Archivi tag: REVERSE DIANETICS

COME SI CREA UN LEADER

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la VOSTRA testa !
Una cosa che ultimamente mi viene proprio naturale fare e’
scavar a ritroso al fine di comprendere la natura o spiegazione, logica, di fatti – avvenimenti – abitudini.
L’etimologia o il primo postulato, la “Valenza”… “Vincente”… che ha indossato per raggiungere il SUO “Goal”.
Beh, sicuramente in primis sono rimasto affascinato del come mai le Porsche hanno l’avviamento a Sinistra….
Ma certamente cio’ che potete leggere sotto, vi ricorderà qualcuno….

Le moderne tecniche di propaganda – inclusa l’utilizzazione di immagini forti associate a messaggi semplici e diretti – contribuirono a proiettare Hitler dal ruolo di estremista poco conosciuto (nato non in Germania ma in Austria) a quello di candidato favorito alle elezioni presidenziali tedesche del 1932. Lo stile di questo cartellone è simile a quello dei poster creati per i divi del cinema dell’epoca. Cartellone prodotto per le elezioni del 1932; foto di Heinrich Hoffmann.
“Molti sono coloro che lo vedono [Hitler] come un modello, con una fede quasi commovente nelle sue doti di protettore, di salvatore, di colui che li libererà dalla loro disperazione”
-Louis Solmitz, insegnante di Amburgo, 1932.
Il forte desiderio della popolazione di avere leader politici carismatici costituisce sempre terreno fertile per l’uso della propaganda. Durante il periodo fortemente instabile della Repubblica di Weimar, i Nazisti sfruttarono questo desiderio per consolidare il proprio potere e rafforzare l’unità nazionale; essi raggiunsero questo obiettivo attraverso la campagna, accuratamente studiata, con la quale crearono l’immagine del capo del Partito Nazista, Adolf Hitler. La propaganda nazista favorì la rapida ascesa del Partito e dei suoi dirigenti prima a una posizione di potere politico e, poi, al controllo della nazione intera. In particolare, il materiale prodotto per le campagne elettorali a partire dagli anni ’20 e per tutti gli anni ’30, insieme ai materiali visivi dal forte impatto e le apparizioni publiche attentamente orchestrate, collaborarono a creare il “culto del capo” intorno ad Adolf Hitler, la cui fama crebbe essenzialmente grazie ai discorsi che egli pronunciò ai grandi raduni di massa, alle parate e alla radio. Nel costruire il personaggio pubblico, i responsabili della propaganda Nazista dipinsero Hitler a volte come un soldato pronto all’azione, altre volte come un padre e, infine, persino come un messia giunto a riscattare il destino della Germania.
Tecniche moderne di propaganda – incluse immagini forti accompagnate da messaggi semplici – aiutarono a proiettare Hitler dal ruolo di piccolo estremista poco conosciuto (oltretutto nato in Austria e non in Germania) a candidato principale alle elezioni presidenziali tedesche. Durante la Prima Guerra Mondiale il giovane Hitler, che era stato nell’esercito e aveva combattuto al fronte dal 1914 al 1918, venne fortemente influenzato dalla propaganda usata in quel periodo. Come molti altri, Hitler credeva fermamente che la Germania avesse perduto quella guerra non perché sconfitta sul campo di battaglia, ma a causa della propaganda nemica. Egli pensava che i semplici e chiari messaggi con i quali i vincitori di quel primo conflitto mondiale (Gran Bretagna, Francia, Stati Uniti e Italia) avevano inondato la Germania, avessero dato coraggio alle truppe nemiche, sottraendo contemporaneamente ai Tedeschi il desiderio e la forza di continuare a combattere. Hitler comprendeva assai bene il potere di certi simboli, di certa oratoria e di certe immagini, perciò creò slogan politici in grado di raggiungere le masse in modo semplice, concreto ed emotivamente accattivante.
Dal 1933 al 1945, la pubblica adulazione di Adolf Hitler costituì un elemento costante della vita tedesca: i responsabili nazisti della propaganda dipinsero il loro capo [il Führer] come la personificazione della Germania e come un uomo che emanava forza da un lato e devozione cieca alla patria dall’altro. I pubblici annunci, che venivano trasmessi ripetuttamente, rinforzarono poi l’immagine di Hitler come colui che avrebbe riscattato una Germania umiliata dai termini del Trattato di Versailles (con il quale si era conclusa la Prima Guerra Mondiale). Il culto di Adolf Hitler fu un fenomeno di massa deliberatamente creato e coltivato dai dirigenti del Nazismo: sia i responsabili della propaganda che i numerosi artisti arruolati tra le loro fila disegnarono ritratti, poster e busti del Führer, che vennero poi riprodotti in grandi quantità e distribuiti sia nei luoghi pubblici che nelle abitazioni private. Contemporaneamente, la casa editrice del Partito Nazista stampò milioni di copie dell’autobiografia politica di Hitler, Mein Kampf (La Mia Battaglia) molte delle quali in edizioni speciali, come ad esempio quelle realizzate apposta per le coppie appena sposate o le edizioni in Braille per le persone non vedenti.
La propaganda nazista celebrava Hitler come statista geniale che aveva portato stabilità al paese, creato posti di lavoro e restaurato la grandezza della Germania. Durante gli anni in cui il Partito Nazista rimase al potere, i Tedeschi furono obbligati a dimostrare pubblicamente la propria fedeltà al Führer, a volte in forme semi-rituali come, per esempio, il saluto Nazista o la frase “Heil Hitler!”, cioè la formula che si doveva usare quando si incontrava qualcuno per strada, ribattezzata poi “Saluto Germanico”. La fede cieca in Hitler contribuì a rafforzare il senso di unità nazionale, mentre il rifiuto ad adattarsi a tali dimostrazioni di devozione venne visto come evidente segno di dissenso, fatto questo che assumeva anche un peso particolare in una società dove qualunque critica esplicita al regime, e ai suoi capi, poteva portare all’arresto e alla detenzione.
 Dal sito: http://www.ushmm.org/

10 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Scientology reverse, Uncategorized

WARNING: LE MAIL FASULLE DI OSA ” Un messaggio per tutti gli Indipendenti”

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la VOSTRA testa !

OSAWARNING

ATTENZIONE

Ho ricevuto in copia da Diogene questa mail :

 

Oggetto:

Un messaggio per tutti gli Indipendenti

Mittente:

“Indipendologo” <lindipendologo@hushmail.com>

Data:

07/12/13 18:26

A:

lindipendologo@hushmail.com

 

Un messaggio per tutti gli Indipendenti

Come avrete visto e come abbiamo già scritto ad alcuni di voi, stiamo modificando la home page del blog.

L’idea fondamentale è di renderlo più fruibile da chiunque entri per avere dati sulla Cof$ senza che dia l’impressione di un Blog inattivo.

Molto lavoro è stato fatto per rendere l’Indipendologo la risorsa che ora è, e grazie alla sua guida molti Scientologist sono riusciti a spezzare le catene che li teneva intrappolati nella Reverse Scientology.
Ovviamente, come si è già detto, quando ci saranno le notizie importanti che noi tutti aspettiamo, verranno pubblicate.

Nel  frattempo vogliamo fare in modo che la nostra Terza Dinamica non si disperda e continui ad avere un punto di riferimento nel blog, dunque qualsiasi vostro contributo e suggerimento sarà gradito.

