Archivi del mese: dicembre 2012

Buon Anno a tutti, ma proprio a Tutti !

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra testa !

Happy 2013!

Vorrei chiudere il 2012 ed iniziare il 2013 con i puntini di Diogene, che proprio puntini non sono….

Sono semini o meglio indizi, storie di una vita vissuta che han formato un consiglio,

come una pacca sulla spalla di un caro e vecchio ( vecchissimo ! ) amico che ci ha

lasciato una via tracciata.

Stara’ solo a noi percorrerla fino in fondo, carpendone tutti i profumi, i gusti, le magie ed i successi

o stare ancora qui’ a questionare sul colore della porta d’ingresso.

Siate felici !

Francesco

Ciao a tutti… ma proprio a tutti…
Se vivessimo in un mondo meraviglioso, sapremmo che cos’è la Meraviglia? Se vivessimo in un mondo magico, sapremmo che cos’è la Magia?… Ebbene sì, ci piace lasciarci Sorprendere… Forse veniamo spinti dal Bisogno, forse dal Desiderio, forse dall’Amore… Forse è tutta Materia, forse è solo Mente, forse il contrario del Nulla è soltanto un Forse, un “e se fosse che…”
Ci piace sorprendere e lasciarci sorprendere…
Anche il miglior pasticcere non è sicuro di come riuscirà la sua torta prima di averla sfornata… è questo a cui un thetan allude quando parla di Vita…
Saper fare le torte è l’essenza della magia… e non ditemi che non sapete di cosa sto parlando, perchè anche questo sarebbe “sorprendente”…
Se qualcuno sapesse “far volare i cappelli”, accidenti che roba… ma sa fare anche i tortellini come mia nonna? Mia nonna li faceva da zero: se stavi a guardarla per un po’, li vedevi spuntare sulla tovaglia e già sapevi che la tua parte in quel gioco di magia sarebbe stata quella di farli sparire gustandoteli ben cotti in brodo… tipo “cappelletti volanti” anche se a mia nonna dei cappelli che volano non gliene è mai importato un’acca…
Il mondo tecnologico in cui viviamo ci ha disabituati alla sorpresa, non facciamo in tempo a meravigliarci di una cosa eccezionale che già ce ne presenta un’altra ancora più eccezionale e sappiamo che ce ne saranno altre ed altre ancora sempre più eccezionali… cappelli che volano? Non so voi, ma io resto ogni volta affascinato da certe impensabili acrobazie che si vedono al circo, folli volteggi antichi come il mondo eseguiti tuttora con grazia e maestria… sbirciare su Marte? fantastico, certamente, ma puoi andarci a bere un caffè?
Però qui, scusate la mia prosaica irriverenza, si sta disquisendo su “l’uscire dal corpo” e mi domando cosa farebbero tutti questi corpi abbandonati a se stessi o perchè mai dovrei mantenermi in contatto col mio corpo se decidessi di andarmene… forse perchè devo pagare la rata del mutuo a fine mese? Oh, non è la Fantasia che mi manca, ve l’assicuro… anzi, forse ne ho troppa e… adoro chi vive di fantasia, adoro lasciarmi sorprendere… ma non farmi fregare.
Perchè vuoi sapere CHI sei? Tu lo sai chi sei… sei TU, e nessun altro lo sa meglio di te.
Vuoi “far volare i cappelli”? Niente è impossibile, basta imparare a farlo, anche se qualche volta (non parlo di te) non basta una vita…
Non sto prendendo in giro nessuno, sono io il primo a credere nel potenziale dello spirito umano… ma ho il sospetto che l’OT all’ennesima potenza che ha causato il big bang dell’universo in cui siamo forse non lo rifarebbe, perchè è da un po’ che non se ne sta più occupando…
La parte più difficile della magia, di qualunque magia, consiste nel saper evitare il rinculo… far volare i cappelli, sì, ma dopo?
BUON ANNO A TUTTI… MA PROPRIO A TUTTI !!!

I puntini di Diogene

16 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Uncategorized

Chi c’è dietro a Scientology? – parte finale

Siete Scientologist Indipendenti? Pensate con la vostra testa!

Che dire ?

Beh, complimenti a tutti i condomini per i loro commenti, per i loro silenzi.

Da ora in poi potremo vedere la Chiesa per quello che e’ e per chi lo vuole,

salire sul ponte liberi dallo spettro corrotto della chiesa e da tutti coloro che

predicano bene e razzolano male nel campo indipendente.

Il DIO Grano non e’ contemplato nella vera essenza di Scientology.

Siate Caritatevoli.

Per chi crede che questa serie di articoli sia una mera congettura, ecco un documento andato in onda su una Radio Nazionale americana un po’ di tempo fa. I fatti che emergono da questa intervista, si amalgamano perfettamente con i post precedenti, fornendo al lettore una visione più che chiara di cosa sia successo a Scientology verso fine anni 70.

Il Maggiore, intervistato da questo famosissimo AnchorMan ha qualcosa da dirci…

CIA

CST e la CIA.

Era una notte frizzante e mite di fine Agosto inizi Settembre, e lo Show Coast to Coast di Art Bell, il talkshow numero uno della notte dei maggiori network di tutta la nazione, incluso New York e Los Angeles, come al solito, teneva i suoi ascoltatori incantati. Dai camionisti di lungo raggio ai capelloni intellettuali, i milioni di ascoltatori che compongono l’eclettica collezione di devoti, di fan insonni, erano incollati alle loro radio quando Art intervistò un ospite che sembrava essere il favorito di questo ampio spettro di audience. Ma in questa particolare notte successe qualcosa di strano. Naturalmente dire “qualcosa di strano” è successo nello Show di Art Bell è come dire qualcosa di commestibile è stato trovato al supermarket. Ma anche per lo show di Art questo era qualcosa che …. Beh leggete.

—————————–

L’ospite era “L’Osservatore Remoto” ed ex ufficiale della CIA(?), Maggiore Ed Dames, fondatore della PSI Tech (clicca per visualizzare il link) – una compagnia a scopo di lucro specializzata in “Osservazione Remota”. (Nota dell’editore: Abbiamo messo il punto interrogativo (?) perché, come una volta è stato detto, “il solo ex spettro è uno spettro morto”, e non essendo lui morto e nemmeno ex, non lo sappiamo).

Dames dichiarò che usando la Tecnologia di “Osservazione Remota”, che ha esportato dalla CIA, è capace di compiere prodezze percettive super umane, sia nel tempo che nello spazio, e che può insegnare ad altri come farlo – ad un certo costo. Alla base della sua popolarità c’è la sconcertante accuratezza di alcune delle sue previsioni basate sulle “Osservazioni Remote”, riguardanti gli eventi mondiali.

Ma tutto questo direte, cosa ha a che fare con la Church of Spiritual Technology? (CST) – la potente corporazione che controlla tutta Scientology, e che è invischiata nella causa per diffamazione da 190 milioni di dollari di cui stiamo parlando noi di Veritas? Beh, dovete arrivarci per la strada con cui ci siamo arrivati noi, se sarete abbastanza avventati e spericolati per continuare a leggere….

Nella notte in questione, per il Maggiore Dames le cose non andarono proprio come vanno di solito. Ci fu una qualche increspatura nel tessuto spazio tempo, increspatura che, apparentemente, non aveva “osservato remotamente” guardando nel suo futuro. Oh, ci furono le solite domande via fax e telefono degli ascoltatori che volevano saperne di più riguardo all’osservazione remota, e ci furono discussioni su cataclismi e catastrofi che Dames aveva visto nascosti nel futuro per noi mortali della Terra. Ma il Maggiore Dames le ha maneggiate con il suo solito fluente aplomb. Art stava conducendo una intervista amichevole e interessante, e il Maggiore Ed Dames aveva tante ghiotte notizie da condividere.

Ma poi, una domanda apparentemente intrigante da parte di Art: “Ha mai fatto qualcosa di L. Ron Hubbard? Ci dica.

Un colpo al cuore. Il Maggiore Ed, categorico: “No!

Perchè mai Art fece quella domanda non lo sappiamo. Ma ci è sembrato che il Maggiore Ed non l’abbia digerita bene; c’era un certo non so che. Art accetto la risposta senza indagare oltre, e sarebbe finita li. Sarebbe … ad eccezione della fastidiosa increspatura nel tessuto spazio tempo….

L. RON HUBBARD, PUNTI DI ANCORAGGIO E LA COMUNITA’ DELL’INTELLIGENCE MILITARE

Mentre la prossima pausa incombeva, il Maggiore Ed confidò ad Art qualcosa sui suoi personali “Punti di Ancoraggio” che lui, Dames, usava nelle sue “osservazioni remote”, e l’inizio di un vera e propria deformazione dello spazio tempo sembrò materializzarsi, solo per un momento. Ma fu solo dopo il break pubblicitario, dopo la solita valanga di rimedi naturali e attrezzi per la sopravvivenza che la strana deformazione apparve, vacillò, e poi, tremolante si formò totalmente sulle onde di una radio notturna:

ART BELL: Ed, ci sei?

ED DAMES: Sono qui.

ART BELL: Bene, qui ho un fax molto duro, vediamo come lo maneggi, ok?

ED DAMES: Okay.

ART BELL: (leggendo): “Art, Ed Dames conosce molto bene che Hal Puthoff, Ingo Swann e Pat Price – tutti personaggi chiave nel programma di osservazione remota – erano Scientologist, e anche che la comunità dell’Intelligence Militare stava seguendo L. Ron Hubbard da decenni. L’Osservazione Remota deriva dalle scoperte di Hubbard e Dames LO SA (sottolineato). Perché ha mentito o fatto finta di nulla quando hai menzionato Hubbard? Per esempio, il termine ‘Punti di Ancoraggio’ è una scoperta SOLAMENTE di Hubbard (Solamente sottolineato). Nessun commento?”

ED DAMES: Balle, tutte balle.

ART BELL: Tutte balle?

ED DAMES: Si, ogni singolo pezzo di quel fax è una balla.

ART BELL: Okay

ED DAMES: E, tanto per dire, se ci fosse qui qualcuno con una macchina della verità o un analizzatore per lo stress, accendetelo! Lo ripeto, sono tutte balle! Una balla totale.

Oddio oddio, il buono e soave Maggiore Ed di colpo sembrò decisamente stizzito! Abbiamo creduto che forse il Maggiore Ed stesse protestando troppo. Sembrava quasi di ascoltare Clinton quando negò di aver avuto una relazione sessuale con Monica. E così decidemmo di scavare in quella strana, piccola increspatura che apparve nello spazio tempo. E cosa abbiamo scoperto? Beh, come direbbe Art: “Ommmioddddio!

CIAO CIA, BENVENUTA NEL PIANETA VERITAS.

Che increspatura!! Benvenuti in ciò che lo scrittore canadese Kady O’Malley ha soprannominato “Pianeta Veritas”, dove le cose più strane trovano un modo per riunirsi, come in un pianeta alieno o di fantascienza.

Iniziammo innocentemente, seguendo un coniglio bianco riguardante una causa per diffamazione da 190 milioni di dollari che coinvolgeva la corporazione segreta – ma più potente – di Scientology, la Church of Spiritual Technology (CST)

Fino ad ora, il nostro vagabondare si era espanso a vista d’occhio, attraverso connessioni e corridoi che ci hanno portato da quella denuncia in posti che mai avremmo immaginato. Abbiamo trovato cunicoli che ci connettevano all’IRS. Abbiamo trovato passaggi segreti a Commissioni Congressuali. Abbiamo trovato tesori sepolti che accusano con prove i vari attori di frode. Abbiamo trovato una losca casella postale come indirizzo “principale” della più potente corporazione di tutta la landa di Scientology. abbiamo scoperto che esiste una “L. Ron Hubbard Library” solo sulla carta. Abbiamo scoperto la Carta dei Poteri di tutta Scientology, e per la prima volta, abbiamo capito esattamente come ha fatto CST a brandire tutto il potere sopra Scientology. non importa dove ci giravamo, tutti i corridoi portavano da una sola parte, alla fine, trovammo questa piccola increspatura che diceva “Aprimi!” e là, guarda un po’, c’era la CIA – collegata ad uno stuolo di “ex Scientologist” (qualcosa di simile a un ex spettro?), e alle tecnologie mentali che risalgono ai lavori coperti da copyright di L. Ron Hubbard. E questi lavori ora sono in possesso di, indovinate chi?

Se avete detto “CST”, dovreste richiedere la cittadinanza onoraria sul Pianeta Veritas.

 “BALLE” MAGGIORE DAMES? HA PROPRIO DETTO “BALLE”?

No, Maggiore Ed, non sono affatto balle. Hal Puthoff era *DAVVERO* uno dei personaggi chiave del programma della CIA sull’osservazione remota. Infatti, Hal Puthoff era a CAPO di quel programma – all’Istituto per le Ricerche di Stanford (SRI) – dal 1972 al 1985. (Nota dell’editore: il 1972 è l’anno in cui Hubbard sparì misteriosamente per dieci mesi, accompagnato solamente da un ex berretto verde e un infermiere maschio – una storia che verrà fuori a breve qui su Pianeta Veritas).

E, si Maggiore Ed, Hal Puthoff era per *DAVVERO* uno Scientologist quando entrò nel programma di osservazione remota della CIA. Infatti, Puthoff aveva da poco completato il livello super segreto di Scientology “Operating Thetan III” (OT III), piazzandosi nel circolo chiuso e rarefatto dei conoscitori della “Tecnologia Avanzata”.

Ma c’è di più: prima di entrare in Scientology nei tardi anni 60 e lavorare per salire i ranghi ed accedere ai livelli segreti, Puthoff era stato assunto alla National Security Administration (NSA). (Nota dell’editore: come il Maggiore Ed, sembra ci sia un altro ex-spettro qui, ma questo ha un collegamento diretto tra i livelli segreti di Scientology e il programma sull’osservazione remota della CIA – che porta con se una sconcertante somiglianza a parti di Scientology stessa!)

Abbiamo anche scovato ed intervistato due persone che erano in Scientology a Los Angeles all’inizio degli anni 70, che conoscevano personalmente Puthoff quando era la.

Quindi, Maggiore Ed: QUELLA parte del fax che Art Bell ha letto certamente non erano “BALLE”. E lei disse: “Ogni singolo pezzo di quel fax è una balla”. Oppsss, beh, e ora il resto?

Prendiamo ad esempio Ingo Swann.

Ingo Swann fu un pioniere del progetto di osservazione remota della CIA, ASSIEME ad Hal Puthoff. Infatti, furono il team che lo creò. E, sorpresa sorpresa: Swann era uno Scientologo OT VII – che in quel periodo, era il più alto livello segreto ottenibile in Scientology!

