Percorrere il sentiero dell’Auditor di Solo: la strada per l’illuminazione, la scoperta di sé. (1A Parte)

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra testa !

Elizabeth Hamre, Full OT7 ha una storia da raccontarci,

l’abbiamo letta nel suo Blog, ci e’ piaciuta molto

e grazie al lavoro di Simon,

la prima parte e’ disponibile per voi.

Buona Lettura !

 P.S. : Da Il Mattino di Padova

ARCELLA. Sarà inaugurata, ufficialmente, sabato mattina la nuova chiesa di Scientology di Padova all’interno della suggestiva cornice di villa Francesconi-Lanza, all’Arcella. Alla cerimonia della chiesa fondata dal l’americano Ron Hubbard, a cui è associato anche l’attore Tom Cruise, parteciperanno migliaia di fedeli, che arriveranno da ogni angolo della penisola. In prima fila, naturalmente, il presidente nazionale. Si prevedono almeno tremila persone. Quindi non è esclusa la presenza dei vigili per regolare il traffico tra la rotonda della Saimp e via Plebiscito.

IL PRESIDENTE NAZIONALE…… IL CARO SALA……

MA IL NANO ? NON VIENE ?

A domani per scoprire se il Nano ci sara’ !

Durante gli anni successivi al 1976, dopo aver raggiunto pieno OT VII, mi sono audita in Solo per molte migliaia di ore. Ricordare episodi della traccia passata ricopre grande importanza, infatti è vitale rifarne l’esperienza durante le sedute, per capirle e comprenderle dato che queste, ognuna di queste, sono esperienze di apprendimento perché è da queste azioni del passato che si attinge, si fanno confronti, si tirano conclusioni per capire la propria personalità di base, la capacità, il poter fare e si realizza la grandezza del potere creativo che si possiede come infinito.

L’universo di ogni essere è unico, per via delle nostre esperienze, delle infinite variabili, dis-similarità o uguaglianze o per le sembianze, pertanto gli universi non si dovrebbero in nessun modo paragonare o inserire all’interno di categorie e archiviare assieme a qualsiasi altro universo.

E’ molto importante sapere e ricordare ogni momento, visto che i paragoni offrono solamente maggior squilibrio, lasciano spazio ad azioni giudicanti (valutazioni, invalidazioni), a ciò che può essere “meglio o peggio”, “grande o piccolo” ecc… che non sono altro che ulteriori punti di ancoraggio acquisiti, e chi ne ha bisogno di altri visto che se ne possiedono già alcuni miliardi sparsi dappertutto nell’universo.

Nel 1976 a Saint Hill feci tutto fino a OT VII (più avanti a Flag qualsiasi cosa fosse disponibile, incluso il Rundown dell’Integrità e NOTs)

Dopo aver fatto tutto questo pensai che la mia vita sarebbe stata differente da allora in poi, ma non lo fu, non fu ciò che mi aspettavo e così, a causa di questo mi sentii delusa, insoddisfatta, visto che avevo idee diverse di come sarebbe dovuto essere un OT (i criteri nascosti che avevo introdotto, la mia realtà di ciò che un vero OT doveva essere e poteva fare ecc…) volevo che la magia ritornasse, riaverla indietro e molto altro ancora.

Quanto desideravo essere prodigiosa: perché accadano cose diverse che non posso esprimere a parole. Le volevo da morire, ne avevo fame, le desideravo ed ero persa perché non le avevo, completamente e senza speranze. (Era sempre state là per tutto il tempo ma io semplicemente non riuscivo a vederla, troppo giù di tono, troppo pesantemente chiusa in me stessa per vedere la sottile, leggera energia, la bellezza nella sua origine).

Era la mia vita che rivolevo indietro, ne avevo un disperato bisogno eppure non sapevo dove andare per riaverla e più di ogni altra cosa, non avevo realtà di cosa mi stavo perdendo: una vita come essere spirituale.

Allora, mentre ero sepolta dalle considerazioni MEST, gli accordi ancora esistenti, allora mi era ancora sconosciuto il grande lavoro in più che c’era da fare, che mi attendeva, e la realtà che dovevo continuare sul sentiero, come auditor di Solo per raggiungere i miei sogni, la mia realtà, la mia vita e scoprire ciò che mi era sconosciuto “il mio io di base”, per ottenere lo stato della cima del ponte. Lo stato nativo = Nessun Bank.

Ritornando al 1976, mi manca anche la caciara dei 3 anni e mezzo passati, la mission di Vancouver, Saint Hill, la Doingness, le sedute, le cognition, che hanno in parte aperto il mio universo. Mi sentivo disperatamente sola, persa e abbandonata. Stranamente era una novità, per la prima volta provavo quelle sensazioni, avevo quelle considerazioni. La perdita, essere sola, fu il fardello più pesante da portare.

Una volta fatto il Ponte, senza più sedute da ricevere, nulla da fare, cosa fare poi? Quando ci si ferma in apatia, perdita, turbamenti, che si suppone non si debbano avere più perché un qualche idiota ha detto che dopo OT VII… noi siamo cosa? Che si sia raggiunto lo stato più alto che c’è sulla carta dei gradi? Queste erano solo parole scritte e nulla più… ed eccomi la, immersa nel fango di cosa si dovrà fare ora?

Così mi sono detta: “Fai qualcosa a riguardo idiota, visto che possiedi la conoscenza, gli strumenti, conosci la TECH, sai come usarla, vai e audisci!” Dopo tutto cosa mi potrebbe capitare di nuovo: Dopo tutto quella traccia la conosco, visto che l’ho causata io in primo luogo, esiste perché l’ho creata io!!!

Fu il pensiero brillante di una persona che se ne stava seduta in apatia. Fare qualcosa, uscire dallo stato di depressione per aiutarsi, unico vero? Questo, dopo tutto, mi mostrò di aver avuto grandi guadagni nel salire il ponte.

Così, ho rispolverato il mio E-meter e mi sono incamminata nel sentiero della scoperta di me stessa ed è stato grandioso ritornare in session, è stato così fantastico che non riesco ad esprimerlo a parole. Come mi sono sentita nell’avere quelle lattine in mano ancora una volta e nel fare ciò che più amo; scavare nel fango, cercare tesori, nella forma e nelle realizzazioni. Ohhh, i comandi benedetti dei rudimenti!

Fu grandioso essere capaci di confrontare, occuparsi degli stimoli che ogni giorno arrivavano. Con questo le mie preghiere furono esaudite, sono entrata per la prima volta nell’Universo, usando la mia auto determinazione, mi sono presa responsabilità di me e imparato, poco alla volta, il ruolo che ho avuto nel rendere lo statico, l’intangibile in forme solide quale è diventato il mio universo negli eoni, fantastico, stavo ribollendo dall’emozione di tutto questo!

Durante tutti questi anni le Sedute di Solo mi hanno portato in un viaggio di grande intensità, l’avventura che ogni essere spirituale può avere!

Dal momento in cui ho preso la decisione di audirmi in Solo al di fuori della CofS, vivere la mia vita come un cosiddetto essere umano è diventato di secondaria importanza, ogni cosa venne messa in disparte. Inoltre, quella decisione di audirmi non solo mi fece ritornare il mio auto determinismo, ma il potere che avevo assegnato ad altri che loro sapevano meglio di me ciò che c’era nel mio universo e come occuparsene.

(La mia vita: il lavoro, prendermi cura del mio corpo, le questioni sociali ecc… Ciò che c’era la di fuori, rimase, sembrava normale come sempre e quella era la Elizabeth visibile agli altri).

Ma avevo una vita segreta a cui ho dedicato tutto il mio tempo libero per smantellare l’universo in pezzi per poterne esaminare ogni atomo, cellula, ogni spina di rosa, il tangibile, l’intangibile, per poter comprendere il come e il perché: Le cose in cui credevo divennero come pensavo, ciò che le ha rese tali …

Ero infuocata, per Dio, era ed ancora è un viaggio fantastico, vedere l’universo che rivive quegli incredibili, poderosi episodi ancora una volta, così ben conservati, mi stavano aspettando per essere visti e riviverli ancora una volta, ma questa volta era diverso: veramente un tragitto magico.

Capire ciò che ha reso le cose così spesse e come sono diventata quell’essere umano solitario, perduto e senza poteri, cosa ci è voluto, come sono riuscita a farla diventare com’è.

Quanto adoro le sedute!

Che posto magnifico è il nostro universo, quello che io ho scoperto!

Durante le giornate non vedevo l’ora di finire I miei lavori per andare in seduta, focalizzai che ogni  cosa ruotava attorno all’essere in seduta.

Durante il lungo percorso ho osservato e confrontato ogni pensiero sui quattro flussi, in più ho percorso i rudimenti estesi su tutte le considerazioni e le combinazioni di questi, sia miei che di altri: qualunque cosa mi capitasse a tiro.

 (Fu un po’ più complicato di così, mi sono audita seguendo la Standard Tech).

Le cognitions sono arrivate a frotte: Dato che solo le considerazioni (gli accordi) mantengono tutte le cose in forma solida e, naturalmente, queste diventano le uniche limitazioni, le barriere che si hanno, che trattengono l’essere dall’ottenere o meno.

Quando le considerazioni = muri non ci sono più, allora l’universo si apre e per la persona non ci sono più segreti

The being is free. L’essere è libero.

Mentre mi audivo in Solo senza tregua, i cambiamenti arrivavano a passi da gigante, in modo invisibile, e le sue onde cambiano continuamente il mio universo. Questi cambiamenti arrivano ogni giorno, visto che le session sono giornaliere.

La mia vita si è trasformata in una eccitante avventura, ogni ricordo mi ha riportata e rifare esperienza dell’abbondanza della mia traccia passata, della storia di se che avevo lasciato indietro e, al di la di questo, mi sono divertita più che mai. Non voglio dire che non ci sono state delle session impegnative, ce ne furono molte, ma ho messo fuori gli artigli e sono morta centinaia di volte in centinaia di morti diverse. Ma diavolo, ci sono passata attraverso!

Quindi, il mio universo era in costante cambiamento, perdendo l’impronta solida dell’umano man mano che la solidità del MEST scompariva, facendone as-is.

La logica, le cose apprese, il dover fare causato dagli accordi collettivi, il “figure figure” scambiato per “il sapere” e, infine, nel mio universo arrivò anche la magia, è ritornata grazie alla comprensione delle ragioni del perché era sparita.

