Karen De La Carriere scrive a 10.000 Scientologi.


Karen è una delle persone più addestrate in Scientology, decenni di fedeltà a LRH

non l’hanno risparmiata dal subire i soprusi di una chiesa

degenerata e sempre più disumanizzata:

Il divorzio forzato da Heber Jentzsch, la disconnessione da lui e dal suo unico figlio Alexander,

anche nel momento drammatico della morte.

Karen, sappi che ti siamo vicini. Il nostro amore e la nostra compassione possano contribuire a lenire il tuo dolore.

La tua dedizione e il tuo sacrificio possano contribuire alla rinascita della vera Scientology.

La Chiesa di Scientology è morta.

______________________________________

Caro Scientologo,

Ti sto inviando questa e-mail come amico e compagno Scientologo per informarti riguardo la misteriosa ed improvvisa morte di mio figlio Alexander Jentzsch, avvenuta il 3  Luglio 2012 all’età di soli 27 anni.

Benché in questo momento io non sia nella Sea Org ho servito a bordo della Flagship Apollo, dove venni addestrata da LRH  fino al livello di C/S di Classe XII. Sono una dei soli sette C/S di Classe XII che LRH abbia mai creato.

(Originariamente, i membri della Sea Org di Scientology navigavano i mari con L. Ron Hubbard, ed alcuni venivano addestrati come auditor fino al livello di Classe XII).

Dopo che LRH portò Flag a terra, a Clearwater, incontrai Heber Jentzsch e me ne innamorai.  Ci sposammo e, mentre Heber continuava la sua carriera diventando poi il presidente della Chiesa di Scientology International, io rimasi devota a LRH e ai miei doveri di C/S di Classe XII presso Flag, dove vinsi numerose volte il premio come “miglior Auditor dell’anno”.

(Nel 1975, stanco di gestire Scientology dalla Flagship, Hubbard spostò le operazioni a terra aprendo il centro di Clearwater, in Florida – e fino a questi giorni il posto è rimasto conosciuto agli Scientologist come “Flag”).

Nel 1984 nacque nostro figlio Alexander.

Alexander Jentzsch è nato nella Sea Org e vi ha formalmente aderito all’età di otto anni. Nonostante le promesse fatte ad Alexander dai reclutatori della Sea Org, non ricevette mai una vera educazione, così, mentre altri bambini erano a scuola, Alexander puliva toilettes e lavava pavimenti a Flag. Come ogni bambino che lavorava nella Sea Org, Alexander veniva fatto lavorare per lunghe ore e a volte sfuggiva al controllo per telefonarmi in lacrime. Nonostante LRH avesse messo come requisito per i membri della Sea Org un periodo di tempo giornaliero da dedicare alla famiglia, le cose cambiarono radicalmente sotto il COB RTC David Miscavige e il tempo da dedicare alla famiglia virtualmente scomparve. A meno che non ci sia un decesso o un errore di PR di qualche tipo, ai membri della Sea Org non viene mai concesso di vedere i propri familiari. Alexander non vide suo padre Heber quasi mai. Infatti, dopo ogni visita passavano letteralmente anni, al punto che lui stesso si chiamava “il ragazzo senza padre”. Vide Heber per 11 volte in 14 anni.

(LRH morì nel 1986, gli succedette David Miscavige, il cui titolo formale è Chairman Of the Board del Religious Technology Center, “COB RTC”).

Il COB RTC ordinò che io e Heber divorziassimo, distruggendo completamente la nostra 2^ dinamica.

Diventai di colpo una madre single con un figlio da mantenere. Heber non era in grado di pagare nessun tipo di mantenimento.

Per la verità, Heber non riusciva nemmeno a mantenere se stesso con i 50$ settimanali che riceveva come paga dalla Sea Org. Non protestai visto che Heber era il presidente della Chiesa di Scientology International, non volevo creare agitazione dentro la Chiesa. La Chiesa mi chiese di firmare una dichiarazione giurata registrata su video che non avrei mai chiesto il mantenimento per il bimbo.

(Anche i dirigenti di alto rango della Sea Org guadagnano solo 50$ a settimana, nonostante lavorino per oltre 100 ore ed aiutino la Chiesa facendo entrare montagne di denaro dai suoi adepti. Il lavoro sottopagato e lo stato di esenzione dalle tasse aiutano a spiegare perché in Scientology scorra così tanto denaro contante).

Sono uscita dalla Sea Org nel 1990 e mi ci sono voluti molti anni per pagare il mio debito “freeloader” di 90.000$. Ho pagato il mio Freeloader per poter rimanere una Scientologa in buoni rapporti (con la Chiesa). Conoscevo LRH e sapevo che la Tecnologia faceva miracoli.