Abbiamo anche intervistato qualcuno che ha aiutato Ingo ad allestire una sua esibizione al Celebrity Center di Los Angeles, sulla 8^ strada.

Ma Ed, ecco invece cosa ci ha sorpresi DAVVERO. Guarda cosa abbiamo trovato nel TUO comunicato stampa intitolato “Ed Dames chiarisce le cose.

 “Ingo Swan, sotto la direzione del Dr. Harold Puthoff allo SRI, ha compiuto una scoperta, cioè ha sviluppato un modello accurato di come l’inconscio collettivo comunica informazioni (riguardo al target) alla consapevolezza conscia. Swann crede che l’abilità di osservare remotamente, come il linguaggio, sia una facoltà innata – un diritto di nascita – ma per renderlo efficace lo si deve coltivare. Il modello di Swann prevede un insieme di rigide istruzioni, le quali teoricamente permettono a chiunque di venire addestrato a produrre dati sul target accurati e dettagliati. Per testare il modello, l’esercito ha inviato il Maggiore Dames e cinque altre persone come gruppo allievi pilota”.

“I risultati furono migliori di quanto nessuno, nemmeno Swann, avesse anticipato. In sei mesi, i membri del team del Maggiore Dames stavano producendo dati derivati fisicamente con più consistenza ed accuratezza del maggior psichico finora vissuto (non addestrato)”.

Dobbiamo ancora crederle, Maggiore Ed, che lei non sappia nulla riguardo al coinvolgimento nei livelli superiori di Scientology di Ingo Swann? O di Hal Puthoff? (Nota dell’editore: Beh, anche Monica Lewinsky non fu in grado di ottenere una autorizzazione top secret. Penso che le cose siano un poco sbrodolanti con questi ragazzi dell’intelligence in questi giorni. Taglio dei fondi?)

Oppure lei Maggiore Ed, ha tagliato fuori quella parte che “si doveva di sapere” riguardante i “Livelli OT” di Swann? Potrebbe essere. Se è questo il caso, forse noi di Pianeta Veritas dovremmo farle sapere qualcos’altro riguardo a Swann: il suo background di Intelligence, la sua autorizzazione TOP SECRET prima di aver accesso ai livelli superiori segreti di Scientology.

Si proprio così, Maggiore Ed: C’è un altro ex spettro nella catasta.

Affondato due volte Maggiore Ed. E riguardo a Price?

È abbastanza curioso che Pat Price, che si considera essere stato largamente “il miglior osservatore remoto”, era uno Scientologo OT IV, e fu strumentale per i primi successi del programma della CIA sull’Osservazione Remota. Un rapporto non confermato dice che Price passò da quello a lavorare direttamente per la CIA, con un tipo di nome Ken Kress come suo conduttore. Poi, quando Price decise di ritornare direttamente allo SRI, si fermò a Las Vegas e morì in una stanza d’albergo di un presunto attacco cardiaco. Non venne fatta alcuna autopsia, presumibilmente per via della persuasione di un individuo sconosciuto, con una valigetta piena di referti medici di Price.

Ma lei non sa nulla di tutto questo, vero Maggiore Ed? No, lei ha detto – vediamo, quali furono le sue parole? Oh, si “Balle”, così le ha chiamate. È vero? Si, è ciò che lei ha detto, “Balle!

Il solo piccolo problema e che Veritas ha indiscutibilmente, incontestabilmente e in modo verificabile confermato che Puthoff, Swann e Price ERANO tutti personaggi chiave nel programma di Osservazione Remota della CIA, ed erano TUTTI Scientologist di alto livello quando entrano in questo programma alle sue origini.

Due di questi Scientologist – Puthoff e Swann – avevano un background di intelligence PRIMA di aver penetrato i “Livelli OT superiori super-segreti” di Scientology, poi se ne sono andati e hanno messo in piedi il programma per l’Osservazione Remota della CIA. Probabilmente è solo una coincidenza, vero Maggiore ED?

Solo per avvolgere il pacco con un bel nastro (e con 14 Clear di Scientology), ecco un estratto tratto da: “The Constantine Report“:

 “Molti “Empatici” dello SRI (Stantford Research Institute – il luogo dove è stato creato in origine il programma dell‘osservazione remota) furono presi dalla Chiesa di Scientology di L. Ron Hubbard. Harold Puthoff, il ricercatore leader dell’Istituto è uno Scientologo di alto rango. Due degli osservatori remoti dello SRI hanno avuto un rango molto elevato nella Chiesa: Ingo Swann, un Classe VII Thetan Operante, e co-fondatore del Celebrity Center di Scientology a Los Angeles, e per ultimo Pat Price. L’assistente di laboratorio di Puthoff. Che era uno scientologo sposato ad un ministro della Chiesa. Quando Swann si unì allo SRI, dichiarò apertamente che quattordici Clear partecipavano all’esperimento”.

Sfortunatamente, Maggiore Ed, questo è il terzo colpo. Dovrebbe uscire. Ma non siamo ANCORA arrivati ai “punti di ancoraggio”!

IL MAGGIORE DAMES È UNO SCIENTOLOGO DA RIPOSTIGLIO?

Dove avrebbe potuto sentire riguardo ai “Punti di Ancoraggio” il Maggiore Ed Dames? Naturalmente, il Maggiore ED ha giurato, di fronte al vasto pubblico della radio nazionale, riguardo la dichiarazione che i “punti di ancoraggio” fossero una scoperta di L. Ron Hubbard  che – sentiamo, quali furono le sue parole? Oh si. Le ha chiamate “Balle”. Infatti, il Maggiore Ed ha detto: “Ogni singolo pezzo di quel fax è una balla”.

Così, noi, frustrati del Pianeta Veritas, dovevamo controllare – ogni fatto. Ed ecco cosa abbiamo trovato.

Per prima cosa, abbiamo appreso che ci sono almeno 706 referenze sul termine “Punti di Ancoraggio” nell’intero corpo dei lavori di L. Ron Hubbard. Per secondo, abbiamo scoperto che l’uso del termine data almeno al 4 dicembre 1952 – 20 anni prima dell’inizio del programma di osservazione remota – in una conferenza dove Hubbard definì il termine:

“Un Punto di Ancoraggio è quel punto la cui origine viene assegnata dall“IO” in modo che possa avere dimensione o movimento … Questi Punti di Ancoraggio di fatto assegnano una dimensione o un confine allo spazio… Ogni volta che c’è movimento, la persona trattiene i Punti di Ancoraggio e percepisce il movimento. È molto semplice. Percepisce anche il punto di ancoraggio, tiene e percepisce il punto di ancoraggio e poi vede qualcosa che cambia senza che questi punti di ancoraggio si muovano”.

L. Ron Hubbard

Conferenza registrata, “Spazziazione: Punti di Ancoraggio, Origine”

Philadelphia Doctorate Course

4 Dicembre 1952

Poi abbiamo cercato invano per ogni altra menzione precedente sui “punti di ancoraggio”, ovunque, in ogni tipo di letteratura che avesse a che fare con la mente o con le cose spirituali. Zero. Zip. Nada, Maggiore Ed.

Le altre referenze di Hubbard sui punti di ancoraggio vanno mano nella mano con la tecnologia sulla “Osservazione Remota” di Ed Dames, che include localizzare e vedere oggetti ed eventi che sono distanti dall’osservatore, sia nello spazio che nel tempo. Ad esempio:

 “Lo spazio è un punto di vista di dimensione. I punti che demarcano un area di spazio sono chiamati punti di ancoraggio, e questi, assieme al punto di vista, sono i soli responsabili dello spazio… La parte essenziale di qualsiasi oggetto è lo spazio che occupa”. Pertanto, l’abilità di essere un oggetto dipende prima dall’abilità di essere lo spazio che occupa”.

L. Ron Hubbard 

The Journal of Scientology, Pubb. 14-G, 

Circa fine Aprile 1953

E per quanto riguarda il concetto di “remoto” – come distante da, o lontano dalla locazione fisica di qualcuno – e il concetto di punti di ancoraggio:

“Solitamente, è meglio percorrere le cose lontane dal corpo, dato che questo ha l’effetto di mettere fuori punti di ancoraggio … pertanto questi concetti dovrebbero venir percorsi distanti dal corpo”.

L. Ron Hubbard 

Professional Auditor’s Bulletin No. 2 

Circa fine Maggio 1953

Balle, eh, Maggiore Ed? Hmmm.

ANCORA PIU’ SCIENTOLOGY NELL’OSSERVAZIONE REMOTA DI DAMES/CIA?

Il Maggiore Dames vende la “Tecnica di Osservazione Remota” della CIA attraverso la sua compagnia, PSI Tech. Il suo corso di 9 giorni, una volta si vendeva – come dice lui – per 4500$ a persona. “Le vendite stimate” ammontano a milioni. Adesso vende videocassette, il set completo costa 299$. Dando a Dames una stima di 10.000 studenti, solo queste ammontano a 3 milioni di dollari.

Il Maggiore Dames, liberamente – e con arroganza – ammette in uno dei suoi video che, “le tasse hanno pagato la ricerca”.

Lasciamo siano altri a considerare l’etica della fortuna personale ammucchiata tramite il programma fondato dalla CIA e finanziato da ex ufficiali dell’intellingence. Noi ci siamo solo interessati di sapere quanta Scientology  era contenuta in questa impresa multi milionaria. Così ci abbiamo dato un occhiata.

In aggiunta all’incontrovertibile tecnologia dei “Punti di Ancoraggio”, abbiamo scoperto altre referenze interessanti in alcuni dei nastri di Ed.

In un “modulo” (il  nome che usa per promuoverli), Dames sta supervedendo una “seduta” di osservazione remota di uno studente.  Dames lo istruisce di “Andare attraverso a tutti quei punti di dimensione”.

 “Punti di Dimensione?” che sia qualcosa di simile ai “Punti di Ancoraggio?”

Controllando le nostre fonti, abbiamo appreso che c’erano almeno 110 referenze di L. Ron Hubbard riguardanti i “Punti di Dimensione”, e che questi “punti di dimensione” sono centrali al concetto dell’universo di Scientology – particolarmente se lo si relaziona al tempo. Infatti, il termine “Punti di Dimensione” è uno dei temi più importanti del lavoro di Hubbard chiamato “I Fattori”, che firmò con: “Umilmente offerto in dono all’umanità da L. Ron Hubbard, 23 Aprile 1953”.

La versione di Osservazione Remota creata dalla CIA e Dames includeva dichiarazioni sull’essere in grado di “Vedere a Distanza” persone, oggetti, luoghi ed eventi, nel passato, presente e futuro, e ovviamente, includeva “Punti di Dimensione” nel processo. Quindi, guardiamo ad alcuni estratti de “I Fattori” in relazione a tali forme di osservazione e al tempo.

 “I molti punti di vista, interagendo, diventano dipendenti dalle forme di uno o dell’altro e non scelgono di distinguere completamente l’appartenenza dei punti di dimensione, così, ne deriva una dipendenza dai punti di dimensione e dai punti di vista degli altri… Da questo ne deriva una consistenza di punti di vista riguardante l’interazione dei punti di dimensione, e questo regola il TEMPO.

L. Ron Hubbard 

“I Fattori” 

23 Aprile 1953

Hubbard considerava così importante i “Punti di Dimensione” e i “Punti di Vista” che dice:

“La risoluzione di ogni problema posto è la creazione di Punti di Vista e Punti di Dimensione, il miglioramento delle condizioni e il concorso tra i punti di dimensione, e quindi, i punti di vista…”

L. Ron Hubbard 

“I Fattori” 

23 Aprile 1953

Ma la connessione con Scientology non si ferma qua. Nello stesso “modulo”, quando lo studente fa un commento sul fatto che la seduta di osservazione remota è molto dura, Dames ride e dice, “Aspetta quando ti metterò al centro del sole”.

Cosa?!?!? – “ASPETTA QUANDO TI METTERÒ AL CENTRO DEL SOLE?”

Quante volte avete sentito qualcuno dire che vi avrebbe “messo al centro del sole?” Non spesso, pensiamo. Il piccolo problema che vediamo con il Maggiore Ed della CIA, quando usa questo particolare linguaggio, è che proviene quasi alla lettera da un famoso procedimento OT chiamato “Grand Tour”, che venne sviluppato e rilasciato da Hubbard nei primi mesi del 1954.

In una conferenza del 10 Ottobre 1954, intitolata “Route I, Gradino 9”, L. Ron Hubbard descrive il suo procedimento “Grand Tour” agli studenti Scientologist:

 “Quindi, noi diciamo, ‘Sii vicino alla Terra. Sii vicino alla luna. Sii vicino al sole. Sii vicino alla Terra’. E potremo continuare a farlo, e potremo farlo per un po’ di tempo… e scoprirete che inizierà a farlo più velocemente di quanto lo facesse prima”.

Se questo non descrive cosa significa il termine “Osservazione Remota” non sappiamo cos’altro lo potrebbe fare. E benché Hubbard inizi il suo procedimento “Grand Tour” mettendo le persone “vicino” a questi corpi celesti, ben presto, nella stessa conferenza, migliora mettendole DENTRO ad essi:

“Così, volete che egli sia al centro della Terra. Al di fuori della Terra. Dentro la Terra. Al di fuori della Terra. Dentro la Terra. Al di fuori della Terra. Dentro la terra. Otto punti di ancoraggio e li tiri dentro. Dentro la luna. Al di fuori della luna. Dentro la luna. Al di fuori della luna. Otto punti di ancoraggio e li tiri dentro. Dentro al sole. Al di fuori del sole. Dentro al sole. Al di fuori del Sole”.

Dobbiamo continuare?

Oh, Maggiore Ed, guardi! Ci sono ancora questi fastidiosi ”Punti di Ancoraggio”.

 “Balle” eh?, Maggiore Ed!

LA CIA E ED DAMES HANNO UNA LICENZA DA CST PER USARE I LAVORI DI L. RON HUBBARD?

La Church of Spiritual Technology – che fa affari come L. Ron Hubbard Library – al momento imputata in una causa da 190 milioni di dollari che abbiamo iniziato secoli fa (nel flusso temporale del pianeta Veritas) – possiede tutti i copyright di tutti i lavori di L. Ron Hubbard. Punti di Ancoraggio. Punti di Dimensione. I Fattori.

Questa è la stessa Church of Spiritual Technology che ha legami strani con l’IRS, che portarono allo stato di esenzione dalle tasse, il quale la aiutò a possedere tutti i copyright.

È la stessa Church of Spiritual Technology che è imputata in una causa il cui giudice ha legami con l’intelligence governativa e le commissioni di controllo.