Vorremmo che ognuno di voi ci fornisse il proprio punto di vista.

Ne terremo certamente conto.

Un caro saluto

Camillo Benz
& il team
dell’Indipendologo

 

In questi giorni di festa e di fine anno, non ho dato troppo peso alla mail ma effettivamente l’ultima cosa che mi potrei aspettare da una mail di Diogene e’ un errore di battitura, allora ho deciso di mandare una mail a Gary Baldi inoltrandogli copia della mail e chiedendo se fosse effettivamente loro in quanto non mi risultava valido l’indirizzo di posta elettronica.

 

Ciao Gary, innanzitutto, buone feste , auguri e tante belle cose ( un po di pr non guasta eh ! 😀 )
Mi e’ arrivata questa mail da Diogene un po di giorni fa sulla quale non avevo messo particolare attenzione ma effettivamente rileggendola stamattina ho notato ( e potrebbe essere un errore di battitura da parte di Diogene ) che l’indirizzo mail e’ lindipendologo@hushmail.com .
Indirizzo mai esistito e pertanto giustamente chiedo onde evitare che sia una trappola per far abboccare qualche indipendente o meno che sia con un piede in due scarpe.
Per cortesia fammi sapere.
Buona giornata
Francesco

Come gia’ sopra menzionato “poteva” essere un errore di battitura di Diogene, come porrebbe essere che Osama Bin Laden giri tranquillo con una Rolls Royce d’oro massiccio per Miami, MA prontamente mi e’ arrivata la risposta da Gary Baldi e lo ringrazio per averlo fatto.

Questa la sua risposta :

Sara’ la solita mail per far credere che siamo noi

Ecco, NON SONO LORO !

Pertanto, invito chiunque voglia mettersi in contatto con lo STAFF della RECEPTION o dell’INDIPENDOLOGO di farlo SOLO attraverso i riferimenti nei CONTATTI dei BLOG e di non rispondere a queste mail.

E’ una tecnica che OSA utilizza per stanare chi non e’ ancora ufficialmente uscito, chi sta a guardare alla finestra, chi per motivi personali, collegamenti di LAVORO e FAMIGLIA non si esprime.

Certamente ai piani alti della Cof$, il gran giullare sta andando TIPO3…

Effettivamente, non so se sia la GAT2, l’accanimento verso il cercare di fermare l’emorragia mortale della Cof$  o quei siti tipo Youtube dove mostrano ciò’ che lui non può’ fare… hahahaha

Ma il risultato e’ che sembra un fiorellino di campo ( dopo che ci ha lasciato un ricordino una bella Mucca prataiola )

Guardare per credere !

IMG_4592

 

Mi dispiace, cari Guastatori, siete dei Perdenti per natura……

E’ inutile che contattiate le singole persone per intimidirle, e’ inutile che cerchiate a tutti i costi chi ha storto il naso dopo l’ultima “soluzione finale” per lobotomizzare gli Scientologist nella Cof$, l’armageddon non fa per voi e non siete voi.

Il vero cancro di Scientology, della sua filosofia applicata, siete voi.

Pentitevi e riparate al danno commesso BUFFONI !

quando il potere dell’amore supererà l’amore per il potere si avrà la pace (Jimi Hendrix)

 

43 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Dianetica nera, OSA, Scientology reverse, Uncategorized

Suppostone Dritto e Verticale per DM

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la VOSTRA testa !

Come gia’ anticipato tempo fa, scrissi che :

– VIAGGIO INAUGURALE DELLA FREEWINDS : CANCELLATO

– EVENT DELLA I.A.S di ST. HILL UK : CANCELLATO

Perche?

Perche’ quest’anno ci sarebbe stata l’apertura spumeggiante del SUPERPOWER !!!

E questo QUANDO sarebbe avvenuto ?

IL GIORNO 6 OTTOBRE !

Probabilmente il caro DM non ha tenuto conto di quante poche persone puo’ contenere la cittadina di Clearwater rispetto

agli Scientologist Brainwashed della Cof$ che a flotte si sarebbero presentate all’appello per la mungitura…

E quindi :

SuperPowerExtPhoto

LA CHIESA DI SCIENTOLOGY CANCELLA L’INAUGURAZIONE

DEL SUPERPOWER BUILDING

FISSATA PER IL 6 OTTOBRE 2013 A TEMPO INDETERMINATO

CLEARWATER – Due decenni fa, la Chiesa di Scientology ha annunciato di voler costruire  un edificio nel centro di Clearwater per consegnare un programma del fondatore della chiesa il quale disse  che avrebbe permesso agli scientologist di “creare un mondo nuovo.”

Il mese scorso, dopo molti anni di ritardi dall’inizio della costruzione , il leader della Chiesa proclamava che il SUPERPOWER Building avrebbe aperto il 6 ottobre con una cerimonia di inaugurazione alla quale avrebbero partecipato in 10.000 tra Scientologist e ospiti.

Ma ora, c’è un altro ritardo.

Mercoledì scorso, e’ stato confermato che la chiesa sta ritardando la grande apertura a tempo indeterminato.

La chiesa ha fatto due richieste alla città questa settimana per avere permessi riservati a eventi speciali che permettono di chiudere strade e marciapiedi intorno all’edificio di Flag, noto anche come il “Super Power” Building.

MA il Martedì, un rappresentante della chiesa ha chiamato il comune per dire che la Chiesa aveva deciso di ritardare l’evento.

Nessuna data alternativa è stata fornita.

Nessun portavoce della chiesa  ha risposto a telefonate e mail per chiarimenti.

Il preposto comunale ha diretto il suo staff per iniziare a guardare  date disponibili per il grande evento.

L’autunno è una stagione intensa di eventi nella città e trovare una data per l’inaugurazione dell’edificio  potrebbe rivelarsi difficile.

“Il problema è che più si va in autunno, piu’ ci sono altri eventi”.

Mike Rinder, EX Top Executive della Cof$ ha dichiarato che La chiesa ha martellato di Email i  suoi membri per mesi nel tentativo di assicurare una grande folla per l’apertura, e afferma di sentir parlare di alcune vicende  all’interno della chiesa.

Per molti giorni ha postato lettere ed e-mail della chiesa di invito ai suoi membri.

La chiesa ha prima chiesto ai suoi membri di fare piani di viaggio per Clearwater nel mese di settembre, poi ha spostato ad ottobre, ha detto Rinder, che era portavoce capo e una figura centrale nella pianificazione di eventi della chiesa per più di 20 anni prima della sua defezione nel 2007.

Rinder ha detto che durante il suo mandato lì, la chiesa ha spesso fatto all’ultimo minuto cambiamenti di programma per i grandi eventi, ma non cambiò mai date.

Il sindaco di Clearwater George Cretekos ha detto di aver sentito diverse possibili date .

“E ‘un bersaglio mobile. Restate sintonizzati,” ha detto.

L’inaugurazione dell’edificio del Super Power è solo uno dei tre grandi eventi di Scientology in programma per  Clearwater nei prossimi mesi –

La chiesa ha eretto un mega Tendone per contenere migliaia di persone.

La chiesa, a fine agosto, ha messo questo tendone  che si inserisce su una sovrastruttura di metallo e assomiglia ad un hangar,  in preparazione per un evento di Scientology diverso dall’usuale, la  riunione della Associazione Internazionale degli Scientologist in programma per l’ 8-9 novembre e stima di ospitare circa 8.000 membri della chiesa.

