Richard su Going Clear e la nostra responsabilità per Mantenere Scientology in Funzione

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la VOSTRA testa !

Questa notte, Richard ha svegliato la sala Macchine della Reception con una Mail preparatoria….

Attenzione che più tardi lancio un missile, anche se non vi piacerà mettetelo online……

Non voglio anticipare nulla ma semplicemente rispondo al tuo Missile dicendoti:

Mi trovi completamente d’accordo.

Buona Lettura

FRancesco

Scientology

 

 

Ciao Ragazzi,

E’ molto che non ci sentiamo e sento la necessità di esprimere un paio di pensieri.

Spero che questo Post veda la luce del sole.

Solitamente sono cinico, gentile e paziente.

Oggi mi sento su un differente livello di tono, forse non vi piacerà leggermi, ma spero che lo facciate e che esprimiate le vostre opinioni e considerazioni su qunanto scrivo.

In questi gionri se ne sta parlando, un nuovo e meraviglioso documentario, prodotto da HBO, è apparso sulla scena.
Un grandissimo regista, Paul Haggins, ha diretto tutto con notevole maestria, nel documentario appaiono vari personaggi tra i quali spicca il famosissimo Mark Rathbun.

Bene, detto questo, mi sento in dovere di esprimere le mie opinioni ed i miei pensieri.

Prima di farlo vorrei ricordare alcuni casi eclatanti emersi negli ultimi anni, ne citerò solo alcuni.

Heber Jentzsch, al quale è morto un figlio, la moglie non è neppure riuscita a mettersi in contatto e a vederlo.

Il Caso Lisa McPherson, che ha tenuto banco per un discreto periodo di tempo.

I Coniugi Renata e Claudio Lugli, che hanno lottato sino allo sfinimento per poter riallacciare un contatto con il loro figlio perso nei meandri della Chiesa.

Migliaia di persone che hanno donato denaro, alcuni si sono esposti per Milioni di euro ed hanno ricevuto di ritorno le due classiche pedate nel sedere.

The Hole, luogo di prigionia per gli Scientologists considerati di serie ..se non inferiore.

Ma OK, più o meno ogni Scientologists al di fuori della santa madre Chiesa conosce queste cose.

La domanda che sorge é: ‘ Ma perchè quegli idioti testicoli di OSA, la Senior HCO e andando avanti sino all’Intenational Justice Chief fanno qualcosa al riguardo?’

Forse le loro Menti sono così appannate da non riconoscere neppure di essere dei Membri della Sea Org?

Tutto questo mi sembra abbastanza strano, vorrei prendermela con loro per non aver mosso un dito per mettere Etica e Giustizia IN all’interno della Chiesa di Scientology, ma in questo momento c’é qualcosa di molto più importante da prendere in considerazione.

Quello che sto per dire non lo ripeterò, e probabilmente nesssun altro post, da parte mia, apparirà su questo Blog, quindi vi prego di prestare la massima attenzione.

Non conosco se qualcuno di voi sia riuscito ad uscire da questo universo e farvi ritorno mantenendo in vita il proprio corpo, potete prendermi per folle o non credere alle mie parole, ma a me è successo diverse volte.

Quindi ecco quello che devo dirvi: ‘Non esiste un’altra strada, nessun altro percorso o cammino che possa portarvi fuori dalla trappola, solo Scientology é in grado di farlo’.

Ma non é tutto: ‘La trappola in cui siamo si stà auto-replicando, diventerà una trappola nella trappola, ….e allora nemmeno Scientology sarà in grado di farvi uscire’.

Tutto ciò che ho scritto sino a questo punto é una semplice premessa.

Ora passiamo alle cose serie!

Paul Haggis e Mark Rathbun dovrebbero prendere delle grosse rincorse e sbattere la faccia contro ad un muro, dovrabbero farlo sino a ché rinsaviscono.
E’ un ottimo process, glielo consiglio caldamente.

La rete Hbo non opera per salvare il mondo, il suo scopo é il profitto, da parte mia potrebbe anche chiudere oggi stesso.

Il Documentario che é stato messo in onda é molto più che una semplice Azione Soppressiva nei confronti di Scientology o di David Miscavige,

E’ come voler uccidere una zanzara usando un missile Mavericks, in pratica hanno riversato tonnellate di letame sull’intera Scientolgy, su Ron e su ogni singolo Scientologists presente sul Pianeta terra.

Vorrei ricordarvi che senza Scientology non esisterebbe la Free Zone, non ci sarebbero gli Indipendenti…nemmeno l’ombra del più scalcinati squirrel.

Quindi, mi dissocio completamente dall’operato di quelle bestie senza Anima e applico il punto del Codice d’onore che recita: 

‘Non abbandonare mai un compagno nel bisogno, in pericolo o in difficoltà.’

In questo caso Scientology necessita di essere salvaguardata, esiste della feccia al suo interno?
Ok, che siano le persone stesse all’interno di Scientology che la ripuliscano, credo che possano farlo, forse al momento scarseggiano un po nel coraggio, ma non possono scordare ‘Il prezzo della Libertà’.

La feccia peggiore, in questo momento si trova all’esterno.
Osservando la scena da un punto di vista più ampio appare molto chiaro che qualcuno ha la precisa Intenzione di FARE A PEZZI SCIENTOLOGY.

Cosa direte ai figli dei vostri figli?

Un tempo il lavoro era libero, poi qualcuno ha spazzato via tutto e dell’unica TECNICA FUNZIONALE PER LIBERARE L’UOMO DALLA CONDIZIONE DI HOMO SAPIENS E DI ELEVARLO SINO ALLO STATO DI THETAN OPERANTE….ora rimane solo qualche frammento di dato nelle memorie delle persone più anziane, ma i dati sono troppo pochi per riuscire a farci qualcosa?!?

Guardatevi, osservate le vostre vite, alcuni di voi Scientology ce l’hanno dentro.
Qualsiasi cifra abbiate speso, ogni ora di Auditing che avete ricevoto o che avete dato… nulla é stato sprecato.

Non permettete che tutto venga spazzato via da pochi IDIOTI al soldo di gentaglia malvagia, putrascente e senza un Anima.

OSA dovrebbe investigare il più in alto possibile per scoprire chi manovra, il burattinaio che cerca di distruggere tutto quello che ha creato Ron.

Di David Miscavige m’importa una bella sega, potete dargli dello stupido, arrogante ed ignorante coglione, ma NON E’ UN SP, NON E’ LUI IL ‘WHO’ DELL’ATTUALE SITUAZIONE.

Molti di voi non saranno daccordo con me, questo lo posso comprendere.
Tom Cruise stà esaurendo la voce a forza di parlare, bene, sono dalla sua parte.

La Chiesa di Scientology è sotto attacco da una vera azione Soppressiva, bene, anche quì sono dalla sua parte.

Chiesa di Scientology, Scientology Libera, Scientology Indipendente….. chiunque vedrà quel documentario farà un semplicissimo A=A=A, ma questo già lo sapete.

Dovreste domandarvi CHI e PERCHE’ qualcuno é così desideroso che Scientology sparisca dalla faccia della Terra.

Anche in passato ci sono stati tentativi simili, ma questo é quello che andrà più in profondità, quindi vi chiedo di salvaguardare Scientology a qualunque costo, non avremo un altra possibilità.

Io mi schiero a favore della Chiesa di Scientology e mando (Perdonate i termini) a stravaffanculo: ‘HBO, Paul Haggis e Mark Rathbun’.

Se esiste qualcuno che soffre della mia stessa follia e crede di esistere come essere composito, Thetan, Mente e Corpo, ebbene…chiedo al suo Thetan di prendere una posizione.

Questo non ci farà diventare amici degli Scientologists tutti d un pezzo, ma contribuirà a salvaguardare Scientology e la sua Tecnologia.

Se potete, mandate lettere o e-mail di solidarietà ad ogni Org, ad ogni OTL o CLO, ditelo ai vostri amici ed agli amici degli amici.
Contattate ogni Indipendente presente sul Pianeta Terra e convincetelo dell’importanza di questa azione.

Fate in modo che si sappia che nessuno di noi vuole o desidera la distruzione di Scientology.

Credo di aver già spiegato il perché nella pagina precedente e spero che la cosa sai stata capita.

Chiedete ad OSA di tracciare a ritroso le persone connesse con il documentario di HBO sino a risalire al vero, inimitabile ed insostituibile SP, credo che somiglierà molto ad un certo Lombar Hisst.

Per una volta vi chiedo di essere dalla parte di Scientology, totalmente.

L’osservazione di Marisa non passa sicuramente innosservata, la domanda é perché stanno spendendo così tanti soldi nel MEST?

Qualcuno li stà forse costringendo?

Ma per il momento lasciamo i filmati di propaganda e concentriamoci a dare una mano a smascherare chi vuole annientare Scientology, probabilmente é o sono le stesse persone che causano il malcontento tra gli stessi Scientology.

La legge della terza parte funziona sempre a meraviglia e non mi stupirei se un domani saltasse fuori che esiste un vero covo di vipere che stà lavorando febbrilmente per disgregarci.

Ora, giusto per fare un altra osservazione su qualcosa che ha scritto David, no, il movimento indipendente non sarà affatto in grado di fare alcunchè, anzi, verrà spazzato via ancor più facilmente.

Resteranno solo delle sporadiche persone che continueranno ad Audire, ma….. scusate se sembro tragico, l’azione che stà avvenendo contro Scientology é solo l’inizio, ne seguiranno altre.

E le azioni future saranno anche peggiori.
Scientology dà fastidio a molti, questo significa che dobbiamo restare uniti.

Date la vostra solidarietà in massa, riempite le Orgs di lettere e poi sentitevi liberi di infrangere il protocollo della disconnesione.

Parlate liberamente con qualsiasi Scientologo possiate incontrare.
Andateli a trovare, alcuni avranno attività commerciali e sono facilmente raggiungibili, comunicate con loro.

Se vi rifiuteranno la comunicazione potrete sempre dire loro ‘Volevo solo avvisarti che la tua casa và a fuoco’ oppure ‘Ti stanno facendo la multa’.

Non abbiate timore, difendete e prendetevi ciò che vi spetta: ‘LA LIBERTA’ DI COMUNICARE’

Probabilmente inondando ogni ORG, AO, SH, FOLO, OTL, CLO, FLAG, RTC e ogni Missions, potremmo sempre ricattarli per far cessare la scomunica data da Santa Madre Chiesa, la scomunica della disconnessione.

Inondateli di comunicazioni Theta e siate di sostegno, se poi volete aggiungere la classica cigliegina sulla torta, mandate una bella lettera di disconnessione alle persone che hanno prodotto e partecipato al documentario.

Questo é tutto.

…… ehi, dico a voi, ……FATE ANDAR BENE LE COSE! … dopotutto si tratta solo di cambiare un azione negativa in un azione positiva.

Con Affetto

Richard

82 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, Marty Rathbun, OSA, Richard, Scientology indipendente

82 risposte a “Richard su Going Clear e la nostra responsabilità per Mantenere Scientology in Funzione

  1. Luigi Cosivi

    Che DM sia una testa di turco si sa, che un funzionario dell’ IRS sia presidente della Chiesa internazionale di Scientology si sa anche, chi siano i mandanti pure. Se anche dall’interno ci fosse una reazione positiva si ritroverebbero bloccati dal copywrite come minimo. Le nostre lettere poi sarebbero regolarmente bloccate dagli OSA bois e non verrebbero lette nemmeno dagli E/D. Credo che tutti gli Scientologists sappiano di essere sotto attacco ma che la difesa è nelle mani sicure della IAS, profumatamente pagata anche per questo da loro e che ciò basta.Sappiamo per esperienza personale che appena si dissente prendiamo la porta di uscita o ce la fanno prendere e, che presto cercheranno di fermarci in qualche modo. Comprare un Kalasnikov mi pare una soluzione, per incominciare a reagire alla pitiesness incombente si può, ma credo non basti. Spero che Richard tiri fuori qualche altra idea, la decalogia di LRH l’ha già raccontata, è una guerra tra mondi, e lui non scrive mai per niente. Parlare con chiunque raccontando cosa secondo noi è accaduto a Scientology lo facciamo, i nostri PC lo capiscono e sono solidali anche per il buon servizio che ricevono e, spesso audiamo con lo scopo di rimediare alle angherie che hanno patito, senza scambio. Scusa Richard ma trova qualcosa d’altro o qualche alleato capace di agire in questo MEST. Sono assolutamente d’accordo che Scientology vada salvata, è l’unico patrimonio che questa umanità possiede è che noi indipendenti siamo troppo pochi e certamente non organizzati come la struttura della Chiesa. Ancora che sono completamente a tua disposizione, concordo che i due americani citati andrebbero impiccati per lo scroto con gli ami da pesca, sono furibondo e non chiedo nemmeno scusa.

  2. Alfred Vinco

    Il mio thetan mi dice che senz’altro c’è chi all’esterno lucra sulla situazione interna a SCN, ma chi è stato a crearla? Importa per il fatto che senza ricambio al vertice la situazione si ripeterà. Lasciamo che il ciclo si chiuda. Visti i dati, i vertici falliranno e ci saranno nuove leve a rimediare, allora si col ns. aiuto.

    Saluti Alfredo V.

    2015-06-23 9:39 GMT+02:00, Scientology Libera – La Reception

    • Luigi Cosivi

      Scusa Alfred, fuori non c’è uno che lucra, c’è qualcuno che l’ha assorbita e la vorrebbe distrutta almeno come noi la vogliamo. Il prodotto di aspettare è aspettare=nessun prodotto. Nel problema c’è qualche bugia che non vediamo o non vogliamo confrontare, la trappola nella trappola c’è già e non ne usciamo se non interviene qualcosa di più efficace.Il tempo non è galantuomo gioca a favore dei nostri nemici e loro si che lavorano duro da buoni SP.

    • paolo facchinetti

      Ehi Alfredo mi fa piacere leggere che sei ancora in giro! Un altro “reduce” dell’AAC. Fatti vedere quando passi da Brescia! Porta anche il TUO thetan!

  3. Pippo

    IO SONO TOTALMENTE D’ACCORDO CON QUANTO SCRITTO DA RICHARD. E’ VERAMENTE SENSATO, INTELLIGENTE, RAZIONALE. SONO D’ACCORDO CON TE, RICHARD. MENTRE LEGGEVO, MI SENTIVO SOLLEVATO E QUALSOSA DI VERAMENTE BELLO MI HA AVVOLTO. CIO’ SIGNIFICA CHE HAI TOCCATO PUNTI DI VERITA’ SUI QUALI SONO SEMPRE STATO D’ACCORDO. ESISTE UN PIANO STRATEGICO PER ELIMINARE SCIENTOLOGY, A QUALSIASI LIVELLO, COMPRESO QUELLO INDIPENDENTE. SIAMO SULLA STESSA BARCA, ANCHE TU, OSA STAFF CHE LEGGI, SEI SUL BARCONE….CERCA DI TROVARE LO SCAFISTA E CERCA DI FARLO FUORI!
    .

  4. LIBERO

    Salve! Che Marty e Mike siano fuori di testa questo era evidente… Schizzofrenia pura. Infatti è da anni che mi sono dissociato da costoro. Ma che io vada a dare agli Scientologist della chiesa il mio sostegno sarà molto dura. Capisco il tuo punto di vista Richatd, lo ritengo in parte giusto e lo condivido per principio. Ma dopo ciò che ho passato al solo nome di DM e DSA e altri vigliacchi che ho conosciuto al suo interno passo il testimone…

  5. Burlesque

    Mah… Richard, sono molto perplesso. Miscavige non sarà il primo della filiera, ma sicuramente è connivente, altrimenti ci troveremmo di fronte ad un tonto cosmico, ma il “Sir” è tutto fuorchè tonto. Ammesso e concesso che le nostre comunicazioni arrivino agli internati, il terrore creato intorno agli indi, classificati come i peggiori nemici, peggiori anche dei peggiori critici generici, indurrà nelle mente dei più la certezza che sia un tenativo 1.1 di far proseliti per gli indi. Forse quando Miscavige se ne andrà potrebbe accadere qualcosa, anche se temo che posizioneranno un altra testa di legno che distribuirà le addolcinate “intenzioni di comando” che conosciamo. La chiesa è ormai andata secondo me e solo il fiorire e prosperare all’interno del movimento indi, basato su buoni risultati ed applicazione della corretta tecnologia, farà perdurare la buona novella per le generazioni future e, sopratutto, contribuirà ad erigere il distinguo fra la falsa e vera Scientology, distinguo che sicuramente il documentario in questione non contribuisce a chiarire, anzi.