Questa è la stessa Church of Spiritual Technology che ha speso, o ha permesso di spendere, infiniti milioni di dollari per inseguire e perseguire – alcuni direbbero “perseguitare” – persone che essi stessi definiscono sarcasticamente “terroristi di copyright” – che vuol dire, come abbiamo determinato, persone che usano o distribuiscono impropriamente, o senza licenza, i materiali coperti da copyright che CST possiede. Naturalmente, CST – che, come il proverbiale elefante rosa con le unghie dipinte si nasconde in un campo di fragole cercando di rimanere invisibile – non è stata vista rincorrere i “terroristi di copyright”. Loro usano il loro cane da guardia, il Religious Technology Center (RTC), per fare i lavori sporchi nel loro cortile o per mordergli le caviglie. Ma RTC è solamente un’altra entità della Chiesa che usa le licenze della Church of Spiritual Technology, in questo modo sta solo facendo da paravento al vero proprietario – CST.

Detto questo, perché alla CIA e ad Ed Damnes  viene permesso di raccogliere milioni di dollari usando la tecnologia che dimostrabilmente deriva da questi materiali coperti da copyright, mentre CST se ne sta quieta in un angolo?

Perchè la CIA usa gli OT di Scientology per creare l’osservazione remota?

Com’è che “ex” persone dell’Intelligence, tipo Puthoff e Swann possono entrare sui livelli OT di Scientology in primo luogo – dato che Hubbard aveva proibito a tali persone di fare questi corsi di Scientology?

 “BALLE” MAGGIORE ED? TI SPIEGHIAMO NOI LE “BALLE”

Il Maggiore Ed Dames ha creato la sua macchina per far soldi usando la tecnologia che egli stesso dichiara venne sviluppata dalla CIA durante la ricerca (usando milioni dei soldi delle tasse), e in cui lui era l’ufficiale Operativo e in Addestramento per una nuova comunità di “Intelligence psichica”.

Eppure lui nega con vigore che Hal Puthoff, Ingo Swann e Pat Price erano degli Scientologist; nega con vigore che sono stati personaggi chiave nello sviluppo “dell’Osservazione Remota”; e nega con vigore che i “Punti di Ancoraggio” siano una scoperta di L. Ron Hubbard.

Bene, allora noi diciamo; “Balle” a tutte le tue negazioni Maggiore Ed.

Pensiamo che lei abbia delle maledette buone ragioni per minimizzare e nascondere le connessioni tra l’Osservazione Remota della CIA e Scientology.

Pensiamo che ci fosse una maledetta buona ragione perché Puthoff e Swann avessero un background di intelligence prima di entrare in Scientology.

Pensiamo ci fosse una maledetta buona ragione perché non appena hanno raggiunto i livelli superiori di Scientology, siano entrati sotto l’ala protettiva della CIA e abbiano sviluppato il programma sull’Osservazione Remota per la nuova “comunità di psichici dell’intelligence”.

Pensiamo ci sia una maledetta buona ragione perché lo Psichiatra Dr. Louis Jolyn (Jolly) West – uno specialista del lavaggio del cervello, con legami alla CIA che datano ai primi anni 50, quando Hubbard espose per la prima volta gli esperimenti sulle tecniche di lavaggio del cervello e del controllo mentale del governo – era anche lui connesso al programma sull’Osservazione Remota della CIA.

Pensiamo ci sia una maledetta buona ragione perché il giudice del caso che coinvolgeva CST – il giudice Frances Rothschild – abbia legami ben documentati sia con l’IRS che col Tesoro, e con le Commissioni  di controllo dell’Intelligence del governo federale, e perché Rothschild venne messo su quel caso con l’espediente di far ricusare la causa al giudice precedente.

Pensiamo ci sia una maledetta buona ragione perché CST, fondata da un ex assistente di un Commissario dell’IRS, che guarda caso si trovava all’IRS mentre un impiegato forniva documenti governativi agli ufficiali senior di Scientology – il che porto alla fine in cella questi ufficiali, e rese possibile a CST di prendere possesso di tutti i copyright contenenti la tecnologia di cui la CIA si è appropriata per i propri usi.

E pensiamo che qualsiasi sforzo per coprire tutta questa roba puzzolente sia una BALLA, Maggiore Ed. O peggio.

Pensiamo che le prove delle connessioni tra le agenzie del governo federale e CST ora siano schiaccianti, Maggiore Ed. E, che solo un vero idiota le possa ignorare. Pensiamo anche che ci sia la possibilità che il Dr. Jolly West abbia aiutato a mescolare le tecnologie di Scientology con la psicologia Junghiana, così che potesse venire impacchettata e venduta come “Osservazione Remota” all’ingenuo pubblico – pretendendo che sia esattamente ciò che il governo stia usando (Si, certo), mentre nei fatti, la CIA (la DIA e l’NSA, e l’intero gruppo di lettere dell’alfabeto) si tengono il vero materiale per se stessi.

Pensiamo anche che CST stia impacchettando una versione alterata dei lavori originali di L. Ron Hubbard, e anche che lo venda travestito da cosa reale.

Ma questo è solo ciò che pensiamo noi, Maggiore Ed. Cosa pensa lei? Ohh, è vero. Adesso ricordiamo. Lei ha detto che è tutta una “Balla”. E lei non mente mai, o no Maggiore Ed? perché lei è un “ex” ufficiale dell’Intelligence del governo degli Stati Uniti.

luomo-che-fissa-le-capre

————————————————————–

http://www.trv-psitech.com/media.htm 

Opsss, il nastro dello show è scomparso dal sito, però in fondo alla lista della pagina elencata sopra trovate l’articolo del 12/95 “PSI Tech chiarisce le cose riguardo al coinvolgimento del governo americano nel programma di Osservazione Remota“. E, per dirla tutta, quel pezzo di radio non si trova da nessuna parte del Web, clear, ripulito, andato, spazzato via.

Ulteriori informazioni sull’Osservazione Remota, sui personaggi e fatti che la contornano le trovate qui: 

http://www.bibliotecapleyades.net/vision_remota/esp_visionremota_6.htm

Un bio di Ingo Swann, che mostra il suo coinvolgimento con la CIA e i servizi segreti, la trovate qui:

http://www.bibliotecapleyades.net/vision_remota/esp_visionremota_7.htm

E qui un suo intervento a Coat to Coast:

http://www.bibliotecapleyades.net/vida_alien/esp_vida_alien_83.htm#Ingo Swann-coasttocoast

E se avete voglia di sbizzarrirvi di materiale ce n’è anche troppo in rete.

Pianeta Veritas

55 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, OT

Chi c’è dietro a Scientology? – parte III

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra Testa !

LRH

QUANDO INIZIO’ EMORY AD OCCUPARSENE?

Per nascondere questa informazione, e la profondità del suo coinvolgimento, è stato fatto di tutto, sia dagli amici cospiratori che dall’IRS. Quando il suo coinvolgimento nella fondazione di CST venne scoperto dalla Pubblic Research Foundation (PRF) e quando gli venne chiesto ragione, lui per prima cosa negò, poi, confrontato da prove in giudizio, sviluppo subito la sindorme da Memoria Reganiana e disse che “non ricordava” di essere il fondatore di CST. E si bloccò. Sfortunatamente per lui il PRF sapeva di un altro dei suoi cospiratori, il suo precedente socio in legge e compagno co-fondatore di CST Leoin Misterek, così chiamarono lui e Misterek disse tutto di Emory, tiro fuori il rospo prima di decidere di tacere. Senza dubbio dopo una conversazione telefonica con Emory o D.C.

Nonostante la disarmante modestia di Emory e Misterek, si potè determinare con certezza che Emory era profondamente coinvolto con gli affari riguardanti i beni di L. Ron Hubbard, e con la ristrutturazione corporativa, almeno fin dal 1980 (probabilmente anche da prima, ma ci arriveremo). Il motivo è che tutte le parti della frode erano interdipendenti, e sono state costruite a ritroso, “L’ultimo sarà il primo e il primo sarà l’ultimo”. La prima corporazione chiave nella frode fu Bridge Pubblication Inc. (BPI), costruita per essere il braccio pubblicitario delle proprietà intellettuali di CST, BPI fu creata il 2 febbraio 1981. L’intero sedizioso e nascosto piano, doveva già essere stato tracciato fin da allora. Come si vedrà da uno studio delle informazioni presenti in questo sito, ci è voluta tantissima pianificazione. BPI fu la prima di ciò che chiameremo “le grandi 5” corporazioni, naturalmente CST è stata l’ultima a venire creata, nel Maggio del 1982.

Emory, allora, doveva essere coinvolto nel piano non più tardi del 1980. E il destino ha voluto che in quello stesso anno L. Ron Hubbard “finisce in reclusione” e non si sia mai più visto. (Beh, qualcosa del genere, dato che di fatto, come sappiamo, “Hubbard” da qualche parte doveva apparire, ripetutamente, per firmare o appore le impronte su infinite carte destinate al cospiratore di Emory, Sherman Lenske). Ma se volete fare una prova, le abbiamo catalogate nel nostro rapporto: Qui.

Tutte le indicazioni  però, ci portano a pensare che Emory fosse coinvolto molto prima del 1980. Il fatto che Emory venne assunto come Assistente del Commissario dell’IRS Donald C. Alexander nel 1975, e che era all’IRS quando un impiegato dell’IRS chiamato Gerald Wolfe passava segretamente documenti rubati dell’IRS ai membri del Guardian Office, che portò direttamente alla distruzione del GO stesso. Qualcosa questo di assolutamente necessario per mettere in pratica il piano di Emory e dell’IRS.

Ma è ancora precedente a questo: dal 1970 al 72, Emory era in una posizione di potere come Consigliere Legislativo per la Commissione conginuta sulla tassazione del Congresso degli Stati Uniti. Come tale aveva legami molto stretti con gli alti livelli dell’IRS e con gli avvocati fiscali che mangiavano allo stesso tavolo. Tutte le prove portano a pensare che, fu qui che si formò tra Emory e l’IRS il piano che portò l’IRS a prendere possesso di Scientology, e tale piano venne messo in atto nel Maggio del 1971, con una speciosa “audizione” della corporazione dove erano conservate e protette tutte le proprietà intellettuali di valore di Hubbard: La Chiesa di Scientology della California (CSC).
Andate a vedere i nostri documenti linkati sopra per la storia di ogni passo. Passando attraverso l’indice cronologico dei documenti capirete come sia successa l’intera storia. Tutto finì col togliere a CSC e alla sua corporazione vicina, HASI Inc. le proprietà intellettuali di Hubbard, con la revoca di HASI come corporazione, con un raid dell’FBI al Guardian Office USA e con lo scioglimento del GO e la deposizione di Mary Sue Hubbard, spianando la strada alle corporazioni che Emory aveva preparato per farne assumere il controllo all’IRS.

“LE GRANDI CINQUE” CORPORAZIONI

Il piano corporativo di Emory per assicurare il controllo di Scientology all’IRS, e per non permettere agli scientologist di scoprirlo, fu di mettere tutte le proprietà intellettuali dentro a una corporazione, CST, poi circondarla con altre quattro corporazioni che dipendessero totalmente dai copyright e marchi che CST possedeva e controllava, ma usarle come paravento per portare avanti ogni funzione principale.

Ecco uno spaccato delle “grandi cinque” così come disegnate da Emory:

CST logo

Church of Spiritual Technology (CST)

Possiede tutti i copyright e tutti i marchi chiave di controllo, esercitando un completo controllo su tutte le organizzazioni al di sotto. Nel suo nome c’è la parola “Chiesa”, ma non è una Chiesa. La si conosce per il nome fraudolento di “L. Ron Hubbard Library”, e vende i lavori non scritti da Hubbard (ma col suo nome sopra, infatti sui libri della nuovaserie non troviamo più la scritta By L. Ron Hubbard, ma solamente il nome L. RON HUBBARD, che è un marchio d’impresa di CST). Di sicuro non è una libreria. La letteratura promozionale, inclusa quella inviata dall’IRS, prova a coprirla come una organizzazione di “archivio”, come ci fossero piccoli monaci che archiviano il lavoro di Hubbard. Il suo totale intento è, ed è sempre stato, quello di ingannare e creare, promuovere e vendere la versione alterata di Scientology che non è Scientology, chiamandola “Religione di Scientology”, mentre controlla ogni cosa che sia connessa ad essa.

ASI

Author Services, Inc. (ASI

Questa corporazione a scopo di lucro è posseduta totalmente da CST, tutte le azioni sono state trasferite segretamente a CST dietro ordine dell’IRS durante “l’accordo di chiusura finale”. È sempre stato questo il piano, e venne formata originariamente così nel tardo 1981 per essere una versione ridotta di CST, attraverso la quale gli avvocati fiscali Sherman Lenske e Lawrence E. Heller (l’attuale direttore speciale di CST) potevano controllare surrettiziamente le cose per mezzo del loro cospiratore Norman F. Starkey. Questi fu per primo “Ufficiale Legale”, poi Presidente dell’ASI. Il suo presunto scopo era quello di eseguire esattamente le stesse funzioni dello studio legale di Lenske, Lenske & Heller e sono stati presumibilmente assunti da Starkey per eseguire, occuparsi del marketing, degli “interessi d’affari e fiscali” delle proprietà intellettuali di Hubbard, facendola diventare una estensione fraudolenta dell’ufficio legale di Lenske, Lenske & Heller, fino al momento che venne assimilata dalla corporazione che i Lenske oggi dirigono, CST. Oggi, CST e ASI si possono definire una sola entità, ma essenzialmente lo sono sempre state.

rtc

Religious Technology Center (RTC)

RTC viene promossa come il “protettore” della “Religione di Scientology”. Per comprendere a fondo questa frode guardate il nostro rapporto speciale “Scientology, IRS brand: ‘La religone di Scientology’”. RTC possiede un numero limitato di diritti sulla Tecnologia Avanzata (AT), incluso il diritto di concederle in licenza alle organizzazioni inferiori a livello internazionale che siano qualificate per consegnarla. Ma RTC non possiede copyright su nessuna Tecnologia Avanzata, sono di proprietà di CST, che li concede in licenza a RTC per usarli. Vi lasciamo immaginare quanti di questi “diritti” sui Livelli Avanzati abbiano valore senza il diritto di usare i lavori coperti da copyright – ed è tutto quello che la Tecnologia Avanzata è. Per completare l’opera, CST ha l’opzione di strappare ad RTC tutti i diritti, a loro sola discrezione e giudizio. In qualsiasi momento. Sempre se ne possedesse qualcuno. (Nota: l’Accordo di Assegnazione che ha dato a CST queste opzioni ha un linguaggio molto fiorito a seguito delle parole “A Sola discrezione e Giudizio” che sembra lo qualifichi. Sono fesserie, una imbottitura, un depistaggio. “A sola discrezione e giudizio” vuol dire esattamente ciò che è scritto, e ogni imbottitura avvocatizia aggiuntiva  è inclusiva e non esclusiva. L’opzione che ha CST è assoluta e senza ricorso. Anche RTC ha simili ingombranti “proprietà” dei copyright chiave, con lo stesso linguaggio di CST, “A sola Discrezione e Giudizio”. Ed esattamente come per l’AT (di cui CST possiede totalmente i marchi, CST ha interessi di controllo anche su quelli: possiede tutti i diritti commerciali dei più importanti copyright e marchi di servizio).