(I membri della Sea Org ricevono consulenze e altri servizi ad una tariffa ridotta (che riflette la loro misera paga), ma se lasciano la Sea Org gli rimane un debito “freeloader” dove gli viene richiesto di pagare il prezzo intero dei servizi scontati che hanno ricevuto).

Dopo aver lasciato la Sea Org sono rimasta fedele alla Chiesa di Scientology. Ho cresciuto Alexander da sola e l’ho mantenuto finanziariamente quando decise di rientrare nella Sea Org. Alexander ha servito in molti posti durante i sedici anni in cui è rimasto nella Sea Org. Era ancora giovane quando si sposò con Andrea Kayon, una compagna membro della Sea Org

Alexander e Andrea Jentzsch sono usciti dalla Sea Org nel 2010 perché Andrea era incinta e nella Sea Org non è possibile avere bambini, non sono permessi. (In seguito abortì spontaneamente)

Dopo la loro fuoriuscita, nel 2010, presi la decisione di distaccarmi pubblicamente dalla Chiesa per le stesse ragioni sottolineate da Debbie Cook nella sua lettera del 1° Gennaio 2012. Vidi che la Chiesa si stava impegnando in un regging estremo e in out tech grossolane. Essendo stata addestrata per consegnare i massimi livelli tecnici di Scientology disponibili so cos’è la Standard Tech e cosa non lo è. La mia decisione di lasciare la Chiesa si basava sul mio più grande rispetto verso LRH e sul mio impegno al 100% nel preservare la sua eredità e tecnologia. Non potevo più essere parte di ciò che stava succedendo nella Chiesa sotto la direzione altamente soppressiva di David Miscavige.

(Regging estremo: Pressione applicata dai Registrar, il cui lavoro è quello di convincere i membri della Chiesa a spendere più soldi sui servizi o a fare donazioni).

Venni dichiarata Persona Soppressiva e, quando lasciai la Chiesa, mio figlio e sua moglie vennero forzati da OSA a disconnettere da me.

(Quando la Chiesa scomunica qualcuno lo dichiara una “Persona Soppressiva”. Tutti i membri in buoni rapporti devono allora “disconnettere” totalmente da quella persona, anche se si tratta di un membro della famiglia. Questo viene imposto dall’Ufficio degli Affari Speciali (OSA), l’ala di Scientology che si occupa delle indagini segrete e degli affari legali).

Nel 2010, il padre di Alexander, Heber Jentzsch, ha compiuto 75 anni e non gli è stato permesso di vedere nostro figlio che non incontrava da anni. Heber è prigioniero all’RPF della base Int da molti anni e tuttora è rinchiuso assieme ad altri dirigenti Internazionali.

(Contrariamente a ciò che si trova scritto su Wikipedia, Karen sostiene che Heber sia nato il 30 Novembre 1935, cioè ora ha 76 anni. L’RPF (Rehabilitation Project Force) è la prigione distaccata di Scientology e ci vogliono anni per uscirne).

Per via delle policy sulla Disconnessione e l’RPF, nel 2010 Alexander non aveva effettivamente genitori.

Dopo che lasciò la Sea Org, prese un lavoro come venditore in una compagnia di Dallas gestita da uno Scientologo. Durante questo periodo a Dallas, Alexander fu coinvolto in un incidente che lo ferì così profondamente da costringerlo ad assumere pillole antidolorifiche. Alexander perse il posto di lavoro ed iniziò la sua spirale discendente.

Siccome Alexander non possedeva 10.000$ o più, la Chiesa di Scientology non gli fornì nessun tipo di auditing per occuparsi dell’engram creatosi nell’incidente automobilistico. La Chiesa non gli fornì nemmeno l’auditing caritatevole del Cappellano. Non importava se i genitori di Alexander avevano servito per più di 50 anni nella Sea Org, non c’è compassione o misericordia nella Chiesa odierna.

Come C/S di Classe XII possiedo le abilità tecniche necessarie per aiutare chiunque. Avrei potuto aiutare mio figlio Alexander ad occuparsi dell’engram derivante dall’incidente automobilistico. Tuttavia, grazie alla policy sulla disconnessione, nessuno della Chiesa di Scientology mi ha mai chiamata per farmi sapere che il mio unico figlio era stato ferito così gravemente in un incidente automobilistico.

(Gli Scientologi credono che un’esperienza traumatica lasci dietro di sé una sorta di cicatrice nella mente chiamata “Engram”, che può essere rimossa attraverso l’auditing).

