La vita al di fuori della Scientology Inc.

Siete Scientologist Indipendenti ? Abracadabra !!!

OLD AUDITOR ci scrive magistralmente alcuni suoi pensieri, alcune sue realizzazioni ……

Ognuno di noi si e’ approcciato a Scientology per un suo MOTIVO personale

E con il passare degli anni, mentre entravamo sempre più dentro

alla Cof$ e ad i suoi manierismi,

ambivamo sempre di più’ a quella meta, la fine del ponte,

aspettandoci da esso la nostra trasformazione in SuperUomini……

Ora, credo che la realtà’ della cosa consista solo

nell’avere un punto di vista ben più’ ampio e spirituale

di cosa ci aspetteremmo da SuperUomini

o Thetan Liberi….

Buona Letura !

Finalmente siete fuori dalla Scientology Inc. o lo state seriamente considerando perché vi siete spesso chiesti, “ma questo è tutto ciò che esiste?” Fortunatamente per voi, una volta che vi siete fatti questa domanda e che iniziate a cercare le risposte fuori dalle mura, troverete un mondo nuovo da esplorare.

Probabilmente avete iniziato con Scientology perché qualcuno vi ha aiutato a maneggiare qualcosa che stava rovinando la vostra vita. Se è successo come a molti di noi, questo fatto ha cambiato completamente la vostra vita in un modo che non vi sareste mai aspettati. Vi si sono aperti nuovi orizzonti e avete iniziato a vedere un futuro che non avreste mai sognato prima.

La promessa di vivere un nuovo miracolo vi ha tenuto legati alla chiesa per anni, benché la vita nella chiesa sembrasse diventare sempre più opprimente e meno soddisfacente ogni anno che passava. Sembrava che i guadagni che vi aspettavate toccassero agli altri e così avete sacrificato la qualità della vostra vita, immersi in una gara per raggiungere l’anello di bronzo che si trovava in cima al ponte, punto dove avreste potuto vivere la vostra vita con più fiducia e godervi i successi spirituali e materiali.

E, anche se un giorno vi siete svegliati e avete realizzato che la vostra chiesa è diventata un culto e siete scappati con ciò che rimaneva della vostra sanità, non ne siete usciti incolumi. Ve ne siete andati con uno scopo fallito e col tradimento delle vostre aspettative, che si sarebbero dovute avverare con Scientology.

Alcuni ex-membri lasciano che questo tradimento continui a rovinare le loro vite, continuano a inveire contro la chiesa sui vari forum, anche se hanno lasciato la CofS molti anni fa. Altri hanno superato le cattive esperienze e continuano con una vita normale, hanno messo su famiglia e carriere edificanti. Altri ancora hanno sperato di raggiungere quelle promesse inerenti la tecnologia spirituale di Scientology, trovando dei praticanti che consegnano dei buoni prodotti.

La Scientology Inc. ha dato inizio alla sua caduta quando ha iniziato a pervertire la tecnologia e l’ha resa una pratica religiosa controllata da zeloti poco addestrati, posti sotto al controllo di un leader psicotico.

Questo ha quasi oscurato il fatto che la tecnologia è stata capace di produrre miracoli di guarigione spirituale fin dai primi anni 50.

Ora che la Scientology Inc. è diventata l’ombra di ciò che era prima è tempo di guardare per le vere opportunità che ci sono nel campo indipendente, la pratica delle parti funzionali della tecnologia di Scientology.

Sento che è il momento per una franca e lunga discussione su cosa può essere ragionevole aspettarsi di incontrare nella banda OT dell’esistenza. Dove essere OT non è un titolo su un certificato, ma la presenza di abilità oltre a ciò che viene considerato “normale”. Per molti anni il Ponte della Libertà Totale è stato considerato dagli Scientologist come il solo modo per raggiungere queste abilità, questo è chiaramente falso, dato che ci sono molte più persone al di fuori della Scientology Inc. che possiedono abilità paranormali di quante ce ne siano al suo interno.