Mentre RTC ha registrato circa 160 marchi e marchi di servizio in USA (di più in altri paesi), ognuno di essi, senza eccezioni, è totalmente dipendente dai marchi chiave che RTC non possiede. Comunque, nel suo ruolo di “Protettore” della Tecnologia Avanzata, RTC è insignita del “diritto” di proteggere tutti i diritti, sia dell’AT che dei marchi, in giudizio, inclusa la responsabilità di proteggere la sola proprietà di CST sui marchi e interessi sui copyright dell’Advance Technology. E gli viene richiesto di farlo a loro spese. In questo modo, CST e i suoi Direttori Speciali non devono mai uscire allo scoperto. RTC è nei fatti e fino in fondo il mulo di CST.

CSI

Church of Scientology International (CSI)

Quelle che una volta erano alcune delle più importanti organizzazioni di  Scientology, vennero incorporate in questa organizzazione di terzo livello, relegate ad essere soggette a licenze da RTC, che come abbiamo visto sopra, è solo un filtro dei diritti totalmente posseduti e controllati da CST (e dalla sua sussidiaria ASI). RTC è semplicemente una porta tra CST e le organizzazioni minori tipo CSI. CSI ha al suo interno il Direttore Esecutivo Internazionale, il Presidente (una figura di pubbliche relazioni), il così chiamato “Executive Strata” e la “Watchdog Commitee”,  a cui le organizzazioni minori e le mission chiedono guida su materie amministrative ecc… Per la truppa questa è “La Madre Chiesa”, la cui caratterizzazione venne imposta dall’IRS, che diede a CSI il diritto di creare organizzazioni inferiori e di renderle esenti da tasse. Ma questo non pone minacce a CST, perché tutti i contratti di licenza e le carte corporative per ogni nuova organizzazione creata sono state elaborate da Emory e dall’IRS per ricadere nello stesso controllo esercitato sopra tutte le corporazioni esistenti. Emory possedeva anche un “Manuale sulla conformità della tassazione” creato a questo scopo (è disponibile al di fuori del nostro sito in due parti: Parte 1 l’esposizione. La parte 2 contiene modelli delle attuali carte a cui tutte le nuove organizzazioni devono aderire). L’IRS ed Emory le hanno cucite addosso a CST, con la proprietà e il controllo di tutte le proprietà intellettuali.

BPI

Bridge Publications, Inc. (BPI)

BPI non è veramente nulla, eccetto una casa editoriale per conto di CST e per la sua sussidiaria a scopo di lucro ASI. BPI ha licenze esclusive per il lavoro di fiction per conto di ASI e per i lavori sulla “Religione di Scientology” per conto di CST. Tutti i lavori non di fiction pubblicati da BPI sono registrati per conto della L. Ron Hubbard Library, che non è altro che il nome d’affari fittizio e fraudolento di CST. BPI è la fonte primaria di incasso di CST (c’è una organizzazione sorella all’estero, New Era Pubblication Inc. NEPI. Con base in Danimarca, che esegue le stesse funzioni di BPI). Come nel caso di RTC per la Tecnologia Avanzata, una parte degli obblighi contrattuali di BPI include la responsabilità di proteggere a loro spese i copyright di CST da eventuali cause giudiziarie.

—————————

Questo è il piano generale di Emory per le corporazioni e come è stato messo in opera. Dall’intricata relazione con cui è stato costruito si può vedere a colpo d’occhio che era un piano principale, ben programmato in anticipo rispetto alla nascita delle attuali corporazioni, iniziato con BPI nei primi di febbraio del 1981. Potete notare che ogni dettaglio è stato accuratamente costruito con due mandati imperativi: 1) mettere e tenere CST (controllata dall’IRS) in pieno controllo delle proprietà dei copyright e dei marchi chiave, e da li in poi, in controllo su tutta Scientology. 2) Tenere il controllo di CST ben nascosto. Questo è precisamente ciò che è stato fatto.

Forse la parte “migliore” di questo “genio del male” è che RTC, CSI e BPI potrebbero crollare domani e CST (con la sua sussidiaria ASI) controllerebbero sempre le sole cose che contano: I copyright e i marchi di servizio. In virtù del suo statuto, CST potrebbe anche ricreare l’intera struttura o crearne una completamente nuova, e ancora mantenere tutto il controllo per conto dell’IRS e del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti.

LA MACELLAZIONE DEL PRIMO EMENDAMENTO

Sappiamo che molte persone hanno dato la vita e hanno perso i loro cari per proteggere il prezioso diritto e la libertà garantita dalla Costituzione e dalla carta dei diritti degli Stati Uniti. Ogni anno celebriamo e salutiamo coloro che furono abbastanza eroi, che ci tenevano al punto di rimetterci la loro preziosa vita e le loro famiglie per la protezione di questi diritti e libertà di tutti, per i loro figli e per il futuro della nazione.

Queste persone solitamente sono troppo oneste e si fidano al punto che, non riescono a concepire come possa un governo federale complottare in segreto per distruggere alcune dei più importanti diritti e libertà, che questo stesso governo demanda alla sua gente di proteggere fino alla morte.

Si, questo è precisamente ciò che Meade Emory, Leon Misterek, Sherman Lenske, Stephen Lenske, Lawrence E. Heller, Norman Starkey e Lyman Spurlock, con la complicità e la cospirazione delle organizzazioni di Scientology e dell’IRS, hanno fatto con malizia e predeterminazione, distruggendola nel processo. E tutto è documentato al di la di ogni ragionevole dubbio sul nostro sito. Quale religione sarà la prossima?

L. Ron Hubbard ci aveva avvertiti nella Policy Letter del 10 Gennaio del 1968 intitolata “Libertà dalla politica” che il Governo Federale degli Stati Uniti aveva già provato fin da 1955 a prendere possesso di Scientology negli Stati Uniti piuttosto che fermarla. Parole profetiche davvero, perché è esattamente ciò che hanno fatto. E, il ragazzo che ha eseguito questa atrocità contro le persone, la nazione e il mondo per conto dell’IRS è stato Meade Emory.

L’avvertimento di Hubbard non era diretto solo agli Scientologist. Era un avvertimento a tutti gli  americani e a tutte le persone amanti della libertà del mondo intero. Qualsiasi governo così degradato e dispotico, che sventoli la bandiera della libertà mentre clandestinamente prende possesso e dirige una Religione per motivi segreti e da tempo diventato una frode verso i suoi cittadini.

Le vittime non sono gli Scientologist, ma noi tutti, le persone degli Stati Uniti.

Subito dopo la data riportata della morte di L. Ron Hubbard, il 24 Gennaio del 1986 – Norman F. Starkey venne promosso come esecutore delle volontà testamentarie dei beni di Hubbard. Ma Starkey operava anche sotto altri titoli, incluso:

  1. Esecutore dei beni della L. Ron Hubbard & Trustee di Author Family Trust.
  2. Esecutore dei beni di L. Ron Hubbard.
  3. Esecutore testamentario dei voleri di L. Ron Hubbard per conto della L. Ron Hubbard Library.
  4. Esecutore delle volontà di L. Ron Hubbard.
  5. Fiduciario della Author Family Trust – B.
  6. Fiduciario dei beni della L. Ron Hubbard & Trustee di Author Family Trust.
  7. Fiduciario della Author Family Trust – B. per conto della L. Ron Hubbard Library.
  8. Fiduciario della Author Family Trust.

Non importa in che modo venisse chiamato, ha passato sette anni a raccogliere ogni copyright di L. Ron Hubbard in vista. Poi il 29 Novembre del 1993, meno di due mesi dopo che venisse concessa l’esenzione dalle tasse a CST da parte dell’IRS, Starkey trasferì tutti i copyright di L. Ron Hubbard a CST, come illustrato in seguito (Nota: l’accordo di licenza illustrato tra Starkey e il Religious Technology Center non trasferì la vera proprietà. L’altra transazione mostrata nella carta indica l’effettivo trasferimento della proprietà, riferita come “assegnazione”).

carta 1

COSA C’È DIETRO LA L. RON HUBBARD LIBRARY?

Il nome di L. Ron Hubbard ha generato una fortuna per gli editori.  Ma nel febbraio del 1980 (stando a molti anche prima, a fine anni 70), L. Ron Hubbard sparì misteriosamente e non fu mai più visto vivo.

Adesso, c’è una corporazione che fa affari a suo nome e sta usando la sua reputazione letteraria, che si fa chiamare “L. Ron Hubbard Library”. Quel nome però, è un nome “d’affari fittizio”. Infatti, il suo indirizzo principale è solo una casella postale al box n° 162 in un posto chiamato Village Mail Call, al 429 di Larchmont a Los Angeles (vedi foto).

lrh library

E se state pensando che vi stiamo prendendo in giro, che sia uno scherzo di qualche tipo, guardate la Dichiarazione di creazione del nome che venne compilata nell’ufficio Anagrafe imprese della Contea di Los Angeles.

cstdba

Il vero nome della corporazione è la “Church of Spiritual Technology” (CST).

Dalle registrazioni della Libreria del Congresso , sembra che CST ora possieda tutti i copyright di ogni cosa che L. Ron Hubbard abbia mai scritto. La storia di come CST sia venuta in possesso di tutti i copyright è scritta negli articoli di questo post,  come mostrato nella carta, i copyright non furono trasferiti a CST fino a che l’IRS non ha concesso l’esenzione dalle tasse. Ma va più a fondo di così. Come risultato dell’esenzione dalle tasse, CST ora detiene il potere e l’autorità per sequestrare tutti i marchi d’impresa che siano in qualche modo correlati a Dianetics e Scientology, e di sequestrare la Tecnologia Avanzata confidenziale (il che include i Livelli OT). Per conoscere i dettagli sul potere e l’autorità di CST, sui marchi e sulla “Tecnologia Avanzata”, vi raccomandiamo di leggere gli articoli precedenti e la sentenza della corte degli Stati Uniti del 1992. Un estratto di quella sentenza dice quasi tutto: “CST ha il potere di … impossessarsi dei marchi religiosi e dell’uso della Tecnologia Avanzata, prendendo quindi diretto controllo su tutte le organizzazioni di Scientology…”.

Questo significa chiaramente che CST ha il potere sovrano sopra l’intero vasto dominio di TUTTE le entità correlate a Scientology.

Per capirlo meglio, prendetevi pochi minuti e leggete a ritroso gli articoli. Rende più semplice comprendere l’attuale conglomerato corporativo bizzantino di Scientology. E vi mostra chiaramente che CST (che sta facendo affari a nome di “L. Ron HUbbard Library”) è la corporazione che è fermamente in controllo.

Per anni, è stato uno dei segreti meglio conservati di Scientology. poche persone sapevano dell’esistenza di CST, e ancor meno del suo potere sopra Scientology. Ma ora che il ruolo di CST, come unico potere vero di Scientology è stato rivelato, la nuova bruciante domanda diventa:

CHI SONO le losche figure che controllano CST, chi sono i fiduciari, i direttori, i direttori speciali e gli ufficiali? E questo è il grande segreto di Scientology.

Una cosa è risaputa: le identità degli uomini dietro alla vera essenza di CST, I SUOI FONDATORI.

Stando alla sentenza del corte menzionata sopra, ci sono Quattro fondatori: Lyman Spurlock, Sherman Lenske, Meade Emory, e Leon Misterek. Nessuno di loro eccetto Lyman Spurlock è uno scientologo. Spurlock è un CPA. Gli altri sono avvocati.

E ora ecco la parte strana: Meade Emory, uno dei co-fondatori di CST, è stato assistente di un commissario dell’IRS!!

Ora vi chiederete COSA STA SUCCEDENDO QUA? PERCHÉ tutti questi segreti? PERCHÉ ci sono dei non-scientologist coinvolti nel creare la più potente corporazione di Scientology? PERCHÉ ha l’indirizzo in una casella postale? COME MAI un ex impiegato dell’IRS è coinvolto in una religione che lui stesso non abbraccia? Che non sottoscrive? Perché nessuno conosce le identità dei fiduciari, dei direttori, dei direttori speciali e degli ufficiali? Cosa stanno combinando queste persone?

potrebbe  essere che….

9 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH

Chi c’è dietro a Scientology? – parte II

CST logo

Questo è il marchio di CST, vi ricorda nulla? Si, si tratta proprio dei tunnel segreti dove vengono conservati tutti i materiali di LRH. Sono opera di CST.

Ritornando a parlare di CST, perchè tutta questa super segretezza? Si suppone che questi uomini siano dei leader religiosi, pilastri della società, che hanno formato una corporazione organizzata strettamente nel pubblico interesse e con scopi religiosi e caritatevoli – con la benedizione dell’IRS. Quindi, per quale ragione devono tenere le loro identità e quelle della leadership della Chiesa così strettamente segrete? Ancora non lo sappiamo. La storia è ancora da scoprire. È forse per via dello strano caso riguardante i file presenti nella libreria del Congresso? (guardate qui “A new slant on fraud?”) c’è qualcosa di più dietro alla connessione con l’IRS di Meade Emory? Qualcosa nascosto che risale agli anni 1975-77? È tutto legato alla misteriosa scomparsa di L. Ron Hubbard? Qualsiasi sia la causa, la domanda non morirà, e prima o poi una risposta ci dovrà essere. Per ora la domanda risuona e fa eco: perché TUTTA QUESTA SEGRETEZZA?

meade_emory

CHI È MEADE EMORY:

Credenziali impeccabili, Meade Emory è l’immagine della rispettabilità: un pilastro della comunità di Seattle, Washington, dove vive. Ex avvocato legislativo, si unì alla commissione sulla tassazione del 1970-72, recentemente Direttore del programma sulla tassazione delle scuole medie inferiori per l’università di Washington. Assistente del commissario dell’IRS Donald C. Alexander nel 1975-77 e creatore di una delle più grosse frodi della storia degli Stati Uniti, uno stupro e un tradimento alla Costituzione e al primo emendamento. Ci si meraviglia che sia un prete.

