Archivi tag: pace

25 Aprile … LIBERAZIONI MULTIPLE

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra testa !

 

Mi sembra doveroso un cenno storico di questa data, diciamo che in aggiunta lo scopo del post e’ un altro…

ALTRE LIBERAZIONI ??

resistenza-genova

 

 

STORIA:

Una data storica per l’Italia, il  25 aprile 1945 è il giorno in cui, alle 8 del mattino via radio, il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia – il cui comando aveva sede a Milano ed era presieduto da Luigi LongoEmilio SereniSandro Pertini e Leo Valiani (presenti tra gli altri il presidente designato Rodolfo MorandiGiustino Arpesani e Achille Marazza) – proclamò l’insurrezione in tutti i territori ancora occupati dai nazifascisti, indicando a tutte le forze partigiane attive nel Nord Italia facenti parte del Corpo Volontari per la Libertà di attaccare i presidi fascisti e tedeschi imponendo la resa, giorni prima dell’arrivo delle truppe alleate; parallelamente il CLNAI emanò in prima persona dei decreti legislativi[2], assumendo il potere «in nome del popolo italiano e quale delegato del Governo Italiano», stabilendo tra le altre cose la condanna a morte per tutti i gerarchi fascisti[3] (tra cui Mussolini, che sarebbe stato raggiunto e fucilato tre giorni dopo).

«Arrendersi o perire!» fu la parola d’ordine intimata dai partigiani quel giorno e in quelli immediatamente successivi.

Entro il 1º maggio tutta l’Italia settentrionale fu liberata: Bologna (il 21 aprile), Genova (il 23 aprile) e Venezia (il 28 aprile). La Liberazione mise così fine a venti anni di dittatura fascista ed a cinque anni di guerra; la data del 25 aprile simbolicamente rappresenta il culmine della fase militare della Resistenza e l’avvio effettivo di una fase di governo da parte dei suoi rappresentanti che porterà prima al referendum del 2 giugno 1946 per la scelta fra monarchia e repubblica – consultazione per la quale per la prima volta furono chiamate alle urne per un voto politico le donne – e poi alla nascita della Repubblica Italiana, fino alla stesura definitiva della Costituzione.

Il termine effettivo della guerra sul territorio italiano, con la resa definitiva delle forze nazifasciste all’esercito alleato, si ebbe solo il 3 maggio, come stabilito formalmente dai rappresentanti delle forze in campo durante la cosiddetta resa di Caserta firmata il 29 aprile 1945: tali date segnano anche la fine del ventennio fascista.

 

   ————————————

catene spezzate

Man mano che il campo Indipendente continua

incessantemente a produrre Auditor Competenti

e PC soddisfatti,

Si allarga la Rosa di persone che, come GS, intraprendono

e completano cio’ che Richard ci ha lasciato in dono….

Il naturale proseguimento di un Ponte lasciato incompleto

nella sua stesura più classica,

ma effettivamente partendo a ritroso nelle ricerche

il tragitto era steso fin da quasi l’inizio.

Il duro lavoro e’ stato prendere gli indizi che LRH ha lasciato volutamente

ed inanellarli nella maniera corretta,

al fine di poter proseguire

verso la LIBERTA’.

La-Stoffa-dellUniverso

Successo

GS attesta OT VIII!

Che dire, oggi dopo esattamente 9 mesi di auditing giornaliero sono giunto al termine di questo incredibile livello,
di per se è abbastanza semplice, ma di una potenza elevata dove grandi quantità di carica se ne vanno…
Ma se invece viene attivata e non scaricata si manifesta nella sua forza, come una settimana fa dopo una seduta si è manifestato un forte dolore alla schiena, come un crampo che poi ho risolto.
Ma anche le realizzazioni, vittorie e gioie fanno parte di questo livello e questo ci porta a vedere ciò che siamo…
Sono un essere spirituale, incasinato con questo corpo e questo universo, ma sono certo che sto risolvendo il problema, grazie a Richard al C/S Paolo a Ron, ai miei famigliari e a me stesso.
Questa è una realizzazione che ho avuto qualche giorno fa: come mai vedo così limitato anche se vado in cima alla montagna la visione x me è limitata, se osservo anche il cielo stellato lo vedo sempre limitato, che cosa fa si che non possa vedere tutto l’intero universo?
Anche perchè ho l’idea che fondamentalmente questo universo sia piccolo ed IO molto piu grande.
Con affetto G.S
yin_yang

22 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH, Richard, Scientology indipendente, SUCCESSI

Diamo il benvenuto al 2015…..Con il PRIMO OT VIII Attest !!!

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra Testa !

Happy-New-Year-2015-flying-colorful-balloons

 

 

Oggi si chiude una porta

e si apre un Portone !

Anche quest’anno, ricco di successi

e’ terminato.

Pertanto, l’anno si finisce con il Botto !

Infatti, per tutti i condomini, la sorpresa di fine anno e’ questa :

ABBIAMO IL PRIMO SCIENTOLOGIST INDIPENDENTE CHE HA ATTESTATO L’ OT VIII DI RICHARD !!!

E questo e’ il suo successo !

Buon Anno a tutti !

Francesco

catene spezzate

SUCCESSO DI OT VIII COMPLETION:

Questo livello è un vero livello OT, molto potente; tanta carica se ne va.

Mentre svaniva io mi sentivo rinascere come essere.

Ero in un abisso, ora sono nel cielo.

Il tono è salito molto: se mi sveglio di notte mi metto a cantare, male per mio marito, ma per me è cosi.

Ora ho la certezza di chi sono veramente: sono un ESSERE e posso essere ovunque o da nessuna parte, decido IO.

Di tutto l’auditing fatto questo è stato il più bello e potente.

Ho subito un cambiamento, e so per certo che quel cambiamento avuto non lo perderò più.

Un ringraziamento a Ron per tutto quello che ha fatto.

Un ringraziamento a Richard per aver ricercato e sperimentato tutto questo.

Ringrazio il C/S Paolo per avermi superveduto durante il tragitto.