Come mercante d’arte ho un buon reddito, avrei pagato immediatamente per fornire a mio figlio le migliori cure mediche possibili. Ma ancora una volta, per via della policy sulla disconnessione, nessuno dall’interno della Chiesa di Scientology mi ha mai chiamata per farmi sapere che mio figlio Alexander era stato ferito così gravemente in un incidente automobilistico.

E’ giunto quindi come uno shock, quando qualcuno mi ha chiamato per farmi sapere che mio figlio Alexander era stato trovato morto nel suo letto il mattino del 3 Luglio 2012.

Alexander è morto in casa dei suoi suoceri a Los Angeles. Entrambi sono su OT VII.

(Il livello più elevato di raggiungimento spirituale di Scientology è Thetan Operante di Livello Otto, e chiunque abbia raggiunto il Sette – un passo più sotto – ha passato molti anni e ha speso molte centinaia di migliaia di dollari nelle consulenze per arrivarci).

E’ stato solo dopo che ho iniziato a fare domande che ho appreso dell’incidente automobilistico e che la morte di Alexander era stata causata da una febbre molto alta.

Attraverso il loro portavoce, la Chiesa ha fatto sapere che Alexander non ha lasciato nessun biglietto suicida ma che aveva assunto troppe medicine per curarsi. È stata una dichiarazione molto strana e sospetta, giunta dalla stessa Chiesa che dichiara di possedere la tecnologia più potente del pianeta.

Sto lavorando molto intensamente per scoprire la verità sulla morte di mio figlio Alexander, perché la Chiesa non mi dirà nulla ed ha proibito ad Andrea e alla sua famiglia di dirmi alcunchè.

Il comportamento della Chiesa fa sorgere alcune domande:

Dov’era la tecnologia quando Alexander ne aveva bisogno? Ha servito nella Sea Org per 16 anni. Perché non gli si è gettata un’ancora di salvezza nel momento del bisogno?

Perché due OT VII permettono a un compagno in buoni rapporti di assumere troppe medicine? Perché due OT hanno fallito nell’aiutare Alexander? Queste sono violazioni grossolane del punto uno del Codice d’Onore scritto da LRH nel 1954:

Non abbandonare mai un compagno nel bisogno, in pericolo o in difficoltà.

Alexander era chiaramente nel bisogno, in pericolo ed in difficoltà eppure è stato abbandonato completamente dalla Chiesa di Scientology.

Io volevo solo cremare velocemente mio figlio, come da Scritture di Scientology. Quando ho inviato un messaggero a casa dei suoceri di Alexander per richiedere il suo corpo, mi è stato detto:

— Ogni comunicazione tra me ed Andrea deve passare attraverso OSA.

— Per Alexander non ci saranno funerali o esposizione.

— E peggio ancora, mi è stato detto che non mi era permesso dare un ultimo saluto a mio figlio.

Questa è la Chiesa di Scientology nel 2012, sotto la guida di David Miscavige:

— Un C/S di Classe XII addestrato da LRH non può usare la tech per aiutare suo figlio

— Una madre in lutto non può vedere il corpo di suo figlio un’ultima volta.

— Nessuno aiuterà un compagno nel bisogno, in pericolo o in difficoltà per paura di incorrere nell’ira di David Miscavige o di OSA.

La Chiesa non mi ha detto che Alexander era morto. L’ho scoperto grazie a qualcuno che ci teneva a sufficienza da dirmelo.

La Chiesa non vi ha mai detto che il Capitano di FSO, Debbie Cook, se n’è andata. Al loro posto, Debbie Cook vi ha inviato una lettera per informavi del perché.

La Chiesa non vi sta dicendo che la nipote di LRH, Roanne Horwich, è scappata di recente dalla Base Int.

La Chiesa, sotto la guida di David Miscavige, è una Chiesa piena di segreti, bugie ed ingiustizie.

La Chiesa, sotto la guida di David Miscavige, usa la Disconnessione e le dichiarazioni SP solo per non lasciar trapelare la verità.

Sto scrivendo questa lettera per farvi sapere che la Chiesa ha provato a tenere segreta la notizia che Alexander Jentzsch – il cui padre Heber è ancora presidente di CSI – è morto.

La Chiesa vi sta tenendo nascosti altri segreti:

— Perché il palazzo del Super Power non è ancora aperto dopo quasi vent’anni?

— Dove vanno a finire tutti i soldi?

— Perché le Org Ideali sono vuote?

— Dov’è l’espansione acclamata dal COB?

— Perché l’intera Dror Mission d’Israele ha appena lasciato la Chiesa?

Io sono una Scientologist e lo sarò sempre perché conosco il potere della Tech.

Amo LRH e ci tengo abbastanza alla tech e alla chiesa che ha creato per inviarvi questa lettera.