(Dopo OT VII mi aspettavo di diventare inusuale, incredibile, tipo levitare o camminare attraverso i muri, infilarmi negli specchi, leggere le menti, far scomparire le cose e farle apparire quando volevo io. Sciocchezze, tutto questo succederà più avanti, ma non nel modo in cui avevo pensato all’inizio).

Il viaggio stesso, il cammino verso l’illuminazione, l’acquisizione di conoscenza è un processo incredibile, inimmaginabile a chiunque, finché non intraprende lo stesso cammino dentro al proprio universo e rintraccia i suoi passi compiuti durante gli eoni per poterli confrontare e comprendere il proprio passato.

Mentre continuavo con il Solo e gli anni passavano, la mia sete di sapere di più non è diminuita, anzi è aumentata. Bruciavo, ero infuocata. Ho appreso che il fuoco è un potere personale.

Eppure, ciò che ho trovato, mi ha insegnato molto riguardo alle diverse realtà su cui non ero preparata. Naturalmente è così, visto che quando le vecchie realtà si sfaldano, nuove e diverse realtà le rimpiazzano.

Queste nuove realtà, la comprensione di com’è successo il tutto, furono un dono con nastro e fiocco. L’arcobaleno stesso venne usato, l’arcobaleno di conoscenza per comprendere il mio universo e, come tutti sapete, questo è ciò che spazza via, fa tabula rasa. Le differenti realtà sono il cambiamento nel proprio universo

Con ogni muro di cognition le barriere vengono cancellate, e per via di questo si riacquista ciò che si è perso, la conoscenza perduta del come e perché. Ma avere questa conoscenza non è sufficiente. L’essere ne ha accumulata una quantità immensa durante gli eoni, quindi non è un fatto nuovo. Ma con Scientology, con la conoscenza della Tech e con le session come chiave beh…. siamo a metà strada da casa!

La Tech è unica in questo universo, è compilata e messa in forma usabile (l’ho visto). L’uso della Tecnologia rovescia gli effetti dell’Implant, infatti ne cancella i suoi influssi.

Con l’auditing si segue un sentiero segnato, come una mappa, facendolo non ci si perde e non ci si sente nuovamente senza speranza. La certezza è molto importante, perché l’immensa paura che si ha del passato si può vedere e confrontare!

Infine, la sola che si può trovare nella propria traccia è ciò che si è messo la, creato da se stessi solamente e lasciato indietro, coperto da polvere invisibile: la non-conoscenza, la dimenticanza, la non-esistenza, ma che ancora affligge l’essere.

Con un tale potente strumento, il “know how” della propria conoscenza, tutto è possibile e si può ottenere, e succede.

Naturalmente l’auditing è la chiave magica per l’universo, e che universo incredibile è la nostra creazione, sconvolge la mente. Mentre si hanno considerazioni e accordi umani non si può vedere oltre quelli e percepire quanto potenti, quanto creativi, quanta conoscenza si possiede come essere spirituale. Siamo veramente fantastici e incredibili.

Quindi, ecco alcune delle mie vittorie. Questa è stata immensa, ha cambiato interamente la mia vita, il mio modo di vederla, le mie considerazioni. Sono una gatta, ma questo piccolo corpo non è altro che un punto di ancoraggio per un OT.

Inizio con una vittoria maggiore, la totale scomparsa della paura.

Vivere senza paura è una cosa unica, una nuova condizione, dato che la paura stessa è la barriera principale nella propria vita. fino a che la paura non se n’é andata non si comprende in che modo si viene controllati da questo incredibile mostro.

La paura è la vera forza oscura; il mostro che mangia gli esseri, masticando l’anima fino a che l’essere soccombe e si nasconde, trova rifugio nella solidità, dato che crede che la forma solida non possa provare paura.

Non importa ciò in cui crede l’essere, ciò che voglia fare o essere. C’è, al di sotto, l’invisibile mostro che lo controlla: misurandolo e pesandolo, giudicandolo, cercandolo e facendo scattare con la paura una incredibile quantità di sensazioni ed emozioni, e grazie queste sopraggiunge il dubbio, i si e i no, i dovrei o non dovrei, i se, i forse e i casomai.

Lungo la traccia non esiste creazione più forte e maligna della “Paura”.

Ci sono molte altre vittorie e abilità riacquisite. Una volta parlai al telefono con una persona che non avevo mai incontrato prima, viveva una città lontana, più tardi la vidi mentre ero alla guida attraverso la sua città e la riconobbi dal suo flusso di energia che avevo sperimentato e duplicato mentre comunicavamo … mi fermai e mi presentai.

Dovevate vedere la sua faccia!

Ho appreso dei flussi energetici durante le sedute. Dopo un po’ non c’è più nessun flusso di energia ammucchiato come una matassa di lana d’acciaio, ma la trama si separa e si allinea, esistendo in modo individuale e io riesco a riconoscerla come tale.

Ora, sono il pianoforte che non ho mai imparato a suonare in questa vita, ma lo suono in un modo simile agli antichi cinesi e intono una antica canzone cinese (vecchia di seimila anni, verificata da un esperto).

Il mio QI quando entrai in Scientology era basso, dopo il test, la mia idea di entrare nello staff venne rigettata dallo staff della mission. Ora è talmente alto sul lato destro, il lato artistico o spirituale, da non riuscire nemmeno a misurarlo.

Il professore disse “è salito alle stelle”. Venne fatto nel 1995 all’università di Washington.

Posso scegliere un item a distanza tra tanti altri, anche se all’interno di un mucchio e che sia il più esteticamente ben costruito, e ancora posso fare l’esperienza dell’energia separata e posso individuare quale è il più pesante o il più leggero in valore estetico.

Ed eccone uno grosso, questo mi piace molto: posso riconoscere e separare e posso etichettare correttamente I flussi di energia invisibili e intangibili. Voglio dire che l’universo MEST non è solamente un grosso mucchio di cose, ma posso separare una creazione dall’altra, vedere e capire come sono diventati grazie ai postulati che li hanno creati. Questa non è una abilità minore, si può ottenere cancellando grandi ammassi di confusione, barriere; muri=item=considerazioni, che naturalmente sono gli stop reali che non permettono all’essere di vedere.

Se una persona siede di fianco a me mi connetto all’essere stringendo la parte bassa del braccio con le mie mani, a occhi chiusi, e percorro con le mie dita leggermente la pelle catturando diverse immagini, tutte personali e correlate a quell’essere al mio fianco e posso vedere tutto a colori. Non faccio domande e non mi serve conoscere quella persona.

 “Leggo” ogni cosa di quella persona, il loro passato, presente e il futuro e tutto totalmente corretto (me lo hanno detto molte volte).

Se la persona lo desidera, posso concentrarmi anche su altri esseri su cui lei è concentrata, non importa quanto lontani siano o se sono in paesi diversi, visto che la distanza non esiste. Leggo quel essere a distanza e tutto correttamente. Se mi concentro sul corpo stesso posso vedere di quali nutrimenti quel corpo abbisogna, se sono pochi o troppi, dato che ogni voce esiste come energia individuale.

E non è un miracolo, ma semplicemente riconoscere i flussi di energia e vedere le immagini che l’essere possiede. La ragione di tale abilità è molto semplice da comprendere. Si eliminano i maggiori impedimenti, le barriere, le considerazioni, la propria introversione, le proprie masse pesanti e si può vedere più lontano di se stessi e si può vedere anche come sono gli altri.

Con questa abilità acquisita la predizione riguarda solo ciò che c’è lì e la comprensione degli altri. In questo modo è facile fare come le zingare o le medium che predicono il futuro.

Quindi, si apre anche la visione del futuro e riconoscerlo è uguale come conoscere il passato, visto che si possono raccogliere le immagini: i postulati.

La traccia, il passato, è fatta di postulati, e queste azioni una volta erano a loro volta postulati che hanno creato un futuro. Ancora esistono nello stesso modo, ma in forma pietrificata.

CONTINUA …

85 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, OT, Scientology indipendente

85 risposte a “Percorrere il sentiero dell’Auditor di Solo: la strada per l’illuminazione, la scoperta di sé. (1A Parte)

  1. Paolo F.

    Questi sono i racconti che vorremmo sempre leggere su Scn. Grazie Simon.

    • thank you.. I do wish I could speak Italian
      I would like it very much if somebody translate the comments into english. I would like to exchange communication with you folks.

    • df

      Dear Elizabeth, this is the most amazing success story I’ve ever heard.
      I’ve got one single question: do the Church of DM forbid OT VII’s and VIII’s to use the meter by themself, once they complete their level?
      I mean, is one of the above OTs forbid to continue auditing themself after the state is attained?
      If so, this could be another suppression along the line.

      • df..
        I have no idea what DM is doing I left in 82 because the church did not wanted me to continue with solo auditing.. I had a choise… stay with the church and rut, or get out and become free by taking the responsibility for what I have created my own universe… so I told them not in a very nice way what do do and Ieft the Flag, but before I left some idiot told me that I was a supresive!!!
        I loughed and told him I am maybe in his eyes, but not in my own. After I got back to Vancouver, Flag called me and told me they were taking back that I am supresive and please do come back..
        But that did not work with me, I was happy having sessions and winning every day.
        I never could continue on the Spiritual Path if I have stayed with the church.
        By the way I never met DM this life, we do not walk the same Path..

    • Gonos, I hope this will help!
      There is a tremendous amount of missing data: understanding about spirituality: what really is.

      It seems LRH did not speak enough of what is or he did not speak more because he did not have more reality of the Spiritual Universe and I believe it is the later, because LRH was not the type of person who did withhold communication.

      The questions you ask has answers of course and your questions concerns the Spiritual Universe and how it is, how the communication cycle works within that reality and how the Planed gets Cleared

      Please read #1 Axiom, by understanding what it means the concept of TRUE SPIRITUAL, than one realizes that beings intention is pure and has no boundaries and that is not as same form of communication with intention than that heavy aberrated thinking-speaking mode.

      Communication wave[ energy] do travel without words and wave-intention DO reach their intended destiny.. but the reason the other terminal cant pick that communication up because he/she is LISTENING WITH THE EARS FOR SOUNDS-WORDS at all time since because they are made to believe-programed to believe that is the only way they can HEAR-RECEIVE and therefore cant pick up the real communication “the intention” she/he receives.

      As you can see, we all operate in two universes at the same time: one is the solid universe where weight, sounds, counts and every one believes “WHAT IS FRONT OF THE EYES: that IS REAL.

