Chi c’è dietro a Scientology? – parte II

CST logo

Questo è il marchio di CST, vi ricorda nulla? Si, si tratta proprio dei tunnel segreti dove vengono conservati tutti i materiali di LRH. Sono opera di CST.

Ritornando a parlare di CST, perchè tutta questa super segretezza? Si suppone che questi uomini siano dei leader religiosi, pilastri della società, che hanno formato una corporazione organizzata strettamente nel pubblico interesse e con scopi religiosi e caritatevoli – con la benedizione dell’IRS. Quindi, per quale ragione devono tenere le loro identità e quelle della leadership della Chiesa così strettamente segrete? Ancora non lo sappiamo. La storia è ancora da scoprire. È forse per via dello strano caso riguardante i file presenti nella libreria del Congresso? (guardate qui “A new slant on fraud?”) c’è qualcosa di più dietro alla connessione con l’IRS di Meade Emory? Qualcosa nascosto che risale agli anni 1975-77? È tutto legato alla misteriosa scomparsa di L. Ron Hubbard? Qualsiasi sia la causa, la domanda non morirà, e prima o poi una risposta ci dovrà essere. Per ora la domanda risuona e fa eco: perché TUTTA QUESTA SEGRETEZZA?

meade_emory

CHI È MEADE EMORY:

Credenziali impeccabili, Meade Emory è l’immagine della rispettabilità: un pilastro della comunità di Seattle, Washington, dove vive. Ex avvocato legislativo, si unì alla commissione sulla tassazione del 1970-72, recentemente Direttore del programma sulla tassazione delle scuole medie inferiori per l’università di Washington. Assistente del commissario dell’IRS Donald C. Alexander nel 1975-77 e creatore di una delle più grosse frodi della storia degli Stati Uniti, uno stupro e un tradimento alla Costituzione e al primo emendamento. Ci si meraviglia che sia un prete.

Meade Emory è il fondatore della Church of Spiritual Technology (CST), che fa affari sotto il nome, fittizzio e fraudolento, di “L. Ron Hubbard Library”. Non è una chiesa e non è una libreria: è la più ricca e potente corporazione dell’impero di Scientology, proprietaria di tutti i copyright, proprietaria e controllore dei più importanti marchi d’impresa e gestita dall’Internal Revenue Service attraverso tre avvocati fiscali non scientologist, scelti personalmente da Meade Emory e dall’IRS, e fatti diventare Direttori Speciali di CST a vita.

Ma Meade Emory ha fatto molto di più che fondare CST.

Meade Emory è stato anche l’architetto dell’intera ristrutturazione corporativa che è avvenuta tra il 1981 e il 1983, creando almeno altre cinque corporazioni chiave che avrebbero completato la frode. Benché CST sia l’unica delle corporazioni a cui il suo nome sia attaccato come fondatore – nella sentenza della corte degli Stati Uniti del 1992, governata dal giudice Bruggink, c’è la rivelazione che Emory ha “servito come consigliere di molti altri gruppi di Scientology” e questo può significare solo una cosa: Emory ha seguito la ristrutturazione dall’inizio alla fine, da sopra a sotto, perché CST non è stata creata dal nulla. C’è una enorme e complessa relazione di licenze e tassazione con le altre corporazioni inferiori, tutte le quali sono state elaborate molto prima che la corporazione madre sia giunta in essere.

Emory, l’unico tra le tante persone coinvolte, è stato consigliere legislativo per la commissione sulla tassazione, assistente del commissario dell’IRS e professore di legge sulle tasse e la successione in diverse università. Emory non è uno che si è seduto dietro per quanto ha riguardato la creazione di Scientology dalle sue fondamenta. È stato la mente principale, l’architetto, l’autorità finale su ogni dettaglio e veniva chiamato “Mr. Emory” da chiunque ne fosse coinvolto.

Emory è stato anche il genio del male che ha diretto l’imposta di successione del così chiamato “Estate planning” di L. Ron Hubbard – delle sue volontà e fiduciari – per strappare alla famiglia di Hubbard la loro legittima eredità. Emory, assieme ai cospiratori Sherman Lenske (assistente capo di Emory per i lavori sporchi), Stephen Lenske (fratello di Sherman) e Norman F. Starkey – tra i tanti altri che lavoravano per conto dell’IRS – ha cospirato per riversare le proprietà all’interno della sua creazione, “Author’s Family Trust-B”, e da li, su ordine dell’IRS, dentro alla corporazione controllata dall’IRS che Emory aveva creato espressamente per quello scopo, cioé CST.