Meade Emory è il fondatore della Church of Spiritual Technology (CST), che fa affari sotto il nome, fittizzio e fraudolento, di “L. Ron Hubbard Library”. Non è una chiesa e non è una libreria: è la più ricca e potente corporazione dell’impero di Scientology, proprietaria di tutti i copyright, proprietaria e controllore dei più importanti marchi d’impresa e gestita dall’Internal Revenue Service attraverso tre avvocati fiscali non scientologist, scelti personalmente da Meade Emory e dall’IRS, e fatti diventare Direttori Speciali di CST a vita.

Ma Meade Emory ha fatto molto di più che fondare CST.

Meade Emory è stato anche l’architetto dell’intera ristrutturazione corporativa che è avvenuta tra il 1981 e il 1983, creando almeno altre cinque corporazioni chiave che avrebbero completato la frode. Benché CST sia l’unica delle corporazioni a cui il suo nome sia attaccato come fondatore – nella sentenza della corte degli Stati Uniti del 1992, governata dal giudice Bruggink, c’è la rivelazione che Emory ha “servito come consigliere di molti altri gruppi di Scientology” e questo può significare solo una cosa: Emory ha seguito la ristrutturazione dall’inizio alla fine, da sopra a sotto, perché CST non è stata creata dal nulla. C’è una enorme e complessa relazione di licenze e tassazione con le altre corporazioni inferiori, tutte le quali sono state elaborate molto prima che la corporazione madre sia giunta in essere.

Emory, l’unico tra le tante persone coinvolte, è stato consigliere legislativo per la commissione sulla tassazione, assistente del commissario dell’IRS e professore di legge sulle tasse e la successione in diverse università. Emory non è uno che si è seduto dietro per quanto ha riguardato la creazione di Scientology dalle sue fondamenta. È stato la mente principale, l’architetto, l’autorità finale su ogni dettaglio e veniva chiamato “Mr. Emory” da chiunque ne fosse coinvolto.

Emory è stato anche il genio del male che ha diretto l’imposta di successione del così chiamato “Estate planning” di L. Ron Hubbard – delle sue volontà e fiduciari – per strappare alla famiglia di Hubbard la loro legittima eredità. Emory, assieme ai cospiratori Sherman Lenske (assistente capo di Emory per i lavori sporchi), Stephen Lenske (fratello di Sherman) e Norman F. Starkey – tra i tanti altri che lavoravano per conto dell’IRS – ha cospirato per riversare le proprietà all’interno della sua creazione, “Author’s Family Trust-B”, e da li, su ordine dell’IRS, dentro alla corporazione controllata dall’IRS che Emory aveva creato espressamente per quello scopo, cioé CST.

Emory aveva scritto all’interno dell’Author Family Trust aspetti fiscali enormemente complessi, ma principalmente aveva messo CST come principale beneficiario. Le macchinazioni nascoste di Emory venivano sparse su una miriade di documenti separati ma perfettamente incastrati tra loro, nell’arco di tempo di vari anni, a volte decenni. Lui e l’IRS si sono assicurati che fossero così complessi e così ben distribuiti che la loro complessità avrebbe nascosto il controllo di CST e dell’IRS, e avrebbe nascosto il coinvolgimento di Emory e dei suoi altri cospiratori.

Erano così intenti sulle coperture degli atroci reati che avevano commesso contro lo stato e la Costituzione che Emory e l’IRS, solo per restare al sicuro, hanno creato “L’Accordo di chiusura finale”, mettendo il sigillo definitivo sulla frode. Si assicurarono che chiunque fosse coinvolto giurasse segretezza, ma anche questo non era sufficiente. Così Emory e il Commissario dell’IRS vi scrissero una clausola di “cospirazione continuata”, che proteggeva nello specifico Emory e “il Servizio” da ogni futura rivendicazione da parte di coloro su cui Emory e l’IRS avevano cospirato, e di cui l’Accordo di Chiusura Finale ne era un diretto risultato. Cosa che li avrebbe tenuti al sicuro, nascosti e ben protetti.

O perlomeno pensavano così fosse.

Tutta la loro cospirazione segreta ha tenuto duro per vent’anni, ma ora è finita.

L. Ron Hubbard ha davvero assunto un avvocato fiscale per ristrutturare Scientology?

Naturalmente, così come gli avvocati fiscali “Direttori Speciali” non scientologist, che Emory ha scelto personalmente per guidare CST, anche lui non è scientologo. Quindi, si rimane sorpresi sul perché, come e quando mai questo particolare avvocato – o qualsiasi avvocato fiscale – possa essere stato selezionato e assunto da L. Ron Hubbard. Scelto tra tutte le persone per occuparsi di un lavoro così importante come la ristrutturazione di tutta Scientology e del suo patrimonio?

Anche noi lo siamo stati, ed è il motivo per cui abbiamo scoperto quanto grande sia stata la frode, chi ci era coinvolto e che parte hanno giocato. Abbiamo documentato tutti i dettagli su questo sito. Consultatelo tutto se volete una piena comprensione di ciò che è successo. Vi raccomandiamo di accedere alla lista cronologica dei documenti, e di prendervi tutto il tempo che volete per leggerlo da cima a fondo. Nel farlo troverete molti documenti e finirete per vistare ogni pagina. La sola eccezione sono le 25 pagine che elencano i 10.000 copyright, tutti astratti. Ma anche queste hanno la loro utilità.

Non è una storia semplice. Non c’è una versione per la Tv o una per Reader Digest. Se pensate al Watergate inizierete ad avere una idea dello scopo della cospirazione e delle coperture. L’intera frode è stata resa molto complessa dall’IRS e da Emory, e dai suoi accoliti cospiratori. E, si estende in un periodo di tempo che dura decenni. Hanno pensato che facendo così certe relazioni e connessioni non sarebbero mai state scoperte.

Continua…

18 commenti

Archiviato in Casa Minelli

Chi c’è dietro a Scientology? parte I

Siete Scientologist indipendenti? Pensate con la vostra testa!

Quest’anno non ci sara’ il post dedicato al Natale, informazioni importantissime riguardo a Scientology

devono essere divulgate ad ampio raggio e questo post necessita di piu’ parti per poter essere seguito.

Vi mando un abbraccione virtuale, vi auguro Buon Natale, mangiate una fetta di Panettone alla mia salute.

Un ringraziamento speciale a tutti coloro che contribuiscono a mantenere La Reception

un onesto porto di mare dove non si paga dazio e dove gli Scientologist possono trovare la propria via verso la propria Liberta’ Spirituale.

Un Grande inchino per Simon, Indispensabile Compagno di Merenda.

Non smettero’ mai di ringraziarvi.

Francesco

PTS o SP? In molti si sono fatti questa domanda pensando al lavoro svolto da David Miscavige in questi ultimi decenni; è un grande PTS o un SP della Traccia Intera?

La domanda, se per alcuni ha avuto risposta, per altri è ancora pendente.

Richard ha scritto nel suo ultimo post che DM non è un SP, una sua cognition? Tanto di cappello a Richard perché è proprio ciò che Ron Hubbard scriveva tanto tempo fa riguardo agli Psicotici (SP). 

Dall’HCO PL del 5 Aprile 1965 – MANEGGIARE LA PERSONA SOPPRESSIVA, LA BASE DELL’INSANIA.

“…La persona soppressiva (che in passato abbiamo chiamato Mercante di Paura o Mercante di Caos e che ora possiamo chiamare tecnicamente Persona Soppressiva) non riesce a sopportare l’idea di Scientology.  Se le persone migliorassero, la persona soppressiva avrebbe perso. La persona soppressiva risponde a ciò attaccando Scientology di nascosto o in modo manifesto. Scientology è, secondo lei, la sua mortale nemica perché disfa il “bel lavoro” che lei ha fatto nel mettere le persone giù dove dovrebbero stare…

Se ti senti un po’ disperso leggendo questa lettera di policy, allora renditi conto che essa tratta di un essere la cui “protezione mimetica” consiste nel disperdere gli altri e rimanere così invisibile

La persona soppressiva che visibilmente cerca di abbattere le persone o Scientology è facile da individuare. Nel far questo fa un gran baccano…

Si vede un caso che va su e giù. All’altro lato del caso, non vista dall’auditor, c’è la persona soppressiva…

Chiunque si può “infuriare” e fracassare alcune sedie quando una persona soppressiva oltrepassa i limiti. Ma in questo si può vedere un senso. Infuriarsi non fa di una persona un pazzo. Ciò che contraddistingue la pazzia sono le azioni dannose prive di visibili motivi sensati…

Perciò stai attento a chi chiami persona soppressiva. La persona connessa a una persona soppressiva può essere l’unica in collera visibile…

Dovresti avere qualche esperienza in proposito: la donnina timida, che raramente cambia espressione e che è molto virtuosa, connessa a qualcuno che da in escandescenze…”

Quindi Ron ci ha messo in guardia un altra volta, e lo ha fatto molto tempo fa. La vera persona soppressiva è INVISIBILE e tale deve rimanere per poter svolgere al meglio il suo lavoro distruttivo. Sono le persone intorno a lui quelle che scalpitano e si dimenano, che urlano e prendono a botte le cose e le persone … vi ricorda qualcuno?  Ora scopriamo chi si nasconde dietro a Scientology e chi muove le fila dei burattini che la rappresentano.

I fattori da tenere in considerazione sono molteplici, innanzi tutto dobbiamo essere disposti a rimuovere dati falsi inerenti ad avvenimenti nella Chiesa di Scientology.

Primo tra tutti il come e quando e’ morto LRH.

Da indipendenti dobbiamo anche essere disposti a guardare oltre e mi riferisco a DM .

Definito SP Number ONE, Implanter degli Implante e cosi’ via…

Che faccia fareste se scopriste che non e’ altro che un BURATTINO,

che in cambio di FAMA, SOLDI e “POTERE”

sta eseguendo alla perfezione “Ordini dall’alto” ?

Alla fine di questo Post diviso in piu’ parti credo che anche la vostra domanda sara’:

” Ma le persone che erano li al tempo con DM, per quale motivo non dicono esattamente cosa e’ successo ? Quale e’ il loro vero scopo ? “

Buona lettura.

CHI C’E’ DIETRO A SCIENTOLOGY? PRIMA PARTE

CST tree

Il Religious Technology Center (RTC) ha il controllo sull’uso del marchi e sulla “Tecnologia Avanzata”, ma solo con l’approvazione e la continua benedizione di CST (che fa affari sotto al nome di L. Ron Hubbard Library).

Benché la Chiesa di Scientology Internazionale (CSI) abbia autorità manageriale sulle organizzazioni di Scientology più basse, CSI è strettamente “middle management”, ed è semplicemente senza poteri se gli manca l’uso dei lavori a marchio e i marchi.

CST è unica, nel fatto che è la sola corporazione di Scientology conosciuta che abbia “Direttori Speciali”. Il loro ruolo esatto è sconosciuto, ma sembra detengano molto potere.

Quindi, chi SONO queste persone segrete al potere?

La risposta breve è: nessuno lo sa! – perlomeno, nessuno al di fuori del piccolo circolo di coloro che sono al controllo.

Il motivo perché nessuno sa, deriva dalle leggi corporative della California e dai codici dell’IRS. In California, solo i membri delle corporazioni religiose hanno accesso ai documenti corporativi che nominano i fiduciari, i direttori, i direttori speciali e gli ufficiali. E la Chiesa di Spiritual Technology è stata formata specificamente per non AVERE NESSUN MEMBRO. In questo modo è stato il direttore di CST che si è assicurato che le identità delle persone che la dirigono rimangano protette per sempre.

CHI L’HA FORMATA PER ESSERE UN SEGRETO? CHI SONO I FONDATORI?

Ci sono Quattro co-fondatori: Sherman Lenske, Meade Emory (un ex assistente di un Commissario dell’IRS), Lyman Spurlock e Leon Misterek. Dei Quattro, solo Lyman Spurlock dice di essere uno scientologo. Gli altri tre sono avvocati fiscali e testamentari.

stephen-a-lenske-meade-emory-sherman-d-lenske-lyman-spurlock

Benché i Quattro siano nominati come co-fondatori in una sentenza di una corte degli Stati Uniti del 1992 (vedi QUI), Sherman Lenske è nominato come il gestore unico negli articoli della corporazione.

FONDATORE N°1 Sherman Lenske, stando ai file della corte degli Stati Uniti e ai suoi testimoni, l’avvocato Sherman Lenske non è uno Scientologo, ma nel Maggio del 1981 – dopo che L. Ron Hubbard era scomparso, per non essere mai più visto vivo – Lenske apparì sulle scene, dichiarando di essere “L’avvocato personale” di L. Ron Hubbard. Poco meno di due mesi dopo – circa il 13 Luglio dell’81 – Mary Sue Hubbard venne deposta dalla sua posizione di controllore, dalla quale controllava la struttura corporativa di Scientology , i suoi copyright e marchi d’impresa.

Nei mesi a seguire la deposizione di Mary Sue Hubbard, Lenske divenne il principale strumento della ristrutturazione di tutte le corporazioni di Scientology. E, il 28 Maggio del 1982, Lenske, Meade Emory, Lyman Spurlock e Leon Misterek, fondarono CST – che divenne di li a poco il controllore di ogni proprietà intellettuale che L. Ron Hubbard e Mary Sue Hubbard avessero controllato fino ad allora.

L’uomo del mistero Sherman Lenske, è stato invisibile per tutti i 15 anni del suo ufficio, dietro alle scene della struttura di potere di Scientology. La maggioranza degli scientologist non hanno mai sentito parlare di Lenske, e tantomeno saputo quanto controllo avesse avuto su Scientology. Ma lui ha occupato una posizione unica ed è stato parte di ogni entità che abbia mai controllato i copyright e i marchi, pur non avendo mai avuto a che fare con Scientology ed L. Ron Hubbard. Fu anche l’avvocato testamentario che scrisse i voleri di L. Ron Hubbard – volontà che hanno reso Norman F. Starkey il fiduciario e l’esecutore dei beni di L. Ron Hubbard, il quale donò ogni cosa a CST.

Nella sentenza della corte del 1992, Lenske venne nominato come uno dei “Direttori Speciali” di CST, assieme a Stephen Lenske (fratello di Sherman) e a Lawrence Heller, un ex socio dell’ufficio legale dei fratelli Lenske.

Se queste tre persone detengono ancora le loro posizioni di “Direttori Speciali” non è dato sapere. Ripetute telefonate e fax all’ufficio dei Lenske, che chiedevano riguardo ai loro ruoli attuali nel comando di CST, rimasero senza risposta.