      In fact that part is the Illusion the implanted material and the REAL SPIRITUAL UNIVERSE IS THE UN-SEEN ONE that part which the ‘’eyes’’ don’t see and the very aesthetic imagination mocking –up is part of that Spiritual Universe… but lets not believe here that those pictures and chatter which continually Flood the persons mind in unwanted form is spiritual stuff.. that is the bank part, the aberration.

      So what is real, pure and not a implanted BANK?

      COGNITION’S!!!!!

      Yes, they are the only valuable form of creation in the universe and they contain pure undiluted data.

      THESE are the COGNITION’S which CLEARS The Planet because they have no boundaries, walls that could hold them back and every being receive them at the same moment as the person has that cognition at the end of the session.

      As you can see, one cognition reaches millions and millions at the same moment![ they are not aware of it consciously on the human level]

      OT level 3 and the upper levels and NOT’s deal with Spiritual beings who don’t have the body at the present time. This beings are same as you and me, the only difference is there that now they don’t use a body for on anchor and they don’t have a name.

      I call this beings Free Souls, they are wonderful same as you are and your friends and family… and they too can have wonderful cognition’s. As a solo auditor we give sessions to countless Beings and we free them from their bank-consideration in which they were stuck in till the sessions.

      As you can see Clearing the Planet is not that impassible of on idea because it is happening.

      These Beings become very aware in session, and while you or any other persons have lots of session going up on the Bridge and have many cognition’s with that you not only help your-self but at the same time un=known amount of these wonderful Free Spirits to get helped and make tham better-free-er more powerful beings.

      Only one person had to go across first, to open the door with that the tide was reversed in the Universe.

      I am that infinite and knowing that is a humbling experience that I am able to be here and say to others: you can do it too, it is all in your hand..and while you are on the PATH you will realize that it is the most wonderful adventure a spiritual Being can have in this Universe: CONFRONTING THE UNIVERSE of our own making.

      The Spiritual Universe is a beautiful Universe and every one of you are a Infinite being.. Only your own considerations- your own agreements toward the implanted materials made you believe that you are not that wonderful powerful entity.

      • Gonos

        Thank you very much for your answer, Elisabeth.
        I really enjoyed it and it’s been like a session for me as I gained more awareness about the Spiritual Universe.
        I already knew how important for other being is the auditing one makes, but you add something important to that data.
        Gonos

  2. Silvia Chiari

    Grazie per aver tradotto questo pezzo. L’ esperienza di questo essere ci da e conferma, con la propria testimonianza ,un dato certo , e cioè quello che una volta che hai fatto “tua” la tech di Ron e la applichi veramente puoi ottenere ciò che ti sei prefissato —- cioè cancellare il bank —- anche se, dal mio punto di vista, applicare anche un pò di tecniche prettamente spirituali , facilita la comprensione e la consavevolezza ( e per questo è interessante il consiglio di Red nel libro di Richard !)

  3. Elizabeth è straordinaria.
    Lei si è audita in tutti questi anni su ogni cosa.Non ha aspettato che la Cof$ rilasciasse qualche nuovo livello o di rifare il ponte perchè qualcuno diceva così.
    E la sua descrizione della PAURA come fonte abberrante mi è molto reale,sia come causa che come effetto.
    Quante cose abbiamo fatto per paura o non abbiamo fatto per paura o per paura abbiamo invalidato noi stessi dicendo:”non sono stato io.”” non volevo farlo” : O abbiamo usato la paura per controlllare altri e altri hanno usato la paura per controllare noi.
    Credo che riuscire a risalire alla fonte della paura come Elizabeth sia un cosa da risolvere.
    Ciao Adriano

      • Adriano says: That you got on withj the job, you did not wait for Cof$ to release new levels o redo the Bridge over again.
        Your description of Fear, as mean of abberation is very real, both as cause and effect.
        How many thing have we made due to Fear or how many times have we invalitated ourselfs due to fear saying “it was not my fault, I did not want to do it” or we have ued fear to control others or viceversa.
        I think that to be able to find the origin of Fear, as Elisabeth did, it’s a must.

        • The origin of fear is VALUE. Because we believe that MEST has value we live in fear because we simply believe we will lose those things which are important to us… Once Importance of the ”’body” the Mest universe is sorted out=audited out in session-as-ised freat to will go… vanish.

        • Here is one for you Simon…
          cognition, is there a better or worse being than I in the universe?

          • Sorry Simon the cog is missing.. Here is the whole thing..
            Because of my Blog I receive emails from many different individuals who are on the Path of Self-discovery on different level and some of these folks express in their communication their concerns over the persons[aliens] out there in the universe: how those persons[aliens] are are, how they behave, if they have evil intention toward others in these case the humans beings in this Planet and can they [the aliens] hurt influence other beings like the humans here on Earth

            While I was pondering on their questions….looking over the vast experiences I have had while having my coexistence in the Universe interacting with other beings, humans or otherwise, have I realized nothing can hurt us, the self, unless we considers- believes in that…that it can happen

            Cognition: profound reality hit me…

            In my wonderings in and out of many different universes I never found another being who has been and done better or worse than I have been….. Amen..

  4. Marco

    Brava veramente brava Elisabeth, complimenti vivisssimi.
    Hai dato un esempio di cosa la tech fa per il thetan ne che si può raggiungere sempre più libertà spirituale, il massimo delle libertà possibili.

    La tech non è un monopolio di nessuno, ed Elisabeth lo ha dimostrato molto bene.

    Elisabeth facci sapere cosa hai audito dopo Ned per Ot, quali livelli hai fatto e dove ti hanno portato…. grazie per le tue com.

    Cosa farai adesso, puoi scegliere di stare od andare dalla forma umana?

    Un caro saluto
    Marco

    • could you please tell me in english? I really would love to know the content of the comment. best to you!

      • Marco

        Elisabeth here is a kind of translation that I could do …

        Elisabeth good really good, a lot of compliments.

        You gave an example of what the tech does for the thetan and that you can get more and more spiritual freedom, the maximum freedom possible.

        The tech is not a monopoly of anyone, and Elisabeth has demonstrated very well.

        Elisabeth let us know what you are audited after Ned Ot, what levels you have done and where did they get you …. thanks for your communications.

        What will you do now? You can choose to stay or go from the human form? Ie allows choosing to take an esoteric form less problematic than human?

        Best wishes
        Marco

        mark

        • Thank You Mark for the english!!
          Here is 1 answer to your questios… In my blog you can find lots of informatiom since all my posts are based on cognitions.
          Rudiments, it’s value

          The simplicity of the Rudiments and understanding their value has come to me when I was well into solo auditing. Not that I have not used the Rudiments at every beginning of the sessions till then, but what I have become aware of I had continual cognitions every time I run them. The cognitions were so fantastic I could not go any further with the sessions. I had T/N, or F/T and Cogs VGI, and they were so profound I could not go back to session for days .

          It was then had the life changing Cognition which made everything very simple. My realization, this new understanding has changed everything how I have seen myself, my universe and everything around me.

          I walked on air for weeks before I could re-start the sessions.

          COG: There was nothing more to my universe, how I felt, what was wrong, or too much or too little, the upsets, the anger, disappointments, losses, hate, dislikes, frustrations, defeats, every aspect of my life [communication was a big issue] I had no idea no understanding why those things have happened. I realized I was in that state because I had nothing more than ARCB’s which I have been piling up high for eons. That everything existed in my universe it was there because of me “not understanding, not knowing”.

          I used the Rudiments with the S/buttons, run the O/W’s, I run everything on 4flows I looked for Free Spirits [beings who has no body, but just hang around] and when it was needed, I run the Rudiments on them too.

          My case was running smooth, no problems each session ended with cognition.

          After a while I had to extend the “suppressive” since nothing has come up any more, no charge. I used, deeply supressed, totally suppressed, completely suppressed, these were used with the other auditing questions too. Worked wonderfully.

          When those questions no longer worked I went and look for hidden items, invisible, forgotten, given up, not remembered and thousands of other ways to ferret, hunt, search out the items with charge on them.

          I still work the same way.

          To me was the greatest fun is running and digging for O/W’s[ I run out of those, sadly]

          Since I have realised how valuable it was to know every side, every ability what I ever done and to understand the reasons for all action, creation.

          There is power in understanding one self, since in creation all has equal value.. It is a trill to know my abilities how I have created everything.

          By human considerations my O/W’s were huge, mind boggling, yet knowing them has given more understanding of me the real me, since there is no much to one when one only look for the “GOOD SIDE” like flapping about and playing the saintly game and being so called good, that is easy, nothing one never finds and able to confront the deep heavy aberration.

          One’s power is hidden and forgotten, buried deep with one’s overt, the reason for that because we fear we cause those things again.

          So if we hide our power so we don’t get into mischief.[ reasoning of the uneducated being] Knowing the O/W’s about self gives the greatest case gain, with that one completes self and the power too is regained.

          Rudiments, running the Rudiments is the magical wand, the key which opens the door to your universe and the knowledge.

          ***

        • Hi Mark to me finding my withold has become very very important. If you have questions please ask !
          In my reality all auditing questions accomplish the same thing no matter what is that: it directs the PC to the items one at a time…. can’t be done any other way.

          Has the withold been missed? the importance of that question…

          I been reading posts in different blogs that there are those who believes and waiting for the discovery the easier way out, the use of the MAGIC WAND which will erase large chunk out of MEST, hehehe that never will happen, there is no such a Wand existing, unless one mock-up a new implant strong enough to contain commands which would be: nothing exist there: is no past, nothing ever been there, you dont exist..ETC….HEHEHE… Now that would create one Hell of a hole and that implant could be overriding everything and leave the being behind as BELL hanging empty in the nowhere without its memory, recall, knowledge. And communication with that person would be something like this: Are you in there, and on echo would come back : Are you in there?

          One just can’t movie into the universe take one bloody huge chunk out of it and zap it and say it is done: I am clear now..

          What would happened then? the act would be: one would destroy one large complicated mass but it is still remains that mass what it was before and it was not as-ised in any way, it just changed shape and now have different meaning, mass-energy cant be as-ised that way.

          Scientologist made many lists, LRH made many lists, these list picked out pacific aerie’s of the bank, topics which concerns the human being: let say POWER, influence, control, communication, affinity, ethics, sanity- rationality, behaviour, forgetful –ness, remembering recollection. Anything at all.

          Any though can be expended and made into a very extensive- comprehendible list.

          Yes and being audited on any of these lists will blow charge, the PC will have immense gains.

          But, these lists speciality items in the church were used to make to sound something very interesting and they were used for PR to bring in more money.

