Archivi del giorno: 28 gennaio 2013

Pensieri sulla Carta dei Gradi e Abilità

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra testa !

Questo fantastico scritto di David Mayo,

in parte precede di 30 anni il post che recentemente ha scritto Marty e che secondo lui fara’ molto rumore.

Dico solo in parte in quanto dice molto di piu’ ed in un modo che rende

veramente reale il suo messaggio !

Vi siete mai chiesti come mai gli “EP” attestati a “volte” non erano stabili ?

Beh, ragazzi ! Chi meglio del SNR CS International MR David Mayo puo’ rispondere

a questa domanda ?

Buona Lettura

carta dei gradi

Traduzione : Simon Bolivar

Correttore di Bozze: Guido Minelli

Recentemente, la CofS ha fatto diversi cambiamenti sulla Carta dei Gradi. Questa è stata cambiata parecchie volte durante gli anni, fino al punto dove non penso ci sia più nulla di simile a una “carta dei gradi standard”. In alternativa, cercando di essere molto onesti, si potrebbe dire che ci sono state molte carte dei gradi “standard”. Forse alcune carte dei gradi sono state più standard di altre. Forse l’idea che stava dietro alle carte dei gradi è quella di una precisa sequenza di azioni sulle quali audire una persona. Assieme a questo c’è l’idea che se non ricevete auditing in quella particolare sequenza, o se venite auditi in una sequenza diversa, i risultati non sarebbero molto buoni.

C’è anche un’ idea che ogni cosa che serve alla persona per rimuovere la carica dovrebbe trovarsi su quella particolare linea o gradini d’azione. Mi interessai ai procedimenti per la prima volta nei tardi anni 50 inizio 60. In quei giorni, una cosa come una carta  dei gradi non esisteva. C’erano tanti procedimenti e veniva fatto tantissimo auditing, ma non su di una particolare carta dei gradi. L’idea di una carta arrivò dopo.

Sono sicuro che conoscete molta gente con l’etichetta di OT che non vi sembrano molto OT. Sentivamo spesso la gente parlare di questo. Ho sentito persone dire cose del tipo: “Se Joe o Pete o chiunque altro è un OT, allora io sono molto meglio di un OT, o stavo molto meglio prima di ricevere dell’auditing”. O, “Se Tizio e Caio è un OT, perché vanno sempre in rottura di ARC?”, quindi è ben risaputo che in giro ci sono parecchie persone con un numero OT come etichetta, tipo OT 3 o OT 7 che non esibiscono le caratteristiche che vi aspettavate. Credo che per molte persone sia un punto dolente, specialmente per coloro che hanno pagato tanti soldi per raggiungere lo stato di OT.

Non molto tempo fa tenni una conferenza sulla delusione, e menzionai alcuni dei fattori coinvolti. Penso che uno dei massimi fattori della delusione sia che i risultati che vediamo nelle persone non sono gli stessi dichiarati o promessi. Le vecchie organizzazioni avevano regole per spiegare perché succedeva, e sulla mancanza di risultati tutto si riduceva sempre a uno o due motivi; o era colpa del pc o dell’auditor, o di entrambi. Queste erano le uniche possibilità. Ma questo non è affatto vero, molto semplicemente. Ovviamente, questo non era mai stato vero nemmeno prima, anche se alcune volte è stato così. Quindi, penso che ci sia molto più lavoro da fare in termini di cercare e ottenere risultati.

Vi ho menzionato OT che esibiscono outness di basso livello, cose tipo Facsimili di Servizio o rotture di ARC. Al contrario, si sono fatte molte chiacchiere sui poteri OT. Eppure, capita raramente di vedere un OT che esibisce poteri OT. Penso ci siano dei motivi perché accada, ed è essenziale che vengano maneggiati dato che non possiamo sperare a lungo che arrivi un nuovo passo avanti che ci spieghi tutto all’improvviso.