Emory aveva scritto all’interno dell’Author Family Trust aspetti fiscali enormemente complessi, ma principalmente aveva messo CST come principale beneficiario. Le macchinazioni nascoste di Emory venivano sparse su una miriade di documenti separati ma perfettamente incastrati tra loro, nell’arco di tempo di vari anni, a volte decenni. Lui e l’IRS si sono assicurati che fossero così complessi e così ben distribuiti che la loro complessità avrebbe nascosto il controllo di CST e dell’IRS, e avrebbe nascosto il coinvolgimento di Emory e dei suoi altri cospiratori.

Erano così intenti sulle coperture degli atroci reati che avevano commesso contro lo stato e la Costituzione che Emory e l’IRS, solo per restare al sicuro, hanno creato “L’Accordo di chiusura finale”, mettendo il sigillo definitivo sulla frode. Si assicurarono che chiunque fosse coinvolto giurasse segretezza, ma anche questo non era sufficiente. Così Emory e il Commissario dell’IRS vi scrissero una clausola di “cospirazione continuata”, che proteggeva nello specifico Emory e “il Servizio” da ogni futura rivendicazione da parte di coloro su cui Emory e l’IRS avevano cospirato, e di cui l’Accordo di Chiusura Finale ne era un diretto risultato. Cosa che li avrebbe tenuti al sicuro, nascosti e ben protetti.

O perlomeno pensavano così fosse.

Tutta la loro cospirazione segreta ha tenuto duro per vent’anni, ma ora è finita.

L. Ron Hubbard ha davvero assunto un avvocato fiscale per ristrutturare Scientology?

Naturalmente, così come gli avvocati fiscali “Direttori Speciali” non scientologist, che Emory ha scelto personalmente per guidare CST, anche lui non è scientologo. Quindi, si rimane sorpresi sul perché, come e quando mai questo particolare avvocato – o qualsiasi avvocato fiscale – possa essere stato selezionato e assunto da L. Ron Hubbard. Scelto tra tutte le persone per occuparsi di un lavoro così importante come la ristrutturazione di tutta Scientology e del suo patrimonio?

Anche noi lo siamo stati, ed è il motivo per cui abbiamo scoperto quanto grande sia stata la frode, chi ci era coinvolto e che parte hanno giocato. Abbiamo documentato tutti i dettagli su questo sito. Consultatelo tutto se volete una piena comprensione di ciò che è successo. Vi raccomandiamo di accedere alla lista cronologica dei documenti, e di prendervi tutto il tempo che volete per leggerlo da cima a fondo. Nel farlo troverete molti documenti e finirete per vistare ogni pagina. La sola eccezione sono le 25 pagine che elencano i 10.000 copyright, tutti astratti. Ma anche queste hanno la loro utilità.

Non è una storia semplice. Non c’è una versione per la Tv o una per Reader Digest. Se pensate al Watergate inizierete ad avere una idea dello scopo della cospirazione e delle coperture. L’intera frode è stata resa molto complessa dall’IRS e da Emory, e dai suoi accoliti cospiratori. E, si estende in un periodo di tempo che dura decenni. Hanno pensato che facendo così certe relazioni e connessioni non sarebbero mai state scoperte.

Continua…

18 commenti

Archiviato in Casa Minelli

18 risposte a “Chi c’è dietro a Scientology? – parte II

  1. Oltretutto, mettiamola così: Emory eveva lavorato per l’IRS molto prima di venire coinvolto nella ristrutturazione di Scientology. Come mai questo particolare è sfuggito a chi doveva controllare eventuali infiltrazioni di spie del governo dentro a Scientology?
    Ron aveva dato precisi ordini su questo tipo di persone, non potevano accedere a nessun tipo di servizio, tanto meno occuparsi di fattori così importanti per la sopravvivenza di Scientology.
    Il coinvolgimento di Emory con l’IRS non è una congettura, sono fatti risaputi e ben provati da documenti del tribunale.

  2. MArco

    Forte… : che scioccanti rivelazioni, una vera e propria cospirazione per impadronirsi di Scn.
    Ma a quale vero scopo lo hanno fatto: per impedire i raggiungimenti di pieno OT (Theta Clear chiarito), o solamente per guadagnare il più possibile da “questi poveri allocchi degli scntologist”?

