RIMBORSI

Rimborsi della CofS – farsi rimborsare i soldi non utilizzati presenti sul conto

(pezzo scritto dal OldAuditor, tratto dal sito http://possiblyhelpfuladvice.com )

(Questo è un sommario di post, commenti, emails che ho scritto per aiutare le persone ad ottenere i loro soldi indietro dalla C of S. E’ lungo perché si rivolge a molte domande che mi sono state chieste su come ottenere i soldi indietro dalla C of S. Ha funzionato bene per chiunque mi abbia chiesto aiuto. Seguite semplicemente i passi che ho sottolineato.)

Se avete deciso che non siete più interessati nei servizi della Chiesa di Scientology, avete l’opzione di richiedere la restituzione dei vostri soldi non utilizzati presenti sul conto.

Quando decidete per prima cosa di lasciare la Chiesa, questa potrebbe sembrare la cosa più lontana nella vostra mente dato che siete più interessati nel mettere una distanza tra voi stessi e quelli che vi attaccano per vostre azioni. Tuttavia, prima o poi, come iniziate a ricostruirvi una nuova vita al di fuori della Chiesa, realizzerete che veramente potreste usare quei soldi che sono fermi sul conto.

Questo post spiega le strategie che sono state di successo nell’ottenere la restituzione dei soldi che sono Fermi sul conto.

Questo non post non si indirizza ad ottenere I soldi indietro delle donazioni IAS, o intensivi parzialmente usati, o corsi incompleti dato quelle azioni vi richiederebbero di dimostrare che non vi è stato consegnato ciò per cui avete pagato. Delle persone hanno ottenuto i loro soldi sotto a queste circostanze, ma di solito sono dovute ricorrere ad azioni legali.

Ottenere rimborsi e restituzioni dalla Chiesa è coperto da due policy letter:

Refund Policy del 23 Ottobre 1963 e Refunds and Repayments del 9 Novembre 1974R.

Ci sono delle parti importanti da ricordare:

Un rimborso è un ritorno dei soldi senza che un servizio sia stato iniziato.

Entrambi: rimborsi e restituzioni sono coperti dalle policy letter che ho elencato.

Qui ci sono le pietre miliari per il vostro ciclo di restituzione:

  1. Firmare una delibera e una rinuncia e farla firmare da due testimoni.
  2. Approvazione dal Board della Verifica dei Crediti
  3. Ottenere che la tua richiesta di restituzione sia inserita nel FP settimanale cosi che sia approvata
  4. Ottenere l’assegno e dividere la buona notizia con il resto di noi.

Come avere indietro i vostri soldi.

  1. Decidere che dovete richiedere i vostri soldi non utilizzati nel conto e che vi siano ritornati.
  2. Accettare l’idea che non sarete più elegibili per I servizi della CofS e che sarete dichiarati persone soppressive. Probabilmente non riceverete notizia della vostra dichiarazione, ma verrà detto ai vostri amici scientologi e alle squadre di che controllano face book i quali manderanno emails a tutti i vostri amici di face book dicendo che devono togliervi l’amicizia.
  3. Scoprire quanti soldi avete nel conto della vostra org. Chiamate il Treas Sec e se non potete raggiungerlo, chiamate il bookstore officer e ditegli che state considerando di ordinare qualche libro togliendo l’importo dal vostro conto per sapere qual è il vostro attuale saldo.
  4. Mandate una email al cappellano della vostra org e ditegli che non siete più interessati ad ottenere servizi e che volete che il saldo dei vostri soldi sul conto immediatamente. Ecco un esempio della mia email iniziale alla Freewinds:

—– Messaggio Originale—–

Spedito: Lunedì, 14 Dicembre, 2009 4:38 PM

A: “Freewinds”

Soggetto: Restituzione dei soldi non utilizzati sul mio conto – Kea Verweij

Desidero richiedere la restituzione dei soldi non utlizzati che ho sul conto.

Non ritornerò per richiedere ulteriori servizi.

Queste sono le ultime informazioni che ho ricevuto:

Saldo corrente sul conto FSSO: € XXXXXX

Saldo corrente sul conto FWSO: € XXXXXX

Chi è il terminale con cui dovrei comunicare per maneggiare la restituzione dei miei soldi non usati a saldo sul mio conto?

Vi prego di mandarmi tutti I moduli necessari per assolvere la restituzione.

Queste sono le mie informazioni di contatto:

David St Lawrence

Address, town, State, Zip

Phone: xxx-xxx-xxxx

Apprezzerei una risposta a breve:

Grazie
David St Lawrence

5. In molte org e al KOT di FLAG il solo terminale che può maneggiare il vostro ciclo è il cappellano.

Non preoccupatevi di contattare HCO, il Treas Sec, vostro fratello in HGC o OSA. Se state maneggiando con Flag, mandate una email al KOT, chiunque sia maneggia questi cicli.