FONDATORE N°2: Meade Emory. Lui è un co-fondatore di CST e forse c’erano pochi altri candidati per quella posizione in tutto il pianeta. Come Lenske, anche Emory non è uno Scientologo, ma Meade Emory servì dal 1970 al 1972 come consigliere legislativo per la commissione sulla tassazione del congresso degli Stati Uniti. Ed era stato un ex assistente di un commissario dell’IRS. Questa connessione da sola fa alzare le sopracciglia di molti scientologist di lungo corso. Che però rimangono del tutto sbalorditi quando scoprono in che anni Emory fece questo lavoro per l’IRS: 1975-77.

Perché questi anni sono così significativi? Perché fu in quegli stessi anni che i documenti dell’IRS venivano rubati da un dipendente dell’IRS chiamato Gerald Wolfe, e venivano passati segretamente al Guardian Office di Scientology. Come risultato, nel 1977 l’FBI fece dei raid nei quartieri generali di Scientology, i quali portarono alla dissoluzione del Guardian Office e alla deposizione di Mary Sue Hubbard.

A seguire, meno di anno dopo la deposizione di Mary Sue Hubbard, Meade Emory fondo CST assieme agli altri. E CST finì in controllo di ogni cosa che Mary Sue e il Guardian Office  avevano precedentemente controllato. Coincidenza? Quando è stato contattato riguardo all’attuale leadership di CST, Emory declinò ogni commento.

FONDATORE N°3: Leon Misterek, avvocato di Seattle (e non Scientologo), è poco conosciuto. Misterek venne contattato, ma non ha fatto commenti sul suo coinvolgimento nell’establishment di CST, eccetto dire che fu durante un periodo quando era socio nello studio legale di Meade Emory. In risposta a un successivo tentativo, Misterek disse, “Non ho voglia di perdere tempo  nel farmi rinfrescare la memoria”.  Declinò anche qualsiasi commento sull’attuale dirigenza di CST, dicendo solo che non poteva essere di “nessun aiuto”.

FONDATORE N°4: Lyman Spurlock. È l’unico scientologo coinvolto come fondatore di CST. La sentenza della corte degli Stati Uniti del 1992 dice che Spurlock “è il presidente di CST, uno dei suoi Direttori Speciali e uno dei suoi fiduciari”. Il documento continua così: “è anche un fiduciario di RTC”. Ma non è finita. Se Spurlock è ancora in queste posizioni (e chi lo potrebbe rimuovere?), sta anche indossando questi Hat, perché nel 1996 è risaputo che si è identificato in una lettera come “L’Ufficiale degli Adempimenti Fiscali” per RTC. Ancora non siete confusi? Beh, lo abbiamo tracciato per voi come aiuto, così che possiate seguirci:

  1. Spurlock, come co-fondatore di CST, apparentemente si è insignito come fiduciario di CST.
  2. Poi, come fiduciario, si è eletto Direttore.
  3. E, infine, come Direttore è stato in grado di eleggere se stesso come Presidente (Un Ufficiale Corporativo). Chiaro no?!

Come abbia fatto a diventare un fiduciario di RTC non lo sappiamo. Ma come fiduciario, se si vuole eleggere “Ufficiale degli Adempimenti Fiscali” chi glielo può impedire?

C’è un altro elemento inquietante nella sentenza del 1992 che nomina Spurlock come Presidente di CST; quello stesso documento di corte dice che CST ha scritto che il Segretario della corporazione (un’altra importante posizione ufficiale della corporazione) era Leo Johnson. Ma abbiamo appreso che nel 1992 a Leo Johnson gli era stata diagnosticata una demenza in stato avanzato, al punto che non era in grado di formulare semplici frasi. Com’è allora che avrebbe potuto gestire il lavoro vitale e importante di segretario corporativo? Colui che tiene i registri?

Se ancora oggi Spurlock detiene i poteri mostrati nella carta non è dato sapere. Non siamo riusciti a trovare numeri di telefono intestati a CST. Ripetute chiamate alla Chiesa di Scientology Internationl (CSI) e al Religious Technology Center (RTC), nel tentativo di parlare con Lyman Spurlock, non hanno avuto esito. I receptionist in entrambi i luoghi si sono rifiutati di dirci se Spurlock sia rintracciabile e non ci hanno mai richiamato.

COSA STANNO NASCONDENDO?

Perchè nessuno dei fondatori di CST è in grado di rispondere a delle semplici domande sull’attuale dirigenza della corporazione?

Perché hanno fondato CST in modo che il pubblico non venisse a conoscenza su chi sono i leader?? Perché non ci hanno mai richiamato? Non lo sappiamo.

È certo che l’IRS sa chi sono gli atuali leader; gli condedono l’esenzione fiscale, e i precedenti accordi segreti con l’IRS richiedono un certo quantitivo di rapporti annuali da sottoporre all’IRS su tutte le entità collegate a Scientology. E’ virtualmente certo che la leadership di CST sia parte di ciò che deve venire rapportato.

Continua…

25 commenti

Archiviato in Casa Minelli

LA RIFORMA DELLA CHIESA DI SCIENTOLOGY – PARTE II

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra Testa !302298_10150406686644248_511989247_8164482_1112376940_n

StatPush ci fornisce la seconda parte delle sue riflessioni sulla Riforma di Scientology.

Se siete d’accordo con la premessa di eliminare la Sea Org, ci dovremmo indirizzare alla struttura della nostra ipotetica post-apocalittica Scientology.

Abbiamo avuto una pesante struttura gerarchica superiore di management per decenni. Brevemente, le fila superiori (cioè il management di Int) stabiliva gli obiettivi strategici, scriveva i programmi coordinati e monitorava i progressi a lungo termine. Il management di mezzo (cioè *FCB – ufficio di comando di Flag e *Uffici Continentali) prendevano i programmi direttamente dal management di Int ed iniziavano ad eseguirli, il che spesso risultava in ulteriori programmi da eseguire per i dirigenti delle file sottostanti. Alla fine arriviamo a livello delle Org e Missioni dove avviene il lavoro reale di consegnare Scientology al pubblico.

Idealmente, tutte queste azioni dovrebbero essere coordinate e allineate sugli scopi di Scientology. Potrebbe essere spiegato in modo troppo semplice, ma rende l’idea.

Dato che ho l’abitudine di esaminare ogni cosa, mi sono chiesto: è veramente tutto necessario? Le organizzazioni di Scientology potrebbero sopravvivere senza tutto questo?

Penso dovremmo esaminare il vero “Valore aggiunto” di questi corpi dirigenziali. Quanto del lavoro che svolgono è autogenerato? Quale percentuale si questa struttura dirigenziale è direttamente coinvolta nel produrre un prodotto scambiabile con la società? E quale percentuale di tempo spendono a dire ad altri staff cosa fare o ad ottenere obbedienza o a maneggiare le *Hill10?potrebbero le Org sopravvivere senza questi impossibili programmi amministrativi? Potrebbero le Org vivere senza le incessanti urla e spinte che richiedono sempre più produzione?

Se si dovesse rimuovere queste fila di “Management” le org verrebbero sovraccaricate da tutto il traffico che queste entità generano. Molti di voi sono d’accordo che il vero VFP (Prodotto Finale di Valore) di Scientology avviene quando un auditor si siede con un Pc e consegna una seduta standard; o un supervisore del corso si assicura che uno studente venga addestrato e acquisisca nuove abilità.

Chiedetevi, quando prendete in considerazione l’albero gerarchico; quale è la vera media internazionale tra Tech e Admin? E chiedetevi; chi paga per far funzionare questa macchina? La risposta – Voi.

Quando fate una donazione per un servizio in un org o una missione , una certa percentuale del Gross Income viene mandata al management per supportare questa infrastruttura monolitica. Questo si chiama “Decima”.

decima ‹dè·ci·ma› s.f.

1. La decima parte del raccolto o del reddito, pagata come tributo, spec. al signore feudale o alla Chiesa ♦ generic. Nome di antiche imposte sul reddito (corrisposte in origine nella misura del dieci per cento): d. delle teste o sopra la testa, imposta sul reddito individuale (contrapposta alla d. fondiaria o d. maggiore), applicata a Firenze dal 1494 (detta anche decimino).

2. Intervallo della scala musicale di dieci gradi, pari a un intervallo di ottava più uno di terza.

ETIMO Femm. sost. di decimo; nel sign. 1, dal lat. decĭma (pars) ‘la decima (parte)’

DATA sign. 1, sec. XIII; sign. 2, sec. XVI.

Vent’anni fa le decime erano così composte:

Missioni: 20%
Org di Classe V: 30%
ASHO: 40%
AOLA: 50%
Flag: 60%

 (E ci si meraviglia se negli ultimi vent’anni Miscavige ha lavorato a testa bassa per portare tutti gli affari a Flag piuttosto che dentro le Org e le Missoni? Perché tutte le consegne non vengono fatte dentro le Org o le Missioni, dove si può vedere la vera espansione? Perché non insiste che Flag si specializzi su ciò che si suppone sia bravo a fare, come maneggiare i livelli più elevati del Ponte e poi invii le persone sulla Freewinds?)

L’effetto concreto e che una parte di soldi sempre più esigua di ciò che pagate va a supportare le Org e gli staff che vi consegnano il servizio. Pertanto i prezzi che vengono applicati su ogni livello sono alti, ma i mezzi dell’Org in cui state prendendo il servizio sono sempre più esigui.

È un po’ come la scrematura che la mafia porta via dai casino di Las Vegas. È criminale e fuori scambio.

Cosa succederebbe se questa burocrazia sparisse di colpo? L’auditing e l’addestramento cesserebbero? Le Org collasserebbero?

Org del campo libere

Immaginatevi se le Org di Scientology esistessero indipendenti e libere da questa oligarchia oppressiva. Se le Org rispondessero al loro campo e a nessun altro.

In effetti, sarebbero indipendenti e auto dirette. Il consiglio esecutivo e consultivo avrebbero il vero potere e prenderebbero le vere decisioni sull’operato delle loro Org.

Siccome non ci sarebbe una struttura elevate di management, I soldi rimarrebbero Fermi nelle Org. Avrebbero piena responsabilità della salute e benessere delle loro organizzazioni. E questo includerebbe l’adozione di prezzi strutturati

Prendiamo un attimo in considerazione I prezzi dei servizi di Scientology, un soggetto molto vicino e caro al cuore di chiunque. Chiunque sia sul Ponte sa quanto venga pagato oggi per i servizi. La maggior parte sarebbe d’accordo nel dire che i costi monetari sono impegnativi se non proibitivi. Tant’è che ogni scientologo attivo che conosco ha parecchie unità d’attenzione avviluppate su questo soggetto. “Come trovare i soldi che servono per salire il Ponte?” – il problema che tutti stanno cercando di risolvere. Ed è un problema – ma è un problema interamente creato dall’organizzazione stessa.

L’attuale management della Chiesa ha instaurato questi prezzi per ciò che sono. Sono prezzi artificiali. Non sono determinati dalle normali forze che influenzano il prezzo delle altre cose che acquistiamo, tipo domanda e offerta, competizione o innovazione e gli azionisti non fanno parte di questa equazione sui prezzi. Qualcuno, da qualche parte, presumibilmente all’interno dell’Ufficio Finanziario, detta che il prezzo di un intensivo di 12 ore e mezzo di un Org di Classe V sia 4.000$ in USA. Punto!

Il modello attuale del tariffario della Chiesa è; Prezzo alto, Poco Volume.

Per un gruppo che sostiene che Il suo obiettivo sia quello di chiarire il pianeta è totalmente inattuabile. Non ci sono abbastanza soldi in tutto il pianeta per pagare l’auditing fino a chiarirlo.

Una nota a lato … potrebbe essere che coloro dentro la Sea Org  abbiano una realtà radicalmente differente rispetto a quei Scientologist public su cui impongono le decisioni per policy? Può darsi che qualcuno che guadagna 30$ la settimana abbia una visione alquanto distorta di cosa serve per vivere nel mondo del lavoro di oggi giorno? Spesso mi sono meravigliato quando mi venivano richieste decine di migliaia di dollari dal Registar  – quale è stata l’ultima volta che hai prodotto nel mondo vero e hai guadagnato decine di migliaia di dollari? Si comportano come se fossero brustoline, nulla di che, vai fuori e prendili. Non hanno idea; è una disconnessione totale dalla realtà che noi pubblic condividiamo.

Chiedetevi questo – quando è stata l’ultima volta che vi hanno fatto un sondaggio sulle vostre finanze personali, sul costo dei servizi e sulla vostra capacità di pagarli?  Mi ricordo di aver ricevuto questa domanda una sola volta negli ultimi 30 anni. Credete che l’attuale management sia un po’ fuori dal mondo su questo soggetto?

Pensate che l’attuale management capisca lo stato attuale delle finanze del parrocchiano medio? O il fatto che le persone nel mondo reale devono occuparsi di una inflazione a due cifre o di una riduzione del 20-25% del loro potere di acquisto? O dei pagamenti di interessi dal 18 al 21% sulle rate delle loro carte di credito? O la casa che possiedono, una volta considerata un bene (su cui accendere mutui), sia ora diventata di fatto un debito o una preclusione?

La maggior parte degli scientologist che conosco sono in uno stato finanziario orribile. Anni di pressioni e domande finanziarie (Ponte, Org Ideali, Super Power, Materiali ecc…) hanno presentato il conto. I risparmi sono spariti, le pensioni andate, le case con due mutui e alcuni hanno dichiarato bancarotta.

Questo è un grosso PTP creato dalla Chiesa che detiene il monopolio sul Ponte.

Non sono certo il solo ad aver sentito, partecipato in o a essere stato oggetto di irregolarità finanziarie per proseguire sul Ponte. Prestiti personali, carte di credito, eredità, proprietà, affari speciali, tasse, risparmi, bancarotta, prestito di soldi dai parenti, da altri Scientologist ecc… tutto ciò è cresciuto per questo sforzo di risolvere il PTP creato dalla Chiesa.

Avete mai sentito parlare di scientologist “ben intenzionati” venir fregati da altri “Scientologist” dopo avergli prestato dei soldi? O nello sforzo di “Far andar bene le cose”, commettere overt finanziari che in seguito vi sono ricaduti addosso?

Anche gli staff della Chiesa, nello sforzo di aumentare un qualche tipo di produzione, vengono scoperti a fare giochi di prestigio sulle ore presenti nei conti, scoprendo “magicamente” che ce ne sono delle inutilizzate nei PC folder, ricostruire pacchi, combinarli con altri servizi comprati (passati, presenti, futuri), il tutto nello sforzo di far sembrare il  Ponte abbordabile.

Questo singolo aspetto della Scientology organizzata crea molti problemi, genera parecchi overt e withhold, cattura molte unità d’attenzione e produce indicibili stress. Rimuovendo questo singolo arbitrario incrementerebbe immediatamente il livello di tono del gruppo e del campo.