Ma il ringraziamento più Grande lo devo a me stessa per avere creduto in me malgrado molti ostacoli,mi do un bel Riconoscimento.

Brava.G.O.

66 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, OT, Richard, Scientology indipendente, SUCCESSI

Aline attesta SOLO NOT’s !

Siete Scientologist indipendenti ? Pensate con la Vostra Testa !

eqiolibrio

 

Una Scientology libera al di fuori dei monopoli ESISTE, FUNZIONA, LAVORA !

Marco Scientology in rosso, poiché’ questo e’ un Blog dove si Parla di Scientology.

Incidentalmente si possono incontrare 20.000 anni di altre discipline, anche perche’

Scientology e’ un corpo di conoscenza ed in fine arrivare a Sapere come sapere

puo’ far incrociare parecchie di esse.

Ma mi raccomando ragazzi, stiamo sul pezzo e festeggiamo Aline per il Suo Attest che mi ha inviato

Ignazio.

 

Brava Aline, pass !

Francesco

 

ServalliClear2

 

 

Ho appena attestato Solo Nots dopo due anni di solo auditing

Questo livello é sorprendente e immenso in tutti i sensi del termine.

Per me non é solo un livello di auditing ma anche di comprensione. Ho veramento capito une tonnellata di cose su questo livello ; sulla vita, le persone, me stessa, su cio’ che vuol dire essere causa, su cio’ che é la verità, l’infinito, le dinamiche, la responsabilità e tantissime altre cose. E di colpo sono diventata libera, veramente libera.

 

Un grande spazio attorno a me, é proprio questo. Pulito e senza niente.

Sono, semplicemente.

E strano ma é veramente cosi’.

Sono e…basta. A partire da qui, molte cose sono permesse : posso giocare. Giocare con la scala del tono, prendere i toni che desidero dall’alto verso il basso e in modo totalmente autodeterminato. Giocare, semplicemente. Sono IO, non il moi corpo, non une identità, non una funzione, non un passato, non un futuro, solo IO. Di colpo sono libera di essere, fare ed avere cio’ che decido.

Il mio ARC per le dinamiche e’ enormememente aumentato perché posso esserle, farle, averle ; o allora non esserle, non averle, non fare nulla.

Sono io che decido.

Il mio ARC per gli altri, vicini o lontani da me, é veramente infinito ; li amo tutti, anche se sono perversi, cattivi, rompi scatole, stupidi, posso amarli. Certo che voglio più bene ai miei amici, non essageriamo.

 

Sono causa sulla vita poiché sono effetto di nulla salvo se decisione da parte mia. Al di fuori della vita del corpo, sono, esisto.

 

Non penso che qualsiasi cosa o qualsiasi persona possa restimolarmi adesso ; bisognerebbe che sia veramente d’accordo perché avvenga. Ho capito la trappola, la grande e fondamentale trappola ed é chiaro, mai più mi faro’ prendere, mai più.

 

Ho sperimentato delle cose veramente fun e veramente strane in più : Ho capito e sperimentato cio’ che é la telepatia con delle persone che non avevo mai visto e incontrato prima. Ancora prima che aprissero bocca sapevo cosa avrebbero detto e si é avverato.

 

Ho visto il moi corpo subire un avvelenamento, l’ho guardato, l’ho riparato, senza drammatizzare, senza compassione ma con molto ARC. Non ero avvelenata, lo era e ho percepito cio’ che bisognava fare ed ha funzionato.

Non un solo istante ho avuto paura. Ho potuto prendere dei livelli di tono che ero incapace d’avere prima, perché era necessario e richiesto. Un mucchio di piccole cose simpatiche arrivano cosi’, solo perché la vita é un gioco e allora mi attiro dei flussi simpatici.

 

Le mie dinamiche stanno di meglio in meglio senza forza, senza sforzo.

Non ho più paura, sono libera, sono.

 

Ho tante persone da ringraziare, persone senza le quali niente serebbe mai successo : cerco di non dimenticare nessuno : Ignazio certo senza il quale niente sarebbe avvenuto, Jacques che mi ha cosi’ gentilmente e perfettamente fatto questo EP check, e poi tuti i miei cari e preziosi amici

cosi’ indispensabili (si riconosceranno) ed il mio Gentilissimo marito con una M maiuscola.

Per RON una grandissima gratitudine per aver messo questa sagezza millenaria alla nostra portata, per aver messo le pietre su questa strada e averci dato gli stivali per andarci…per andare nel cielo.

 

Adesso più che mai ho voglia che un grande numero di persone mettano questi stivali per ritrovare insieme la nostra vera natura ; ARC/KRC puro

 

Ancora grazie a tutti, vi amo

Aline

49 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, OT, Scientology indipendente, SUCCESSI, Tecnologia Standard

Mariah NEW OT4 e Luc NEW OT2 verso l’alto !

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la VOSTRA testa !

fuochi

Grandi notizie Condomini !

Mariah ha attestato OT4

e LUC ha attestato OT2

OTTIMO LAVORO

GRANDISSIMO PASS !

Ecco i loro Successi:

infinito2

OT IV Attest

Mariah

In questo gradino del ponte ho eliminato gli ultimi residui di

droghe, che mi restimolavano ancora. Sono andata attraverso a dei

periodi e momenti del passato in cui le droghe mi avevano e

continuavano a causarmi attenuazione analitica, sonnolenza e

stupidità, che continuava a persistere nel tempo nonostante i

gradini precedenti che avevo fatto. Adesso mi sento libera sia

fisicamente che mentalmente, da questa condizione ed ho liberato

anche la carica di questo livello di caso che si era incollata al mio

corpo. Grazie al mio auditor e alle prossime sedute.

ARC Mariah.

luc

SUCCESSO OT 2

luc

In questo livello, ho visto e confrontato davvero molta carica, la quale, risulta in oppressione false credenze e falsi postulati. Nel maneggiare potevo percepire l’irrealtà sparire ed il ritorno graduale della knowingnes riguardo alla traccia ed al suo contenuto. Il tempo per me ha assunto un significato totalmente diverso, non è più uno “scorrere” od un cambiamente perpetuo, ma una mia creazione continua ed ecco che quindi in quanto senza tempo posso percepire il tempo andare veloce o piano a discrezione. Ho la sensazione di essere molto più qui rispetto a prima e posso osservare il MEST per come è.