    Se fosse solo per far soldi…, come corollario si è alterata la tech!? Cioè, in modo “naturale” nel cercare di guadagnare infinocchiando tutti quanti, si sono per forza alterati i livelli… si sono alterati come conseguenza incontrollabile (l’out etich porta ovviamente con sé disastri amministrativi, produttivi e di purezza della tech…).

    Cioè a dire, ci fanno o ci sono: sono solo dei truffatori per il vil denaro, o dei veri e propri intrappolatori di ingenui utopistici individui, che sono così stupidi da credere ad una possibile libertà spirituale (“… e chi se ne frega se poche migliaia di scntologist vanno in rovina finanziaria/spirituale nel tentare di ottenere questa utopia…”)?

    • Le risposte arriveranno pian piano, c’è la sorpresa finale

    • Marco, sono molto preso in questi giorni e gestisco il Blog prettamente in Notturna, per fortuna che Simon si mantiene pilastro principale a mio fianco ! Il tuo commento merita una risposta, perlomeno posso trasmetterti il mio punto di vista di Ora.
      Mettiamo che ci sia un “tizio” che abbia scoperto una Tecnologia superlativa.
      Mettiamo che certe “Abilita’” possano essere decisamente comode in certi periodi di “Guerra Fredda”.
      Mettiamo che io posso creare i presupposti per far sparire il Tizio, eliminare chi gli sta intorno ed intervenire come nuova figura.
      Sai, questa tecnologia superlativa e’ apprezzata dalla gente e se io chiudessi l’organizzazione, questa gente si organizzerebbe in maniera “indipendente” e quindi non piu’ controllabile.
      Allora farei bene ad impossessarmene, variare quel tanto che basta per ottenere un percorso durissimo raggiungibile con sangue sudore e lacrime e con un non risultato.
      Metterei li uno a fare il frontman, la faccia da schiaffi, io ci prenderei anche un bel po’ di soldini ma sopratutto avrei i “brevetti” o meglio la tecnologia funzionale non ancora consegnata o avanzata per usarla in altri scopi.
      Creerei un culto per definizione, in modo che i panni sporchi rimangano li dentro e loro siano degli emarginati dalla societa’…….
      SONO STATO ABBASTANZA CHIARO ??? 🙂

      • Tony Pacati

        Tipo “L’uomo che fissava le capre”?

        comunque conto sul fatto che con certi tipi, con altri scopi, la tecnologia (anche quella “vera”) funziona funziona poco, male e poi gli si ritorce contro, SPERO!

        • Vero !
          Comunque, vorrei rispondere a tutti i condomini con una delle prime lettere che mi scrisse REG ……..Dopo un annetto e’ stata inserita come Post nel Blog, ora in una nuova unita di tempo e con questi nuovi dati aggiunti, il libero Giudizio e la libera risposta:

          L’unico vero e immenso problema con la Verità è quello di saperla riconoscere quando ci sfiora o ci passa davanti confusa tra le menzogne.

          E se….

          E se… nel ’68 durante il primo progetto pilota del livello VIII ci fossimo imbattuti in una Verità così sconvolgente da farci riesaminare tutto il lavoro svolto fino ad allora?

          E se … a quel punto i livelli IV, V e VI fossero diventati quasi inutili?

          E se… il GO ci avesse fornito le informazioni che speravamo di non dover ricevere?

          E se … ci si fosse resi conto che stavamo dirigendoci ormai in una trappola, e cosa peggiore, ci stavamo portando i nostri veri amici?

          E se … per rimediare a questo avessimo lavorato alacremente dal ’72 al ’82 per sconvolgere l’intero Ponte al fine di renderlo non idoneo allo scopo di produrre un Thetan Operante?

          E se … Solo Nots fosse stato l’uovo di Colombo per indirizzare tutti verso un vicolo cieco?

          E se … i veri Livelli Superiori non fossero stati lasciati di proposito a chi asserisce di possederli?

          E se … la vera Tech fosse al sicuro in attesa che dei veri Pionieri della Libertà Spirituale possano disporne e continuare il lavoro esattamente da dove venne interrotto?

          E se … queste poche frasi spiegassero ampiamente gli ultimi 30 anni di Track relativi alla Tecnologia?

          E se … gli occhi di chi le legge diventassero improvvisamente più luminosi?

          A quel punto….sapresti riconoscere la Verità?

          Qualsiasi cosa succeda ricorda: “Source è sempre Source”!