          Of course if there was a list like mine way back: the Integrity Rundown which dealt with O/W’s and me reading that brochure has intrigued me of course I bought it.

          That time 1 hour was 100$ and that was a lot of money in late 70’s and I bought 3 intensives and I loved every minute of it. I had that done after Full OT7 at Flag.

          Here is my point, the same O/W’s can be handled while one runs the Rudiments, one do not need special intensive of any kind to handle any ones Bank since Bank is BANK=MEST Universe, there are no special Banks in existence.

          But I have found out while soloing that while one can run out of Overts but never can runs out of Withholds, long as one is in the Physical Universe and because opening up ones universe one discovers what withholds are in itself, are the basic- core of every spiritual being and that core is well hidden even from self the spiritual being: since while one operates-plays in the MEST universe he is never-ever himself as the true spiritual being.

          While playing a game from that basic-core [ creating-ability] he puts forward that front, that personality who the game player is, that character, character who is now mocked-up, that actor the role player: he is always BEING SOMEBODY, HAVING SOME KIND IF IDENTITY : I am…… this or that etc….etc…etc…

          Here is a question: While he is playing that role where he really is at? Where is that creator, who is that originator, that powerful being who has produced all those wonderful games which is called having life, living-being?

          After playing millions of different roles over the eons could one really recall who is or was “THAT SELF” originally who is that mighty creator ?

          Running the Rudiments and including in every session the O/W and that special question “has the withhold been missed” becomes very important.

          As a solo auditor I have discovered for myself that in the long run in order to understand SELF that question was the most significant and has great value.

          I have found out one always can have withholds if one is willing to confront that inner core that true creator; the self.

          Because that question asked over hundreds thousands of times and from the answers one slowly discover unrevealed and one learns the answers: just who is that well hidden being under those thousands of different identities; what and who are that person and one learns of what is the true self how one things, acts and why, and what are ones abilities …

          That question opened up the treasure chest which contained the understanding, knowledge what is the real meaning of on OT and that ability.

          ***

        • To Mark.
          Mark has asked a few questions.
          Q: What will you do now? You can choose to stay or go from the human form? Ie allows choosing to take an esoteric form less problematic than human?
          As you read: what I have done is handled each day the incoming items and if i felt they re-stimulated I just had a session and this way my space was kept clean-stimulation free at all times.
          I worked every day… to me solo auditing become the way to live.. it has become my life, the only thing I was interested in what coused all of it, what was the Bank.
          After all these years of solo auditing, I have run out of Consideration… thoughts, I dont have ARCb’s, or problems… There are no more O/W’s.. none..
          After as-ising considerations which makes one a human: example what is life, death, young, old, good, bad, evil, big, small, power, what is hidden, what is forgotten, not remembered, gravity, given up, left behind, inside, outside,near and far: just name a few here and thousands and thousands of other thougths, realities, believes, agreements, assumptions, by erasing those one one erases the so called ‘’solidity’ the BELIEVES IT SELF THAT THINKS ARE SOLID and while that is happening that one has thousands of cognitions, one gains KNOWLEDGE in pure forms [ no more lies- aberration condradicting thoughts] and one slowly regains the spirituality, the reality that one is Infinite.
          But of course there is much more to the Universe than being a human.
          After one erases those considerations which made one a h
          Human: believing in solidity than one becomes aware of different realities, and one can continue exploring the universe and have sessions on those realities, believes, agreements and of course other cognitions will open up and ones knowledge-understanding about the universe expands..
          Q:“What will I do now?”
          The universe is Infinite… so is my interest… I cant stop and say now I know enough…. it has been a wonderful adventure so far and by now I have realized there is much to learn…
          Q:“IF allows choosing to take an esoteric form less problematic than human?

          The human form is not the problem… The human body is not the one who thinks.. believes, creates-experiences It is not the body who has the consideration, the assumption… the agreements The Spititual Being has those… And those are the problems the ARCB’s one has.. and when those are handled in session.. than all is well.
          Without those one has the reality that one is a Spiritual Being on Ifinite.

  5. Tony Pacati

    Dopo aver letto questo post, la frase letta tante volte “se conosci la tech, questa ti proteggerà”, assume un’altro significato!

  6. Gonos

    Elisabeth ha portato a termine un’impresa straordinaria ed unica e merita l’ammirazione di tutti. Mi chiedo se sia un sentiero percorribile anche da altri e se si possano ottenere i guadagni ed abilità che lei ha raggiunto.
    Ciò che lei ha realizzato è il sogno e la speranza di chiunque abbia intrapreso l’avventura di Scientology, soprattutto per quanto riguarda la banda OT del Ponte.
    Gonos

    • Hi, there!!! write ask questions if you have any… Love you all!

      • Gonos knows how to write in English :-), so I won’t translate it.

      • Gonos

        Hello Elisabeth, your astonishing achievements and the path you followed are unique amongst the universe of Scientology.
        I understand all your gains came from “just” running rudiments in the most wide concept and was asking myself if also others could obtain same results as yours.
        Did you run them as a process or at starting session?
        Did you follow a C/S searching a specific goal or just did the standard questions handlig whatever came up?
        Thank you, Gonos

        • Gonos.. I hope this is the answer you are looking for, if not, please ask again! Best to you.E.
          To answer your question about ARCb’s and the Rudiments.
          It has taken me some years solo auditing before I have realised that no matter what incident I was recalling in sessions they existed, they were in my universe, they have bothered me, simply because I did not know how these incident come about.
          And every one of them I experienced because, I had no reality, I did not like something or somebody, I did not understand how something or somebody was interacting with me, or I simply could not communicate openly because something was holding me back.
          This made me realize, understand this things which were happening to me because I had ARCB’s with everything around me and with my-self too because I was helpless in every possible way.
          SO asking the questions Do you have on ARCB would be normal in order to confront those issues, yes?
          I never thought of asking anyone to C/S since I left the Church in 82 and I was not going back because I felt they wanted to control me..
          But you can see it worked because of the results, the state achieved.

          • Gonos

            Thank you, Elisabeth.
            More on Rudiments. Do you run one ARCX to E/P, (PTP?) one MWH to E/P or several ARCXs then several MWH?
            Do you address the questions to a specific area?
            How do Rudiments work and are effective on implants?
            How about between lives implant?
            Gonos

          • To Gonos.
            Rudiments, it’s value
            The simplicity of the Rudiments and understanding their value has come to me when I was well into solo auditing. Not that I have not used the Rudiments at every beginning of the sessions till then, but what I have become aware of I had continual cognitions every time I run them. The cognitions were so fantastic I could not go any further with the sessions.
            I had F/N, or F/T and Cogs VGI, and they were so profound I could not go back to session for days .
            It was then had the life changing Cognition which made everything very simple.
            My realization, this new understanding has changed everything how I have seen myself, my universe and everything around me.
            I walked on air for weeks before I could re-start the sessions.
            COG: There was nothing more to my universe, how I felt, what was wrong, too much or too little, the upsets, the anger, disappointments, losses, hate, dislikes, frustrations, defeats, every aspect of my life [communication was a big issue] I had no idea, no understanding why those things were happening.
            I realized I was in that state because I had nothing more than ARCB’s which I have been piling up high for eons, that everything existed in my universe was there because of me “not understanding, not knowing, and no reality”.
            I used the Rudiments with the S/buttons, run the O/W’s, I run everything on 4flows I looked for Free Spirits [beings who has no body, but just hang around] and when it was needed, I run the Rudiments on them too.
            My case was running smooth, no problems each session ended with cognition.
            After a while I had to extend the “suppressive” since nothing has come up any more, no charge. I used, deeply supressed, totally suppressed, completely suppressed, these were used with the other auditing questions too. Worked wonderfully.
            When those questions no longer worked I went and look for hidden items, invisible, forgotten, given up, not remembered and thousands of other ways to ferret, hunt, search out the items with charge on them.
            I still work the same way.
            To me was the greatest fun is running and digging for O/W’s[ I run out of those, sadly]
            Since I have realised how valuable they were to confront them because confronting them I found out, got to know every side, every ability what I ever done and to understand the reasons for all my actions, all my creations.
            There is power in understanding one self, since in creation all has equal value.. It was and is a trill to know my abilities how I have created everything in this universe, my track which is my interaction with others.
            By human considerations my O/W’s their impact in the universe not only on others around me but on my-self were huge, mind boggling, yet knowing them has given more understanding of me the real me, since there is not much to the SELF when one only look for the “GOOD SIDE” like flapping about having wings and playing the saintly game and being so called good all the while, that is easy, looking only at the good side there is nothing one ever finds: simulation and able to confront the deep heavy aberration which is so well hidden.
            One’s power is hidden and forgotten, buried deep with one’s overt, and withholds, there are many reasons for that but one of them because we fear we cause those things again.
            So if we hide our power so we don’t get into mischief.[ reasoning of the uneducated being] Knowing; confronting the O/W’s about self gives the person the greatest case gain, with that recovered one completes self and the power too is regained.
            Confronting ones O/W’s one can find what one really can do, how one played the games, how we thought secretly unknown to other.
            By confronting our O/W’s we confront our private universe which is unknown to others, and we finally understand the self!
            Rudiments, running the Rudiments is the magical wand, the key which opens the door to your universe and the knowledge.

          • Gonos,
            I hope I have not given on impression to any of the blog’s readers that some new tech, was invented by me. NO, I have not invented any such a think. LRH’s Technology I have used in all my sessions.

            I have not modefied the TECHNOLOGY I just understood and used the basic, the rudiments, the most powerful one from all his creation.
            Running ARC, B-ks , using the rudiments All Of THEM, is very powerful and very precise process. Since the MEST universe become the MEST Universe because the being has brake in affinity, reality, communication therefore no understanding toward the MEST.
            Running the rudiments in session is the must how one would clear up all the MU’s have cognition on the whole track the immense number of chain of ARC’B-ks if one not cleaning up=confronting those? O/W’s, the supress button is the must too.
            One could never be free if one has not confronted every aspect of the track. Plus 4 flows and earlier similar. When one truly understand the meaning of the words in the Rudiments and what makes the MEST a MEST than one can understand the POWER OF RUNNING THE RUDIMENTS.
            With use of the Rudiments one not setting up a sessions but runs a session with that one is confronting the ARC B-ks one has with the MEST Universe.
            I have written in my posting in detail ‘Walk the walk of a solo auditor #2” . and the importance of running the Rudiments. I have not invented new way of auditing, different technology.
            Ron was a rascal but a brilliant one, he given a great gift and the most valuable pieces of all his work and the most powerful is the Rudiments. It’s simplicity in use holds the power and that is the very reason so difficult to comprehend how great a process is and one can confront and as-is the MEST Universe with it’s proper use.