  6. Marco

    Sono d’accordo con Luigi Scusa Richard ma trova qualcosa d’altro o qualche alleato capace di agire in questo MEST.
    Sono assolutamente d’accordo che Scientology vada salvata, è l’unico patrimonio che questa umanità possiede è che noi indipendenti siamo troppo pochi e certamente non organizzati come la struttura della Chiesa.

    Da parte mia… l’ho già detto in un commento nel Post precedente: “la situazione per Scientology si mette veramente male, chi vorrà avvicinarsi più a Scientology?”
    Ma dire/scrivere alle Org. che siamo solidali contro l’attacco del film documentario… è veramente una cosa che non capisco: chi mai si interesserà di quello che scrive qualche Indipendente?

    Io direi che va CENTRATO, capito bene il problema: un intenzione contro un’altra intenzione. CHI si prende la briga di “Far fuori Scn” in tutti i modi?
    Beh, io direi che lo sappiamo molto bene, LRH ce l’ha insegnato ben bene… dunque secondo me non serve stare ancora a capire CHI. Lo sappiamo già chi sono i CHI: gli uomini malvagi che abitano questo pianeta. LRH ne li aveva indicati parecchio bene.
    Sappiamo bene che i CHI controllano il pianeta: tramite l’Economia (con il controllo del denaro) i media, le università, le industrie farmaceutiche (BigFarma), tramite la droga, il cibo (che non è più un buon cibo, anzi), ecc. ecc. ecc.

    Costoro sono anche loro controllati da “Gente” che arriva dall’esterno (extraterrestri)? Può darsi, ma quello che fanno è quello che sempre hanno fatto gli SP, i veri SP e tutti i loro PTS.

    Ma c’è da dire che quelli hanno infiltrato l’ORG. di LRH… e che quello che sta succedendo contro Scientology è perché LORO (gli SP) hanno preso Scientology, l’hanno alterata e hanno creato questi PTS mostruosi che adesso fanno al caso loro, fanno il loro gioco: continuano a distruggere Scn, credendo di denunciare l’organizzazione Miscavgiana.

    I vari Ruthburn e Rinder e Hugins stanno facendo il loro gioco perché sono gravissimi PTS… ma chi li ha creati questi PTS?

    Inoltre vorrei dissentire… Miscavige non è un SP!?!?
    Può darsi che non lo sia, ma certamente se non lo è, lo sta facendo!!!
    Lui è la facciata di SP molto più pericolosi e pesantissimi, vero. Ma DM ne ha combinate di ogni tipo… e quello che sta succedendo (Reazioni negative cosi pesanti) è colpa sua al 50%…
    L’altro 50% è colpa dei cani rognosi che azzannano le gomme della camionetta dei pompieri (parafrasando LRH dal RJ’67).

    Non credo sia proprio possibile andare d’accordo con l’organizzazione miscavgiana e non invece biasimare i CHI stanno causando tutto questo: 50% DM, al servizio dell’altro 50%, gli SP planetari.

    RON JOURNAL 67

    I nostri nemici su questo pianeta sono meno di dodici uomini.

    Sono membri della Bank of England e di altri circoli finanziari superiori.

    Possiedono e controllano catene di giornali, e, per quanto possa sembrare strano, sono i direttori di tutti i gruppi di sanità mentale che sono spuntati nel mondo.

    Bene, questi tipi sono molto interessanti.
    Hanno un passato incredibilmente corrotto, figli illegittimi, prevaricazioni varie … sono persone repellenti.
    A quanto pare, una volta, in un passato piuttosto lontano, hanno scelto di seguire una certa linea d’azione.

    Avendo il controllo della maggior parte delle riserve d’oro del mondo, hanno dato il via a un piano per trascinare ogni governo alla bancarotta e tenerlo in pugno, in modo che nessun governo fosse libero di prendere azioni nel campo politico senza il loro permesso.

    Il resto del loro piano apparente consisteva nell’uso della sanità mentale – vale a dire dell’elettroshock e della lobotomia prefrontale, praticati dagli psichiatri – per eliminare dalla loro strada qualsiasi dissenziente politico.

    Erano loro i promotori del disegno di legge “Siberia” (che fu quasi approvato dalla Camera dei Deputati, negli Stati Uniti, e che, se ricordo bene, fu approvato dal Senato), un disegno di legge che conferiva a qualsiasi governatore di qualsiasi stato degli USA il potere di prelevare semplicemente chiunque dalla strada e di mandarlo in Alaska.

    Noi sconfiggemmo questo disegno di legge “Siberia” e molti altri decreti analoghi di “sanità mentale” (tra virgolette), ma prima d’ora non abbiamo mai saputo da chi provenivano.

    Comunque sia, questa gente è riuscita, per mezzo di raggiri vari, a far sì che quasi ogni governo del mondo le fosse debitore di ingenti somme di denaro.

    E, naturalmente, controlla il sistema delle tasse sul reddito e le finanze statali… Wilson, per esempio, l’attuale premier d’Inghilterra, è del tutto implicato negli affari di queste persone, e in effetti non parla d’altro.

    Essi hanno organizzato questi gruppi di igiene mentale che sono spuntati contemporaneamente in tutto il mondo, e ogni cosa il cui nome comprende “sanità mentale” o “igiene mentale” o altre cose di quel tipo (altre cose con nomi analoghi) fanno tutte parte dell’organizzazione capeggiata da questi uomini.

    Bene, questi tipi controllano le catene di giornali attraverso un membro del loro gruppo, Sir – non so se è un Sir – comunque è Cecil King, e queste catene di giornali arrivano in Africa meridionale, arrivano in Australia, arrivano naturalmente in ogni parte del mondo.

    E questa catena di giornali è stata lo strumento di cui si sono serviti per tentare di crearci una cattiva reputazione.

    È molto interessante notare che l’unico sforzo che abbiano mai intrapreso sia stato semplicemente screditarci.
    Questo è ciò che ci si può aspettare che facciano: semplicemente screditarci e screditare il fatto che la nostra tecnologia funzioni.

    Nelle loro menti non c’è il minimo dubbio sul fatto che la nostra tecnologia funzioni, perché molte altre attività analoghe, come Subub, ecc., hanno potuto continuare la loro strada senza che le disturbassero affatto.
    È stata soltanto la tecnologia estremamente funzionale di Scientology a suscitare la loro ira.”

    “Bene, queste persone non sono il nostro obiettivo principale.
    Non ci stiamo dedicando neanche lontanamente alla loro distruzione, altrimenti avremmo utilizzato già da molto tempo le informazioni che abbiamo su di loro.

    Se steste guidando un’autopompa verso un violento incendio, e alcuni cani bastardi cominciassero a inseguirvi latrando, non penso che vi fermereste per lottare coi cani, a meno che, naturalmente, non foste completamente pazzi.

    Questa è la nostra posizione.
    C’è un incendio, che stiamo andando a spegnere, e questa è la linea d’azione che stiamo seguendo, mentre l’altro non è che un avvenimento secondario che ci ha ostacolati e ha reso l’impresa relativamente difficile.

    È abbastanza difficile guidare un’autopompa con una decina di cani bastardi che le corrono intorno e le si gettano sotto le ruote.

    Ma potete rendervi conto istantaneamente che il mondo non è pieno di gente che ci è contro.
    In realtà, hanno esagerato, e il pubblico, ora, ha cominciato a voltarsi nella nostra direzione. Hanno detto troppe cose che non erano vere.

    La persona che è stata assunta da Sir William Carr – uno di questi tipi – per annientare Scientology tramite la stampa, era stata nominata redattore del London Daily Mail.
    Ha pubblicato nella sua colonna personale, un sacco di malignità riguardo a Scientology, e il risultato finale è stato che la tiratura del giornale è scesa di 80.000 copie, e lui è stato licenziato.
    Inoltre, si è trattato dell’unico giornale di Londra che ha intrapreso un programma di questa natura contro Scientology.”

    Grande LRH.

    Ma oggi le cose sono leggermente cambiate; a proposito del CHI e del PERCHE’, la domanda importante da farsi oggi è: CHI ha fatto in modo che l’Organizzazione di LRH venisse infiltrata e distrutta dal di dentro.
    Il PERCHE’ Lo sappiamo già.

  7. Guido

    Ciao Condomini!
    Questo documentario del regista Alex Gibney ( non di Paul Haggis ) secondo me nulla aggiunge e nulla toglie alla già pessima fama che Scientology ha sul pianeta terra. Soprattutto dopo l’avvento di internet, l’informazione e la contro-informazione sono divenute molto più accessibili e come minimo spingono le genti a porsi delle domande.
    C’è molto lavoro da fare per ottenere che le persone DIFFERENZINO tra Scientology e la Chiesa di Scientology. Questo non lo si ottiene di certo con documenti di propaganda a favore o contro, ma con l’ESEMPIO.
    Ogni scientologo, dentro o fuori dalla chiesa ufficiale, ha un ambiente intorno a sé che influenza e le sue AZIONI determinano la sua buona o cattiva reputazione nella gente a lui connessa e di conseguenza anche la reputazione delle cose in cui lui crede o a cui è associato.
    Dice bene Richard, citando il Codice d’Onore, “ Non abbandonare mai un compagno nel bisogno, in pericolo o in difficoltà”; ma come posso io considerare “compagno” chi ha permesso aborti, soprusi, alterazioni della tecnologia funzionante, fallimenti finanziari, separazioni famigliari, disconnessioni forzate, fair game ecc.?
    D’altro canto in un altro punto dello stesso Codice si dice: “ Non aver mai paura di ferire un altro per una giusta causa.”
    Personalmente ho maneggiato la carica oltrepassata con la chiesa ufficiale, ma ciò non mi spinge a “porgere l’altra guancia” e passare un colpo di spugna sulle nefandezze che io e i miei abbiamo subito.
    Mi spiace, ma se mai i “bravi ragazzi” della chiesa vorranno avere di nuovo il mio supporto dovranno fare un ben preciso Progetto d’Ammenda, le Amnistie non sono da me previste.
    Tom Cruise potrebbe essere o non essere un bravo ragazzo, non ho elementi diretti per esprimere un’opinione su di lui, ma è un fatto che tanti Sea Org members hanno lavorato per la sua ( o di Miscavige ) vanità, venendo forzatamente distolti da altri compiti ben più in linea con gli alti scopi dichiarati della Sea Org.
    Da qualche parte LRH ha scritto che Scientology non è per tutti, lo trovo tremendamente vero, solo chi sa passare attraverso le feroci critiche e le banali identificazioni ( A=A=A ), può assaporare le verità che essa cela e, separando la pula dal grano, trarne profitto.
    E questo non solo per sé, ma per tutte le dinamiche nel presente e nel futuro.
    Un abbraccio
    Guido

    • Marisa

      Richard, sinceramente la tua comunicazione mi ha destabilizzato e parecchio, non so, mi è arrivata come se fosse scritta da un’altra persona, non riconosco nelle parole chi tu sia. Detto questo, trovo sia veramente difficile continuare a giustificare le azioni di questa chiesa di Scn, così lontana dalla scena ideale e così impegnata nell’uso perverso dell’etica, potrei dire che questa è la “sua condition” non la mia. Il film affronta e tratta cose che abbiamo già visto, niente di nuovo, ma non mi voglio minimamente soffermare su questo, preferisco mettere l’attenzione su tutti quegli esseri consapevoli che sono ritornati e sono in giro, sono veramente fiduciosa che possano portare avanti il lavoro. Con alcune persone dentro l’intoccabile chiesa di Scn si può continuare a comunicare liberamente, quelli abbastanza ribelli da “pensare davvero con la loro testa”, ma dubito fortemente che riconoscere ed agire e prendersi la briga di sovvertire, parlo di staff, SOM etc con un “ammutinamento vecchio stile” il tutto se non è ancora successo, non accadrà più. Nel mio piccolo ho protestato, mi sono ribellata, ho fatto rapporti fino a Dio…(si fa per dire) quando ero all’interno della chiesa per denunciare palesi violazioni della tech, credi forse che sia cambiato qualcosa? Mi stupisco che ci siano terminali tecnici, molto istruiti che hanno permesso queste alterazioni e stanno eseguendo ordini criminali (per esempio audire pre ot con dianetics) rif. NED proibita per clear ed ot. Penso sia piuttosto chiaro a tutti cosa succede ai casi delle persone che hanno avuto questo tipo di consulenze spirituali . Cacciare gli individui nella massima introversione è qualcosa di molto lontano dagli scopi dell’auditing. Ma allora com’è che autidors addestrati e c/s hanno permesso questo sfascio senza fare niente? Per quanto riguarda le condizioni (nel caso tu volessi assegnarne qualcuna agli indipendenti) ne ho fatte abbastanza, anche di mia spontanea volontà, ma non credo che lo scrivere lettere alle org del pianeta cambierebbe di qualche virgola il percorso che hanno intrapreso. Per quello che mi riguarda continuerò ad audirmi, e per quello che ne so è l’unico modo per liberare/liberarci. Si è pure cambiato addirittura i comandi del libro 1, riscritti ad arte per non produrre neppure qualcuno risucchiato in un episodio prenatale o percorrere una nascita, come posso proteggere e sostenere chi ha cambiato il comando (attualmente è ritorna ad un episodio che senti di poter affrontare facilmente…) come sappiamo la mente protegge se stessa e quando sarebbe possibile affrontare episodi dolorosi con queste trovate della GAT? Non so se sono stata chiara, ma la cosa che voglio dire è che all’interno attualmente ci sono così tante alterazioni tecniche (non voglio tirare in ballo le altre outness che abbiamo oltremodo sviscerato) ed il risultato è questo andare alla deriva, e di chi è la responsabilità di questa condition? Non mia, io non mi prendo condition di altri, questo è ciò che succede per la legge causa-effetto, soprattutto quando non si mantiene ciò che si dice, quello che la chiesa attuale sta propinando non è affatto ciò che mi sarei aspettata.
      Ormai il danno è fatto e bisogna affrontare e stare di fronte alle conseguenze, per creare è necessario a volte usare piccole quantità di distruzione e io nella fase distruttiva voglio che finiscano le out tecniche, le discriminazioni e i soprusi,le follie e i maltrattamenti, gli edifici dorati, ma vuoti, vuoti di spiriti eccellenti, tutto questo non è ne theta ne d’aiuto sulle dinamiche , preferisco una rinascita differente e ancora ci voglio credere.
      Marisa

      • Marco

        Completamente d’accordo con Marisa e Guido.
        Quello che ha fatto e sta facendo DM e la sua cricca tecnica PTS (i senior C/S e senior vattel a pescà di questo e di quello), è stato distruggere Scn “dal di dentro”, infiltrandola ed alterandola in modo criminale.
        Visto che non riuscivano a distruggerla “dal di fuori”… si sono infilati, fatti reclutare, tra lo staff, oppure hanno corrotto e comprato dello staff (che però avevano il seme della criminalità facilmente coltivabile, vedi DM), e dal quel nuovo punto operativo, hanno alterato Scn fino a farla diventare “Reverse Scientology”. Locuzione che poi significa: “se Scn fa migliorare qualcuno, Reverse Scn la fa peggiorare!”.
        Lo sappiamo bene quante persone ci hanno rimesso anche la vita!

        Miscavige e i molti sui accoliti, sono dei criminali. Hanno portato Scn a questo livello di schifo: loro non sono individui a cui rivolgersi! Non più di quanto ti rivolgeresti ad un killer della mafia per farti aiutare a chiedere democrazia e solidarietà sociale al mafioso capo.

        SHSBC, 8 Sept 1963 lecture
Saint Hill Service Facsimile Handling

        “Se hai una larga sfera di conoscenza… ed è vera, ed è espressa in generale e tutti sono d’accordo con questa cosa, francamente sarebbe comunque molto semplice farla fallire, o mandarla a gambe per aria: prendendola e facendola conoscere in modo falsato, dando istruzioni alterate dei materiali e poi tralasciando un dato qui e un dato vitale lì e sostituendo questo o quello. Alla fine potresti generare di nuovo una sorta di schiavitù usando quelle informazioni.

        In altre parole: anche se riesci ad avere una tecnologia, hai poi il compito di salvaguardarla perchè ancora una volta può essere facilmente stravolta e diventare una tecnologia falsa.”

