Perché Scientology è diventata un Culto.

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra testa !

La Standard Tech è importante? Per alcuni si! Se parliamo di ambiente diverso da quello della Scientology Corporativa. Dentro la Church la Standard Tech è al di sopra di tutto. Anche dei PC o dei pre-OT.

Geir Isene ancora una volta ci da lo spunto, con questo scritto, di elaborare un pensiero nuovo sulla Tech. Non certo di cambiarla, ma di farne un uso più proficuo, a beneficio di tutti.

Del resto la Tech non è stata creata per aiutare le persone? 

scientologist indipendenti, scientology indipendente

Non potete avere una procedura fissa che produca un risultato fisso in un mondo dove esiste la casualità e la libera volontà.

Il principio dell’Indeterminazione di Heisenberg ci mostra che non puoi conoscere un momento di una particella in un dato periodo di tempo (Per poter determinare con precisione la posizione e la velocità.

(e quindi l’energia) di un corpo in movimento è necessario che noi non modifichiamo con la nostra osservazione il fenomeno che vogliamo studiare.

http://www.italysoft.com/curios/einstein/heisenberg-principio-di-indeterminazione.php).

Potete solo misurare una alta probabilità per ciascuna di queste.

Il Teorema di Godel dell’Incompletezza (dove se dimostri il Teorema dimostri anche la sua Indimostrabilità), ci dice che nessun sistema può essere sia completo che consistente. Dovete scegliere: Un sistema che sia completo e inconsistente, o un sistema che sia consistente e incompleto.

Un corollario all’assunto di Godel viene dal campo della Teoria dei Sistemi, e ci fa notare che una procedura fissa creerà risultati variabili e un risultato fisso richiederà procedure variabili. Voi dovete scegliere – un fatto di cui sono coscienti pochi Direttori dei Procedimenti.

Provare a implementare una procedura fissa per ottenere un risultato fisso è follia. Molto spesso proverete a creare un certo risultato – e quindi dovete permettere la creatività individuale e una procedura liberamente definita. Questa è la base per una Gestione dei Casi Adattata.

(È un metodo per procurarsi sufficiente struttura conoscitiva del lavoro per renderlo agevole, ma non cosi tanto da strangolarlo … è il metodo di gestire l’anarchia intelligente che è conoscenza lavorativa ).

Pensare di poter programmare un business come una macchina, vi porterà probabilmente dentro ad alcune interessanti situazioni.

Laddove avete un metodo inteso a produrre un certo risultato, o il metodo o il risultato possono essere fissi. Ma non entrambi. Se fissate il metodo, il risultato può essere variabile. Se mirate a uno specifico risultato, il metodo deve essere flessibile.

M E T O D O —> R I S U L T A T O

In molte aree della vita, desiderate un risultato specifico. Non volete semplicemente passare in mezzo a un insieme di procedure per tagliare il prato. Volete un prato che sia dimostrabilmente tagliato. Volete che ne venga fuori un certo lavoro, non solo eseguire meccanicamente alcuni procedimenti predefiniti. Cosi, nella maggior parte dei casi desiderate un risultato piuttosto di uno specifico procedimento.

In altri casi invece volete un procedimento fisso, come le procedure dei test. Quando si fanno dei test su un prodotto, volete che la procedura sia la stessa per tutti i prodotti testati. Il grado di qualità per i prodotti testati varierà mentre la procedura per i test rimarrà la stessa. Proprio come un esame scolastico. Procedura fissa, risultati variabili.

Nel caso di qualsiasi miglioramento personale, voi volete un certo risultato. Volete essere felici, incrementare le vostre abilità, illuminazione, velocità di reazione maggiore, più intelligenza, appagamento nella vita … o qualcosa del genere. Il risultato è più importante del metodo usato.