Quando iniziai ad apprendere il soggetto, la maggioranza delle persone stavano lavorando verso lo stato di Clear, che era diverso da ciò che è oggi. Oggi, le persone cercano di raggiungere lo stato di OT. Molti di questi sono già stati dichiarati Clear, o gli è stato detto che erano Clear. Nei vecchi giorni, era diverso perché ancora non c’era nessuno in giro che era stato dichiarato Clear. In seguito, ci furono annunci di persone che erano diventate Clear, ma c’era anche una spiegazione riguardo al fatto che la definizione di Clear anteriore era stata cambiata in modo da, credo, declassare lo stato, o renderlo meno di ciò che le persone si aspettavano prima. Ci fu spiegato che una particolare definizione o descrizione di Clear non si applicava più. Ora è che si diventa causa sulla massa mentale sulla prima dinamica. Quindi, la gente dice; “Okay, bene, dove posso averlo?”

Benché sembri che abbiamo fatto alcuni progressi, dato che ci sono tutte queste migliaia di Clear, ciò che ora stanno cercando di raggiungere è un poco più su. Questa è una apparenza di progresso, io non penso sia un vero progresso.

Ci sono stati tantissimi risultati miracolosi, ma tecnicamente, questi non sono avvenuti di routine. Vi potrei fornire un esempio molto esagerato – in DSMH ci sono dichiarazioni tali che Dianetics cura cancro e diabete, carenza visiva e varie altre sofferenze. Sono certo che molti voi, quando mi sentono parlare così penseranno; “Oh no. Non è vero. Sicuramente non dice così”. Invece lo dice. Infatti, per mia conoscenza, Dianetics non è mai stato testato su persone con il cancro e il diabete durante il periodo in cui fu scritto. Si dichiarò che ipoteticamente poteva farlo.

C’è anche l’idea che l’auditing curi le malattie fisiche. Per mia esperienza, non l’ho mai visto fare. Ho visto accrescere il tono delle persone e ho visto la carica sparire dai casi fino ad un punto dove non erano più proni alle malattie psicosomatiche o non più proni quanto lo erano prima. Ho visto malattie psicosomatiche fare key out e sparire, che è una cosa buona. ma per quanto riguarda prendere una persona e percorrergli l’influenza o il mal di testa e toglierli – non l’ho mai vista come una cosa funzionale. A volte ho visto l’auditing farlo; ma non su una base continua. Credo sia un modo di pensare errato che sia successo laddove le persone abbiano creduto alla vecchia idea quale la mente sulla materia, o in questo caso la mente prevale sul corpo. Non è che le persone non possano influenzare il proprio corpo con la mente, ma non è davvero onesto dichiarare che l’auditing maneggerà le condizioni fisiche quando non lo fa, o quando lo fa solo sporadicamente. Sarebbe molto meglio dichiarare ciò che l’auditing veramente compie – innalza il tono di una persona e gli fa fare key out. In uno stato del genere, o non si è proni alle malattie psicosomatiche o non si è proni quanto prima a prenderle. Ora, fare questo e solo questo è di grande valore. Non è che sto minimizzando ciò che fa l’auditing. Sto solo descrivendo le false promesse di ciò che fa. Se dichiariamo ciò che fa con accuratezza, allora le persone saranno più soddisfatte. In qualche istanza particolare, quando l’auditing produce più di ciò che è detto, questo sarà un bonus aggiuntivo. Credo che non sia corretto promuovere risultati che avvengono sporadicamente come risultati che avvengono costantemente.

Benché molte persone, non necessariamente si aspettino di levitare, molti si aspettano di essere capaci di cambiare le cose attraverso i postulati, sia che si tratti di far venire il verde ai semafori o di far soldi senza lavorare o, la dichiarazione molto generalizzata, di far andare bene le cose, che io credo si tratti di una dichiarazione molto usata e abusata. Si è arrivati a un punto dove, quando la gente usa questa dichiarazione, è come cercare di rendere sbagliata la persona, e solitamente viene usata quando qualcuno ha avuto una sventura di qualche tipo. Quando qualcun altro non gli vuole dare una mano, gli si dice, “Beh, fai andare bene le cose. Arrangiati”.