………..

E con questo, vi lascio liberi di commentare quanto dritta e verticale e’ l’espansione attuale……..

Il 28 Luglio 2013, nelle stalle della Cof$ veniva lanciato a gran voce il seguente messaggio alle pecore :

Ormai da mesi si percepisce il cambio di marcia, l’aumento esponenziale delle attività e della velocità di esecuzione di piani e programmi vitali. Questo si percepisce soprattutto a Flag.

Se ancora non lo sai, COB RTC ha annunciato che l’event del XXIX anniversario della IAS, quello che usualmente si tiene a Saint Hill UK in ottobre, quest’anno si terrà a Flag nello stesso periodo. E prima di questo event ci sarà:

1.  il release dell’Età d’Oro della Tech fase II
2.   il release di Super Power
3.   il release del Rundown del Ripristino della Causatività

Chissa’ che felicita’ che hanno provato nell’apprendere le novelle, tanta felicita’ quanto un bel suppostone a secco di mezzo metro…..

58 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Scientology reverse, Uncategorized

CYBERTERRORISMO PSICOLOGICO

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra Testa !

hacker

Cyberterrorismo

Esistono varie definizioni di Cyberterrorismo (Ct), così come esistono moltissime definizioni di terrorismo (T).

Secondo alcuni esperti di sicurezza, il Ct consiste in operazioni condotte sul Web e motivate politicamente con lo scopo di provocare gravi conseguenze come la perdita di vite umane o consistenti danni economici, o comunque terrore.

 

Mi sono giunte diverse segnalazioni da Scientologist Indipendenti di una Mail che sta girando su larga scala .

In questa mail il succo e’ :  ” La fuori e’ moooolto ma molto pericoloso… dammi i tuoi soldi che faremo qualcosa a riguardo”

Non ho particolar voglia di commentare questo tipo di Cyberterrorismo psicologico, ne leggo lo scopo alla fonte ossia Renderti sbagliato perche’ “non hai fatto abbastanza”.

Non importa se ti annulli per la grande causa, alla fine troverai un paradiso pieno di Vergini e fiumi di latte e miele…..

Questa NON E’ SCIENTOLOGY, e’ un’alterazione all’ennesima potenza di cio’ che la corretta applicazione di Scientology nella vita e nell’ambiente puo’ portare Comprensione e benessere.

L’attuale Cof$ e’ una setta che pratica coercizione e imposizioni ai suoi affiliati affinche’ si annullino per la causa….

Non fa niente se mai sono stati più lontani dagli scopi originari del suo fondatore, LRH.

La seguente puo’ rendere l’idea di dove porta il fanatismo e il controllo mentale.

Il carattere gargantuesco e gli errori ortografici sono stati lasciati volutamente in quanto presenti nella copia originale della mail che ho ricevuto.

( Consiglio la lettura a chi non ha preso Guttalax nelle 72 ore precedenti …. )

 

 

Arrivati in paradiso, descritto come un mondo delimitato da fiumi di latte e miele con colline d’oro, ad accoglierli vi sono due delle 72 vergini che ti vengono a consolare e ti riempiono di baci.
Poi scendono gli angeli vestiti di bianco, molto profumati e ansiosi di vederti che ti accompagnano in paradiso salendo la scala e parlando bene di te gradino dopo gradino. Superato il settimo, Dio ordina agli addetti di mostrare allo shaid il suo posto; da lì potrà vedere i suoi familiari e tutti coloro che piangono mentre lui ride.
Questa filosofia degli imam, raccontata a persone psicologicamente deboli, alle quali viene vietato il sesso, e viene imposta una dieta ricca di zuccheri ma poverissima di proteine, porta al desiderio sempre più pressante della morte e, quindi, di diventare kamikaze per raggiungere quel meraviglioso paradiso che gli era stato descritto in vita.

paradise

Attenzione – Urgente – 

Chiamata all’Azione per tutti gli Scientologist di tutto il Mondo.


Mentre alcuni di noi sono in vacanza, altri si lamentano che non ci sono potuti andare, altri a lavoro col disaccordo e altri in disaccordo che non hanno lavoro, il Presidente Obama degli Stati Uniti d’America ha appena tenuto all’interno della casa bianca una conferenza mondiale sulla Salute Mentale, dove ha detto chiaro e tondo che: ” in america con  340 milioni di abitanti, 45 milioni soffrono in silenzio di una vera malattia mentale e che dovrebbero essere aiutati. Quindi 1 su 5, ha una malattia mentale, e devono essere aiutati e curati in tutti i modi possibili dagli “esperti”. Consegneranno corsi di 12 ore per insegnare a chiunque ad essere addestrato al riconoscimento di indicatori di malattie mentali del presente o che potrebbero averle in futuro, e hanno tutti i diritti e anzi il dovere di monitorarlo e consegnarlo nelle mani di un esperto psichiatra” chiunque pensino abbia indicatori presenti o futuri di malattie mentali loro lo localizzano e lo denunciano per essere “aiutato” e le autorita intervengono senza che questa persona possa dare il consenso, visto che chi lo sta identificando,  – adesso – dopo 12 ore di istruzione é completamente abilitato a mandarlo in ospedale e mandarlo da uno psicologo o pischiatra per le cure mediche, e con l’AFFORDABLE CARE ACT. ( Atto legale per una Possibile Cura) Ed é tutto tutto tutto legale. .

ma ci rendiamo conto che quei pazzi stanno facendo approvare un trattamento sanitario obligatorio a chiunque vogliano in tutta l’america ? e poi in tutto il mondo se prende piede li?  ma ci rendiamo conto che tutto ció per cui abbiamo lottato tanti anni questi qui lo stanno distruggendo davanti agli occhi di 7 miliardi di essere dormienti????

 l ‘america con i soci IAS ci ha finanziato quasi tutto il caso di Milano, ci ha finanziato ROMA ( che non é costata poco ) e continua nno a finanziare grandi inziattive si di disseminazione che di prottezione, adesso é il nostro turno di darci da fare e rispondere alla velocitá della Luce.

Per favore – per favore mandiamo al diavolo tutte le nostre presunte difficoltà, ma non lasciamo nelle mani di questi assassini un sistema di polizia civile senza alzare un dito.

Questo è l’attacco a questa società più grave dalla seconda guerra mondiale fino ad oggi, e sembra che accolga interessi da molti governi del
Mondo.

Qualunque ammontare sia per te impossibile, fallo adesso !!! questa donazione di oggi puó significare tanto per milioni di persone, non mollare adesso, serve aiuto.

Dobbiamo controbattere in maniera massiccia e in tutto il Mondo contemporaneamente. Dobbiamo far sapere la veritá. LA IAS é pronta a dargli pan per focaccia, ma servono le nostre energie e scopo e dedizione, tutti insieme possiamo farcela.

Al diavolo le stat e gli encomi, le difficoltà e i disaccordi.

Aiuta adesso.

Pecepiscimi…… Fai passaparola a ogni singolo scientologist indipendentemente di che cosa stia faccendo o cosa abbia fatto, deve aiutare su questo ciclo adesso.

Questa è una chiamata all’azione.

Fatte passaparola e aiutate per l’amor del cielo.