A meno che non conosciate il cappellano personalmente non chiamate, non vi risponderanno. Non preoccupatevi di inviare lettere a meno che non abbiate l’indirizzo diretto. Mandate tutte le comunicazioni via email e mantenete le vostre comunicazioni molto semplici e al punto.

Evitate rabbia e sarcasmo. Le vostre Comm devono sembrare un vero e proprio Rapporto per Conoscenza: solo i fatti con poche reazioni ed emozioni umane per quanto vi riesca di maneggiare.

Se vi chiedono di andare per una intervista e un maneggiamento di ARCX, ditegli che non c’è nulla che voi volete maneggiato e che non avete intenzione di fare più alcun servizio.

Vi diranno che dovete andare per fare una routing form del Board di Verifica dei Rimborsi (CVB). Non è vero. Non avete fatto un routing form per mettere i soldi nel conto e non ne dovete fare uno per riprenderli.

Siate chiari che non importa cos’altro vi invieranno, devono mandarvi anche una delibera e rinuncia da firmare.

Eventualmente vi manderanno un pacchetto di informazioni che dovrebbe includere il routing form CVB, un check sheet per voi, e un check sheet per lo staff che maneggia questo ciclo, e una copia del modulo della delibera e rinuncia di quella org.

In alcuni casi, vi manderanno questo pacchetto senza alter informazioni. FSSO fa cosi e non sono molto di aiuto.

Leggete I passi da 6 a 12 di queste istruzioni e seguiteli il più fedelmente possibile.

Queste sono i dettagli seri per avere indietro i vostri soldi con il minimo sforzo.

6. Prendete i materiali e mettete da parte il routing form CVB e il vostro check sheet per maneggiare questo ciclo. Li leggerete dopo. Non li seguirete a meno che non vogliate davvero ritornare all’org e venir lavorati di sec check a vostre spese.

7. leggete la delibera e rinuncia e assicuratevi di capirla. Il modulo standard non contiene dei “devi fare” o degli “ordini”. È molto semplice e diretto. Firmatelo e fatelo autenticare da un notaio o da due testimoni, dipende da che modulo vi mandano. Assicuratevi che l’ammontare sul conto sia accurato, farete una lista delle spese per le accomodazioni e per i servizi separatamente. Fate una foto all’accordo firmato e allegatela all’email del passo seguente. Se non avete una email, dovete inviare il modulo con una lettera come descritto nel passo 8.

8. Scrivete una e-mail corta, reiterando ciò che avete ditto nella vostra prima richiesta. Mantenetela semplice perché queste persone sono estremamente PTS e non possono maneggiare comunicazioni complesse. Non infilatevi dentro alle vostre arrabbiature passate e a quanto siano stati meschini. Non è il momento di maneggiare questo ora. Ciò che volete comunicare è che non c’è necessità di alcun maneggiamento, siete già oltre da tempo e ciò che volete sono solo i vostri soldi indietro.

Mantenetela semplice. Eccovi un esempio:

I no longer feel that the CofS can deliver what I paid for and want that money back.

I have $XXX in my services account and $YYY in my accommodations account.

I want the money returned immediately and I do not wish to come to the org and do a routing.

According to the IRS-CofS agreement, I am entitled to get my money back and I don’t expect to have to get a lawyer to press suit in order to accomplish that.

I have attached a signed and witnessed Release and Waiver Form. Please send this and any other necessary paperwork to the Claims Verification   Board immediately. (This is the most important part of the email. You can send this and leave the rest off if you choose.)

Non credo più che la CofS possa consegnare ciò per cui ho pagato e voglio quei soldi indietro.

Nel mio conto per i servizi ho € XXXXX e ho € XXXX nel mio conto per l’accomodation.

Voglio che i miei soldi mi vengano restituiti immediatamente e non desidero ritornare all’org per fare un routing form.

Secondo l’accordo IRS-CofS, ho diritto ad avere i miei soldi indietro e non mi aspetto di dover assumere un avvocato per farvi causa per poterli ottenere.

Allego un modulo di delibera e rinuncia autenticato. Vi prego di inviarlo immediatamente, assieme ad ogni incartamento, al Board di Verifica dei Crediti CVB.

(in grassetto c’è la parte più importante della email. Potete inviare questa e omettere il resto se volete).

9. Probabilmente otterrete pronta risposta alla vostra lettera dato che questa e-mail è una particella che possono confrontare.

Quando rispondono, chiedete se il modulo è stato già mandato al CVB. Leggete il check sheet dello staff e mantenete pressione su di loro ogni settimana.