Chiudo citando ciò che ha detto Debbie Cook nella sua lettera:

 “Tutti abbiamo una parte in questo. Semplicemente non è possibile leggere le referenze di LRH e non vedere la alterazioni e le violazioni che stanno avvenendo in questo momento. Avete degli obblighi semplici verso LRH. Non partecipate a nulla che sia fuori policy e fate sapere agli altri che anche loro non dovrebbero farlo. Se ogni persona che legge questa e-mail non facesse nulla di più che tirarsi indietro dalle azioni out policy avremmo già cambiato direzione. Se prendessimo tutte le nostre energie e le dirigessimo sull’auditing, l’addestramento e la disseminazione al pubblico nuovo, vinceremmo”.

Potete inviarmi una e-mail a: karendelac@aol.com

ARC

Karen de la Carriere

Class XII C/S

Membro dell’equipaggio della Flagship Apollo

22 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Heber Jentzsch, Scientology reverse, Sea Org

22 risposte a “Karen De La Carriere scrive a 10.000 Scientologi.

  1. Mi dispiace per quello che e’ successo al figlio.
    Ma e’ incocepibile ed assurdo questo atteggiamento soppressivo della COF$ nell’ usare la disconnessione.
    E poi da chi: Sono una dei soli sette C/S di Classe XII che LRH abbia mai creato.
    Vietare ad una MADRE di vedere suo FIGLIO anche da MORTO.
    ASSURDO e i suoceri sono pure OT 7 mha…. complimenti.

  2. Direi che e’ un altro punto da aggiungere nelle Supposte che il Dittatore ha dovuto inserirsi sanza vaselina negli ultimi giorni. La storia di Tanja e Stefan Castle, lei era la SEGRETARIA PERSONALE DI DAVE MISCAVIGE……
    Consiglierei a qualcuno di togliersi i paraocchi ed osservare VERAMENTE !

    • ABC

      LOS ANGELES (KABC) — La notizia esplosiva del divorzio di Tom Cruise e Katie Holmes ha rimesso Scientology sotto i riflettori, con molte persone che si meravigliano di come sono realmente i matrimoni dentro la Chiesa famosa e riservata. Una coppia del Sud della California che ha parlato con Eyewitness News si incontrò, si innamorò e si sposò all’interno della Chiesa di Scientology

      Tanya e Stefan Castle sono stati membri di alto rango, hanno dedicato la loro vite alla chiesa. Ma Tanja ci dice che venne pressata per divorziare da Stefan e non parlargli mai più — la pressione fu così intensa che si senti in trappola e prese la decisione definitiva di lasciare la chiesa e i suoi quartieri internazionali situati vicino a Hemet in California, fuggendo nel cuore della notte.

      Tanja Castle è cresciuta in Scientology e si unì alla Sea Org, l’ordine religioso d’elite di Scientology, dove incontrò e sposò suo marito Stefan.

      “Quando entrai nella Sea Org sapevo che avrei dovuto fare sacrifici ma ero felice di farli” ha detto Tanja a Eyewitness News.

      Passò 13 anni lavorando come segretaria del leader executive al vertice, David Miscavige, miglior amico e testimone di nozze di Tom Cruise — conosciuto per essere un leader esigente ed esplosivo.

      Nel tempo, Stefan dice di aver perso i favori di David Miscavige.

      “Di base, venne fuori che Tanja era più la sua segretaria di quanto non fosse mia moglie”, dice Stefan. “Molto di più”.

      Tanja dice che durante gli anni venne pressata dagli ufficiali della chiesa per “disconnettere” da Stefan e porre fine al loro matrimonio.

      “Perché si doveva distruggere… non si distrugge il matrimonio tra le persone”. Dice Tanja.

      La disconnessione è un termine che la chiesa usa per descrivere il modo in cui alcuni Scientologist tagliano a comunicazione con i membri della famiglia o gli amici che scelgono di lasciare la chiesa. La chiesa ha dichiarato ad Eyewitness News che la disconnessione è una decisione “auto-determinata” e “volontaria”.

      “Implacabilmente, per anni e anni, mi venne detto quanto lui fosse una cattiva persona, quanto era soppressivo e malvagio”, dice Tanja.

      Nel 1999 Stefan venne assegnato al Rehabilitation Project Force di Scientology (RPF) per presunta cattiva condotta finanziaria e violazioni del codice morale della chiesa — accuse che lui nega vigorosamente. Ci rimase per tre anni e nove mesi.

      La chiesa chiama l’RPF un programma volontario di ritiro religioso e riabilitazione e dice che Stefan si accordo per iscritto a parteciparvi. Ma i critici ed alcuni ex-scientologist dicono che l’RPF è un programma punitivo e lo hanno paragonato a un campo di lavori forzati.