Aiuta se si considera Scientology essere una sommatoria piuttosto concisa di abilità avanzate e il processo attraverso il quale si possono raggiungere queste abilità. Con una buona istruzione sui materiali originali, si può capire e lavorare con altre scuole di realizzazione spirituale e utilizzare questi materiali per rispondere a domande che non possono essere affrontate in Scientology. Se siete ben addestrati come auditor, sarete in grado di comprendere e trattare le questioni spirituali che non rientrano nei vostri studi.

Dopo una certa quantità di auditing, la vostra capacità di postulare risultati aumenta in modo esponenziale. Dopo anni di “desideri” per le cose, vi accorgerete che le cose possono accadere quasi spontaneamente. Si può passare attraverso un periodo in cui le cose sembrano accadere come per magia. Potenziali clienti firmano contratti senza esitazione, il vostro reddito si alza a dismisura, i membri del sesso opposto sono visibilmente attratti da voi, le cose buone continuano ad accadere …. fino a che smettono di farlo.

La vita si ferma, fino a che non scoprite che quello che state facendo vi sta tornado indietro.  L’abilità non è nulla senza la conoscenza e la responsabilità. Qui è dove entra in gioco l’addestramento.

Rischi e Benefici

Se disponete di abilità avanzate derivanti dal vostro auditing o se già le avevate prima di incontrare Scientology, sarete esposti agli stessi rischi e benefici. Vi accorgerete che le vostre capacità avanzate possono crearvi dei  problemi quando eccedete la realtà degli altri. Se non si dispone di una completa comprensione del potere del ciclo di comunicazione, si verificheranno perdite in tutte le vostre relazioni.

Quando userete le vostre abilità per aiutare gli altri, la vita può diventare molto gratificante.

Se dovete sempre stare attenti, la vita diventa un vero peso.

Cosa fare per una pace duratura della mente: dovete diventare OT e addestrarvi. L’Auditing da solo vi rende puliti e brillanti fino a quando qualcosa esce fuori dal nulla e vi attacca. Se non si è addestrati, l’attesa prima di poter ottenere l’aiuto può essere lunga. Addestratevi e sostenete il vostro auditor indipendente di Scientology locale. Non si sa mai quando avrete bisogno di lui o lei.

Ron scrive riguardo al raggiungere uno stato in cui la livingness produce guadagni di caso. Questo stato è sicuramente realizzabile quando le persone diventano abbastanza OT e abbastanza addestrati da poter individuare la fonte delle difficoltà, quando la vita incide su di loro, e far sparire le cose semplicemente tramite l’ispezione. Se lo rileggete ancora una volta vi renderete conto che questo non è un procedimento finito. Dovrete solo continuare a gestire qualunque cosa la vita vi metta davanti.

Pensate a questo come se vi doveste spolverare ogni volta che la vita vi impolvera. C’è molto sporco nell’universo e non se ne va via quando diventate OT.  Probabilmente si dovrebbe guardare a questo come a un lungo periodo di routine di manutenzione periodica. Quindi, semplicemente innalzatevi fino al livello in cui è possibile individuare e far sparire le cose in modo affidabile tramite l’ispezione.

Old Auditor

24 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH, Scientology indipendente, Tecnologia Standard

24 risposte a “La vita al di fuori della Scientology Inc.