Aspetto una tua notizia a breve via telefono o via emaile fai girare questa email e SMS e What’s Up in tutti i modi possibili

 

204 commenti

Archiviato in Dianetica nera, Scientology reverse, Uncategorized

I PROBLEMI DELLE ORGANIZZAZIONI, Scusarsi e ammettere l’errore può aiutare molto.

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la VOSTRA testa !

Addams-Family-House-painting-611x458di : The Pilot

Trad: Simon Bolivar

—————–

Il punto di vista di The Pilot sui problemi delle Organizzazioni e’ per alcuni aspetti interessante.

Personalmente non sono cosi’ d’accordo con alcune sue affermazioni e convinzioni.

Osservando ed Interagendo nella Vita di tutti i giorni, ho imparato che non esiste un minimo comun denominatore per dare una “Verita Assoluta” bensì l’utilizzo della propria conoscenza per Valutare ogni singolo dato in base al Tempo Luogo Forma ed Avvenimento.

E’ vero che cio’ che magari si sognava negli anni 50 ora e’ realta’ da almeno un ventennio, ma e’ altrettanto vero che tutt’oggi siamo in grado di poter valutare un dato tenendo conto di dove e quando e’ stato Scritto, della condizione nella quale si trovava e di quale effetto voleva produrre. Per poi portarlo al presente e renderlo reale nella condizione di Ora e dove sei tu in questo momento.

A voi Cari condomini tutta la tromba delle scale per discutere sui plus point di questo scritto e sulle note “stonate” che contiene.

Francesco

——————————–

Una delle cose seccanti riguardanti l’attuale organizzazione delle org di Scientology è che Ron non ha portato molta tech di auditing o dei principi scoperti in Scientology dentro la 3^ dinamica.

Le moderne policy per l’org, consistono di tecniche pratiche per svolgere bene gli affari, cose che Ron ha appreso in Marina, e di materiale ripreso dalle organizzazioni della traccia intera, più accenni di scale e vari tentativi di migliorare la comunicazione. Tutto ciò è un bene, ma dov’è la vera tech e le alte intuizioni di potenza?

vediamo se si può riuscire ad applicare un po’ di cose che abbiamo appreso sulla prima dinamica alla terza.

Nell’area dei problemi, sappiamo che il pc di solito è nascosto sotto al peso di vecchie soluzioni a cui ancora si aggrappa e che generano tonnellate di nuovi problemi (i quali devono a loro volta venire risolti ecc..). La cosa la si maneggia disfacendo le soluzioni e sciogliendo le forze che si oppongono all’interno del problema, piuttosto che trovare nuove soluzioni da mettere in cima a tutto quel disordine.

Una volta Ron descrisse le policy come una serie di soluzioni funzionali per risolvere i problemi organizzativi. Quindi dovremmo lavorare per sviscerare questi problemi e disfare le soluzioni, piuttosto che costruirne altre.

Questo vuol dire “meno policy operative ci sono meglio è”. L’ho messa in termini di policy operative perché abbiamo anche molte idee e conoscenza utile presentata in forma di policy, e d quella ne vogliamo di più, non di meno. L’obiettivo dovrebbe essere; meno regole e più comprensione.

Ora, esistono situazioni che devono venire maneggiate, e dobbiamo usare le policy per calmare le confusioni e verificare i problemi. Questa è la nostra prima azione. Ma non possiamo mollarla proprio in quel momento, perché incoraggerebbe la genesi di altri problemi. Ci aggiungiamo invece un’altro gradino, che sarebbe tornare indietro per vedere se possiamo trovare un metodo per disfare la sorgente dei problemi e scartare la policy. O perlomeno cambiare verso una soluzione più fondamentale invece di maneggiare le manifestazioni di superficie.

E poi, passiamo a un gradino più avanti, e revisioniamo le policy che manteniamo per ridurle al minimo indispensabile. E nello stesso momento, scopriamo più che possiamo e pubblichiamo i dati chiave, così da poter operare dall’alto di una grande comprensione.

Nell’area della comunicazione, sappiamo che la comunicazione è il solvente universale e che quando un pc inizia a trattenere e a bloccare la comunicazione, accumula massa che gli ritorna addosso e lo calcia nei denti. Non vuol dire che il pc debba spifferare tutti i suoi withhold a chiunque passi li vicino, ma non può nemmeno nascondere ogni cosa attivamente altrimenti affonderà sotto il loro peso. Questo indica che cose tipo la confidenzialità e il nascondere cose per motivi di PR è pericoloso per la salute di una organizzazione.

Se provate a pensare alla personalità media di PR, diventa ovvio che la loro comunicazione, benché quantitativamente sia ok, è generalmente povera di contenuto e in qualche modo indesiderabile. Questo è di fatto un livello di comunicazione molto povero e questi tipi di venditori vengono solitamente visti con disgusto. La verità di questo problema è che la comunicazione non è reale e l’affinità è come falsa e le persone lo notano. È out-ARC (Affinità, Realtà, Comunicazione).

Una persona può comunicare molto e può promuovere cose con vera ARC, invece di questa falsa PR di merda. Lo stesso è vero per le organizzazioni. C’è bisogno di promuovere o fare pubblicità ed emettere tante comunicazioni, ma se l’orientamento è di totale PR, le persone sentono la puzza come sentirebbero un topo morto. Sono molto più felici quando sanno che state lavorando attivamente per mettere a posto le cose sbagliate piuttosto che nasconderle.

Ma, in termini di grado 0 (Comunicazione) e 1 (Problemi), le org sono un po’ rovinate e forse, sono un poco meglio della società media.

Ciò che è veramente out nelle org sono il Grado 2 (Overt), il Grado 3 (Rotture di ARC) e il Grado 4 (Facsimili di Servizio, mettere se stessi dalla parte della ragione).

A prima vista, il Grado 2 sembra senza speranza. L’org non ammette mai i suoi errori, non fa ammende o nemmeno immagina di aver fatto qualcosa di sbagliato. Tutto viene estremamente ben giustificato.

Ma voi potete aiutare un pc con un caso simile. Diciamo che avete qualcuno che ha fatto tanti errori, che si è rovinato un po’ ed è diventato qualcosa simile a un artista della truffa. E inoltre, ci sono persone arrabbiate che lo stanno cercando per il suo sangue. Come fareste a mettere in il suo Grado 2? Sembra quasi che ci sia troppo da fare e che sia molto pericoloso farlo e anche sopraffacente. Ma si può fare usando un gradiente. Come inizio dovete scoprire quale cosa è in grado di confrontare e di prendersene la responsabilità, poi, gradualmente costruire finché le sue linee sono nuovamente pulite.

Non potete far fare cave-in a qualcuno che sta cercando vendetta, perché questi stanno cercando il sangue e non possono più trattare con voi su basi razionali. Ma la maggior parte delle persone non è fissata sulla vendetta e si rilasserà se fate uno sforzo onesto per riformarlo. Quindi, tentate di trattare su basi razionali, ammettere l’errore e scoprire ciò che potete fare per rimediare alla situazione. State attenti al tipo occasionale che è troppo viscido per venire a patti ragionevolmente, ma non pensate che siano tutti in quel modo.

Quindi, che tipo di azioni potrebbe iniziare un org per recuperare? E per iniziare, che gradiente di responsabilità potrebbe confrontare?

Un Dipartimento dei Reclami potrebbe aiutare. Molti grandi negozi ce l’hanno e questo non li fa crollare se lasciano che le persone si lamentino delle cose e scambino alcuni tosta pane difettosi o altro. Agisce come una valvola di sicurezza e mantiene buone relazioni con i clienti.