Diciamo che siete depressi. Volete essere felici. Ora, il metodo usato è semplicemente un mezzo per ottenere lo scopo della felicità. Quell’obiettivo è senior in importanza al metodo. Infatti, il metodo è di per sé poco interessante a patto che vi faccia diventare felici.

Nell’area dei miglioramenti personali; quando il metodo diventa più importante dei risultati, ottenete un Culto. Trovate persone che seguono una metodologia, una tecnologia, una via. E in questo, mettono da parte i risultati intesi per l’individuo.

La metodologia diventa più di un mezzo. Diventa una metodologia glorificata, esaltata. Il risultato diventa l’ombra del pilastro e il pilastro diventa l’oggetto dell’adorazione.

E questa è la via della Chiesa di Scientology. la tecnologia è al di sopra di ogni interrogativo, i metodi vengono esaltati e anche consacrati stando ad alcuni ufficiali della Chiesa. I risultati rimangono diversi.

Questa è anche la via di Scientology come soggetto. Con la policy KSW #1, Hubbard si assicurò che nessun miglioramento alla metodologia venisse lontanamente tollerato. Fu un credente adamantino della sua tecnologia – al punto che rimproverò qualsiasi pensiero di alterazione del suo lavoro di una vita. Il suo scopo originale – visionario e ammirabile com’era – venne soppiantato da una tecnologia fissa, scolpita nella pietra e adorata dai circa 50.000 scientologist di oggi giorno. Questi si affidano alla tecnologia per produrre alcuni risultati desiderati, piuttosto di assicurasi che i risultati vengano ottenuti e quindi permettendo flessibilità nell’insieme degli strumenti.

E questo è il motivo perché Scientology è diventata un Culto.

Per il bene del bilanciamento, aggiungerei che dalla mia esperienza, molte delle procedure di Scientology producono veramente risultati ammirevoli. Ma ancora, ciò che conta per l’individuo sono i risultati.

Scritto da Geir Isene – http://isene.wordpress.com/

13 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, Scientology reverse

13 risposte a “Perché Scientology è diventata un Culto.

  1. Marco

    Ma quanto si è “attorcigliato” attorno ad un palo questo Geir Isene!?

    ”Il principio dell’Indeterminazione di Heisenberg ci mostra che non puoi conoscere un momento di una particella in un dato periodo di tempo (Per poter determinare con precisione la posizione e la velocità.”

    Dice Wikipedia:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Principio_di_indeterminazione_di_Heisenberg
    “Il principio dell’Indeterminazione di Heisenberg rende ragione dell’impossibilità di determinare mediante l’osservazione contemporanea della posizione e della quantità di moto di una particella elementare, in quanto l’una esclude l’altra e noi, nell’osservare, restiamo totalmente estranei al mondo subatomico. Il mondo subatomico è come un mondo “a sé”, una “regione cosmica” con leggi proprie che include molteplici sistemi fisici, in cui noi non possiamo entrare con i nostri strumenti per coglierne interamente la natura. “

    Mi pare lampante che si parla di universo Mest… addirittura del mondo Mest subatomico… che non c’entra niente con le leggi dell’universo Theta.

    Ma ancora, insiste Isene:

    ”Il Teorema di Godel dell’Incompletezza (dove se dimostri il Teorema dimostri anche la sua Indimostrabilità), ci dice che nessun sistema può essere sia completo che consistente. Dovete scegliere: Un sistema che sia completo e inconsistente, o un sistema che sia consistente e incompleto.”

    http://it.wikipedia.org/wiki/Kurt_Gödel
    Gödel ha pubblicato il suo più famoso risultato nel 1931, all’età di venticinque anni, quando lavorava presso l’Università di Vienna.
    Tale lavoro conteneva i famosi due Teoremi di incompletezza che da lui prendono il nome, secondo i quali: ogni sistema assiomatico consistente in grado di descrivere l’aritmetica dei numeri interi è dotato di proposizioni che non possono essere dimostrate né confutate sulla base degli assiomi di partenza. Parafrasando: se un sistema formale S è consistente (ossia privo di contraddizioni), allora è possibile costruire una formula F sintatticamente corretta ma indimostrabile in S.
    PER CUI SE UN SISTEMA FORMALE È LOGICAMENTE COERENTE, LA SUA NON CONTRADDITTORIETÀ NON PUÒ ESSERE DIMOSTRATA STANDO ALL’INTERNO DEL SISTEMA LOGICO STESSO.