Di recente abbiamo prestato un sacco di attenzione a queste cose, e io credo che parte del problema inizi molto presto nella sequenza di auditing. C’è una verità di base che gli assoluti sono inottenibili. Ora, quando una persona viene audita sulla comunicazione, lui si aspetta alla fine di attestare di essere in grado di comunicare a chiunque su qualsiasi soggetto. È detto in un modo diverso. Lo sto solo parafrasando, ma di base significa essere capaci di comunicare sia a chiunque che a tutti su qualsiasi soggetto. E poi, se volete aggiungerci i flussi, essere capaci di ricevere comunicazioni da chiunque su qualsiasi soggetto e cosi via. Ora, se vogliamo essere davvero realistici, si tratta di una esagerazione. Le persone non raggiungono davvero questo quando vengono percorse sui procedimenti di comunicazione. Sicuramente la loro abilità di comunicare migliora, il che è grandioso. Ma io voglio dire – non esageriamo dicendo su ogni soggetto. Diciamo che, audiamo un soggetto sui procedimenti di comunicazione così che esso migliori il suo modo di parlare alla gente e di ascoltarla. Questo è qualcosa di veramente ottenibile.

Andando oltre la comunicazione, sulla carta dei gradi, diciamo a livello tre, abbiamo le rotture di ARC. Non riuscirete a comunicare molto facilmente con gli altri se avete rotture di ARC. Quindi, se si deve parlare di questo in termini assoluti, non sarebbe possibile per nessuno ottenere l’assoluto di essere in grado di comunicare a chiunque su tutto, se questi ha una rottura di ARC. Ma le sue rotture di ARC non le avete ancora percorse, perché questo viene dopo. Di questo si possono vedere tanti esempi e spezzettarli un poco. Se una persona ha dei problemi, tende ad occupare la sua attenzione e questo lo rende meno fluente nella comunicazione. Infatti, dovrete maneggiare i suoi problemi prima di poter ottenere una comunicazione assoluta. E lo stesso si applica a tutte queste abilità. E ancora, se qualcuno diventasse un vero OT, dovrebbe avere tutte queste abilità. Una abilità assoluta in ognuno di questi livelli significherebbe che quel qualcuno avrebbe già ottenuto lo stato di OT, perché per poter comunicare con chiunque su qualsiasi soggetto, dovreste essere già OT. Un vero OT possiederebbe la totale abilità di comunicare.

Questi livelli sono stati disposti in sequenza verso l’alto, il che penso sia fuorviante perché non sono affatto una sequenza verso l’alto. Non sono una cosa finita di per sè. Dopo che una persona ha migliorato la sua comunicazione ed è stato audito sui suoi problemi e Overt, e gli sono state percorse le rotture di ARC, e dopo che ha avuto i guadagni su ognuna di queste cose, allora forse sarà in grado di migliorare la sua comunicazione un poco di più, e poi migliorare la sua abilità di maneggiare i problemi un poco di più e così via e così via. Quindi, non penso che sia una sequenza passo passo che si compie una sola volta. Penso sia più critica. Penso ci sia un modo più accurato di guardare alle cose. Potete migliorare l’abilità della gente a comunicare. Potete maneggiare della carica sui problemi. Potete occuparvi di altre cariche, e infine potete migliorare la sua abilità di comunicare un poco di più. In questo modo, finirete con l’ottenere un incremento graduale di abilità. Il fatto che la carta stessa e la sequenza in cui è disposta continuino a cambiare di tanto in tanto, eppure venga promossa come la sola via o l’unica via standard, mi ha fatto pensare. Quindi ho deciso che fosse il momento di farne menzione perché, al di la di ogni altra cosa, le persone hanno delle perdite per via del modo in cui viene applicata. Se qualcuno completa l’auditing, diciamo nei procedimenti di comunicazione, raggiunge un punto dove ha ottenuto il massimo delle vittorie raggiungibili in quel dato momento. Non ottiene una totale abilità di comunicare. Invece, arriva ad un punto dove ottiene sollievo dalla sua inabilità di comunicare, o ottiene una abilità a comunicare, e si sente meglio, ma ciò è quanto può ottenere in quel dato periodo di tempo. Ora  è pronto per continuare a fare altro. Se provaste a tenerlo su quel livello, otterreste un fenomeno che spesso viene descritto come overrun, benché io penso sia un termine sbagliato. In parte è una etichetta vera e in parte scorretta, ma siete giunti ad un punto dove state martellando il soggetto della comunicazione fino alla morte e dovreste essere su qualcos’altro. poi, se togliete della carica sul soggetto dei problemi e così via, le persona sarà in grado di espandere e migliorare le sue abilità.

