Archivi tag: alexander alexander

Karen De La Carriere scrive a 10.000 Scientologi.


Karen è una delle persone più addestrate in Scientology, decenni di fedeltà a LRH

non l’hanno risparmiata dal subire i soprusi di una chiesa

degenerata e sempre più disumanizzata:

Il divorzio forzato da Heber Jentzsch, la disconnessione da lui e dal suo unico figlio Alexander,

anche nel momento drammatico della morte.

Karen, sappi che ti siamo vicini. Il nostro amore e la nostra compassione possano contribuire a lenire il tuo dolore.

La tua dedizione e il tuo sacrificio possano contribuire alla rinascita della vera Scientology.

La Chiesa di Scientology è morta.

______________________________________

Caro Scientologo,

Ti sto inviando questa e-mail come amico e compagno Scientologo per informarti riguardo la misteriosa ed improvvisa morte di mio figlio Alexander Jentzsch, avvenuta il 3  Luglio 2012 all’età di soli 27 anni.

Benché in questo momento io non sia nella Sea Org ho servito a bordo della Flagship Apollo, dove venni addestrata da LRH  fino al livello di C/S di Classe XII. Sono una dei soli sette C/S di Classe XII che LRH abbia mai creato.

(Originariamente, i membri della Sea Org di Scientology navigavano i mari con L. Ron Hubbard, ed alcuni venivano addestrati come auditor fino al livello di Classe XII).

Dopo che LRH portò Flag a terra, a Clearwater, incontrai Heber Jentzsch e me ne innamorai.  Ci sposammo e, mentre Heber continuava la sua carriera diventando poi il presidente della Chiesa di Scientology International, io rimasi devota a LRH e ai miei doveri di C/S di Classe XII presso Flag, dove vinsi numerose volte il premio come “miglior Auditor dell’anno”.

(Nel 1975, stanco di gestire Scientology dalla Flagship, Hubbard spostò le operazioni a terra aprendo il centro di Clearwater, in Florida – e fino a questi giorni il posto è rimasto conosciuto agli Scientologist come “Flag”).

Nel 1984 nacque nostro figlio Alexander.

Alexander Jentzsch è nato nella Sea Org e vi ha formalmente aderito all’età di otto anni. Nonostante le promesse fatte ad Alexander dai reclutatori della Sea Org, non ricevette mai una vera educazione, così, mentre altri bambini erano a scuola, Alexander puliva toilettes e lavava pavimenti a Flag. Come ogni bambino che lavorava nella Sea Org, Alexander veniva fatto lavorare per lunghe ore e a volte sfuggiva al controllo per telefonarmi in lacrime. Nonostante LRH avesse messo come requisito per i membri della Sea Org un periodo di tempo giornaliero da dedicare alla famiglia, le cose cambiarono radicalmente sotto il COB RTC David Miscavige e il tempo da dedicare alla famiglia virtualmente scomparve. A meno che non ci sia un decesso o un errore di PR di qualche tipo, ai membri della Sea Org non viene mai concesso di vedere i propri familiari. Alexander non vide suo padre Heber quasi mai. Infatti, dopo ogni visita passavano letteralmente anni, al punto che lui stesso si chiamava “il ragazzo senza padre”. Vide Heber per 11 volte in 14 anni.

(LRH morì nel 1986, gli succedette David Miscavige, il cui titolo formale è Chairman Of the Board del Religious Technology Center, “COB RTC”).

Il COB RTC ordinò che io e Heber divorziassimo, distruggendo completamente la nostra 2^ dinamica.

Diventai di colpo una madre single con un figlio da mantenere. Heber non era in grado di pagare nessun tipo di mantenimento.

Per la verità, Heber non riusciva nemmeno a mantenere se stesso con i 50$ settimanali che riceveva come paga dalla Sea Org. Non protestai visto che Heber era il presidente della Chiesa di Scientology International, non volevo creare agitazione dentro la Chiesa. La Chiesa mi chiese di firmare una dichiarazione giurata registrata su video che non avrei mai chiesto il mantenimento per il bimbo.

(Anche i dirigenti di alto rango della Sea Org guadagnano solo 50$ a settimana, nonostante lavorino per oltre 100 ore ed aiutino la Chiesa facendo entrare montagne di denaro dai suoi adepti. Il lavoro sottopagato e lo stato di esenzione dalle tasse aiutano a spiegare perché in Scientology scorra così tanto denaro contante).

Sono uscita dalla Sea Org nel 1990 e mi ci sono voluti molti anni per pagare il mio debito “freeloader” di 90.000$. Ho pagato il mio Freeloader per poter rimanere una Scientologa in buoni rapporti (con la Chiesa). Conoscevo LRH e sapevo che la Tecnologia faceva miracoli.

(I membri della Sea Org ricevono consulenze e altri servizi ad una tariffa ridotta (che riflette la loro misera paga), ma se lasciano la Sea Org gli rimane un debito “freeloader” dove gli viene richiesto di pagare il prezzo intero dei servizi scontati che hanno ricevuto).