    Anche in questo caso del “Teorema di Godel “mi pare che il suo ragionamento non c’entri nulla con la tecnologia di auditing, se è sconfessare i sistemi della tech che intende.
    Anzi alla fine Wikipedia dice bene che “Se un sistema formale è logicamente coerente la sua contraddittorietà non può essere dimostrata…”
    Embeh? “Se è coerente non può essere contraddetto…” : come volevasi dimostrare Isene si è un po’ attorcigliato.

    Credo che Isene in questo scritto voglia dimostrare che nella tech ci sia qualcosa di sbagliato… o che tenti di dimostrare che c’è qualcosa di sbagliato sull’insistenza alla “Tech Standard”…
    Dire infatti: ” Provare a implementare una procedura fissa per ottenere un risultato fisso è follia. Molto spesso proverete a creare un certo risultato – e quindi dovete permettere la creatività individuale e una procedura liberamente definita. Questa è la base per una Gestione dei Casi Adattata.“ , credo porti avanti quell’intento di sconfessare la Standard Tech..

    Infatti Isene conclude dicendo: ”…questa è la via della Chiesa di Scientology. La tecnologia è al di sopra di ogni interrogativo, i metodi vengono esaltati e anche consacrati stando ad alcuni ufficiali della Chiesa. I risultati rimangono diversi.

    Questa è anche la via di Scientology come soggetto.

    Con la policy KSW #1, Hubbard si assicurò che nessun miglioramento alla metodologia venisse lontanamente tollerato. Fu un credente adamantino della sua tecnologia – al punto che rimproverò qualsiasi pensiero di alterazione del suo lavoro di una vita. Il suo scopo originale – visionario e ammirabile com’era – venne soppiantato da una tecnologia fissa, scolpita nella pietra e adorata dai circa 50.000 scientologist di oggi giorno. Questi si affidano alla tecnologia per produrre alcuni risultati desiderati, piuttosto di assicurasi che i risultati vengano ottenuti e quindi permettendo flessibilità nell’insieme degli strumenti.

    E questo è il motivo perché Scientology è diventata un Culto.“

    Io sono d’accordo con questo discorso, che Isene fa alla fine dell’articolo, solo per ciò che concerne la Cof$… dove è evidente che tutto risulta alterato da DM a sua “immagine e somiglianza” , dove cioè lui ha riffisato nuovi parametri fondamentalisti e dogmatici con lo scopo di ottenere obbedienza e fissità a suo vantaggio e per suo dominio. Sappiamo bene ed è stato accertato a sufficienza che DM ha creato un Culto dove lui è l’assoluto detentore dei marchi d’impresa.

    Ma questo non vale per Scn quella vera, dove invece quello che si cercava di ottenere (e si cerca ancora di ottenere nel campo indipendente) è la Pandeterminazione ed il rispetto dell’individualità di ogni Essere.
    Isene su questo “o ci fa o ci è!”

    Non è assolutamente questo che Scn vuole ottenere, anzi… io ho sempre percepito, ma poi ne ho anche avuto certezza (per studio ed aumento della mia logica, piuttosto che per “raggiungimenti” causati dall’indottrinamento della setta), che Scn libera l’individuo e la sua individualità/personalità.

    Per concludere dico che quando Isene dice : ”Se fissate il metodo, il risultato può essere variabile. Se mirate a uno specifico risultato, il metodo deve essere flessibile.“ , ha qualche “cattiva” intenzione… quanto meno quella di creare un po’ di dubbiosità sulla veridicità dell’implementazione di LRH sulla standard tech (di cui, per esempio, classe 8 è l’apoteosi).