Potrà sembrarvi estremo, ma dovete realizzare che questi membri dello staff sono sotto ad una enorme pressione e molti hanno doppi posti cosi diventano disperati facilmente e si dimenticheranno dei cicli non appena sopraggiungerà la prossima emergenza.

10. Chiedete solo una cosa per ogni e-mail. Questo è il massimo che possono maneggiare prima di disperdersi.
11. Usate Tono 40 con alta ARC. Non attaccate il terminale, esercitate continuamente un buon controllo. Quando fanno qualcosa che avete richiesto, dategli un riconoscimento. Non ne ricevono molti e sono molto apprezzati.

Non aspettatevi risposte intelligenti da ogni org. Il cappellano di FSSO e molto allenato nel darvi risposte-non risposte in modo gioioso. In venti scambi di e-mail, ho ricevuto poche informazioni utili su dove era fermo il ciclo fino a che qualcuno della nave mi disse che l’assegno era stato approvato. La vostra esperienza potrebbe essere uguale.

Dall’altra parte, Bob Bolger, il cappellano di Flag è un professionista consumato. Una volta che siete in contatto con lui, vi fornirà tutte le informazioni di cui avete bisogno in ogni punto del ciclo. Le restituzioni da Flag sono solitamente veloci e senza patemi. I cicli di FSSO sono i più lunghi di ogni org.

Se iniziate a ricevere risposte senza senso, cercate terminali più elevate e continuate a tenere pressione per i dati sul dove si trova il vostro ciclo e perché gli ci vuole cosi tanto. Potete non ricevere risposte dalle linee alte, ma il vostro cappellano diventerà più cooperativo.

Se siete in relazione con un avvocato, non esitate a servirvene per email importanti. Probabilmente otterrete una risposta nervosa da un terminale legale della CofS che vi dirà che questa cosa rallenterà il ciclo. Ma probabilmente lo velocizzerà.

12. Seguite I passi del check sheet dello staff, se ve ne viene inviato uno, e fate domande dove si trova il vostro ciclo almeno una volta a settimana. Se non vi viene inviato un check sheet dello staff assieme al vostro pacco informativo, continuate a fare domande su queste cose sotto fino a che il vostro ciclo non è completo.

  1. Firmare una delibera e rinuncia e autenticarla – l’hanno ricevuta?
  2. Approvazione del Board CVB
  3. Inserire la vostra richiesta nel FP settimanale cosi che possa venire approvata.
  4. Ottenere l’assegno e condividere la buona notizia con tutti noi.

31 risposte a “RIMBORSI

  1. Pier Paolo

    L’accordo Cofs Irs riguarda solo i rimborsi per soldi non utilizzati in conto oppure riguarda qualsiasi tipo di rimborso (e dunque anche quelli per servizi già fatti e di cui non si è soddisfatti)?

    • Pier Paolo, l’accordo e’ per il Repayment, non per il Refound.
      Riguarda i soldi che hai sui conti, l’unica cosa e’ che attualmente non stanno neanche dando indietro i soldi presenti sui conti, e così’ facendo stanno violando gli accordi con l’IRS.
      “Quel che semini raccogli” e prima o poi avranno un bel carico di M. 😀

      • Pier Paolo

        Dove si possono trovare i riferimenti SCRITTI riguardo gli accordi tra IRS e CofS? Giusto per fare chiarezza sull’argomento!

        • Stiamo preparando un’altra pagina a riguardo, comunque nella sezione “piani di azione 1-2-3-4-5” c’e’ già’ parte della struttura Cof$.
          Stiamo traducendo gli “scheletri nell’armadio” per pubblicarli.

          • Pier Paolo

            Io penso che quest’aspetto sia stato ENORMEMENTE sottovalutato! Se si dimostra senza ombra di dubbio che la Cof$ si è arbitrariamente appropriata di un diritto che non le compete (non rispettando gli accordi con l’IRS si può presumere che abbia tranquillamente evaso centinaia di milioni di $!!!!!), quella struttura può collassare da un giorno all’altro senza alcun preavviso……non c’è bisogno di fare nient’altro che esercitare pressione in quella direzione!
            Negli USA per quanto riguarda reati di natura fiscale non ci vanno certamente leggeri, e se è questo il caso, la situazione mi sembra parecchio “pesante” per la Cof$!!!
            Per quanto riguarda eventuali differenziazioni, regolate da accordi con l’IRS, tra Repayment e Refund, onestamente non mi pare che seguano un nesso logico……reputo che l’IRS abbia concesso il beneficio fiscale alla “chiesa” solo in cambio di una totale tutela dell’autodeterminazione del “fedele” (non dimentichiamoci che Scientology non era certamente benvista da quell’organizzazione federale, l’accordo infatti è arrivato dopo una “guerra” ultradecennale)….per cui mi convincono poco queste eventuali sottigliezze che esisterebbero anche a livello IRS tra le due diverse forme di rimborso.
            Gli unici a cui può far comodo far pensare che sia così penso siano coloro che tengono sotto controllo le casse della Cof$…….non pensi?
            Sappiamo benissimo quanto siano abili nel cercare di trasformare in “realtà” solo ciò che a loro INTERESSA…..dunque a mio avviso su questo aspetto bisognerebbe fare MOLTA CHIAREZZA per capire come stanno effettivamente le cose!