      “Il lavoro si svolge anche fino a notte tarda”, dice Stefan, “In diverse occasioni rimasi sveglio anche per cinque giorni di fila”.

      “Prima ci venne sconsigliato e poi non ci venne permesso di comunicare tra di noi, o di vederci o di rimanere una coppia sposata”, dice Tanja.

      Tanja dice che la coppia, ancora sposata, sfidò questi ordini, rimanendo in contatto tramite un telefono cellulare. Ma quando David Miscavige lo scoprì nell’estate del 2004, lei venne retrocessa, i loro telefoni cellulari vennero confiscati e Tanja fu mandata a vivere in un angolo remoto, quasi in isolamento, della tentacolare Base internazionale vicino a Hemet.

      “C’era qualcuno di guardia per tutto il tempo e ricevevo i miei pasti da una guardia di sicurezza”. Dice Tanja.

      La chiesa nega tutto ciò, asserendo in una dichiarazione che Tanja “viveva in un appartamento in città o in una casa affittata o di proprietà della chiesa, su una strada pubblica, tornava alla base per lavorare ogni giorno”.

      “Durante il giorno facevo lavori manuali”. Dice Tanja.

      Ma Eyewitness ha parlato con quattro ex-membri della chiesa che ci dicono di aver visto Tanja vivere un vecchio container situato nell’area della “Old Gilman House” della base tra il 2004 e il 2006.

      Nell’autunno del 2004, Tanja dice che non ne poteva più e saltò la recinzione che circonda la base di Scientology.

      “Ci sono delle lame affilate lungo tutto il perimetro sopra la recinzione”, dice Tanja, “Ma sono riuscita a passarci sopra senza farmi troppo male. Mi sono incamminata lungo l’autostrada 79 — una delle guardie addette alla sicurezza mi ha visto”.

      Tanja dice che le guardie della sicurezza hanno avvisato i dirigenti di Scientology, dichiara che due di loro l’hanno inseguita lungo l’autostrada a bordo di un van.

      “Uno mi ha preso per un braccio”, dice Tanja. “Iniziai a gridare e gli dissi di lasciarmi stare”.

      Ma Tanja dice che gli executive di Scientology la convinsero a salire sul van e a ritornare nella chiesa.

      “Ero davvero preoccupata di mettermi in una situazione dove avrebbero provato a portarmi indietro”. Dice Tanja.

      La chiesa dice che qualsiasi asserzione che Tanja fosse seguita è una bugia.

      Un mese dopo, Stefan lasciò la chiesa.

      “Mi volevano rimettere all’RPF ed era uno di quei momenti…”.

      Dopo che Stefan lasciò, la chiesa gli offrì un assegno di 25.000$ . In cambio Stefan gli doveva firmare un lungo contratto che gli proibiva di contattare chiunque si trovasse dentro Scientology. Stefan pensò che ciò includesse anche sua moglie Tanja.

      “Qui c’era sotto qualcosa, perché mi volevano dare 25.000$? Presi l’assegno, firmai il documento, venne tutto registrato su video”, disse Stefan.

      Stefan portò quell’assegno e quel contratto direttamente ad un avvocato.

      “E lui mi disse – Beh, guarda, questo è illegale. Loro hanno tua moglie”, ci racconta Stefan.

      Stefan restituì quell’assegno e cancello il contratto, sperando di riunirsi con Tanja. Ma Tanja, ancora in semi-isolamento, dice che le pressioni per disconnettere e finalmente divorziare si intensificarono.

      “Qualcuno si sedette vicino a me e mi lavorò fino a che sentii di non avere altra scelta se non firmare i fogli per il divorzio”, dice Tanja. “Lui è una persona soppressiva, non si lasciano le persone in contatto con un SP, devi scrivere una lettera di disconnessione”.

      Tanja finalmente scrisse quella lettera di disconnessione e nei primi mesi del 2005 la coppia divorziò.

      “E’ come quando è notte, il tuo petto diventa freddo”, dice Stefan. “E’ come un vuoto”.

      Passò un anno e Tanja riuscì ad uscire dall’isolamento alla base. Stefan ancora sperava di riconciliarsi con Tanja, così riuscì ad introdurre un telefono cellulare dentro ad un pacco che sapeva nessuno avrebbe aperto.

      “Alcuni compagni di lavoro mi dissero, ‘Sai che c’è un pacco segreto che ti aspetta nella stanza della posta’ e mi senti non so come dire — questa cosa è strana”, dice Tanja. “Trovai subito la lettera e il telefono e fu come una conferma che lui c’era ancora, e stava cercando di portarmi via”.

      “Anche se non verrai io ti amerò sempre”, era il messaggio di Stefan.