        HCO P/L 16 January 1966R
Danger Condition
(OEC Vol. 1, p. 553)
        “Un senior executive è stupido se pensa che le statistiche semplicemente stiano giù. Sono sempre TENUTE giù con impegno.
        Le emergenze non è che succedono perchè uno è pigro.
        Le emergenze vengono fatte succedere in maniera attiva.

        Ci vuole un sacco di contro sforzo per ingarbugliare le linee di flusso di una org. Se non ci credi, misuralo con lo sforzo che tu eserciti per cercare di far andare avanti le cose. Cos’è che spinge dalla parte opposta così duramente?

        Le emergenze vengono fatte succedere. Non è succedono per caso.

        Qualsiasi inchiesta in un’area dove le statistiche semplicemente non riescono a salire, rivelerà non una semplice negligenza, ma anche dei veri crimini.”

        HCO P/L 10 February 1966R
Tech Recovery
(OEC Vol. 4, p. 1087)
        “Una leadership disinteressata, persino il non agire, non fa scendere una statistica. Solo un’attiva soppressione lo fa succedere. “

  8. m..

    purtroppo scientoligy e solo uno strumento e tante persone non sanno la definuzione di coerenza mi hanno detto che la necessita anima l uomo io affermo che la necessita fa vedere l uomo per quello che e

  9. Marco

    Scusami Richard, rileggendo la tua lettera mi balzano in evidenza alcune cose che veramente non capisco.

    Innanzitutto ti faccio i complimenti per le tue vittorie Non conosco se qualcuno di voi sia riuscito ad uscire da questo universo e farvi ritorno mantenendo in vita il proprio corpo, potete prendermi per folle o non credere alle mie parole, ma a me è successo diverse volte.
    Notevole ed interessante… dimmi qualcosina in più di queste tue “capatine fuori dell’universo.” Sono argomenti assolutamente molto interessanti.

    Poi però… c’è una cosa che mi preoccupa… (e a cui non credo molto):
    Cosa significa ‘La trappola in cui siamo si stà auto-replicando, diventerà una trappola nella trappola, ….e allora nemmeno Scientology sarà in grado di farvi uscire’.
    Non è una “brutta” notizia da specificare/spiegare meglio… ?
    Giusto per capire se vale ancora la pena tentare di farcela, o meno…!?

    …e cose su cui non sono d’accordo… Vorrei ricordarvi che senza Scientology non esisterebbe la Free Zone, non ci sarebbero gli Indipendenti…nemmeno l’ombra del più scalcinati squirrel.

    Beh, in realtà gli Indipendenti esistono in contraposizione alla corrotta e manipolante organizzazione squirrel, tale lo è la Cof$… non perchè esiste Scn.
    Gli Indi sono l’ultimo baluardo a difesa della corretta ed onesta Tech di Scn… ovvero non sono in esistenza “a causa di Scn”, ma per salvaguardare la libertà di usarla correttamente ed onestamente… anche se in modo carbonaro.
    Va ricordato che le libertà sono sempre state cercate e portate avanti da pochi avventurosi e nobili combattenti… che sempre combatteranno per esse.

    Altro su cui dissento… Resteranno solo delle sporadiche persone che continueranno ad Audire, ma….. scusate se sembro tragico, l’azione che stà avvenendo contro Scientology é solo l’inizio, ne seguiranno altre.

    Riguardo alle sporadiche persone che audiranno… beh, speriamo non sia cosi, ma che il movimento Indi/freeZone cresca e prosperi, ne ha titolo.
    Le Ron’s Org. ne sono un esempio: sono aperti, audiscono, lavorano e non sono state abbattute, ancora… perchè l’istinto verso la libertà è insopprimibile e l’uomo sempre sarà attivo per ottenere questo.

    Ci saranno prossimi attacchi a Scn? Beh, saranno rivolti alla Scn di DM, alla Cof$, che ha compiuto e sta compiendo nefandezze assolutamente biasimabili…

    Invece la Scn vera, io credo che si espanderà… all’inizio magari con grandi difficoltà e sottobosco, ma se la tech fa del bene… beh, ci sono molte persone intelligenti che lo capiscono e capiranno e di conseguenza la useranno. Perchè no?

  10. Luigi Cosivi

    Scusami Richard, ma la soluzione che proponi è più fantascientifica di quella di cui parla Cap. Bill: La Pattuglia Galattica. A volte mi piace illudermi e contare gli arretrati che avanzo.

  11. Marco

    Ecco come stanno le cose in Scientology… cioè, volevo dire… nella Cof$.

    Class VIII TAPE 1 “An Introduction To Standard Tech” 24 September 1968

    “Quindi possiamo presumere che quelle persone che sono inclini al male, che vogliono distruggere e mandare in pezzi il genere umano, e che hanno quello come loro scopo, possono entrare in Scientology e possono rimuovere cose dalle linee tecniche, o deviare o alterare cose sulle linee tecniche, che fanno in modo che Scientology non funzioni.”
    “E più in alto sulla linea di comando uno ha quel potere , più vasta sarà l’area di alter-is che coprirà.”

    Forse sarebbe meglio e più facile cominciare a pensare di cambiare il nome, al corpo di conoscenza e di tecniche ricercato e sviluppato da LRH… il nome Scientology oramai è compromesso.

  12. LIBERO

    Marco, leggendo fra le righe del post di Richard penso di aver capito la sua vera preoccupazione … Richard è consapevole di aver completato il ponte o almeno di aver spinto la ricerca e lo sviluppo fino ad un EP finale o esaustivo come Ron prospettava… Quindi lui va oltre e guarda dal di sopra la scena attuale di Scientology e tutto ciò che ne comporta come organizzazione in questo mondo aberrato. Le drammatizzazioni umanoidi sono niente a confronto al fatto che il lavoro è finito e che porta dall’altra parte. DM , noi e gli scientologyst e gli squirrel se potessero vedere il lavoro capirebbero che non c è bisogno di drammatizzare il mest e che Ron torni perche anche lui sa cheil lavoro probabilmente è finito. Sbaglio Richard?

    • Marco

      Libero, dici DM , noi e gli scientologyst e gli squirrel se potessero vedere il lavoro capirebbero che non c è bisogno di drammatizzare il mest e che Ron torni perche anche lui sa cheil lavoro probabilmente è finito. Sbaglio Richard?
      Io non credo che DM, i sui Capi illuminati, grandi criminali, ed tutti i sui scagnozzi, che pedissequamente lo seguono senza pensare (non pensano perchè sono dei codardi), se anche sapessero che qualcuno (Richard) è arrivato al di là del Ponte (The Bridge), cambierebbero atteggiamento… anzi io credo che ancora di più inasprirebbero i loro attacchi…

      In fondo il pianeta va cosi tanto male perchè c’è cosi tanta dilagante inconsapevolezza di essere inconsapevole.
      Con tutta l’aberrazione, morte e dolore che consegue.

      • Richard

        Ciao Marco,
        In un certo senso é vero ciò che affermi, mi trovo verso la fine di OT X.
        Ma continuate come state facendo, il vostri disappunti, dubbi e controversie servono per chiarire ancora meglio la scena.
        Trovo la cosa costruttiva, ….cibo per la mente, come diceva Ron.

        Con Affetto

        Richard

      • LIBERO

        Si Marco è vero e lo penso anch’io… ma sono sicuro come diceva un certo presidente degli Stati Uniti America: ”Se domani dovessimo subire un attacco da forze aliene di altri mondi, il genere umano smetterebbe all’istante di farsi guerra e si unirebbe in uno sforzo comune x combattere il nemico”. Forse Richard intendeva questo…Non sono molto bravo ad esprimermi come fai tu ma sono sicuro che hai capito quello che intendo.

        • Marco

          Ciao Libero, ho capito perfettamente quello che dici, ma… se pur è vero quello che diceva il presidente americano, credo che non sia il caso nostro.
          Credo cioè che tentare di unire gli Indi/FreeZone con gli scntologist ancora dentro alla Cof$, sia un pò più difficile.
          Ti diro di più, credo che la dirigenza della Cof$ sia assolutamente in accordo con gli “invasori extraterrestri” (giusto per restare nell’aneddoto).

          Detta in altre parole: l’ultimo attacco, il film “Going Clear”, è stato fatto dagli SP… che però secondo me sono gli stessi con cui ha a che fare il Miscavige! Solo che probabilmente non lo hanno informato di questa nuova strategia di “attacco frontale”.

          Dunque DM in questo momento sta facendo un pò di baccano contro il film, ma di base non può muoversi tanto liberamente contro i sui stessi mandanti (che con questo film sono andati fuori dal suo controllo).

          Ovvero… DM è finito in un Cul de Sac. E’ ovvio che i criminali prima o poi vadano a sbattere contro qualche muro… sono dei picchiatelli, dunque prima o dopo inciampano nelle loro stesse bugie e criminalità.
          Beh, questo è un caso.

          Forse lo stanno scaricando!?
          Credo che più semplicemente gli schiavizzatori planetari giocano su più fronti: dall’interno rovinano la tecnologia e la conoscenza di Scn; dall’esterno fanno questi attacchi frontali.
          Mi vengono in mente i Rothschild, banchieri impenitenti, che nella 2° guerra mondiale finanziavano sia gli americani che i tedeschi.

          Fra l’altro con questo attacco hanno anche una nuova occasione per spennare gli sprovveduti scientologist all’interno della chiesa, che oltre a non vedere il film (ma spero che qualcuno di loro disattenda le direttive di DM e il film se lo vada a vedere… chissà che non capisca qualcosa), sicuramente saranno costretti a pagare fior di quattrini, fino a “lacrime e sangue”, per la presunta difesa di questo “terribile attacco”…

          Poverini, oltre all’inganno di essere sotto Out Tech (ma non lo sanno… o non lo vogliono sapere), hanno anche la beffa di versare denaro al loro nemico infiltrato…

          Se la situazione non fosse cosi tragica, all’inverosimile, ad osservare questi poveri stupidotti scientologist, che pagano foraggiando il nemico, ci sarebbe da ridere.
          E non li sto prendendo in giro tanto per essere un pò cinico e crudele… io sarei per avvertirli del pantano e del paradosso di cui sono vittima… ma non c’è verso che vogliano capire…

          E ne ho le prove. Per esempio solo qualche giorno fa per un quarto d’ora ho parlato con un mio amico ancora dentro alla chiesa; beh, mi ha ascoltato (per lui, visto i risultati nella vita, sono ancora una persona rispettabile)… ma è rimasto ammutolito… pietrificato: non ha spiaccicato una parola d’opinione.
          A vedere il terrore nei sui occhi, c’è mancato poco che non scoppiassi a ridere, ma mi sono invece trattenuto per il grande dispiacere: questi scientologist dentro alla chiesa sono terrorizzati.
          Per questo sia maledetto Miscavige e tutti i suoi compari.

  13. LIBERO

    Forse Ron sapeva che l’avrebbe finito… Forse sono troppo romantico ma a volte i sogni si avverano.

  14. Richard

    Ciao Ragazzi

    Nel post avevo scritto che sarebbe stato l’ultimo, ma cambio momentaneamente idea.

    Immaginavo dissensi e controversie, Marco, ti dici in accordo con Luigi, ma nel suo secondo post afferma: Scusa Alfred, fuori non c’è uno che lucra, c’è qualcuno che l’ha assorbita e la vorrebbe distrutta almeno come noi la vogliamo. Il prodotto di aspettare è aspettare=nessun prodotto.

    Non ho mai avuto l’idea di distruggere Scientology, ma forse qui é bene fare una distinzione tra Scientology e la Chiesa di Scientology.

    Non voglio nominare DM perché a quanto pare a qualcuno spuntano degli affilatissimi denti canini, quindi lo lasceremo fuori dal discorso.

    Ad ogni modo, se Scientology non fosse mai stata data alla luce, non esisterebbero organizzazioni parallele, forse esisterebbero i Pasticceri Indipendenti ma, di certo, non ci sarebbe ombra di Scientologists Indipendenti.

    Le persone o organizzazioni citate nel RJ 67, sono decedute, cambiate, siamo di fronte a qualcosa di molto meglio organizzato e che può spingere i propri artigli molto più lontano ed in profonfità.

    E’ corretto quello che afferma Burlesque inerente al fiorire e prosperare del movimento Indipendente, questo fatto lo vedo ancora una buona speranza, ma ho il sospetto che non sia sufficiente.

    Caro Guido, l’amico che va salvato é Scientology, non la sua Chiesa.
    La sua Tecnologia, il corpo di dati.
    Colpire per una giusta causa significa anche conoscere ed avere in vista il vero bersaglio, sino ad ora questi é ben nascosto alla vista di tutti.

    Cara Marisa, non intendevo destabilizzarti e non esiste nessuna condizione che debba essere assegnata.

    In fondo avete ragione tutti guanti, anche Pippo.

    Vorrei cercare di differenziare e osservare le cose da un diverso punto di vista.
    Tutti i rapporti che hai fatto (sino a Dio), chissà che fine hanno fatto, molti altri Scientologists hanno vissuto questa condizione, Rapporti per Conoscenza riguardanti out-tech o outness, in generale, finiti nella spazzatura perché non conformi alle attuali direttive, direttive del tipo ‘Faccio quello che voglio perché ne ho ottenuto l’autorizzazione dall’alto dei cieli’

    Ma c’é qualcosa d altro da prendere in considerazione, come é successo a noi, ogni singolo Staff Member di qualsiasi Organizzazione non é a conoscenza di quello che realmente sta succedendo.

    Viene detto loro che ci sono vari gruppetti di squirrels che fanno baccano e che vogliono fare a pezzi Scientology, questa é la bugia che generalmente viene raccontata, …credo che ormai stia diventando un disco rotto.

    Quanto uno di questi Staff si ritrova all esterno di un Org, magari cacciato a pedate nel sedere perché ha osato dimostrare il proprio disaccordo su una qualsiasi cosa, bene, questa persona sbatte letteralmente in faccia alla realtà.

    Passa molto tempo prima che riesca a discernere il vero dal falso e nel frattempo passa un periodo di grossa confusione in cui pensa di essere una persona indegna e non più gradita ai propri amici.

    Ma questo noi lo abbiamo già passato, ci siamo passati attraverso e ne siamo usciti con una maggiore integrità e certezza in noi stessi.

    Lo scopo del Guardian Office era quello di trovare un ambiente sano in cui Scientology potesse crescere ed espandersi, oggi il GO non esiste più e Scientology sembra essere avvolta da una pesante coltre scura, non vedo un ambiente sano o amichevole, solo e sempre più regole ferree ed insensate da seguire.

    Io penso ai singoli Staff che navigano nel buio totale.
    Grosse porzioni di Organizzazioni sono nelle stesse condizioni.

    Ho il vago sospetto (forse non tanto vago) che queste persone abbiano il terrore al solo pensiero di pensare un pensiero che non sia conforme alle attuali direttive.
    Credo anche che diversi membri dello staff si riuniscano (di nascosto) e parlano di quanto si stesse meglio prima, ho l’idea che vogliano fare qualcosa, che vogliano distaccarsi da un nucleo centrale, da un comandante che le sta portando fuori rotta.

    La mia domanda é: ‘Come possiamo essere di sostegno a queste persone che hanno intravisto che il percorso originale é stato profondamente alterato?’

    Ogni nuovo movimento ha i suoi Pionieri, qualcuno che comincia qualcosa di nuovo, di diverso e di più sano….saremo questi noi?

    Non mi spiacerebbe, un domani, leggere l’Insegna dell Org di Brescia o di Milano che riporta :
    ‘Chiesa di Scientology Indipendente di Brescia o Chiesa di Scientology Indipendente di Milano’, magari con la parola Chiesa sostituita dalla parola Organizzazione.

    Perché no, potrebbe accadere, potrebbe anche accadere che si stacchino le Saith Hill e le Advanced Org, …. potrebbe succedere.

    Perché ciò accada, in primo luogo non devono essere distrutte, in secondo luogo devono giungere a realizzare che quello che stanno consegnando, riferito ai servizi, non é più la Scientology Standard così come formulata in primo luogo da LRH.

    Ma ammetto anche che questo sia il pensiero di un folle,…ma io lo sono!

    Di siti e risorse critiche ce ne sono a centinaia, alcuni forse sono leggermente troppo forti nei contenuti perché un qualsiasi Scientologo li possa leggere.

    La Verità e gli abusi sono disseminati ovunque nel web.

    Ora viene il compito che appare più disgustoso agli occhi dei più.

