicuro sono finito nell’archivio morto o Dead file.
    Quindi minimo PTS con tutte le lettere e o Sp.( Adesso di sicuro SP )
    visto che nell’ 2010 mi sono dichiarato INDIPENDENTE.
    http://indipendologo.wordpress.com/2010/12/26/nena-ed-adriano-bonfanti-indipendenti/
    E di fatto grazie a Internet,un computer, ed al Blog ho abbiamo ripreso il nostro cammino sul ponte.
    Da prima con Silvia Kusada e poi con FrecciaRossa e da allora stiamo continuando il nostro ponte per arrivare a Clear.
    Ciao Adriano

  8. Butterfly of Belen

    Che bello quello che scrivi Adriano! Mi sono commossa nel leggerti e questo è il bello della vita.
    Un abbraccio
    B.o.B.

    • Grazie B.o.B., mi piacerebbe conoscere la tua storia,
      L’ inizio come hai conosciuto Dianetics e Scientology e cosa sentivi provavi in quei momenti e cosa volevi risolvere,
      Insomma Sensazioni,emozioni,speranze,successi e delusioni,la vita dentro e fuori, prima e dopo.e tutto quello che ti va di comunicare di te.
      Ciao Adriano.
      Che gioia ho provato con la tua risposta. Grazie

  9. Butterfly of Belen

    Caro Adriano, non mi piace molto parlare di me, forse per timidezza, non certo per “spocchia”. Quando leggo persone come te, serene e lucide (che ritengo veri prodotti di Ron) mi si apre il cuore e non posso fare a meno di apprezzare la comm. Se vuoi, quando vuoi, ti racconterò di me in privato.
    Affettuosamente
    B.o.B.

    • Cara B.o.B. sinceramente non sono poi cosi’ “sereno” e ” lucido”, anzi.
      Ho ancora troppe menate da risolvere e non di meno quel mio essere pessimista.
      Da una parte non mi piace essere “un prodotto” di nessuno, certamente
      Ron e tutti i miei auditor hanno ripristinato parte di me che ormai era sepolta ed inconsapevole ( gli effetti dell’auditing si vedono) anche se voglio sempre di piu'( Theta Clear ) e quindi ho questa tendenza: ok bene andiamo avanti, Clear e’ un obbiettivo che ho li’ da quasi 30 anni.
      Ma quello che veramente voglio e’: ESSERE FUORI DAL CORPO IN MODO STABILE E CONSAPEVOLE. e che non rientro nel corpo a meno che non lo voglia.
      Certo prima di riprendere l’auditing tiravo la’ aspettando che la vita facesse il suo corso, “godendomi un po’ alcune cose che mi piacevano ” e rimandando alla prossima vita il continuare il ponte, o forse una volta “morto” e quindi separato per “forza” dal corpo avrei magari ritrovato quella consapevolezza che avevo e come THETAN avrei maneggiato cio’ che da dentro il corpo non mi riusciva.
      Visto che ora avevo aggiunto un altro tassello di conoscienza e consapevolezza che prima non “avevo”.
      E cioe’: so chi sono e cosa sono, ma non ho la certezza che le cose vadano cosi’ e che resti consapevole e che magari mi ritrovi di nuovo in un corpo indipendentemente dalla mia volonta di averne uno o meno.
      SE vuoi possiamo sentirci su Skype: dayghoro61
      Ciao Adriano

  10. i puntini di Diogene...