          • Concordo con te Pier Paolo, la Cof$ si e’ appropriata di un sacco di altre libertà’, compreso rendere Schiave le persone o più’ allegramente creando Fondamentalisti.
            Ci sono parecchie teorie in giro, sicuramente avranno “amici” “riconoscenti” alla Cof$ nelle Lobby, ma non so’ se gli Americani si priverebbero dell’unica “religione” MADE in U.S.A. !
            Sarebbe antiamericano !?
            Comunque stanno violando quintali di accordi ed il giorno che saltera’ la loro “esenzione fiscale”, avranno modo di dover confrontare le loro responsabilità’ per aver trasformato una via verso il miglioramento per l’uomo, in un vicolo cieco con tanto di prigione per l’uomo buono.

    • Per i servizi già fatti, hai la facoltà di richiedere i soldi entro tre mesi dall’ultimo servizio fatto.

      • Pier Paolo

        Mi sembra di ricordare (ero appena entrato nella setta, era il lontano1986, quando lessi qualcosa a riguardo) che a quell’epoca non vi erano limitazioni temporali nel richiedere indietro i soldi (i 3 mesi dall’ultimo servizio fatto a cui fai riferimento)……semplicemente se non eri soddisfatto del servizio ricevuto potevi tranquillamente richiedere indietro i soldi e PER POLICY TE LI DOVEVANO RIDARE….. senza dover rispettare vincoli di alcun tipo!

        QUALCUNO HA PER CASO I RIFERIMENTI DI QUEL PERIODO CHE TRATTANO L’ARGOMENTO REFUND?

        Se ricordassi in maniera esatta la cosa è assai probabile che il “paletto” dei 3 mesi messo successivamente da Miscavige sia stato posto per bloccare una fin troppo prevedibile emorragia di fondi dalle sue ricche casse!!!

        • Pier Paolo

          Spero di aver l’opportunità di postare questo commento perché reputo tocchi un argomento che sta a cuore a molti e che è assolutamente MALCOMPRESO.

          Come ben sappiamo la Co$ non ti rilascia mai copia dei documenti che firmi. Ed ora si capirà molto probabilmente uno dei tanti perché. Qualcuno di voi ha per caso tra le mani un Modulo di adesione ai servizi maggiori?

          Non penso proprio.

          Io ho trovato “casualmente” questo che è relativo ai servizi effettuati tra il 1988 ed il 1996 http://free.it.religioni.scientology.narkive.com/3Px9vCrg/refund-repayment-risarcimento-danni:i.1.1.full

          Dopo di questo, nel 1996, ne è entrato in vigore un altro, eccolo http://alessiaguidi.provocation.net/richiesta_iscrizione.pdf

          Come potete osservare nel modulo più vecchio vi è una dicitura che specifica “Deve essere compilato per ogni servizio richiesto”. Bene, questo cosa significa?

          Significa che voi avreste dovuto compilare per OGNI vostro servizio quel modulo. In quel modulo si specificano tutte le condizioni necessarie per aderire ai servizi erogati dalla “chiesa” di Scientology, comprese quelle per ottenere eventualmente un rimborso. Quindi voi dovreste averne un bel numero di quei moduli, se avete fatto, come ad esempio il sottoscritto, un bel po’ di robetta.

          Ora arrivo al nocciolo della questione. Nel 2006 chiesi refund, ma mi fu rifiutato (strano no?); nella lettera che ricevetti dal loro avvocato si fa menzione al fatto che non sono nella condizione di riceverlo perché il 07/01/91 sottoscrissi il modulo di cui sopra in cui si specifica che il rimborso lo si può avere solo se lo si richiede entro 90 giorni dall’ultimo giorno di ricezione del servizio.

          Certo, ma come abbiamo potuto constatare quell’accordo è valido SOLO per quel modulo e per quel servizio richiesto in quella data, ma io di servizi ne ho fatti una valanga, sia prima che dopo, almeno, dovrei verificare tutte le ricevute ma mi pare, se la memoria non mi tradisce, fino al 2003/4.

          E guarda caso i miei servizi sono stati concentrati in maggior misura proprio nel periodo 1988/1996, quello dove il modulo specifica che “Deve essere compilato per ogni servizio richiesto”.

