Archivi del mese: settembre 2020

In Memoriam di Romano Romanini

 

Uno Scientologo della prima ora ci ha lasciato,

Romano Romanini, uno dei primi OT VIII italiani,

ha lasciato il suo corpo alla vigilia del suo 74° compleanno.

Molto ha fatto per Scientology a Brescia e in Italia

Un caro amico, un artista, mi è sembrato giusto ricordarlo anche qui.

In Memoria di Romano Romanini
Ho conosciuto Romano nel grande cortile comune di casa sua, in via Monte Grappa. Lui aveva 12 anni, io 7. Io andavo a lezione di pianoforte da una amica di mia mamma che abitava proprio nella casa di fronte e spesso mi fermavo a giocare lì, con amici e compagni di scuola. Era la fine degli anni 50.
Poco dopo esplose il Beat! Il complesso di Romano, i Topless, era il gruppo di punta della musica bresciana, con un gran seguito non solo di ragazze ma anche di musicisti o aspiranti tali. Belli, eleganti, con una strumentazione pazzesca per quel periodo. Romano aveva già un gran carisma, molto “british”! La prima volta che li vidi suonare fu al teatro della Pavoniana, erano le Star della serata, era anche la prima volta che io suonavo musica “moderna” in pubblico. Il mio gruppo aveva un nome assurdo: i Sonnolenti, io avevo 14 anni e mio cugino Umberto Rivarola al canto 13. Loro erano i Beatles italiani ed erano bravi!
Da semplice conoscente divenni amico di Romano verso la fine degli anni 60. Lui e Trino Tirale avevano creato un fantastico movimento artistico-musicale-esistenziale e anche un pò frikkettone che in breve attirò vasti consensi tra i giovani bresciani.
Da quel momento in poi sono state moltissime le esperienze vissute insieme: nell’Erboristeria di Tiziana con mia moglie Marisa Padella, in campo musicale (Romano e i Sortilegi) sempre con Marisa, i nostri figli hanno vissuto la loro infanzia ed adolescenza insieme, comune è stato il nostro cammino spirituale.
Romano è sempre stato uno spirito libero, geniale artista poliedrico, musicista, scrittore.Ho sempre apprezzato moltissimo i testi delle sue canzoni, le poesie, i dipinti un poco naif. Riflettono quello che lui è:
ottimista nonostante tutto, creatore di realtà future utopiche, irraggiungibili forse ma che è bello pensare possibili.
Grazie Romano di essere vissuto, migliore è questa Terra perché hai vissuto.
Possa il nostro affetto e la nostra riconoscenza accompagnarti verso l’avventura della tua nuova, prossima vita.
Guido

3 commenti

Archiviato in Casa Minelli

Ecco un nuovo Clear!

Ecco qui un altro bel Successo,

un altro Clear nuovo di zecca!

Bella ed intrigante la sua storia,

tutto è bene quel che finisce bene.

Ed ora, caro S., vola libero verso altri traguardi!

 

 

Bene ragazzi siete pronti!

Oggi finalmente ho raggiunto il mio stato di Clear, cosa dire a tal proposito, ho iniziato questo viaggio diciassette anni fa, avevo conosciuto una ragazza con cui poi mi sono fidanzato durante un viaggio a Colonia, mi parlò di Scientology, mi disse tante belle cose, in quel periodo ero veramente nei guai e non sapevo come uscirne, tornai in Italia ed andai presso la Chiesa di Scientology di Brescia e mi dirottarono sulla Chiesa di Scientology in Milano, telefonai andai ad un appuntamento mi si presentò una ragazza mi fece l’OCA TEST e mi disse che dovevo fare indovinate cosa?

INTEGRITA’ E VALORI PERSONALI (VOILA ED IL GIOCO FU FATTO).

Mi iscrissi al corso ed il giorno dopo iniziai, quando arrivò il momento di scrivere gli o/w ci furono non poche diatribe, poi li scrissi ed il supervisore mi disse: “ diventerai presto clear perché non consideri” (MAI CONTENTI), all’epoca non sapevo cosa mi aspettava e tanto meno sapevo cosa volesse dire essere clear, dentro di me dissi se è una cazzata non ho nulla da perdere quindi vado avanti, passai quattordici anni passando tutte le chiese del nord Italia perché venivo sistematicamente buttato fuori perché mi ribellavo alla tecnologia di David Miscavige, spaziavo tra sea org Vimodrone e HCO era diventata una sorta di training routine, alla fine si arresero, e dopo dieci anni salii sul ponte con doppio purif, riuscirono comunque a fottermi i soldi come a tanti, la variante che sono riusciti a sopprimermi un po’ meno di tanti altri e quindi mi ritengo fortunato, oggi mi piacerebbe vedere le loro facce nell’apprendere che sono diventato clear, ma quello che è certo non nutro astio e rancore nei confronti di coloro che mi hanno ostacolato nel raggiungere questo primo traguardo, provo per queste persone tanta pena, se solo sapessero come vivere, oggi non sarebbero dentro le chiese a fare gli schiavi a DM, ma prenderebbero in mano la propria esistenza.

Nell’estate del 2014 sono stato radiato con grande orgoglio da tutte le Chiese di Scientology nel mondo, concedetemi di dire che questa decisione della Chiesa è per me una medaglia al valore.