    Almeno quello che scrive Isene a me arriva così.

    Ed allora mi viene da dire ad Isene, che invece è assolutamente vero che in Scn “il metodo è flessibile”… ; ma non inteso come “posso modificarmi il procedimento come meglio credo”, ma flessibile tramite il sistema del Supervisore del Caso, il C/S, che legge il folder del Pc/PreOt e decide flessibilmente quale procedura applicare ad un caso che ha delle specifiche difficoltà da risolvere.

    Dopo di che, risolte le specifiche difficoltà del Pc, si va/si è sul Ponte Standard, che è Standard solo perché tutti i casi hanno vissuto determinati episodi “Standard” , e/o perché tutti i Bank o Casi rispondono a determinate leggi del macchinario Mente, o a determinate leggi sull’accumulo di energia nel “Caso”.

    Ma se è vero che i procedimenti sono Standard, è vero anche che ogni individuo ha poi le sue specifiche vittorie e il suo specifico aumento di individualità e/o della propria personalità.

    Cioè ha dire, che “dato un determinato procedimento Standard”, si possono avere dei risultati personali variabili… (come dice Isene: ” Se fissate il metodo, il risultato può essere variabile.“ ), ma variabili sempre al disopra di un certo livello minimo desiderabile di tono, di percezione, abilità, consapevolezza, ripristino di realtà … ecc. ecc. soggettiva!

    LRH ha sempre sostenuto che la tech non era più nel campo “della creatività”, solo perché lui l’aveva ricercata/scoperta con molta e molta sperimentazione e onesta definizione delle procedure (aldilà che poi le procedure vengano capite e/o alterate).

    Ebbene, io direi che è il caso di darsi da fare per capire se questo che dice LRH è vero o meno… sta ad ogn’uno di noi comprendere se LRH ha ragione nell’insistere nella sua Standard Tech.

    Ma direi anche che non è il caso di dire caz…. cavolate, per mettere in testa alla gente più dubbi di quel che già esistono di per sé a causa di questo bailamme che stiamo vivendo in questi anni di difficile gestione della tech standard.

    Marco

    • Paolo Facchinetti

      Marco … un plauso per essere riuscito a leggere e commentare questa pizza pazzesca. Io mi sono arreso, dopo poche righe, davanti alle 3 (forse di più in questo caso) barriere allo studio, e dopo aver dato un’occhiata fugace al resto dell’articolo. Ho segnalato a Simon che pubblicare questi articoli assurdi non giova alla causa, e serve solo a fare confusione. Lui è d’accordo e ci siamo detti che è meglio trovarsi e fissare una qualche linea editoriale, a cui certamente anche tu puoi contribuire. Purtroppo Simon non ha molto tempo per tradurre perché sta audendo con molto successo e Francesco e Luana sono occupati da gravi problemi familiari. Gli ultimi due articoli pubblicati erano… diciamo così … due fondi di magazzino, tradotti tanto tempo fa: uno oltremodo semplice che non aggiunge niente a quanto scritto da Ron e l’altro cervellotico e complesso all’inverosimile, entrambi pieni di inesattezze.

      • Suvvia , Isene sarà anche subatomico , ma a volte spinge un po’ più in la .
        Io ho provato con mano i “miracoli” di Solo Nots , più volte … E ringrazio la squadra che mi ha supportato.
        Questa notte, mentre ero in ospedale, ho mandato le condoglianze a Karen de la Carriere per la morte di suo figlio, figlio anche di Heber, persona “scomparsa” in quel di INT …
        La sua morte e’ stata tenuta nascosta dal nano e sembra ancora una volta avvolta dal mistero.
        Come disse qualcuno ” che Dio ti fulmini ! ” ….
        Signor miscavige , hai aggiunto un’altra persona alla lunga lista di omicidi di cui TU dovrai rispondere come “leader” e RESPONSABILE !