Per concludere, ecco una poesia senza pensiero che mi è “arrivata” dopo una session su OT 2:

Un attimo di eternità o un eternità di attimi?

Poco importa, quando sei l’infinito di quel’attimo.

Un ringraziamento al C/S sempre bravissimo e presente, ed ovviamente ad LRH ed i suoi collaboratori per tutto il lavoro fatto.

ARC

Luc

10 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, OT, Scientology indipendente, SUCCESSI

TONINA PAGNOTTINA Attesta il Grado 0 !!!

Siete Scientologist indipendenti ? Pensate con la VOSTRA testa !

comunicazione

Ci piacciono i Successi, diventano anche un po nostri, e lasciano spazio a nuovi successi….

Nella Vita in generale, in ogni campo dove operiamo, la ripresa di se stessi

ci indirizza verso un essere consapevole di essere consapevole.

Sono grato a tutti coloro che si stanno impegnando affinché’ una Scientologi libera al di fuori dei monopoli

cresca sempre più’.

Brava Tonina Pagnottina ! Bravo Giovanni !

Avanti tutta !

Francesco

 

——————–

 

 

SUCCESSO

Un paio di settimane fa ho attestato il Grado 0…

Ero contentissima, avevo realizzato un sacco di cose, mi piaceva come mi sentivo, ma decisi di non scrivere alcun successo. Decisi che, questa volta, avrei aspettato di vedere quanto quelle realizzazioni mi avrebbero veramente cambiato la vita, o quanto sarebbero state “passeggere”. Faccio un esempio: capisco che mangiare carboidrati la sera mi fa male; inizio a cucinare altro… però, parliamoci chiaramente, la pasta è la cosa più semplice e veloce da fare, e dopo un po’ torno a mangiarla. Credo sia un esempio molto comune.

Quindi ho aspettato di vedere cosa sarebbe successo, comportandomi normalmente, e mi sono goduta lo spettacolo del mio giocoliere che non ha fatto altro che muovere altre 18.000 palline!!!!

Mi sento proprio bene!!! Ho sistemato situazioni che erano in pending da mesi…semplicemente comunicando!! Mi sono accorta di quanto il mio modo di comunicare stia cambiando, di quanto si possa imparare ascoltando realmente le persone e il loro punto di vista, di quanto le puoi aiutare anche solo stando li, interessandoti a loro. Ho capito che non nessuno mi obbliga a parlare di quello che non voglio, che io posso decidere!! Cioè, è fantastico!! Posso DECIDERE!!! E posso anche decidere di affrontare qualcosa di brutto, imparando a osservarlo e prendendolo semplicemente per quello che è!! E’ una mia scelta! Io decido di confrontarlo! E tra l’altro è una decisione che sto continuando a prendere perché non mi fa più paura…

Credo di essere diventata più responsabile, nel vero senso della parola! Mi prendo le mie responsabilità e non mi spaventa il fatto di farlo!

Ho imparato a darmi dei riconoscimenti, e una bella pacca sulla spalla quando faccio qualcosa di positivo! E mi fa sentire bene, quindi lo faccio anche con gli altri, e do un sacco di pacche sulle spalle!!

E quando faccio qualcosa di brutto? Lo osservo, rimedio, e bom, fine del ciclo. E’ semplice. E mi fa ridere pensare a questa parola, “semplice”. Ma è così, non c’è bisogno di lanciarsi a terra e strapparsi tutti i capelli; vedilo, fa qualcosa per migliorare la situazione. PUOI farlo! Ne sei in grado! Sei in gamba, fallo!!

E quindi, ogni tanto, adesso decido anche di fare qualcosa che non è perfettamente ottimale! L’ho deciso io!!! E poi, ottimale per chi? Sicura di esser te a pensare che non sia proprio un’idea perfetta….?

Accetta il fatto che sei in grado di dire delle cose giuste e ascoltati! Non farti fermare, e soprattutto non farti fermare da te stessa, e fallo!!! Questo ti da una grande responsabilità, ti da un sacco di potere…e credo che sia assolutamente fantastico!!

E quanto riguarda gli altri… devono continuare a non rompermi le palle, io sono un carro armato!!!

 

Per far capire quanto sia potente quello che sto facendo racconterò questo aneddoto:

Sto lavorando in un bar. Un paio di settimane fa mi sono ritrovata a chiacchierare con dei clienti fino all’alba. Il giorno dopo chiesi ad uno di loro che fosse successo, come mai non era mai capitato prima, mi ero proprio divertita!
E lui mi disse che dipendeva da me, che non riusciva a comprendere che cosa mi fosse successo. Raccontò che mi aveva sempre vista in un certo modo finchè, circa due settimane prima, entrando, lo salutai. Disse che il mio “ciao” era diverso, che la risata era diversa, che il modo di parlare, le battute, gli atteggiamenti erano diversi. Ero diventata la luna piena dopo un mese di eclissi!!

Giusto l’altro ieri un altro cliente mi disse esattamente la stessa cosa chiedendomi che fosse successo…

Signori, non ho sbattuto la testa, non mi drogo e non sono pazza….ho iniziato il ponte!!!

Uno stravolgimento tale che persino dei clienti se ne sono resi conto….WOW!!! Mica male!!

 

E ora sì, vorrei scrivere due righe per ringraziare il mio auditor, LRH, famiglia, amici… ma ho deciso di fare qualcosa di nuovo: usarle per dare un bel riconoscimento a me stessa!!
Brava!!! Sei stata proprio brava!! Brava perché nessuno ti ha spinta, TU hai deciso di intraprendere questa strada, brava perché non stai mollando, brava perché decidi di confrontare anche quello che non avresti voluto, brava perché te lo stai godendo, brava perché ti stai divertendo, brava perché stai applicando quello che impari e, sopratutto, brava perché finalmente ti dici di esser brava!!