          Love
          Reg

          • Marco

            Beh, Francesco, ci stai proponendo un fine 2012 scoppiettante… Questo scritto di Reg non lo ricordavo (a proposito, mi puoi ricordare meglio chi è Reg e come è possibile che sappia tutto questo che dice…!?) e devo dire che in effetti la scena prende ancora un’altra prospettiva…. Ancora? Ancora un’altra scenografia!?
            Beh, penso tra me e me… : che rottura di maroni! Com’è possibile che alla confusione non c’è mai fine… non ci si raccapezza!
            Beh, ma “no preoccupa”… sto di fronte e rimango sintonizzato 🙂

            Dunque dice Reg:
            > Nel’68 una scoperta sconvolgente (e beh, devo dire che in effetti l’effetto da sconvolti di allora persiste…)

            > Ci si stava dirigendo verso una trappola… Bello! 😦

            > A questo punto livelli 4-5-6 da buttare!? Minchia… ;-(

            > Il GO che dice qualcosa di grave… Che sarà? 😦

            > Dal ’72 all’82 si lavora alacremente sul Ponte per renderlo NON IDONEO a produrre un OT… Bravi, una bella azione da bravi ragazzi! 😦

            > Il livello OT7 indirizza tutti verso un Cul de Sac… L’indirizzare della Cof$ lo avevoscoperto, ma per quello che c’è in uso oggi presso gli Indi… che si fa? 😦

            > Ma la vera tech è al sicuro… ed i veri pionieri posso continuare il lavoro… ! 🙂 Questo mi ricorda Richard ed il suo libro “Storia di un Sogno” … e tutto ciò che ha proposto un paio di settimane fa (riappacificarsi con DM 😦 e creare una fondazione di ricerca tra Brescia e Cremona… posti che conosco 🙂 ).
            Beh, speriamo sia così come dice Reg…ma dov’è questa tech sicura? Mi chiedo però: e noi poveri mortali quando potremmo sapere qualcosa di certo (certezza!!!!)?
            Insomma, c’è o non c’è qualche possibilità di sapere il da farsi sul Ponte che sia sicuro?
            Ovvero… si può partecipare alla ricerca? Magari mi rendo disponiobile anche solo come cavia…. beh, veramente… aspetta un’attimo… in questo senso ho già dato. Forse potrei fare il segretario… (sto scherzando).

            > Questo spiega (ciò che ha scritto Reg) gli ultimi 30 anni di Scn…!? Va beh, spiega cosa a fatto DM…. ma non è chiaro quello che è successo prima.
            Infatti in questo scritto Reg parla anche della fine degli anni ’60 e di tutti gli anni ‘70… Dunque c’è coinvolto anche LRH in questo “Cul de Sac”… : non lo ha ricercato/scoperto/predisposto lui questo OT7, solo not’s, che si dice qui essere una trappola?

            > “E se gli occhi di chi legge si illuminassero…?”. Devo dire caro Reg, che per me l’effetto è stato il contrario di quel che immaginavi…
            > “…sapresti riconoscere la verità?” Ci provo, ma in effetti in me prevale amarezza, delusione e confusione… e devo dire anche un po’ di incaz…

            La nota finale di Reg: > “Qualsiasi cosa succeda ricorda: ricorda che Sorce è sempre Source!”. No, caro Reg, in teoria ed in base a ciò che hai scritto tu, questo “ricordati di Source” non mi lascia con della tranquillità… ricordati che precedentemente hai detto che Solo Not’s è un Cul de Sac … e visto che SoloNot’s lo ha prodotto LRH… perché devo essere tranquillo di source?

            Concludo con una nota positiva, dicendo che: nonostante tutto questo scuotere i dati, io cerco di mantenere ben ferme le cose che ho studiato e sperimentato (concetti veri per me)… qualche dato stabile ben piantato di fondamenta che regge la costruzione c’è.

            Meno male che quando ho costruito questa nuova visione della vita (Scn) l’ho costruita attraverso un bel po’ sperimentazione e di comprensione concettuale (vero per me), e non solo come un asino, scusa volevo dire “studente loquace”, che ripete la lezione.

            Certamente devo capire ancora un sacco di verità…. ed è per questo che resto connesso.

            Grazie del condividere nel blog.

