Archivi del mese: agosto 2012

LETTERA APERTA AL PIANETA TERRA

SIETE SCIENTOLOGIST, LEGGETE E FATE LE VOSTRE CONSIDERAZIONI

Prefazione:

Un Ponte Sull’Eternità

Ciao ragazzi

Innanzitutto volevo complimentarmi con voi per il vostro Auditing e per i risultati raggiunti.
Bravi, un ben fatto a Francesco e Luana.
Un grosso riconoscimento va dato anche ad Ignazio per l’ottimo lavoro che sta svolgendo e per la buona notizia di qualche giorno fa riguardante un nuovo Auditor di Classe IX.

Ora, senza sminuire i risultati che avete raggiunto, anzi, complimentandomi ancora molto, credo che me ne andrò allegramente off-topic.

Penso anche che ruberò qualche puntino a Diogene nel tentativo di metterlo nel posto giusto.

Diverso tempo addietro è stato dato lo start ad un particolare programma di ricerca, diverse dottrine filosofiche sono state prese in considerazione e la scelta di Paolo è caduta su una di esse.
Non ci bastava che Ron ci nominasse i Veda come i precursori di Scientology e non ci erano nemmeno sufficienti gli elogi verso il Buddismo: abbiamo perciò deciso di inoltrarci in “altre pratiche” per estrapolare il maggior numero di informazioni possibili.

Questa ricerca ha preso diverso tempo ma la cosa sorprendente è accaduta nel momento in cui abbiamo confrontato tutti i dati raccolti da ognuna delle persone coinvolte.

La domanda alla quale stavamo cercando una risposta era: “Come ha fatto Ron a gettare le fondamenta di Scientology?… Da dove è partito”?

Ammetto che alcune risposte non verranno fornite perché possono sfiorare la fantascienza, quindi mi limiterò a sottoporre al vostro giudizio qualche dato interessante.

Non dovete credere ciecamente in questi dati, il presupposto è che “nessuna Verità può essere imposta”, ho solo la pretesa che chi legge si prenda la briga di valutare personalmente queste informazioni.

Ebbene, dai risultati ottenuti è stato abbastanza semplice estrapolare il punto di partenza ed il punto di arrivo di ogni singola filosofia spirituale presa in considerazione.
Questa stessa cosa accomuna anche Scientology, siamo riusciti a vedere esattamente dove comincia e dove finisce il Ponte, così come tracciato da LRH.

Da questo abbiamo rivalutato l’enorme lavoro di Ron mettendo l’accento su cose alle quali in precedenza si era data un’importanza minore.
Un paio di elementi sono diventati dati stabili per il lavoro che avevamo in mente di svolgere.

Il primo dato molto semplice è che il vero gradino di inizio sul Ponte è molto simile a varie tecniche meditative delle varie discipline orientali prese in esame, sto parlando dell OT TR0.

Può sembrare strano ed addirittura troppo semplice, ma se questa informazione viene valutata correttamente si può facilmente notare come una persona cominci questo gradino portando con se un sacco di cianfrusaglie; spesso oltre a portarsi un corpo ed una mente si porta appresso pezzi della propria cucina e del proprio soggiorno, senza contare un paio di valigie per il cambio abiti.

Sebbene strano, il primo vero gradino sul Ponte coincide esattamente anche con l’ultimo, in questo caso mi sto riferendo ad un perfetto OT TR0 senza tutto il ciarpame che una persona aveva all’inizio, anzi, a quel punto, la persona si trova libera da mente e corpo e “Conosce” la vera libertà spirituale.

L’ OT TR0 è semplicemente un’armonica inferiore del pieno stato di OT.

Ogni Tecnica di Auditing è orientata a spezzare e togliere le catene che stanno intrappolando un Essere.
Lo scopo, come ben saprete, è quello di alleggerire il “Caso” così che un individuo si possa innalzare al di sopra dello stato nel quale si trova, così da raggiungere un ben più alto livello di consapevolezza.

Il Libro “Evoluzione di una Scienza” ci parla dell’analogia tra la Mente ed un calcolatore elettronico. Questo dato, oggi, può essere meglio compreso se la Mente viene accostata ad un ultra moderno e sofisticato Computer, un aggeggio pieno di programmi che partono automaticamente.
Spesso questo aggeggio si prende un virus, rallenta le sue prestazioni ed ha bisogno di assistenza.
Ora più che mai il lavoro di un Auditor acquisisce un valore estremamente elevato.

Ma c’è ancora un’altra cosa da prendere in considerazione, una cosa che abbiamo valutato attentamente col Senior C/S: si tratta della prima condizione al di sotto di Non-Esistenza.
A questo proposito Mirko ha riportato in un post precedente un’illuminante pubblicazione riguardo alla traccia del tempo…. Quello scritto ci dice chiaramente che il luogo in cui ci troviamo non è il nostro Universo: siamo a casa di qualcun altro.

Qui entra in gioco la Condizione di Confusione, condizione che ogni individuo normalmente applica dal punto di vista di un “Essere composito” cioè quell’insieme di Thetan-Mente-Corpo.
Alla lunga non riesce a far altro che dare la corretta risposta in ogni caso, ma con il risultato di trovarsi solo in Tempo Presente.
Da qualsiasi parte esso si giri incappa sempre nell’Universo in cui siamo ospiti “imposti”; non si vede null’altro che MEST.

Alla domanda “scopri dove sei”, la risposta invariabilmente corretta è “Qui”, ma se la cosa viene valutata in termini di un Thetan libero, tutto assume un’altra prospettiva… si ma… Qui dove?
Certo, potremmo disquisire sul fatto di essere intrappolati nel MEST oppure che il MEST abbia invaso il nostro Universo Personale. Quando arriverà l’esatta risposta e la persona la potrà tastare con mano, vi assicuro che si sentirà “beatamente imbecille”, un po’ come cercare gli occhiali mentre questi vengono indossati, oppure cercare una penna che si ha già in mano.

Mettendo ordine nel Proprio Universo, applicando gli esatti procedimenti con la corretta Tecnologia, possiamo fare un grosso passo in avanti verso la nostra Meta.

Partendo da questi due presupposti e riordinando l’enormità di materiale Tecnico rilasciato da Ron ci siamo trovati servito su di un piatto d’argento (quasi) gli esatti gradini del Ponte, esattamente come aveva previsto LRH.

Quanto scrivo può essere liberamente contestato, ed invito a farlo chi se la sente… però esiste un terzo ed ultimo Muro del Fuoco che deve essere affrontato.

Per affrontarlo è necessario essere Auditor addestrati con diverse ore “sulla sedia”, non è sufficiente essere un Solo Auditor, bisogna essere in grado di star di fronte e saper maneggiare anche il caso di qualcun altro, e questo ci dà un doppio risultato.

In realtà Paolo non sta facendo “altre pratiche”, non sta “mischiando tecnologie”, questo ve lo può tranquillamente confermare non appena rispunta dalla sua torre d’Avorio.

Non ho l’abitudine di valutare le persone per “sentito dire”; il nostro Senior C/S a volte asserisce di essere un buon Auditor ma un pessimo psicologo… aggiungerei qualcosa a questo: “Credo che come psicologo sia addirittura terribile, ma è sicuramente un Ottimo Auditor”.
E’ una cosa che ho avuto modo di sperimentare all’inizio del 1980, TRs così fluenti e naturali li ho riscontrati solo in un altro Auditor italiano, Marco Rota.
La sua abilità nel percorrere un procedimento sino al suo corretto EP non è da mettere in dubbio, oltretutto è un abile C/S.

Grazie a lui ed alla ricerca che sta portando avanti possiamo affermare di avere nuovamente un Guida Tecnica di Valore.
Le allusioni ad “Altre Pratiche” sono, per questo motivo fuori luogo. Mi spiace che per questa ragione venga preso in giro e denigrato; le offese a volte sono fastidiose, ma tendiamo molto a dargli il peso di moschini spiccicati sul vetro dell’auto.
Una bella lavata al parabrezza e tutto sparisce.

D’altro canto, chi offende si troverà, suo malgrado, nella scomoda posizione di dover rivalutare la persona che sta invalidando… mi spiace, ma dovrà farlo, e più diventa offensivo, più il boccone che dovrà ingoiare sarà amaro. (Nessuna minaccia deve essere intesa in quanto scrivo, la cosa più bruciante potrebbe essere quella di dover ammettere la propria stupidità.)

Molti anni or sono, un gruppetto di ragazzi con un estro veramente artistico ha creduto in qualcosa.
Dall’intenzione di quel piccolo gruppo di persone, poco alla volta ne sono state coinvolte altre e nel giro di qualche anno abbiamo avuto una delle Org di maggior spicco a livello Mondiale, “Milano Org”.

Quel gruppo di ragazzi (ormai non più tanto ragazzi) partito da quel di Brescia in ere passate, è riuscito a dar vita a qualcosa di spettacolare; ora questa Creazione sta nuovamente avendo luogo esattamente qui, da dove tutto è partito.

Volete l’Org Ideale?… eccola, LaReception!
Magari qualcosina da sistemare o da mettere in ordine ancora c’è… ma delle basi piuttosto solide sono state gettate grazie al lavoro di tutti quanti.

A questo punto non me la sento nemmeno più di criticare Miscavige I casi sono due: O conosce i dati dei livelli superiori e non li vuole mettere a disposizione di nessuno, o molto più facilmente Non Li Ha!”

Quindi viene logico pensare che non sappia cosa fare.
Quei Materiali andavano cercati e scoperti.
Forse ci stiamo solo illudendo, ma sappiamo di aver trovato qualcosa di valore.
Noi crediamo di avere qualche dato in più e questo ci avvantaggia enormemente, quindi, come abitualmente scriveva un mio vecchio Amico:

“Bene, che giorno è oggi? OK, 13 maggio AD 62…..che il Futuro abbia inizio, stati di Consapevolezza più elevata vi stanno attendendo. Buona fortuna”!

Con affetto

Richard

LETTERA APERTA AL PIANETA TERRA

“LA TUA LIBERTA'”

Pianeta Terra AD 62

Questa “Lettera” non ha un credo religioso ne politico, è indirizzata a tutti coloro che hanno,

come scopo principale della propria vita, il raggiungimento della libertà spirituale.

Ho fatto un viaggio, un viaggio in un altro mondo.

Potrebbe essere un’allucinazione, spetta a te decidere se lo sia.

Non userò mezzi termini, voglio dirti come stanno le cose, è arrivato il momento in cui devi deporre le armi e ritrarre gli artigli.

Le frasi estratte da HCOB o Policy Letter devi accantonarle sullo scaffale dove solitamente tieni le munizione che usi per dar ragione a te e torto a qualcun altro.