    Scrollarsi di dosso definitivamente della dichiarazione di Persona Soppressiva, non accettare più nessuna regola riguardo al divieto di comunicazione e aprire una linea di comunicazione.

    Una semplicissima linea di comunicazione, nient’altro.

    Se qualcuno desidera scrivere per dimostrare il proprio disappunto riguardo a ciò che sta accadendo, quindi dare il proprio sostegno a Scientology, che si senta pure libero di farlo, può usare degli pseudonimi, ne esistono a centinaia, da Roger Rabbit a Gary Grant.

    Ma non é un obbligo, Ron lo farebbe, ce lo chiederebbe.
    La parola d ordine é SALVATE SCIENTOLOGY, facendo quello che potete fare.
    Una lettera di solidarietà mi sembrava la cosa più semplice ed immediata.

    Chi meglio di noi che é passato attraverso ad un lungo travaglio che é cominciato con l’uscita dalle linee attraverso gli scherni dei bravi e buoni scientologists e che ne é uscito con una testa sulle spalle in grado di pensare autonomamente può mettere in atto una cosa del genere?

    E’ anche vero che si tratta di disobbedire cocciutamente alle direttive piovute dall alto dei cieli,

    Ma ci sarà pure tra di noi qualche ribelle anticonformista.

    Per terminare, Marco, il cambiare nome a Scientology ci farebbe solo scivolare nel reato di plagio, forse riscrivere una nuova serie di procedimenti ed un nuovo Ponte sarebbe una soluzione migliore….ma credo che una vita non sia sufficiente, …e poi lo ha già fatto Ron per noi.

    Questa la voglio ripetere: ‘Ron lo ha fatto per noi!’
    Per quanto riguarda l uscita da questo Universo ne parleremo più avanti, la trappola esiste, tengibile e reale come un materasso a molle (Scherzo riguardo alle molle del materasso)
    A presto.

    Con Affetto

    Richard

    • Giovanni Bonzani

      Come premessa voglio dire che sono d’accordo che Scn debba essere salvata. Che si chiami Scn o pinco pallino, secondo me non ha molta importanza. La cosa più importante è che la tech originale di LRH, non solo venga salvata, ma possa essere usata da chiunque lo voglia. Allo stato attuale la tech. nelle chiese di Scn, come ben sappiamo, è stata talmente volutamente alterata, e sottolineo volutamente, che i risultati sono andati in buona parte a farsi fottere. Non sto qui a descrivere qual’è il mio punto di vista sul perché questo sia avvenuto, dico solo che secondo me DM ha una parte marginale in tutta la storia: lui è solo il galoppino scelto per portare a compimento l’intero progetto. Certo le sue valenze SP, reali o installate, per renderlo adatto al progetto, dovevano essere tali da riuscire a condizionare o meglio implantare tutti quei bravi ragazzi che attualmente gli danno credito. Uso il termine di bravi ragazzi perché ne ho conosciuti parecchi e so che sono tali.
      A parte tutto ciò, anni fa e prima di essere dichiarato, sono andato, con alcuni amici, a fare una visita presso la sede centrale delle Ron’s Org e ho notato che loro hanno sempre usato i materiali di LRH senza molestie da parte della chiesa e alla domanda di come questo fosse possibile, mi hanno risposto che, semplicemente, i materiali che usano sono di loro proprietà e che nella loro sede li possono usare tutti gli studenti che vogliono addestrarsi senza portarseli via. la cosa che non possono fare è duplicarli e venderli. Ci sono altre cose che ho scoperto ma è meglio non scriverle.
      Non vorrei essere frainteso, non sto facendo proseliti per le Ron’s Org, sto solo cercando di dire che una Org messa in quel modo può lavorare senza intoppi. Loro lo stanno facendo.
      Per andare sul concreto e per esprimere il mio punto di vista, o meglio il mio sogno nel cassetto, se tutti gli indi volessero veramente salvare la tech di LRH, sono convinto che la cosa si può fare con tutte le regole e rispettando le leggi dello stato. Magari mettendo in piedi una associazione no-profit dove chi si impegna a tempo pieno può essere pagato per il suo lavoro, magari puntando in modo particolare sul co-auditing dove chiunque possa arrivare fino al massimo livello del Ponte che conosciamo e oltre. Vorrei mettere l’attenzione sul termine OLTRE.
      Credo che in questo modo molti bravi ragazzi di cui sopra col tempo si uniranno. La maggior parte di loro hanno lo stesso scopo.
      Io ho lanciato il sasso. Sono quì e non nascondo la mano.
      Un abbraccio a tutti.
      Giovanni

      • Bellissimo commento Giovanni, mi trovi benedettamente d’accordo. Ti dirò di più, ho intenzione di mandare questa comm di Richard anche a Claudio e Renata sul loro Blog dell’Accademia 8008. Peace&Love. Francesco

      • paolo facchinetti

        Caro Giovanni, voglio solo ricordare per amore della storia, che gli AAC sono andati avanti per quasi 10 anni utilizzando materiali di Scientology. Vi fu un tentativo di attacco in forze contro un AAC nel Veneto e l’unica cosa a cui si poterono appigliare fu che avevano fatto delle fotocopie.Poi vi furono le retate della Mulliri (1986) e venne l’ordine da HCO International o chi per esso di chiudere subito tutte le vertenze legali. Il Sig. Carturo, inviato insieme ad un altro che non ricordo, dalla Chiesa di Scientology, venne al’AAC e ci aspettò in una reception gremita di pc che attendevano di andare in session, mi invitò a cena e rimborsò le spese legali sostenute dall’AAC Veneto. Un bel lieto fine!

  15. Marco

    Grazie per le precisazioni Richard.
    La prima cosa che ti dico è: spero che tu non smetta di comunicare… Nel post avevo scritto che sarebbe stato l’ultimo, ma cambio momentaneamente idea. perchè mai? “Più comunicazione, non meno, è il solvente…”.

    Va beh, detto questo, ti dico che concordo con te riguardo al fatto che “non è il caso di perdere le Org ed il suo ignaro personale…”
    Concordo anche che Scn è sotto attacco in un modo più pesante e determinato… ma non che negli anni ’60 e a seguire fosse una passeggiata… per esempio, ricordo quando ci fu la chiusura delle Org dell’86/’87, fu una bella massacrata sia mediatica che organizzativa… molti green scientologist se ne andarono all’istante.

    Oggi è diverso? Secondo me di diverso c’è il Web, che però in realtà da info negative, ma anche positive… uno scientologo che lo è appena appena, cerca riscontri veritieri e li trova.
    Gli attacchi di questa portata, “Going clear”, passeranno, come sono passati altri… sono certo che chi ne sa qualcosa di Scn (anche aver letto solo un libro), non si fermerà alle prime apparenze.

    Certo è vero che gli scientologist lasciati “a piedi” di una sede, di una accademia dove andare, di un HGC dove farsi audire… beh, molti sono andati dispersi.
    Ma credo anche che se un giorno ci sarà un’associazione oggettiva (un posto dove andare) di “New Scn by LRH” gli scntologist dispersi arriveranno a frotte.

    Non è cosi facile, ma un esempio ce l’abbiamo già, le Ron’s Org .
    Resta da definire se queste nuove Org saranno o meno “On Source” (come nel caso delle Ron’s Org, non ben conosciute)… chi valuterà, certificherà che queste “New Scn Org” sono affidabili?

    Io credo che più che altro sia questo il problema: “è affidabile il tale dei tali?”. “E’ affidabile il tal auditor ed il tal C/S?”.
    Mi pare che è qui che lo scientologo scioccato e disperso, si attarda parecchio… io lo so per esperienza personale (ci ho messo degli anni prima di fidarmi di tornare in auditing, perchè… beh, non mi fidavo, appunto).

    Secondo me ci vuole un “Ente certificatore” che legittima/certifica l’auditor, il C/S, l’accademia, ecc. ecc.
    Oggi, vista la disfattadella Cof$, purtroppo è questa la prima cosa da affrontare… per esempio io a tutt’oggi non so dove mandare i miei figli a studiare i fondamenti di Scn:(e i corsi di comunicazione e i corsi di Pts/Sp, ecc. ecc.) in quale accademia sicura e “IN Tech” li mando a studiare?

    Un ente certificatore…!!?? Chi/cosa/quale potrebbe essere una fonte sicura di cui fidarsi?
    Questo è il primo problema da affrontare oggi.

  16. Richard , vedo che come dovuto hai portato il tuo messaggio e ti ditò che lo apprezzo molto , su ‘Ora, giusto per fare un altra osservazione su qualcosa che ha scritto David, no, il movimento indipendente non sarà affatto in grado di fare alcun che , anzi, verrà spazzato via ancor più facilmente’ probabilmente non mi sono espresso in modo completo e vorrei fare una precisazione, ho sempre sostenuto che la soluzione migliore è comprendere e mettere in pratica la stessa Scientology quindi comunicare applicando la sua conoscenza è il metodo migliore per esistere come scopo e giochi, nel mio post ho accennato che questo compito spetta a noi come indipendenti perchè è questo l’ hat che mi sono dato in Scientology, comunque è un etichetta come tante quello che conta è la sostanza, in merito a Going Clear concordo che il messaggio non è positivo o una speranza ma solo denigrazione e invalidazione diretta contro Scientologt, tutte cose già dette e ridette e conosciute nel nostro ambito ma adesso portate al pubblico, sarebbe stato diverso se il messaggio del film avesse portato il messaggio della grandezza di questa filosofia, quindi l’ effetto principale del film è sputtanare Scientology come filosofia e Ron, la conseguenza di ritrovarsi una Chiesa ancora più solida e ancora più lontana dal messaggio originale in una casa di teste di legno, un tipico modo di agire da terza parte che oggi cerca di distruggere quello che rimane di buono anche all’ interno della Chiesa, quindi ben venga il tuo chiaro invito a mettere in pratica una com di sostegno verso Scientology e i suoi membri che sono nella Chiesa e gli indipendenti. è una responsabilità che abbiamo.
    Come dici tu questo da fare in questo momento poi si vedrà.
    Invece quando accenni ‘ alla trappola dentro la trappola’ a mio parere è associabile a una propulsione caratteristiche peculiare della stessa vita, per questo c’ è Scientology e penso che solo Ron ha centrato la strada per la soluzione del problema, e su questo si affidamento sul tuo lavoro.
    Comunque invito a preparare una traccia per questa lettera di sostegno, è un modo etico come affrontare la situazione .
    Su, ‘Perdonate i termini) a stravaffanculo: ‘HBO, Paul Haggis e Mark Rathbun’
    Su M.R e HBO ho avuto uno scambio di idee con lui e ogni tanto guardo i suoi articoli, mi associo quanto sopra al tuo apprezzamento nei loro confronti.
    I nostri distinguo verso la Chiesa sono ben chiari ma in questo momento sono da mettere in secondo piano quello che è mio parere è portare adesso la nostra posizione.

    Con Affetto,

    Davide

  17. Giovanni S

    Sono pienamente d’accordo con Richard e con Bonzani. Fantastico punto di vista.

    Un saluto e abbraccio a tutti
    Giovanni

    • Ho scritto questo ora a Claudio e Renata, allegando il Post di Richard e la sua risposta.

      Ciao Claudio e Renata,
      Innanzi tutto vi ringrazio per ciò’ che state facendo, ci sono stati punti di vista differenti o terze parti tra noi ma non credo che la questione abbia più alcun effetto o senso portarla avanti.
      In fondo, il movimento indipendente del nuovo millennio e’ partito da Voi e quindi bisogna riconoscerlo e validarlo.
      Comprendo che il dolore di perdere un Figlio comprenda ogni azione necessaria affinché voi possiate riabbracciare Flavio ed io ve lo auguro con tutto il cuore.
      Vi inoltro questa Lettera di Richard ( un tipo tosto ) con un ulteriore postilla in merito a Going Clear.
      Se volete pubblicatela.
      Vi ringrazio.
      Con stima ed affetto
      Francesco

  18. Luigi Cosivi

    Sarà che non ho mai compreso perché lo Staff dovesse scriver lettere fino alle tre di notte che poi venivano al 999/1000 cestinate dai destinatari, quando ormai internet sembra più efficace. Sarà che una volta il PES mi mostrò un programma del management che da sei mesi cercava invano di completare, a mio avviso del tipo : scava una buca, riempi una buca.
    Vorrei non essere critico ma mi pare un po pochino, lo facciamo già il parlare in difesa della Scientologia, scrivere pure seguendo i post ; anche aiutiamo chi esce a rimettersi in sesto ,se vuole, senza nulla chiedere, solo per rimediare al male che gli hanno fatto, sentendoci corresponsabili per non essere riusciti a fermarlo prima. Cerchiamo una soluzione organizzativa per poter soddisfare anche le richieste di Marco e non ne parliamo soltanto, alcuni tengono da soli in piedi HGC con PC più numerosi di un Org e , una classe in cucina . ottiene Auditors di B1, di CCH, di Metodo 1, di Solo. Speravo qualcosa di meglio come aiuto e capisco che te ne sei accorto scrivendo ancora, non farlo in futuro sarebbe toglierci uno dei pochi conforti di cui disponiamo. Ho comprato rivenduto o regalato molti dei tuoi libri proprio per questo. Non chiedo un buon pastore ma un programma efficace e una presenza che raddrizzi qualche schiena ancora umana troppo gravata. A buon diritto puoi dire che hai già fatto ciò che dovevi aprendo di nuovo il ponte, ma se sai qualcosa che ci può meglio aiutare, non abbandonarci. L’ideale sarebbe un bel Giove tonante ma abbiamo perso lo stampo?

  19. Marisa

    Grazie Richard dei distinguo e delle precisazioni, tutto quello che ho scritto è per averlo vissuto in prima persona nessuna info di seconda mano, quindi questo spiega il mio aver affilato i coltelli e lucidato le armerie, tutti noi che in un modo o nell’altro partecipiamo attivamente oppure in modo saltuario a questo blog, siamo per salvaguardare la tecnologia di Scn , sappiamo i successi e i miglioramenti che può dare nella sua applicazione corretta. Condivido le parole di Giovanni Bonzani, lui c’è sin dall’inizio in Italia , ed ha esperienza diretta, dovremmo sicuramente organizzarci e cooperare per salvaguardare e sostenere Scn
    Marisa

  20. NOTsaware

    Mi unisco a coloro che intendono salvaguardare la vera Scientology Originale. Non ho mai avuto alcun dubbio sul fatto che fosse la unica via d’uscita. Grazie Richard. Non apro alcuna polemica su DM, il documentario è decisamente inutile a tutti gli effetti, totalmente distruttivo nei confronti di scientology e chi la pratica.

  21. paolo facchinetti

    Ragazzi non ho letto tutti i post, ma lo farò con calma nel week-end. Mi sembra giusto comunque intervenire sul post principale di Richard.
    Non posso proprio andare contro Richard e vorrei anche citare un autore che io e Richard conosciamo molto bene Geoffrey Filbert autore del testo “Excalibur Revisited” “Ci sono diverse verità a diversi livelli”. Sicuramente il livello di Richard l’ha raggiunto solo lui e quindi parla dal suo livello che evidentemente è molto più “ecumenico” del nostro. Dal MIO livello vedo questo:
    1) Rathbun e Higgins sono persone di poco conto. Tutto parte dalla “prova del pizzicotto” che di solito si fa ad un neofita per fargli vedere come funziona un emeter. Evidentemente loro non l’hanno mai superata.
    2) Il disastro di terza dinamica della Chiesa di Scientology lo vedo generato all’interno della chiesa stessa: iniziato da LRH e precipitato poi da Miscavige, con evidentemente tanti aiuti esterni. Non per niente ho proposto di aggiungere a Richard alla fine di Diario di un Sogno che Scientlogy ha un ruolo karmico e che è senior al suo Fondatore. Ron Hubbard per definizione ha la Responsabilità di tutto quello che è successo nella Chiesa di Scientology nel bene e nel male. E intendo Responsabilità per definizione da Dizionario Tecnico anche se lui aveva spesso il vizietto di scaricare su altri la responsabilità per le cose che andavano male.
    3) Non ho MAI accettato di far parte di una Chiesa. Ho fatto parte dell’Istituto Italiano di Tecnologie Applicate prima, dell’Hubbard Dianetics Institute poi e dell’AAC Milano. alla fine e ora di Scientolology Lbera.
    4) I corpi nascono, crescono, decadono e muoiono e il theta più o meno libero si trasferisce altrove in altri corpi più atti alla sopravvivenza. Quindi io non mi preoccuperei molto del corpo di terza dinamica che è la Chiesa di Scientology; piuttosto che tenga del theta intrappolato in un corpo ormai sclerotizzato che muoia e che il theta libero si trasferisca altrove! Come qualcuno ha scritto Scientology “gode” di un PR orripilante già da tempo e non è che il documentario aggiunga molto. Ma io ho notato anche in ormai centinaia di casi che nessuno ha nulla da ridire quando la persona che la testimonia è credibile. Nel mio ambiente di lavoro ho incontrato centinaia di persone e non ho mai nascosto di praticare Scientology e non ho mai riscontrato atteggiamenti negativi da parte di qualcuno.