          Questo all’atto pratico cosa comporta. Comporta che chi ha firmato un modulo tra il 1988 ed il 1996 ha firmato un accordo che vale solo per un servizio. Praticamente in poche parole ogni servizio venduto doveva avere il suo contratto da sottoscrivere. E per logica “contrattuale” se ci pensate è una cosa giusta e sensata. Se voi ad esempio comperate sempre una Fiat, perché vi trovate bene con quel marchio, non è che, alla quarta Fiat che avete, se dopo 6 mesi si rompe il cambio la Fiat vi nega la garanzia perché la scadenza della garanzia si riferiva alla prima Fiat che avevate comperato 20 anni fa. Spero di essere stato chiaro.

          La Co$ è proprio questo quello che invece cerca di fare: vi vuole propinare la garanzia della Fiat di 20 anni fa!

          Se dunque si richiede il refund per le somme versate e vi viene contestato il fatto che voi avete firmato un modulo che vi vincola al non aver rispettato il termine utile dei 90 giorni, o qualsiasi altro “ostacolo”, voi dovete essere sicuri che abbiate firmato tanti moduli quanti servizi avete richiesto/fatto, altrimenti quella contestazione è valida solo per UN servizio, NON PER TUTTI.

          E questo fa una bella differenza, non trovate? Certo il fatto che voi non abbiate probabilmente nemmeno una copia di questo modulo, che tra le altre cose dovrebbe OBBLIGATORIAMENTE esservi stato consegnato, fa in modo che di questi “particolari” voi non possiate esserne a conoscenza, non potendo avere FISICAMENTE la possibilità di accorgervene, ma ora sapete come stanno effettivamente le cose. Non come ve l’hanno raccontata.

          Sulla base di questa nuova informazione sto pensando di fare una certa azione, chi è interessato a fare qualcosa in questa direzione (a me interessa unicamente il rimborso dei soldi spesi non mi interessa minimamente alcun discorso su Scientology, tech, etc.) mi contatti alla mia e-mail personale che è venit39@yahoo.it

          Pier Paolo Caselli

          • Pier Paolo

            Ciao Francesco.

            Ti ringrazio per avermi concesso di postare il mio commento. Un piccolo appunto però. Ho notato che non viene messo in evidenza tra i commenti recenti, cioè passa ma dall’home page non risulta essere online. Non so se mi sono fatto capire: per cui in questo modo non ha molto senso visto che non può essere “segnalato”. Io lo leggo perché ho controllato se è stato inserito ma nessun altro lo può fare, a meno che casualmente non si imbatta in esso.

            Mi permetto di rimetterlo nuovamente qui sotto e mi auguro che tu lo possa inserire come un commento “normale” in maniera che chi vuole lo possa leggere seguendo l’andamento del blog così come dovrebbe essere.

            Buon proseguimento.

            Spero di aver l’opportunità di postare questo commento perché reputo tocchi un argomento che sta a cuore a molti e che è assolutamente MALCOMPRESO.

            Come ben sappiamo la Co$ non ti rilascia mai copia dei documenti che firmi. Ed ora si capirà molto probabilmente uno dei tanti perché. Qualcuno di voi ha per caso tra le mani un Modulo di adesione ai servizi maggiori?

            Non penso proprio.

            Io ho trovato “casualmente” questo che è relativo ai servizi effettuati tra il 1988 ed il 1996 http://free.it.religioni.scientology.narkive.com/3Px9vCrg/refund-repayment-risarcimento-danni:i.1.1.full

            Dopo di questo, nel 1996, ne è entrato in vigore un altro, eccolo http://alessiaguidi.provocation.net/richiesta_iscrizione.pdf

            Come potete osservare nel modulo più vecchio vi è una dicitura che specifica “Deve essere compilato per ogni servizio richiesto”. Bene, questo cosa significa?

            Significa che voi avreste dovuto compilare per OGNI vostro servizio quel modulo. In quel modulo si specificano tutte le condizioni necessarie per aderire ai servizi erogati dalla “chiesa” di Scientology, comprese quelle per ottenere eventualmente un rimborso. Quindi voi dovreste averne un bel numero di quei moduli, se avete fatto, come ad esempio il sottoscritto, un bel po’ di robetta.

            Ora arrivo al nocciolo della questione. Nel 2006 chiesi refund, ma mi fu rifiutato (strano no?); nella lettera che ricevetti dal loro avvocato si fa menzione al fatto che non sono nella condizione di riceverlo perché il 07/01/91 sottoscrissi il modulo di cui sopra in cui si specifica che il rimborso lo si può avere solo se lo si richiede entro 90 giorni dall’ultimo giorno di ricezione del servizio.

