Cosa dice la chiesa del “documentario della HBO” ….

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra testa !

foto-elefante-rosa-nb19555

Come diceva il grande Claudio : Non pensate all’Elefante Rosa !

Eh beh…

Come pensare all’elefante rosa dopo aver visto questo video creato ad Hoc dalla Cod$ per alcuni Scientologist

in risposta a GOING CLEAR…

Qualcuno mi corregga, ma ci sono alcuni Out Point tipo:

Non viene menzionato il titolo del Documentario ( Going Clear )

Non viene detto che Marty Rathburn era IG Ethics RTC

I video di Gold sono rendering al computer

Nei video ovviamente non vi e’ alcuno staff…

Beh, questo e’ il loro video Ben fatto,

visibile dal loro canale VIMEO pubblico

e pertanto

se volete

vederlo…

Lascio a voi i commenti.

Buona visione ! 😀

https://vimeo.com/128064161

27 commenti

Archiviato in Uncategorized

27 risposte a “Cosa dice la chiesa del “documentario della HBO” ….

  1. Italo Alberti

    Chiaramente è un video di parte e possono essere tutte vere quelle immagini. Ma quello non è un luogo di vacanze, come forse hanno cercato di far credere. Quando te lo godi, dopo 16 ore di lavoro? Ma perché non dicono che fine hanno fatto l’ED Int, Shelly ex-Miscavige, Heber Jentzsch, ecc. ecc. Risposta che piacerebbe a tanti avere. Ma non la solita “Sono su altri cicli”.
    Perché non parlano del compromesso che la Chiesa a fatto con Debbie Cook per chiudere il processo che si stava mettendo davvero male per loro?
    È un video di parte, punto e basta.

  2. Il video è confezionato su misura per gli scientologi che ancora credono alla chiesa. Il resto del mondo, che ha libero accesso all’informazione, non si berrà questo palese cammuffamento della verità.
    Guido

  3. LIBERO

    il video è sparito?

  4. La Chiesa è di gomma davanti alle critiche se risponde in modo ufficiale all’ uscita di Going Clear significa che il filmato ha colpito nel segno, ho guardato il loro spot e si sente il solito odore di tradimento e menzogna.

  5. Marco

    CAPITOLO 22: MODO DI TRATTARE LA VERITÀ (Dal libro scienza della sopravvivenza, colonna numero 8 del quadro)

    “A 1,1 la verità subisce la sua più grande sconfitta perché qui essa viene confusa, stravolta, usata, distorta e celata, fino a quando non ci si rende conto che le informazioni diffuse da questo livello della Scala del tono perseguono unicamente due scopi: creare la massima quantità di danni al prossimo e assicurare la massima sicurezza a se stessi.

    Qui troviamo, menzogne usate per nascondere altre menzogne, in mezzo alle più sfrenate asserzioni di onestà e a una roboante campagna pubblicitaria a sostegno dei valori etici di chi parla.

    Dietro la facciata di onore, onestà, etica e “sacralità dei propri impegni” si trova un turbinoso pozzo nero di bugie maligne e malvagie con cui la persona intende creare la maggior quantità possibile di danno.

    Durante gli studi iniziali sulla Scala del tono, che sono poi culminati in questo quadro, non si era compreso completamente fino a che punto un individuo di livello 1,1 potesse arrivare nel pubblicizzare la sua natura virtuosa, mentre al tempo stesso pugnalava gli altri alla schiena.

    Poiché queste persone sostenevano tanto spesso di essere oneste ed etiche, per un po’ si era accettata l’idea che una persona potesse trovarsi a un basso livello sulla Scala del tono ed essere comunque in grado di dire la verità.

    L’esperienza ha dimostrato che, per quanto pubblicizzi la propria onestà, l’individuo di livello 1,1 è totalmente incapace di dire la verità e.. racconta menzogne sulla spinta di una qualche orribile compulsione meccanica.

    Nessuna delle persone cui fu accordata fiducia se n’è rivelata degna; anzi, si scoprì che ciascuna di esse era talmente coinvolta in macchinazioni, pur mantenendo una tale facciata di onestà, che per la prima volta fu possibile capire a quale profondità potesse arrivare l’aberrazione nella sua repressione dell’uomo.

    Parliamoci chiaro, una persona, quando si fida di un individuo di livello 1,1, mette a repentaglio la propria vita e la propria reputazione, quali che siano le apparenze.