    • Marco

      I corpi nascono, crescono, decadono e muoiono e il theta più o meno libero si trasferisce altrove in altri corpi più atti alla sopravvivenza.
      Quindi io non mi preoccuperei molto del corpo di terza dinamica che è la Chiesa di Scientology; piuttosto che tenga del theta intrappolato in un corpo ormai sclerotizzato che muoia e che il theta libero si trasferisca altrove!

      Completamente d’accordo con te Paolo… questo è un ottimo punto di vista, che da una parte ci può leggermente consolare, che un fututo per Scn (LA Conoscenza/Tecnica di) è possibile, dall’altra ci da tranquillità di continuare ogn’uno la propria attività di “Miglioramente personale”, usando la Tech di LRH.

      Ultima cosa: LRH potrà anche essere che ha sbagliato per la situazione di soppressione in cui si trova il suo corpo di conoscenza, Scn… ma lui è stato un grande (non so se qualche altro genio avrebbe potuto sviluppare il tutto?), o comunque il principale artefice, ma anche non bisogna dimenticare che in questo pianeta incontrare il male è una cosa statistica… se poi sei anche uno che si mette a combattere contro il male… beh, le reazioni del malvagio sono assicurate.
      Non credo si possa biasimare moltissimo LRH… tutti si sbaglia nel vivere… e lui comunque è nello status di Ka-Kan (o quello che è).

    • Dal Briefing Amministrativo N. 2 del Capitano Bill Robertson:

      “Ora gli Implantatori, vedendo LRH dirigere un movimento di thetan che esplorava e insisteva sui propri diritti di thetan, e che arrivavano a queste Dinamiche chiave superiori dei Giochi, beh, quando videro ciò, DOVETTERO impossessarsi della CHIESA per impedire che succedesse. Usarono i loro Esseri Mest NON DI QUESTO PIANETA, i Marcabiani, come una “organizzazione di basso livello” e lo fecero. Per il 1980 nessun Veterano o amico di LRH era al sicuro, nemmeno la sua famiglia. Ma LRH se l’era aspettato. Lui sapeva che l’intenzione era di impossessarsene, e mise un Ponte FALSO sopra a quello esistente. Perciò egli lasciò “una carota per gli asini”. “Una carota per gli asini” (sapete, un piccolo bastone davanti all’asino, e lo si conduce con la carota, così che continui a muoversi in quella direzione). E che cos’era questa carota? Beh, ce n’erano due in realtà, i Soldi e lo Status. Oh! Ci sono cascati COMPLETAMENTE! Si stanno ancora azzuffando per essa negli Stati Uniti! (per azzuffando si intende discutere, litigare, fare battaglie legali e così via). Stanno ancora litigando per essa, e questa non era nemmeno la cosa di valore che ha lasciato! Loro pensano anche di avere la Tech – ma non ce l’hanno. Loro hanno un “Ponte FALSO”. Sì! LRH si assicurò che la Tech necessaria venisse diffusa attorno a chi potesse usarla. Era tutta lì. Mettetela assieme. Applicatela a quello che si incontra, ed ecco il PONTE COMPLETO!”.

      Paolo, sei ancora in tempo per cambiare opinione su Ron.
      Più ti ostini su quella linea, più la tua di reputazione sarà rovinata, non quella di Ron.
      La verità esiste, ed è nota sin dalla metà degli anni ’80.
      Non c’è nulla che possa fermare questo avanzamento.

      Il VERO Ponte completo esiste già dal 1987 circa, e sin da allora vengono costantemente creati thetan Senza-Caso (OT 16).

      Informatevi.
      C’è già tutto.
      C’è sempre stato.
      Ora è anche tutto tradotto in italiano, per cui davvero non ci sono più scuse.

      Si è sempre in tempo per fare qualcosa a riguardo.

      Ora passo e chiudo.
      Questo è il mio tentativo di dare un aiuto.
      Fatene quello che ne ritenete opportuno.

      Buon proseguimento.

      • ROBERTO G.

        ho letto molte cose in lungo e in largo, ,per quanto mi riguarda nelle rons org c’è molta verità , non ho ancora provato nulla sulla mia pelle in riferimento ai loro dati, ma hanno una logica estremamente chiara, quindi penso che ognuno debba fare la propria strada senza escludere questa ,per lo meno approfondirla

      • paolo facchinetti

        Tu semplicemente ti bevi la storiella che ti vuoi bere. Tu forse allora non eri ancora nato, io sì ed ero staff. David Mayo c’era a quei tempi ed era il Senior C/S International e questa storiella che tu racconti lo faceva semplicemente ridere. E’ la tua mente distorta che mi attribuisce pensieri che io non ho. Fai il ponte di Capitan Bill invece di chiacchierare, ma non parlare con autorità di cose che non conosci e che non hai fatto.

      • NOTsaware

        Per cortesia, non inquinare questo blog con la tua fantascienza. Nessuno di noi desidera rompere le balle a te nel tuo blog, scrivi quello che ti pare per i tuoi lettori, ma astieniti dalla tua propaganda totalmente inappropriata per chi segue La Reception.

  22. paolo facchinetti

    Con questo spero sia chiusa questa spiacevole parentesi. Mi pare stupido che al cospetto di un post così importante come quello di Richard si crei ancora una diatriba fra me e Ferraloni che mi può sempre scrivere privatamente se ha qualcosa da obiettare su quello che scrivo o penso o come, d’altra parte chiunque lo desideri può andare a leggere il suo blog. Prego i moderatori di essere un po’ più moderanti, come è stato più volte ribadito, non per censurare ma per mantenere alto il livello della comunicazione su questo blog, specialmente su un post importante come questo.

  23. Se potessi parlare senza che tu ti rifugiassi chiedendo protezione, dimostrerei ancora una volta come non puoi stare di fronte alla realtà.

    Ma ad ogni modo non importa.
    Gli avvenimenti faranno il loro corso a prescindere da ciò.

    Il mio voleva solo essere un tentativo di aiuto, ed è stato fatto, e ringrazio i moderatori per avermelo concesso.

    Perciò grazie ancora dello spazio concesso, e vi auguro buon proseguimento.

    • Marisa

      David, la pubblicità progresso non è contemplata, soprattutto se la vuoi travestire con un vestito differente, mi ricorda qualcosa tipo quando l’aiuto diventa tradimento. Liberissimo di pensare i tuoi pensieri, ma adesso riportiamo questi commenti sul binario e scopo del post per piacere, gli sviatori sono tipi di engram e anche in questa occasione disturbatori non necessari ok?
      Marisa

  24. No, no, Marisa, se pensi che sia venuto per farmi pubblicità ti sbagli.
    E mi dispiace che tu l’abbia pensato.
    E farsi pubblicità per cosa, poi?
    Per soldi?
    (Già, noi “blogger” siamo famosi per le montagne di quattrini che facciamo, giusto? 🙂 )

    Se negli ultimi mesi non ho mai scritto è appunto perchè ero assolutamente certo che qualcuno (ma non mi sarei aspettato te) mi avrebbe accusato subito di venire a farmi “pubblicità” qui.

    A riprova di ciò, io non ho informato assolutamente nessuno del fatto che avrei dato vita ad un blog su SCN, appunto per non essere accusato di voler portar via persone da questo blog.
    E questo punto sono riuscito a spiegarlo a Francesco, che penso mi abbia capito, e forse potrà confermare.

    L’unico motivo per cui non ho fatto un’eccezione a questa mia linea di condotta di non scrivere più su questo blog, è soltanto perchè ho letto, ancora una volta, commenti spiacevoli riguardo a LRH, ad opera, ancora una volta, di Paolo.

    Perciò ho citato queste parole di CBR, in cui dice appunto che LRH sapeva che la Chiesa sarebbe stata conquistata segretamente, e che quindi ha attuato una tattica diversiva.

    Ma alla fine dico solo questo: una regola ben accettata universalmente mi pare che sia quella del “chi tace acconsente”, giusto?
    Dal momento che nessuno in questo blog ha mai parlato, ne devo dedurre che siete tutti d’accordo con le parole di Paolo riguardo a LRH?

    Ritorno alla mia linea di condotta, e non mi intrometterò più nelle vostre faccende.
    In ogni caso, buona fortuna!

    • Sono certo che David non sia venuto qui a farsi pubblicità progresso e confermo che fino ad OTV il ponte consegnato nelle Ron’s Org sia Standard, dopo prende la sua via ed ognuno di noi a quel punto credo sia in grado di sapere qualcosa riguardo a Scientology.
      Io non pubblicizzo le Ron’s Org semplicemente perché abbiamo tutti i terminali Tecnici qui in Italia, Italiani , in grado di dare il ponte dalla A alla Z. Nessun Reg che ti fa alzare il culo verso il tuo prossimo passo ma semplicemente sei tu che devi andare Causa. Abbiamo Ignazio in un bellissimo posto, molto caro ad LRH, la Sardegna, che da Classe XII può accompagnarti fino a quanto tocca a Te essere il Tuo Auditor ! Abbiamo Paolo, che era il Srn C/S Italy a poi braccio destro di David Mayo ( Snr CS Int e Auditor di LRH ) che conosce “qualche” caso… È la sua esperienza nel C/s sare i livelli OT è quanto meno GARGANTUESCA ! Abbiamo Giovanni Bonzani come Luigi Cosivi che si fanno VERAMENTE un culo quadro sulla sedia a furia di Audire…. E come loro un bel po’ di personaggi non da meno. Quindi grazie a tutti per ciò che state facendo !

    • Ciao David Effe, mi piacerebbe avere una tua opinione sul commento di Richard riferito a Going Clear ‘In questo caso Scientology necessita di essere salvaguardata’
      Per il tuo post riferito al Capitano Bill credo che può essere più o meno condiviso ma visto l’ argomento diventano secondari simboli, etichette, di o a chi ce l’ ha più grosso, quello che ci accomuna è salvaguardare Scientology e il messaggio è rivolto senza distinzione di scuderia ai ‘cappelli bianchi’ , se poi rileggi con attenzione Paolo noti che niente toglie e niente aggiunge a quella che è la figura di Ron, se non che ‘Scientology ha un ruolo karmico e che è senior al suo Fondatore’ pensiero che io condivido.

    • David Effe ‘Perciò ho citato queste parole di CBR, in cui dice appunto che LRH sapeva che la Chiesa sarebbe stata conquistata segretamente, e che quindi ha attuato una tattica diversiva’ lascia il tempo che trova , guardare cosa succede ora in Scientology ed esprimere su questo una propria opinione sul post di Richard risponde a un ciclo di com ed essere li.
      Poi ritengo che non sono nostre faccende ma se sei uno Scientologo sono anche tue..

  25. Marco

    Beh, dico qualcosa anch’io…

    Comunque la si voglia vedere, questa questione del “Ron amministrativamente ha sbagliato parecchio, no non ha mai sbagliato nulla”, quello che mi pare si continua a fare dai più fronti della Free Zone-Indipendenti, è usare le sue ricerche e sviluppi della tech.
    Il Ponte usato è quello che ha messo giù Ron.

    Certamente è stato aiutato da molti, anche se Lui lo ha negato (ma io credo per delle ragioni di qualche tipo), ma di certo Lui era il Leader ed il più importante degli uomini coinvolti.
    Forse amava essere ammirato come “The Sourse”? Può darsi, ma secondo me lo faceva per una ragione di qualche tipo… o forse ad un certo punto era solo un pò sotto stress e ha impostato la leader ship in questo modo un pò egocentrico (“è tutto e solo merito mio”).
    Qui entriamo un pò anche nella mancanza di certezze dei fatti, forse ci manca l’esattamente “data-luogo-forma ed avvenimento” , dunque si da fiato ad opinioni, ed è forse qui che la discussione si avvita.
    Per me è solo una mancanza di dati (da una parte, o dall’altra)… con anche una vocazione umana di gossipare.

    Quello che comunque è evidentissimo ed oggettivo è che Richard, che, anche appoggiato/approvato in pieno da Paolo, in questo momento della storia sembra essere il terminale tecnico più avanzato, dice che le tecniche che lui ha ricercato ed usato sono tutte by LRH…

    Paolo usa le tecniche di LRH per i Gradi e per i livelli Pre-Ot .
    Tutti gli auditor che audiscono usano le tecniche di LRH.
    Le Ron’s Org usano le techinche di LRH.
    La Cof$ usa le tecniche alterate di LRH per intrappolare (ed è per questo che io non credo si possa combattere fianco a fianco contro un nemico comune, come suggerisce Richard: la Cof$ è in una condizione di gravissimo tradimento, e adesso sta scivolando in confusione. Per questo NON si può stare con ‘sta gente… loro sono dei nemici. Sarebbe come stare a fianco a fianco ad un nugolo di vipere… e spero le vipere non si offendino).

    Su quanto siano importanti le ricerche e le tecniche di LRH, non mi pare ci possa essere più evidenza di questi fatti: il Ponte per tutti è quello di LRH..

    Credo dunque che quello che intende dire Paolo, quando dice che Ron ha fatto errori amministrativi e quando dice che la tech è ormai più importante di qualsiasi altra cosa (più di LRH stesso), sia un’OPINIONE che non lede ne la tech, ne LRH, visto che comunque, appunto, Paolo la usa normalmente e con grandissima convinzione ed esperienza.
    Altrimenti sarebbe una evidente contraddizione, che non avrebbe potuto reggere molto.

    Dunque l’accusa a Paolo credo sia semplicemente una piccola drammatizzazione, perchè la discussione sollevata non ha veramente un senso pratico.

    Ad LRH è dovuto grande onore per essere stato il primo e/o la scintilla (fatta di impegnativo, geniale lavoro) che ha dato un percorso per liberare gli Esseri spirituali.
    Onore a lui, e poi anche a tutti quelle persone che lo hanno aiutato e che tutti i giorni lavorano per questo.

    Penso che la questione messa giù in questo modo possa mettere d’accordo tutti quanti.

    • LIBERO

      Scusate ma lo stesso Ron dichiara che Scientology e Sinior a lui stesso. Purtroppo non mi ricordo il nastro dove e menzionato ma vi assicuro al 100% che l hoascoltato in un nastro…Però aggiunge anche che è lui che la scopertanon altri. Scoperta non creata ect. ect.. Io penso che Ron ormai vecchio e sfinito e messo al bando era impossibilitato a concludere il lavoro. Inoltre Eliminando i C/S addestrati da Ron DM ha completato la frittata. Probabilmente i dati OTV ci sono ma le teste di rapa C/S tirapiedi di DM non sanno come estrapolare il tutto in procedimenti. Credo che Richard abbia a disposizione i dati e ha estrapolato in qualche modo il pezzo mancante.

  26. Richard

    Ciao Ragazzi,

    Il primo commento é per David Effe, grazie David per il tuo intervento ma devi capire che i Debrief del Capitano Bill non ci importano molto, alcuni di noi già li conoscono, io credo di averli letti tutti (più o meno).

    Alcuni di noi lo hanno conosciuto e sono in accordo con Paolo sul fatto che fosse un tipo simpatico e molto entusiasta, forse troppo entusiasta.

    Quando, tempo fa ti ho consigliato di approfondire la cosa, intendevo una cosa piuttosto semplice: ‘Fai il Ponte alle Ron’s Org, procedi più in alto che puoi e rendici partecipe dei tuoi progressi e dei tuoi successi, questa é la cosa che maggiormente ci interessa.

    Per quanto riguarda i Marcabiani, ti posso confermare che due Astronavi, munite di cannoni laser opportunamente modificati per sparare crema pasticcera, ebbene, li hanno fatti fuori tutti.
    Sono stati distrutti per avvelenamento, dovresti sapere che gli alieni non sono in grado di sopportare i dolci presenti sul pianeta terra, non esiste più nessun Marcabiano da quel momento 🙂

    Ora vorrei passare ad altro.