            Certo, ma come abbiamo potuto constatare quell’accordo è valido SOLO per quel modulo e per quel servizio richiesto in quella data, ma io di servizi ne ho fatti una valanga, sia prima che dopo, almeno, dovrei verificare tutte le ricevute ma mi pare, se la memoria non mi tradisce, fino al 2003/4.

            E guarda caso i miei servizi sono stati concentrati in maggior misura proprio nel periodo 1988/1996, quello dove il modulo specifica che “Deve essere compilato per ogni servizio richiesto”.

            Questo all’atto pratico cosa comporta. Comporta che chi ha firmato un modulo tra il 1988 ed il 1996 ha firmato un accordo che vale solo per un servizio. Praticamente in poche parole ogni servizio venduto doveva avere il suo contratto da sottoscrivere. E per logica “contrattuale” se ci pensate è una cosa giusta e sensata. Se voi ad esempio comperate sempre una Fiat, perché vi trovate bene con quel marchio, non è che, alla quarta Fiat che avete, se dopo 6 mesi si rompe il cambio la Fiat vi nega la garanzia perché la scadenza della garanzia si riferiva alla prima Fiat che avevate comperato 20 anni fa. Spero di essere stato chiaro.

            La Co$ è proprio questo quello che invece cerca di fare: vi vuole propinare la garanzia della Fiat di 20 anni fa!

            Se dunque si richiede il refund per le somme versate e vi viene contestato il fatto che voi avete firmato un modulo che vi vincola al non aver rispettato il termine utile dei 90 giorni, o qualsiasi altro “ostacolo”, voi dovete essere sicuri che abbiate firmato tanti moduli quanti servizi avete richiesto/fatto, altrimenti quella contestazione è valida solo per UN servizio, NON PER TUTTI.

            E questo fa una bella differenza, non trovate? Certo il fatto che voi non abbiate probabilmente nemmeno una copia di questo modulo, che tra le altre cose dovrebbe OBBLIGATORIAMENTE esservi stato consegnato, fa in modo che di questi “particolari” voi non possiate esserne a conoscenza, non potendo avere FISICAMENTE la possibilità di accorgervene, ma ora sapete come stanno effettivamente le cose. Non come ve l’hanno raccontata.

            Sulla base di questa nuova informazione sto pensando di fare una certa azione, chi è interessato a fare qualcosa in questa direzione (a me interessa unicamente il rimborso dei soldi spesi non mi interessa minimamente alcun discorso su Scientology, tech, etc.) mi contatti alla mia e-mail personale che è venit39@yahoo.it

            Pier Paolo Caselli

    • Pier Paolo

      Mi ricordavo di aver letto qualcosa a riguardo; lo ripropongo quì citandolo direttamente dalla fonte originale http://indipendologo.wordpress.com/2012/02/04/due-pesi-e-due-misure/ Mike Rinder, che immagino sappiate tutti chi è, dunque fonte più che attendibile, scrive: “Non c’è alcun dubbio che esistano un mucchio di sentenze che affermano che i tribunali non dovrebbero interferire in faccende religiose. Ma in questo caso la chiesa ha da tempo proclamato quanto essa sia giusta e generosa nel RESTITUIRE I SOLDI A CHI SI RITIENE INSODDISFATTO, e quindi questa sua nuova “policy” per la quale ora si rifiuta di restituire i soldi è stata presa in esame e controbattuta. Sino a non molto tempo fa, la chiesa aderiva a quanto aveva AFFERMATO all’Internal Revenue Service, per far sì che fosse CONCESSA L’ESENZIONE, che era cosa “semplicissima” ottenere la restituzione del pagato. Ma sembra che ci siano così tanti clienti insoddisfatti da far sì che abbiano cambiato rotta ed ora si rifiutano di restituire PERSINO i soldi non utilizzati rimasti sui conti affermando che “se solo avessero seguito le procedure ora avrebbero già ricevuto i soldi” e questo lo affermano con grande sfacciataggine.”
      Reputo che questo stralcio scritto direttamente da Rinder, figura di rilievo all’epoca dell’acordo Cof$-IRS e che di sicuro quindi conosce molto bene ciò di cui noi siamo stati volutamente tenuti all’oscuro, chiarisce ogni dubbio. Egli infatti afferma che “..ora si rifiutano di restituire persino i soldi non utilizzati rimasti sui conti”…….sottintendendo dunque che l’accordo prevedeva non solo il Repayment ma anche il Refund, come logica vuole, trattandosi di accordi che devono basarsi su principi in cui l’etica (per usare un eufemismo….visto il soggetto di cui trattiamo!!!) deve andare in accordo con la fiscalità!
      Come ho scritto in precedenza questo è un aspetto che dovrebbe essere evidenziato in qualsiasi contesto riguardante una sana e costruttiva critica alla setta! Si dovrebbe pretendere che la Cof$ si adegui a ciò che è stato concordato con l’IRS altrimenti la si dovrebbe mettere sotto accusa per evasione fiscale……. a quel punto, messi con le spalle al muro, Miscavige & company, per evitare una potenziale bancarotta, dovranno DI SICURO prendersi le loro responsabilità!