            Marco

          • Solo Nots non e’ un Cul de Sac, e’ direi l’anticamera del vero stato di OT.
            Fino a quel punto, il ponte e’ basato su “Guadagni in Negativo” ossia tu continui a togliere togliere togliere…… Alla fine sei te stesso, pulito, ogni volta sempre di piu’ ed in zone e/o dinamiche sempre piu’ mirate.
            Da li in poi dovrebbe esserci “L’addestramento” per ritornave operativi oltre al gioco di questi universi.
            L’aver contorto il ponte, alterandolo e modificandolo,e’ piu’ facile che la maggiorparte delle persone lo abbandonino…..
            Direi che esiste un ecquilibrio tra successi e bastonate nei denti……
            Si,ho capito che ti stai occupando della tua immortalita’ spirituale, ma se per questo devi nullificare completamente o quasi questa “vita terrena”…..mi ricorda un po’ le storielline che infilano nel cranio ai KamiKaze che si fanno esplodere in cambio di una vita ultraterrena in terre piene di Vergini e fiumi di latte e miele….
            Insomma, CONTROLLO, Controllo, controllo, o Meglio NULLIFICAZIONE dell’essere.
            In una sola parola . IMPLANT !

          • silvia

            Non so perché ma quello che scrive Reg …mi è molto reale !!!!

          • Marco

            Grazie Francesco che mi hai risposto sulla lettera di REG…. ma ti prego dimmi qualcosa di più… :

            > Chi era/è REG ?
            Non trovo il Post pubblicato…

            > … nel ’68 durante il primo progetto pilota del livello VIII ci fossimo imbattuti in una Verità così sconvolgente da farci riesaminare tutto il lavoro svolto fino ad allora?
            Si è al corrente di cos’era questa verità sconvolgente?

            > … ci si fosse resi conto che stavamo dirigendoci ormai in una trappola, e cosa peggiore, ci stavamo portando i nostri veri amici?
            Cosa significa: che poi ripararono il percorso rendendolo più percorribile… o no?

            > … il GO ci avesse fornito le informazioni che speravamo di non dover ricevere?
            Si sa cos’era?

            > Dal ’72 all’82 si lavora alacremente sul Ponte per renderlo NON IDONEO a produrre un OT…
            Ho capito bene: NON RENDERLO IDONEO!?

            > … Solo Nots fosse stato l’uovo di Colombo per indirizzare tutti verso un vicolo cieco?
            E’ vero o falso quello che dice REG?

            Scusa delle tante domande Francesco, ma ormai che il sasso è stato lanciato… non stiamo a nascondere la mano…

            Grazie
            Marco

          • Marco, vedro’ di dirti qualcosa di piu’, o meglio risponderti…

            > Chi era/è REG ?

            Reg e’ parte di Richard

            Non trovo il Post pubblicato…

            Pubblicato il: 21 maggio 2012 @ 10:02

            > … nel ’68 durante il primo progetto pilota del livello VIII ci fossimo imbattuti in una Verità così sconvolgente da farci riesaminare tutto il lavoro svolto fino ad allora?
            Si è al corrente di cos’era questa verità sconvolgente?

            Ne e’ al corrente chi ha rimesso insieme tutti gli indizi e/o indicazioni che LRH ha lasciato lungo il percorso, sopratutto all’inizio, quando ha preveduto come lo avrebbero e lo hanno fatto finire.

            > … ci si fosse resi conto che stavamo dirigendoci ormai in una trappola, e cosa peggiore, ci stavamo portando i nostri veri amici?
            Cosa significa: che poi ripararono il percorso rendendolo più percorribile… o no?

            a questo non sono io che posso ancora risponderti

            > … il GO ci avesse fornito le informazioni che speravamo di non dover ricevere?
            Si sa cos’era?

            Riguarda il post di questi ultimi giorni e sopratutto l’intento di cio’ che poi e’ accaduto e verra’ spiegato nella parte finale di questo post.

            > Dal ’72 all’82 si lavora alacremente sul Ponte per renderlo NON IDONEO a produrre un OT…
            Ho capito bene: NON RENDERLO IDONEO!?

            Hai capito benissimo

            > … Solo Nots fosse stato l’uovo di Colombo per indirizzare tutti verso un vicolo cieco?
            E’ vero o falso quello che dice REG?

            Alla fine di Solo Nots arrivi ad un nuovo inizio, e poi ?

            Scusa delle tante domande Francesco, ma ormai che il sasso è stato lanciato… non stiamo a nascondere la mano…

            NON DIRE GATTO SE NON L’HAI NEL SACCO ! 😀

            Grazie
            Marco

          • Marco

            Grazie Francesco, sei stato paziente nel rispondermi… ho capito quasi tutto e per quel che mi manca comprendere… beh, rimango sintonizzato. E di sicuro non sarò io a dire GATTO… almeno per il momento.
            Ma certamente posso dire che: “L’occasione fa l’uomo ladro!”