  1. LIBERO

    Esprimi un punto di vista corretto per la situazione attuale ma attenzione per quanto riguarda il ponte è pur sempre una tua (spero) “INDICAZIONE”. Rifletti un certo fallimento nella ricerca. Ricordo che il percorso non è completato. In una certa misura postuli che non esiste altro al disopra di OTVII, ci sei stato per postularlo? I’OTVII risolve una parte del problema sul ponte. Se non trovi il gradino successivo DEL PONTE, ti ritrovi a filosofare e a scrivere saggi e magari in procedimenti che risolvono in minima parte e sfiorano il problema… Siamo immersi in “INDICAZIONI” di ogni tipo, la nostra mente viaggia di continuo in mezzo a queste indicazioni e da millenni che ne siamo schiavi. E’ un ponte bloccato da un SP e gli Scientologyst sono bloccati al suo interno. Purtroppo è un dato di fatto e come dici tu una soluzione al problema è di creare un gruppo unito e organizzato. Ciao

    • silvia chiari

      vero, verissimo Old Auditor ! Credo che dare la giusta indicazione sia molto importante, per non creare false aspettative.
      Scientology E’ la vita, la conoscenza dei dati che ti fornisce ti permette di vivere la realtà del corpo, della mente e del rapporto con gli altri nelle migliori aspettative su le varie dinamiche e questo lo ottieni sia con l’auditing ma soprattutto con lo studio dei materiali. Avere fatto auditing senza l’altra parte del ponte è come andare in bicicletta senza ruote.
      Vedi Libero tu dici una cosa che appartiene alla realtà della mente e cioè – siamo immersi in “INDICAZIONI” di ogni tipo,la nostra mente viaggia di continuo in mezzo a queste indicazioni e da millenni che ne siamo schiavi – bene! C’è una cosa però che ho notato, l’essere umano è troppo abituato ” alla pappa pronta!” …. si arriva a OT VII e poi cosa faccio ??!!sigh !!
      Ron nei fattori, negli assiomi e nei suoi scritti ti dice come E’ ma noi non vogliamo fare la fatica di averne la consapevolezza ….. e sono d’accordo con Old Auditor quando scrive che – con una buona istruzione su materiali originali,si può capire e lavorare con le altre scuole di realizzazione spirituale e utilizzare questi materiali per rispondere a domande che non possono essere affrontate in Scientology. Se siete ben addestrati come auditor, sarete in grado di comprendere e trattare le questioni spirituali che non rientrano nei vostri studi .
      ML Silvia e un abbraccio di luce

  2. i puntini di Diogene...

    grande film… la vita!

  3. i puntini di Diogene...

    razze di thetan… grande la vita!

    enjoy it… goditela!

    • Marco

      Grazie Diogene, bellissimo spezzone di questo meraviglioso film… in effetti godersi la vita sarebbe auspicabile.
      Ma come dice Old Auditor, non bisogna trascurare di risistemare le cose, “e farne poi manutenzione”… , in modo che la vita possa tornare e/o continuare a godersela.
      In effetti sono d’accordo con Old Auditor, che sostenere e mantenere in vita gli auditor indipendenti sia parte dell’azione del sistemare la vita.

  4. Marco

    “C’è molto sporco nell’universo e non se ne va via quando diventate OT. Probabilmente si dovrebbe guardare a questo come a un lungo periodo di routine di manutenzione periodica.
    Quindi, semplicemente innalzatevi fino al livello in cui è possibile individuare e far sparire le cose in modo affidabile tramite l’ispezione.”

    Giusto quello che ho sempre pensato dell’utilità dell’essere Ot… : “capacità di osservare e capacità di sistemare”.

  5. Luigi Cosivi

    Cancellare per ispezione, ne parla Ron diffusamente in diversi HCOB e Nots Series, è roba da etica a Flag. Non s’ha da fare e le HCOB citate non ricordo di averle viste nel mio ultimo 6mc 1999. Vorrei sbagliarmi, ma ci troviamo davanti l’ennesima criminale alterazione dei materiali. Smentitemi per favore.

  6. Gabry

    Non posso smentirti, Luigi.. Io ho chiarito ” cancellare per ispezione” sul dizionario tecnico da Indipendente. A Flag non avevo mai incontrato questa definizione e nessuno si era preso la briga di farmela chiarire Calcola che mi sono audita sul 7 un anno ( e non troppo tempo fa 2007/2008. ) Che tristezza! Un abbraccio a tutti!!!