Dopo aver lasciato la Sea Org sono rimasta fedele alla Chiesa di Scientology. Ho cresciuto Alexander da sola e l’ho mantenuto finanziariamente quando decise di rientrare nella Sea Org. Alexander ha servito in molti posti durante i sedici anni in cui è rimasto nella Sea Org. Era ancora giovane quando si sposò con Andrea Kayon, una compagna membro della Sea Org

Alexander e Andrea Jentzsch sono usciti dalla Sea Org nel 2010 perché Andrea era incinta e nella Sea Org non è possibile avere bambini, non sono permessi. (In seguito abortì spontaneamente)

Dopo la loro fuoriuscita, nel 2010, presi la decisione di distaccarmi pubblicamente dalla Chiesa per le stesse ragioni sottolineate da Debbie Cook nella sua lettera del 1° Gennaio 2012. Vidi che la Chiesa si stava impegnando in un regging estremo e in out tech grossolane. Essendo stata addestrata per consegnare i massimi livelli tecnici di Scientology disponibili so cos’è la Standard Tech e cosa non lo è. La mia decisione di lasciare la Chiesa si basava sul mio più grande rispetto verso LRH e sul mio impegno al 100% nel preservare la sua eredità e tecnologia. Non potevo più essere parte di ciò che stava succedendo nella Chiesa sotto la direzione altamente soppressiva di David Miscavige.

(Regging estremo: Pressione applicata dai Registrar, il cui lavoro è quello di convincere i membri della Chiesa a spendere più soldi sui servizi o a fare donazioni).

Venni dichiarata Persona Soppressiva e, quando lasciai la Chiesa, mio figlio e sua moglie vennero forzati da OSA a disconnettere da me.

(Quando la Chiesa scomunica qualcuno lo dichiara una “Persona Soppressiva”. Tutti i membri in buoni rapporti devono allora “disconnettere” totalmente da quella persona, anche se si tratta di un membro della famiglia. Questo viene imposto dall’Ufficio degli Affari Speciali (OSA), l’ala di Scientology che si occupa delle indagini segrete e degli affari legali).

Nel 2010, il padre di Alexander, Heber Jentzsch, ha compiuto 75 anni e non gli è stato permesso di vedere nostro figlio che non incontrava da anni. Heber è prigioniero all’RPF della base Int da molti anni e tuttora è rinchiuso assieme ad altri dirigenti Internazionali.

(Contrariamente a ciò che si trova scritto su Wikipedia, Karen sostiene che Heber sia nato il 30 Novembre 1935, cioè ora ha 76 anni. L’RPF (Rehabilitation Project Force) è la prigione distaccata di Scientology e ci vogliono anni per uscirne).

Per via delle policy sulla Disconnessione e l’RPF, nel 2010 Alexander non aveva effettivamente genitori.

Dopo che lasciò la Sea Org, prese un lavoro come venditore in una compagnia di Dallas gestita da uno Scientologo. Durante questo periodo a Dallas, Alexander fu coinvolto in un incidente che lo ferì così profondamente da costringerlo ad assumere pillole antidolorifiche. Alexander perse il posto di lavoro ed iniziò la sua spirale discendente.

Siccome Alexander non possedeva 10.000$ o più, la Chiesa di Scientology non gli fornì nessun tipo di auditing per occuparsi dell’engram creatosi nell’incidente automobilistico. La Chiesa non gli fornì nemmeno l’auditing caritatevole del Cappellano. Non importava se i genitori di Alexander avevano servito per più di 50 anni nella Sea Org, non c’è compassione o misericordia nella Chiesa odierna.

Come C/S di Classe XII possiedo le abilità tecniche necessarie per aiutare chiunque. Avrei potuto aiutare mio figlio Alexander ad occuparsi dell’engram derivante dall’incidente automobilistico. Tuttavia, grazie alla policy sulla disconnessione, nessuno della Chiesa di Scientology mi ha mai chiamata per farmi sapere che il mio unico figlio era stato ferito così gravemente in un incidente automobilistico.

(Gli Scientologi credono che un’esperienza traumatica lasci dietro di sé una sorta di cicatrice nella mente chiamata “Engram”, che può essere rimossa attraverso l’auditing).

Come mercante d’arte ho un buon reddito, avrei pagato immediatamente per fornire a mio figlio le migliori cure mediche possibili. Ma ancora una volta, per via della policy sulla disconnessione, nessuno dall’interno della Chiesa di Scientology mi ha mai chiamata per farmi sapere che mio figlio Alexander era stato ferito così gravemente in un incidente automobilistico.

E’ giunto quindi come uno shock, quando qualcuno mi ha chiamato per farmi sapere che mio figlio Alexander era stato trovato morto nel suo letto il mattino del 3 Luglio 2012.

Alexander è morto in casa dei suoi suoceri a Los Angeles. Entrambi sono su OT VII.