    Che forza i Bergamaschi… semplicità e concretezza…
    Adriano, sei simpaticissimo, ma non aspettarti che tutti mettano in rete i loro trascorsi in Scn… cerca di scoprirli dietro i loro commenti… molto si può condividere con innocente complicità… qui tu sei compreso ed apprezzato…

    • Ciao Diogene, non mi aspetto che tutti mettano in piazza gli affari loro.
      Mi aspettavo solo che raccontassero un po’ come hanno conosciuto Dianetics o Scientology e il perche’ e il percome ne sono stati attratti .
      Poi se uno vuole puo’ scrivere anche cio’ che e’ la sua storia con Scientology, cosa ha fatto o raggiunto e i suoi successi o realizzazioni.
      Poi sai : “cerca di scoprirli dietro i loro commenti” io ci provo.
      Ma posso anche fraintendere e la non duplicazione genera una non comunicazione,quindi non è meglio scrivere chiaramente cio’ che si vuol comunicare ?
      Certamente so che qui (in questo blog) ho Amici che possono duplicarmi e comprendere e percio’ scrivo cio’ che scrivo.
      Ed anche perche’ voglio dire la mia e esprimere i miei pensieri che altrimenti rimarrebbero nella scatola e poi questo scambio di idee e pensieri mi stimolano a conoscere e mi avvicinano o allontanano a voi che scrivete qui.
      Ciao Adriano

  11. Richard

    Ciao ragazzi

    Devo dire che ultimamente ho letto dei piacevoli commenti e mi riferisco anche a pagine indietro in questo blog.

    In questa pagina non ho potuto fare a meno di notare il commento di Adriano e la goliardica, quanto realistica, risposta che ha dato Diogene riguardo ad un reality tv.

    Se mi è concesso esprimere un opinione, sarei portato ad affermare, che per quanto possa essere auspicabile…nessuno giungerà in questa valle di lacrime per “guidare” altri.

    Per spiegare questo punto di vista devo mettervi al corrente di un piccolo segreto, a patto che non ne facciate parola con i nostri litigiosi cugini della CofS.

    Qualcuno ha, probabilmente, letto qualcosa circa la profezia Maya o la razza Arcobaleno, quello che ho da dire non ha nulla a che fare con questo.

    Diversi anni or sono una nuova razza si è insediata sul pianeta terra, niente a che vedere con organismi geneticamente modificati con DNA alieno, però questa nuova razza è tuttora presente su questo particolare pianeta.

    Gli individui appartenenti a questa “specie” hanno delle abilità e delle caratteristiche molto particolari, il “potere” maggiore consiste nell’essere in grado di Liberare un altro individuo con il semplice uso della comunicazione e questo corrisponde anche al gradino più alto della gioia del creare.

    Questo individuo è stato battezzato con il nome di Auditor ed esiste in tre specializzazioni: l’ Auditor, il Solo Auditor ed il C/S.

    A queste persone è stato dato questo particolare “Potere” e loro si sono assunti un compito del tutto nuovo per quel che concerne il destino di questo pianeta.
    Forse questo è il momento in cui, questa nuova razza, divenga consapevole del proprio valore.

    ….E forse questo potrebbe anche spiegare quali statistiche sia meglio tenere d’occhio, credo che qualcosa dal titolo “Il compito delle Org” sia già stato scritto.

    Parlare di una Meta da raggiungere può sembrare alquanto strano, purtroppo possiamo disporre solo di alcuni simboli e devo anche ammettere che qualche vocale ed una manciata di consonanti non sono gli strumenti più idonei per descrivere qualcosa che va ben oltre i limiti di questo Universo.

    Ma penso che un tentativo sia dovuto.

    Dire che siamo diretti incontro all’Eternità, a volte, suona un poco irreale; forse è meglio fare un esempio leggermente più pratico.

    Esiste un Universo che si trova al di là del MEST, per raggiungerlo è necessario riabilitare completamente quello che potrebbe essere definito come Il Proprio Universo.

    Esiste una ben precisa Tecnologia per fare questo …e si chiama Auditing.
    Tramite l’Auditing è possibile ritornare nella piena consapevolezza del Proprio Universo.
    Le indicazioni date nel “Libro Uno” riguardo alle “Unità di Attenzione” sono corrette, queste possono anche essere chiamate “Unità Theta”.

    Il proprio Universo (anche chiamato Universo Casa) è oggi pervaso da una particolare sostanza inquinante, questa situazione può essere definita come “Inquinamento da MEST”, sarà quindi inevitabile effettuare una profonda pulizia.