Soluzione: rimuovere l’imposizione dei prezzi a livello locale e globale e lasciare semplicemente che sia l’Org locale a fissare il prezzo dei loro servizi. Senza il bisogno di nessuna approvazione, che sia policy locale, e via in questo modo.

Questo permetterebbe al management dell’org locale di aver una sorta di controllo sulle sue linee di incasso e anche di aggiustare I suoi prezzi all’economia del posto. La fabbrica tal dei tali ha licenziato metà del suo personale – l’org locale risponde con un pacco speciale di auditing/training per i lavoratori in esubero, vero aiuto (e vera empatia) ad un costo vero e accessibile determinato dall’Org. Questa è un’Org che si prende responsabilità per il suo campo.

Se venisse permesso alle org di agire in questo modo, il prezzo dei servizi scenderebbe al valore naturale del mercato – il prezzo che il pubblico in generale sarebbe disposto a pagare compenserebbe il peso del costo per la consegna di quel servizio. Questo è esattamente ciò che il servizio varrebbe – ciò che si è disposti a pagare. Nel passato non ci veniva permesso di sapere quale fosse; il management di Int dettava sempre qual’era il valore artificiale del servizio. Io sospetto che siano arrivati a quel prezzo basandosi su ciò che credevano quella org dovesse produrre, piuttosto che su ciò che il pubblico fosse intenzionato a pagare o potesse permettersi.

Per mettere questo in prospettiva, fissare il prezzo a 4.000$ per intensive su base nazionale ha un lato paradossale e peculiare di limitare la quantità di auditing consegnato su base settimanale. Diciamo che Joe X paga 4.000$ l’intensivo, che deve venir consegnato in una settimana (ref: HCOB 31 Maggio 1971R – Programma intensivo Standard di 12 ½ ore) siccome costa così tanto, Joe X può solo permettersi un intensivo ogni tre mesi. Così il suo auditing è sporadico ed inefficace, come descritto nella Serie del C/S 38R CORSI E AUDITING, MESCOLARE AZIONI MAGGIORI. Ma un auditor in-tech, ben addestrato, è in grado di consegnare più di 45 ore la settimana! Se il prezzo fosse diminuito a 1.250$ per intensivo, si potrebbe tenerlo impegnato nella consegna su Joe X per tutta la settimana e Joe X acquisterebbe più auditing su base annuale di ciò che fa quando il prezzo è di 4.000$ per intensivo.

Se le org avessero davvero un occhio di riguardo sulla “nona dinamica” (ref: 5203C05 Pensieri e Preclears) potrebbero fissare il prezzo in modo da fare un profitto e massimizzare la consegna verso il chiarimento planetario.

Guardando alla cosa sotto un altro punto di vista, se il prezzo dell’auditing potesse adeguarsi al libero mercato, scopriremmo che il prezzo di un intensivo scenderebbe subito a 2.000$. in questo modo il nostro auditor sarebbe impegnato nella consegna di 3 intensivi a settimana, risultante in un *VSD di 6.000$.

Ma succede dell’altro che va oltre al valore monetario. Dalle mie osservazioni ed esperienze, le org sembrano agire meglio quando A) consegnano molto auditing, e B) quando ci sono molti studenti nell’Accademia. Il morale sale e ogni cosa sembra più semplice. Il gruppo sa che sta facendo progressi verso lo scopo ed è su scopo.

Avete anche voi fatto esperienze simili? Vale la pena notare che per LRH (HCOPL 31 Gennaio 1983 – LA RAGIONE DELLE ORG) questa è l’unica ragione perché esistono le org.

Sommario

Scientology Inc è un monopolio con un cappio al collo sui prezzi e sulla consegna dei servizi di Scientology al pubblico. Il management è un parassita e un fallimento nel raggiungere gli scopi di Scientology, tutto a detrimento delle Org, delle Missioni e del pubblico di scientologist.

Le Org e le Missioni devono liberarsi dal giogo e oppressione del management e gli deve venir permesso di operare in modo indipendente.

Più riguardo a questo nella terza parte…

Scritto da StatPush

*Uffici Continentali: Gergo di Scientology. Per scopi di management, la Terra è suddivisa in “Continenti”: i vari continenti di Scientology sono: Europa (EU), Gran Bretagna (UK) Stati Uniti dell’Est (EUS), Africa (AF), Australia e Nuova Zelanda (ANZO), Stati Uniti dell’Ovest (WUS), America Latina (LATAM). A volte la parola “Cont” è anche il gergo per indicare “Gli uffici continentali del management.

*FCB: Acronimo per Flag Command Bureaux, chiamato così fin dale sue origini a bordo della nave Apollo. È il punto centrale del management tattico per tutte le org individuali e le unità di tutti i settori di Scientology. il Flag Command Bureaux è il livello tattico del management, porta a compimento tutti i piani internazionali del management, le valutazioni e i programmi di tutte le org individuali e le unità.

*Hill 10: Gergo di Scientology che indica una situazione seria o un area di problemi per Scientology che richiede attenzione immediata.

*VSD: Acronimo per Valore del Servizio Consegnato. Una statistica che rappresenta i servizi consegnati dalle org completati; essenzialmente il volume monetario dei servizi consegnati. Opposto al GI (Gross Income – Incasso Lordo) che misura il volume di soldi all’inizio della linea, il VSD misura il volume di soldi alla fine di tale linea. Se il GI è molto grande ma il VSD è molto poco, significa che le persone pagano per i servizi e non li fanno. Questa non è LA RAGIONE DELLE ORG. LRH si aspettava che le persone pagassero per i servizi e poi li facessero.

17 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Scientology indipendente

Etici e Veritieri ? No, pagliacci fuori legge.

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra testa !

Mi scuso per interrompere il Flow del POst Precedente,

Oggi ho ricevuto parecchie telefonate da Scientologist Indipendenti,

L’oggetto comun denominatore della telefonata riguardava una presunta mail

spedita su larga scala contenente un paio di righette che rimandavano a nuove declinazioni dell’Indipendologo.

Triste operazione di Terza parte e depistaggio da parte di “Amici” della “Cof$” o se preferite

dei piu’ scalcagnati OsaBoys della Piazza.

Leggiamo la mail ed analizziamola:

post privato

Oggetto: Nuovi siti da vedere
Da: centralfile@hush.com
A: <sutidu59@hotmail.it>
Data: 16/12/2012 01:26

Non sempre le cose sono come vengono fatte apparire, soprattutto se chi le sta comunicando lo sta facendo da un basso livello di tono.

Quindi non ascoltare, guarda!

E soprattutto, pensa con la tua testa.

Vedi questi nuovi siti:

http://www.indipendologo.net/

http://www.indipendologo.it/

———————–

Ok, aprendo la mail velocemente sembra che la mail ce la invii direttamante Claudio ( Indipendologo).

Qui’ il primo “frainteso”, la mail ci arriva da “centralfile@hush.com”

La mail ufficiale dell’ Indipendologo invece  e’ “centralfile@hushmail.com”

Il testo cita : ” Non sempre le cose sono come vengono fatte apparire, soprattutto se chi le sta comunicando lo sta facendo da un basso livello di tono.

Quindi non ascoltare, guarda!

E soprattutto, pensa con la tua testa. ”

Beh, effettivamente le cose NON sono come vengono fatte apparire, infatti questo e’ un FAKE, una mail fasulla per attirare l’attenzione dei naviganti e per successivamente renderli effetto di una fantasticosa terza parte virtuale.

Effettivamente il tono dentro a questa mail rispecchia chi l’ha scritta e lo scopo con cui lo ha fatto.

Tranquillo, rientra perfettamente nella indole del Facsimile di Servizio….

Certo, puoi avere ragione……. vieni qui’ che ti do’ una sonora pastiglietta che ti rendo abile a schizzar fuori da questo universo in un istante……

Proseguono con ” Quindi non ascoltare, guarda!

E soprattutto, pensa con la tua testa. ”

Chiaro riferimento al motto de La Reception.

Probabilmente chi lo ha scritto e’ abituato a far credere ogni cosa utilizzando la sua autorita’, elefanti rosa e rane bollite a tutto andare…..

Concludono la mail dando questi due indirizzi:

“Vedi questi nuovi siti:

http://www.indipendologo.net/

http://www.indipendologo.it/

Questi 2 Link ovviamente non portano al sito di Claudio e Renata, bensi’ il .net porta ad un sito stile terza elementare che reindirizza i naviganti al sito “Etica e Verita’ ” ( certo, ed io sono Attila), mentre il .IT direttamente ad una pagina di Eica e Verita’ che riguarda i fantomatici “Squirrell”

Beh, l’equazione si semplifica, La Cof$ sta allo squirreling come IO sono IO

Ma andiamo oltre, il reindirizzamento ad E&V, permette a chi gestisce quel sito di vedere da che zone arrivano le visite (metodo molto utile per investigare ( ossessivamente ovviamente ! 🙂 ).

Da una analisi veloce, l’Hosting di http://www.indipendologo.it arriva dall’Inghilterra  ( In informatica si definisce hosting (dall’inglese to host, ospitare) un servizio di Rete che consiste nell’allocare su un server web le pagine web di un sito web, rendendolo così accessibile dalla rete Internet e ai suoi utenti. ), mentre il proprietario del sito risulta essere D.M. , non il nano ma un amico che risiede vicino a Brescia.

Il codice HTML del Redirect ( cioe’ le poche righe che dicono al Browser di puntare su E&V ( :-3 ) sono firmate da Davide, ma non il Davide My Friend, molto piu’ probabilmente dal Davide Etilo e Buconero.

Una Veloce telefonata al Davide nostro amico mi ha confermato che effettivamente .it e .net erano domini suoi e che al tempo, quando ci fu la “scissione”, lui mando’ a Claudio gli indirizzi e tutte le Password per potersi impossessare dei domini.

Gestendo un dominio vero e proprio ( a differenza di WordPress ) si devono dare le proprie generalita’.

Forse per questo, in quanto non esiste un codice fiscale come Gary Baldi o Max Zini , la mail inviata da Davide non ha mail avuto una risposta  e dil sito e’ stato acquistato da ignote ed alquanto misteriose persone……

Ma un’analisi piu’ profonda ha fatto emergere che questi siti sono stati registrati a nome di D.M. ( il mio amico) mentre lui non ne e’ assolutamente a conoscenza.

Il NIk (Network Information Center per l’Italia. Assegnazione di nomi a dominio “.it”; nei sito) e la polizia postale sono stati avvertiti dell’accaduto, usare il nome di una persona esterna e’ illegale e penale per li codice Italiano.

Beh, diffidate dalle imitazioni e in bocca al lupo !

P.S. Che figura di Palta !!!!!!!!

 

16 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI

LA RIFORMA DELLA CHIESA DI SCIENTOLOGY – PARTE I

 

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra Testa !Cuba

L’autore di questo scritto, che si fa chiamare col nome di StatPush, ci ha offerto un pezzo da pubblicare sul nostro blog. È il primo pezzo, speriamo ne seguano altri.

Ci sono state molte discussioni nel campo indipendente riguardo alla possibilità di una auto riforma dell’attuale Chiesa. Per molti che stanno alla finestra a guardare, l’auto riforma è il percorso preferito. In altre parole, vorrebbero vedere l’attuale management della Chiesa correggersi da solo, togliere di mezzo tutte le alterazioni squirrel e rimettersi sugli scopi originali come dettati da LRH. Altri pensano che la Chiesa sia andata troppo oltre il punto di una riforma. Forse…

In ogni caso, lasciata senza controllo, l’attuale Chiesa continuerà a correre nella sua attuale traettoria fino a che non verrà fermata da qualche forza esterna. Potrebbe trattarsi di troppe cause legali, possibili incriminazioni penali e altro. Potremmo essere testimoni in futuro della perdita del suo stato religioso negli USA. Vada come vada, il futuro non è roseo.

Sempre su questa linea ho iniziato a considerare cosa si dovrebbe fare se la Chiesa crollasse o bruciasse. Come riorganizzare e ricostruire la Chiesa pescando nelle macerie?

Queste sono solo opinioni mie, basate sulle mie esperienze ed osservazioni. Inoltre, ho ben capito che probabilmente non saranno molto popolari e forse qualcuno le potrebbe trovare anche un tantino offensive. La mie intenzioni non sono offensive, ma solo quelle di mettere in luce certi aspetti e realtà.

Penso che la prima cosa da considerare sia il ruolo della Sea Org nella crescita ed espansione del passato di Scientology, ma anche il suo contributo alla corruzione del soggetto negli anni recenti.

Scientology può farcela senza Sea Org?

Per alcuni questo è impensabile; e che Scientology non esisterebbe se non ci fosse stata la dedizione e il sacrificio degli uomini in blu.

Smantelliamo la Sea Org?

La Sea Org si trova al centro di molte delle controversie attuali della Chiesa di Scientology. Mettendo da parte ogni pregiudizio, mi sono chiesto; “La Sea Org è un gruppo di successo?” e “Dovrebbe rimanere come gruppo o non è nemmeno necessario?

La Sea Org, formata nel 1967 da LRH, doveva consistere dell’elite degli Scientologist, chiamati OT. Il loro scopo era quello di: Portare l’etica sul pianeta. Ci sono riusciti?

Gli concedo che è un grande scopo, ma nella sua storia dei passati 45 anni, questo gruppo ha fatto qualche passo avanti per realizzare questo scopo?

Nei miei 30 anni dentro la Chiesa ho conosciuto moltissimi Sea Org Members. La maggior parte di loro è gente per bene, persone interessate che vogliono aiutare a costruire un mondo migliore. Ho anche incontrato molti bastardi, criminali viscidi e striscianti con tendenze psicotiche. Ho incontrato persone capaci ed addestrate, ma anche ingenui maleducati robot. Ciò che una volta era un corpo d’elite di OT si è sviluppato in una gang di giovincelli, di facce piene di bruffoli di scientologist di seconda o terza generazione, senza nessuna esperienza del mondo e della vita. Semplicemente addestrati a prendere ordini e ad eseguirli.

Questo cambiamento non è avvenuto in pochi giorni. Ricordo che negli anni 80 i reclutatori della Sea Org facevano firmare contratti a insospettabili studenti della Div. 6, molti dei quali erano esseri degradati. Poi proclamavano con orgoglio che adesso erano l’elite. Mi spiace, erano solo dei folli che firmavano un contratto da un miliardo di anni. Per tagliar corto, avrebbero reclutato chiunque.

Perché un corpo para-militare?