      Ma Tanja voleva scappare. Nell’estate del 2006 covarono un piano per Tanja di saltare ancora una volta il recinto, ma questa volta Stefan l’avrebbe aspettata dall’altra parte.

      “Non appena lui mi disse ‘Ok, ora! Portai la scala vicino al muro”, dice Tanja. “Il muro è alto circa 3 o 4 metri. C’era del filo spinato sopra, per sicurezza. Presi un profondo respiro e saltai. Tutte le luci si accesero. Dissi ‘Ok ti vedo’ — sto arrivando’. Iniziai a correre in quella direzione”.

      “Accostai sull’autostada, lei entro nell’auto”, dice Stefan.

      “Ovviamente, la gioia era tanta, eravamo di nuovo assieme”, dice Tanja. “E’ successo davvero? Erano davvero sette gli anni che ci hanno tenuto lontano? E’ pazzesco lo sai?”

      Tanja e Stefan Castle ora aspettano il loro primo figlio a giorni — una bimba.

  3. Guido Minelli

    La storia di Karen è veramente allucinante, non è che l’ultima in ordine temporale di una lunghissima serie che dimostra in modo lampante l’abisso di degradazione e di non applicazione della tecnologia di Scientology portata avanti all’interno della chiesa corporativa. Ma questi supposti OT VII, suoceri di Alexander, in che modo hanno applicato i dati OT in loro possesso per essere “causa sulla vita”?
    Hanno fallito nell’aiuto a causa delle progressive alterazioni e degradazioni tecniche introdottesi progressivamente nella tecnologia oppure, cosa forse ben più grave, hanno negato l’aiuto per paura di qualche tipo di ritorsione?
    Nel 2003, durante la nascita del mio primo nipote si presentarono dei gravissimi problemi; il suo indice di sopravvivenza, in una scala da 1 a 10 era 1. Quindi pochissime erano per lui le probabilità di continuare a vivere.
    Mio figlio, mia moglie ed io allertammo immediatamente tutti gli OT VII e VIII della nostra area ed il miracolo avvenne.
    Lorenzo è un magnifico bambino, sano e molto intelligente, nulla è rimasto di quel trauma.
    Anche in questi giorni gli OT indipendenti della nostra area sono impegnati nel dare aiuto a una persona cara in difficoltà.
    I medici rimangono perplessi di fronte a questi “miracoli”.
    Ciò non di meno noi sappiamo cosa c’è all’opera!
    Rileggiamoci ogni tanto la definizione di Scientologo e ciò che ci si aspetta da uno scientologo:
    l’accento è sul “fare”, sul cambiare in meglio le condizioni di esistenza, non certamente su uno “Status” da appendere fuori dalla nostra porta che si affaccia sul mondo.
    Il tempo delle Indulgenze Plenarie è FINITO.

    Guido

  4. luca

    E’ un vero schifo …. che tutta questa malvagita’ possa tornargli indietro decuplicata …. ognuno dovrebbe pensare con la propria testa. Sempre!!! Se una cosa e’ insensata, sbagliata o malvagia non mi frega nulla di chi l’ha detta ….non va fatta mai !! Non si scende a compromessi con la propria anima nemmeno se ti negano quella che sembra essere la via verso la felicita’ …. non esiste felicita’ se si disprezzano vita e sentimenti. Ciao a tutti

  5. william wallace

    grazie della comunicazione fatta anche in un momento così difficile …
    quello che ho letto mi ha fatto davvero capire tante cose.
    la scientology che ho sempre sognato forse io non l’ho mai conosciuta,
    sicuramente non è la carità e la benevolenza ciò che appare con più evidenza .

  6. E questo è un altro colpo al Nano.

    • Paolo Grazioli

      non parlo inglese (purtroppo) ma dalle immagini e dal senso sembra tosto.
      Paolo

      • Katie non voleva che sua figlia Suri vivesse dentro la base Int. Le recinzioni hanno lame affilate, verso l’esterno (logico per impedire ingressi indesiderati) ma anche verso l’interno, e qui ci si chiede; perché verso l’interno? Parman dice che è un campo di lavoro e mostra la varie parti della Base Int.
        Morehead (ex-capo della sicurezza della base) aggiunge che tutte le celebrità che sono entrate nella base non sapevano cosa succedeva al suo interno. Aggiunge che gli staff all’interno non possiedono nulla, le loro carte di credito sequestrate o vuote e non hanno dove andare casomai decidessero di scappare. Aggiungo io che negli USA ci sono molti ex-scientologist che offrono alloggio e aiuto a chiunque voglia scappare dalla base o da Scientology Inc.