  7. Luigi Cosivi

    Grazie Gabry, sul dizionario tecnico , seconda edizione Italiana 1984-1985, non c’è. Qualcuno può controllare se nella edizione precedente c’era e, se si, cosa recitava?
    Se poi qualcuno ha subito angherie a Flag sull’argomento, penso sia il caso rechi la sua testimonianza.
    Per mè costituisce una limitazione gravissima del potenziale OT, importante scoprire anche l’autore della bella pensata, senza accusare il solito c……. .

  8. HCOB 26 Giugno 78RA

    Sezione:
    BLOWING BY INSPECTION
    An auditor may occasionally encounter a pc who erases chains before he can even tell about them. Along about Step 3 of R3RA, the TA blows down, the needle F/Ns, the pc says, “It’s gone,” and VGIs come in. This is called blowing by inspection and occurs once in a while with a fast running pc on a light chain.
    If it was basic for that chain and the auditor fails to recognize and handle it, the pc will go into another chain or a heavy protest.

    Un Auditor potrà occasionalmente incontrare un pc che cancella le catene ancor prima di parlarne. Circa verso il gradino 3 della R3RA, il TA va in blow down, l’ago in F/N, il pc dice, “è partito”, e arriva il VGI. Questo si chiama Cancellare Tramite Ispezione e avviene una volta ogni tanto su una catena leggera con un pc che percorre veloce.
    Se si tratta del Basic di quella catena e l’auditor fallisce nel riconoscerlo e occuparsene, il pc finirà dentro un altra catena o su pesante protesta.

    Ma c’è anche un HCOB della Serie NOTs che ne parla. Si tratta dell’allegato 1.

    • Guido Minelli

      Grazie Simon per averci fornito tempestivamente l’esatto riferimento di LRH.
      E’ molto apprezzato.
      Un abbraccio
      Guido

    • silvia chiari

      Grazie Simon, comunque ho guardato la mia edizione del 1975 e non c’è non so se l’ha chiamato diversamente .

  9. i puntini di Diogene...

    Interessante il video, AT… ma davvero riusciremo a superare i nostri limiti al di là delle nostre considerazioni?… Qual è la reale dimensione dell’essere umano?… Devo essere un punto fisso per riuscire ad osservare il movimento o è grazie alla percezione del movimento (illusione) che riesco a sentirmi un punto fisso pur non essendolo (in quando thetan)?… Insomma, fino a che punto devo essere d’accordo con il MEST e in questo senso pongo di nuovo la domanda di prima: è possibile superare certi limiti (e non mi riferisco alle nostre considerazioni) in una realtà condivisa?…
    Trovo istruttivo l’argomento che tratta il seguente video di carattere scientifico… Pensate: sulla piccolissia superficie della retina di un occhio umano si riflettono immagini tridimensionali di vastissime aree celesti… Tempo presente? Localizzazione nello spazio? Dove sta il pensiero in tutto questo: dentro o fuori? E tutti i pensieri sono contemporanei?… Forse bisogna guardare oltre (cioè prima e sempre) il gioco per riuscire almeno ad intuirne le regole…
    Per chi lo desidera, qui ci sono 44 minuti di riflessioni…

  10. Paolo Facchinetti

    E’ confortante l’idea che pensando cose positive si attirino situazioni altrettanto positive. Ma è solo confortante… In realtà le cose potrebbero andare ben diversamente. A diversi livelli evolutivi il pensiero si manifesta a diverse frequenze. Anche il rapporto e l’interazione dell’individuo con la realtà che lo circonda cambia a seconda del livello evolutivo. Vi è poi tutta la questione dei GPM che a sua volta dovrebbe fare riflettere. E’ meglio che un individuo si concentri sul suo percorso evolutivo. Il pensare positivo forse ha provocato più disastri di un sano, umile e realistico pessimismo!