Ora, solo perché egli ha attestato ognuno di questi gradi allora, se qualcosa di questi viene fuori più avanti o se ciò comporta che ha falsamente attestato, ecco una invalidazione. Questo è stato fatto molte volte negli anni passati.

Lo vedete venir fuori in parecchie liste di auditing, cose tipo; “Gradi falsamente attestati?” e varie altre domande che sottintendono questo. Io penso che ciò inizi, non con quelle domande, ma col portare una persona ad attestare una abilità che viene dichiarata in termini assoluti. Ecco dove inizia. La persona si sentiva molto bene dopo una particolare session così ha attestato… “Si, posso comunicare con chiunque su qualsiasi cosa, ogni soggetto, ogni volta, in ogni lingua…”. Quello stato dura solo finché non si imbatte in una persona molto arrabbiata e belligerante, e potrebbe finire proprio li. Potrebbe iniziare a sentirsi parecchio timido, o potrebbero accendersi altre inabilità, perché non avete ancora percorso i suoi facsimili di servizio.

Quindi, in ogni modo, penso che l’invalidazione inizi quando si fa attestare a una persona qualcosa che è una esagerazione di ciò che realmente ha raggiunto. Nei tempi remoti, non si faceva attestare nulla alle persone. Li percorrevamo su di un procedimento. Avevano dei guadagni. Non gli facevamo scrivere storie di successo. Una persona riceveva auditing perché voleva migliorare. Lo faceva. Aveva dei risultati. Era molto felice di quanto era successo, e anche gli altri lo erano. Pertanto era una missione completata. Ciò che cercavi di ottenere era stato raggiunto – una persona stava meglio. Forse poi voleva continuare e maneggiare qualcos’altro in modo da migliorare anche quello. Diciamo due anni dopo. Quest’uomo ha fatto l’esperienza di vari guadagni e miglioramenti. Ora dice; “Ehi, ho ricevuto dell’auditing sulla comunicazione e sono stato in grado di parlare con la mia sciagurata zia e ora mi piacerebbe ricevere più procedimenti sulla comunicazione in modo da poter parlare alla folla e al pubblico”. Di sicuro non gli rispondereste; “Beh, questo vuol dire che prima non devi aver raggiunto tutto ciò che potevi”. Questo è ciò che si è portati a sottointendere con la carta della gradazione così come esiste.

Allo stesso modo, quando una persona arriva a ciò che vengono chiamati livelli OT, e di colpo realizza che ha un problema e vorrebbe essere in grado di occuparsene e risolverlo, se a questo punto lo audite su problemi, ci sarebbe una forte implicazione che abbia attestato falsamente il grado 1. Questa sarebbe una grossa invalidazione dei suoi guadagni precedenti.

Ora, mi piacerebbe che questa invalidazione finisse. Le persone dovrebbero venire audite così che abbiano i guadagni che si possono avere da ognuno dei procedimenti quando ci arrivano. Poi, quando la consapevolezza della persona sale e ottiene vittorie in altre aree, possiamo ritornare a questi procedimenti, audirli nuovamente, e ottenere nuovi livelli di consapevolezza su quel grado. Io penso che, in questo modo e per la prima volta, otterremo risultati stabili sui pc, ad ogni livello. E penso anche che inizieremo a vedere poteri OT, i quali, se non altro, sono stati perlomeno molto sporadici nel passato. Penso che li vedremo verificarsi molto più di frequente, e certamente in modo molto più stabile.

David Mayo

48 commenti

Archiviato in Casa Minelli, David Mayo, LRH, OT, Scientology indipendente, Uncategorized