Archivi del mese: aprile 2021

Il valore dell’Universo MEST

IL VALORE DELL’UNIVERSO MEST secondo LRH


“Ora, come ben sapete, potrebbe esserci qualcosa di sbagliato nell’universo MEST. Potrebbe esserci qualcosa di sbagliato in esso.
… In primo luogo, nessuno ricava una qualsiasi utilità da questo universo. Non c’è uno spettacolo che l’universo MEST possa mettere in scena. … Alzi il sipario sull’universo MEST e non trovi niente lì. È solo vuoto. … Non c’è vittoria. … Il MEST non ha alcun valore reale …
State disfacendo un quadro molto strano, complesso e sconvolgente. … pensate che al vostro preclear piaccia una certa cosa, cercherà di aggrapparsi a qualcosa perché gli è piaciuta un po’, ma dopo averla esaminata per un certo po, all’improvviso… buum, scopre che non è così, che in un modo o nell’altro si era preso in giro.


… Ricordate che cosa vince il ragazzo che ha successo, vince MEST. E questo, ovviamente, è il trucco nel trucco nel trucco nel trucco. Dopo che un tizio ha vinto completamente l’universo MEST, con che cosa si ritrova? Dio lo aiut! Si ritrova con l’universo MEST. …


L’impulso naturale è fermare un’operazione che interromperà il ciclo chiamato universo MEST. … l’universo MEST non ha ancora lasciato andare nulla. Dopo che un tizio ha costruito qualcosa con l’universo MEST, appartiene ancora all’universo MEST. … Dice solo che è MEST. E così va avanti con questa catena infinita e quando finalmente finisce lui non ottiene nulla; non c’è ricompensa.


E come risultato netto che abbiamo, quando guardiamo questa immagine laggiù, vediamo un individuo che per vincere deve scendere dal tapis roulant del piccolo trucco/giochetto incorporato nell’universo MEST. Deve scendere da quel tapis roulant perché è puro inganno. … e gli vengono assegnati obiettivi e missioni, dovrebbe eseguirli e realizzare prodotti, tutto quel genere di cose – ognuna di queste è un trucco e una trappola.…


Quindi quello che sto cercando di sottolineare qui è che la confusione che è l’universo MEST non è per niente importante da affrontare neppure vagamente.


Tutto quello che dovete fare è riabilitare la capacità dell’individuo di gestire e creare il proprio spazio e la propria energia.

Tratto da una conferenza tenuta il 9 dicembre 1952

12 commenti

Archiviato in Casa Minelli