Svegliati al mattino e di una cosa che ti piace di te stesso, e vai a letto la sera pensando ad una cosa buona che hai fatto durante il giorno!

Ragazzi….ma la vita non è meravigliosa???? 😀 Puoi fare in modo che sia assolutamente meravigliosa!!!! Hai il potere di farlo! ….ahahahaha fantastico!!!!

 

 

14 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH, Scientology indipendente, SUCCESSI

Scopi e felicità – di David Mayo

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la VOSTRA testa !
David Mayo
David Mayo e’ sempre molto illuminante e spiazzante per la semplicità’ e leggerezza
con la quale dimostra in modo chiaro e non con tecnicismi
la comprensione della tech,
ed altrettanto semplicemente riesce a rendertela reale come se sia solo li da osservare.
Mi sembra molto appropriato ed inerente
a cio’ che ultimamente si sia presentato sul Blog, nel nostro piccolo
angolo di Web, nella sezione “Chi sarà’ il più’ Scientologo del reame” ? 😀
Scherzo ovviamente, i successi sono materiale da cui apprendere, arricchiscono
ognuno di noi e sicuramente creano meno “materiale” sul quale discutere.
I gruppi indipendenti Italiani sono decisamente al lavoro, e tutti questi OT attest e successi 
derivanti da Persone che hanno ripreso in mano le lattine ne sono la dimostrazione.
Avanti Tutta e pronti per la prova costume !
Francesco

Scopi e felicità – di David Mayo

Traduzione: Stellabruna
Quando parliamo di scopi, parliamo di una persona che prende una decisione di essere qualcosa, di fare qualcosa, o di avere qualcosa e che cerca di ottenerlo. Molto più semplicemente, uno scopo è una decisione o un postulato: i due termini tendono ad essere sinonimi.
Recentemente la gente mi chiede perché non audiamo sugli scopi. E’ una domanda interessante, anche se non usiamo procedimenti chiamati “procedimenti sugli scopi”, in effetti non si può audire qualcuno su niente che non siano gli scopi.
Visto che le persone stanno cercando di ottenere diverse cose nella loro vita, l’auditing che ricevono dovrebbe essere diretto ad aiutarli a raggiungere quegli scopi, o a rimuovere gli ostacoli che impedirebbero loro di raggiungerli.
A volte, l’auditing è stato visto come uno sforzo di liberarsi di qualcosa di indesiderato. Oppure come uno sforzo di liberarsi di qualcosa chiamato “bank”, o di occuparsi di un “caso”. Questi sono solo alcuni aspetti di ciò che cerchiamo di fare con l’auditing. Molto più importante, stiamo cercando di aiutare le persone a creare nuove abilità o a riabilitare e aumentare quelle che hanno già. Perciò il vero obiettivo dell’auditing ha a che fare con il portare al raggiungimento di scopi.
Qualche anno fa esisteva una specifica procedura di auditing chiamata “Processing sugli scopi” – una tecnica speciale che spesso destava l’interesse delle persone solo per il suo nome. “Processing sugli scopi” suggerisce aiuto nel raggiungerli, ma non era veramente questo ciò che la procedura era  progettata a fare. Una persona faceva la lista degli scopi che aveva avuto nel passato, l’auditor trovava il più carico e lo percorreva. La teoria alla base di questa tecnica era che se una persona avesse avuto uno scopo molto carico nel passato, sarebbe rimasto bloccato nel passato su quello scopo; oppure bloccato cercando di raggiungere uno scopo molto vecchio; o forse bloccato nel fallimento di raggiungere quello scopo, che avrebbe influenzato le sue azioni nel presente. Come tale, l’uso di questo procedimento fu limitato perché dipendeva dal fatto che l’individuo fosse bloccato o no in uno scopo del passato.
Molti speravano di scoprire precisamente quale fosse il loro scopo facendo il “processing sugli scopi”, e di riuscire poi a raggiungerlo. Alcuni cercavano di scoprire il loro SCOPO come se fosse qualcosa di magico, e se LO avessero scoperto, la vita sarebbe migliorata. E per certi versi questo è vero, a patto che si realizzi che lo scopo di una persona è qualsiasi cosa essa decida che sia – qualsiasi cosa voglia fare al momento, o per la vita.
Scoperta e conseguimenti appartengono al regno dei guadagni positivi ed è in questa direzione che l’auditing rende meglio. Se una persona ha scopi di auditing di migliorare abilità specifiche ha più probabilità di avere successo. Troppa concentrazione sul liberarsi delle cose tende ad essere limitante.
Per ottenere la vera felicità attraverso il raggiungimento di uno scopo, bisogna capire la composizione della felicità. C’è una definizione di felicità che la descrive come il superamento di ostacoli verso uno scopo. Questo può essere vero, ma la felicità non si verifica necessariamente superando ostacoli. Deve esserci più di questo nella felicità. Per portare felicità, uno scopo deve essere utile o di valore – e deve andare a beneficio degli altri. Questo porta immediatamente uno scopo, o la felicità, fuori dal regno dell’egoismo, o del mero interesse verso sé stessi.
Recentemente alla radio ho sentito un commento di qualcuno che si riferiva agli anni sessanta come alla decade dell’ “io” perché a quel tempo le persone erano impegnate a trovare sé stesse e ad essere sé stesse. Ma essere sé stessi non basta a rendere felici. Bisogna anche fare qualcosa di valore, e perché succeda è necessario interagire ed aiutare gli altri.
Ci sono alcune cose che influenzano il fatto che una persona raggiungerà con successo i suoi scopi o no. La personalità di base e la visione della vita sono importanti nel raggiungimento degli scopi. Se qualcuno decide di adottare uno scopo in grande contrasto con la sua personalità e con le cose che gli piace fare, è improbabile che quello scopo venga raggiunto – emergeranno un sacco di motivi per non fare cose in direzione di quello scopo e farà invece ciò che vuole fare veramente. Un tale scopo non è effettivamente uno scopo personale, ma è un’idea che la persona ha deciso di adottare. Un ovvio esempio è quello di una persona che accetta come scopo ciò che altri vogliono che lui faccia.
La questione di stabilire uno scopo è semplice, se si usa un approccio semplice. Ma a volte si stabiliscono degli scopi basati su ciò che si crede farebbe piacere ad altri o sarebbe approvato da altri. E questo è uno sbaglio. Per stabilire con successo uno scopo, bisogna essere sinceri.
Per realizzare i vostri scopi, è necessario che stabiliate cosa volete fare davvero. Poi immaginate quale beneficio potrebbero trarne gli altri. Se fate così, farete emergere uno scopo che potrete raggiungere e nel farlo trarrete puro piacere.
Da tanto si sa che le persone non agiscono al loro pieno potenziale (o al massimo delle loro abilità). Penso che in gran parte non sia solo a causa di engram o aberrazioni. Penso sia anche perché non hanno formulato uno scopo che corrisponda a ciò che vorrebbero fare e che sia a beneficio degli altri. Penso sia questa la chiave della felicità: prefiggetevi di fare qualcosa in cui siete capaci e che vi piaccia fare e che aiuta voi e gli altri allo stesso tempo. Allora avrete una vita felice.
C’è una profonda relazione tra stabilire il vostro scopo, raggiungerlo, aiutare altri, la felicità e la sopravvivenza. E penso che una semplicissima strada per essere più vivi sia semplicemente revisionare le cose verso cui stiamo andando.
Spesso quanto parliamo di un procedimento o di un esercizio, siamo d’accordo che il fenomeno finale non dovrebbe essere noto. Ma sto per suggerirvi un esercizio e anche per dirvi quale sarà il probabile fenomeno finale, perché sarà utile.
Nel determinare uno scopo, andate attraverso una serie di scopi e chiedetevi:
– questo scopo va a mio beneficio?
– questo scopo va a beneficio di altri?
– questo scopo è qualcosa che mi piacerebbe fare?
Guarderete questi scopi e probabilmente finirete per realizzare che avete avuto uno scopo per tutto il tempo, e che ci stavate lavorando, e che lo avete sempre saputo.
Anche se questo potrebbe suonare come se non ci fosse nessuna scoperta o lezione in questo piccolo esercizio, in esso c’è che ora potete essere certi su quale scopo avete. Che sia o meno la cosa giusta o sia o meno nelle vostre capacità raggiungerlo, potrete divertirvi lavorandoci su.
Spero che queste parole siano utili.
Dal giornale AAC 1984-86