(Il livello più elevato di raggiungimento spirituale di Scientology è Thetan Operante di Livello Otto, e chiunque abbia raggiunto il Sette – un passo più sotto – ha passato molti anni e ha speso molte centinaia di migliaia di dollari nelle consulenze per arrivarci).

E’ stato solo dopo che ho iniziato a fare domande che ho appreso dell’incidente automobilistico e che la morte di Alexander era stata causata da una febbre molto alta.

Attraverso il loro portavoce, la Chiesa ha fatto sapere che Alexander non ha lasciato nessun biglietto suicida ma che aveva assunto troppe medicine per curarsi. È stata una dichiarazione molto strana e sospetta, giunta dalla stessa Chiesa che dichiara di possedere la tecnologia più potente del pianeta.

Sto lavorando molto intensamente per scoprire la verità sulla morte di mio figlio Alexander, perché la Chiesa non mi dirà nulla ed ha proibito ad Andrea e alla sua famiglia di dirmi alcunchè.

Il comportamento della Chiesa fa sorgere alcune domande:

Dov’era la tecnologia quando Alexander ne aveva bisogno? Ha servito nella Sea Org per 16 anni. Perché non gli si è gettata un’ancora di salvezza nel momento del bisogno?

Perché due OT VII permettono a un compagno in buoni rapporti di assumere troppe medicine? Perché due OT hanno fallito nell’aiutare Alexander? Queste sono violazioni grossolane del punto uno del Codice d’Onore scritto da LRH nel 1954:

Non abbandonare mai un compagno nel bisogno, in pericolo o in difficoltà.

Alexander era chiaramente nel bisogno, in pericolo ed in difficoltà eppure è stato abbandonato completamente dalla Chiesa di Scientology.

Io volevo solo cremare velocemente mio figlio, come da Scritture di Scientology. Quando ho inviato un messaggero a casa dei suoceri di Alexander per richiedere il suo corpo, mi è stato detto:

— Ogni comunicazione tra me ed Andrea deve passare attraverso OSA.

— Per Alexander non ci saranno funerali o esposizione.

— E peggio ancora, mi è stato detto che non mi era permesso dare un ultimo saluto a mio figlio.

Questa è la Chiesa di Scientology nel 2012, sotto la guida di David Miscavige:

— Un C/S di Classe XII addestrato da LRH non può usare la tech per aiutare suo figlio

— Una madre in lutto non può vedere il corpo di suo figlio un’ultima volta.

— Nessuno aiuterà un compagno nel bisogno, in pericolo o in difficoltà per paura di incorrere nell’ira di David Miscavige o di OSA.

La Chiesa non mi ha detto che Alexander era morto. L’ho scoperto grazie a qualcuno che ci teneva a sufficienza da dirmelo.

La Chiesa non vi ha mai detto che il Capitano di FSO, Debbie Cook, se n’è andata. Al loro posto, Debbie Cook vi ha inviato una lettera per informavi del perché.

La Chiesa non vi sta dicendo che la nipote di LRH, Roanne Horwich, è scappata di recente dalla Base Int.

La Chiesa, sotto la guida di David Miscavige, è una Chiesa piena di segreti, bugie ed ingiustizie.

La Chiesa, sotto la guida di David Miscavige, usa la Disconnessione e le dichiarazioni SP solo per non lasciar trapelare la verità.

Sto scrivendo questa lettera per farvi sapere che la Chiesa ha provato a tenere segreta la notizia che Alexander Jentzsch – il cui padre Heber è ancora presidente di CSI – è morto.

La Chiesa vi sta tenendo nascosti altri segreti:

— Perché il palazzo del Super Power non è ancora aperto dopo quasi vent’anni?

— Dove vanno a finire tutti i soldi?

— Perché le Org Ideali sono vuote?

— Dov’è l’espansione acclamata dal COB?

— Perché l’intera Dror Mission d’Israele ha appena lasciato la Chiesa?

Io sono una Scientologist e lo sarò sempre perché conosco il potere della Tech.

Amo LRH e ci tengo abbastanza alla tech e alla chiesa che ha creato per inviarvi questa lettera.

Chiudo citando ciò che ha detto Debbie Cook nella sua lettera:

 “Tutti abbiamo una parte in questo. Semplicemente non è possibile leggere le referenze di LRH e non vedere la alterazioni e le violazioni che stanno avvenendo in questo momento. Avete degli obblighi semplici verso LRH. Non partecipate a nulla che sia fuori policy e fate sapere agli altri che anche loro non dovrebbero farlo. Se ogni persona che legge questa e-mail non facesse nulla di più che tirarsi indietro dalle azioni out policy avremmo già cambiato direzione. Se prendessimo tutte le nostre energie e le dirigessimo sull’auditing, l’addestramento e la disseminazione al pubblico nuovo, vinceremmo”.

Potete inviarmi una e-mail a: karendelac@aol.com

ARC

Karen de la Carriere

Class XII C/S

Membro dell’equipaggio della Flagship Apollo

22 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Heber Jentzsch, Scientology reverse, Sea Org