            Sai una cosa Francesco? Che tutte queste schifezze e truffe che si stanno scoperchiando in questi ultimi giorni, mi fanno venir voglia di mostrare pubblicamente la mia faccia, per poi però dare battaglia in tribunale…
            Maledetti truffatori, mi hanno massacrato a livello finaziario, e certamente a livello di caso, anche se sono ancora combattivo (ora più di prima), che prima o poi qualcosa deve succede… se esistono delle leggi theta superiori, e io ci credo, gli squilibri causati dalla loro criminalità dovranno prima o poi tornare a rasettarsi.

            Che razza di luridi traditori vigliacchi questi personaggi dietro al DM… Avevi ragione nel dire che il DM è “solamente” una grossa facciata a copertura di chi tira i fili nell’ombra…
            Anche se in effetti lui in fatto di nefandezze non è niente male.

            Beh, ora devo ringraziare il blog, perchè in effetti adesso mi sento molto, molto meno preoccupato da queste pagliacciate e minaccie che continuamente mettono in scena DM & OSA…
            In questi giorni ho avuto senz’altro un cambiamento di ago… riguardo a questa questione Cof$ il mio ago è diventato molto più regolare e… pandeterminato.

            E’ proprio vero: conoscere sempre più verità rende sempre più liberi.
            Grazie a tutti i gestori del blog.

            Mirko… cioè volevo dire Marco

          • Marco ! non lo avrei mai immaginato che tu fossi Mirko ! ( 🙂 ) ….mi hai letteralmento sorpreso….. 🙂 🙂 🙂 …….
            Credo che questi post servano parecchio ai condomini, e azzardo a dire i condomini piuttosto che altri in quanto in tutto questo tempo abbiamo alzato il livello di confronto e direi che abbiamo ripristinato piu’ che bene la nostra capacita’ di giudizio, piuttosto che correre dietro tutti ad un messiah cibernetico che scrive cosa fare cosa dire e cosa pensare…., per lasciare andare totalmente per la propria strada la Cof$, DM, OSA e compagnia bella …… Fuori dai nostri universi …. Ne si puo’ parlare, ma senza carica, NOI a differenza loro abbiamo tutto il ponte a disposizione e possiamo farlo senza morirci, la tecnologia squirrell e’ stata estirpata ed ora abbiamo anche la comprensione di chi sta’ dietro al presunto SP che poi alla fine non lo e’, e’ solo un nano sfigato pagliaccio che in valenza dei suoi senior esegue ordini in cambio di bella vita . Fiorite e Prosperate diceva il mio amico Vigitello ! 😀

      • MArco

        Si Francesco, capisco perfettamente quello che dici e devo anche dirti che avevo intuito tutto questo già qualche tempo fa, alcuni mesi fa, mentre ero intento con il RD della Verità ed il tuo blog non c’era ancora. Ma non c’erano prove a sostegno e i commenti nel blog di allora erano solo contro al nostro capro espiatoio DM.
        Non c’erano altre ipotesi che venissero prese in considerazione…

        Va beh, che l’agenzia delle tasse USA sia da sempre una potente agenzia, anche di controspionaggio ecc. ecc. è risaputo, ma che arrivasse a tanto… evidentemente dietro all’avvocato MEADE EMORY c’è ben più che solo una questione di tasse… c’è il controspionaggio e il miglior complottismo made in USA. Sembra quasi un film di guerra fredda strisciante e spionaggio spietato, con le migliori trame di cattiveria e assassinii… e senza badare alla quantità di morti: licenza di uccidere.

        Non è male il livello di randomity che si è creato in questo pianeta…

        L’EVOLUZIONE DEL TOTALITARISMO 25 NOVEMBRE 196
        http://italian.freedom.lronhubbard.org/page028.htm

        “Di tanto in tanto nella storia, piccoli gruppi con idee fisse si sono alleati tra loro sufficientemente da infiltrare la vita politica, economica e sociale della nazione, e, approfittando di qualche disastro generale (creato di proposito o meno), sono emersi all’improvviso come forza trionfante.

        I loro veri obiettivi rimasero dissimulati fino all’ultimissimo momento, quando la popolazione all’improvviso si rese conto di essere oppressa da uomini con interessi privati, che occupano tutti i posti chiave e hanno in pugno tutte le forze militari.”