            I have used the TECHNOLOGY in all my session and nothing else, since nothing else exists out there which works.

          • Gonos you have asked.
            the ghostly state: spiritual state ones original state in the universe.
            Now that is very simple, the machinery=body which is the implant itself, holds one in the implanted state, just been cremated. !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
            Panic sets in: The suddenly free Spiritual Being belief: I am no longer a person: No one can hear me, no one can see me and therefore everyone thinks I no longer exist!!!
            The separation from the body, with that act one has given up the implants: Which are: doing-ness, thinking the thought, all the agreements, the considerations about the universe, which are: the self the beingness, the identity and everything around ones daily life which includes family and friends.
            Bodies can hear through the ears, see with eyes, make sounds, talk-communicate, use hands, can push around other matters: objects and all that activity and all its believes: ARE IMPLANTED INTO THE BEING that one is that body therefore one has a ”life-and lives” so in that moment when one is separates from that machine that person believes one no longer has those creativities, that power, that knowledge, the communication skills because one no longer see, hear, taste , touch, etc… experience that MEST through the VIA OF THE BODY.
            Sad state to be in, that is the reason one must get rid of all those human beliefs as-is them in session, by as-is-ing them one will, have cognition than there is MUCH MORE LIFE HAS AS A FREE SPIRITUAL BEING BY NOT HAVING THE BODY.
            And one will realize also that having the body in fact is an imprisonment for the Spiritual Being.
            So in the Spiritual State [ when not having body] the being loses the reality of the implants =life and believes there is nothing existing outside the bodies life: therefore feel that he become nothing, powerless, useless, invisible, can’t communicate any more, or play a game with others, create things in general and with that have effects on the Universe.
            So being in a Ghostly state too need to be confronted and can be audited WHILE ONE STILL IS CONNECTED TO THE BODY, HAVING ONE, same way as any other item, since no matter what: everything is existing because it is a consideration and considerations can be as-ised.
            PS: For not remembering what life was while having a body after when one returns into Spiritual state has many-many reasons” since memory itself is implanted recording, it is the machine since it is a recording machine has developed some problems, it short circuited itself, also time related problem developed because the machine is longer new and there are also countless counter postulates are in existence in order not to remember, I must forget, there is nothing to remember, all gone and incidents have keyed out and melted away and or have simply become invisible by the passing of time.
            Also there in affect many different implant machines and they do affect each other, cause lot of confusion, malfunctions.
            The way I see it, my reality, when one drops a body with that act one steps out of that implanted crap…
            True life begins for a Spiritual being when is no longer being tied to, being in the prison of the body.

          • Gonos

            Elisabeth, thank you very much for your thorough answer; you almost left me without questions, hahahaha, but I still have some.
            How do you think all the thetans of this planet could go “free”, free the Planet?
            LRH tried to do it with an efficient organization that could affect most people as possible, but, till now, it only worked partially. Almost all the “scientologists” around come from the Church. The expantion of the indipendent field comes only from the Church. There is no expantion toward other people, that also should go free.
            Do you think that things going this way, could reverse the dwindling spiral Ron talks about?
            Gonos

  7. Per tutti coloro che mi hanno chiesto, ecco foto ufficiali dell’Org di Padova, dal sito ufficiale della Chie$a ….

    http://www.scientology.org/david-miscavige/churchopenings/grand-opening-scientology-ideal-organization-padova.html

    Bel recupero Artistico.

    • Ma allora il nano c’è andato? Ho letto e visto le foto, la solita PR ecc… ormai ne siamo consapevoli. Al di la di tutto l’Org è molto bella, ma le foto sono le stesse di decine di altre org, cioé solo MEST, non c’è uno studente, un auditor, un Reg in vista. Muri, solo muri e nulla di più. Ora cari ragazzi di Pd org sotto con le pulizie e le ulteriori donazioni per le utenze, ce ne vorranno di soldi per pulirla, scaldarla e illuminarla. A meno che non facciate come a Cagliari, 4 anni in mano ai Cinesi e i soldi fioccano. Bye Bye

    • Hello beautiful People, how are you two? Any questions? you have my email address , feel free to write. Love Elizabeth.

  8. Guido

    E’interessante e peculiare quanto detto, nella loro ingenuità, da una coppia di scientologi, presenti all’inaugurazione, ad un giornalista: ” Tra i fedeli, anche molte famiglie con bambini al seguito: «Veniamo da Milano, facciamo parte di Scientology da 20 anni – afferma una coppia prima di entrare -. Per ulteriori informazioni bisogna rivolgersi ai responsabili dei media, noi abbiamo l’ordine di non rilasciare dichiarazioni. “. ( fonte – Corriere del Veneto IT ).
    Evviva la libertà d’espressione!
    C’è un abisso tra la visione di Scientology che possono avere queste persone e quella che Elizabeth ci descrive in questo suo post.

    • Marco

      Bellissima villa che si va ad aggiungere alle proprietà immobiliari del papa nano… vero, ma grazie però alle estorsioni fatte ai sui parrocchiani… Infatti nessun mattone è stato ottenuto tramite una onesta produzione, tutti soldi “regalati”… meglio dire estorti.
      Quindi… alla fine cosa abbiamo? “Tanto fumo, ma poco arrosto” .
      Naturalmente il corollario di tutto ciò è che, purtroppo, non ci potrà essere produzione, perchè l’andazzo sara sempre quello: fare soldi tramite estorsione/donazione in cambio di niente… e se anche volessero onestamente produrre qualcosa di buono, temo che gli sarà proprio impedito… da cosa?
      Troppi overt nei confronti del pubblico.

    • Nice to meet you both! Love to hear from youtwo! Best to you both.
      endlesstringofpearls@gmail.com

  9. il senatore Maurizio Saia si è trovato senz’altro bene in quel gioioso consesso di pecorelle bastonate essendo un “ex” fascista, Dal filmato sembra che ci siano forse trecento persone. Si racconta che un giorno LRH fosse all’aperto con degli staff per fare delle fotografie… ad un certo punto delle nuvole coprirono il sole diminuendo di conseguenza la luce adatta per fotografare. Ron guardò le nuovole e disse “thank you”!! Le nuvole si spostarono immediatamente e lui fece tranquillamente le fotografie che doveva fare. Evidentemente lì a Padova non c’era nessuno con quelle abilità.

    • Marco

      Questo senato Saia, lo ha detto come battuta, il fatto che comincia a piovere a causa sua; ma non ha sbagliato molto, ha solo sbagliato il soggetto causa della pioggia: il cielo piangeva per la vergogna di dover assistere ad una inaugurazione truffa… tutto il pubblico, lontano e vicino, è stato truffato da quel bel tipo che è Miscavige: l’artefice della strategia “Immobiliare Org Ideali”.
      Il cielo non sapeva se arrossire per la vergogna, o se piangere per l’afflizione, ha scelto di far ben capire il suo stato d’animo… e se anche MIscavige avese fatto come Ron, nel dare riconoscimento al cielo perchè spostasse le nuvole, di certo sarebbe venuto giù il diluvio con tuoni e fulmini…

  10. Dave

    Da quando hanno inaugurato “L’Org” di Padova….in Italia imperversa il maltempo. Brrrrrrr…che freddo

  11. Penso che quanto scrive Elisabeth soprattutto in queste risposte a Gonos si integrì perfettamente con l’OT VIII di Richard, coprendo un aspetto che Richard dà per scontato ma che, descritto da Elisabeth, acquisisce il peso e l’importanza che si merita. Mi ha fatto riflettere anche a me. A volte la voglia di andare subito su azioni maggiori fa passare i rudimenti in secondo piano o come un’azione di routine da completare in fretta. In realtà gli scritti di Elisabeth descrivono il potere che si nasconde dietro a questi semplici comandi di auditing. Chiedo a Simon di tradurre questi ultimi commenti di Elisabeth e li metteremo come materiale di studio prima di ogni livello superiore da fare in solo.

    • For you all!
      The cognitions are like pearls..
      Each one is born out of pain and sufferings,
      They arise out of mystery, secrets and the deep darkness: the long forgotten
      Yet how beautiful they are!
      They vary in their importance before they evaporate
      Yet they remain yours for eternity in form of invisible knowledge.
      The basic cognitions are the rarest of al pearls, since only few exist
      But their value is the exchange which buys your freedom out from the MEST Universe.
      I wish for you string of pearls containing: happiness, wisdom and knowledge.
      Elizabeth, endlesstringofpearls@gmail.com

      • i puntini di Diogene...

        Many thanks, Elisabeth…
        Pearls are pearls… so aesthetics and ethics come together bringing about wisdom in its essential basic simplicity.
        Life is life… what else? We trust understanding is necessary but nothing compares with “la meraviglia”…
        Best wishes to you,
        Diogene

        Traduzione
        Molte grazie, Elisabeth…
        Le perle sono perle… ecco che l’estetica si unisce all’etica ed insieme generano saggezza nella sua essenziale semplicità di base.
        La vita è vita… che altro? Noi riteniamo che la comprensione è necessaria, ma nulla è paragonabile alla “meraviglia”…

  12. Butterfly of Belen

    Allora… siamo in Italia giusto? C’è questo post meraviglioso gentilmente tradotto da Simon Bolivar. Molto bene. Ci sono persone che frequentano il blog che capiscono, parlano e scrivono l’inglese. Ok, abbiamo capito che siete molto bravi e personalmente vi do un grosso riconoscimento per aver imparato questa lingua. Poi ci sono persone italiane (essendo questo un blog ITALIANO) che non capiscono l’inglese e sono la maggioranza, credo, e rimangono escluse da concetti importantissimi, credo, che qui vengono espressi. Certo si può chiedere a Simon Bolivar di tradurli (e perché solo a lui visto che in tanti conoscete tale idioma? forse che “lavorare stanca”?). Intanto, noi monolingui rimaniamo esclusi da concetti che a quanto sembra sono “illuminanti”, in un blog ITALIANO. La signora Elisabeth chiede ed ottiene risposte unicamente in inglese fregandosene della comprensione di chi non parla la sua lingua, non avendo ancora poteri OT. Eppure è fotografata con la signora Kusada che a quanto mi risulta è bilingue e che immagino, non farebbe nessuna fatica a farle uno straccio di traduzione. O solo Bolivar si deve sobbarcare tale impegno? Per carità, se se la sente ben venga, ma visto che alcuni di voi rispondono in inglese potreste prendervi la responsabilità di tradurre per noi che non capiamo? Altrimenti il blog diventa anglofono e rischia di perdere “inquilini”.
    Un discorso simile anche se non uguale vale per Sri Paul Theta: riesci ad esprimerti in termini leggermente più intelligibili per noi italofoni?
    Grazie e scusatemi per l’antipatia che susciterò
    BoB