    Giovanni Bonzani, grazie per aver scritto su questo blog, la tua presenza mi fa piacere e condivido quanto scrivi anche se ritengo che un Org, allo stato attuale sia un gradiente un pochino ripido da affrontare.
    Ricordo come si operava agli inizi, l’Org era l’abitazione di qualcuno che metteva a disposizione un paio di locali, spesso comprendendo la cucina, così da cominciare in un certo qual modo l’espansione, fortunatamente questo stà già succedendo.

    Un Org oggi richiederebbe tempo che magari qualcuno di noi non é ancora in grado di mettere a disposizione, ma hai il mio appoggio su tale progetto e spero che altri siano in accordo, ma da quel poco che ho letto, pare di sì.

    Comunque il sasso che hai lanciato non é stato lanciato inutilmente.

    Per Francesco,
    Hai fatto bene a mandare un comunicazione a Renata e Claudio anche se credo che si prenderanno del tempo per una eventuale decisione.
    Colgo l’occasione per ringraziare i coniugi Lugli per due motivi ben precisi:

    Il primo é quello di aver cessato di scrivere articoli avvelenati nei confronti di DM e della Chiesa perché sono convinto che non siano riusciti ad oltrepassare determinati confini, per questo intendo che nulla di quello che hanno scritto sia andato a colpire chi doveva essere colpito.

    Il secondo é perché hanno mantenuto in esistenza L’Indipendologo che rimane pur sempre un ottimo punto di riferimento critico su determinate nefandezze commesse dalla nuova gestione di Scientology.

    Renata e Claudio, credo che persistendo col vostro lavoro vi siate leggermente sovvracaricati di entheta, spero che riusciate a scrollarvelo di dosso al più presto e fare un nuovo tentativo di riallacciare i rapporti con noi, chissà davanti ad una tavola imbandita e ad un buon bicchiere di vino molte cose possono venire appianate (filosofia del tutto Italiana ma funzionale).

    Un grazie ad Ignazio per il suo appoggio, sei un elemento prezioso per questo gruppo.

    Due parole riguardo al nostro Senior C/S , sembra che Paolo abbia qualcosa da rimproverare a Ron riguardo a determinati errori, ma mi sembra che sia piuttosto chiaro nell’affermare che la Responsabilità di quello che é accaduto e che accade tuttora nella Chiesa di Scientology sia sua, di Ron
    Oltretutto fa riferimento alla parola Responsabilità citando la definizione del Dizionario Tecnico, la cosa mi sembra appropriata.

    Ora, a quali errori faccia riferimento, sarà lui a spiegarcelo quando lo vorrà fare.
    Dal canto mio ne ho notati alcuni, errori ai quali Ron ha cercato in tutti i modi di porre rimedio.

    Ron ha sviluppato una particolare equazione tralasciando un paio di incognite che aveva davanti agli occhi, probabilmente, a quel tempo, non aveva ancora sondato bene la cosa.

    Una di queste é descritta nei primi bollettini del nostro OT 8, ma a questa ha posto rimedio semplicemente evitando di rilasciare OT 8.

    Quello che propina la Chiesa altro non é che un elaborato procedimento di Havingness.

    Un secondo errore ha a che fare con qualcosa che é contenuta nei materiali di OT III, citerò la frase senza entrare nel merito di dati confidenziali: ‘Ora sono in possesso di tutti i dati, ma solo quelli forniti sono necessari’ in questo caso intende che solo i dati forniti sono necessari per l’Auditing di quel livello.

    Ma già allora era in possesso di tutti i dati, almeno così credeva, ne mancava ancora uno, quello più importante.

    Si é accorto di questa mancanza dopo che diverse persone avevano completato il ‘Vecchio’ Ponte sino ad OT 7.

    Il problema è stato osservato sull ultimo gradino di OT 6, anche in questo caso citerò il gradino senza entrare in dati confidenziali…anche se questi Livelli ormai sono classificati come Vecchi.

    Non scrivo il passo completo ma la sostanza é questa: ‘Esteriorizzato visita un amico che vive in un altro Stato e chiedigli di comunicare con te tramite lettera’.

    Da quel che mi risulta ben poche persone sono riuscite a portare a termine questo gradino, indagando sui materiali e cercando incongruenze ed eventuali errori, il risultato é stato sorprendente.

    L’errore, che mi risulti, non é mai stato individuato sino ad ora, eppure é sempre stato sotto gli occhi di tutti e si tratta di una cosa scritta da Ron.

    Sto parlando di questo perché Marco tempo fa ci ha fatto notare che l’Accademia 8008 stà consegnando i Vecchi Livelli OT, dopo queste brevi spiegazioni ritornerò sull argomento principale riguardo alla salvaguardia della Tecnologia di Scientology.

    Ok, dove risiede l’errore?

    Universo Fisico, formato da Materia, Energia, Spazio e Tempo.
    Questo Universo é composto SOLO da questi quattro elementi, una domanda ridicola potrebbe essere: ‘Avete mai visto un Thetan Operante?’

    Credo che la cosa sia piuttosto difficile, come può un Thetan entrare in qualcosa nel quale gli é impossibile entrare?

    Eppure c’é chi afferma di aver sperimentato fenomeni di esteriorizzazione, cosa che affermo anch’io, ma dietro tutto ciò esiste un bel trucco.

    Dizionario Tecnico, definizione n: 8 di Thetan: ‘in ultima analisi cos’é questa cosa chiamata Thetan? Sei semplicemente tu prima che facessi il mock up di te stesso, questa é la definizione più pratica che io conosca. (5608c00).

    Bene, spero che mi stiate seguendo…. comunque, questo significa che le attuali esteriorizzazioni sono una sorta di viaggio astrale, sono grandiose, terapeutiche e risollevano il tono dell OT, ma non sono il nostro risultato finale.

    In questo momento stiamo revisionando OT 9 e opsss, ci siamo accorti che non avevamo aggiunto il process finale, beh, poco male, credo che ancora nessuno sia giunto a quel punto.

    Lo stiamo smussando per renderlo più scorrevole ed abbiamo aggiunto dei gradini piuttosto veloci che aiutano un OT a salire di tono in maniera piuttosto piacevole.
    Poi Paolo farà il resto rendendolo ancora più scorrevole e percorribile.

    Ma perché vi stò dicendo questo?

    Perché su OT 9 il caso viene completamente spazzato via e viene estirpato il mock-up di se stessi che é pieno di inutili cianfrusaglie (Le cianfrusaglie in reltà sono cose piuttosto pesanti), da quel momento in poi un OT é in grado di creare un nuovo mock-up che possa interagire con l’Universo MEST, e lo vedrà per l’illusione che é, e sarà in grado di effettuare qualche sporadica uscita da questo Universo.

    Ma la cosa più importante é che gli permetterà di affrontare la trappola finale, quella particolare trappola che lo rende schiavo facendogli credere di possedere un Corpo e di vivere sul Pianeta Terra, che detto in tutta confidenza…non esiste affatto, anche se un sonoro cazzotto sulla mascella può farvi credere il contrario.

    Questo voleva essere solo un piccolo aggiornamento, ora ritorniamo sull argomento principale.

    Forse ho dato un’ occhiata troppo in là sulla traccia ed oltre a vedere un futuro luminoso per Scientology ho osservato qualcosa di particolarmente macabro.
    Vi concedo di pensare e di sfottermi in tutta tranquillità, per quel che ne sapete voi, le mie potrebbero essere solo delle fantasticherie o dei vaneggiamenti, ma detto questo, andiamo avanti.

    La parola chiave é ‘Controllo Mentale’, qualche essere di bassa lega, particolarmente degradato e senza nessun codice etico ha visto che tramite Scientology può avere a disposizione un grosso branco di pecore che obbediscono ad un personaggio carismatico il quale gli propone un altissimo scopo.

    Solitamente lo scopo ha a che fare con la libertà, parola che infiamma gli animi, paga bassa, se non inesistente e molte ore di lavoro.
    Un po come é capitato a tutti noi quando, più di 37 anni fà abbiamo cominciato.

    Per lo meno, a quel tempo, la Tech non era corrotta e, parlando personalmente, di risultati ne ho ottenuti.

    Esiste una particolare operazione che parte molto tempo addietro, piuttosto ben pianificata, anche se il vecchio personale del GO prima ed l’attuale personale di OSA adesso stà cercando di intralciarla in tutti i modi.

    Ma qualcosa di molto grave é successo a metà degli anni ’80, l’ultima linea di difesa, rappresentata dal GO é stata spazzata via.

    Il GO era l’unica entità in grado di contrastare l’avanzata dell’esercito dei DB ma la sua disfatta ha lasciato i cancelli spalancati e “loro” sono entrati.

    Si sono infiltrati nei ranghi più alti del quartier generale di Scientology e da quel momento hanno intrapreso una lenta azione per distruggere quanto più potevano.

    Il decesso di LRH datato 1986, data corretta per alcuni ma scorretta per altri, sembra che abbia a che fare col raggiungimento dell’età di 25 anni di alcuni soggetti.

    Ma non c’è da guardare ai burattini, semmai c’è da individuare il burattinaio.

    In questi anni sono state introdotte innumerevoli alterazioni tecniche, il solo pensiero di queste manipolazioni fà andare il sangue alla testa e seguire alcuni consigli di Cosivi, ma andiamo oltre a questo punto.

    Perché tutto questo?

    La logica mi dice che il piano é stato studiato nei minimi dettagli per far fuori solo qualche Scientologist alla volta.

    Ogni qualvolta un alterazione tecnica veniva individuata da un membro del personale, questo staff veniva bollato e preso di mira sino a farlo saltare.
    O decideva di andarsene perché non più in accordo con i principi della Chiesa, o, se faceva troppo baccano, partiva la solita routine che portava inevitabilmente alla dichiarazione di Persona Soppressiva.

    Ma a quanto pare l’inizio di questa manovra é avvenuto prima della metà degli anni ’80, dando un occhiata alla cronologia degli avvenimenti e osservando attentamente le illogicità di quanto avvenuto, c’é qualcosa che mi porta a credere che il decesso di LRH sia da datare verso la fine di Novembre del 1981.
    Se qualcuno lo avesse incontrato dopo quella data avrebbe potuto avere a che fare con un sosia.
    Non ve lo sto proponendo come una verità ma come una possibilità.

    Da quel momento é iniziato un vero e proprio lavoro di pulizia che ha donato la dichiarazione di Persona Soppressiva a individui che potevano intromettersi e dar fastidio ai piani dei nuovi arrivati.

    Ma molte domande sono sorte, a che diavolo servono le Org Ideali?
    Probabilmente ad accogliere una nuova generazione di Scientologists che si accontenteranno di procedimenti alla “batti batti le manine”.

    Sembra tutto organizzato affinché ogni singolo membro dello staff che abbia raggiunto una certa età e che sia in grado di ricordare i corretti dati, quelli cioé prima delle varie alterazioni, sia sbattuto fuori.

    Nessuna pietà, che siano staff di un Org o Membri della Sea Org, verranno costretti ad andarsene pieni di disaccordi oppure verranno dichiarati.

    Questa é la parte macabra di tutta la scena.

    Ho chiamato testicoli purulenti gli staff di OSA, ma uno staff ben addestrato che abbia studiato la ‘serie dei dati’ potrebbe fare qualcosa al riguardo,…il problema é che nessuno di loro sta facendo nulla e sono più che certo che vedano la situazione così come la vediamo noi.

    Quindi, come Scientologo assegno una condizione di Tradimento ad ogni membro dello staff che sia impiegato in OSA, HCO e Qual per aver mancato di mantenere l’Etica In all’interno delle Chiese di Scientology.
    Probabilmente sono stati troppo impegnati a dar la caccia alle streghe (noi come squirrel) che non si sono accorti che le cose all’interno stavano andando in rovina.

    Ma forse non ancora tutto é perduto, la stranezza e che il compito di aprirvi gli occhi spetti prorpio a noi.
    Per cortesia non giudicatemi arrogante e non affibiatemi l’etichetta del Know-best, osservate attentamente la scena attorno a voi.

    Molto meglio l’ammutinamento delle Org piuttosto che sottomettersi a questa ondata di malvagità e di out-tech proposta, non da RTC o da DM, ma da chi possiede attualmente Scientology.
    Non é più ne nostra ne vostra, questo lo dovete confrontare.
    Vedete, cari ragazzi di OSA, potete pensare che sia pazzo oppure che sappia esattamente quel che dico………

    Probabilmente qualcuno di loro si metterà a ridere, forse altri si incazzeranno, ma, senza dubbio dovranno valutare il fatto che tra non molto verranno estromessi dalla loro Chiesa.
    Cosa che li porterà ad interagire con noi.

    Forse i post che stiamo scrivendo stanno già insinuando qualche dubbio nelle loro menti, spero che sia così perché se così non fosse la loro fuoriuscita risulterà ancora più drammatica.

    Per quanto riguarda noi, invece, molte persone hanno ricevuto una dichiarazione di Persona Soppressiva, BENE, impugnatela, rispeditela al mittente e rifiutatela.
    Quella dichiarazione é squirrel e out-tech.

    Non accettatela.

    Rifiutate la regola della disconnessione, nessuno di noi deve ancora applicare la formula di Power Change.

    Con i miei ragazzi, comunque, stiamo scrivendo alcune lettere, mittenti inventati ma destinatari conosciuti.

    Una cosa del tipo:

    ‘I tentativi di sopprimere Scientology ci amareggiano, il documentario di HBO é opera di persone corrotte al soldo degli SP.
    Intendiamo mostrarvi la nostra solidarietà.

    Firmato
    Uno Scientologo Indipendente.

    Probabilmente le nostre lettere finiranno in HCO per passare dal DSA ad OSA, ma poco importa.
    Vedo più importante il flusso uscente che non la fine che faranno le nostre lettere.

    Una cosa che manca nella Scientology Indipendente é della letteratura.
    Di tanto in tanto mi cimenterò a scivere un libro per aiutare a rendere più concreto il tutto.

    Per il momento é tutto, c’è una peperonata fumante con ripieno di marmellata di mirtilli che mi attende, …alla prossima.

    Con Affetto

    Richard

  27. custer

    Sono l’unico a pensare che oltre alle cose trite e ritrite questa volta hanno fatto alcuni riferimenti alla tech? Quei due tre dati sull’e-meter non erano negativi, a mio parere.

  28. Marco

    Ho trovato un commento di Richard, e di Paolo, rivolto a David Effe: è anche un interessante disamina della situazione tecnica a oggi.
    Direi che è ottimo rileggere i dati di Richard e di Paolo.

    Richard 18 ottobre 2014 alle 09:08

    “Veniamo a noi David Effe, preferisco scrivere sul blog perché quanto ho da dire coinvolge altre persone e preferisco che abbiano la possibilità di commentare ciò che scrivo.
    Le domande che ti ho posto servivano per definire un punto di partenza ed andare un poco più a fondo alla faccenda che riguarda il tuo interesse nei confronti delle Ron’S Org.”

    “Credo che l’unica certezza da mantenere riguardo al Fondatore di Dianetics e Scientology sia quella che senza il suo lavoro, senza la sua opera di ingegno, oggi non avremmo quelle discipline e non potremmo star qui a parlarne.”

    “Ora, é vero che il Ponte ha subito vari cambiamenti nel corso della storia ed il cambiamento, forse, più insignificante è proprio quello di spostare i Gradi di Scn prima dell’ Auditing di Dianetics.

    In parte sono d’accordo con Paolo su ciò che afferma, ma devo ammettere che i risultati maggiori, ottenuti nella parte inferiore del Ponte, li ho conseguiti con l’ Auditing di Dianetics, sopratutto con il Drug Rundown.

    E devo anche dire che i risultati maggiori sui Gradi li ho ottenuti audendoli ad altri Pcs; ma ho trovato nei Gradi inferiori un perfetto gradiente verso i Livelli OT.

    La mia curiosità é diretta verso il fatto che tu abbia deciso di intraprendere il percorso proposto da Bill Robertson e non riesco a capirne bene il perchè.

    Esiste un Ponte Standard che và da Clear sino a Solo NOTs, questo percorso é riconosciuto dalla Chiesa di Scientology e dalla Free Scientology: perchè non cominciare con quello?
    Certo, devo ammettere che a volte siamo degli emeriti zucconi; anche il nostro Senior C/S appare esserlo, mentre invece é un personaggio amichevole, un ottimo Auditor ed un ottimo C/S.