    In questa zona abbiamo persone capaci di fingere in modo meraviglioso: possono piangere, supplicare o denunciare con sdegno e disprezzo, asserendo la propria onestà e sincerità, e dimostrandole con una tale perfetta convinzione che persino il più critico degli osservatori potrebbe essere incapace di percepire la benché minima falsità.

    Eppure nell’individuo di livello 1,1, un’ispezione profonda e minuziosa dei motivi e degli scopi, rivela un covo di serpenti in cui si agitano menzogne e falsità, finzioni e irrealtà. Persone simili possono, a loro piacimento, dar sfogo a lacrime e altre emozioni, usando il linguaggio più onorevole possibile per servire i fini più deprecabili.”

  6. Marisa

    Ah ma quanta energia sprecata tutto quel MEST attorno, ma la vita dov’è? La spudoratezza delle bugie è forte, mentono e sono convinti di dire la verità!
    Marisa

    • LIBERO

      Vagli sotto e la vita te la fanno vedere loro. Me li vedo a guardare i nostri post… Sanno di mentire Marisa, è qui l’inganno a cui costoro si dilettano a partecipare… Non hanno il senso di sbagliare certo, il loro tono non glielo permette.

      • Italo Alberti

        @Libero,

        non si può nemmeno fargli un torto, uno dei loro compiti è quello di setacciare i blog, forum, ecc. alla ricerca di “Entheta”. Loro vedono attraverso le loro idee. Anche noi eravamo così e la pensavamo così.
        È una questione di consapevolezza, di osservare l’ovvio, loro sono ad un livello di questa scala, noi siamo un po’ più su.

        • Marco

          PDC 6 DICEMBRE 1952
          “LA FASE FORMATIVA DI SCIENTOLOGY. DEFINIZIONE DI LOGICA”

          “Prendiamo l’argomento di Scientology e vediamo se in questo sia coinvolta della logica: non esiste una matematica che possa abbracciare il soggetto di Scientology.

          Si tratta di un metodo per pensare alle cose, ed è vera soltanto quanto è funzionale; non è una forza arbitraria poliziesca di tipo fascista che impone a tutti di avere i pensieri giusti.

          È una conoscenza al servizio della mente… un servomeccanismo della mente, non è un padrone della mente.

          Scientology decadrà e diverrà inutile per l’uomo nel giorno in cui diventerà la padrona del pensiero.
          Non pensiate che non possa farlo: ne ha tutte le capacità.
          All’interno delle parti conoscibili e funzionali che avete sotto gli occhi, ci sono metodi per controllare esseri umani e thetan, che non erano mai stati immaginati in questo universo.

          Dei meccanismi di controllo di proporzioni così spaventose e massicce, che se i rimedi non fossero così facili da applicare, ci sarebbe da essere atterriti dalla pericolosità per la beingness, esistente in Scientology.

          Per fortuna, Scientology è stata inventata con intelligenza.
          Posso dirlo senza alcuna reverenza… lo dico perché parte della logica di Scientology dice che: il rimedio debba esistere prima del proiettile.

          In realtà non c’è ragione perché sia così, eccetto questa: quando s’inventa il proiettile prima del rimedio, bisogna poi inventare il rimedio nelle condizioni più avverse.

          È molto difficile chinarsi su un paziente che soffre di ustioni da radiazioni e cercare di scoprire in quel momento che cos’è la radioattività e come può danneggiare la carne dell’uomo.
          Non è quello il momento per trovare il rimedio.
          Il momento per inventare il rimedio è prima del proiettile.

          Ogni volta che è esistita un’arma di portata e potenza illimitata, contro la quale non esisteva una difesa adeguata, il risultato immediato della presenza di una tale arma sulla scena nazionale (non il suo uso, ma la sua presenza continua sulla scena) ha causato la disintegrazione di una cultura e del suo governo centrale.
          È stato sempre così, lo si trova dappertutto nella storia.”

          “ È una cosa seria: il corpo di conoscenze che sta di fronte a voi contiene tecnologie sufficienti per impadronirsi, catturare e controllare qualsiasi governo o popolazione sulla faccia della terra.

          Voi non siete a un livello etico che vi permetta di osservare questo. Voi non pensereste in questi termini.

          Eppure, se solo questi principi fossero divulgati, ci sarebbero persone che sarebbero capaci di pensare in quel modo e lo farebbero.

          Con queste tecniche si possono controllare uomini come si controllerebbero dei robot.