  7. Marco

    Quello successo ad Alexander è “l’apoteosi” della perversione di Scn e “un’evidenza evidente” che quello a cui stiamo assistendo è senza nessun dubbio Scn alla rovescia. Scn usata per far del male.
    Semplicemente è evidente che è in funzione Reverse Scn: il nuovo acronimo da usare per l’organizzazione diretta da DM è –KRSW- KeepReverseScientologyWork.

    La morte di Alexander è una situazione “da manuale” per fare obnosi di KRSW: > Il figlio di un auditor di classe 12 addestrata da LRH in persona subisce un trauma da incidente (trauma tipico di un film d’addestramento dell’accademia)… e per questo è in difficoltà… ma non c’è denaro per cui nessuno gli da una mano. Una tipica situazione della malvagia Cof$ .
    > Il padre presidente della Chiesa di Scn è segregato e non viene informato… Una tipica situazione della malvagia Cof$ .
    > La madre che è il top degli auditor planetari e che potrebbe facilmente risolvere il trauma, non viene informata perché è stata disconnessa dal figlio… Una tipica situazione della malvagia Cof$ .
    > A causa di tutta questa mancanza di Comunicazione (comunicazione che è il fulcro degli insegnamenti di Scn) il figlio del top auditor si aggrava a causa di una febbre… nessuno gli da una corretta assistenza di Scn. Una tipica situazione della malvagia Cof$ .
    > I suoceri di Alexander son out Integrity e out Pt… (mentre sono su una classe del corso Ot di alto livello… questo la dice lunga per capire a cosa servono questi corsi Ot dentro alla Cof$, l’organizzazione che professa KRSW) e lasciano morire il ragazzo. Una gravissima situazione oramai tipica della malvagia Cof$ .
    > Nessuno comunica con il padre e la madre, che invece viene a sapere della perdita da altre persone (che solo “sussurrano ad un orecchio” il dramma accaduto in perfetta negligenza voluta)… Un tipico atteggiamento della malvagia Cof$ .
    > Non viene permesso alla madre di prendersi cura delle spoglie mortali del figlio… Uno tipico gravissimo, surreale comportamento della malvagia Cof$ .
    > Ecc. ecc. ecc. … non mi dilungo oltre.

    KRSW è in funzione senza nessun ombra di dubbio…
    Chiunque non vede questa ovvietà, semplicemente non la vuol vedere di proposito.
    Se facessimo esaminare questa assurda morte (assurda perché poteva essere facilmente evitata) ad un Wog qualsiasi, credo che inorridirebbe è osserverebbe che un’assurdità collettiva è veramente in azione: KRSW è molto appropriato come accronimo. Da l’esatta idea di quello che sta succedendo all’interno dell’organizzazione che si è pervertita fino all’inversione ormai surreale.

    Quello che è in atto all’interno di Scn Corporation è una allucinazione collettiva causata da una tecnica di ipnosi collettiva che implanta le menti e impedisce loro di ragionare e di vedere i più evidenti crimini che accadono…

    Come questa tragedia, subita da una madre addestrata e proprietaria di capacità miracolose, tipiche di un auditor di top class, che viene a sapere del proprio figlio morto per una voluta criminale trascuratezza.
    Quello che è accaduto e sta accadendo è surreale.

    Faccio le mie più sentite condoglianze a Karen per il grave lutto che ha subito. Credo che la perdita di un figlio sia uno dei dolori più lancinanti che si possano provare. In frangenti tali questi, si aggiunge anche il peso della grave ingiustizia/crimine subito da un’organizzazione in preda a pazzia.

    Di sicuro Karen avrà il cuore spezzato e per questo ho completa e onesta compassione.

    Ma verrà il tempo che il suo cuore spezzato reagirà e griderà giustizia… ed anche in questo caso avrà tutto il mio appoggio.

    Marco

  8. lostbaby

    Mi chiedo: ma “sedicenti” auditor “galattici” come l’Arcigay di Romagna, quando leggono ( se sanno ancora leggere, lo dubito ) storie del genere come fanno poi a guardarsi allo specchio senza sputarsi sopra? Qualcuno riesce a spiegarmelo? C’è ancora qualcuno tra i loro pc che pensano di venir “aiutati” veramente? Un brivido d’orrore mi percorre la schiena.

    • Ti spiego una cosa sull’Arci gay. E’ un vigliacco, sa benissimo che dentro alla chiesa ci sono molte cose che non funzionano bene, ma non ha il coraggio di lasciarla apertamente. Troppe cose da perdere.

