Archivi del mese: gennaio 2016

PROCEDIMENTI DI GRUPPO

SIETE SCIENTOLOGIST INDIPENDENTI ? PENSATE CON LA VOSTRA TESTA !

Da “Dianetics di gruppo” nel libro – Note sulle Conferenze.

“Questi principi di linea di fatto costituiscono una scoperta sui gruppi paragonabile alla scoperta degli engram negli individui.

Il chiarimento di tali momenti di turbamento viene fatta semplicemente esponendo tutti i suoi aspetti aspetti alla vista generale di tutti gli individui che compongono il gruppo.

Questo sforzo di dare procedimenti sarà completamente vanificato se l’auditor prestasse una qualsiasi attenzione alla considerazione che il pubblico o che altri gruppi possono avere del gruppo, la reputazione di ogni individuo coinvolto nel momento di emergenza, o qualsiasi idea che possa turbare fortemente i membri del gruppo stesso alla scoperta di certi fatti riguardo i suoi membri.

Il  punto Caratteristico di questa agitazione o turbolenza, l’engram del gruppo, è che contiene informazioni soppresse o fuori vista.

Se in un qualsiasi momento l’auditor del gruppo sopprimesse informazioni o le colorasse in un qualsiasi modo, una parte di quell’engram rimarrà, e alla fine si entrerà in una situazione dove l’engram stesso viene lasciato in uno stato di stimolazione in cui potrà fare più danni di quelli che avrebbe fatto se non fosse mai stato percorso.

Gli auditor del gruppo, devono essere composti di persone completamente addestrate sugli ideali, la razionalità e l’etica del gruppo, e la cui integrità non sia messa in discussione dal gruppo. Il punto focale dell’auditor del gruppo è l’onestà e la verità, e dati non soppressi, non colorati, non patinati.

Solo in questo modo si può fare un buon lavoro di auditing. L’auditor del gruppo sta scoprendo cosa è stato fatto al gruppo e lo sta percorrendo.

Non c’è bisogno di passare più volte su questi engram, al di là di esporre le informazioni con competenza e completamente alla vista di tutti, e permettendo a tutti i membri del gruppo di discutere quelle informazioni come desiderano”.

L . RON HUBBARD

 

 

È ovvio che abbiamo bisogno di audire il nostro engram di gruppo.

Perché non ci prendiamo responsabilità per gli engram che abbiamo inflitto a una società in nome di Scientology?

È sufficiente dire “è stato il GO” o “è stato il CMO“.

Alcune persone sentono che è sufficiente semplicemente addestrarsi e audire.

La maggioranza lo dovrebbe fare, ma c’è anche l’obiettivo difficile di ottenere l’accettazione del pubblico e riparare al danno che e’ stato causato.

Non si fa infiltrando le agenzie governative, e nemmeno adottando un’attitudine superiore ai “WOG”, e nemmeno maltrattando lo staff.

Dobbiamo ammettere che il gruppo a cui appartenevamo ha avuto una rottura psicotica di terza dinamica, e anche se la Chiesa dicesse “non lo faremo più” non ci sarebbe di grande aiuto.

Probabilmente l’unica soluzione e’ come sempre, maggior comunicazione e comprensione.

L’essere da Esempio e’ un ottimo modo per rendere l’ambiente intorno a noi, un luogo bello dove stare…..

293 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, Scientology indipendente