  2. X

    Io pur avendo fatto il ROUTING FORM il 9/10/11 con tutti i gradini che mi sono stati chiesti di fare compreso sedute di auditing di ARCX non sto ricevendo i miei soldi sul conto di FLAG. Qualche giorno fa ho inviato alcune lettere minacciando che se entro 2 settimane non mi danno i soldi
    scriverò alla IRS rivelando che la CofS sta violando l’accordo fatto con la CHIESA agli inizi anni 90. E qui faccio un appello a tutti quelli che devono avere i soldi sul conto da FLAG di farsi vivi cosi se saremo in tanti a mandare la comunicazione alla IRS ci daranno più ascolto. Io ho scoperto che esiste un modulo ON LINE da compilare e inviare a loro.
    X

    • Caro X ( ho modificato il tuo reale nome per mantenere la tua Privacy , a meno che tu non voglia espressamente esporti )
      La pagina Rimborsi e’ apparsa su tua richiesta ed e’ effettivamente tutto ciò’ che la Cof$ richiede nella sequenza corretta per “rimborsare”.
      La mancanza di rispettare questa libera scelta, implica nella Cof$, la violazione di un punto fondamentale con l’accordo all’IRS.
      Il tuo appello e’ aperto a chiunque, e’ giusto e corretto che le persone non soddisfatte della Cof$, abbiano indietro i propri soldi presenti nelle casse del Vaticano Scientologico.
      Mandaci il Link del modulo ON-Line che lo pubblichiamo per chiunque ne abbia bisogno.
      Francesco

  3. X

    Caro Lorenzoegiorgio, ti ringrazio per la tua protezione della mia PRIVACY.
    Ad ogni modo non ci sono problemi puoi pubblicarlo, tanto i DSA di Milano
    sanno di me dai dati che ho scritto e non ho assolutamente niente e nulla da temere, chiedo che mi rimborsano i miei soldi sul conto. Non ho il LINK
    da segnalarti al momento. Come ho detto devo attendere 2 settimane prima di segnalare la cosa alla IRS. E personalmente cerco di fare tutto il possibile
    per mantenere la parola.

    • Ok, mi auguro che rispettino i termini e le condizioni descritte nel routine-form. Tienici informati se vuoi.
      Buon proseguimento !

      Francesco

      • X

        Ciao Lorenzoegiorgio, come da mio precedente commento ti allego il link
        della IRS e premetto che non conoscendo l’inglese non so se sia esattamente il riferimento giusto a cui rivolgersi io lo mando lo stesso il
        mio reclamo che la Cof$ non sta rispettando gli accordi presi con loro nè tantomeno rispetta le POLICY di LRH sui rimborsi.
        Spero che siamo in tanti a farlo.
        Ecco qui il link:
        http://www.irs.gov/pub/irs-pdf/f13909.pdf

        P.S. se qualcuno conosce bene l’inglese può confermare o meno se va bene allo scopo il modulo della IRS.

        X

        • Pier Paolo

          Se tutto quello che è stato scritto riguardo il controllo di Scientology da parte dell’I.R.S. corrisponde al vero……sai quanto valgono questi moduli sui rimborsi?!?!
          Se non altro almeno un po’ di cose ora cominciano decisamente a quadrare!!!

  4. dave

    personalmente, nel lontano 1990, ho utilizzato un mio metodo molto collaudato, in questi casi,…e mi hanno restituito tutti soldi compresi gli interessi. un super assegnone in dollari.

  5. gaia2012

    sono una signora che ha creduto ciecamente nella tech e a RON, ma tutto e’ stato smontato dai metodi per procurare donazioni, io stessa sono stata etichettata pts e dovevo fare odithing per 20 milioni di lire, quando piangendo ho detto che non li avevo, la staf in questione, mi domanda ma non li hai 20 milioni? Rispondo: si, ma di debiti! Era circolata la voce tra lo staff e i debiti sono diventati crediti………, credo prorio che se non avessi ricevuto sarei ancora la dentro, migliorare e crescere spiritualmente e un nostro diritto!!! Ora a distanza di 15 anni che non frequento piu’ la chiesa, vorrei sapere, se qualcuno di voi, ha ottenuto tutte le donazioni, dalla prima intendo all’ultima, ne ho versate di donazioni tente per comprare un alloggio e non sono a zero ne’ studentet ne clear, niente, solo necessita’ di questo servizio e poi all’altro, e altro e altro e altro, ma non sono salita!!!Sarebbe veramente una cosa grandiosa se qualcuno mi aiutasse e leggendo soprra, mi e’ reale difficile ottenere qualcosa di semplice, figuriamoci rimborsi totali, ma farsi accompagnare dalla finanza, se bastasse……Qualcuno se mi scrive, lascio un nic name: gaia2012
    GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