Devi smettere di denigrare altri con le parole Squirrel o Persona Soppressiva, il “Mercante di Caos” sta facendosi delle grasse risate osservando la lotta fratricida che è riuscito a creare, termina ORA di alimentarlo.

All’inferno non ci sono né belli né brutti, ma solo dannati.

A te la scelta se rimanerci o uscirne, se sei indeciso sul fatto di essere o no sulla “barca”, beh… prendi in questo momento la tua decisione.

Ho la pretesa di aver risolta la mia amnesia sulla “Traccia”.

Alla domanda: “Un OT da solo può farcela”?

La risposta è “SI”! Ma una volta che esce dalla trappola e scopre che la maggior parte dei suoi amici ne sono ancora invischiati, in quel caso prende l’insana decisione di rientrarci per aiutarli… con un unica arma a propria disposizione: “La Comunicazione”.

Lo hanno fatto altri prima di me così come ho intenzione di farlo io, molto probabilmente qualcuno di voi è quì con lo stesso scopo, quindi:

Se sei qui per Aiutare, aiuta un amico poi lasciati aiutare, o sarebbe meglio dire: aiuta te stesso.

Se hai bisogno di essere aiutato: lasciati aiutare, o meglio, aiuta te stesso poi aiuta un amico.

Da ognuno dei due punti di vista la cosa non cambia.

Se credi che quello che sto per dirti non faccia per te, abbandona questo scritto, non è necessario che tu continui a leggere: se diversamente hai deciso di rimanere sulla “stessa barca”, allora prosegui.

Ci sono persone che stimo e che ammiro all’interno della “Chiesa di Scientology”così come ce ne sono nella “Scientology Libera” e devo anche ammettere che ce ne sono altre che non fan parte di queste due “Fazioni”.

L’unica cosa che devi sentire come “Dovere” è: diventa Auditor, diventa Clear e diventa OT.

Per me non ha ormai più importanza se decidi di farlo in una delle due fazioni, l’importante è che TU lo faccia.

Sai molto bene che è necessario invertire la spirale discendente che ci sta portando verso un abisso, lo sai ormai da molto tempo.

Questo è il momento in cui non ti è più concesso aspettare, il punto di non ritorno è stato raggiunto, da quì deciderai se questa vita ce la farai!

Per sempre più persone diventa evidente che l’Engram di terza dinamica sta entrando in violenta restimolazione: è necessario che venga Audito.

Per poterlo fare c’è bisogno che la maggior parte dei punti di vista ad esso connessi siano “Lì a proprio agio a percepire”!

Solo osservandolo con quell’atteggiamento e facendolo simultaneamente ad altri individui, l’episodio può venire destimolato.

Ti ripeto: “La maggior parte dei punti di vista che sono in relazione con quell’Engram devono essere lì a proprio agio a percepire, dopo di che possono osservalo all’unisono ed ognuno può essere in grado di riconoscere la propria parte di “Responsabilità” riguardo a quell’episodio col risultato di destimolarlo in un primo momento per poi eliminarlo definitivamente”.

Il passo di eliminarlo è successivo a quello della destimolazione, per farlo è necessario che le persone avanzino verso i Livelli Superiori.

Ti domandi quale sia questo Engram?… E’ la vita amico mio, la Vita!

Non hai altre scelte, questa è un’azione che devi eseguire in accordo con altri OT.

Non sta a me fornirti i dati che dovrai utilizzare da quel momento in poi, un C/S sta procedendo col suo addestramento e quando sarà pronto metterà a disposizione l’esatta Tecnologia per risolvere l’intera faccenda.

Il Livello VIII sarà reso disponibile alle persone in base alla valutazione del nostro C/S, mentre per il Livello IX la cosa sarà piuttosto differente.

Oltre alla decisione del C/S, la persona che chiederà di poter partecipare a quel Livello verrà valutata direttamente dall’Universo Theta, non ci sarà nessun OT Elegibility, non verrà ascoltata la persona, verrà invece valutata in base al suo utilizzo di una semplice ed innata abilità che accompagna la maggior parte di noi da un tempo infinito.

In questa “lettera” dovrai riuscire a capire di quale abilità si tratta, più avanti ne troverai un valido indizio.

Considera che il Livello VIII può durare un paio d’anni, mentre il Livello IX può protrarsi da sette a dieci anni, dovrai organizzare la tua vita in modo da potervi dedicare del tempo.

Non sono uno strano Messia che è venuto a predicare la pace, sono solo qualcuno che non esiste che ti sta chiedendo di adottare una tregua perché, mi spiace veramente indicartelo. “Hai mancato di riconoscere i tuoi veri amici”.

Lo dimostra il fatto che li stai combattendo e che stai cercando di denigrarli.

Sono un semplice punto di vista con la capacità di emanare della conoscenza all’interno di questo Universo, quindi, accertati di aver compreso queste parole, poi decidi tu stesso se utilizzarle oppure no.

Non faccio il tifo per una “fazione” o per l’altra, scegli pure se far parte di una squadra oppure dell’altra, ma non negare a nessuno il fatto di poter applicare la Standard Tech, questa è una cosa veramente sbagliata e va contro ad ogni scopo.

Il Crimine più grande da questo momento in poi è “Negare a se stessi e ad altri l’applicazione della Standard Tech”!

Non mi importa a quale Legge o Policy ti appelli, ogni tentativo di Negarla viene considerato il vero Crimine.

Così come viene considerato un Crimine l’impedire a qualcun altro di progredire Spiritualmente.

Se lo desideri discuteremo di quale squadra è stata la migliore, ma lo faremo come veri professionisti che affrontano in maniera molto dilettantesca una partitella di calcio tra amici subito dopo cena… ti assicuro che ne discuteremo, ma lo faremo fuori di qui.

Non so dove possa trovarsi Ron in questo momento, ma ne ho un sospetto e, per tuo diletto, te lo comunicherò:

“E’ uscito un momento a prendere le sigarette e ci sta aspettando giusto qui dietro l’angolo… fuori da questo universo”.

Se tutto dovesse andare male probabilmente deciderà di rientrare, fai in modo che non debba sopportare di nuovo questo peso.

Poni un poco della tua attenzione sulla frase che segue:

“Ragione e Torto sono due litigiosi ed inaffidabili junior.

Verità e Consapevolezza camminano mano nella mano lungo la via che porta verso la Libertà Spirituale”.

Non voglio alterare la definizione della parola Theta, ma voglio renderti partecipe del mio personale concetto di quella stessa parola; consideralo solo un personale apporto a quella definizione: -“Theta: un sapiente ed equilibrato insieme di Ammirazione, Umiltà, Amore ed Estetica ad un alto livello “.

L’onda portante che trascina lo scopo di questa lettera fa sì che non possa essere ucciso, è troppo semplice e si è attivato nel momento stesso della sua creazione.

Puoi appoggiare queste parole e lo scopo acquisirà valore.

Puoi denigrare questa lettera sino all’inverosimile, ma anche in quel caso lo scopo acquisirà valore.

Lo scopo di questa lettera è quello di trasformare l’ Entheta in Theta.

Con tutto l’Amore possibile

Universal Elite

ENGLISH VERSION

“YOUR FREEDOM ‘” Planet Earth AD 62

This “Letter” has no political creed; it is addressed to all those who have, as main purpose in life, the attainment of spiritual freedom.

I made a journey, a journey into another world. It could be an hallucination, it is up to you to decide whether it is or not.

I will not use mincing words, I want to tell you how things are, now it is time that you lay down your weapons and retract your claws.

Put away the sentences extracted from HCOBs or Policy Letters that you usually keep on the shelf where you keep your ammunition that you use to make yourself right and others wrong.

You must stop denigrating others with words like squirrel, suppressive person; the “Merchant of Chaos” cracks up with laughters watching the fratricidal fight that he has successfully created. You should stop to feed it now.

In hell there are neither beautiful nor ugly ones, but just damned.

It’s your choice to stay or leave; if you are undecided as to whether or not to be on the “boat”, well … take your decision now.

I claim to have solved my amnesia on the “Track”. To the question: “Can an OT succeed alone”? The answer is “YES”! But once he is out of the trap and he discovers that most of his friends are still mired inside, he may take the insane decision to go back inside again to help them out… with a single weapon in his hands: “Communication”.

Some others have done the same before me, most likely some of you are here with my same purpose, so: If you’re here to help, then let us help you to help a friend, or should I say help yourself. If you need to be helped: let us help you, or rather, help yourself, then help a friend. From each of the two viewpoints, the end result is the same.

If you believe that what I’m about to tell you has nothing to do with you, stop reading now, it is not necessary that you continue to read, otherwise if you decide to stay on the “same boat”, then continue.

There are people whom I respect and admire in the “Church of Scientology” as there are in “Free Scientology” and, I must admit, that there are also few others who are not part of any of these two “factions”.

The only thing you should feel as your “Duty” is: become an Auditor, become Clear and become OT. For me now it is not important if you decide to do that in one of the two factions, the important thing is that YOU do it.

You know very well that it is necessary to reverse the downward spiral that is bringing us into an abyss; you know that since long time. This is the moment, when you are not allowed to wait any longer, the point of no return has been reached, from here on you decide if you can do it in this life! For more and more people become evident that the third dynamic Engram is going in violent restimulation: it needs to be audited out.

In order to be able to do it we need that majority of the viewpoints associated to it are “there to perceive at ease”! Just watching the incident with that attitude and doing it simultaneously with other individuals, it can be destimulated.

I repeat : “The majority of the viewpoints related to that Engram must be there to perceive at ease; after that they can watch it at the unison and each one may be able to recognize his share of ‘Responsibility’ about the incident, being able at first to destimolate it and then permanently deleting it.”

The erasing step follow the destimulating one, for it is necessary that people proceed to the Higher Levels in order to do it.

Do you wonder what this Engram is? … It’s life my friend, Life! You have no other choice, this is an action that you must perform in accordance with other OTs.

It is not me who should give you the data from now on; a C/S is in training and when he is ready he will provide the exact technology to solve the whole thing.

Level VIII, shall be made available to people based on the evaluation of our C/S, while for the Level IX it will be quite different. Apart from the decision of the C/S, the person asking to participate at that level will be assessed directly from the Theta Universe; there will be no OT Elegibility, the person will not be heard, but he/she will be judged according to its use of a simple and inborn ability that accompanies most of us since an infinite time.

In this “letter” you will be able to understand what kind of skill it is; below you’ll find a valuable clue. Consider that Level VIII may take a couple of years, while the Level IX may last from seven to ten years; you will need to organize your life in order to have your time.

I am not a strange Messiah who came to preach for peace; I am just someone who is asking you to take a break, because I’m really sorry to indicate to you: “You have failed to recognize your true friends.”

This is demonstrated by the fact that you are fighting them and you’re trying to denigrate them.