    Poi abbiamo Ignazio che sarebbe disposto a legarti alla sedia di Auditing per farti finire NOTs Audita nel minor tempo possibile.

    Quello che voglio farti capire é che abbiamo abbondanza di personale qualificato in grado di aiutarti proprio qui in Italia.

    Ci sono un paio di cose che voglio portare alla tua attenzione:

    Da quando è apparso il Livello OT 3, questi ha subito diversi cambiamenti.
    Il primo vero EP di questo Livello (senza parlare di nulla che possa essere confidenziale) era EXTERIOR.
    Il Thetan doveva aver conseguito la capacità di Esteriorizzarsi a piacimento dal proprio Corpo, e non solo per una fugace visita all’esterno.
    Questo EP si verificava solo in pochi casi.

    Venne allora introdotto il Rundown dell’ intenzione di OT 7 e la persona veniva rimessa su OT 3 Espanso che consisteva nel ripassare attraverso all’intero Livello in una nuova unità di tempo, nella maniera più completa.
    Anche in questo caso le percentuali riguardanti ai Fenomeni Finali pienamente raggiunti era molto bassa.

    A questo punto è avvenuto un ulteriore cambiamento, cioé, dopo che si fosse ritenuto che il Pre OT avesse concluso OT3 ed OT 3 Espanso, anche se l’ Esteriorizzazione non aveva avuto luogo, il Pre OT veniva indirizzato su OT 4 e la prima azione che doveva compiere, con l’ausilio di un Auditor di un Classe 8 era quella di riverificare completamente il materiale di OT 3 sino a raggiungere l’agognata Esteriorizzazione.

    I Livelli OT dal 4 al 6 erano stati designati per un Thetan Exterior, ma a quanto pare questo si verificava solo nel 2 o 3 per cento dei casi.

    Devo farti notare che le tecniche di Auditing utilizzate in quei periodi erano molto più professionali, il Caso veniva scavato molto più in profondità e su OT 3 c’era sempre disponibile un Auditor di Classe 8 per aiutare il Pre OT in determinati casi che erano considerati cruciali.

    Questo era lo Standard del tempo.

    Oggi OT 3 contiene solo il 25 % dei dati originali, molti sono stati tolti, OT 3 Espanso è sparito dalla circolazione ed in media è stato abbassato lo Standard generale dell’ Auditing.

    All’inizio si cercava a tutti i costi di produrre un OT, ora si cerca di produrre un Clear di standard molto più elevato.

    La persona su OT 3 viene indirizzata all’ Auting di NOTs appena possibile.
    Ma esistono dei validi motivi per tutto questo, uno dei quali ha a che fare con un errore di valutazione commesso da Ron enormemente aiutato da falsi rapporti, falsi rapporti che venivano forniti in maniera più o meno inconsapevole, molti di questi erano basati su malcomprensioni riguardo al Thetan ed all’ Esteriorizzazione.

    Ron sapeva molto bene cosa stava cercando, conosceva la meta da raggiungere!
    Ma aveva erroneamente omesso dei dati, oppure quei dati non erano ancora completamente stati sviluppati e formulati in quel periodo.

    Bene, se ho detto che esiste un Ponte ritenuto Standard sino a Solo NOTs posso concedermi di dire che al di sopra di tale Livello non esiste ancora niente di Standard.

    C’è un idea che gira indomita nella mia mente da diverso tempo, uno spunto positivo l’ho avuto da Elizabeth la quale si è dimostrata più che ben disposta a fornirci i materiali sui quali si sta audendo da diverso tempo.

    Io ed il mio team di ricerca abbiamo sviluppato altri materiali, questi sono stati mandati al Senior C/S ed in questo caso non è mai stato chiesto un solo centesimo per il lavoro di ricerca fatto.
    All’inizio avevo in mente di spedire quei materiali ad un altra persona, ma non ho avuto più sue notizie dal Novembre dell’ 81, sapete, un tizio dai capelli rossi, nato nel 1911 a Tilden Nebraska.

    Ma abbiamo deciso che Paolo era il sostituto perfetto 🙂

    Adesso veniamo al dunque, premetto che non ho chiesto ancora ai ragazzi de La Reception come vedono l’intera faccenda e se anche loro possono essere d’accordo su di un progetto così folle.

    Perchè non creare un paio di Ambasciatori della Tech, che, sotto una valida Supervisione raccolgano e scambino i materiali tra i vari terminali tecnici dei vari gruppi disseminati in tutto il globo terracqueo nel tentativo di scegliere, unire, scartare o semplicemente affinare le varie tecniche di Auditing sviluppate in questi ultimi anni di modo di aver un vero Ponte funzionante perfettamente da Clear a OT?

    Da parte mia non trovo nessun tipo di problema a far visionare i materiali che abbiamo compilato in questi anni e spero che anche altri gruppi possano fare la stessa cosa.

    Ho avuto modo di vedere i benefici del lavoro fatto da Paolo sui materiali che ci ha aiutato a sviluppare e la cosa mi ha stupito in maniera molto piacevole.
    E’ stato in grado di rendere l’Auditing più scorrevole ed efficace.
    Possiamo migliorare ancora!

    Quindi, caro David Effe, potrebbe essere questo uno scopo, per te, sufficientemente interessante per farti muovere velocemente sul Ponte in Italia sotto la guida dei nostri abili C/S?

    Chi altri potrebbe essere interessato ad un progetto del genere?

    Tenete conto del fatto che la cosa, se decisa ed approvata, deve necessariamente essere gestita da un personaggio tecnico di grande spessore (direi almeno, di uno spessore tra i 30 ed i 40 centimetri 🙂 .

    Non mi dispiacerebbe che ad un simile progetto aderissero varie persone e per fare un nome tra i tanti nomino Silvia Kusada.

    Tenete conto che nelle nostre ricerche abbiamo preso vari spunti tra molte persone che hanno lavorato nel campo della ricerca e dello sviluppo di tecnologie di Auditing dopo che Ron si è dato alla macchia.

    Molti di questi hanno pubblicato i loro lavori sul web ed abbiamo cercato di individuare le cose più funzionali e scartare quelle che producevano scarsi risultati, il tutto con la tecnica della sperimentazione.

    Ti ringrazio comunque David per l’invito a visionare le tecniche e gli esercizi di telepatia, ma ho navigato tra ricerche telepatiche e remote viewing quanto basta per capire che non portano molto lontano.

    Io non considero l’Universo MEST un illusione, lo considero un Illusione Ingannevole e dal mondo dal quale provengo la telepatia è il metodo standard di comunicare.

    Con Affetto
    Richard

    paolo facchinetti
    18 ottobre 2014 alle 12:37

    Piccola precisazione per Richard.
    Non ho detto che l’auditing sui gradi sia migliore dell’auditing di Dianetica, Ho detto che è meglio fare PRIMA l’auditing sui gradi e POI quello di Dianetica proprio perché l’auditing di Dianetica è un gradiente più alto rispetto ai Gradi.

    Sono d’accordo che è quasi meglio studiare i gradi che farli in auditing, ma perché non fare tutte e due le cose?

    Grado IV poi è parecchio importante.
    Purtroppo nella checklist ufficiale mancano dei procedimenti che permettano di “scovare” i Service Fac più nascosti, ma David Mayo a suo tempo aveva estratto dai nastri di Ron sull’argomento, procedimenti più mirati ed efficaci che abbiamo tutt’ora a disposizione.

    Per non parlare poi di Dianasis che riprende il vecchio auditing sui GPM, ma in una versione più comprensibile ed utilizzabile.

    Invidio a Richard il suo fantastico ottimismo sui livelli di coscienza delle persone e spero proprio che sia come ha detto lui in un suo scritto, che forse conosco al momento solo io, e cioè che se uno al suo livello pensa qualcosa è molto probabile che quella cosa accadrà!

    • Luigi Cosivi

      Bravo Marco le tue riserve enciclopediche cascano sempre a fagiolo per rinfrescar memoria, sarebbe bello sapere se c’è stata qualche evoluzione. Grazie a Richard per essere tornato sulla sua decisione di non farsi più sentire, saremmo dei bambocci egoisti, ma sentiamo gran bisogno dei suoi interventi, sono consolatori anche se “umanamente” duretti.

    • Luigi Cosivi

      [28/06/15 09:31:53] LUIGI COSIVI: tra un po , pagando, ti daranno subito i certificati di Clear e OT I II III, non servirà nemmeno farli.
      [28/06/15 09:31:59] LUIGI COSIVI: [28/06/15 09:34:35] LUIGI COSIVI: Ciao Luigi, ti invio con copia incolla la mail che ho ricevuto da Flag sul nuovo inganno….
       
      “Ti scrivo da Flag dove è appena stata annunciata da COB RTC, Mr. David Miscavige, la fase di pre-lancio dell’Età D’Oro della Tech fase II per gli OT. Dopo il primo video dell’event del XVII Viaggio Inaugurale ha  tenuto un briefing a porte chiuse in un su di tono incredibile. Ha specificatamente detto che era un briefing a porte chiuse solo per Flag… per cui chiudi tutte le porte che hai aperte che posso continuare… 🙂

      La GAT fase II per OT riguarda il Percorso Originale (in passato chiamato Alternativo) e da OT I a Nuovo OT III. Non è entrato nei particolari degli arbitrari rimossi ma ha spiegato che, come sempre, dove c’è complessità… non è LRH.

      Questi Livelli OT sono Corsi Avanzati, si studia e ci si audisce. Sono i tempi nei corsi che sono drasticamente scesi, ci si metterà 1/10 del tempo che ci si metteva prima. Ha fatto gli esempi di R6EW e OT I dove si inizia il Corso alla mattina e si va in session prima della fine della giornata.

      R6EW fu parte della ricerca del Saint Hill Special Briefing Course e i materiali che si studiavano nel Percorso Originale erano in verità destinati agli studenti del Saint Hill Special Briefing Course… con una comprensione tecnica completamente diversa. Così non c’è da stupirsi che si sono avute un po’ di difficoltà nel comprendere gli aspetti più importanti di questo Corso Avanzato.

      LRH aveva previsto dei materiali diversi per chi non aveva un addestramento tecnico da auditor e così ora vi sarà un pacco di indottrinamento che si studia in massimo 15 minuti in cui vi è la raccolta cronologica dei dati che riguardano quel Corso…

      Un aspetto spettacolare riguarda i video confidenziali che vengono visti dai pre-OT sui Corsi: è stato fatto un lavoro incredibile per migliorarli tecnicamente a livello video e audio per una duplicazione e comprensione al 100%. Hanno corretto pure la messa a fuoco usando una tech superiore alla NASA partendo da ciò che loro usano con i satelliti per vedere addirittura le targhe delle macchine…

      Vi è addirittura una valigetta per il Solo Auditor che fa pure da cassaforte, completamente sicura, si può attaccare al termosifone e… boh, possono solo portarti via l’intera casa…

      Un altro aspetto importantissimo riguarda il Rundown della Certezza di Clear (CCRD) che anche qui è stato ripulito da tutti gli arbitrari. Avremo qui a breve tutti i C/S e auditor per un corso che durerà  una sola week per una consegna impeccabile in tutto il mondo. Si andrà sul CCRD solo se vi sono certi requisiti tecnici, non tanto per provare e su consiglio di tizio e caio e durerà solo 5 ore. Un video spiegherà tutto quello che c’è da sapere…

      Tutto questo semplificherà e velocizzerà tantissimo tutto, specialmente ora che il percorso sui Gradi è incredibilmente fluido. Avremo più Clear ovunque. E chi dovrà fare il Percorso Originale non deve proprio preoccuparsi, non è  un problema, è tutto pensato perchè  sia facile e veloce… Ha pure scherzato sul fatto che se ci sente male a fare il Percorso Originale farà fare dei braccialetti da Clear più  grandi per premiarli…

  29. paolo facchinetti

    Di tutta la lettera da Flag l’unica cosa che è sicuramente vera è quel “boh, possono portarti via l’intera casa!”

  30. Luigi Cosivi

    Vi immaginate quanto auditing di revisione sarà necessario per rimettere insieme i pezzi dei pre OT addestrati in questo modo?Se naturalmente c’ è l’intenzione di fare OT. Poi non credo che i gradi siano così fluidi visto che a PN, con un C/S superaddestrato a Flag si sia ottenuto l’anno scorso un solo Clear.
    Balle spaziali :” che lo sforzo sia con voi”, no un po di “erba sena, manna e sale”? Facilita sapete.

  31. LIBERO

    L’unica cosa certa è DM. Al di fuori da ogni rispetto della politica amministrativa, al di fuori della tech, al di fuori da ogni controllo. Insomma LRH gli ha dato pieno potere… Quella impronta di pollice di LRH cazzo aveva un potere pazzesco. E poi dicono che reliquie non fanno i miracoli. ahah ah ah! Svegliatevi se ora de mandarlo a casa sto cialtrone!

  32. paolo facchinetti

    La cosa simpatica e paradossale è che la Chiesa sta facendo una cosa, almeno come idea, copiandola dal campo indipendente e in particolare da noi di “Scientology Libera” cioè rendere i procedimenti più semplici e più comprensibili anche per chi non ha un gran training tecnico.

    • Italo Alberti

      Più volte mi chiedevo, quando ero nella Chiesa, come mai ogni tanto c’erano dei “miglioramenti” riguardo ai materiali, ecc. Mi chiedevo anche come mai questi “miglioramenti” avvenissero nell’arco di anni o decenni, “Ma che cosa stanno li ha fare quelli di RTC? Possibile che ci voglia così tanto tempo per scoprire queste cose?” Eppoi, Ron non aveva già scritto tutti i materiali che lui stesso usava? Non riuscivo a capire perché ogni tanto c’erano delle novità. I materiali esistono da sempre, si usano gli originali e basta. Ma questo doveva essere già fatto sin dagli anni ’80. Al massimo metti in commercio libri o pacchi stampati graficamente meglio, ma il contenuto dev’essere però sempre quello.
      Insomma, qui sembra quasi di capire che i materiali originali di LRH non andavano bene e andavano corretti, così adesso uno non sa più quali sono i VERI dati.
      Certo che la più grande buffonata sono le Golden Age of Tech, questa è un invalidazione bella e buona alla comprensione dello studente ed al corso dello Student Hat.
      Diciamolo pure, quei drill tendono a far memorizzare le risposte allo studente, specialmente se dopo qualche flunk si deve rileggere per l’ennesima volta decine di pagine.

      • Marco

        Va beh, i soliti dubbi e perplessità… : “ma allora quale sarà la tecnologia corretta?”

        Allora… che possiamo dire di questo: è vero o è falso quello che si dice in questa policy?

        HCO POLICY LETTER DEL 7 FEBBRAIO 1965 – RIPUBBLICATA IL 27 AGOSTO 1980

        “E’ GIÀ DA UN PEZZO CHE ABBIAMO SUPERATO IL TRAGUARDO DI UNA TECNOLOGIA CHE FUNZIONI IN MODO UNIFORME.
        ORA SI TRATTA SOLTANTO DI FARLA METTERE IN PRATICA.

        Se la tecnologia non viene applicata, non verrà dato ciò che si promette.
        Se fai applicare la tecnologia allora puoi dare ciò che si promette.
        È così, semplicemente.”

        “Di conseguenza la strada davanti a Scientology è libera ed il suo successo finale è assicurato se la tecnologia viene applicata.”

        “E’ compito dunque dell’Assn/org Sec, dell’HCO Sec, del Supervisore del Caso, del D of P, del D of T e di tutti i membri dello staff far mettere in pratica la corretta tecnologia.”

        Far applicare la corretta tecnologia consiste in:

        Uno: Avere la corretta tecnologia.
        Due: Conoscere la tecnologia.
        Tre: Sapere che è corretta.
        Quattro: Insegnare in modo corretto la corretta tecnologia.
        Cinque: Mettere in pratica la corretta tecnologia.
        Sette: Annientare la tecnologia scorretta.
        Otto: Eliminare le applicazioni scorrette.
        Nove: Sbarrare la porta a qualsiasi possibilità di tecnologia scorretta.
        Dieci: Sbarrare la porta alle applicazioni scorrette.”

        “L’UNO (Avere la corretta tecnologia) È FATTO.

        Il Due è stato raggiunto da molti.

        Il Tre è raggiunto da chi mette in pratica la corretta tecnologia, in modo appropriato e nota che in quel modo funziona.”