Nel 2017 casualmente la mia compagna scopre per caso gli indipendenti navigando su internet, all’epoca lei non era un’Indipendente cercava solo di aiutarmi, conobbi Marisa, Guido, e quello che oggi è il mio auditor ed il mio CS, i grandi unici Mr R. e P. che con grandi fatiche e pazienza mi hanno portato a raggiungere questo magico traguardo.

Sono passato attraverso migliaia di vite, ho scoperto cose che non sapevo neppure di aver fatto, ho affrontato tutto con tanto stare di fronte, a volte mi sono vergognato di me stesso a volte ho gioito di me stesso, mi sono chiesto dopo quello che ho fatto e passato come facevo ad essere qua, la voglia di riscatto mi ha dato tanta energia e mi ha aiutato a superare tutto, con il grado IV ho iniziato a vedere le mie prime battaglie, per poi attraversarle tutte su NED, confrontai la vera magia dell’auditing, fino a capire, comprendere percepire la mia rinascita, mi sono visto emergere da sotto gli abissi come un siluro che oggi cammina sopra tutto quello che nella mia vita non andava, ho compreso veramente cosa significa essere soppressi da scelte sbagliate e da persone soppressive, ho capito da dove venivo e perché venivo da lì

Per finire mi voglio dedicarmi questa canzone di P. BERTOLI e voglio dirmi bravo S., voglio anche ringraziare R. e P. mi rendo conto che è poco un ringraziamento ma non so come spiegargli la cosa gigantesca che hanno fatto nel portarmi fino a qua.

Buona Vita a tutti

S.

E adesso che farò, non so che dire
e ho freddo come quando stavo solo
ho sempre scritto i versi con la penna
non ordini precisi di lavoro.
Ho sempre odiato i porci ed i ruffiani
e quelli che rubavano un salario
i falsi che si fanno una carriera
con certe prestazioni fuori orario

Canterò le mie canzoni per la strada
ed affronterò la vita a muso duro
un guerriero senza patria e senza spada
con un piede nel passato
e lo sguardo dritto e aperto nel futuro.
Ho speso quattro secoli di vita
e ho fatto mille viaggi nei deserti
perchè volevo dire ciò che penso
volevo andare avanti ad occhi aperti
adesso dovrei fare le canzoni
con i dosaggi esatti degli esperti
magari poi vestirmi come un fesso
per fare il deficiente nei concerti.
Canterò le mie canzoni per la strada
ed affronterò la vita a muso duro
un guerriero senza patria e senza spada
con un piede nel passato
e lo sguardo dritto e aperto nel futuro.
Non so se sono stato mai poeta
e non mi importa niente di saperlo

riempirò i bicchieri del mio vino
non so com’è però vi invito a berlo
e le masturbazioni celebrali
le lascio a chi è maturo al punto giusto
le mie canzoni voglio raccontarle
a chi sa masturbarsi per il gusto.
Canterò le mie canzoni per la strada
ed affronterò la vita a muso duro
un guerriero senza patria e senza spada
con un piede nel passato
e lo sguardo dritto e aperto nel futuro.
E non so se avrò gli amici a farmi il coro
o se avrò soltanto volti sconosciuti
canterò le mie canzoni a tutti loro
e alla fine della strada
potrò dire che i miei giorni li ho vissuti.

 

 

3 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Scientology indipendente, SUCCESSI

Successo su OT III

 

L’auditing cambia la vita, lo sappiamo,

ecco un esempio reale.

Grazie M. per averlo condiviso con noi.

Volevo solo farti sapere che stavo considerando quanto la vita cambi dopo una session, ieri sera ero frastornata e a momenti triste, ora sono tornata io, felice di vivere e comunque pronta per nuove sfide.

Tecnologia straordinaria, non che non l’avessi capito prima, ma mi sembrava giusto esprimerlo.
Grazie per l’assistenza e per aver permesso di portare avanti l’avanzamento verso la libertà!
M.❤

2 commenti

Archiviato in Casa Minelli, OT, Scientology indipendente, SUCCESSI

Ed ecco un altro Clear!

 

 

Sei un Clear. Bravo e congratulazioni!

Questo stato non è mai stato raggiunto prima d’ora in questo universo e dobbiamo lavorare tutti affinché più gente, molta più gente, raggiunga questo livello. Essenzialmente, tu sei Clear sulla prima dinamica e hai ancora tanto lavoro da fare per diventare OT, cioè le rimanenti dinamiche; ma ciò non toglie che scoprirai di avere molte abilità mai sognate prima d’ora…

Tratto da ” Una lettera aperta a tutti  i Clear ” HCOPL 17 gen 1967

Ecco un altro magnifico Successo ottenuto nel campo indipendente,

un altro risultato di cui essere orgogliosi!

 

Ebbene ci sono arrivato, dopo un lungo percorso!

Sin dall’inizio del ponte man mano che salivo ho sentito le varie sensazioni di cambiamento … le fissazioni, le drammatizzazioni, l’impulsività incominciavano a svanire, mi sentivo meno effetto degli eventi, ma (potevo) trovare subito le soluzioni.

Sento che c’è ancora molto da fare e che sono alla metà del percorso, lungo il sentiero tracciato da RON. Sarò sempre grato a lui e al lavoro svolto dal mio auditor e dal C/S grazie!!

 con ARC

  R.

4 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH, Scientology indipendente, SUCCESSI