I’m simply a viewpoint with the ability to emanate knowledge inside this universe, so, make sure you understand these words, then decide for yourself if you want to use them or not. I’m not rooting for a “faction” or another; you can choose which team to support, but don’t deny to anyone the chance to apply the Standard Tech. This is something really wrong that goes against any goal whatsoever. From this viewpoint the worst crime is “to deny ourselves and others the application of Standard Tech”!

It doesn’t matter which policy or law you appeal to; any attempt to deny it will be considered the real crime. As it is considered a crime to prevent someone else to progress spiritually. If you like, we can discuss about which team was the best, but we will face it like a pro in a very amateurish football match after dinner…. I assure you that we will discuss it, but outside, not in here.

I do not know where Ron might be right now, but I have a suspicion, and for your amusement, I will tell you: “he stepped outside for a while to buy cigarettes and he is waiting for us just around the corner, outside this world ….”. If everything were to go wrong probably he will decide to return, so try to act in a way that he doesn’t need to pay this burden.

Put some attention to the following sentence:

“Right and wrong are two unreliable and quarreling juniors.

“Truth and Awareness walk hand in hand along the path that leads to Spiritual Freedom.”

I will not alter the definition of the word Theta, but I want to share with you my personal concept of the same word; consider it just a personal contribution to that definition: – “Theta: a wise and balanced set of Admiration, Humility, Love and Beauty to the highest level. ”

The carrier wave on which the purpose of this letter travel cannot be killed; it is too simple and it has been active in the moment of its creation.

You can support these words and they will acquire more value. You can denigrate to the most, but even in that case, its purpose will acquire more value. The purpose of this letter is to transform the entheta in Theta.

With all the possible Love

Universal Elite

74 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, OT, Scientology indipendente

Dianetics e Scientology . . . una Crociata

Siete Scientologist Indipendenti? Pensate con la vostra testa!

L. Ron Hubbard – Ottobre 1954 da: HUBBARD PROFESSIONAL COLLEGE ANNOUNCEMENT

Pubblicazione Ufficiale della Fondazione di Ricerca Dianetics Hubbard, Phoenix Arizona.

Dianetics e Scientology sono più una crociata per la sanità di quanto siano un commercio per profitto.

La Fondazione e altre Organizzazioni di Dianetics hanno sofferto solamente quando l’insistenza per essere guidate come una “impresa” ha sopraffatto i loro impulsi di aiutare l’Umanità.

Se tutto ciò che volevamo fare con Dianetics e Scientology era far soldi, saremmo tutti ricchi, perché è una cosa facile vendere queste cose finora non acquistabili come salute, longevità e felicità.

Ma c’è un estremo alla carità che trascura la prima Dinamica. Una soluzione ottimale sarebbe quella che porta il maggior bene al maggior numero delle dinamiche. Quindi un auditor non deve trascurare la prima Dinamica – sé stesso. Troppi lo hanno fatto. E il loro lavoro è stato impedito per mancanza di fondi.

La Fondazione non è una impresa, l’auditor non è un uomo d’affari. Ma entrambi, la Fondazione e l’Auditor, devono vivere e lavorare consciamente in un mondo economico e commerciale.

Non è una disgrazia per un Auditor guadagnare molte migliaia di Dollari in poche settimane. Sarebbe una disgrazia se lavorasse solo per guadagnarli. Con i soldi fatti da coloro che possono permettersi l’auditing, un Auditor, può permettersi di fornire assistenza in ospedali e manicomi o a chi nella vita ha perso.

È un lusso essere generosi. Non è un lusso guadagnare solamente – c’è chi disse che colui che è senza carità suona vuoto come il bronzo di una campana che tintinna in un tempio.

Ma ricordate, c’è una via di mezzo tra il sovraccarico di benessere e il sovraccarico di carità. Entrambe le strade perdono.

E così, quando parliamo dei guadagni di un Auditor, parliamo della sua potenziale carità. E quando parliamo della carità di un auditor, speriamo che possa avere sufficienti precler paganti per potersela permettere.

Un Auditor è sprecato su un lavoro di routine – il suo è tempo perso. È anche sprecato dare procedimenti solamente alle star del cinema e ai milionari – se lui si dimentica che costoro possono solo comprargli il lusso della carità nelle acque stagnanti del mondo.

5 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, OT, Scientology indipendente

GIOCHI

Di: Flemming Funch

Immaginate di essere tutta conoscenza e tutta potenza. Qualsiasi cosa decidiate succeda succederà istantaneamente nel momento in cui la pensate. Non c’è niente di nuovo da fare, niente da imparare perché sapete già tutto. Ora, cosa farete per divertirvi?

Diventereste molto velocemente annoiati a sapere tutto e ad essere tutta potenza.

Non c’è competizione nella cosa, nessuna sorpresa, nessuna gioia di imparare cose nuove, nessuna soddisfazione nello scavalcare ostacoli. In breve, non ci sarebbe nessun gioco.

Ciò che rende la vita divertente e piacevole da vivere sono le sorprese e i successi che ottenete dibattendovi nei problemi della vita, e vincendo nonostante la resistenza.

Se le cose vanno sempre come volete voi, se sapeste in anticipo ciò che succederà, non sarebbe divertente.

Ciò che voglio dire per semplificare è che la vita deve essere un gioco, con tutto ciò che implica.

Cos’è un gioco?

Prima di tutto, i giochi sono divertenti. La vita deve essere divertente ed eccitante. Se non lo fosse, allora perché preoccuparsene in primo luogo. Se la vita diventa troppo seria allora avete perso traccia di ciò che stavate giocando. Voi state giocando qualcosa che volete giocare. Riportare alla luce il gioco originale riporterà al suo interno il divertimento e l’eccitazione.

Cosa rende gioco un gioco è che ha uno scopo, e c’è bilanciamento tra libertà e barriere.

Ci deve essere qualcosa che volete che non avete, che è l’obiettivo o lo scopo o l’oggetto del gioco. Non importa se l’avevate prima che il gioco iniziasse. Ci rinunciate per poterlo vincere nuovamente seguendo le regole del gioco. Per esempio; se dovete correre in una gara contro qualcun altro, non importa davvero se siete sulla linea di arrivo 5 minuti prima che la gara inizi. Ve ne andate pretendendo che ora è molto importante arrivare su quella linea di fine gara il più velocemente possibile.

Un gioco deve avere alcune restrizioni, barriere, ostacoli, giocatori avversari, elementi nascosti, sorprese, e cosi via. E cosi dovete rinunciare a un po’ di conoscenza, di controllo e di responsabilità per giocare un gioco. Dovete farvi l’idea che una parte del terreno di gioco ora non è sotto il vostro controllo, ma possibilmente sotto il controllo di un altro. Dovete farvi l’idea che ci sono cose che non sapete e possibilmente che non dovreste sapere. Dovete permettere ai misteri di esistere e permettere quindi a voi stessi di essere sorpresi quando scoprite qualcosa di nuovo. Questo vi permette di imparare.

Un gioco ha anche delle regole. Queste sono barriere che definiscono ciò che una persona può o non può fare per giocare al gioco. Ancora una volta, questi sono limiti alla libertà, limiti per creare una sfida eccitante giocando al gioco. Per esempio; nel calcio non potete toccare la palla con le mani, dovete rimanere dentro al campo. Nella vita non è molto diverso.

In un gioco ci devono anche essere delle libertà. Sono le cose che potete fare di vostra auto determinazione, le azioni che potete intraprendere per vincere nel gioco. Se non ci fosse nessuna libertà in un gioco sarebbe noioso così come se ci fosse completa libertà. Pertanto ci devono essere sufficienti libertà per avere una possibilità contro le barriere.

Equilibrio = Interesse

Perché il gioco sia interessante ci deve essere un equilibrio idoneo tra le libertà e le barriere. Non devono essere esattamente uguali, ma non ci dovrebbe essere troppa differenza. Ci dovrebbe essere una vera minaccia di perdere la partita, ma il divertimento si ottiene veramente superando gli ostacoli e vincendo.

Parte dell’equilibrio Libertà/Barriere è anche l’ammontare di azione, la casualità, o la diversità nel gioco. Che è, quanti diversi tipi di cose possono succedere. Un gioco tende a diventare più interessante se ci sono molti elementi diversi eppure rimane ancora in equilibrio tra barriere e libertà.

La fregatura

Avere un gioco è più interessante che non averlo. Tuttavia, la fregatura è che per definizione si tratta di uno stato inferiore di consapevolezza rispetto allo stato di non dover giocare un gioco. Dovete dimenticare delle cose per giocare a un gioco, dovete rinunciare al controllo, pretendere di non essere responsabili. Questo è bello e un po’ dandy fintanto che sapete che lo state facendo. I guai iniziano quando dimenticate qualcosa per poter giocare un gioco, vi confondete e dimenticate di averlo dimenticato, e non ve lo ricordate più.

E’ necessario conoscere molto sui giochi per poter rimediare se vanno a finire male. E i modi in cui possono finire male sono per lo più:

  1. Prenderli seriamente e dimenticare che sono un divertimento.
  2. Giocare qualcosa che non volete giocare.
  3. Dimenticare che avete dimenticato per poter giocare il gioco.
  4. Troppe barriere nel gioco.
  5. Troppa libertà, troppe poche barriere.
  6. Ci si è dimenticati delle regole.

Rimediare ad ognuna di queste cose riguardo alla vita tenderà a renderla più gratificante in molti modi.

Articolo preso da: International Viewpoints, pubblicazione 18 – August 1994

41 commenti

Archiviato in Casa Minelli, OT, Scientology indipendente, Tecnologia Standard

X-FILES

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra testa !!!

Cara Elena, molti indipendenti hanno apprezzato le tue doti iniziali di scrittura, come una Rosa ti distinguevi tra i rovi in cui ti eri ritrovata a scrivere, te lo ho già’ scritto vero di quanto possa comprendere quale forza hai dovuto avere per ingoiare certe realtà’ imposte….

In base a quello che ho potuto osservare, con il passare del tempo, la tua piacevole comunicazione e’ stata spigolata fino ad essere ben uniformata al livello di tono dei tuoi compagni commentatori.

Sai, questo e’ un blog abbastanza libero, anzi decisamente libero, a meno che una persona non violenti pesantemente lo scopo del blog, ogni discussione e’ libera ed aperta.

Per evolversi, bisogna infrangere la barriera più’ grossa all’apprendimento…..

Ossia pensare di sapere già’ tutto.

Comunque, giusto per ricordare, nonostante abbiamo posizioni diverse nello spazio e riguardo alla Chiesa di Scientology ma le medesime riguardo a Scientology e a MR. Hubbard, riporto un tuo messaggio apparso sul Blog Fondamentalista che ovviamente e’ stato CENSURATO !