    • hello butterfly of belen…. I just read the translated complaint in english… I do understand how you feel because english is not my native language either but hungarian.
      Please ask some body to show you how to use the translater.
      By the way I DO NOT BELIEVE FOR ONE SECOND THAT I AM A BETTER BEING THAN YOU ARE!
      I am not better than you, and you are not better than me, we are different and that is that.
      I dont walk front of you, you do not walk behind me: we walk side by side.
      We are all on the Path of Learning… and on this Path we are equal!
      PS: I do love Butterflys and I have a large collection of antique butterfly brooches.
      I have seen in the Theta universe where we did not have meat bodies[in my recall] butterflys had a great significance it meant: we do not communicate, spread negative.
      be well!Elizabeth

    • Grazie per la difesa BoB, ma non c’era bisogno di farlo, non mi sento attaccato 🙂 – per quanto riguarda l’inglese, hai completamente ragione, siamo in un blog Italianissimo e chi viene da noi dovrebbe munirsi di degli strumenti per farsi capire, altrimenti si viola la formula della comunicazione. Non c’è più duplicazione e si finisce in ARCB.
      Perlomeno usate google traduttore, almeno qualcosa si capisce.
      E per finire; sei antipatica davvero lo sai BoB? 😛

      • Butterfly of Belen

        Sì lo so che sono antipatica davvero… comunque non ti stavo difendendo, non so da cosa tu lo abbia dedotto baby, a proposito, mi tradurresti la risposta di Elisabeth? Thanks a te ed anche ad Elisabeth (sulla fiducia)

        • BoB prova tradurre questa frase con google translator + intuito “Take what the convent pass and be happy for that!” 🙂

          • All’inizio avevo letto la tua risposta anche seriamente…….
            Con tutto il rispetto per BoB, che approvo in pieno, devo dire di aver cominciato la giornata con una grassa risata………. “Take what the convent pass and be happy for that!” …. hahaha
            Uno dei Monaci del Convent

            Ah !, ovviamente Simon e’ Fra-Duttore
            Paolo e’ Fra-SignurSiess
            ed io sono Fra-Ncesco !

          • Butterfly of Belen

            Paolo, conosco un pizzichino d’inglese e la traduzione letterale, parola per parola dovrebbe essere “prendi ciò che il convento passa e sii felice per quello” che è abbastanza comprensibile. Ho provato a far tradurre la frase ad un traduttore e ti copio-incollo la traduzione: “Prenda quello che il passaggio di convento e è felice per quello” (non so mettere le faccine ma ricambio la tua)
            Sorella Farfalla

  13. Guido

    Mi piacciono i biscottini al peperoncino per colazione!
    BoB, tu hai senz’altro il pregio di sollevare questioni che immagino anche altri frequentatori del blog si pongono, ma non “osano” in qualche modo palesare. Quindi non considerarti antipatica, non lo sei.
    Ciò che scrive Elisabeth è molto interessante e prezioso, la sua pluridecennale esperienza come solo-auditor indipendente non può che arricchirci.
    La barriera della lingua c’è, peccato, ma, come si dice qui da noi: ” piuttosto che niente è meglio piuttosto”.
    Ben vengano quindi traduttori di buona volontà!
    In ogni caso l’arte di arrangiarsi ci può venire in aiuto.
    Per esempio, selezionando un testo e poi, schiacciando il benedetto pulsante destro, appare una stupenda lista a tendina che ci offre, tra le varie opzioni, “traduci con Bing”. Certo, non possiamo pretendere una traduzione alla Fernanda Pivano, purtuttavia ci può offrire una comprensione accettabile.
    Provare per credere! Diceva (credo) il buon Guido Angeli.
    Un abbraccio
    Gui-Don Minelli

    • B&B.io come te non conosco l’inglese.
      Ma ho avuto uno scambio di mail con Elizabeth le leggo e le rispondo usando Google Traduttore.http://translate.google.it/#en/it/
      Ciao Adriano

      • Butterfly of Belen

        Grazie dayghoro per la risposta. Anch’io uso il traduttore per le mail e mi trovo abbastanza bene, purtroppo i testi postati qui sono alquanto complessi e faccio tanta fatica con scarsi risultati! Però non mi arrendo… Ciao
        BoB

    • Butterfly of Belen

      Caro Guido, so bene che ciò che scrive Elisabeth è di inestimabile valore e proprio per questo, il non poter accedere ad una dignitosa comprensione mi dispiace tantissimo. Credi che non abbia provato con i vari traduttori? Uhhh! Ci ho passato un’intera giornata, ma, ad esempio, la traduzione della risposta data a Gonos il 31 ottobre alle 02.17, credimi è stata disastrosa. Ad un certo punto ho dovuto spegnere il computer e uscire all’aria aperta a guardare alberi, vetrine e bidoni dell’immondizia a causa di una forte nausea che mi era venuta (non sto scherzando, né drammatizzando). Certo, tradurre una frase di 10 parole come “Take what the convent pass and be happy for that” è semplice ed effettivamente in questo caso l’intuito aiuta… ma per il resto è dura. Comunque va bene così dai, grazie intanto per averci fatto conoscere questa straordinaria e rara creatura.
      Sorella B

    • Tony Pacati

      Appena tornato da un’altro viaggio tra gli Arabi ho provato a leggere tutto quello apparso in pochi giorni sul blog, ma è troppa roba. Riprenderò con calma domani.
      Sentendomi comunque anch’io parte del convento, non posso essere altro che….Fra-Stornato.
      ciao

  14. Gonos

    Ciao Sorella B, se hai un po’ di pazienza, faccio la traduzione della risposta di Elisabeth che indichi.
    Gonos
    Ps
    Capisco i problemi relativi alla barriera linguistica; in fondo si tratta di un ARCX, oltre che MU.
    Di questi (e altri) tempi l’inglese è un lingua quasi indispensabile a prescindere da interessi e professione.
    Ancor di più per uno scientologo, soprattutto nel campo indipendente. A mio avviso vale la pena investire un po’ di tempo per apprenderlo almeno quanto basta per arrangiarsi un tantino.

    • Butterfly of Belen

      Che dire Gonos? Sei MAGICO!!!
      Hai stra-ragione sull’inglese, la scorsa primavera ho iniziato un corso che ho dovuto interrompere durante l’estate. Oggi stesso lo riprendo, grazie caro brother per l’input (vedi? comincio già a parlarlo fluentemente)

      • i puntini di Diogene...

        BoB sei un portento… mi piacerebbe che ti posassi più di sovente da queste parti, ma capisco che non è agevole per un’aggraziata farfalla posarsi su ispidi rovi…
        Spero che il tuo sarcastico grido echeggi per tutto il blog fino a raggiungere i padiglioni dell’amministratore: orsù dunque, su dia luogo a una speciale sezione anglofona con tanto di OT, alias Traduttori all’Opera… ma abbiate la carità di non forzare google translator sulle persone che della intellegibilità dei testi ne ha fatto un credo non dissimile dai paradigmi espressi nello Student Hat…
        Smosso da cotanta nobile veemenza, qualcuno accederà alla carica nobilissima sia pur con la riserva che “traduttor non porta pena”…
        Purtroppo, per quanto mi riguarda, domani parto per un tour in Turchia, dove difficilmente potrò sperimentare le mie elementarissime conoscenze di cinese che sto da poco apprendendo… ah, i pittogrammi!
        Vedrò se al mio ritorno le rose per te son fiorite, o intrepida farfalla…
        Nel frattempo concedo a Google l’onere di tradurre questo mio commento a mo’ di rompi-test…
        Esssì, hai ragione: tradurre è una rottura… di più: una missione…

      • Gonos

        Ecco la traduzione del commento di Elisabeth del 31 ottobre ore 02.17

        Gonos hai chiesto.
        La condizione di spettro: stato spirituale una volta stato originale nell’Universo. Ora, ciò è molto semplice; il macchinario=corpo, che è l’implant stesso, mantiene uno in una condizione implantata; appena cremato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        Inizia il panico: La convinzione dell’Essere Spirituale inaspettatamente libero: Non sono più una persona; Nessuno mi può sentire, nessuno mi può vedere e perciò tutti credono che io non esista più!!!
        La separazione dal corpo, con quell’azione uno abbandona gli implant. Che sono: doingness, pensare i pensieri, tutti gli accordi, le considerazioni sull’Universo, che sono: il sé la beingness, l’identità e tutto ciò che riguarda la vita di tutti i giorni che include famiglia ed amici.
        I corpi possono udire tramite le orecchie, vedere con gli occhi, emettere suoni, parlare-comunicare, usare le mani, possono portare in giro altra materia; gli obiettivi e tutta questa attività e tutte le sue convinzioni SONO IMPLANTATI NELL’ESSERE, che uno sia quel corpo perciò ha “vita e vite” [o “vita e vive”], così in quel momento, quando uno è separato da quella macchina che la persona crede di essere, uno non ha più quelle creatività, quel potere, quella conoscenza, le capacità di comunicazione, perché uno non vede più, sente, assapora, tocca, ecc… sperimenta quel MEST tramite il VIA DEL CORPO.
        Triste condizione in cui trovarsi, questo è il motivo per cui uno deve sbarazzarsi di tutte quelle convinzioni umane, farne as-is in seduta, facendone as-is uno avrà la realizzazione che c’è MOLTA PIÙ VITA COME ESSERE SPIRITUALE LIBERO FACENDO A MENO DEL CORPO.
        Ed uno realizzerà, anche, che di fatto avere il corpo è una prigionia per l’Essere Spirituale.
        Così nello Stato Spirituale (quando non si ha il corpo) l’essere perde la realtà degli implant = vita e convinzioni che non esista nulla al di fuori della vita dei corpi: perciò sente di essere diventato nulla, senza potere, inutile, invisibile, non può più comunicare o fare giochi con gli altri, creare cose in generale e con ciò ottenere effetti sull’Universo.
        Così anche essere in una condizione di Spettro necessita confronto e può essere audita MENTRE UNO È ANCORA CONNESSO AL CORPO, NE HA UNO, nello stesso modo di qualsiasi altro item, dal momento che non importa come stiano le cose: tutto esiste perché è una considerazione e delle considerazioni si può fare as-is..
        PS: Non ricordare quando uno ritorna allo stato Spirituale, com’era la vita quando si aveva un corpo, ha moltissime “ragioni”, dal momento che la memoria stessa è una registrazione implantata, è la macchina, dal momento che è un registratore, ha sviluppato alcuni problemi, fa corto circuito, anche problemi dovuti allo scorrere del tempo sviluppati perché la macchina non è più nuova e ci sono anche innumerevoli contro-postulati, in esistenza per non ricordare, devo dimenticare, non c’è nulla da ricordare; tutto il passato e gli episodi si sono sganciati [key-out] e si sono dissolti e/o sono semplicemente diventati invisibili col passare del tempo.
        Ci sono anche molte macchine implant di vario tipo e si influenzano di sicuro reciprocamente, causano molta confusione, malfunzionamenti.
        Così è come la vedo io, la mia realtà, quando uno molla un corpo, con quell’atto uno esce da quella schifezza implantata…
        Per un essere Spirituale la vera vita inizia quando non è più legato a, non è più nella prigione del corpo.