        Il totalitarismo viene definito come:
        “pertinente a un regime politico basato sulla subordinazione dell’individuo allo stato e sullo stretto controllo di tutti gli aspetti della vita e della capacità produttiva della nazione, specialmente con misure coercitive (come la censura ed il terrorismo)”.

        Il mondo ne ha avuto un esempio nella spietata crudeltà di molti despoti del passato e, nei tempi moderni, nella Germania di Hitler e nella Russia di Stalin.

        Poiché il totalitarismo è verosimilmente la forma di governo più detestata e quella più difficile da eliminare, si dovrebbe dedicare un po’ di attenzione al modo in cui il totalitarismo si evolve.

        FONDAMENTALMENTE LA VITA POLITICA DI UNA NAZIONE È DIVISA IN DUE TIPI DI GRUPPI.

        Il primo è il: GRUPPO DI INTERESSE GENERALE.
        Questo è un gruppo numeroso e aperto, come nel caso di un partito politico o di un’associazione di insegnanti o di una chiesa.

        Ciò che li contraddistingue come gruppo di interesse GENERALE è che sostengono la parte che dicono di voler sostenere e fanno ciò che dicono di fare.

        Essi hanno delle convinzioni, si affannano qua e là, ma operano apertamente e la loro influenza è diretta e visibile.

        Poi c’è un altro tipo di gruppo.
        Questo può essere chiamato: GRUPPO DI INTERESSE PRIVATO.
        Potrebbe anche venir chiamato gruppo con un interesse “nascosto”.

        È caratterizzato “da alcune idee fisse” mentre reclamizza qualcos’altro.

        È composto da fanatici che lavorano escludendo qualsiasi altro interesse, …

        Di solito non si ha fiducia in questi “gruppi di interesse privato”, perché non esprimono le loro vere intenzioni, mentre fanno accettare un’idea fissa coprendola con azioni spesso scaltre, e propaganda.

        Le idee fisse di solito “sono sepolte nella mente” di una persona, che, il più delle volte, è inconsapevole di ciò che sta alla base dei suoi pregiudizi e della repulsione che ha nei confronti di alcune cose.

        Allo stesso modo nelle grandi masse della società un “gruppo di interesse privato” è celato alla vista: si vedono solo le sue macchinazioni e le sue “informazioni” false, e sta a noi crederci, rifiutarle o non curarcene.

        Sospettare che il governo sia sempre più guidato da gruppi di interesse privato e sempre meno influenzato da gruppi di interesse generale, come partiti politici, o i gruppi con fini sociali pubblicizzati, è diventato un aspetto pratico dell’essere un cittadino dei tempi moderni.
        Quando sembra che le nazioni non siano guidate dal buon senso, il cittadino comincia a sospettare che “degli interessi privati” stiano alla base della politica del governo.
        ………………..

      • Thunderstruck

        Vorrei condividere un mio punto di vista in merito. Tu scrivi: “Creerei un culto per definizione, in modo che i panni sporchi rimangano li dentro e loro siano degli emarginati dalla societa’…….”.
        Direi preciso come la lama di un rasoio, the razor’s edge.
        Parlano e scrivono, nel culto, di gente che gli ha voltato le spalle. Di gente che se ne è approfittata della loro “amicizia”. Seminano zizzania fra gli Scientologist. Non ammettono pubblicamente i loro PANNI SPORCHI, raccontandoci che tutto ciò viene fatto in nome dello “scopo”. Inventano notizie false sul tuo conto se decidi di lasciarli e metti a conoscenza altri, oltre che loro,(cofs) della tua scelta e delle tue motivazioni. Sei costantemente in pericolo che qualsiasi cosa tu abbia confessato durante le sedute con un auditor, possa essere utilizzato contro di te.Credo che sia recente la diffusione del dato che tutto ciò che dici durante un seck check potrà essere utilizzato contro di te in seguito. Credo, se non erro, che garantiscano solo la riservatezza di ciò che tu dici durante una normale seduta di auditing, Però da quello che ne so, non rispettano il tuo diritto di essere a conoscenza di questo. Non ti dicono, all’inizio di una seduta di sec check o credo (non sono sicuro) prima di un’intervista, quello che tu dirai potrà essere usato contro di te in seguito. Si presentano come amici ma in realtà è un’amicizia legata al denaro che spendi all’interno del culto. Oppure al lavoro pagato nei loro termini di pagamento, che credo siano noti. Credo siano motivati dal sentirsi come dei creatori di un Impero del “bene”. Sei onesto solo nella misura in cui non ti permetti di dissentire. Di non applicare letteralmente il “verbo” di Dio, secondo la loro interpretazione (della cofs). Hanno un servizio segreto molto efficiente e capace nello zittire i dissidenti. Coprirli di ridicolo, mentire loro, cercare di distruggerli. Poiché costoro (i dissidenti) a loro veduta sono dei disonesti, voltagabbana, criminali, insomma il peggio del peggio. E chi non conosce la verità, ci crede. Usano abilmente delle verità (ottenute da sinceri colloqui svolti in buonafede da parte dei malcapitati) mescolate a menzogna (creata ad ARTE) per spandere fango, zizzania, discredito, disonore sui dissidenti, su coloro che fuoriescono dall’organizzazione (cofs).
        Come se ciò non bastasse, tengono segrete verità che i parrocchiani in buona fede che fanno mutui per sostenere la realizzazione dello scopo, dovrebbero conoscere.
        Leggendo un commento di Marco credo sia utile conoscere questa definizione che lui riporta:
        Il totalitarismo viene definito come:
        “pertinente a un regime politico basato sulla subordinazione dell’individuo allo stato e sullo stretto controllo di tutti gli aspetti della vita e della capacità produttiva della nazione, specialmente con misure coercitive (come la censura ed il terrorismo)”.