L’org ha già un posto che fa quasi questo. È il Cappellano, e a volte un buon Cappellano lavora attivamente per correggere le ingiustizie, ma non hanno molta autorità e sono quasi sempre vincolati dalle policy e tech esistenti. Si potrebbe aumentarne il potere. Gli si potrebbe fornire piena autorità per passar sopra alle policy in casi individuali. Potrebbero veramente sforzarsi a ripulire le cose. Si potrebbe anche pubblicizzarli come Dipartimento reclami.

Per le persone dovrebbero essere protette se gli fanno dei reclami. Probabilmente gli servirebbe una speciale dispensa perché le cose che gli vengano dette rimangano confidenziali al resto dell’org, come comunicazione privilegiata, tipo un prete o un avvocato che proteggono i withhold dei clienti. Questi Cappellani dovrebbero venire addestrati come auditor e anche altamente addestrati sulla policy  (lo stesso vale per gli ufficiali di etica).

Si potrebbero fare molte cose per compensare al cattivo maneggiamento. La migliore è fornire alle persone un addestramento sui livelli dell’accademia perché questo innalzerà la comprensione e la responsabilità di chi lo riceve, mentre a volte un intensivo gratuito di auditing potrebbe incoraggiare la persona a prendersi meno responsabilità e rendere l’org responsabile per il suo caso e le sue aberrazioni.

Scusarsi e ammettere l’errore può aiutare molto. Il Cappellano potrebbe anche scrivere lettere di scuse per conto dell’org a non scientologist in caso siano stati danneggiati da cose quali una disconnessione forzata ecc.

Ma anche questo dev’essere portato a un livello più elevato. Ci dovrebbero essere un Cappellano Senior a livello Internazionale, che abbia il potere di cambiare la policy quando è necessario e che tenga un occhio sull’intero soggetto. Il suo lavoro sarebbe veramente quello di rendere Scientology un ambiente sano.

Ad un certo punto, Scientology venne vietata a Victoria, in Australia. Alla fine, l’org ingoiò il rospo e cancellò la legge del Fair Game, i sec check e la disconnessione. Come risultato il divieto venne tolto. Benché queste cose, piano piano siano state reintrodotte, la cancellazione fece fluire una brezza di aria pulita e fu di grande beneficio. Da quella prospettiva il divieto servì come uno scopo utile, ma sarebbe stato meglio se le org avessero confrontato ciò che stava facendo e cancellato queste cose senza il bisogno di pesanti pressioni esterne.

Una volta che l’org inizia a prendersi responsabilità, diventa facile prendersene di più e affrontare i grandi outpoint. Se solo si potessero piegare un poco e ammettere alcuni errori e ripararli senza che il soffitto crolli, allora sarà facile confrontare punti dolenti più grossi e maneggiarli.

Il seguente lungo la linea è il Grado 3, che si occupa delle Rotture di ARC. Qui ce n’è sono alcuni molto estremi; tra noi e le org, tra le org e la classe media, le org e gli psichiatri e tra le org e la società “Wog”. È proprio l’uso del termine Wog da parte della chiesa che è sintomatico della profonda rottura di ARC e, il suo uso è anche un meccanismo che incoraggia ulteriori Rotture di ARC.

Ci sono molti fattori che lo sottolineano. Un problema è, naturalmente, i vari withhold. I membri che credono nel soggetto non vogliono ammettere le azioni brutali e irragionevoli che a volte avvengono. contemporaneamente, sentono che verranno attaccati e ridicolizzati per le loro credenze.

Inoltre, Ron incoraggiò il combattimento contro gli Psichiatri, gli squirrel ecc.

Inoltre, ci sono i disaccordi di fondo riguardo ai valori sociali. Questi portano a una rottura di realtà. Di solito lo scientologist prova a guardare le cose da un punto di vista lungo molte vite e facendo questo va in conflitto con i valori della classe media. Questo non vuol dire che la classe media sia soppressiva. Essa è la spina dorsale produttiva e stabile del paese.

Invece di attaccarla, bisognerebbe trovare quali scopi ci sono in comune e promuoverli. E lavorare per incrementare la comunicazione e la comprensione tra le due fazioni.

Infatti è un errore spingere primariamente Dianetics, invece di presentare Scientology alla società. La cultura è molto cresciuta rispetto al 1950, e c’è molta accettazione riguardo ai concetti metafisici. Lo Scientologist medio ha molto più di metafisico rispetto al punto di vista psichiatrico sulle cose. Un po’ più di promozione sulle vite passate e operare con il punto di vista di uno spirito immortale, invece che come un corpo, renderebbe lo scientologist più comprensibile al grande pubblico.

E ancora, addestrerei il Cappellano a maneggiare questo genere di cose. Ciò che veramente serve è un ufficio del Cappellano di grandezza paragonabile al potere dell’Ufficio di Etica. Questo agirebbe come un’influenza di bilanciamento. Una grande org dovrebbe avere sia il Cappellano per il pubblico che quello per lo staff, perché ci sono errori e casini da sistemare in entrambe le aree.

Parlando dei Facsimili di Servizio, dovrebbe essere ovvio che la tech stessa che oggi viene usata nelle org per stare dalla parte della ragione. Questo è il perché la tech deve venire considerata perfetta e quindi difenderla da tutti i dubbi e le critiche. Consegnare la tech e liberare l’umanità giustifica ogni possibile overt.

Smettiamo di adorare la Tech ed iniziamo a imparare a pensare con essa. Realizziamo che è imperfetta e ammettiamo le imperfezioni e poi promuoviamola comunque, perché è la cosa migliore che abbiamo.

Un Facsimile di Servizio non farà blow molto facilmente, ma possiamo iniziare.

Agli alti livelli, avremmo bisogno di una Divisione del Cappellano molto potente dentro a OSA, i cui doveri dovrebbero essere quelli di far pace non la guerra. Se possedete un’armata, dovete anche avere un corpo diplomatico.

The Pilot

12 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH, Scientology reverse

Non Aprite quella Porta ( perche’ e’ chiusa ) Arriva la GAT II

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra Testa !

golden

Ho ricevuto una interessante Mail, un Invito per un

BRIEFING TECNICO A PORTE CHIUSE.

Mi son chiesto quale delle tante varianti poter applicare per “Porte Chiuse”

– Confidenziale ?

– Solo per gli Invitati ?

– Chi e’ dentro e’ dentro e chi e’ fuori e’ sotto ?

Ma poi sotto appare la scritta :

IN PREPARAZIONE ALL’ETA’ D’ORO DELLA TECH FASE 2

Urca’ ma allora sara’ mica la cosiddetta invenzione che arieggiava tanto tempo fa della GAT II ( o due gatt ( de marmo ) se preferite ) ?

Credevo fosse solo un’invenzione degli “Squirrell” per “intimidire” gli oramai stanchi e spennati pochi Scientologist rimasti nella Cof$….

Beh, effettivamente gli ultimi “Event Planetari” son piu’ sembrati “incontri segreti” in quanto le classiche pubblicazioni post Event o Viaggio Inaugurale non si sono piu’ viste in mano al pubblico ma piuttosto ” vieni qui’ che ti faccio vedere, ti spego…. ”

MA LEGGIAMO MEGLIO :

Data Ora Luogo…..