        • Beh direi che quello che hai scritto Elizabeth è fantastico ! Grazie Gonos per aver tradotto ciò che ha scritto Elizabeth in modo che tutti noi apocrifi italiano medi possiamo apprezzarlo a pieno ! 🙂
          Elizabeth What you have wrote is fantastic , thankyou so much for write here your thinkingness !
          Francesco

        • Marco

          Grazie Elisabeth per il tuo esplicativo commento.
          È proprio come sempre ho immaginato doveva essere da inquadrare la cosa: un Thetan è in un corpo per costrizione… la costrizione violenta degli implant.

          Thanks Elisabeth for your explanatory comment.
          It’s just like I always imagined it would be to frame the thing: a Thetan is in the body by compulsion … the violent constriction of the implant.

  15. Gonos

    Anytime, quando vuoi.
    Siamo proprio internazionali!
    We are really international!

    • i puntini di Diogene...

      Bravo Gonos!
      Butterflies are flying again…

      • Butterfly of Belen

        Grazie grazie grazie Gonos, per un giorno mi hai fatta sentire OT, causa su PENSIERO, VITA, FORMA, MATERIA, ENERGIA, SPAZIO E TEMPO. Grazie ad Elizabeth per quello che comunica e ultimo, ma non ultimo, grazie a Diogene che è sempre prodigo di complimenti per me. Diogene, se tutti i rovi fossero come te mi trasferirei subito a… Rovereto! (fa molto schifo come battuta vero?)

  16. Voglio informare i condomini, visto l’ultimo post di Marty (
    ( http://markrathbun.wordpress.com/2012/11/02/scientology-is-working/#comment-237694 ) , di avergli mandato un messaggio bello chiaro e bello tradotto da google translator.
    Spero voglia rispondermi, io di solito sono abituato a metterci la faccia e a prendermi responsabilita’ delle mie azioni.
    Per la salvaguardia del campo indipendente, degli Indipendenti e dei veri terminali tecnici gli ho scritto la seguente :

    Ciao Marty, sinceramente non riesco a spiegarmi come una persona che un anno e mezzo fa mi chiedeva in prestito il pacco del livello zero della accademia, possa oggi essere un c/s di solo Nots.
    Studia drilla fallo puo’ andare bene tra studenti, ma non e’ auditing professionale.
    La cosa strana e’ che in italia ci sono veri terminali tecnici addestrati ma “stranamente” Claudio e Renata hanno “disconnesso” da loro.
    Ma scusa, la disconnessione esiste o non esiste ?
    Scusa la provocazione, il campo indipendente deve essere salvaguardato come gli stessi indipendenti.
    Spero tu abbia voglia di rispondermi.
    Buon lavoro
    Francesco Minelli

    Hello Marty, I honestly can not explain how a person a year and a half ago, asked me to borrow the package of the zero level of the academy, may now be a c / s only Nots.
    Studies drill and doit can ‘fit between students, but not’ professional auditing.
    The strange thing ‘that in Italy there is real trained technicians but “strangely” Claudio and Renata have “disconnected” from them.
    But sorry, disconnect exists or not?
    Sorry provocation, independent field must be maintained as the same independent.
    I hope you want to answer.
    good job
    Francesco Minelli

    • Il commento e’ stato “Cestinato” …..

      • Come si dice? Dio li fa e poi li accoppia…

        • Paolo F.

          Mutual out-ruds?

          • NOTsaware

            Lapalissiano!

          • Marty mi ha risposto e lo ho ringraziato per averlo fatto.
            Mi ha scritto:

            martyrathbun09 | November 2, 2012 at 9:17 pm
            I could explain it. Training is fast for literate, responsible people. If he chooses not to talk to people who have only this type of origination in response to the type of news I am posting, that is his right and sounds like a sanely exercised one. Peace.

            Allora io gli ho risposto:

            lorenzoegiorgio | November 3, 2012 at 8:53 am | Reply
            Marty thank you for having responded to me.
            Good view point.
            Francesco Minelli

            Ho anche notato che Dani Lemberg di Haifa mi scriveva e mi chiedeva alcune cose:

            Dani Lemberger | November 3, 2012 at 8:33 am
            Lorenzo hi,
            This is Dani from Haifa. I am not sure exactly what you are saying, but I think you are doubting Claudio’s abilities and training as a NOTs auditor and C/S. It is good to doubt, it is good to disagree and it is commendable to be in comm about your concerns. And VWD to Marty for publishing your words, even if you are critical of his friend Claudio. You can only find out the truth by being in comm with people and, better, going to check it out yourself.
            This is what I did.
            I knew Miscavige is a lunatic destroying Scientology. I got in comm w/ Marty and went all the way from Haifa to Texas to meet the man and see what he’s like. I Then invited Claudio to Haifa, at my expense, to see what he knows and can he train our auditors.
            Claudio, I think, is a brilliant man. He is highly skilled and masters the Tech of the OT levels. (trained also by Marty). He still does C/Sing for us. With his help we are auditing OT Levels and many are now moving on the Bridge. Claudio’s and Marty’s dedication to Ron, to integrity, to truth, to Standard Tech can only exist in a free, self-determined environment. Meaning, for sure not in the church. I hope you follow me. Please see also Silvia’s post of 3 days ago. She was my auditor at Flag.
            Please do NOT believe what I said about Claudio. You are invited to Haifa or to Brescia to find out for yourself. If this is important for you, you should spend time and money to investigate and discover the truth and then publish it. If it’s not important, don’t bother to investigate but then, what you write, is just “opinion” of little value.

            Allora ho creduto che fosse meglio rispondergli in maniera leggere e tenere le cose semplici :

            lorenzoegiorgio | November 3, 2012 at 9:11 am
            Your comment is awaiting moderation.
            Hello Dani, thank you for your words, I fully understood what you wanted to say.
            I apologize for the English, i use google translator.
            I know very well the whole family Lugli and their history, Tiziano is my friend and flavio was my auditor in flag.
            Unlike you, I do not have kind words for claudio and renata.
            Up to a year ago they were at my house every day.
            My personal experience on the their way to do is bad, but I’m glad you have happy memories of them.
            I think this is not the appropriate place to explain you my reasons.
            good day to all visitors.
            Francesco Minelli

            Ciao Dani, grazie per le tue parole, ho perfettamente compreso cosa volevi dirmi.
            Mi scuso per l’inglese, uso google translator.
            Conosco molto bene tutta la famiglia Lugli e la loro storia, Tiziano e’ un mio amico e flavio era il mio auditor a flag.
            A differenza di te, io non ho parole amichevoli per claudio e renata.
            fino a un anno fa loro erano a casa mia ogni giorno.
            la mia esperienza personale sul loro modo di fare e’ pessima , ma sono contento che tu abbia felici ricordi di loro.
            credo che questo non sia il luogo appropriato per illustrarti le mie ragioni.
            buona giornata a tutti i visitatori.
            Minelli Francesco

            Magari qualcuno ha voglia di tradurre…… 🙂
            Vad a Lauvrer !

      • Marco

        Francesco, non è questa la risposta al tuo commento?

        martyrathbun09 | November 2, 2012 at 9:17 pm | Reply

        I could explain it. Training is fast for literate, responsible people.
        If he chooses not to talk to people who have only this type of origination in response to the type of news I am posting, that is his right and sounds like a sanely exercised one. Peace.

        Io posso spiegare questo. Il training è veloce per i letterati, persone responsabili.
        Se sceglie di non parlare con persone che hanno solo questo tipo di originazione, in risposta al un certo tipo di notizie, io mi distacco; questo suona come un modo sano di esercitare un suo diritto. Pace.

        • Yes Marco, mi ha risposto e io a sua volta gli ho scritto, come ho scritto a Dani di Haifa.
          Credo che la migliore attitudine sia essere Caritatevoli Compassionevoli ed Amorevoli o se vuoi Verita Compassione e Tolleranza o meglio di tutte : Se hai un problema risolvilo con Scientology !
          Questo per dire che e’ divertente far esaltare gli etici e veritieri con Slogan Publicitari da Affissione Pubblica, ma e’ decisamente piu’ efficace essere Scientologist fino in fondo e per davvero.
          Troppo facile “disconnettere”, per me ecquivale a “Non stare di Fronte” e uno Scientologo deve essere in grado di Stare di fronte.
          Altrementi potremmo dire “La tecnologia Non funziona !” e quindi saremmo liberi di NON sapere stare di fronte
          Oppure ” La Tecnologia Funziona !” ed allora dovremmo essere da ESEMPIO per il nostro raggio d’azione
          In alternativa ” La Tecnologia Funziona ma con loro non vale la pena ” e quindi dimostreremmo di quanto si e’ ipocriti.
          A noi la scelta di come vivere la vita.
          Francesco

        • Paolo F.

          Per me la questione è piuttosto semplice.
          Dato il dovuto plauso a Marty per pubblicare anche i commenti critici, la qual cosa lo metterà sempre un gradino sopra i Lugli’s è probabile che abbia mutual out-ruds e che lui stesso non abbia mai ricevuto un training formale come auditor e C/S.
          Nel campo indipendente ovviamente ognuno è libero di prendere Scientology dalla parte che preferisce e farne ciò che vuole, ma fa veramente specie e suona veramente incredibile che chi fa della Scientology ortodossa la sua bandiera, per cui si permette di dare etichette di squirrel e di enemy a destra e a manca poi faccia una delle cose che da un punto di vista della Scientology ortodossa è la più squirrel cioè dare servizi a pagamento su livelli in cui non si è formalmente addestrati, ma su cui ci si è autonominati C/S.
          God save Israel (and Sicily of course)!