        Meditate gente, meditate.

        Preso molto alla larga questo commento sul post odierno…c’è molto di più…..Ad esempio il fatto che LRH fosse costretto a prendere VISTARIL prima di lasciare il corpo. Ho trovato la notizia su Internet confermata da un portavoce della Chiesa. Cerco il riferimento preciso e se lo trovo ve lo posto.

        • Piu’ che LRH fosse costretto a prendere VISTARIL ( Psicofarmaco usato negli anni 80 anche come antidolorifico ) si ha un rapporto del CORONER che certifica la presenza di Vistaril nella provetta di sangue che lui ha analizzato dopo la presunta morte di LRH nel 1986.
          Il corpo non e’ mai stato visto da nessuno, la Sea Org gli ha detto ” tranquilli, lo abbiamo gia’ cremato e disperso le ceneri in mare come lui voleva…. questa e’ la provetta del suo sangue ….”
          Bene,
          Ora, non so se avete presente come avviene e quanto ci vuole per cremare un corpo… diciamo 5 o 6 ore a massima potenza in un forno crematorio per lasciare cenere……
          Gai mai provato a bruciare le costine sulla graticola, bruciare a tal punto l’osso fino a trovare cenere ? No eh ? Mai accaduto …. direi Mission Impossible a mno che tu non abbia un lanciafiamme !
          Quindi ritengo una bella e propria bufala il fatto che loro possano aver cremato in maniera casalinga LRH.
          E’ uno sviatore
          LRH mori’ molto prima, direi almeno 4 anni prima e per farci bere tutto cio’ che e’ avvenuto dopo han avuto bisogno di questo periodo “sabbatico” per montare la scena.
          Ti e’ reale che LRH ( quello che all’inizio metteva sempre al corrente della sua famiglia eccetera ) sparisce, firma con impronte digitali, disconosce figli e famiglia, non fa nulla per tirare fuori sua moglie dalla prigione e fa arrivare un benemerito sconosciuto non scientologo come suo portavoce responsabile esecutore ?
          Oh Oh Oh, sento puzza di costine bruciate !

          • Marco

            Francesco, vista la scena dal tuo punto di vista (LRH morto 4 anni prima) ci sono moltissime pedine del puzzel che vanno al loro posto: hanno tenuto tutto in sospensione (la morte di LRH) mentre LORO manipolavano le proprietà ed i copyright e così hanno creato l’attuale struttura con il controllo al vertice dell’IRS.
            Bravissimi.
            E non mi meraviglia nemmeno che Ron, grandissimo OT, sia stato in qualche modo soprafatto: lo è stato anche Gesù Cristo, figlio di Dio.

            Bravissimi, hanno reso l’impresa di diventare OT (OT vero) un percorso ad ostacoli e labirinti molto molto impegnativo.

  3. Mi ricordo ai tempi… parliamo del 1982. C’era stata da sempre una certa rivalità fra Sea Org e Guardian Office, ma il completo smantellamento,.. direi quasi… annientamento del Guardian Office è qualcosa che lasciò tutti completamente sbigottiti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...