PERCHE’ NON MANCARE :

Eh gia’, perche’ non mancare ???

– Sai che cosa causera’ le GAT II ?     

Eccola !! La GAT II !! Alterazione della Tecnologia ?? Noooo solo lifting qui’ e la……

– Sai quanto tempo ci vorra’ per il Clearing del Pianeta ?

Allora, se il 2,5% della popolazione mondiale e’ classificata SP ( Persona Soppressiva – Me Compreso ) direi che attualmente abbiamo 175 Milioni di SP , 10.000 Scientologist ATTIVI nella Chiesa di Scientology e 40.000 ATTIVI nella FREEZONE o CAMPO INDIPENDENTE.

Non ho spazio nel foglio per scrivere quanto ci vorra’…….. mi dispiace.

Ti sei mai chiesto come riuscire ad andare Libero in questa vita, per davvero ?

CERTO !

Infatti sono qui’, ho un sacco di amici, ho SALVATO piu’ familiari ed Amici che potevo dal TRADIMENTO della Cof$ a Scientology , a LRH ed a tutte le persone di buona volonta che TUTTORA  si stanno NULLIFICANDO per la “CAUSA” donando la propria vita nello STAFF o nella Sea Org o ogni proprio Avere, neanche  per “andare sul ponte” ma per donare “la via della felicita’ ( LORO )”. Ho creato una Linea di Comm tra Fantastiche persone di Valore che potrei con orgoglio definire la miglior Linea  Tecnica che uno Scientologo potrebbe mai chiedere…..

Voi sapete chi sono, voi sapete chi siete.

Potrei Scrivere Paolo, Ignazio, Giovanni, Davide, David, Francesco, Angelo ……

Ma non vorrei mancare di rispetto nessuno dimenticando i loro nomi, i sopracitati direi che sono quelli che ho “ad un tiro di schioppo” da dove sto scrivendo….

Abbiamo trovato un grande Amico, Richard…..

Pure L’amico del nostro piu’ grande Amico ed il suo amico ancora ! 😀 ( Mistero……)

– Parlando di Numeri, sai quanta espansione e’ prevista ?

Prendo un limone che stringe……

e poi :

SCALETTA : ( Diminutivo di Ponte, magari sembra che cosi’ costera’ di meno… )

– FIRMA DELLA LIBERATORIA

Da esseri liberi, la LIBERATORIA va firmata !!! O magari visto che e’ a “Porte chiuse” cio’ che vi verra’ detto non potrete divulgarlo…..

No Problem, se volete ve lo spiego io molto ma molto prima del 4 maggio ( data del “Briefing” )

– BUFFET

Magna Magna che poi avrete il corretto FATTORE di REALTA’ ( Imposta ? – Soppressa ? – Cotechino ? – Invalidata ? )

– INTRATTENIMENTO

IAS ? Disseminazione Planetaria ?

-Briefing Tecnico tenuto da Ospiti d’onore quali :

LRH COMM PER L’ITALIA

SRC C/S CLASSE VIII di Milano

Personalmente conferisco a questi due terminali tecnici il ruolo del “BURRO” e della “VASELINA” per i FORTUNATI INVITATI PRESENTI.

Concludo dicendovi che NON HO PAROLE, L’uomo, fondamentalmente Buono se messo sotto un regime di Controllo mentale come nella Cof$ riesce a “Digerire” ed a “razionalizzare” ogni tipo di tortura……

Beh, almeno ci sara’ il burro e la vaselina !

Qui’ sotto il link per vedere l’invito originale che La Chiesa di Scientology MI HA INVIATO VIA MAIL.

Credo che non saro’ presente, sto bene grazie.

Minelli Francesco   GAT II FREE

event Milano Ideal Org

P.S. : Consapevole che questo tipo di articolo non e’ tipico per La Reception ma magari piu’ da Indipendologo, autorizzo che la mia Mail venga usata come meglio credete….

GlovePuppet-1

7 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Dianetica nera, GAT, Org Ideali, Scientology reverse, Sea Org

LA BIBLIOTECARIA E I MORTI VIVENTI

Siete Scientologist? Pensate con la vostra testa!

Le 20 buone regole per scrivere un romanzo giallo.

1. Un giallo è un giallo.
Non è un libro d’avventure, né di spionaggio, né un romanzo rosa, ma neppure un trattato filosofico o un’opera che cambierà la storia del mondo. Di più, la scrittura nel giallo, per forza del suo destino, è sempre una scrittura di partenza, MAI una scrittura d’arrivo. Questo significa che se un giallista ritiene di essere scrittore a tutto tondo, sarà con altre prove che dovrà dimostrarlo.

2. Un buon romanzo giallo non ha significati altri.
Un buon romanzo giallo dovrebbe essere valutato, solo ed esclusivamente, per la qualità della trama criminale e per la fluidità con cui questa si fonde nella storia raccontata.

3. Se è vero che i romanzi gialli possono essere scritti da tutti, é vero pure che non tutti possono scrivere romanzi gialli.
Optare per una simile scrittura, significa confessare di essere portatori sani di una perversione mentale. Questa è una conditio sine qua non; astenersi dunque letterati desiderosi di nobilitare il genere, autori dotati pronti a mettersi alla prova, giornalisti di cronaca nera che giustificano il malfatto con l’esperienza vissuta e simili!

4. L’atmosfera è un elemento insostituibile nel romanzo giallo e si fa tutt’uno con l’orizzonte d’attesa.
In altre parole, il giallo, per essere tale, deve catturare il lettore fin dalle prime pagine, seducendolo e rassicurandolo sul suo essere a casa. In questi romanzi, l’atmosfera diventa elemento attivo della trama.

5. Non esiste un romanzo giallo senza una geniale trama criminale!
Chiamatelo come volete, ma un giallista che riveli una cronica incapacità di ordire un meccanismo criminale perfetto e ad hoc, non è degno di questo nome.

6.Lettore e investigatore devono avere entrambi le stesse possibilità di risolvere l’enigma.
Tutti gli indizi devono essere (chiaramente) presentati e descritti. A fare la differenza è l’avverbio plainly, chiaramente appunto. 

7. La soluzione del giallo deve essere univoca.
Ci DEVE essere solo e soltanto una verità sul come si sono svolti i fatti. Questa è anche condizione imprescindibile per valutare la qualità della trama.

8. La soluzione del giallo deve essere sempre a disposizione del lettore capace.

9. Il colpevole può essere uno qualunque dei personaggi, non importa il suo ruolo.
Ancora, ci possono essere più colpevoli in uno stesso romanzo. A mio avviso, le necessità della storia e della trama criminale giustificano queste indicazioni.

10. Un giallo può contemplare la presenza di più investigatori.
Per esempio, questo accade quando l’inchiesta delle forze di polizia é presentata parallelamente a quella del detective dilettante. È consigliabile però che ci sia solo un personaggio-eroe nella cui capacità di ragionamento il lettore attento possa riporre la propria fiducia.

11. Non esiste giallo senza il suo bel cadavere.
Anzi, un solo cadavere, la maggior parte delle volte, non è sufficiente.

12. Non vi è cadavere senza un delitto.
O meglio, la storia raccontata DEVE contemplare almeno un morto vittima delle macchinazioni dell’antieroe.

