Anna attesta OT IV


Ecco un altro successo dopo l’attest di OT IV da parte di Anna,

siamo molto contenti per lei e orgogliosi per aver contribuito a rendere possibile questa realtà!

SUCCESSO

 

 

Con questo OT IV, che fortunatamente ho attestato in Scientology Libera, ho visto e realizzato quanto sulla traccia mi sia incasinata, e con le mie drammatizzazioni abbia turbato anche le altre dinamiche, cercando di risolvere i problemi e i conflitti fisici e mentali con sistemi meccanici, ricorrendo alle droghe e ai farmaci.

In tal modo mi sono allontanata dalla sapienza, scendendo sempre più sulla Scala del tono, in una spirale discendente della consapevolezza, introducendo sempre più soluzioni, sempre più massa, sempre più alter-is, sempre più arbitrari per risolvere i problemi.

Ci sono state alterazioni su alterazioni che mi hanno resa più solida, invece di liberarmi dai problemi.

Ho visto in modo chiaro e in sequenza, o piuttosto come una catena, quelle illusorie soluzioni, una dopo l’altra, che non avevano risolto alcun problema, ma invece ne avevano creato altri, in una complicanza sempre maggiore.

Ma il colmo dell’arbitrarietà l’ho raggiunto, quando certe soluzioni mediche adottate non erano più quelle ottimali, giuste ed efficaci, ma solo disastrosi veleni puri.

Nell’ultima seduta ho visto che ero andata oltre il fondo, fino a una criticità della massa, dove alla fine tutto esplode.

Ho scoperto come sulla traccia, allontanandosi dalla sapienza e dall’essere causa e dalla propria responsabilità, non si è stati più in grado di guardare e comprendere.

Invalidando il potere innato di ogni essere spirituale nella sua capacità di risolvere veramente i problemi, ecco come si è arrivati agli implant, ai metodi coercitivi, alle droghe e a certe cure mediche.

Con questo Rundown ho eliminato una grande quantità di carica che non sapevo di avere. Ho scaricato tutto il senso di scoramento e di angosciosa constatazione di quanto inutile, pericoloso e assurdo sia stato l’aver permesso certe soluzioni a livello medico, che alla fine erano solo dannose, senza alcun beneficio terapeutico in qualche modo.

Dopo questo OT IV, mi sono ritrovata in una condizione fisica completamente nuova e con una sensazione di grande “respiro”, di straordinaria libertà di “respirare”.

L’intento nella ricerca di Ron era che ogni essere potesse comprendere pienamente che bisogna guardare al problema, non cercare soluzioni al problema, per una vita più felice ed equilibrata e sana.

Un riconoscimento particolare a tutte le meravigliose e generose persone che tra mille difficoltà hanno reso possibile a me e a tanti altri di poter andare avanti sul Ponte.

Ringrazio infinitamente il mio affettuoso e perfetto auditor e il C/S che mi ha seguito con grande attenzione e comprensione.

Anna

 

 

 

5 commenti

Archiviato in Casa Minelli

5 risposte a “Anna attesta OT IV

  1. Diogene

    Forse il tempo delle chiacchiere si sta esaurendo…
    Bene. Comunicare è vitale, ma non è un obbligo.
    Forse c’è più voglia di fatti e di concretezza…
    Bene. C’è vita per tutti e migliorarsela non è proibito.
    Il successo su OT4 che Anna condivide con noi dimostra che dietro alle chiacchiere di questo blog ci stanno anche i fatti.
    Grazie Anna.
    Grazie a quelli che non chiacchierano ma “lavorano”.
    Grazie a chi vuole in qualsiasi modo “migliorare”.
    Il gioco resterà per sempre ancora tutto quanto da giocare.