Allora, nonostante sia convinto che tu lo conosca benissimo, ti ricordo :

IL CREDO DELLA CHIESA DI SCIENTOLOGY

Il Credo della Chiesa di Scientology è stato scritto da L. Ron Hubbard, subito dopo la costituzione della Chiesa a Los Angeles il 18 Febbraio 1954.

Dopo la pubblicazione di questo credo fatta da L. Ron. Hubbard nel suo ufficio di Phoenix, Arizona, la Chiesa di Scientology l’ha adottato come suo credo, dato che esso afferma concisamente ciò in cui gli Scientologist credono.

Noi della Chiesa crediamo

Che tutti gli uomini di qualunque razza, colore o credo siano stati creati con gli stessi diritti;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di scegliere e professare le proprie pratiche religiose;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile alla propria vita;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile alla propria sanità mentale;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile alla propria difesa;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di concepire, scegliere, assistere o sostenere le proprie organizzazioni, le proprie chiese e i propri governi;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di pensare liberamente, di parlare liberamente, di scrivere liberamente le proprie opinioni e di controbattere, scrivere o esprimere il proprio punto di vista sulle opinioni altrui;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di creare la propria specie;

Che le anime degli uomini abbiano i diritti degli uomini;

Che lo studio della mente e la guarigione delle malattie di origine mentale non debbano essere separati dalla religione né essere permessi in campi non religiosi.

E che nessuna forza inferiore a Dio abbia il potere d’interrompere o negare questi diritti, apertamente o nascostamente.

E noi della Chiesa crediamo

Che l’Uomo sia fondamentalmente buono;

Che stia cercando di sopravvivere.

Che la sua sopravvivenza dipenda da se stesso e dai suoi simili e dal raggiungimento della sua fratellanza con l’universo.

E noi della Chiesa crediamo che le leggi di Dio proibiscano all’Uomo:

Di distruggere la sua specie;

Di distruggere la sanità mentale di un altro;

Di distruggere o rendere schiava l’anima di un altro;

Di distruggere o ridurre la sopravvivenza dei propri compagni o del proprio gruppo.

E noi della Chiesa crediamo

Che lo spirito possa essere salvato

e che solo lo spirito possa salvare o guarire il corpo.

 

A tutti gli Scientologyst di buona volontà
(e anche a quelli brutti cattivi)
Caro davide, vorrei lanciare un messaggio, che in realtà non è solo mio, è di un gruppo di OT. Il fatto che solo io e sporadicamente qualche mio compagno, scriva in questo blog, non significa che queste persone non siano presenti e totalmente allineate con Ron Hubbard. E’ solo che non a tutti piace internet, tantomeno a me.
Quello che sto facendo, lo sto facendo solo ed esclusivamente per il Rispetto che devo a Ron Hubbard e all’immane fatica che ha fatto per dare a me e ad ogni altro Essere una possibilità. Quando dico che non ho il senso della gerarchia sembra una cavolata ed invece non lo è per niente. Io non sono INDIPENDENTE, non lo sono per niente, dipendo molto dal mio buon senso, dalla mia capacità di fare bene invece di fare cazzate, dipendo anche da ogni abitante della Terra e da quello dipendo proprio di brutto, visto che il mio Scopo è che fosse felice e vederlo così sofferente come ora a me sinceramente crea uno stato d’animo di impotenza di una certa portata. Poi va bè, magari mi sento anche causa e 200 volte al giorno mi vengono delle esplosioni di gioia, ma è solo perchè Ron Hubbard mi ha regalato un bagaglio di conoscenza che mi permette di essere efficiente nell’aiutare. Solo per quello. Togliermi questa possibilità sarebbe catastrofico per me, ma non è possibile togliermela, perchè la Tech è dentro di me, mi appartiene, permea ogni particella del mio intelletto. Quando ti dico che “non ho niente da perdere”, significa (e non è una cosa brutta), che io mi sono maneggiata a EP e sono disposta a perdere: sono disposta a perdere il mio Ponte e anche il mio posto di Auditor, ma io non lascerò la mia 3a dinamica in questa condizione devastata, soprattutto perchè sia io che qualunque altra persona che ha fatto parte di questo gruppo è responsabile di ciò e dal mio punto di vista ha un bel conto in sospeso con Ron Hubbard. Ora sembro una fanatica ed invece non lo sono, l’ho sempre messo in discussione Ron e sono sempre stata sanamente invidiosa del Figlio di Ute per l’Amore incondizionato che ha per Ron. Io non sento lo stesso Amore, ma ho un rispetto infinito per quest’ Uomo che è stato di una genialità disumana.
L’altro giorno ho parlato con due OT che non hanno un pensiero positivo sul signor Miscavige: devo dire che non c’è mai stata una volta che sia uscita qualche strategia o qualche novità con cui io fossi d’accordo, anzi protestavo come una forsennata, così qualcuno si risentiva e ricevevo frasi tipo “sei stata fortunata che non ti hanno dichiarato” e simili (ma per favore), poi molto spesso diventavo curiosa e volevo sperimentare di persona di cosa si trattava e molto spesso ho dovuto ammettere che si trattava di qualcosa di giusto e di valore. Altre volte non mi sono mai allineata e a ragione. E insomma stavo parlando con questi due OT dei materiali, che effettivamente sono un pò tanti, che sono usciti negli ultimi anni e che si trovano nella mia libreria e che io ho studiato e sto studiando con ottimi risultati. Anzi di recente ne ho acquistati parecchi in brossura, perchè a Natale io di solito regalo un libro di Ron e spero che nessuno si risenta per questo. Stavo dicendo a questi OT che mi ero tuffata nelle conferenze ed effettivamente ne sto cavando veramente un ragno dal buco.
Poi ho aggiunto:” ammettiamo anche che lo scopo con cui sono stati fatti non è quello che dovrebbe essere (ammettiamo qualsiasi ipotesi a questo punto e il signor Miscavige non me ne voglia), però cavolo ragazzi, un giorno mi sa che dovremo ringraziare il signor Miscavige per tutto questo immenso tesoro che ci troviamo in casa.” E mi hanno dato ragione. E ti assicuro Davide che non hanno un buon pensiero sul signor Miscavige. Sempre perchè ormai “non ho niente da perdere”, vorrei dirti signor Miscavige, che io non sono una tua fan, come non sono fan di nessuno, nella mia vita ho fatto tanti errori e io credo che ne hai fatti tanti anche tu e ci mancherebbe altro, in ogni caso sfido qualunque persona che occupa un posto del genere a non fare errori. Non è facile, io non sono in grado di fare nemmeno l’ED del mio gruppetto, perchè dopo tre minuti mi stufo e dico “fate il cavolo che vi pare”, per cui veramente ho un grande rispetto per gli ED delle Org, non è facile, bisognerebbe provare.
Va bè che io sono handicappata sul concetto di mngment, però non deve essere per niente facile. Ora io credo che sia arrivato il momento di apportare un cambiamento: non credo di dire una castroneria se dico che abbiamo una bella condizione di confusione da risalire e prendere un dato stabile sarebbe intelligente e doveroso da parte nostra. Caro Minelli, non sono un implantato che vaga errante per l’Org e che non capisce dove si sta andando e va dietro a tutto quello che viene detto o proposto.
Vado sempre di persona a verificare come stanno le cose e in questo preciso momento ho le idee chiarissime. La vera rovina di Scientology, dal mio modesto e piccolissimo punto di vista, è proprio questo concetto di “mngment” che è stato portato avanti da ogni persona in modo insano e che ha permesso ad ognuno di noi di delegare la responsabilità delle proprie scelte a un’entità superiore, sempre con la “paura” che ti succeda chissà che o che ti venga tolta la possibilità di arrivare chissà dove. Chissà dove, chissà, lo scopriremo vivendo. E quindi la persona frequenta il gruppo, le viene detto che deve fare delle cose o per esempio che deve donare e lei vaga errante sempre con questo concetto “mi segano” e accetta o sottostà a delle pressioni in modo irresponsabile, per poi sentirsi molto male e se tutto va bene, continua a vagare scontento e in disaccordo, oppure se gli parte l’embolo, si scaglia contro nel tentativo di liberarsi da questa zecca fastidiosa. Di chi è la colpa? di Miscavige? Mah! Per me la colpa è di tutti quelli che hanno dato power a questa cosa.
Oppure in moltissimi casi è contento, perchè non siamo tutti uguali e c’è anche chi gradisce fare delle cose che magari per altri possono essere indigeste o addirittura vissute come delle sopressioni. Quindi la cosa da maneggiare assolutamente, assolutamente, assolutamente è questo fattore. Troppe volte mi sono sentita dire “ti segano-bisogna essere diplomatici-non si deve esprimere i propri disaccordi- eccetera eccetera eccetera”. Ma stiamo scherzando? tutto questo crea una condizione di pericolo ed eccoci qua belli come il sole a farci la guerra! Ma basta, veramente!
C’è gente che finge di essere allineata per pararsi il blip, c’è gente che finge di fare i programmi per pararsi il blip, c’è gente che non dice quello che pensa per pararsi il blip, c’è gente che non fa i rapporti per pararsi il blip, c’è persino gente che sottostà a richieste a cui non può far fronte, sempre per pararsi il blip. Ma basta, ma cosa siamo deficienti!?! A forza di fare cose irresponsabilmente per pararsi il blip, ce lo siamo presi tutti nel blip. Scusate se sono così camionista, ma sono incazzata sul serio, mica per scherzo. Qua bisogna cambiare base operativa, non si può andare avanti così, ognuno di noi dovrebbe lavorare su se stesso e togliersi dalla testa tutti questi stati d’animo di “paura che ti segano” o che ti succeda chissà che. Non abbiamo niente da perdere, noi stiamo già perdendo, questo pianeta non sta bene, ci sono le radiazioni che causano un’isteria generale abbastanza pesante, c’è un sacco di gente là fuori che ha bisogno di un sorriso, della carezza di un vero OT. Perchè la carezza di un Vero OT può fare tanto, lo vedo ogni giorno, come lo vedono i miei migliori amici OT a cui sta a cuore la 4a dinamica. Non sto incitando all’insubordinazione, sto incitando alla
RESPONSABILITA’. Anche fare un assist, o salutare calorosamente uno staff può essere di immenso valore, se è fatto con il POTERE DI SCELTA IN, se è fatto con buona volontà e rispetto. Non serve essere dei Grandi Magister Cavalieri della Patria, per essere Grandi. Per ESSERE GRANDI ORA, dobbiamo tirare fuori tutta la nostra umanità, cercare tutti assieme di smetterla con questa guerra, se Ron avesse scritto che per aiutarlo dovevo diventare INDIPENDENTE sputtanando pubblicamente i miei amici, l’avrei fatto!!!E l’avrei fatto solo se per me aveva senso, se mi fosse sembrato sensato. E poi con questa testa lacunosa che mi ritrovo, prima avrei dovuto sperimentare se il dato era vero, se era applicabile, su quanti casi funzionava se era proprio così, troppo complicata. Ma non l’ho trovato scritto, per questo lo boccio!!!
In ogni caso io sono anche un prodotto di Ignazio Tidu, che ringrazio per quello che ha fatto per me in un momento in cui ha fatto la differenza che lui fosse bravo! Cosa devo fare ora? invalidare questo prodotto così mi ritrovo col mio caso tutto squinternato? Col blip, che lo faccio! Possiamo per favore trovare una vera soluzione e soprattutto isolare i veri psicotici che stanno causando casino? Io so per certo che le cose stanno cambiando, sarà un cambiamento lento, ma se magari ci svegliamo un attimo fuori e diventiamo più competenti e responsabili, anche gli OSA BOY possono andare un attimo in vacanza a rifocillarci, così ci sembreranno meno sopraffatti!
Ora mi segano? e chi se ne frega, io la vita l’ho sperimentata in tutte le sue atrocità, una volta più una meno, non farà la differenza! Caro Minelli Senior, la MIA INTEGRITA’ VALE PIU’ DELLA MIA LIBERTA’. Ti auguro con tutto il cuore di duplicarmi. Per Ron e per NOI che siamo la 4a dinamica che è la mia preferita.
PS: porca miseria Francesco Minelli, non è questo il messaggio per te, te lo scriverò appena riesco.
UN SENTITO RINGRAZIAMENTO AD ADRIANO BONFANTI CHE E’ MEGLIO DI UN CANE DA TARTUFI………..   😀