    • Benvenuta Gaia sulla Reception, nel Blog esiste una Pagina Rimborsi dove e’ contenuto il Metodo formale per la quale la Cof$ dovrebbe restituire i soldi dati.
      Questo non sta accadendo nonostante le procedure sono state seguite e la Cof$ sta violando gli accordi presi con l’ I.R.S.
      Altre vie sono al valico ed in corso da Scientologist Indipendenti assistiti dai propri Legali.
      Importante e’ avere le ricevute delle donazioni, ovviamente la chiesa non fornisce nessun estrattoconto neanche se viene chiesto da un legale.
      In Italia vengono considerate NULLE tutte le donazioni se non firmate davanti ad un NOTAIO e percio’ formalmente sono di partenza Illegali.
      Contattami pure al cellulare (393 9651635) o via Skype (globalserviceamministrazione) o mandami una mail a johnmina@libero.it
      Un consulto dalla Guardia di Finanza e’sicuramente un buon punto per partire.
      Cordialmente
      Minelli Francesco

  6. Emiliano

    Ciao sono Cristian di Ferrara!
    Come state?
    Ho letto l’articolo dei rimborsi!, e avendo dei soldi sto pensando di farmeli restituire.
    Volevo chiederti di che tempistica si parla, con o senza avvocato!

    Ciao salutami tutti!!

    • Ciao Cristian, benvenuto sul Blog !
      Attualmente la Cof$ non sembra stia restituendo i soldi a chi li ha ancora nei “conti” della “chie$a” , venendo meno agli accordi presi con l’ IRS ….
      Chissa’, magari gli toglieranno la loro tanto amata “esenzione fiscale” o meglio licenza di estorsione !
      Francesco

  7. Emiliano

    Ciao sono Cristian di Ferrara e sto valutando la restituzione dei miei soldi, come già ne avevamo parlato. Ho letto che esistono due policy attinenti alla restituzione…. Esistono in italiano, dove posso trovarli?.
    Perché penso che cercheranno di seguire una prassi con le policy a menadito ma interpretando a loro modo.
    È volevo averne una idea!
    Ciao grazie!…
    Come state?

  8. Viiv

    Ciao a tutti, sono nuova in questo blog, ho conosciuto scientology cinque anni fa, inizialmente tutto bene fino a due anni fa che ho iniziato a notare certe cose che non mi quadravano, ho fatto lo staff del narconon e dopo sono passata direttamente in Sea Org, adesso sono fuori da tutto e sto cercando di ricominciare. Io come voi (come credo di aver capito) non sono contro scientology anzi, però ho notato troppe cose che non quadrano tra gli staff e tra le policy interpretate ed eseguite a proprio piacimento. Volevo approfittarne per fare una piccola domanda: c’è una piccolissima possibilità che riesca ad ottenere indietro il freeloader dato al narconon? non me ne intendo molto però deduco che se sul contratto non c’è scritto che dovrei dare dei soldi una volta uscita non dovrei dare proprio niente! purtroppo parte del freeloader l’ho dato, quindi la domanda è: c’è una possibilità che possa riavere quel denaro? Inoltre se vi può interessare vendo fondamenti e conferenze. Volevo concludere dicendo che questo blog mi è piaciuto perchè mi ha fatto capire che non sono sola e di questo vi ringrazio! Viiv

  9. Ciao Viiv, leggo che da Staff del Narconon sei andata direttamente in Sea Org, quindi tecnicamente il tuo “Freeloader” non dovrebbe riguardare il Narconon ma bensì la S.O. . Sottigliezze a parte, benvenuta.
    Se vuoi mettiti in contatto direttamente con me, faremo due chiacchiere insieme.
    Via Skype : globalserviceamministrazione
    Via Mail : Johnmina@libero.it
    Via Telefono : 393 9651635

    A presto
    Francesco

  10. Mauro

    Ciao, sono Mauro e sono uscito da scientology da circa 10 anni.
    Non so con precisione quanti soldi ho ancora sul conto, ma credo che siano circa 15\20000 €.
    oggi a distanza di anni desidererei poterli riavere in dietro.
    Sono stato nella chiesa di mantova e nella org di verona.
    Qualcuno mi puo aiutare ?, è meglio se mi affido ad un legale ?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...