        “Sette, Otto, Nove e Dieci
        (7-Annientare la tecnologia scorretta. 8-Eliminare le applicazioni scorrette. 9-Sbarrare la porta a qualsiasi possibilità di tecnologia scorretta. 10-Sbarrare la porta alle applicazioni scorrette.) sono le zone in cui Scientology può impantanarsi, in qualunque settore.

        Le cause di questo non sono difficili a trovarsi:

        (A) La poca certezza che essa funzioni, Tre di cui sopra, può condurre ad essere deboli in Sette, Otto, Nove e Dieci.

        (B) Inoltre, il punto debole di quelli non troppo intelligenti è il bottone dell’importanza-di-sé.

        (C) Più l’IQ (quoziente d’intelligenza) è basso, più la persona è esclusa dai vantaggi che derivano dall’osservazione.

        (D) I facsimili di servizio (service fac) mettono le persone in condizione di difendersi da qualunque cosa, buona o cattiva che sia, cui si trovino di fronte, e cercano di rendere questa cosa sbagliata.

        (E) Il bank mira ad eliminare il buono ed a perpetuare ciò che è negativo.”

        Fra l’altro qui c’è una chiave di interpretazione del fallimento di Scn (fallimento della sua diffusione e di mantenimento in funzione):
        “Di conseguenza la strada davanti a Scientology è libera ed il suo successo finale è assicurato se la tecnologia viene applicata (correttamente).”

      • Se i veri dati sono quelli originali le riedizioni aggiornate sembrano piacevoli rimaneggiamenti fatti ad hoc , per un ciclo di studio così corposo come il ponte diventa un macchinario molto difficile da confrontare, porto un esempio, era il 2008 sugli Ls nel procedimento sull’ esteriorizzazione come primo gradiente l’ auditor ti fa chiarire le definizioni sull’ esteriorizzazione sul libro 8-8008, notai subito che usava una vecchia edizione non l’ ultima, a una mia verifica su quella nuova notai che era molto più voluminosa ma sul quel soggetto vi erano parti mancanti, del resto alterazioni + marketing di vendita sono palesi.

        • Italo Alberti

          E che dire di OT3? Quando lo feci inizio anni ’90 c’erano dei dati, dopo una decina d’anni ho rivisto a Coph i dati del pacco, era migliorata la grafica, ma almeno un dato era stato cambiato. A chi credere? Come fai a fidarti?

          • Guido

            Esistono i bollettini originali scritti a mano da LRH che riguardano OTIII, una decina in tutto. Nella chiesa non te li fanno vedere ma sono disponibili nel campo indipendente.

  33. Cari Condomini, ritorno sull’ argomento Going Clear e la posizione su questo espressa di Richard, come ho già esposto nei miei post precedenti concordo con lui per l’ invio di una lettera al circuito della Chiesa e al riguardo mi piacerebbe avere una Vs. opinione ;

    Alla Chiesa Ufficiale di Scientology , a tutti i suoi Membri.

    ‘I tentativi di sopprimere Scientology ci amareggiano, il documentario di HBO é opera di persone corrotte al soldo degli SP.

    Intendiamo mostrarvi la nostra solidarietà.

    Firmato

    La Reception

    Scientology Indipendente

    Davide

  34. LIBERO

    Devo proprio..
    .

  35. Marco

    Ho saputo da un amico che ha visto i risultati d’incasso che… come previsto, sembra che Giong Clear in Italia sia stato visto da… 2000 persone circa (17.000€ di incasso). Un grosso flop di pubblico (ovviamente).

    Dunque per il momento nessun grande danno…

    HCOPL 7/02/1965 R 27/08/1980
    “Cosi l’orco che ci può mangiare non è il governo o l’Alto Clero.
    E’ il nostro possibile fallimento di mantenere ed usare la nostra tecnologia.

    Un Istruttore o un Supervisore o un Executive deve affrontare con ferocia casi di “mancato funzionamento”. Deve scoprire cosa è successo davvero, quale cosa è stata percorsa e che cosa è stato fatto o non fatto. “

  36. LIBERO

    IL problema non è la visione al cinema, ma purtroppo la visione in TV. Questi documentari in realta sono progettati per una visione in TV. Successivamente vengono venduti a grossi programmi tipo: Focus, DMAS o altro… In quel momento diventano pericolosi xche hanno una visione ripetitiva di anni…

  37. LIBERO

    Ciao a tutti, io penso che i fatti dimostrino la realtà vera e cruda. Il ponte è blocato ad OT VII. I bollettini e le policy sono state modificate. L organizzazione è chiaramente corrotta. Chi la comanda? L SP numero uno DM. Se poi sia il secondo, il terzo o quarto SP nella scala poco importa. Criminali restano e fantasticare x giustificare che sono costretti a questi comportamenti da strategia o altro è paradossale. Sono criminali e non gli fotte un c…. di Ron ect…

  38. Luigi Cosivi

    Per Richard, ancora su” ad un passo dall’infinito”, peccato sia un romanzo di fantascienza, speravo di prendermi gli arretrati. Inoltre ritengo che Obama e Putin siano le brutte facce della stessa medaglia, la prossima volta trattali male tutti e due. Grazie ancora per ciò che scrivi sia nei libri che qui.

  39. Marco

    Voglio dire anch’io qualcosina sul racconto di Richard (che voglio promuovere): sto leggendo il libro (quasi finito) e devo dire che è veramente MOLTO pieno di informazioni… sia sul Ponte (sulla parte tecnica), sia dalla parte politica (espansione di Scn, legata al futuro del pianeta).

    Essendo un racconto di fantascienza/fantasy, spesso faccio fatica a capire cosa è plausibile e cosa sia invece fantasy, ma è solo qualche piccola parte non influente.

    Ma in generale c’è una grandissima quantità di informazioni, alcune molto speranzose, alcune anche un pò angoscianti… come spesso succede/succedeva in Scn, ma tutte molto utili.
    Senz’altro è tutto molto interessante e fin anche molto orientativo (sul dove andare/ quale decisioni prendere/cosa fare, cosa succederà nel futuro…).

    Ci sono anche cose su cui non sono d’accordo… per esempio non mi trovo molto d’accordo, o non comprendo bene, il lato politico; per esempio quando uno dei personaggi/eroe chiave del racconto parla con Messenger (allias Miscavige). Qui esce molto evidente il punto di vista soggettivo di Richard, che è quello di considerare DM (ed il management di Scn, visto che nel racconto nomina Guillaume la nuova guida spirituale) ancora una persona (persone) a cui rivolgersi.

    Io non capisco questo punto di vista, perchè per quel che ne so io della tech di etica (che l’eroe del racconto promuove molto come una tech vitale), DM è al livello di una condizione etica che non gli da spazio di interagire con nessuno, tanto meno con chi sta cercando di portare Scn (quella vera e pura) in funzione…
    Per me DM (ed il suo management, o quel che ne resta) è al livello di Traditore (se non Confusione) e deve solo Scoprire/Realizzare “Dove è?” / “Chi è?” / “Cosa sta facendo (di male)?”.

    Cosa vuoi fartene di un criminale (tale lo considero) di questa portata distruttiva (ha contribuito a distruggere Scn)?
    Forse potrà tornare utile quando si sarà completamente ravveduto… ma ce la farà mai a “Riparare ai danni commessi” ?

    Però a parte questo punto di vista Politico, ripeto che per me il racconto scritto da Richard è molto, molto prezioso di informazioni orientative ed utili in generale.
    Io ho avuto un sacco di realizzazioni/comprensioni e conferme di molti punti di vista personali (conferme che hanno funzionato come riconoscimenti, con tutti i benefici che hanno i riconoscimenti).

    Dunque Richard: grazie per lo sforzo, è stato un ottimo, ottimo lavoro.

    Complimenti.
    Marco

  40. LIBERO

    Poi se consentite un’ ultima cosa… Questo DM è un personaggio da annoverare fra i più grandi attori di 1.1. Ci vorrebbe un libro per spiegare la mia esperienza in proposito. … probabilmente comunque alcuni di voi hanno realizzato come si atteggiano questi 1.1 e di cosa vorrei farvi conoscere. Guardateli attori consumati per nascondere il loro vero volto di vite fatte solo di menzogne, intrighi e dei più sporchi e sordidi tradimenti. Odiano e devono nasconderlo, bugie e devono nasconderle, overt continui e devono nasconderlo, omicidi e devono nasconderlo ect… MERDE… Si proteggono dietro al maggior bene ect… (Scientology all’incontrario) per giustificare i loro crimini e schiacciare … Andiamo signori ormai li vediamo come si dilettano ad imbrogliare le brave ed oneste anime che sono di gran lunga la maggioranza. No loro sanno… loro possono cambiare in meglio le cose… Non sanno un c….! Svegliatevi, sono solo attori consumati in un tozzo di carbone… Rendetevi conto di chi avete davanti… Non abbiamo bisogno di loro. Anzi le cose andrebbero molto meglio, come in paradiso senza queste merde… La trappola è solo quella tu qualsiasi scientologist onesto avresti fatto molto meglio, ma veramente meglio senza quelle merde putrefatte che ti comandano..

  41. paolo facchinetti

    Volevo segnalare che sul sito della Ron’s Org Svizzera è scaricabile sotto forma di libretti in PDF il Professional Course del 1952 che praticamente contiene tutte le lecture tenute da Ron Hubbard nel 1952:Wichita, Tecnique 88 ecc. Io ho già letto il primo libretto (in realtà il secondo perché il primo è un glossario) e sono rimasto piacevolmente impressionato: Sono contenute le basi logiche e razionali, dal punto di vista della logica occidentale dai Greci in poi, del perché Scientology è la scienza del pensiero più avanzata… da che mondo è mondo! Sono contenuti alcuni dati che io non avevo mai letto in una forma così chiara. Sinceramente pensavo di aver elaborato io alcuni concetti che ho trovato scritti nel libretto. Invece mi ha fatto piacere scoprire che Ron Hubbard li aveva già elaborati nel 52! ahahah Comunque… la cosa più stupefacente è che in un mondo pieno di filosofi, scienziati, cardinali e artisti nessuno riesca ad arrivare o ad accettare delle verità cosi, in un certo senso, ovvie!
    Il link: http://ronsorg.ch/en/professional-course/

    • Marco

      Hanno fatto una “very well done” impaginazione ed una eccezionale opera di disponibilità al mondo intero… peccato che ne possa usufruire solo chi parla e legge inglese 😦

    • LIBERO

      Interessante anche per fare gli L’10 11 12

    • Diogene

      Sarebbe roba interessante da tradurre, senonché… si tratta di un riassunto in pillole di una conferenza di LRH compilato da Richard DeMille, figlio di Cecil B. DeMille che era il fratello minore di William C. DeMille, noti registi cinematografici della prima metà del secolo scorso. Forse ha fatto un buon lavoro, ma è il SUO lavoro, mentre il NOSTRO consiste nello studiare e verificare gli autentici originali… altrimenti non andiamo alla fonte ma compriamo bottigliette di acqua santa: non fanno male, ma non c’è il contesto che ne fortifica gli effetti catartici… a me danno l’impressione di souvenirs del 52, roba buona, intendiamoci, ma lascio ad altri l’industria del farlocco. Ricordate il Corso di Comunicazione a fumetti degli anni 70?
      Richard DeMille accompagnò LRH a Cuba nel 1951 quando Ron si portò là sua figlia sottraendola alla sua prima moglie. Ok non c’entra niente con questa trascrizione, ma forse c’entra un po’ con la sua integrità.
      Per Facchinetti ci sono notizie su Wikipedia che riguardano Richard DeMille in veste di dissacratore dell’opera di Carlos Castaneda. DeMille insieme ad un certo David Noel pubblicò nel 1976 una dettagliata critica contro i libri che narrano le vicende dello sciamano Don Juan. Ne diede alle stampe un altro nel 1980 per dimostrare la falsità del lavoro di Castaneda (“Castaneda’s Journey. The Power and the Allegory”). Semplice antipatia o timore di una qualche concorrenza nel campo della ricerca spirituale? Era il tempo dei santoni che incantavano noi giovani, qualcuno s ricorda? India, misticismo, figli dei fiori… e quella misteriosa Scientology che garantiva il salto quantico (mi risparmio la facile battuta sulla parola “quantico” espresso in dollari). Noi siamo ancora qui, più testardi degli obsoleti test della primordiale scienza psicologica, e con menti febbrili scaviamo nella granitica massa di scritti hubbardiani alla ricerca di perle a bellaposta nascoste o dimenticate come le penne stilografiche dal pennino dorato. C’est la vie… et pourtant…

      • paolo facchinetti

        Caro Diogene conosciamo la tua passione per la filologia e l’esegesi, ma per noi meno “appassionati” vanno bene anche le sintesi e i riassunti! Riprendendo la tua metafora, se l’acqua contenuta nella bottiglietta è veramente quella santa mi risparmio il viaggio a Lourdes, non per pigrizia ma perché ho tante altre cose da fare. Nella mia esperienza poi i numeri 2, se sono all’altezza del compito, hanno una loro funzione ben precisa: questo De Mille o David Mayo o Geoffrey Filbert per Ron Hubbard, Castaneda per Don Juan, Ouspensky e Bennet per Gurdjieff e via dicendo. Ron Hubbard ha scritto e detto di tutto e di più, ma come ci insegna lui stesso nella tecnica di studio non tutte le cose che ha detto sono importanti per noi o hanno la stessa importanza.

        • Diogene

          D’accordo, Paolo, ma per una volta nella storia che abbiamo accesso a degli scritti o a delle registrazioni originali del capostipite di una dottrina ormai frastagliata diamo credito a dei surrogati sia pure di buona fattura?
          Il tuo omonimo Paolo di Tarso ha avuto buon gioco nell’incanalare i principi fondanti del Cristianesimo in assunti dogmatici con finalità socio-religiose.
          Un riassunto qui, una dimenticanza là, un’interpretazione fuori contesto, piccole aggiunte informali… quando il numero 2 diventa il numero 1 che ne sarà del numero 3 che verrà? Niente di nuovo sotto il sole o, come piace a qualcuno, in questo settore della galassia… ma vuoi mettere l’eleganza e la precisione del lessico di LRH? Da “lessicarsi” i baffi… e tu lo sai.

  42. LIBERO

    Peccato che non ci sia in italiano…

  43. tony pacati

    Intanto, per il secondo sabato, 4 aspiranti pre OT si sono ritrovati per studiare e fare esercizi al meter, sotto la supervisione del veterano maetro yoghi 🙂 … (sabato prossimo arriverà anche bubu a dare manforte).
    Francamente ci siamo anche divertiti. E’ un esperimento interessante, vedremo dove arriveremo, un passo alla volta.
    La cosa buona ad essere nel campo indipendente è che bastano 4 gatti per avere le statistiche in affuence!!!
    Non cambieremo le sorti del mondo, ma è meglio di non far niente.

    Sto leggendo il libro di Richard. Mia mogli se lo è bevuto da mezzannotte alle 3 del mattino, io lo sto leggendo poco alla volta, come il gelato, quello buono, perchè sennò finisce subito! Spero che il prossimo sia almeno 500 pagine.
    E’ divertente, simpatico, ottimista, fa sognare e fare progetti ed incuriosisce ad andare a vedere cosa c’è nel prossimo livello avanzato ed anche che cosa potremmo fare noi nel nostro piccolo (intanto noi “studiamo il meter”).
    Parla di astronavi e di chiarire il pianeta, quindi è chiaramente un libro di Fantascienza!
    Ma io alle astrovavi ed agli alieni ci credo, quindi potrei anche crederci che possiamo chiarire il pianeta, perchè no?

    Se ne volete un assaggio, nel sito dove lo vendono si possono leggere le prime 23 pagine (che credo Francesco potrebbe anche pubblicare), io, dopo averle lette l’ho ordinato SABITO.

    ciao a tutti
    Tony

    • Ciao Tony e family, effettivamente è molto divertente studiare in compagnia e a casa propria, senza l’assillo di registrars assatanati che, se non sganci subito un fantastiliardo, il mondo potrebbe finire in un amen.
      Anche noi abbiamo “divorato” il libro di Richard, la Verità la si può percepire a diversi livelli.
      E’ bello avere amici con cui condividere queste esperienze!
      Un abbraccio
      Marisa e Guido

  44. Pier Paolo

    Il documentario di Alex Gibney, “Going Clear”, sulla Chiesa di $cientology, basato sull’ omonimo libro di Lawrence Wright, ha vinto TRE Emmy Awards: miglior documentario, miglior regia e migliore sceneggiatura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...