  11. ale

    Tutto molto interessante, comprese le dichiarazioni di Garcia, JB e MR sui vari link. Macrocosmi di microsmi in essere nelle org minori e nelle mission da tantissimi anni ….. evidentemente i germi del pensiero miscavigiano attecchivano bene fin dai primi anni ’90, sotto gli occhi di tutti anche di chi ha impiegato anni a togliere i paraocchi e ci è finalmente riuscito dopo parecchi lustri.
    Ma …… giusto qualche piccola domanda: abbiamo Scientology Inc da una parte e Scientology Indipendente dall’altra; della prima abbiamo le evidenze dell’aut-tech denunciate da tanti, ma chi giurerrebbe che dalla seconda abbiamo realmente la tech-in? E chi detiene il diritto di consegnarla? Che Scientology Inc cada sulle sue stesse ceneri in breve data l’evidenza degli out-tech e degli overt mi sembra una pia illusione. E che la luce della libertà spazzerà via i soppressivi come la neve al sole di primavera mi sembra abbastanza improbabile.
    Basta seguire le PL di LRH e la tech standard direte voi, ma con tutta la preveggenza di questo e mille altri universi, nemmeno LRH aveva potuto immaginare che in una manciata di anni si potesse arrivare ad una SCN, diciamo ufficiale e soppressiva ed una “libera” composta da “pentiti”, perchè, perdonatemi, pur ammirando il coraggio di chi ha fatto blow dalla SO, parliamo sempre, per loro stessa ammissione, di personaggi che hanno perpretato gli stessi “crimini” sebbene in forma di subordinati o costretti.
    Purtroppo mi sembra solo di vedere il colossale fallimento di un sogno!!!!!!!!!!
    Perdonatemi la disillusione!

    • Ale, benvenuto sul blog.
      Il tuo commento merita uno spazio adeguato.
      Le tue domande sono decisamente pertinenti e corrette, lasciamo la padella per una Brace ?
      Hai perfettamente ragione, ma questo dipende dalle determinazione personale di ognuno di noi,ti faccio un esempio, Io e mia moglie Luana.
      Sono nato in Scientology, a 14 anni ho salutato i miei per la Sea Org,ho vissuto a Flag gli ultimi anni, eravamo tra i primi 4 maggior donatori della nostra Org (Brescia)……
      Abbiamo dichiarato la nostra indipendenza dalla Cof$ il giorno di santa Lucia ( 13 Dicembre),il giorno della festa del papa’ ho attestato Clear ( con Ignazio) dopo 14 mesi ho startato Solo Nots ( e per questo ringrazio il mio CS Paolo Facchinetti ed il mio Auditor Ignazio Tidu) .
      Il campo indipendente ha la grandiosissima barriera di non aver alcuna barriera e quindi, in un campo dove nessuno ti spinge all’inverosimile…. cosa se non te stesso con la tua autodeterminazione ti può’ far fare il prossimo gradino ?
      Come ho già’ scritto in Post passati, e’ in ognuno di noi la responsabilità’ di trovare i terminali tecnici corretti per il proprio percorso, l’ho già’ scritto, diffidate dalle Imitazioni…..
      Non e’ tutto oro ciò’ che luccica
      Io posso dare il mio personale consiglio, non sono nessuno ma tengo le linee di comm tra parecchi indipendenti…..
      Ognuno a casa nostra e’ il benvenuto, possiamo darvi consigli, prendeteli come tali.
      Credo che con quello che abbiamo fatto, un piccolo esempio che si può’ fare, lo abbiamo dato agli indipendenti Italiani, non abbiamo scavalcato alcun gradino, passo dopo passo abbiamo fatto il nostro percorso.
      Quando vuoi , possiamo trovarci.
      Fammi sapere cosa ne pensi.
      ML Francesco