      • lostbaby

        E’ giusto che risponda. Ho usato quel nomignolo solo perchè a lui piace usare nomi altisonanti, quando si riferisce a se stesso, e allora, vista anche la sua esagerata propensione per “l’altra metà del cielo”, mi sono permesso ( anche per stuzzicarlo ) di chiamarlo così. Resta comunque che ho preso mentalmente lui come riferimento perchè mi ricordo molto bene il criticismo.
        Ogni volta che finiva una session, usciva all’aria aperta per riempire di catrame i suoi polmoni e per sbiascicare qualche improperio contro qualcuno dello staff o per criticare tout court l’atteggiamento generale degli SCNist e lasciava me completamente allibito.
        Ma sono rimasto molto piu’ basito quando gratis ho vinto una bella “spolveratina” da RTC.
        L’ho sempre ritenuto tuttavia una persona molto intelligente ma al contempo anche molto doppiogiochista, uno che alla fine se ne strafrega delle scale gerarchiche e degli editti talebani e in un periodo turbolento come questo, per la SCN ufficiale, pensavo che avesse finalmente deciso da che parte stare…ma probabilemente lui ha veramente un problema sulla questione “etica e verità”.

  9. In rete ho trovato questo:
    _________________________________________

    ALEXANDER JENTZSCH 1984-2012
    SEPOLTURA IN MARE DA BORDO DI UNO YACHT

    Venerdì13 Luglio dalle ore 2 p.m. alle ore 5p.m. a Long Beach/San Pedro

    Farò il funerale che la Chiesa non farà.

    Dato che non ho le ceneri, getteremo petali di rose e corone di fiori nell’Oceano Pacifico simbolicamente.

    Metterò a disposizione un servizio di catering di alto livello con uno chef a cinque stelle e potremo anche brindare con champagne ad Alexander.

    Vi prego di farmi pervenire una Email se desiderate essere presenti.
    Karendelac@aol.com
    Karen de la Carriere

  10. Paolo Facchinetti

    Volevo far notare una “simpatica” coincidenza. come la definirebbe il nostro Richard. Tutti voi avete letto “Una storia dell’uomo” (HoM). Mi è capitato di rileggerlo in questi giorni. Nella parte finale del libro sono descritti gli implant principali che riguardano la Linea Theta. Rileggendo alcuni di questi implant, ad esempio “Prima della Terra – Prima dell’Universo MEST” non ho potuto fare a meno di trovare una “strana” somiglianza fra questi implant ed il sistema di “giustizia” instaurato in Scientology dopo la creazione della Sea Org. Il sistema di “giustizia” di Scientology da verso la fine degli anni 60 in poi ruota intorno ai cosiddetti “Com Ev” = “Commitee of Evidence” = “Comitati di Prove”. Qual è la caretteristica di questi Com Ev, e più in generale del sistema di giustizia di Scientology, che li accomuna agli implant descritti in HoM? Il Com Ev, come l’implant, è strutturato in modo tale che uno alla fine è trovato SEMPRE colpevole. Quando viene chiamato a rispondere davanti ad un Com. Ev. la sua colpevolezza finale è pressoché certa.
    Vengono elencati una seri di Alti Crimini, Crimini e Cattivi Comportamenti che “l’imputato” dovrebbe aver commesso e alla fine viene trovato colpevole in alcuni di essi. Qual è il meccanismo? Anche se dovevi rispondere su 15 imputazioni e vieni trovato colpevole su una sola imputazione, vieni comunque condannato. Questo è successo a me ad esempio, dopo solo pochi mesi che ero sullo staff. Nel mio caso tutto si risolse con una divertente pernacchia ai membri del Comitato perché insieme alla condanna arrivò la Commendation da LRH che cancellava tutto il mio file di Etica. Ciò non toglie che nel corso della storia di questi ultimi 40 anni, centinaia se non migliaia di staff hanno dovuto sottoporsi per mesi a degradanti progetti di “riabilitazione” per presunti crimini mai commessi e dopo aver dedicato tutta la loro vita alla causa di Scientology

    • Si sara’ sbagliato LRH. hahahahahahahaha.
      O no?
      Ciao

      • LIBERO

        Ciao, quando in un gruppo la giustizia è pervertita, in modo che il colpevole diventa l’innocente accusatore e l’innocente diventa il colpevole accusato per quel gruppo la fine della sua esistenza è vicina… Facchinetti la verità è davanti ai nostri occhi, Ron non sapeva ed era tenuto all’oscuro di tutto.

  11. Ed eccone un altra; Meshell Little, moglie di Danny Powers ha appena messo su Facebook la notizia che Danny sta morendo di cancro e desidera vedere suo figlio prima di passare a miglior vita, OSA impedisce al figlio di vedere il padre morente.
    Ma questa organizzazione, con i personaggi che si ritrova, gli staff totalmente addestrati sulla GAT, i TRs perfetti, non è in grado di confrontare un uomo morente?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...