Cartoline dal Mondo!

Quel ragazzaccio di Francesco,

con Luana e la Tatina

ha pensato bene di farsi una vacanzina oltreoceano.

E che,

non si poteva fare un salto

dai vecchi

“Amici”?

 

6 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Scientology indipendente

6 risposte a “Cartoline dal Mondo!

  1. Diogene

    Giustamente: 25 aprile, Festa Italiana della Libertà dagli Oppressori.
    BELLA SUPER-COPPIA, alé!

  2. LIBERO

    Buahahah! Ma indossi una maschera da sub?

  3. billy cage

    “Dove osano le aquile”….ha tutta l’aria di quella fortezza

  4. Marco

    Ma esiste ancora Fort Harrison? Che americanata… mi sembra un palazzo/simbolo cosi vecchio e superato… in realtà mi fa molta tristezza che ci sia del pubblico che ancora frequenta quel luogo (perchè se ancora esiste, significa che qualcuno lo frequenta). Mi fa veramente strano… da brividi dell’orrore.

    Un caro saluto a Francesco e Luana (ma dove siete capitati!?)

  5. Diogene

    Dagli occhialoni specchiati di Fra si rileva chiaramente la calca di pellegrini che si spinge verso la mecca di scn lungo tutto lo stradone sovrastato dagli edifici del Fort Harrison Hotel e del Super Power…
    Come? Non si vede anima viva?
    Gente di poca fede! Non sapete che in quel sacro sito tutti gli o.t. devono lasciare il corpo a casa per non intralciare il traffico?
    Va beh, il corpo sì… ma per i portafogli come la mettiamo?
    Ah! Già dematerializzati con rito reg&clear…
    E noi terzomondisti siamo ancora al fresh&clean…
    Cliarwoteriani illuminateci voi! O si dirà “acquachiarini”? Boh!

  6. Diogene

    Proprio in tema di cartoline dal mondo, ecco che in Germania la rivista BILD ha iniziato una serie-documentario di sei episodi dedicati ai condizionamenti fisici e mentali a cui vanno inconsapevolmente incontro coloro che entrano nei ranghi delle sette.
    Non posso conoscere il seguito, ma l’episodio nr. 2 in cui mi sono imbattuto viene titolato “Scientology: Personaggi VIP, Feste e Tormenti Psichici”
    Racconta di Nancy Many, entrata in scn nei primi anni 70 con le migliori intenzioni di “salvare” il mondo e poi, come tanti altri, passata per le gerarchie della Sea Org dalle stelle alle stalle finché è riuscita a scappare dalla vera e propria prigionia del Buco con un rocambolesco stratagemma.
    BILD la sta mettendo in rete sulla sua edizione digitale con relativi video
    (ovviamente in tedesco) la Doku-Serie: La Manipolazione della Mente, e la presenta con queste parole: “Ciascun episodio illustra il destino di persone che si lasciano manipolare e che a causa di ciò finiscono per trovarsi in situazioni rischiose. La loro vita, dopo, resta per sempre una vita diversa”.
    Non c’è che dire, proprio una bella cartolina illustrata con tanti saluti ai rigorosi lettori tedeschi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.