9 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH, OT, Scientology indipendente, Scientology reverse

Rompere con Scientology, Inc. è difficile da fare – ottenere i vostri soldi indietro lo è sempre di più

Siete Scientologist Indipendenti? Pensate con la vostra testa!

La presunta quiete ferragostana nasconde felici tavolate alla Reception con amici vecchi e nuovi.

Salame di Montisola sempre in prima linea, novità, successi e una realtà in comune condivisa…


Ci si può sentire truffati in qualche modo e lo siete stati davvero.

Abbiamo iniziato in Scientology con grandi speranze. In alcuni casi, abbiamo ottenuto molto più di quanto ci aspettassimo.

Dopo un po’, la mancanza di professionalità, l’avidità nuda e cruda e l’indifferenza per le perdite ci hanno svegliato dal nostro stordimento euforico e abbiamo iniziato a notare l’imbarazzante stato delle cose nella squallida HGC,  la calca frenetica di tutto il personale per venderci i libri di base e le promesse vuote di Scientology Inc.,  e le azioni di giustizia.

Alcuni hanno notato che ora si trattava solo di soldi, l’argomento decisivo su cui ci si basa è presente sui moduli attuali dei routing-form, in cui il vostro livello di donazione è chiaramente segnato. Se siete un donatore di alto livello, le vostre out 2D non vengono mai prese in considerazione e le vostre squallide pratiche commerciali, su cui varie persone vi hanno fatto KR, sono totalmente ignorate. Si viene spostati verso la parte anteriore di ogni fila e si viene messi sulla lista delle priorità per event e inviti del viaggio inaugurale.

Se avete scritto alcuni rapporti per conoscenza sui tradimenti di un coniuge o del partner commerciale e ci si chiede perché le vostre lamentele siano state ignorate, è perché quella persona è molto più avanti di voi nella classifica delle donazioni, che è l’unica cosa che conta in Scientology Inc.

Se siete ancora perplessi sul perché questo stia accadendo, è necessario capire come funziona un culto e come la chiesa sia diventata un culto.

Trattare con una setta criminale non è significativamente diverso dal farlo con una qualsiasi organizzazione criminale. L’esposizione è un veleno per entrambi.

Siete stati indotti a credere che certe cose sarebbero successe e che eravate troppo fiduciosi. Ora volete indietro il vostro denaro e rimanete perplessi perché adesso non seguono le regole! Non avete osservato ciò che stava accadendo proprio davanti ai vostri occhi.

Avete ignorato beatamente quanto è successo ai vostri amici, che si lamentavano delle ingiustizie. Ora sono non-persone ed è proibito chiedete a loro o parlare con loro. Avete scritto al cappellano dell’org e lui vi ha ignorato per mesi. HCO vi sta ignorando e avete incontrato gli sguardi divertiti dei membri dello staff che conoscevate.

La chiesa sta rompendo ogni promessa fatta ai parrocchiani e all’IRS. Le policy di LRH sui rimborsi e le restituzioni vengono ignorate. L’ultima strategia della chiesa è di dichiararvi non appena si richiedono i soldi indietro e poi pretendere che non abbiate più alcun diritto come Scientologist. Si può ancora trovare un membro dello staff etico che non sia scappato, ma sono sicuro che queste persone non sono sulle linee dei rimborsi/restituzioni.

Abbiamo già scritto in precedenza sulle azioni on policy che ci hanno portato ad ottenere rimborsi dalla chiesa, basta cercare tra i link superiori la pagina “Rimborsi”.

Se non ricevete risposte alle vostre e-mail per chiedere il rimborso, approfondite la questione, per quanto siete in grado. Se persistete, probabilmente vi verrà detto da qualcuno che siete stati dichiarati.

È possibile rivolgersi a un avvocato o fare una class action, ma la risposta immediata dovrebbe essere quella di esporvi pubblicamente e raccontare la vostra storia su ogni blog in cui potete. È necessario impedire che altri cadano nella stessa trappola e questo succederà se abbastanza di voi scriveranno le loro storie col proprio nome e organizzazione. Miscavige legge questi blog e quando scopre che un membro del personale è stato sputt… e messo in imbarazzo lo spedisce lontano. Le voci di corridoio nelle org possono essere molto segrete, ma quando un membro dello staff viene identificato come criminale off-policy da un articolo in Internet, scritto da una persona pubblica, quel membro dello staff e la sua organizzazione ricevono una pubblicità che non andrà mai via.

Se scrivete i vostri articoli senza rabbia o senza eccessiva emotività, saranno molto credibili. Basta raccontare i fatti e come siete stati ingannati. Non arrabbiatevi, non siate vendicativi. La chiesa è tesa ad attrarre nuove persone. Le nuove persone leggono Internet. Se si scrive sulle azioni di un membro del personale di Flag, la nuova persona lo avrà letto prima che il suo FSM possa riparare al danno.

Contrariamente a quanto il culto vi dirà, l’esposizione delle loro azioni out-policy non li esonera dall’obbligo di rimborsare il denaro inutilizzato. Documentate ogni cosa e verificate che non vi abbiano già svuotato il vostro conto. (Questa è un’altra strategia che usano per evitare di restituire il denaro.)

Old Auditor

48 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DICHIARAZIONI DI INDIPENDENZA, Org Ideali, Scientology indipendente, Tecnologia Standard

7 Cose che ogni Scientologist è tenuto a dimenticare

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra testa !

Ah si, ora ricordo, è un articolo per ricordare quello che mi ero dimenticato.

Ma se mi sono dimenticato, come faccio a ricordarlo? Dimenticandolo di nuovo? 

Perché se ti dimentichi di ricordare senza dimenticare, potresti anche ricordare di dimenticare ciò che ti eri ricordato? 

Ah sì, ora ricordo… mi ero dimenticato ma ora visto che mi sono ricordato me lo sono dimenticato, però dovevo anche ricordarmi di dimenticare ciò che m’ero dimenticato.

Beh, allora mi ricorderò di non dimenticare ciò che mi devo ricordare.

Ma se me lo dimentico? Me lo ricordo. Giusto?

Ok, ora ho capito come non faccio a dimenticarmi una cosa  che mi devo ricordare ma mi sono dimenticato come si fa.

Che cosa si fa? E che ne so, lo chiedi a me?

Scientologist indipendenti

Come membro del Bravo Nuovo Mondo della Scientology odierna, è di aiuto avere una perdita di memoria selettiva. Ci sono certe cose che è meglio non ricordare. E, in caso tu abbia dimenticato le cose che si supponeva tu dimenticassi, eccoti una lista di quelle più importanti da ricordare:

  1. L’Event del memoriale di LRH del 1986: Non è permesso ricordare questo Event, o il fatto che venne annunciato che LRH aveva passato la torcia a una coppia chiamata Pat e Annie Broeker. C’era una pubblicazione in questo periodo, firmata da LRH, che concedeva a Pat e Annie il rango di Ufficiali Leali. Nessuna menzione di David Miscavige. Dopo poco meno di un anno, Pat Broeker era misteriosamente scomparso e David Miscavige era a capo di tutto. Cos’è successo a Pat Broeker? Ci viene chiesto di dimenticare che sia perfino esistito. Il video non è più disponibile nella Chiesa. Non ci credete? Andatene a chiedere una copia. Comunque è disponibile su internet.
  2. OTXV: Si è corretto, OT quindici. Nello stesso event, venne annunciato che LRH aveva completato i livelli OT, che si estendevano su fino a OT XV. Erano completamente scritti e codificati. Ci venne detto, dal Managment di Scientology, che dovevamo aspettare solamente il loro rilascio. È stato 25 anni fa. Venticinque anni fa!! Solo uno di questi livelli è stato rilasciato, OT VIII. Infatti, diverse versioni di OT sono state rilasciate. Uno si può legittimamente chiedere come possano esistere  “diverse versioni” di un livello che era stato pienamente ricercato e codificato? Ma sto divagando ora. OT VIII è il solo che sia stato rilasciato – ed erano 23 anni fa. Poi più nessun livello. Continuiamo a sentire dire che il rilascio di OT IX e X è imminente. Dovrà avvenire, ci venne detto, Quando tutte le org avranno raggiunto le dimensioni della vecchia Sain Hill. Il che ci porta al nostro prossimo item.
  3. Org delle dimensioni della vecchia Saint Hill: Non lo sentite dire più. Infatti, abbiamo appena avuto un Event del Compleanno di LRH e l’ED Int ha anche citato delle quote dalla LRH ED INT 339R, ma senza menzionare nessuna delle sezioni di quella pubblicazione che parla delle “org della dimensione della vecchia Saint Hill”. Tutto ciò che sentiamo oggi sono le Org Ideali”, che vengono misurate, si è portati a credere, in base ai metri quadrati. Un org delle dimensioni della vecchia Saint Hill doveva raggiungere certe quote – un certo numero di staff, un certo numero di studenti sui corsi, un certo numero di ore di auditing e cosi via. Richiedeva del vero lavoro. Richiedeva reale, onesta espansione. Un “Org Ideale” non richiede nulla, solo un grosso palazzo vuoto – acquistato con i vostri soldi. Non richiede nemmeno dello staff – ci viene detto che in una Org Ideale, non serve più nessuno in Div 6 – tutto ciò di cui si ha bisogno sono schermi TV LCD. Ci si meraviglia se ci sono in giro per il mondo delle Org che sono realmente, di fatto, delle dimensioni della vecchia Saint Hill, misurate con delle vere statistiche!!
  4. Superpower: I Rundown del Superpower furono annunciati originariamente nel 1978. Vennero descritti a quel tempo come “Una super fantastica, ma confidenziale serie di Rundowns che possono essere fatti su chiunque, dai Clears di Dianetics o meno, che mettono la persona in una forma fantastica liberando il Super Potere di un Thetan. Questo significa che mette Scientology in un nuovo regno di abilità permettendogli di creare un nuovo mondo. Mette il clearing planetario alla portata del futuro.” Dato l’importanza che LRH dava a questo Rundown nell’ottenere il clearing planetario, uno avrebbe pensato che ci avrebbero messo più enfasi per il rilascio. Bene, siamo qui, circa un terzo di secolo più tardi, e ancora non è stato rilasciato. La sola menzione al Superpower che si fa in questi giorni è nel contesto delle donazioni verso la costruzione di un palazzo a Clearwater. Costruzione inziata nel 1998, ora, 13 anni dopo, è ancora un guscio vuoto.
  5. La famiglia Hubbard: Che cosa è successo alla famiglia di LRH? Eravamo abituati a sentire molte cose su di loro, e le loro foto apparivano spesso sul The Auditor. Mary Sue ha assistito Ron per molti anni. Diana parlava agli event dei vecchi tempi. Non abbiamo più sentito nulla su di loro per anni. Mary Sue morì nel 2002, non ci fu una singola menzione dalla Chiesa sulla sua dipartita. Quentin morì tragicamente nel 1976, un apparente suicidio. Il suo nome non viene più menzionato. Suzette e Arthur sono scomparsi dal mondo di Scientology. Diana è ancora alla Base Int, ma non è stata vista per più di vent’anni. Dove sono? Cosa stanno facendo?
  6. Yvonne Jentzsch: Ci sono un sacco di persone che sono scomparse dalla storia ufficiale di Scientology, ma una in particolare mi preoccupa. Si tratta di Yvonne. Lei ha fondato i Celebrity Centre, ed era la forza motrice dietro la loro espansione e successo. Yvonne era molto amata, molti che la conoscevano pensavano che lei rappresentasse tutte le cose buone che c’erano in Scientology. Il suo ufficio al Celebrity Centre venne mantenuto ancora per molti anni dopo la sua morte, con molte foto sue assieme a varie celebrità. Oggi giorno, non troverete più una sola foto sua al Celebrity Centre o una singola menzione nella letteratura di Scientology. Anche l’articolo sul Celebrity Centre nel libro Cos’è Scientology? non contiene nessuna menzione di lei. Qui abbiamo una donna che ha dedicato la sua vita a Scientology, che non fu mai dichiarata, eppure è stata completamente cancellata dal Bravo Nuovo Mondo della Moderna Scientology. Quanti altri sono stati cancellati?
  7. Il ri-rilascio del libri nel 1991: Con il rilascio dei Basic sentiamo ogni genere di cosa su come i libri ora siano completamente verificati e su sorgente. Sentiamo di come tutti gli errori siano stati verificati meticolosamente, controllando i manoscritti originali di LRH per assicurarsi che i libri siano esattamente come LRH intendeva che fossero. Tuttavia, quelli di noi che possono ancora ricordare, ricordano che la stessa identica frase venne detta nel 1991, quando tutti i libri vennero ri-riconfezionati e ri-rilasciati.

Qui ci sono le parole che si supponeva voi doveste dimenticare e mai pubblicate, dalla RTC ED 450, 6 Settembre 1991; “Lo scopo di Scientology, Auditor day 1991”, scritta da David Miscavige:

 “Per questo motivo, nell’Aprile del 1987 ci siamo imbarcati su una strategia di rendere tutti i materiali della Carta dei Gradi di Scientology standard e disponibili a tutti. Il piano era di:

“1. Rivedere tutti i materiali controllando gli orginali manoscritti di LRH e maneggiare qualsiasi omissione o alter-is che sia venuto fuori negli anni, sia per errore o per mano di qualche SP.”

E va Avanti a dire:

 “In questo periodo, dal 1987 al tempo presente, è stato portato a termine il seguente …

 “Tutti i libri di Dianetics e Scientology sono stati rivisti, riportati completamente su sorgente e pubblicati. Questi libri sono stati messi in una forma che può essere facilmente studiata e capita da chiunque, con le definizioni dei termini difficili che si possono trovare proprio nel libro, quindi prevenendo le persone dall’andare misunderstood. Questo è stato fatto con tutte le oltre due dozzine di libri sul soggetto.”

Cosi, stava dicendo una bugia allora o la sta dicendo ora? E tra dieci anni da adesso, ci verrà ancora detto di comprare nuovamente tutti i libri, dato che “adesso sono completamente su sorgente”?

Ci sono probabilmente molte altre cose che non dobbiamo ricordare, ma sono certo che le ho dimenticate.

Come Orwell disse nel suo racconto 1984:

 “Chi controlla il passato – diceva lo slogan di partito – controlla il futuro: chi controlla il presente controlla il passato. Eppure il passato, benché di sua natura alterabile, non è mai stato alterato. Qualunque cosa sia vera oggi sarà vera nei secoli dei secoli. Era molto semplice. Tutto ciò di cui c’era bisogno era una serie senza fine di vittorie sulla vostra memoria.”

Cosi, non dimenticatevi di scordare le cose che non si suppone voi dobbiate ricordare.

E vi troverete bene nel Nuovo Bravo Mondo della Moderna Scientology.

E se non volete farvi dichiarare dovete anche prepararvi a fare le seguenti cose:

  1. Provare a non notare le alterazioni o violazioni della policy e della tech, se doveste notarle, cercate di non pensarci.
  2. Se vi viene detto che dovete rifare un corso o un livello, o ricevere più sec check a spese vostre, fatelo. Non fate domande e non obiettate mai.
  3. Se vi viene chiesto di comprare le nuove edizioni dei libri o delle conferenze che già possedete, e di buttare nella spazzatura le vostre vecchie copie, non fate domande. In particolare, non chiedete perché sono state cambiate le parole di LRH.
  4. Mai mai chiedere per una reference di LRH che giustifichi ciò che vi è stato detto di fare.
  5. Non scrivete mai dei rapporti per conoscenza. Se dovete scrivere un KR, scrivetelo su di un altro scientologist del campo o uno staff di basso livello. Mai, mai scrivere un KR su un senior executive o su David Miscavige.
  6. Non sfidate o discutete mai con David Miscavige. Se vi viene detto che qualcosa è un ordine di Miscavige, semplicemente sorridete nervosamente e mugugnate “Brillante…Brillante”.
  7. Fatevi vedere a tutti gli event senza mancarne uno. Sorridete e applaudite sui punti appropriati.
  8. Credete a tutto ciò che vi viene detto in un event e nelle riviste di Scientology. Non indagate mai le “Statistiche d’espansione” che vi vengono mostrate e mai, mai controllate indipendentemente i fatti su ciò che vi viene detto.
  9. Se la Chiesa vi dice di comprare qualcosa, fatelo.
  10. Se la Chiesa vi chiede dei soldi, dateglieli.
  11. Se la Chiesa vi chiede di disconnettere da qualcuno, disconnettete. Anche se è vostra moglie, i vostri genitori o i vostri bambini.
  12. Se i vostri ragazzi minorenni vengono reclutati nella Sea Org, alle vostre spalle. Non fate nessuna obiezione o lamentela sulla cosa. Semplicemente sorridete e acconsentite, mentre state dicendo ADDIO al vostro ragazzo.
  13. Non fate nessuna delle domande elencate nella prima parte di questo post.
  14. Evitate le ricerche su internet fin quando è possibile. Se proprio dovete fare delle ricerche, assicuratevi di non andare mai, mai su di un sito dove la Chiesa non vuole che voi andiate. Come questo ad esempio.
  15. Se la Chiesa vi dice di non leggere una cosa, non leggetela.
  16. Rispondete sempre al campanello se uno staff della Chiesa vi viene a trovare. Non importa se è giorno o notte. Invitatelo dentro, ascoltatelo, e dategli qualsiasi cosa vi chieda.
  17. Rispondete sempre al telefono se chi chiama è l’Org. Ascoltateli e fate qualsiasi cosa vi chiedono.
  18. Se venite chiamati all’Org, andateci immediatamente. Mettete ogni altra cosa in attesa e via.
  19. Se un amico lascia la Chiesa, disconnettete da lui immediatamente. Cercate di essere molto attenti a non chiedere mai il perché o ad ascoltare la loro storia. Idealmente, mettete le mani sulle orecchie e fate “na-na-na-na-na-na!!! Non posso sentirti”.
  20. Se qualcuno cerca di dirvi qualcosa riguardo agli abusi sullo staff, alle violazioni della policy, della tech, crimini o qualsiasi altra cosa che la Chiesa non vuole che voi sappiate, alzatevi e correte fuori dalla stanza, come fece Tommy Davis in ABC Nightline.
  21. Donate ogni centesimo che potete alla IAS per le Org Ideali. Mettetevi profondamente nei debiti.
  22. Fate quello che ti viene chiesto.
  23. Leggete quello che vi viene detto.
  24. Andate dove vi viene detto.
  25. Pensate ciò che vi viene chiesto.

Se fate tutte queste cose, se provate a mescolarvi tra gli altri, se tenete un basso profilo, se evitate il contatto con gli occhi, forse, dico forse, potete evitare di venire dichiarati dalla Chiesa di Miscavology.

da: http://leavingscientology.wordpress.com/

17 commenti

Archiviato in DATI STABILI, LRH, Org Ideali, Scientology indipendente, Scientology reverse

Il gioco della vita e le sue leggi

Siete Scientologist indipendenti? Pensate con la vostra testa.

E…..Prima della causa ?

Di: Leonard Dunn, England

Giochi

Il primo dei Fattori di LRH dice che: Prima dell’inizio c’è la causa. Questa si potrebbe chiamare la prima causa, il Creatore, lo Spirito, Dio, la Divinità, Sorgente o qualsiasi nome vi piaccia. Lo scopo era la creazione di un effetto. Forse potremo chiamare questo effetto il Gioco della Vita.

Il secondo Fattore mette l’enfasi sul fatto che la decisione è ESSERE e poi i Fattori vanno avanti dicendo che l’Essere entra in azione e crea. I suoi Assiomi rivelano che questo si realizza attraverso il pensiero.