    • Grazie Diogene per le tue acute riflessioni.
      Il vero successo dei fenomeni della vita è dato dalla sostanza più che dall’apparenza.
      Esiste il tempo degli scossoni rivoluzionari, si alzano emozionanti polveroni che agitano le anime inquiete ma poi le particelle sedimentano, molte verranno spazzate via dai venti della superficialità
      ma altre fertilizzeranno il terreno rendendo possibili nuove rinascite.
      La Reception come blog è nata il 21 luglio 2011, sono stati pubblicati ad oggi 406 articoli che hanno generato 14292 commenti pubblicati.
      Queste sono le Apparenze, la Sostanza, anche se meno appetita dagli spettatori professionali,
      è data dal lavoro costante e dedicato di Auditor, C/S, Supervisori, Studenti e Pc che possono ora usufruire di una Scientology Indipendente molto più completa, sicura e competente rispetto al passato.
      La Sostanza è data dai gruppi autonomi che hanno iniziato ad operare in varie parti d’Italia e che noi supportiamo
      La Sostanza è data dalle persone che, grazie alla persistenza del Blog, ci contattano e vedono di nuovo la speranza di migliorare la loro vita.
      La Sostanza è data dalle persone che, venendo audite in questo campo indipendente, avanzano lungo la carta dei gradi ottenendo vittorie e nuove consapevolezze.
      La Sostanza è data da chi sta studiando per diventare un Auditor sempre più competente utilizzando materiali conformi allo standard di una Scientology che funziona, priva degli inutili orpelli devianti
      introdotti dalla chiesa corrotta.
      Ora è questo il nostro tempo, l’auditing di gruppo iniziato sei anni fa ha portato cambiamenti e benefici tangibili per chi ha voluto partecipare. Non siamo interessati a dimostrare nulla a nessuno. Come si dice: “chi ha orecchie per intendere intenda”.
      Guido

  2. billy cage

    Essere indipendenti possiede il valore aggiunto che nessuno ti spinge ( direi ti succhia il sangue ) che pretende di incoraggiarti ma solo per pretendere di più. L’indipendente non soffre di queste pressioni ma è lui in modo autodeterminato, con i suoi tempi e le sue possibilità, a scandire i tempi della marcia. E’ un modo nuovo e libero di salire il ponte e TU ne sei responsabile. Piacerebbe a Ron.

  3. Burlesque

    Nella Cof$ c’è molta pressione sulle “stat” giustificata dal nobile scopo “che bisogna chiarire il pianeta”. Molti di noi sono memori di “maneggiamenti” inverosimili per questa o quell’altra cosa. Sembra quasi che lo scientologo debba essere pressato al’inverosimile affinchè faccia il suo dovere perchè sembra che di propria autodeterminazione non sia in grado superare “le barriere” che lo frappongono tra l’essere aberrato e l’essere libero. Questo era ed è il mantra di moda all’interno del club. Ma se osserviamo bene molti fenomeni sociali, capita spesso di vedere iniziative sociali e commerciali, a prescindere che siano effimere o di valore, riscuotere enorme successo con la gente che si accoltella per aver un posto in prima fila. Il lancio di un nuovo modello di telefonino è il primo esempio che mi viene in mente, ma ne possiamo trovare a bizzeffe. Questo accade perchè la gente considera, a torto o a ragione, di “qualità” quel prodotto o servizio. Pertanto maggiore è la qualità percepita minore è la pressione che si deve esercitare per “vendere” quel prodotto e servizio perchè la gente lo cerca . Sebbene un servizio religioso sia un pochettino più elevato e nobile di un mero prodotto materiale, esso obbedisce alle medesime leggi del marketing.
    Ecco quindi che la “pressione ” all’interno dela Cof$ non è altro che un indicatore che la qualità percepita dalla gente è scarsa sia per la pessima reputazione che per l’effetiva scarsità dovuta a corruzione della tecnologia.
    Son sicuro che prima o poi, nel mondo indipendente, se si farà un buon lavoro di “qualità”, non sarà necessario fare alcuna spasmodica “pressione” per espandere la richiesta della Scientology originale.

    • E’ proprio vero Burlesque, se la chiesa ufficiale fosse veramente animata da buoni propositi e “vendesse” buoni prodotti non metterebbe mai così tanta pressione sulla gente. Incontrando persone fuoriuscite immancabilmente noto che si lamentano per tutte queste richieste pressanti e che diventano poi uno dei motivi principali del loro allontanamento, non l’unico magari ma uno di quelli determinanti.
      E pensare che uno dei concetti base di Scientology e della logica comune è quello del reach & withdraw!
      Oltretutto questo tipo di insistenza crea nella “vittima” l’essere effetto e invalidazione.
      Lungi da noi adottare simili pratiche, errare è umano, perseverare nell’errore diabolico (o da registrar della church)!
      Guido

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...