46 commenti

Archiviato in Casa Minelli, David Mayo, Scientology indipendente

“Non importa dove tu vada o ti nasconda, questo Universo ti troverà “

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la VOSTRA testa !

Ecco un messaggio da Richard, come il cantar del gallo che da’ il buon giorno,

alle ore 5:16 ci ha lasciato questo suo scritto,

un suo successo e alcune sue illuminanti riflessioni.

La frase che ho utilizzato nel titolo e’ incredibilmente potente, incredibilmente semplice,

incredibilmente vera.

Buona Lettura.

Francesco

hokusai-la-grande-onda

Ciao Ragazzi.

È molto che non ci si sente ma stò ammirando i vostri progressi e la perizia con cui Paolo ha agevolato l’Auditing.

Penso che la sua SP Declare andrebbe cambiata con la nomina ad Ufficiale Leale, così come per molti di voi.

Ma volevo parlarvi di un piccolo successo avvenuto tempo fa durante un’azione di OT X.

La filosofia sulla quale questa azione si basa è la seguente: “Non importa dove tu vada o ti nasconda, questo Universo ti troverà e se solo avrai una ferita la ingrandirà e la renderà purulenta”.

Forse queste non sono le parole esatte ma credo che rendano l’idea.

L’azione che viene svolta ad un certo punto dell’Auditing consiste di andare a visitare alcune persone e sfiorarle con un lieve tocco mentale.

La cosa non dovrebbe produrre alcuna reazione e questo starebbe a significare che ogni tipo di carica è definitivamente svanito, l’attitudine da usare sarebbe uno “zero” perfetto.

Ma ammetto di aver pianto, non perchè ci fosse molta carica residua, ma per l’enorme dolore percepito attraverso quel leggero tocco.

Voglio far presente che questa azione non avviene all’interno di questo Universo, d’altra parte anche nei libri di Ron si asserisce che il Pianeta conosciuto come Blito P3 non esiste.

L’azione successiva per rimuovere quelle poche tracce di tristezza è stata piuttosto veloce ed efficace, ma una comunicazione mi è rimasta in sospeso.

Il dolore col quale mi sono scontrato ha a che fare con la perdita, ho notato che è la cosa che si insinua maggiormente in profondità, qulcosa che non può essere risolto con una semplice pacca sulla spalla o con qualche parola di conforto, ma mi impongo un tentativo nella speranza di dare anche solo un minimo aiuto a chi ha perso qualcuno, sia che esso sia un genitore, un partner oppure un figlio.

Si, hai perso qualcuno e un particolare dolore ha cominciato a lacerarti dall’interno, ti ha fatto cambiare e i tuoi sogni ne hanno subito le conseguenze.
Questo Laido Universo ha fatto di tutto per farti sentire in colpa e farti introvertire.
Ti ha lasciato pensare che avresti dovuto essere più presente, che avresti potuto fare qualcosa di più….e che forse è stata colpa tua.

Non gli credere, questo Universo è Menzognero ed stato strutturato per farti sentire così ed il tempo alleggerisce solo vagamente il disagio che ancora alberga dentro di te.

Puoi fare solo una cosa, giungere alla Verità, cioè: “Tu non hai mai perso quel meraviglioso frammento di Te Stesso”!

E questo nessuno mai te lo potrà togliere.

Qualcuno tempo fa ha domandato se ci fosse da risolvere una particolare amnesia sulla traccia, ebbene, è così.

Si tratta di quella particolare amnesia che non ti concede di vedere pienamente come era la tua esistenza prima di finire in un Corpo su questo Pianeta.