La conoscenza antica, o sorgenti occulte, mettono avanti l’idea che lo Spirito (o Sorgente) differenziato in spiriti individuali discenda da tre piani di esistenza differenti per raggiungere il quarto al punto più basso sulla “Terra”. Questo lo possiamo identificare con l’Universo MEST nel suo intero e non solo questo particolare pianeta su cui viviamo. Avendo imparato la lezione che si doveva imparare e ottenuto tanta esperienza quanta ne serviva, il ritorno avveniva su altri tre piani differenti, fino al ritorno ultimo allo Spirito per divenirne nuovamente parte. Ricreando un intero, mentre ancora si manteneva la propria identità personale. Questo procedimento è conosciuto come Involuzione che precede l’Evoluzione.

Il gioco

Nella Scientology moderna, che guarda alle cose in modo più ampio di quello che fa la CofS, questo si potrebbe considerare essere il Gioco della Vita. Lo spirito individualizzato, o gli statici, diventano i giocatori dentro al gioco, con l’abilità di creare altri giochi da giocare, che includono creare i Thetans per loro stessi per continuare il loro gioco nell’universo fisico e quindi coinvolgersi completamente nel gioco del MEST pur rimanendone al di fuori.

Quindi sembra che la prima delle leggi della vita, o regole del gioco, sia di creare effetti, come si è detto negli Assiomi.

Lo scienziato filosofo Francese René Descartes rese famoso il detto; “Penso quindi esisto”, che è vero, ma uno ancor più vero che rende meglio l’idea sarebbe; “Sono quindi penso”. Tutte le creazione vengono fatte dal pensiero e non da qualcosa d’altro, dato che ogni azione è preceduta dal pensiero.

I giocatori

In qualsiasi gioco possiamo percepire che ci sono giocatori che sono molto bravi a giocare e alcuni che invece sono pessimi e abbastanza incompetenti. In mezzo a questi estremi ci sono coloro che possono essere chiamati giocatori intermedi. I primi possono aver perso interesse nel gioco perché non ci sono opponenti valorosi per loro. I giocatori pessimi alla fine raggiungono il punto, avendo perso di continuo, che non ci sia più nessun gioco da giocare. LRH disse che uno dei diritti di un essere è il diritto di lasciare un gioco; ma nel Gioco della Vita, quando un giocatore ha perso continuamente, diventa virtualmente impossibile.

Lo scopo originale dichiarato da Scientology era “Rendere gli abili più abili e raccogliere i meno abili più avanti”. Questo si è evoluto dall’idea che i giocatori originali del gioco arrivarono, causa i cattivi giocatori, ad essere dei pezzi del gioco, poi pezzi rotti che vennero rimossi dalla scacchiera e che alla fine arrivarono al punto di considerare che non ci fosse più un gioco.

Nella pubblicazione di Scientology “The Free Spirit”, c’era una comunicazione incanalata da un essere conosciuto come Bashar, che dichiarò; nel momento della differenziazione tra Spirito e Spiriti, la metà decise, per fare esperienza, di prendere il percorso positivo, o “Bene”, mentre gli altri presero la via negativa, o “Male”. Cosi alla fine ci furono gli avversari in un gioco.

Gli avversari

Sembra impossibile, da una esperienza che ho fatto, o meglio dall’esperienza fatta percorrendo un caso, che coloro che sono in un flusso possano migrare all’altro per un certo tempo o, come sembra, permanentemente. Questo intero concetto potrebbe essere la risposta alla domanda che viene posta da sempre che se Dio è buono perché il male esiste? Potrebbe essere che non c’è ne il male ne il bene ma solo modi diversi per giungere alla totale comprensione.

Il successo porta al successo e il fallimento porta ulteriori fallimenti, dato che entrambi sono modi di pensare. Il pensiero positivo è quello che porta alle cose che una persona desidera mentre quello negativo fa l’opposto. Cosi uno impara dall’esperienza quale strada di pensiero funziona nella direzione che desideriamo e quale non lo fa. Non importa quale strada si sceglie per operare, questo è parte del gioco della vita dato che si tratta di creazione. I giocatori di successo del gioco arrivano a comprendere la propria responsabilità nella creazione degli effetti che producono. I perdenti non accettano quella responsabilità ma danno la colpa agli altri o alla vita stessa per i loro fallimenti. Questa è la differenza tra imparare nel modo facile e imparare nel modo duro. L’ultimo continua a ripetere i suoi errori fino a che alla fine impara. Come scrisse il poeta mistico William Blake, “Se un folle persiste nella sua follia diventerà saggio.”

Sembra che non ci sia modo di imparare il Gioco della Vita eccetto quello di divenire un giocatore competente che alla fine raggiunge il punto dove ha appreso tutto ciò di cui ha bisogno e non ha più bisogno di quel gioco in particolare. D’altra parte, fonti occulte hanno dichiarato che in rare circostanze, un essere può giungere a ciò che viene chiamata “la morte spirituale”. Geoffrey Filbert in Excalibur Re-visited ha piazzato questa cosa nella sua scala del tono estesa a meno 400. Come questo operi con un essere presumibilmente immortale è una questione su cui pensare.

Non di meno tutto questo avviene per via della creazione di qualcuno in connessione con la prima legge della vita – Creare. La qualità delle creazioni dipenderà dall’obbedienza o dalla disobbedienza degli individui riguardo alle altre leggi della vita o alle regole del gioco.

Amore

La seconda di queste leggi è l’Amore, per il quale I Greci avevano un gran numero di parole che coprivano I suoi diversi aspetti, ma queste ricadono tutte all’interno di tre aree. Agape, Philos e Eros.

LRH aveva una definizione dell’amore come l’accettazione dell’altro cosi com’è, senza desiderio di cambiarlo, ma volendo aiutarlo a cambiare in ogni modo desiderasse. Questo è il livello di amore spirituale, l’Agape, come è stato cosi ben descritto nella prima lettera ai Corinzi, cap. 13. Leggetelo, o rileggetelo in una traduzione moderna. È quasi impossibile raggiungerlo ma esiste come un ideale, un obiettivo difficile da ottenere.

Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi Amore, sarei come il bronzo che risuona o il cimbalo che tintinna.

E se anche avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza; se anche possedessi una fede così grande da trasportare le montagne, ma non avessi Amore, io non sarei nulla.

E se anche distribuissi tutti i miei averi ai poveri e offrissi il mio corpo perché fosse bruciato, ma non avessi Amore, niente di tutto ciò mi gioverebbe.

L’Amore è paziente, è benigno; l’Amore non arde di gelosia, non si vanagloria, non s’insuperbisce, non si comporta in maniera sconveniente, non persegue il proprio interesse, non si indigna, non nutre alcun risentimento per il male ricevuto, non si rallegra dell’ingiustizia, ma gioisce della verità.Tutto ammette, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. L’Amore non avrà mai fine. Invece le profezie scompariranno, il dono delle lingue cesserà, la scienza svanirà. Perché la nostra conoscenza è imperfetta, e imperfetto è anche quello che profetizziamo. Ma quando verrà ciò che è perfetto, tutto quello che è imperfetto sarà annullato. Quando ero bambino, parlavo da bambino, sentivo da bambino. Ora vediamo come in uno specchio, in maniera oscura, ma allora vedremo in modo chiaro, faccia a faccia; adesso conosco soltanto in modo imperfetto, allora invece conoscerò come sono conosciuto.) n.d.r.

Questo è un amore tutto compreso.

Un altra definizione di amore da LRH è quella di mette da parte i propri obiettivi per un po’, cosi da poter aiutare un altro a raggiungere i suoi. Questo rappresenta il livello Philos – l’amore per un altro, l’amicizia, l’amore per le cose e gli aspetti. La filosofia, per esempio, è l’amore per la saggezza.

Il terzo livello di amore – l’Eros – è il suo aspetto fisico.

Nel corso delle conferenze di Philadelphia e anche altrove LRH denigrava il sesso per essere cosi basso come una sensazione di quarta categoria. Non mi è mai successo di sentirlo che facesse riferimento al far l’amore, che è ampiamente diverso benché faccia uso degli stessi organi fisici. Penso che la distinzione possa essere apprezzata solo da coloro che ne hanno fatto esperienza. È, infatti, una grande unione tra corpo e thetan ed è importante tanto quanto gli altri due aspetti. Le religioni occidentali, specialmente quelle associate con l’adorazione di una dea, comprendevano questa connessione e ne facevano pieno uso durante le loro pratiche religiose. Il Giudaismo e di seguito la Cristianità, pervertirono questo fatto basandosi sul mito del giardino dell’Eden e la caduta dell’uomo – portato avanti dalla malignità della donna, dato che veniva considerata colpevole di portare il male e la morte in esistenza soccombendo alla tentazione. Tutto ciò è colpevole della vecchia attitudine di vedere le donne come esseri inferiori all’uomo, il che non è assolutamente vero.

L’amore in tutti i suoi aspetti è essenziale per poter giocare un gioco di successo.

Causa ed Effetto

Questa legge va con molta probabilità capita meglio, e, spesso, almeno accettata. “Ciò che uno semina, e anche ciò che uno raccoglie”.

Che ci siano ricompense per seguire le regole e penalità per non farlo è una parte essenziale di qualsiasi gioco. Questo è il caso quando si vive sul pianeta Terra, benché possa non essere vero da un’altra parte. Percorrendo casi sulla Traccia Intera ho scoperto che si applica alle aree MEST ed anche ad alcune aree Non-MEST.

Alcune persone guardano alle penalità come se venissero imposte da Dio o ciò che viene chiamato Signore del Karma. Quest’ultimo mi sembra più allineato con i tribunali della traccia intera e considero che tutte le penalità citate siano di fatto auto-imposte. Questo in virtù dell’11° dinamica spiegata da Filbert – La Decenza. Se una persona riconosce di aver fatto del male ad un altro la Decenza gli chiede di fare qualcosa per rettificare la situazione. Questo avviene quando uno si prende responsabilità per ciò che ha commesso. La cosa principale è che questa è una legge su cui ci si è accordati in qualche punto del tempo – o al di fuori del tempo – ed essendo una regola del gioco chi disobbedisce incorre in  penalità.

La legge della Responsabilità

È regola del gioco che una persona si prenda piena responsabilità per gli effetti che ha creato. Un aspetto difficile di questa legge per molti è che noi siamo solamente e totalmente i soli responsabili per qualsiasi cosa che ci succede, anche se questo è solo un problema di aver dato l’accordo che possa succedere. Noi lo abbiamo creato dall’esperienza. Può anche essere una reazione alla legge di Causa-Effetto.

Un modo di maneggiarela, e probabilmente non il migliore, è semplicemente quello di punire sé stessi per averlo fatto, e spesso tirando dentro una situazione simile a quella che uno ha creato come mezzo per farne l’esperienza da punto effetto. Questo casualmente, si ritrova in un certo numero di casi implant dove a una persona viene detto di auto-punirsi per l’orrendo male che ha commesso. L’ho visto percorrendo casi. Il fatto vero è che nessun male è stato commesso ma questo viene usato come una trappola per inabilitare il soggetto dal creare.