      • Paolo, secondo te che cosa “gioverebbe alla causa” ? , che causa ? 😉
        Come ognuno di noi e’ testimone, la reception ha concesso di essere a chiunque, ha sempre lasciato parecchio spazio ed ha sempre puntualizzato che un Blog non e’ la via per diventare “liberi” ma e’ solo un volantino.
        E’ responsabilità di ogni singola persona trovare la miglior via per poter proseguire sul ponte.
        Noi siamo la dimostrazione vivente che si può percorrere, anche grazie a te, il ponte completamente al di fuori della Cof$, comprendo che per chi e’ alla fine dal ponte alcuni articoli possono essere sempliciotti, ma a giudicare dalle statistiche del blog, dalle visite su ” chi siamo” e dai contatti telefonici o via mail, ti assicuro che ci sono un bel po’ di persone interessate a Scientology che dopo aver osservato i siti e gli schemi della chiesa “ufficiale”, blog vari e recensioni dall’etere, ci contattano dicendoci che “ispiriamo fiducia” …. E quindi diamogliela !

        • Paolo Facchinetti

          Non minimizzare il tuo ruolo. Sei un leader e quindi comportati di conseguenza. Il leader ha uno scopo e un obbiettivo da raggiungere e fa le azioni necessarie per raggiungere lo scopo e cerca di eliminare il più possibile malcomprensioni, Q&A e Dev-T. “Concedere di essere a chiunque” (meno trolls e guastatori) è diverso dal scegliere che articolo tradurre e pubblicare. Proprio perché tante persone seguono il blog, a maggior ragione c’è una grande responsabilità su chi lo gestisce.

      • Marco

        Grazie per il plauso Paolo, in effetti era un pò che non commentavo e così, volenteroso di contraddire Isene, ho pensato che potevo prendermi la briga di mettere i puntini sulle i a questo scritto. O quanto meno dimostrare con decisione che non ero d’accordo con questo pasticcio di formule complicate e secondo me fuori luogo, secondo me citate a sproposito per far confusione, nel tentativo di far passare l’idea che “lo Standard” è male…
        Secondo me è un articolo che attacca direttamente uno dei fondamenti della vita e della tech… per cui c’è mal’intenzione. Se invece non c’è malintenzione, Iserne dovrebbe riflettere un pò meglio (magari dopo un pò di havingness per uscire dalla confusione) prima di scrivere certi “polpettoni” fuori contesto.

        Sono d’accordissimo con te Paolo che questi ultimi 2 articoli pubblicati siano stati più controproducenti che di aiuto… Bene dunque se la linea editoriale sarà priva di questi “fronzoli” che possono portare perplessità in un pubblico meno preparato.

        Mi spiace per la morte del figlio di Heber… condoglianze ai genitori…

        E pesante biasimo a chi causa o favorisce queste tragedie famigliari.
        E’ ovvio che Scn alla rovescia causa grande dolore.

        Ma anzichè dire Scn Reverse, preferisco dire che qui c’è solo la natura dell’SP in azione; l’SP, in senso lato, che usa un mezzo potente, Scn, la sua conoscenza, il suo carisma, la percezione umana sulla spiritualità, dunque il mistero sulla natura spirituale dell’Essere umano, per soggiogare, sopprimere, sottomettere i popoli.

        Marco

  2. M.M.

    Sent to Tony Ortega of the Village Voice.
    Press Release:

    Sir,
    We have read with great concern of the death of Alexander Jentzsch. According to the Report Alex died of a high fever and possible influenza or pneumonia and so we have a number of questions regarding this untimely death.