Spesso mi sono meravigliato sul perché LRH ha voluto che la sua organizzazione d’elite adottasse una struttura militare. Ho sempre pensato fosse per via della sua esperienza e storia navale. Anche fosse così, difficilmente si potrebbe dire che la Marina Militare Americana sia un corpo d’elite o un modello d’efficienza. Da sempre è inquietante sapere che la specializzazione principale di una organizzazione di stile militare sia l’uso della forza, dopo tutto è la loro funzione primaria. Anche se non sparano colpi al nemico, le organizzazioni militari sono inevitabilmente collegate all’uso della forza o alla minaccia dell’uso della forza.

Può aiutare notare che, dal momento della sua formazione, Scientology sia stata soggetta ad un attento scrutinio e attaccata su molti fronti. Così, la “Soluzione” che ha dato vita alla Sea Org è l’origine della reazione esagerata degli eventi odierni? O forse, la ragione sottostante era di assicurare  la sicurezza di LRH con cui non ho problema alcuno?

Esattamente, come doveva fare l’appena formata Sea Org a “mettere in l’etica sul pianeta?” non ho mai visto o sentito di nessun progetto o piano strategico su come farlo.

Mentre invece, appena dopo la creazione, i membri della nascente SO vennero mandati in missione dentro le org, dove, secondo ogni testimonianza, hanno portato paura e terrore sullo staff. Dal mio punto di vista, questa sembra essere la caratteristica della SO: una bella giornata, piacevole, ma con la sempre presente minaccia del terrore, dio mio è qui, il peggior incubo.

Diciamoci la verità gente, è roba molto bassa di tono. Molto seria. Cercare di portare a termine un lavoro usando la paura e l’intimidazione sembrano essere le basi di ogni loro operazione. I sofisticati strumenti usati dal “Duro” membro della Sea Org sono veramente raccapriccianti; “severo aggiustamento di realtà”, “urlare in faccia” e altri metodi simili. Esattamente, su quale pianeta pensano di essere queste persone?

Sarei un po’ più permissivo su questo stile di direttive se ci fossero stati dei risultati, ma non ci sono. Tutto ciò che è successo sono subordinati intimiditi e spaventati, ma forse l’obiettivo era questo.

Mentre ero sullo staff non è mai successo una sola volta che un membro della Sea Org mi chiedesse di cosa c’era bisogno o voluto, o cosa potevano fare per aiutarmi. Ogni volta hanno urlato e sbraitato chiedendomi di fare cose irreali. L’org ha sempre fatto meglio quando veniva lasciata in pace a fare il suo lavoro. E pensare che l’org paga loro ogni settimana dei soldi per ricevere questo trattamento.

Ma voi potreste dire; “E allora Flag, la Mecca di Scientology? Che è guidata dai Membri della Sea Org e che è l’oro delle org di Scientology?” Okay, mettiamola così – una organizzazione che si fa pagare più di 1.000$ l’ora per i suoi servizi e che paga 30$ a settimana il suo staff potrei farla dirigere a un qualsiasi manager wog. È facilissimo. Come farebbero a non avere successo? I Sea Org non fanno nulla di più, incluso il maneggiamento dei materiali OT, che un normale membro dello staff civile odierno non riesca a fare.

No, mi spiace. Su base individuale il membro medio della Sea Org è un essere decente, ma assieme sono diventati una organizzazione oppressiva, bassa di tono e deludente. Praticamente l’antitesi di cosa significa Scientology, perché loro stessi da tempo hanno abbandonato i principi di base di Scientology.

Il bank di gruppo e l’assetto mentale paramilitare sono compagni di viaggio molto confortevoli. Il bank reagisce e richiede azione; la struttura militare è costruita appositamente e portata avanti nel suo rigido modello di canali di comando obbedienti e non pensanti. Questa è un combinazione letale, tossica. Aggiungete a questo le privazioni e la dieta povera e avrete un membro della Sea Org in uno stato di restimolazione cronica. Tutto ciò che serve a completare l’opera è mettere un lunatico al vertice di tutto e l’intero gruppo finisce PTS.

Fuori scambio.

Fin dalla sua creazione i membri della Sea Org hanno lavorato per lunghe ore, spesso anche sette giorni su sette. Come scambio hanno ricevuto stanze per dormire e cibo, addestramento e processing e pochi soldi per le spese (dai 20 ai 40$ a settimana). Per molti di loro la 3^ dinamica è superiore alla 1^ e alla 2^. Gli ex della Sea Org parlano spesso di lunghe giornate di lavoro senza fine, o di aver lavorato di routine anche durante le ore da dedicare al sonno. Qualunque scientologist vi può dire che studiare o ricevere processing quando si è stanchi non è possibile. Quindi, una larga porzione dello scambio verso i membri della Sea Org non avviene mai.

Per molti membri della Sea Org lo scambio che ricevono ammonta ad un posto per dormire, un po’ di cibo e 30-40 Cent l’ora. Mentre non ho familiarità con gli attuali dormitori, negli anni 80-90 so per certo che consisteva nel dividere una camera con altre 8 persone. Simile alla vita in un sottomarino. Stiamo parlando di un gradino al di sopra dei senza tetto.

Si tratta di un lavoro ingrato. Un sacrificio tremendo dove l’individuo rinuncia a se stesso per il gruppo. Il gruppo è tutto, l’individuo è niente. Le persone sono a disposizione, semplici risorse da consumare e da scartare quando usate.

Sommario

La Sea Org è una terza dinamica concettuale, è un fallimento. Ha introdotto un livello di serietà e di minacce in un soggetto che prometteva la libertà individuale e il theta. Il prezzo pagato dall’individuo è altissimo, mentre i benefici verso Scientology e i suoi aderenti è basso. Per farla breve, la Sea Org è avvelenata e non necessaria.

StatPush

24 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Sea Org

Valutazione

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra Testa !
 
HUBBARD COMMUNICATIONS OFFICE
Saint Hill Manor, East, Sussex
 HCO POLICY LETTER OF 17 GENNAIO 1967
Franchise Remimeo
FSMs
All Students
All Preclears
BPI

 UNA LETTERA APERTA A TUTTI I CLEARS

Sei Clear. Ben fatto e congratulazioni.

Questo stato non è mai stato ottenuto precedentemente in questo universo e dobbiamo lavorare tutti verso l’obiettivo di ottenere più persone – molte altre persone su a questo livello. Essenzialmente, sei Clear sulla prima dinamica e hai ancora parecchio lavoro davanti a te per arrivare a OT, che è come dire le rimanenti dinamiche, ma tuttavia scoprirai che hai molte abilità finora mai sognate. Un codice etico per gli OT esiste già cosi allo stato di Clear una persona non dovrebbe pensare di avere licenza di fare qualsiasi cosa voglia. Hai ancora le rimanenti dinamiche da raggiungere quindi non usare le abilità che hai già ottenuto per rendere schiavi gli altri, o in realtà te stesso.

Con la libertà arriva la responsabilità e con la responsabilità arriva il bisogno di valutare le proprie azioni e di fare solo quelle azioni che produrranno il maggior bene sul maggior numero delle dinamiche. Cosi, le Policy di Scientology che ti hanno permesso di raggiungere lo stato di Clear ancora si applicano a tutti i Clears. In fatti si applicano ancora di più perché hai la realtà del loro valore e la necessità di osservare che vengano seguite.

Quelli che non hanno raggiunto Clear ti osserveranno con un po’ timore, cosi hai il dovere di dare l’esempio di un comportamento esemplare in tutti gli aspetti della tua vita. Come Clear non hai privilegi al di là di essere dichiarato Clear.

Come risultato, ti verranno date responsabilità più grandi e ce le si aspetterà da te cosi devi essere preparato ad educare responsabilmente te stesso dove è necessario cosi che tu possa svolgere ciò che ti viene assegnato in modo appropriato nel mantenerti con gli obiettivi principali e gli scopi di Scientology.

Cosi per te non esiste sederti e risposarti sopra agli allori, nessuna rinuncia della Policy, nessuna attività promiscua di 2^ Dinamica, nessuna assunzione impropria di potere, controllo o influenza o assumere che tu automaticamente sai meglio in ogni situazione. È un crimine invalidare lo stato di Clear – vedi di non usare questa condotta come Clear, particolarmente per ciò che ti riguarda. Hai ancora il resto delle dinamiche da raggiungere.

Ora più che mai sei diventato parte di un gruppo. L’individualismo ossessivo e il fallimento ad organizzare furono responsabili per lo stato in cui ci siamo trovati.

Non appena avrai percorso il resto della strada questo ti diventerà abbondantemente chiaro.

Mi aspetto e ho bisogno del tuo aiuto per completare la grande missione di de-contaminare questa area dell’universo. Se desideri aiutare, il tuo primo dovere è di proteggere la reputazione dello stato di Clear con una condotta esemplare. Il tuo secondo dovere e di diventare OT non appena possibile. Il tuo terzo dovere, se ancora desideri aiutare, è di diventare parte del tentativo di pulire questo settore dell’universo e renderlo sicuro non solo per noi stessi ma per i miliardi di altri che sono stati danneggiati.

Grazie per ciò che hai fatto finora.

Come Clear sei benvenuto e onorato. Non fare nulla che possa logorare il tuo benvenuto o portare disonore a te stesso o agli altri Clears.

Grazie per ciò che farai in futuro.

So di poter contare su di te.

                                                                                                                     L. RON HUBBARD
 
                                                                                                                     Fondatore
 

La valutazione è un soggetto interessante, dato che è originaria dell’Essere. La valutazione è il modo come vediamo gli altri, il mondo intorno a noi.

Solitamente la valutazione viene tenuta segreta, perché si incorrerebbe in tempi duri se si dovesse essere sinceri e veritieri tutte le volte o la maggior parte di esse.

Credo che valutare sia anche definito come Censura Critica, giudizio, conclusione, deduzione, assunto, ipotesi teorica, verdetto, stima diretta, risultato e cercare di indovinare.

Non importa quale parola usiamo, tutto si riduce sempre alla stessa cosa; mentre riceviamo una comunicazione, quella comunicazione entrante viene valutata conseguentemente alla realtà della persona che la riceve, l’azione è automatica.

Il problema è che quella valutazione raramente viene espressa apertamente a parole, perché i costumi sociali impongono l’uso di una valenza amichevole e viene incoraggiato l’uso di complimenti carini, anche se non sono effettivi.

L’uso delle valenze causa guai, perché ci sono comunicazioni verbali emesse, però ci sono anche i veri pensieri=valutazioni non espressi e non sentiti dalle orecchie, ma ciò nonostante, il verdetto del giudizio valutativo arriva nello stesso istante della comunicazione!!… questa è bella.

Se non venisse usata questa valenza sociale non ci sarebbero motivi per gli ARCX (rotture di ARC), perché si capirebbe come gli altri ci vedono e agiremmo di conseguenza… costoro vorrebbero formare una amicizia dopo una tale valutazione? Se così fosse, questa amicizia porterebbe vantaggi e benefici ad entrambe le parti? Questo va oltre il punto che voglio trattare.

Quando le vere valutazioni tra le persone vengono rivelate o messe in piazza da alcune coincidenze, tipo restimolazioni, succede l’inferno…

Ora inizia il divertimento, le bombe volano! … dato che entrambe le parti possono vedere che le vere valutazioni che gli altri avevano verso di loro sono ancora lì, intatte, festose. In fondo è simpatico vedere la genuinità della verità…

Per la mia realtà, una buona relazione non può esistere se ci sono dei Withhold. L’onestà è il requisito per ogni buona relazione, non importa di che tipo è.

P.S. Devo aggiungere un fattore importante, la valutazione stessa non modifica mai in alcun modo il nucleo dell’universo della persona. Vengono solo creati altri pensieri e considerazioni che altro non sono che un continuum… un andare avanti!

Elizabeth

9 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Org Ideali, Scientology indipendente

Bonfanti Adriano attesta il GRADO III !

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra testa !

maschera

Grande Adriano !

Sono molto contento di pubblicare il tuo successo,

Tu,  il tuo Auditor  ed il tuo C/s avete costituito un un vero e proprio TEAM VINCENTE !

Complimenti !

onda-hokusai

siamo

noi il miele del cuore dell’anima

noi i sussurri incantati

i veli che non togliamo

prima o poi

ci soffocheranno

ci toglieranno il respiro

e il passo

ho preso il mio cuore

lo tengo tra le mani

la coppa dell’amore

che ogni giorno

io dono alla vita

ho saputo

di te amico mio

tu forte e possente

che hai dato fine alla tua storia

in questa terra

tanti suoni, luccichii scintillanti, musiche sirene

sapori parole montagne di leggi decreti

farmaci vestiti

non sono serviti a nulla.

ora sei libero dalla prigione della tua mente

libero dalle condizioni di questo tempo

possa tu

gioire in luce.

( Fonte Libera Mente – Senza Condizioni )

dark-side-of-the-moon1

SUCCESSO GRADO 3
Non ho mai pianto tanto su di un Grado,le emozioni hanno ripreso a fluire,specialmente l’affinità.
In questi anni di vita ho accumulato questi blocchi, questi modi di trattare gli altri.
La rabbia e l’ostilità,ha avuto il soppravvento su di me e nella mia vita.
Questo atteggiamento da “cattivo” mi ha indurito mi ha reso indifferente e sofferente nella vita.
E come se ciò non bastasse ho fatto soffrire chi mi ama.
Con questi miei modi di pormi alla gente e nella vita ho avuto ciò che causavo.
Molte volte ho litigato per via di questo  “mio carattere”,in famiglia e sul lavoro,con tutti i turbamenti che ne derivano.
Ora ho visto come ero una volta da bambino,non avevo questa durezza,questo atteggiamento ostile,
era la gioia,l’amore che avevo per me e per la vita,
Poi pian piano accumulando, adotti un comportamento ostile,da cattivo come se quello fosse un modo per vincere la paura.
Capisco che molto spesso ho avuto atteggiamenti a dir poco irrazionali.
E mi dispiace, ora sono uscito da questa drammatizzazione,da questa valenza, sono ritornato a “vedere” il bambino che sono.
E come scrive Ron nel libro: UNA NUOVA OTTICA SULLA VITA. a memoria: quando il bambino vede il poliziotto sulla moto e pensa,da grande faro il poliziotto,poi una volta grande viene fermato in auto da un polizziotto e pensa,maledetti polizziotti.
Cos’e’ che è cambiato ? Non è la vita ma il tuo atteggiamento nei confronti della vita.

Un grandissimo grazie al mio Auditor FrecciaRossa,al mio SNR C/S PAOLO FACCHINETTI, a tutti gli INDIPENDENTI, naturalmente ma non per ultimo, Ron ed al suo genio.

Grazie a tutti Adriano

old watch

22 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, Scientology indipendente, SUCCESSI, Tecnologia Standard