All’inizio questo Universo era un particolare luogo dove un Thetan poteva entrarci con il massimo della consapevolezza, poteva schizzare a folle velocità attraverso le onde dell’oceano come se fosse un proiettile inarrestabile.
Poteva poi spiccare il volo ed ammirare il panorama da una notevole altezza.

Era un ottimo luogo per rimediare alla propria Havingness.

Spero che questo vi invogli sempre di più a continuare perchè quello stato è alla nostra portata.

Con Affetto

Richard

64 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Richard, Scientology indipendente, SUCCESSI

Una Pioggia di Attest OT !

 

SIETE SCIENTOLOGIST INDIPENDENTI ? PENSATE CON LA VOSTRA TESTA !liquid diamond (2)

E’ proprio vero, una armoniosa pioggia di attest dei livelli OT ha colpito l’Italia,

Oggi 2 persone hanno attestato OTV,uno di questi energumeni

e’ nientepopodimeno che l’illustre Tony Pacati !

Ieri mio Papa’, Guido Minelli, ha attestato OTV,

Amarillo ha attestato OTII, due Indipendenti hanno attestato OTII,

uno ha completato SOLO NOTS ed ha incominciato l’OTVIII di Richard.

Beh, che dire ! Ottimo lavoro !

Complimenti ad Ignazio Tidu che ha fatto una grandiosa tripletta questa week !

Complimenti a Paolo Facchinetti che continua imperterrito nella sua Torre D’avorio

a seguire come Snr C/S gli OT.

Ecco a voi un po’ di Successi !

———————————————————-

infinito2

e DUE! e vai!

Mi ricordo da bambino che mi piaceva scavare la terra con la paletta; nello stesso modo ora mi sono divertito a scavare, ma con due lattine. E più scavavo e più c’era materiale da scavare. Ma da dove vengono tutte quelle read? Beh, per la verità qualche idea ce l’ho da dove vengono… ed il materiale ne parla; ma più di qualche idea questa è una certezza, che d’altronde è anche la comprensione del livello stesso.

Cosa posso dire di più se non la felicità di questo nuovo gradino raggiunto in tutta tranquillità, da casa, senza affanno né patemi, gustandomelo giorno dopo giorno senza ARCX o PTP dovuti a pressioni o richieste irreali?

Certo avere sul cammino un Angelo custode come Paolo, che non si è mai arrabbiato neppure quando sbagliavo le istruzioni, ma anzi con ARC mi indirizzava a capire e proseguire oltre gli ostacoli, è una fortuna non da poco.

In session spesso la mente mi andava a Ron, sul come diavolo aveva fatto a scoprire e inventare tutto il meccanismo… Solo trovare gli item è una cosa impensabile, figuriamoci poi metterli nella giusta sequenza: penso che sia più facile vincere un terno al lotto che anche solo avvicinarsi ad una sequenza corretta.

Accanto a tutto ciò non posso dimenticare Lareception che, tutta discreta, aspetta con entusiasmo di vedere i risultati degli amici. Di sicuro è diventata un dato stabile di presenza non trascurabile per l’ottenimento dei risultati, dei successi e della prosecuzione sul ponte.

Grazie a tutti.

Amarillo

 

———————————

S&D

SUCCESSO DI OT 1

Questi semplici procedimenti portano l’essere a “VEDERE” se stesso come Thetan in relazione ad altri e alla vita in generale . (Universo Fisico Compreso)

Mi rendo conto di avere, continuamente, realizzazioni nell’Auditing e nella VITA e di questo sono contento.

Non vedo l’ora di iniziare il prossimo livello e ringrazio il C/S per il sostegno datomi.

 

Mister X

 

———————-

maschera

 

Successo di OT II

 

In questo livello ho constatato l’esistenza di fenomeni che creano effetti molto dannosi sui Thetan.

Questo Livello e’ molto importante per il futuro di noi esseri spirituali e deve essere fatto al più presto da tutti i Clear.

Penso che tenere fermo un Clear per anni, senza far fare ciò’ ( a prescindere da qualsiasi giustificazione ) sia un tradimento verso la vita in generale.

Ho un nuovo punto di vista sia spirituale che tecnico.

Ho maneggiato anche delle cariche particolari.

Ho un ringraziamento per RON, per tutta la ricerca ed il lavoro svolto nel riuscire a mettere giù i corretti dati per liberare gli esseri.

Ringrazio anche il C/S Paolo e Ignazio per l’aiuto.

 

Mister X

 

——————————————–

aura

Successo di OTV

 

Oggi ho attestato il mio OT V !!!

Ho chiuso un ciclo aperto molti anni fa nella Cof$.

Fare Auditing nel campo Indipendente e’ veramente molto più’ libero e Theta che non nell’ambiente super corrotto dell’attuale chiesa.

Mi sento molto bene, il mio spazio e’ Libero !

Ignazio e’ un Auditor molto bravo, la sua Beingness da Auditor e’ perfetta !

L’HGC qui’ e’ veramente eccezionale , siamo un gruppo fantastico !

Grazie Ignazio, Grazie RON.

Vi voglio bene.

Guido Minelli

 

———————————–

 

E questo ora lo dedico a tutti voi !

LRH

“La via verso OT”

Hco Information Letter 10 agosto 1963

“La via verso OT è una via di knowingness che ritorna gradualmente,
un liberarsi graduale dell’amnesia, uno sbarazzarsi graduale dell’irrealtà.

L’irrealtà è il risultato dell’invalidazione tramite forza.
Colpisci un essere con forza sufficiente, arreca una sufficiente rottura di ARC, e tutto diventa irreale.

Ma con il ritorno della knowingness, l’irrealtà svanisce, lasciando una persona con una maggiore conoscenza di chi è, dov’è e perchè.

Ciò che è, è: non è quello che qualcuno altro dice che è.

Posso aiutarti moltissimo e darti la tecnologia ed una mappa; ma è la tua irrealtà che svanirà e la tua knowingness che tornerà.

