Hope (speranza)

hope

Buona domenica condomini!

Ho ricevuto questo commento di Dany, che mi ha colpito e commosso ma, allo stesso tempo, mi ha dato spunto per alcune riflessioni sul ruolo che Scientology può avere sulle nostre vite e sul tipo di responsabilità che dobbiamo, o vogliamo prenderci in relazione ad essa al fine di ottenere quella libertà spirituale che in primis ci ha portato al volerla conoscere e praticare. La linea di demarcazione tra l’essere causa o effetto spesso è molto sottile..Ma a volte basta solamente il vecchio e nobile Buon Senso!

Guido

 

Ciao a tutti, vorrei subito ringraziare Guido e Marisa per il grande aiuto che mi stanno dando. Venivo da un momento molto buio e difficile, per caso ho trovato questo blog e tramite Francesco li ho conosciuti, e mi hanno dato una speranza.
Il mio è un caso particolare e non semplice, e fino a poco tempo fa non vedevo una via d’uscita. Poi con molti sforzi e molta determinazione mi sono un po’ ripreso, mi sto prendendo più responsabilità per la mia vita. Non so se ce la farò, ma devo andare avanti lo stesso e fare del mio meglio anche con poche certezze.
Ho fatto molti sbagli anni fa, ero giovane e immaturo, ma il più grosso è stato pensare di risolvere tutti i miei problemi solo con l’auditing. Avevo idee errate sull’argomento che mi hanno limitato. Poi ho letto una frase di Ron: “La vita non si appiana nella stanza di auditing…” e col tempo ho capito che io dovevo prendermi responsabilità per la mia vita, io dovevo guidare la mia vita e nessun altro poteva farlo. Non vivevo, aspettando di risolvere i problemi con l’auditing, invece non funziona così. Sono certo che l’auditing e la tecnologia funzionano, ho ottenuto miglioramenti, grazie all’auditing e anche grazie allo studio dei libri di Ron Hubbard, ma non basta.
Prima ci vogliono una vita sana e regolare, un buon livello etico, eliminare abitudini sbagliate e iniziare nuove abitudini migliori, fare qualcosa che ci dia soddisfazioni, avere uno scopo nella vita, dare noi stessi un senso alla nostra vita, insomma darsi da fare, vivere in modo attivo e non lasciarsi scorrere la vita addosso, ma questo possiamo e dobbiamo farlo solo noi.
Dopo anni, ora ho le idee molto più chiare, ho cambiato stile di vita (più sano) e modo di pensare, mi sto preparando per crearmi le migliori condizioni per riprendere a ricevere auditing, perché né avrò molto bisogno, ma ora lo vedo dal giusto punto di vista.
Spero che quel momento arrivi presto, nel frattempo faccio del mio meglio impegnandomi a migliorare ogni giorno con le mie forze, e con l’aiuto che mi viene offerto.
Grazie a questo bellissimo blog! Un giorno anche io voglio scrivere la mia storia di successo, non so se diventerò Clear, ma lotterò per diventarlo. Anche io voglio dare il mio contributo e il mio aiuto a chi ne avrà bisogno, e per rendere il mondo un posto migliore.
Un saluto e un in bocca al lupo a tutti, a presto!

6 commenti

Archiviato in Casa Minelli

6 risposte a “Hope (speranza)

  1. paolo facchinetti

    Dany ha ben desritto il rapporto he ci deve essere fra l’auditig e la vita

  2. Luigi Cosivi

    Benvenuto davvero!

  3. Luciano

    Ciao Dani benvenuto e complimenti per i tuoi risultati.
    Secondo me il “bello” di Scientology è che ti mette nelle condizioni di fare le cose che elenca Dani per una vita migliore; avere scopi, etica, buone abitudini ecc. Chiunque può trovare questi principi condivisibili, utili e sicuramente da applicare alla propria vita. Allora perché non farlo, perché non tutti lo fanno? Perché il bank ti porta a spasso per la mente e ti fa girare a vuoto nella vita, quindi i buoni principi hanno vita breve (come esempio in questo senso Ron cita i buoni propositi di fine anno).
    Tant’è vero che spesso uno si deve “sforzare” e/o usare espedienti per riuscire ad applicarli, poi ci sono quelli che non ci pensano neanche perché si rendono conto che l’impresa è fuori della loro portata.
    Grazie all’auditing, lo studio dei materiali di Ron (in generale) le persone sono messe nelle condizioni di fare tutto ciò con naturalezza; diventa tutto parte della personalità.

  4. Diogene

    Evvai Dani!!! Vai con l’auditing… e tutto il resto è vita!
    Ma il nostro comune impegno è questo: Nessun dorma e poi…

    Tutto ciò che della vita è il succo è meraviglia.

  5. MISTER X

    Ciao. In questo blog ci si aiuta . E’ un punto di riferimento per tutti gli Scientologist che hanno abbandonato la chiesa o che si sono persi e anche per chi vuole conoscere e migliorarsi.Qui è dove è importante l’individuo e dove può esprimere il proprio pensiero. Non abbiamo consegnato la nostra vita a nessuno: essa ci appartiene . I dati vengono studiati analizzati ed applicati dagli individui in base alla loro autodeterminazione e mai imposti . Quando sei pronto per l’auditing lo sarà anche il tuo auditor ; perciò ti auguro tanti miglioramenti ed una vita ancor più migliore .

  6. Comunicazione “di servizio” (ma non necessariamente facsimile). Quando scrivete una replica mettete sempre a chi è rivolta e a quale commento vi riferite, altrimenti si crea confusione. Guido

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...