È necessario, tuttavia, diventare consapevoli di ciò che è la propria responsabilità e ciò che non lo è. Se A dice qualcosa a B senza nessuna intenzione di danneggiarlo ma B ne rimane turbato, allora la responsabilità è di B non di A, tuttavia, se A intende danneggiare e B risponde in un modo che turba A allora la responsabilità è di A. Se allo stesso modo B rimane turbato da A per via di questo è responsabilità di B. nella vita reale uno non può danneggiare un altro a meno che l’altro non abbia considerato di poter provare questo effetto non voluto. Come già detto, se uno prova a danneggiare un altro allora ci potrebbe essere davvero una ripercussione di qualche tipo.

Nel Dizionario Tecnico di Scientology la definizione di Responsabilità è virtualmente la stessa di quella di Controllo, ossia la volontà e l’abilità di iniziare, cambiare, fermare riguardo al problema in questione. Più una persona gioca in accordo con le regole del gioco, più controllo ha, quindi, più grande è la misura di accettazione di responsabilità.

La legge di Accettazione

Detta in breve, in qualsiasi situazione uno si trovi deve avere la volontà di accettare il fatto che sia cosi. Se una persona fa cosi allora può cambiare la situazione nel corso del tempo se lo desidera. Se uno fa il risentito e comincia a darci dei calci allora rimane bloccato in essa. Quest’ultima è la situazione molto conosciuta di “Non posso Avere/Devo Avere”. Ad un livello più profondo questo avviene, come abbiamo già detto, perché uno ha creato la situazione o è andato in accordo di esserne effetto, cosi la risposta è di accettare responsabilità per la cosa. È interessante notare che non sentirsi colpevoli di nulla è un sostituto del prendersi responsabilità sulla cosa.

Strettamente allineato a questo c’è la volontà di lasciar perdere. È un fallimento umano voler trattenere cose che una persona possiede e ha desiderato. Questa, ancora una volta, è una situazione di “Devo Avere” è di solito porta alla perdita.

È una prospettiva comune nelle religioni dell’Est, specialmente in quelle Indiane, che qualsiasi cosa sia, è la migliore. Accettazione è la via più semplice per imparare tramite l’esperienza mentre rigettare è il modo più difficile. L’ho ripetuto perché è un basic fondamentale e non si può ripetere troppo spesso.

Casualità/Randomity

Nell’intero gioco della vita, come in tutti i giochi, è davvero una grande pretesa che noi non si conosca tutto, almeno è vero a livello di statico. Per poter aver un gioco si deve avere una parte conosciuta e una sconosciuta. La miglior proporzione tra una e l’altra è rozzamente metà e metà. Questa è conosciuta come Casualità Ottimale. Se si conosce troppo il gioco diventa troppo facile e poco interessante. Questo è il perché un campione di scacchi può giocare una partita con tanti giocatori simultaneamente. Giocando singolarmente vincerebbe ogni partita con avversari di quel livello. Come detto precedentemente, conoscere poco porta a una situazione di nessun gioco. Questa è la situazione dove si trovano molte persone sul pianeta Terra.

Come disse LRH, è più facile lasciar perdere con la spirale discendente che risalirla dopo essere caduti ad un livello basso di gioco

La vostra vita sta andando bene, con ostacoli non troppo grandi ed è principalmente divertente? Se è cosi state giocando un buon gioco.

La Terra non è una trappola per tali persone. Se non è cosi, potrebbe servivi aiuto per ritornare dentro al gioco.

Perché non tornare a giocare, è divertente!

5 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, OT, Scientology indipendente

La vita al di fuori della Scientology Inc.

Siete Scientologist Indipendenti ? Abracadabra !!!

OLD AUDITOR ci scrive magistralmente alcuni suoi pensieri, alcune sue realizzazioni ……

Ognuno di noi si e’ approcciato a Scientology per un suo MOTIVO personale

E con il passare degli anni, mentre entravamo sempre più dentro

alla Cof$ e ad i suoi manierismi,

ambivamo sempre di più’ a quella meta, la fine del ponte,

aspettandoci da esso la nostra trasformazione in SuperUomini……

Ora, credo che la realtà’ della cosa consista solo

nell’avere un punto di vista ben più’ ampio e spirituale

di cosa ci aspetteremmo da SuperUomini

o Thetan Liberi….

Buona Letura !

Finalmente siete fuori dalla Scientology Inc. o lo state seriamente considerando perché vi siete spesso chiesti, “ma questo è tutto ciò che esiste?” Fortunatamente per voi, una volta che vi siete fatti questa domanda e che iniziate a cercare le risposte fuori dalle mura, troverete un mondo nuovo da esplorare.

Probabilmente avete iniziato con Scientology perché qualcuno vi ha aiutato a maneggiare qualcosa che stava rovinando la vostra vita. Se è successo come a molti di noi, questo fatto ha cambiato completamente la vostra vita in un modo che non vi sareste mai aspettati. Vi si sono aperti nuovi orizzonti e avete iniziato a vedere un futuro che non avreste mai sognato prima.

La promessa di vivere un nuovo miracolo vi ha tenuto legati alla chiesa per anni, benché la vita nella chiesa sembrasse diventare sempre più opprimente e meno soddisfacente ogni anno che passava. Sembrava che i guadagni che vi aspettavate toccassero agli altri e così avete sacrificato la qualità della vostra vita, immersi in una gara per raggiungere l’anello di bronzo che si trovava in cima al ponte, punto dove avreste potuto vivere la vostra vita con più fiducia e godervi i successi spirituali e materiali.

E, anche se un giorno vi siete svegliati e avete realizzato che la vostra chiesa è diventata un culto e siete scappati con ciò che rimaneva della vostra sanità, non ne siete usciti incolumi. Ve ne siete andati con uno scopo fallito e col tradimento delle vostre aspettative, che si sarebbero dovute avverare con Scientology.

Alcuni ex-membri lasciano che questo tradimento continui a rovinare le loro vite, continuano a inveire contro la chiesa sui vari forum, anche se hanno lasciato la CofS molti anni fa. Altri hanno superato le cattive esperienze e continuano con una vita normale, hanno messo su famiglia e carriere edificanti. Altri ancora hanno sperato di raggiungere quelle promesse inerenti la tecnologia spirituale di Scientology, trovando dei praticanti che consegnano dei buoni prodotti.

La Scientology Inc. ha dato inizio alla sua caduta quando ha iniziato a pervertire la tecnologia e l’ha resa una pratica religiosa controllata da zeloti poco addestrati, posti sotto al controllo di un leader psicotico.

Questo ha quasi oscurato il fatto che la tecnologia è stata capace di produrre miracoli di guarigione spirituale fin dai primi anni 50.

Ora che la Scientology Inc. è diventata l’ombra di ciò che era prima è tempo di guardare per le vere opportunità che ci sono nel campo indipendente, la pratica delle parti funzionali della tecnologia di Scientology.

Sento che è il momento per una franca e lunga discussione su cosa può essere ragionevole aspettarsi di incontrare nella banda OT dell’esistenza. Dove essere OT non è un titolo su un certificato, ma la presenza di abilità oltre a ciò che viene considerato “normale”. Per molti anni il Ponte della Libertà Totale è stato considerato dagli Scientologist come il solo modo per raggiungere queste abilità, questo è chiaramente falso, dato che ci sono molte più persone al di fuori della Scientology Inc. che possiedono abilità paranormali di quante ce ne siano al suo interno.

Aiuta se si considera Scientology essere una sommatoria piuttosto concisa di abilità avanzate e il processo attraverso il quale si possono raggiungere queste abilità. Con una buona istruzione sui materiali originali, si può capire e lavorare con altre scuole di realizzazione spirituale e utilizzare questi materiali per rispondere a domande che non possono essere affrontate in Scientology. Se siete ben addestrati come auditor, sarete in grado di comprendere e trattare le questioni spirituali che non rientrano nei vostri studi.

Dopo una certa quantità di auditing, la vostra capacità di postulare risultati aumenta in modo esponenziale. Dopo anni di “desideri” per le cose, vi accorgerete che le cose possono accadere quasi spontaneamente. Si può passare attraverso un periodo in cui le cose sembrano accadere come per magia. Potenziali clienti firmano contratti senza esitazione, il vostro reddito si alza a dismisura, i membri del sesso opposto sono visibilmente attratti da voi, le cose buone continuano ad accadere …. fino a che smettono di farlo.

La vita si ferma, fino a che non scoprite che quello che state facendo vi sta tornado indietro.  L’abilità non è nulla senza la conoscenza e la responsabilità. Qui è dove entra in gioco l’addestramento.

Rischi e Benefici

Se disponete di abilità avanzate derivanti dal vostro auditing o se già le avevate prima di incontrare Scientology, sarete esposti agli stessi rischi e benefici. Vi accorgerete che le vostre capacità avanzate possono crearvi dei  problemi quando eccedete la realtà degli altri. Se non si dispone di una completa comprensione del potere del ciclo di comunicazione, si verificheranno perdite in tutte le vostre relazioni.

Quando userete le vostre abilità per aiutare gli altri, la vita può diventare molto gratificante.

Se dovete sempre stare attenti, la vita diventa un vero peso.

Cosa fare per una pace duratura della mente: dovete diventare OT e addestrarvi. L’Auditing da solo vi rende puliti e brillanti fino a quando qualcosa esce fuori dal nulla e vi attacca. Se non si è addestrati, l’attesa prima di poter ottenere l’aiuto può essere lunga. Addestratevi e sostenete il vostro auditor indipendente di Scientology locale. Non si sa mai quando avrete bisogno di lui o lei.

Ron scrive riguardo al raggiungere uno stato in cui la livingness produce guadagni di caso. Questo stato è sicuramente realizzabile quando le persone diventano abbastanza OT e abbastanza addestrati da poter individuare la fonte delle difficoltà, quando la vita incide su di loro, e far sparire le cose semplicemente tramite l’ispezione. Se lo rileggete ancora una volta vi renderete conto che questo non è un procedimento finito. Dovrete solo continuare a gestire qualunque cosa la vita vi metta davanti.

Pensate a questo come se vi doveste spolverare ogni volta che la vita vi impolvera. C’è molto sporco nell’universo e non se ne va via quando diventate OT.  Probabilmente si dovrebbe guardare a questo come a un lungo periodo di routine di manutenzione periodica. Quindi, semplicemente innalzatevi fino al livello in cui è possibile individuare e far sparire le cose in modo affidabile tramite l’ispezione.

Old Auditor

24 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH, Scientology indipendente, Tecnologia Standard