          La setta islamica dei Sufi, sotto Hashshashin, controllò l’Europa per trecento anni servendosi del semplice stratagemma di drogare con l’hashish qualche giovane, farlo risvegliare in un meraviglioso giardino dove quaranta uri dagli occhi neri lo servivano in ogni suo desiderio, un giardino in cui scorrevano ruscelli di latte e miele, ruscelli e fontane di vero latte e vero miele.

          Rimaneva li per tre o quattro giorni, poi a un tratto gli veniva detto: “Hai avuto un saggio del Paradiso. Per potervi ritornare dovrai scendere sulla Terra per eseguire questo ordine”.
          Il giovane si trovava improvvisamente in mezzo a qualche grande città, sapendo che doveva soltanto uccidere il sultano di quella città e che se fosse stato ucciso, a sua volta, sarebbe immediatamente ritornato nel giardino del paradiso.

          Di qui il nome di Assassini. Gli Assassini controllarono praticamente ogni respiro dell’Europa per quasi trecento anni. Com’era semplice!
          Tutto quello che dovevano fare era scrivere al sultano, o a chiunque altro, con la firma del “Grande Assassino Supremo”, dicendo: “Se non riceveremo tanti cammelli carichi di seta, o tanti schiavi e così via, saremo piuttosto contrariati”. Credetemi, quelle cose arrivavano alla svelta.

          Si trattava di un’arma assoluta, ma era un’arma ottenuta sfruttando i fenomeni della mente.

          Se si divulga il rimedio, e se il rimedio agisce abbastanza rapidamente, prima che le forze del male possano approntare le loro macchinazioni e perpetrare l’atto overt, quest’arma non potrà mai essere usata.

          C’è una sola cosa che potrebbe accadere a Scientology, e cioè che il rimedio fosse nascosto.

          Chiunque conosca il rimedio a questo pericolo, chiunque conosca queste tecniche, in effetti, ha una certa responsabilità: quella di assicurarsi di non diventarne il proprietario esclusivo.

          Da molto tempo questo universo cerca nuovi modi per creare schiavi.
          Bene, qui abbiamo diversi modi nuovi per creare degli schiavi: assicuriamoci che non ne venga creato nessuno.”

  7. Diogene

    Indovina indovinello:
    E’ un mammifero o un uccello?
    Resta sempre un pipistrello.

  8. Burlesque

    Non penso che tanti scientologi della CoF abbiano mai sentito l’impulso a vedere il documentario, anche se ne hanno sentito parlare in qualche media, perchè nell’ambiente è inculcato il riflesso condizionato di tenersi alla lontana ” dall ‘Entheta”. Ma dopo questo spot della Chiesa più di qualcuno sarà incuriosito. Dire ad uno di non pensare all’Elefante Rosa è il miglior modo perchè lui pensi all’Elefante Rosa. Come dire ad un uomo: “guarda che non è vero che sei un cornuto “… e a questo subito comincia a guardare strano sua moglie, ovviamente…Mi piacerebbe sapere che tipo di tech stanno applicando…

    • Italo Alberti

      La Chiesa senza saperlo, ci sta dando potere.

      “A man is know by the stature of is enemies.
      If they see danger in him, he must be bigger than they are.” HCOPL 1 Feb 1982 (Released on November 1986)

  9. LIBERO

    Sono riuscito a vedere il video… campi da golf , campo da calcio ect… ma per quali eventi? Mi chiedo ma eventi per chi? cosa? forse per sollazzare DM? Io non ho mai visto svolgersi un evento in quei luoghi.. Voi? Ma questi che hanno messo in piedi il vidio ma non si vergognano? sono idioti o orbi? Ma dico questi analizzano i dati? Come dicevo nel post precedente, sanno di mentire e ci godono a farlo, è il loro tono. 1,1 Inoltre insulti contro ex alti executive di Scientology…Infantili… non parole per definire la loro replica al video hbo, solo patetici e piccoli. Mi fate ridere. Questo mi conforta enormemente, mi fa capire che sono fuori dalla loro trappola.

    • Marco

      Bah, questa è gente chi li capisce è bravo…

      Di base è semplicemente vero che capire l’irrazionalità e/o l’aberrazione non è possibile. Per definizione “l’incomprensibile non è comprensibile”.