Ora i cancelli sono aperti, spalancati.
Ma l’unico che potrà attraversare quella via e affrontare il percorso per te, sei tu stesso.”

LRH

 

 

61 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, LRH, OT, Richard, Scientology indipendente, SUCCESSI, Tecnologia Standard

Buone Notizie ! Amarillo attesta OT 1, LIBERO attesta SOLO NOTS !

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la VOSTRA testa !

infinito

I miei più’ sinceri e sentiti complimenti a tutte le persone che hanno reso possibile un ponte Libero, standard e sicuro al di fuori dei monopoli.

Grande festa !

————————————————————————————————

 AMARILLO ATTESTA OT 1 !

OT 1 … done 

E uno è andato!

Mi riconosco un VWD malgrado un po’ di errori qua e là, e malgrado le invalidazioni rivolte al “mio auditor” per dimenticanze o altro. Invalidazioni naturalmente rientrate entro la session successiva.

La maggiore consapevolezza e percettività che si ottiene con questa batteria di oggettivi originali è qualcosa che non ci si potrebbe immaginare se si leggessero semplicemente i gradini prima di attuarli. Debbo dire che me li sono proprio centellinati uno per uno, e uno al giorno. Si poteva fare di più, certo, ma che bello poterseli assaporare poco per volta.

Di sicuro questa migliorata consapevolezza si verifica per chiunque faccia questo livello e sono convinto che chissà quali e quante differenti realizzazioni si potrebbero ottenere, magari ben diverse e più profonde dalle mie. Ovviamente le mie sono le mie e ci sono affezionato.

Quello che ho osservato è la velocità con cui subito, fin dai primi “passi” (per “passi” intendo proprio gambe che si muovono), fin dai primi passi si allinea nella mente quello che poi si sviluppa e si rassoda come risultato finale dell’esercizio stesso. Voglio dire, esco, si presenta la prima o la seconda delle situazioni previste dall’esercizio (di solito la prima), ed ecco che nella mente c’è già la traccia che viene seguita e ampliata nel resto dell’esercizio. Magari questa cosa comincia a nascere nel momento in cui si duplica l’istruzione.

In passato, anni fa, mi era capitato di ritrovarmi immerso in un procedimento oggettivo e pensare “cosa diavolo devo inventare per soddisfare il mio auditor o il supervisore?” ; avveniva proprio così, era lui/loro che dovevo soddisfare, non me stesso. La mia cog di allora era destinata ad uno scopo diverso: errata direzione del flusso.

Beh, dopo che si è clear sulla prima dinamica bisogna pur cominciare a guardare “fuori” e vedere le altre dinamiche, e quale sistema migliore poteva inventare Ron come porta di ingresso? Che dire, mi sto gustando veramente ogni momento che assaporo: nessuna pressione da parte di nessuno, nessun costo aggiuntivo oltre al consumo delle suole delle scarpe, ARC e pace tutto intorno: “Dimmi o specchio delle mie brame, chi è il più felice del reame?”.

Secondo me Paolo ha una webcam nascosta nel mia stanza di auditing perché è come se mi vedes-se, non posso permettermi di sgarrare un attimo che mi riporta alla correttezza con tanta ARC: poche parole ben centrate senza divagazioni. Non nego che all’inizio sul Solo II, temevo un po’ di beccarmi “fogli rosa” o rimbrotti ad ogni piè sospinto, ma non è mai avvenuto ed io ho capito e corretto tutti i miei errori senza particolari sforzi e soprattutto senza le arrabbiature e le tensioni di passate situazioni simili. Grazie Paolo.

Amarillo

Brescia, 13.2.2014

—————————————————————————-

LIBERO ATTESTA SOLO NOTS !!!

Salve!

E’ stato un lungo percorso di auditing e dopo molte peripezie finalmente ho terminato OT VII …

Ma a quel punto sarai libero da qualsiasi restimolazione e da influenze negative del caso, con enormi benefici nella vita … Te stesso.

Nel passato eventuali errori di auditing si ripercuotevano pesantemente sul corpo, nel mio umore e nella mia vita. Ora posso dire che nemmeno gli errori di auditing possono restimolarmi e causarmi alcunché. Almeno queste sono alcune abilità che io ho raggiunto … Non posso dire di più per via dei dati confidenziali …

Posso percepire il mio potere ed essere causa e influenzare l’ambiente positivamente.

L’ambiente non è più ostile nei miei riguardi e non provo più quella sensazione di inferiorità o imbarazzo verso alcune situazioni della vita. Sono sempre me stesso di fronte a qualsiasi cosa. Erano solo illusioni.

Le persone sono tutte istintivamente in ARC con me. Non ho più rotture di ARC nella vita. In ogni caso riesco a vedere le cose esternamente da più punti di vista.

Sono diventato il miglior amico e consigliere di me stesso. Valuto istintivamente per il maggior bene.

Posso distinguere la verità dall’inganno o meglio percepire la vera realtà dalle apparenze.

Sono felice, sempre su entusiasmo e causativo sulle mie emozioni e quelle d’altri.

Ho avuto molti altri successi e molte abilità acquisite, di sicuro ho raggiunto uno stato stabile molto alto.

Sono comunque consapevole che il percorso non è finito ed ora devo riscoprire le molte altre abilità OT proseguendo il ponte fino OT X. Grazie a Richard e al Senior C/S.

Se posso permettermi un consiglio:

Da come ricordo queste abilità sono considerate irraggiungibili nella Cof$ … o meglio allucinatorie … esempi ne abbiamo avuti molti: OT VII sempre incazzati, fuori etica e degradati etc . (per non parlare di morti …)

Questo secondo me è dovuto a:

Accettare la compassione della Cof$ e il loro dissimulato aiuto.

Accettare i falsi consigli del C/S di Flag, dell’ufficiale di Etica e dei membri dello staff robotizzati che causano solo di compromettere la tua determinazione e lo stato di causa OT VII.

Farti coinvolgere nei progetti di terza dinamica folli della Cof$ che annulleranno la tua integrità personale.