13. Gli omicidi commessi dalle varie organizzazioni criminali non hanno dignità tra le pagine di un giallo.
Peculiarità esclusiva di questo genere, che è poi anche l’elemento primo che gli conferisce una qualità affascinante, è un focalizzare sulle motivazioni istintive del crimine. Il giallo ci ricorda dunque che tutti noi siamo dei potenziali assassini. Non solo: più è insospettabile il personaggio in questione, più crescono le possibilità che il colpevole sia davvero lui (o lei). 

14. Fermo restando che il colpevole potrebbe essere un carattere minore, i personaggi principali dovrebbero essere presentati subito, meglio ancora dovrebbero essere elencati, con tanto di ruolo, in una pagina dedicata prima che la narrazione abbia inizio.
Un lettore attento, che si appresta a leggere un giallo, dovrebbe essere visto alla stregua di uno scacchista che sta per cominciare la sua partita: necessita naturalmente di tutte le pedine, ma dopo spetterà solo e soltanto a lui fare scacco matto.

15. L’originalità è pure una condizione imprescindibile del plot criminale.
Uno scrittore può utilizzare stratagemmi già noti, qualunque essi siano, ma una trama non è valida se non contiene una qualche peculiarità che distinguerà il romanzo da tutta la produzione precedente.

16. La metodologia investigativa del personaggio-eroe dovrebbe sempre essere supportata da una grande capacità di ragionamento logico e da un approccio al caso fondamentalmente empirico, ovvero basato sull’esperienza.

17. L’antieroe sportivo è un’altra peculiarità del romanzo giallo.
Con questo voglio dire che ad un eroe che farà di una metodologia investigativa misurabile la sua arma prima, dovrà corrispondere un antieroe capace di ordire una trama criminale dotata di una qualità scientifica. La base scientifica è data dalla riproducibilità dell’esperimento (niente trucchi trascendentali quindi!).

18. Il denouement della storia dovrebbe sempre essere ad appannaggio dell’investigatore-eroe.

19. L’epilogo non può essere MAI parziale.
Il lettore attento deve potere SEMPRE terminare il libro, con la minima soddisfazione di avere visto spiegata, non solo la ragione d’essere di ogni indizio rivelatosi veramente valido, ma anche quella di ogni passaggio fuorviante.

20. Un giallo è soprattutto una sfida dell’autore al lettore.
Ne consegue che un lettore attento non può limitarsi ad indicare questo, o quel personaggio, come sicuro colpevole. Le possibilità che sia nel giusto sono naturalmente molto alte considerando il numero limitato di personaggi. Non vi sono dubbi invece che un segugio che si rispetti si distingue dal detective dilettante, non tanto perché è invariabilmente capace di scoprire il colpevole, quanto perché è sempre in grado di spiegare, nei dettagli, come si sono svolti i fatti. 

hand

Ciao ragazzi! Visto che le e-mail vanno e vengono (Proprio come gli uomini), e a volte sono lente, (Proprio come gli uomini), ho inviato questa storia di ASS-oluto *ORRORE* attraverso diversi forum, perché VOGLIO che qualcuno la legga. Quindi se viene ripresa da altri, perdonatemi. Okay?

Bene, dov’ero rimasta? Ah ecco; Ero seduta, poverina me, nell’oscura penombra della mia Libreria Chimerica. C’era solo una lampada da tavolo accesa, che lanciava ombre giallastre sui tomi, sulle copertine di pelle e i titoli dei libri ammuffiti della sezione antiquariato, dove avevo lavorato fino a tardi, cercando informazioni su arti magiche e magia nera

Non erano cose che facevano per *me*. Sciocchini, datemi un paio di calze autoreggenti nere, un wonder Bra di seta scintillante e uno spruzzo di Chanel e non ho nessun bisogno di *ARTI MAGICHE* Voglio dire, una ragazza SA quando è il momento di incrociare le gambe, prima o poi.

Quindiiiiii, stavo sfogliando alcuni volume su Aliester Crowley, giocherellando con alcuni pentagrammi e teste di ariete, e, cose del genere insomma. Poi venni presa da Parson, del Laboratorio di Propulsione Jet e dalle connessioni con l’intelligence della Marina, e – forse dovrò attendere un altro giorno. Poi mi imbattei in questa piccola stranezza, e iniziai a cercare in rete. Quindi, cliccai sul pc al mio fianco e feci il log-in.

Ma prima volli dare un’occhiata su ARS, magari mi ero persa una qualche comunicazione importante, forse Enzo aveva postato nuovamente quei suoi piccoli commenti carucci. Chissà!

Cominciai a sfogliare tra i commenti quando di colpo mi fermai.

Iniziai dalle intestazioni. Lo schermo e le sue scritte iniziarono a riflettersi sotto sopra, incurvandosi nelle mie lenti degli occhiali come Sanscritto elettronico. Erano appoggiati sul tavolino di mogano, quindi li sollevai e me li infilai al naso, mi piegai in avanti, il mio seno si appoggiò sulle mie braccia incrociate, e lessi nuovamente:

 “Esistono DUE  (contiamo nuovamente) DUE CST”

Un leggero brivido ondeggiante iniziò a percorrermi la schiena lungo la spina dorsale, poi accelerò verso l’alto, stuzzicandomi la base del collo.

 “*DUE* Entità entrambe chiamate “Church of Spiritual Technology”?

Come se *UNA* non fosse abbastanza!

Lessi il thread di commenti e mi appogiai allo schienale con un singhiozzo. Tolsi gli occhiali e mi massaggiai la  base del naso, bruscamente.

OH – MIO – DIO! *Esistono* veramente DUE CST: Una è una corporazione, l’altra una “Chiesa”. La corporazione si chiama “Church of Spiritual Technology”, e anche la “Chiesa” si chiama “Church of Spiritual Technology”!

Mi girava la testa. Cavoli, pensai; così la nostra casa amata IRS (un gatto miagolo e sputando fiele corse via lungo il marciapiede esterno), e il nostro amato governo, e le corti di giustizia, saranno ben felici di PERMETTERE a una corporazione di avere al suo interno il nome “Chiesa”, anche se non *è* una chiesa.

Perché se fosse veramente una Chiesa, non avrebbe bisogno di operare “ATTRAVERSO E PER MEZZO DI UNA ….. CHIESA”, come scritto negli articoli della CORPORAZIONE chiamata CST.

I muscoli mi si contrassero. Mi venne la pelle d’oca ovunque. Subito pensai ai copyrights, e – Oh Mio Dio! Alle registrazioni della Biblioteca del Congresso!

Le mie unghie rosse ticchettarono con furia sulla tastiera, facendo eco attraverso i locali vuoti della libreria.

L’eco rimbalzava su ogni angolo della grande stanza, prendendo una vita propria come il suono di cose furtive, che correvano su pavimenti di legno duro. Per trovare un posto dove nascondersi, correvano verso angoli zozzi, simili ad avvocati nascosti in umidi luoghi oscuri. Mi fece pensare ai topi, ed altri brividi mi salirono lungo la spina dorsale.

Mi loggai alla Biblioteca del Congresso.

Ma cosa avrei dovuto cercare? Avevo già cercato in lungo e in largo tutti i trasferimenti dei copyrights a nome della “Church of Spiritual Technology”. Quella ricerca aveva già provato che CST possedeva TUTTI i copyrights. *PENSAVO* di aver già trovato tutto, di averlo nei miei file. Ma, e se i topi – oh, scusate, volevo dire gli avvocati – avessero messo qualcosa di diverso da qualche altra parte? Potrebbe essere? E se fosse così, come potevo trovarlo?