  12. Luigi Cosivi

    Ale, molti di noi non sono neppure entrati nella SO, non si sono macchiati di O/W, nulla hanno da farsi perdonare se non di aver creduto che non ci fossero dei criminali al comando. Ci siamo addestrati a nostre spese in buone accademie e anche a Flag, nonostante le ilazioni sulla nostra comprensione dei materiali, a meno di mettere in dubbio la qualità dei nostri ,oramai loro, supervisori ed esaminatori. Audiamo con responsabilità e non per estorcere denaro, ma per il bene e la felicità dei nostri PC. Non ci manca nulla per poterlo fare bene e , lo facciamo, perchè sappiamo che Scientology funziona, con l’umiltà che serve a farci studiare sempre più e meglio, lontani dalla presunzione di essere i migliori o perfetti.
    Sappiamo solo che rappresentiamo una speranza perchè Scientology resti libera, vuoi lasciarcela per favore?

  13. Ale

    Luigi la mia allusione non era verso di voi e non è nemmeno un atto di accusa contro chi ha fatto blow dalla SO; è solo la constatazione del fatto che ci sarebbe bisogno di fare una enorme chiarezza.
    Supponi, per esempio, che uno decida di proseguire in modo “indipendente”; bene riprende i gradi! Ma il suo folder è a Scn Inc, quindi che fa? Prosegue l’auditing con un C/Sing privo del folder vecchio? E anche risolvendo questo problema (non riesco a immaginare in quale modo), attestando e facendo il solo, poi per i livelli OT cosa dovrebbe fare? Aspettare? E aspettare quanto? E in questo caso non sarebbe un’attesa in una fascia “pericolosa”? Gli “indipendenti” esistono fin dalla metà degli anni ’80 con John Galusha e Mike Goldstein ……….
    Ribadisco, non voglio dissacrare, accusare, rinnegare, promuovere o proteggere niente e nessuno! Ho sempre cercato di ragionare con la mia testa, lo farò sempre indipendentemente da chiunque e vorrei solo capire!

    Un saluto a tutti!

    Ale

    • Guido Minelli

      Ale, i folder si ricostruiscono.
      Quando negli anni 80 furono chiuse le Org italiane tantissimi folder furono sequestrati dalla Magistratura e molti non furono più resi, tra cui alcuni della mia famiglia. Non per questo ci fermammo nel nostro cammino di auditing, semplicemente vennero riverificati gli EP
      ( fenomeni finali ) dei procedimenti fatti. Un auditor ed un CS ben addestrati sanno esattamente cosa fare in questi casi.
      E’ perciò un falso problema il temere di non poter ricevere auditing nel campo indipendente a causa della mancanza dei propri folder.
      I Livelli OT sono disponibili nel campo indipendente, su La Reception ci sono molte storie di successo ed attestazioni a suffragio di questa magnifica realtà.
      Nella pagina SCOPO di questo blog c’è scritto:
      “…Altri stanno consegnando la tecnologia di Scientology nel campo, cosi che coloro che cercano libertà spirituale possa continuare ad ottenerla in un ambiente sano e senza coercizioni. Sappiamo che meritano il nostro supporto e ci aspettiamo il loro aiuto come noi forniremo il nostro perché ciò avvenga sempre di più in futuro.”
      Bene, questo è ciò che è.
      A presto

      Guido Minelli

  14. Ale

    Grazie, queste erano informazioni di cui non ero a conoscenza.