    1. Why was he not given medical assistance and or removed to a hospital for treatment prior to his death?
    2. What happened to the duty of care here?
    3. Why is his mother not given access to the body, at least for proper formal identification, but also as a bereaved mother is entitled to view the body?
    4. How come the church can commit libel and/or slander by calling a person suppressive?
    5. Why have the authorities not investigated why an individual can be restricted in his movements while sick and not be given medial aid? Surely this could possibly come under the definition of manslaughter or at least neglect as the individual was under the care of the Sea Organisation which, it appears, neglected to uphold their duty of care.

    cited:
    http://www.uniset.ca/other/cs5/1QBD25.html
    http://www2.newpaltz.edu/~zuckerpr/cases/williams.htm
    http://www.americanbar.org/content/dam/aba/migrated/aging/about/pdfs/neglect_of_older_persons.authcheckdam.pdf
    http://definitions.uslegal.com/g/good-samaritans/
    And possibly:
    http://sixthformlaw.info/02_cases/mod3a/cases_02_actus_omissions.htm

    I call upon the authorities to take responsibility to investigate this death as suspicious and investigate the lack of duty of care displayed by the existing regime under the current Chairman of the Board David Miscavige.

    Michael Moore
    President
    Association of Professional Independent Scientologists

    • Direi che questa settimana e’ accaduto :

      Viaggio Inaugurale Posticipato

      Il compagno di Merende di DM e’ stato mollato dalla moglie come miglior regalo di 50mo compleanno

      Il Papino di DM se ne e’ andato dalla Cof$

      La figlia di Diana Hubbard Idem

      Alexander Jentzsch, figlio di Karen e Heber e’ morto nella Sea Org a 27 anni e la cosa e’ stata tenuta nascosta.

      Direi che come organizzazione religiosa con il fine della Libertà Spirituale e totale, questa settimana, in quanto dare l’esempio , avete scarseggiato……….

      • Guido Minelli

        Come giustificheranno, la Chiesa e i suoi scagnozzi-blog, queste vicende non proprio edificanti ed in linea con gli scopi di Scientology?
        I loro PR men dovranno essere molto ma molto creativi!
        Guido

        • E’ difficile giustificare una MORTE, l’ennesima morte di una persona giovane. Ma sono molto “creativi” e riusciranno ad “invalidare” anche questo “incidente di percorso”, come hanno sempre fatto del resto. Se dovessimo guardare la cosa con gli occhi di Ron, ci verrebbe da dire che il ragazzo (pace all’anima sua) era PTS, come minimo. Ora resta solo da trovare l’SP, altrimenti queste morti si ripeteranno.
          Pare che dal 1995 (morte di Lisa) ci sia un incremento di morti, una spirale discendente che ormai è giunta a fine ciclo.
          Secondo il mio punto di vista ce ne dobbiamo aspettare altre e anche molto presto. Che tristezza.

  3. LIBERO

    Ciao, magari semplicemente aveva la febbre e hanno deciso di non portare il ragazzo in ospedale. Penso che sia successo questo. Depravati. Spero non sia questo il motivo.

  4. Al di là di ogni parola, di ogni comprensione, di ogni umanità; per il figlio del presidente di Scientology: Alexander Jentzsch, non ci sarà nessuna cerimonia religiosa di Scientology. Mi vergogno di essere stato legato a questa Chiesa, mi vergogno di avervi lasciato i migliori anni della mia vita, mi vergogno di essermi fidato di persone così prive di decenza.
    La mia speranza è che i migliori di loro si vergognino di questa mancanza di umanità verso un ragazzo così giovane. Che riposi in pace.

  5. Alla madre di Alexander Jentzsch, Karen de la Carriere, non è permesso vedere il corpo di suo figlio. Questa Chiesa pratica la disconnessione anche sui morti. Ormai si sono persi l’eternità, che speranza hanno di arrivarci con dei presupposti del genere?

    http://www.dailymail.co.uk/news/article-2170027/Scientology-Karen-la-Carriere-wife-Church-president-Herber-Jentzsch-allowed-sons-body-morgue.html?ito=feeds-newsxml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...