Lasciate in pace l’auditor, che possa audirsi su OT VII le sue responsabilità per la vita in completa autonomia, senza alcuna interferenza o valutazione da parte di terzi e in breve tempo avrai un OT causa sulla vita.

LIBERO

61 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH, OT, Scientology indipendente, SUCCESSI, Tecnologia Standard

Da Clear a OTV… Un viaggio nel tempo dall’AAC alla Scientology Libera al di fuori dei Monopoli : LA RECEPTION

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra testa !

ot10

Come nelle più’ celebri fiabe, c’era una volta … tanto tanto tempo fa un SNR C/S ITALY capellone e ricciosissimo che insieme al suo Senior, il SRN C/S International lascio’ la “Cof$” poiché’ stava venendo stravolto il suo scopo.

La Tech non era più’ al sicuro e Rosso su Bianco non era più’ senior a Verde su Bianco, ossia il management aveva iniziato a dettar legge …..

Erano diventati i $$$  gli EP….

Nacquero gli AAC, Advance Ability Center …..

Un ponte libero al di fuori dei monopoli veniva consegnato al pubblico, privo di arbitrari e di assurde richieste di denaro.

Terminali tecnici addestrati consegnavano tutto il ponte, L’s compresi….. diretti , addestrati e supervisionati da Paolo e da David Mayo a Santa Barbara (California)

Qui entra in gioco Obnosis55, uno di quelli che dagli anni 80 ha continuato ad Aiutare le persone come Auditor….

Questa e’ la prefazione di un viaggio nel tempo e nella storia, da Clear ad OT V di Francesco Meridies….

Abbiamo letto i suoi successi di OT I, II e III …

Lui e’ andato dritto TONO 40 e l’altro giorno mi ha mandato queste comunicazioni…..

Complimenti ! Il tuo viaggio da Clear a OT V e’ stato esemplare !

Complimenti anche a Obnosi55 per i tuoi 30 anni di onorato servizio e al nostro magnifico C/S !

——————————–

Su OTIV :

Questo livello mi ha dato maggior consapevolezza di me e di ciò che mi circonda e che mi blocca ad essere più libero ed auto determinato su tutte le dinamiche. Alla fine del livello qualcosa é cambiato in me: mi sento diverso da prima , più me stesso. Alcune barriere sono andate vie e la cosa fantastica é che la consapevolezza di ciò é aumentata notevolmente. Grazie a Ron per la strada che ci ha lasciato, al mio Auditor Obnosis55 e al C/S Paolo che mi hanno guidato in questo percorso. Naturalmente grazie anche alla Reception. Senza di loro questo non sarebbe stato possibile.
FRANCESCO MERIDIES

Durante OTV :

È stato un bel week end. Anche OT V ha dato i suoi successi. Finalmente ho capito come tutti noi possiamo essere connessi e le azioni di ognuno di noi possono ricadere sugli altri. Prendersi responsabilità per gli altri é fondamentale per creare un luogo dove vivere in armonia.
Grazie ancora a Ron, ad Obnosis55 il mio Auditor al C/S Paolo e naturalmente alla Reception.

FRANCESCO MERIDIES

Da Clear a OT V :

Quasi un anno fa non avrei lontanamente immaginato che fosse possibile. Ero Clear da diversi anni ed ero bloccato. Non potevo andare da nessuna parte. Le Org non mi davano nessuna soluzione fattibile se non quella che per fare il ponte dovevo indebitarmi.

Mi ero allontanato da Scientology perche per me era impossibile.

Avendo studiato L’accademia fino a classe IV ed avendo letto quasi tutti i libri di RON (non perché me lo avessero imposto con i corsi ma proprio per mio interesse) mi sembrava così strano che non ci fosse una soluzione e che Ron non avesse pensato anche a questo.

Sono quindi giunto all’idea che la standard tech non venisse applicata ( non vi era altra soluzione) per cui ho iniziato a cercare su internet. Ho mandato via tutte le paure inculcate sugli squirrel e così come ho fatto quando ho deciso di capire cos’era Scientology , sono andato a vedere.

Ho trovato la Reception, ho contattato Francesco ed ho spiegato la mia problematica. Per farla breve in poco tempo mi mette in contatto con colui che sarebbe stato il mio Auditor: Obnosis55. L’ho contatto e ho deciso di andare da lui per fare tutti i passi per andare sui livelli OT

La mia preoccupazione principale era sull’uso della Tech corretta. Useranno la standard Tech?

Bene, già dal programma che mi aveva dato il C/S Paolo ho potuto verificare che il mio caso sarebbe stato trattato secondo le direttive di Ron.

Ho avuto le session di preparazione da parte di Obnosis55 in maniera precisa e standard. Siamo andati attraverso tutto ciò che doveva essere fatto e riparato del mio passato Auditing e finalmente ero pronto per i Livelli OT!!!

Sono andato come un razzo da OT I a OT V studiando i materiali corretti ed avendo tutte le vittorie che dovevo avere. Sono stato seguito passo passo  dal C/S Paolo e dal mio Auditor Obnosis in maniera perfetta.

Ma la realizzazione più grande è il fatto di essermi reso conto che la mia velocità è stata in gran parte dovuta fatto di essere auditor di classe IV.

Ron ha sempre detto che il ponte va fatto su entrambi i lati.

Il fatto di essere stato Auditor, PC e PreOT mi ha dato un’accelerazione mostruosa. Ricordo di aver letto che all’inizio le classi erano piene di persone che si Co-Audivano, e le organizzazioni erano piene di pubblico.

Sui livelli OT a parte i successi che ho avuto a livello personale e non solo, sono riuscito a duplicare perfettamente la strada che Ron ci ha disegnato e questo è stato fantastico.

Quello che voglio dire è che vi invito ad intraprendere anche l’altra strada del ponte. Vi permetterà di comprendere appieno le nostre potenzialità.

Grazie a Ron e grazie a tutti coloro che mi hanno permesso di arrivare a questo punto.

FRANCESCO MERIDIES

 

 

19 commenti

Archiviato in Casa Minelli, OT, Scientology indipendente, SUCCESSI