    L’Universo al di fuori del MEST è solo immaginabile, per il momento.
    Si può affermare che non è necessario avere un Corpo MEST per poterlo raggiungere, anzi, questo tipo di Corpo….non ci passa proprio!

    In quel luogo non esiste una vera e propria valenza maschile o femminile, certo è possibile assumerla in lieve misura, ma la valenza dominante è quasi sempre Neutra, il numero che meglio la può identificare è lo zero.

    Se non lo credete, provate ad immaginare un Thetan con un grosso e ciondolante pene oppure con un prosperoso seno…se la cosa vi risulta pietosamente ridicola significa che ne avete capito il senso.

    In quel luogo si usa una parvenza di Corpo che solitamente viene usato come segno di riconoscimento nei confronti di altri.
    Questo corpo è formato da energia mentale, può essere una semplice immagine oppure un’insieme di immagini differenti, per questo esempio vi rimando alla definizione di “Corpo Theta”.

    Spesso si usa un tipo particolare di immagine mentale, molto specializzata, che può essere chiamata “Un mock up di se stessi”, per questo esempio vi rimando alla definizione numero 8 di Thetan.

    In quel luogo non esiste il caldo o il freddo, un individuo non sente ne fame ne sete, non è presente nemmeno il dolore, esistono solo delle “sensazioni interpretabili”.

    Quel luogo è molto più simile al “mondo dei sogni” che non al MEST.

    Il Tempo viene visto per l’inganno che è veramente e a questo soggetto non viene dato alcun peso, ne consegue che l’esistenza in quel particolare Universo non è assoggettata a limiti temporali.

    Tutto è permeato in una luce ottimale, non ci sono sorgenti irradianti luminose.
    Non esistono ne il giorno ne la notte.

    L’unica moneta di scambio desiderabile in quel luogo è costituita da particelle di ammirazione o di ammirazione stessa.

    Bene, mi rendo perfettamente conto di aver fornito un punto di vista discutibile e semplicistico, ma spero anche di aver dato un interpretazione accettabile della parola Eternità… anche se la descrizione non rende sicuramente merito alla grandezza di cui quella particolare parola è impregnata.

    Comunque credo proprio che il futuro sia nelle mani degli Auditors.

    Con affetto
    Richard

    • CANDIDO

      Ohhh no! Un universo dove non si bestemmia, non si fuma, non ci sono ou2D, non si cerca di imbrogliare nessuno e non si mangia barbeque almeno 3 volte alla settimana?? Molti thetan scientologist si annoieranno parecchio!!

  12. Luigi Cosivi

    Candido, il tuo universo, il mio, quello di tutti, sarà come ognuno di noi lo vuole, non come lo vogliono gli altri. Quello in cui stiamo adesso è come lo vogliono gli altri ! Tranquillo non ci sarà da annoiarsi, se vorrai problemi nessuno potrà entrarci e dirti quali sì e quali no. Come ritornarci te lo ha detto Richard, fai l’Auditor, ne sentirai di belle e di brutte, ma chi ti ritroverai davanti, continuamente, saranno esseri sempre più belli e, tu stesso, sempre più vicino a tornare a casa tua. Buon viaggio, il biglietto ce l’ha dato LRH, saliamo sul treno, senza curarci troppo di qualche strano compagno di viaggio o se il vagone è un po sporco di pulci , pidocchi o Davidini. Ma se vuoi mugugnare, mugugna pure, il tuo commento è veramente simpatico.

  13. Luigi Cosivi

    dimenticavo: chi sei Richard?????????????????????

    • LIBERO

      Ciao Luigi Cosivi, credo che il segreto sia nella semplice duplicazione. Nel libro uno non fa nient’altro che indurre a duplicare esattamente l’episodio fino a causa e farlo sparire. Questo include la volontà di essere quell’episodio di pura forza MEST. Essere quella materia, energia, spazio e tempo e aggiungerei il suo prodotto finale valenze e identità. La capacità di essere, fare e avere qualsiasi cosa. Uguale a quella cosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...