      Si capiscono queste assurdità, situazioni sconnesse, demenzialità, panico diffuso solo con i dati PTS/SP: “la personalità soppressiva ha irrazionalmente paura di chiunque altro e dunque li attacca, senza un motivo visibile oggettivo; il motivo ce l’hanno solo nel loro proprio universo grippato”

      Ho sentito oggi da amici con un minimo di connessione con qualche scientologo Cof$, che c’è parecchia agitazione a Flag e di conseguenza giù nei loro CLO. Quello di Milano sta chiamando i suoi parrocchiani per agitarli ed inturbolarli. La loro domanda ed agitazione è +/- è questa: “sei in collegamento con qualche SP, ex scientologo indipendente?”.
      Questa più o meno è l’agitazione in corso.

      Evidentemente “il grande capo” è intubolato (dalla prossima 1° visione di “Going Clear” in Italia) e dunque agita tutti quanti giù sulla linea di comando. Non è pur vero che bisogna seguire “l’intenzione del comando”?
      Il comando è agitato!? Dunque di conseguenza tutti quanti giù attraverso le linee che dipendono dal comando lo devono essere.

      E così è: l’idiozia del comando corre giù attraverso le linee di connessione… e dunque l’idiozia dilaga.
      Non c’è nulla da capire più di così.

      • Italo Alberti

        Innnanzi tutto RTC non comanda niente. Questa è una delle cose più travisate. Il “Grande capo” non ha nessun compito di comando, se vogliamo vedere come devono essere le cose.
        RTC non è nemmeno nell’org board. RTC sono ispettori che pur avendo molto potere devono esclusivamente assicurarsi che etica. tec e admin siano applicate come da ref. non può dare ordini. Se notano out ref. devono emettere correzioni sulle linee corrette. il management può dare ordini.

        • Peccato che nella realtà non sia così…. A parte che oramai abbiamo raggiunto un livello tale di consapevolezza sull’argomento che semplicemente possiamo avere solo Compassione per loro…..

      • LIBERO

        Ah ah! Buona questa. Si si sono connesso perche? Scusa ma che casso te voi da mi? che pauraaa!!! Ma buteve in tel canale. Celobrolesi!

      • Conoscendo come agisce la Chiesa in caso di percolo vedo lo spot contro Gong Clear un porre in modo tecnico e ufficiale una barriera allo staff e al public perché non ne prendano visione, quindi è stato principalmente realizzato per uso interno, in ogni modo mi metto nei panni dello Staff o del public che mentre lo guarda percepisce all’ istante che quel paradiso idilliaco che rappresenta il loro vivere è falso la verità è che le condizioni di vita lì all’ interno è mediocre e si è continuamente vessati a continue condizioni anti etiche alle quali ci si deve sottomettere pena dal purgatorio all’ inferno.
        Questo filmato mostra non solo la solita propaganda da bar ma una evidente sempre maggiore difficoltà nello scopo e si sta acuendo.
        La Chiesa senza chiarire la catena di O/W contro se stessa segna il suo destino, forse è già adesso o un domani Scientology è il campo indipendente.

  10. Calla

    La maggior parte delle persone pensa che arrivare ad una libertà spirituale significhi essere più potenti a livello Mest …infatti la valutazione sull’operato del Thetan avviene tramite … cosa di diverso c’è nel Mest ?…
    ma non è così … però questo è il modus valutativo delle persone e D.M. lo sa molto bene quindi cosa fa vedere ? Mest .. Mest .. Mest accurato bellissimo .. ciò che solo le persone ricche di $ possono avere …ma qui di spiritualità non si percepisce nulla !

  11. LIBERO

    È incredibile, non ho parole.. Mi dispiace che sia finita in questo modo… Purtroppo ci sono persone che si godono a ingannare il loro prossimo. Ci sono anche gli onesti e i sinceri ma all interno delle org questi esseri se la passano molto male. Sono soppressi e ridicolizzati. Ma. Che casino.

  12. Davide

    Non ho parole !!
    Ho speso piu di mezzo miglione die Euro per un gruppo del genere.
    Avrei potuto aiutare molta altra gente, che ne aveva proprio bisogno.
    E ridicolo veder le nuove org che usano la condizione di non essistenza.
    Molti di voi di sicuro si ricordono la foto nel libbro del LOC della condizione di tradimento. Penso che questa sarebbe la condizione giusta per ogni org su questa terra.
    Mi dispiace per la tec di Ron, che non merita questo.
    Grazie dalla germania a tutti voi che non vi arrendete.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...