          • Marco

            Credo sia vero che è tutta una questione di bottoni out…

            PRESEDUTA
            UNA CONFERENZA TENUTA IL 7 AGOSTO 1960

            Dobbiamo sapere in che modo un uomo perde il controllo dell’universo materiale e come perde controllo di moltissime cose nel suo ambiente e come può quindi spargere una quantità considerevole di caos senza volerlo.

            È piuttosto interessante. Come fa… ?
            Beh, entra in disaccordo con l’universo fisico: e se si è in disaccordo con qualcosa, non la si può più controllare.
            Non lo trovate interessante?

            Si tratta di una legge… : qualcosa con cui siete in disaccordo non la potete più controllare.

            Beh, ora se non conoscete i punti importanti, non potete fare nulla per la persona, e i punti non sono così numerosi. È…
            Il migliore e veloce sommario si trova negli Assiomi. Questi sono tutti punti importanti.

            Ma ci sono alcuni punti meccanici che sono puramente meccanici e che credo siano anche essi presenti negli Assiomi di Dianetics come punti puramente meccanici, e anche questi devono essere conosciuti.

            Il primo in assoluto è il ciclo d’azione.
            Il ciclo d’azione è tremendamente importante.

            Ho sviluppato di recente il ciclo doppio. E il ciclo doppio risolve il seguente problema: ci sono due ragazze, una è Marinella e l’altra è Annabella.
            Se minacciate di dare un calcio ad Annabella, lei fa quello che volete voi, ma se minacciate di dare un calcio a Marinella, quest’ultima vi cava praticamente gli occhi.

            Beh, esiste una spiegazione per questo che sia veloce e facilmente enunciata?
            Sì, certo che esiste. Certo che esiste. Si tratta di un ciclo d’azione doppio.

            Esistono sei combinazioni del ciclo d’azione. Essere: Creare-creare,
            sopravvivere-sopravvivere, distruggere-distruggere, eccone tre.

            Ma poi c’è sopravvivere per distruggere, c’è creare per sopravvivere, c’è distruggere per creare.
            Vedete, ci sono tutte queste interazioni. Si tratta di un doppio ciclo.

            Ogni parte del ciclo può essere combinata con ogni altra parte del ciclo e si ottiene una di queste strane combinazioni.

            Il buffo è che la persona si trova in un doppio ciclo, non un ciclo singolo: e questa è una delle cose sconcertanti riguardo alla gente.

            Supponiamo che un tizio riesca a malapena a tirare avanti perché sta sopravvivendo. E non sappiamo perché ogni cosa va in frantumi attorno a lui. Beh, questo tizio sta distruggendo lì per sopravvivere qui, vedete?

            Ora un tizio… noi diciamo: “Beh, se la sta cavando bene ed è molto produttivo” e così via. Bene, sta creando per sopravvivere

            Un fabbricante di armi e persone del genere, naturalmente stanno creando per distruggere, il che è completamente doppio.

            Ma la cosa buffa è che se individuate in quale parte… in quale duplicità del ciclo d’azione si trova la persona, trovate quello che sta facendo e scoprite quello che è.

            Ecco un esempio. Minacciate di distruggere la persona e lei decide di sopravvivere.
            In altre parole, questa persona sta distruggendo per sopravvivere, così voi minacciate di distruggerla e la fate sopravvivere.

            Devono esistere molte persone così, dato che quasi ogni attività commerciale funziona su questo principio. Deve trattarsi di una maggioranza.

            Beh, esiste un modo immediato e diretto di affrontare la cosa e si tratta di una delle più vecchie tecniche conosciute.
            Molto, molto vecchia… e all’improvviso è risorta. La usavo anni fa.
            Penso che qualsiasi veterano ne abbia sentito parlare in un modo o nell’altro… non l’ho più fatto un gran che da circa il ’54 … ed ecco che salta fuori di nuovo come punto inferiore all’aiuto nella preseduta.

            Ora, voi fate qualcosa per questo ciclo d’azione, che si tratti di comunicazione a due sensi o di procedimento ripetitivo.

            Uno dei procedimenti migliori che ci sia per dare un nuovo orientamento a questa cosa è di trovare tutti i punti in cui sta cercando di soccombere.
            Trovateli tutti e toglieteveli di mezzo così da poter proseguire con l’auditing. Probabilmente vi parlerò di questo un po’ più tardi.

            Il passo successivo che dovete fare è ripulirlo sull’aiuto, che voglia
            o non voglia l’aiuto.
            Ora, naturalmente, alcune… l’aiuto che lui vuole potrebbe essere aiuto nel farsi fuori. Vedete, forse quello è il tipo di aiuto che sta cercando. E devono esistere molte di queste persone, altrimenti i medici non guiderebbero grosse automobili.

            Ora, la correzione dell’aiuto, che sia per sopravvivere o per soccombere, è la seconda fase della preseduta.
            La correzione dell’aiuto. Cioè: la persona è disposta a ricevere aiuto? L’aiuto è possibile? È possibile per lei aiutare qualcuno?
            La domanda chiave nel caso stiate soltanto parlando a qualcuno per disseminare Scientology, e così via, e vogliate liberarvi di questa cosa… la domanda chiave è, naturalmente: “Pensi di poter ricevere aiuto?”.
            E la persona risponde: “Beh, no, non penso” e così via.

            Non importa se dice: “Non oggi” o qualcosa del genere. Tutto quello che dovete fare è dirle: “Chi hai mancato di aiutare?”.
            Vi darà le risposte… brrrrrp! “Oh”, dice, “mio padre e mia madre” e così via.

            Per quanto vi riguarda, la persona è in seduta. (Schiocco). Succede a questa velocità. “Chi hai mancato di aiutare?” E fate… brrrrrrrp! Questo è comunque aiuto.
            Il riconoscimento del fatto che una persona ha mancato di aiutare è sempre meglio che nessun concetto dell’aiuto. E la persona si trova nell’argomento dell’aiuto e può essere portata su con la sola comunicazione a due sensi o con qualche procedimento.

            Il punto successivo verso l’alto è controllo.
            Beh, di fatto, il controllo ha molte armoniche.
            Esistono controlli molto bassi e sono la maggior parte dei controlli che si vedono nella società, dato che quando le persone non aiutano, vengono controllate molto facilmente.

            Ecco dove la maggior parte della gente sperimenta il controllo. Le persone vengono controllate da qualunque parte esse non aiutino. Afferrate l’idea?

            Vedete, rifiutano categoricamente di aiutare in una particolare direzione perciò qualcuno si fa avanti e dice: “Beh, se non paghi le tasse, ti arrestiamo”. Afferrate l’idea?
            Questo fa impazzire il dipartimento delle tasse. Il dipartimento delle tasse alla fine diventa un dipartimento di esecutori di giustizia capi e subordinati per conto dello stato, praticamente, perché le persone si rifiutano sempre di aiutare.
            Non appena le tasse diventano esorbitanti, la gente si rifiuta di aiutare il governo con così tante tasse. Allora il governo deve imporre sempre più penalità e questa penalità viene considerata dalla gente come controllo.
            E quindi la gente pensa che il controllo sia cattivo.

            Beh, in realtà, non potrebbero guidare un’auto senza controllo, e arriviamo quindi a un’armonica superiore in cui il controllo non è cattivo.

            Ci sono quindi tutti questi ragionamenti logici e discussioni nella mente della gente. E la gente litiga parecchio in merito.
            Ma potrebbe un auditor a far sì che una persona se ne stia seduta su una sedia e riceva i comandi di auditing se non è in grado di… se il vostro pc non può accettare un po’ di controllo? Come facciamo, vedete? Non potrebbe.
            Dovete quindi ripulire questo punto e poi si giunge alla comunicazione.

            Comunicazione è un punto affascinante perché non avrà luogo se la persona pensa che sia dannosa. Se una persona pensa che parlando con voi vi farà fuori, allora non vi parlerà. E se è colpevole di moltissimi atti overt, allora è praticamente certa di credere che la sua comunicazione con voi sia cattiva.

            Tutti i suoi atti overt hanno un denominatore comune: la comunicazione o la mancanza di comunicazione. Si tratta di un fattore della comunicazione.
            Ma se ha degli overt nei confronti dell’auditor, è veramente sorprendente.
            Se ha degli overt nei confronti dell’auditor, non parlerà con l’auditor.

            Oppure, se ha degli overt e withhold seppelliti nella propria vita, li trattiene all’auditor, poi gli tratterrà tutta la comunicazione vitale.
            E alla fine sarà così dispersa da vedere un’immagine verde e dire all’auditor che è viola. Oppure dirà di avere un somatico allo stomaco.
            Non dirà all’auditor come stanno veramente le cose.

            E poi c’è l’ultimo punto. Un pc deve essere interessato al proprio caso o a ciò che sta succedendo. E se non è interessato al proprio caso, il suo caso farà pochissimi progressi.

            Ecco quindi un riassunto.

            Esaminatelo bene tutto quanto, non importa in che senso.

            Ora, la preseduta è una cosa del tutto nuova.
            Non se n’è parlato nei congressi precedenti anche se sono stati scritti alcuni bollettini in merito. Ma questa nuova fase della preseduta è nuova di zecca e non è nemmeno stata annunciata.

            Ad ogni modo, se osserviamo attentamente la cosa, troviamo questi
            quattro bottoni che significano “in seduta”.

            Finché non li sistemate tutti e quattro, non si può considerare che il pc sia in seduta. Ma quando li avete sistemati tutti e quattro, allora è interessato.

            Fintantoché uno qualsiasi di questi quattro bottoni non è sistemato, a un certo punto il pc diventerà disinteressato o sarà disinteressato al proprio caso.

            Se un pc inizia ad apparire annoiato, saprete subito che un bottone non è a posto. Ecco tutto. Uno di questi bottoni non è a posto.

            Si tratta di uno dei quattro.

            Si tratta soltanto di questo: il ciclo d’azione, aiuto, controllo e comunicazione.

            Queste sono le uniche cose che devono essere appianate in un essere umano.

            Quindi, forza, usateli.
            Spero che abbiate molta fortuna con essi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...