    Ale

  15. Luigi Cosivi

    Non vorrei diventasse una polemica, ma giusto per indirizzare meglio le tue riflessioni, non mettere l’attenzione sul tipo che voleva chiedere in prestito la bicicletta, ma sull’enorme insieme di Liste di Correzione, di analisi e raccolta dati che esistono. Se ben conosciute ed usate rendono l’Auditing quasi a prova di stupidi. I folders si possono ricostruire ottenendo anche delle ottime riparazioni su Auditing precedente, non sempre ben fatto, non è solo Flag che porta tutto a FN, sembra la scoperta dell’acqua calda.
    Riguardo la fascia pericolosa, ci vivi se non hai i soldi per continuare e, se ti ci trovi ti ci lasciano, oppure se a OT V ti fanno percorrere engrams o ti fanno fare 500 ore di CCH, di nuovo il Purif, ti mandano in etica perchè hai cancellato qualcosa per ispezione, ti fanno studiare a memoria solo le Solo Nots essenziali e ti mandano 6 mesi a casa con il dubbio di poterti dimenticare qualche pezzo e, quando ti sei privato anche del cibo, riesci a tornare, ti massacrano con dei S.C., etica assurda e, solo dopo finalmente, ti mandano da quel tesoro della Susy che ti sistema ciò che veramente ti serviva. Sì ci sono degli angeli anche all’inferno.
    Negli ultimi 20 anni poi non sono stati addestrati Auditors tra il pubblico, tanto da farne una razza in estinzione, è certo più importante la raccolta fondi IAS e Org ideali, tanto che i 5.000 su OT VII son tutti o quasi partiti appunto prima di 20 anni fa e, tragedia nella tragedia, nemmeno 2.000 stanno lavorando.
    Per concludere, noi INDIPENDENTI siamo campioni di slalom gigante, abbiamo fatto tesoro di tutte le esperienze negative che abbiamo patito, ci siamo organizzati come meglio potevamo, stiamo facendo il lavoro determinati a mantenere Scientology in funzione. Non abbiamo le garanzie dei sigilli d’oro, ancora non abbiamo ammazzato nessuna Mc Pearson, non abbiamo sequestrato nessuno in qualche Buco o nella sala macchine della Freewinds.
    Dobbiamo solo ringraziare chi ha mandato su Internet tutti i materiali, non credo non ci sia lo zampino del vecchio, ha effettivamente rotto il monopolio ed era ciò che ha sempre affermato dalla storia del Libro 1.

    • Guido Minelli

      Luigi, che bel peperino che sei oggi!
      Credo che Ale abbia capito, ora ha senz’altro più dati per valutare e questo è sicuramente molto utile anche per altri nostri lettori.
      Un abbraccio
      Guido

    • Ale

      Ciao Luigi,
      uno scrittore e drammaturgo britannico contemporaneo, D. H. Lawrence, diceva: “…. è meglio leggere un libro 10 volte che 10 libri una volta sola”. Applicandolo a qualsiasi forma di comunicazione scritta, ti inviterei a rileggere il mio post. Facevo delle semplici domande, credo anche abbastanza logiche per chi in questi giorni sta leggendo centinaia di pagine scritte da “parte” e “controparte” e sta cercando di farsi un’idea che cosa sia successo negli ultimi tempi; domande a cui chiedevo solo delle risposte, anche intese come consultazione di link ….. non avevo bisogno di un “comizio autoritario” e leggermente infastidito!
      Comunque grazie lo stesso per aver tentato di dare una risposta.

      Ale

      • silvia chiari

        scusa Ale … voce fuori dal coro…. io, applicando la formula “fidarsi è bene e non fidarsi è meglio” uso il mio metodo personale di — quanto mi sento bene riguardo a questa situazione ? – in base alla risposta che mi dò faccio la scelta …inoltre osservo un’altra cosa e cioè ….tu scrivi che : Facevo delle semplici domande, credo anche abbastanza logiche per chi in questi giorni sta leggendo centinaia di pagine scritte da “parte” e “controparte” e sta cercando di farsi un’idea che cosa sia successo negli ultimi tempi .
        riguardo alla controparte io osservo ” il rispetto” che le persone nelle loro comunicazioni hanno verso gli altri esseri umani …. e quando leggo storpiamenti di nomi e cognomi in modo invalidante e denigratorio e viene fatto volontariamente senza avere prove oltretutto di ciò che li accusano …io mi chiedo – ma queste persone sono loro che stanno rappresentando Scientology nel mondo ?…sono loro che stanno applicando la tech al 100 % ? ….. mi sorge qualche dubbio !!!!!
        ………………..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...