Il mio occhio destro iniziò a ruotare in agitazione, la mia scarpa penzolava dal piede, appena appesa all’alluce, e la mia mente faceva a gara con le mie dita incerte, che si muovevano nervose sulla tastiera. Un colpo di vento fece sbattere l’anta di una finestra, passando attraverso le fessure e crepe del legno. Qualcosa scricchiolò, come un peso sul mezzanino. Urlai, girai la testa per vedere cosa. Ma solo silenzio, libri neri mi guardavano attenti.

 “Fermati!” mi dissi. “Sei sciocca. Non c’è nessuno a *quest’ora* della notte! *Pensa* ragazza *Pensa*! E così pensai.

All’improvviso capii! Starkey! È stato lui a raccogliere tutti i copyright di L. Ron Hubbard, e a trasferirli in un solo botto a CST – circa 7.000 titoli – *Appena* dopo che l’IRS ha dato in consenso. Ma a *QUALE* CST li ha trasferiti? Come potevo saperlo? Sapevo di avere i file di quel trasferimento. Potevo iniziare da li.

Quindi li tirai fuori. Ed eccolo li, ciò che vidi:

   V2927 P238 THRU 260          (COHD)

   RECORDED:  13Dec93

   EXECUTED:  29Nov93

   PARTY 1: Norman F.  Starkey, fiduciario di, Author’s Family Trust-B.

   PARTY 2: Church of Spiritual Technology (Los Angeles)

   NOTA:  Modello di operativo e organizzazione OT basata su un sistema a 7 divisioni e altri 7730 titoli. Trasferimento di copyright.

   FULL DOCUMENT RANGE: (In V2927 P238-724)

Guardai fissa al “PARTY 2”, la parte ricevente. OMMIODDIOOOO! Non diceva solamente “Church of Spiritual Technology”! Diceva anche “(Los Angeles)”!

Che cavolo ci faceva la questo (Los Angeles)?! E *PERCHÉ* non l’avevo notato prima? Quando avevo fatto le ricerche precedenti, avevo cercato solo usando “Church of Spiritual Technology”. Infatti, avevo trovato questa unica particolare transazione cercando col nome di Norman Starkey.

Spinsi indietro la mia sedia e fissai il monitor. Il menu del LOCIS della Biblioteca del Congresso mi fissava a sua volta, pulsando.

Le mie mani si posarono sulla tastiera. Digitai:

“Church of Spiritual Technology (Los Angeles)” e presi un profondo respiro, mentre spingevo Enter.

L’elenco inizio a comparire sullo schermo:

   V2927 P225 THRU 227          (COHD)

   RECORDED:  13 Dic 93

   EXECUTED:  3 Ott 93

   PARTY 1: Founding Church of Scientology of Washington, DC.

   PARTY 2: Church of Spiritual Technology (Los Angeles)

   NOTA: HCOB del 26 Novembre 1959, l’interpretazione dell’American personality/Oxford capacity analyses e altri 5 titoli. Trasferimento di copyrights.

   V2927 P235 THRU 237          (COHD)

   RECORDED:  13Dec93

   EXECUTED:  11Nov93

   PARTY 1: Hubbard Association of Scientologists.

   PARTY 2: Church of Spiritual Technology (Los Angeles)

   NOTA: Jounal of Scientology e 7 altri titoli.  Trasferimento di copyrights.

 

   V2927 P228 THRU 230          (COHD)

   RECORDED:  13 Dic 93

   EXECUTED:  11 Nov 93

   PARTY 1: Hubbard Dianetics Foundation.

   PARTY 2: Church of Spirtual [sic] Technology (Los Angeles)

   NOTA: Trasferimento di copyrights.

 

   V2927 P231 THRU 234          (COHD)

   RECORDED:  13 Dic 93

   EXECUTED:  11 Nov 93

   PARTY 1: Hubbard Dianetics Research Foundation.

   PARTY 2: Church of Spirtual [sic] Technology (Los Angeles)

   NOTA: Dianetics auditors bulletins e 21 altri titoli.  Trasferimento di copyrights.

 

   V2927 P238 THRU 260          (COHD)

   RECORDED:  13 Dic 93

   EXECUTED:  29 Nov 93

   PARTY 1: Norman F.  Starkey, trustee, Author’s Family Trust-B.

   PARTY 2: Church of Spiritual Technology (Los Angeles)

   NOTA: Modello di operativo e organizzazione OT basata su un sistema a 7 divisioni e altri 7730 titoli. Trasferimento di copyright.

   FULL DOCUMENT RANGE: (In V2927 P238-724)

 

   V2927 P210 THRU 217          (COHD)

   RECORDED:  13 Dic 93

   EXECUTED:  2 Dic 93

   PARTY 1: Hubbard Association of Scientologists International Inc.

   PARTY 2: Church of Spiritual Technology (Los Angeles)

   NOTA: HCO information letter del 25 Luglio 1961, processing infants e 200 altri titoli.  Trasferimento di copyrights

   FULL DOCUMENT RANGE: (In V2927 P210-224)

 

   V3058 P155 THRU 164          (COHD)

   RECORDED:  29 Nov 94

   EXECUTED:  18 Nov 94

   PARTY 1: Mary Sue  Hubbard, vedova, Diana Meredith Dewolf Hubbard Ryan, Mary Suzette Rochelle Hubbard, Arthur Ronald Conway  Hubbard, Lafayette Ronald Conway  Hubbard , Jr. alias L. Ron Hubbard , Jr. alias Nibs  Hubbard alias Ronald Dewolf Katherine May Hubbard  Gillespie, figli dell’autore deceduto, L. Ron  Hubbard, by Church of Spiritual Technology (Atty)

   PARTY 2: Church of Spiritual Technology (Los Angeles)

   NOTA: Cerimonie della Chiesa fondatrice di Scientology e altri 1.364 titoli. Di L. Ron Hubbard, assegnazione di copyrights.

   FULL DOCUMENT RANGE: (In V3058 P155-208)

   V3176 P194 THRU 210          (COHD)

   RECORDED:  7 Nov 95

   EXECUTED:  22 Mag 95

   PARTY 1: Mary Sue  Hubbard, vedova, Diana Meredith DeWolf Hubbard Ryan, Mary Suzette Rochelle  Hubbard, Arthur Ronald Conway Hubbard, Lafayette Ronald  Hubbard , Jr. alias L. Ron Hubbard , Jr. alias Nibs  Hubbard alias Ronald  DeWolf & Katherine May Hubbard  Gillespie, figli dell’autore deceduto, L. Ron  Hubbard, by Church of Spiritual Technology (Atty)

   PARTY 2: Church of Spiritual Technology (Los Angeles)

   NOTA: Libro introduzione all’E-Meter e altri 159 titoli.

Stavo seduta in stato di shock, e un brivido mi fece tremare tutto il corpo. Non avevo mai visto *QUESTI* prima. Questi erano Le COSE VERE! Questi erano i VERI MATERIALI ORIGINALI di L. Ron Hubbard. Questi erano i copyrights di tutti i materiali di SORGENTE. TUTTI quanti.

Inviai i documenti alla stampante.

Ma, cosa è successo agli altri trasferimenti di copyright che avevo trovato e messo a disposizione precedentemente, quelli che finirono alla cosa chiamata Church of Spiritual Technology solamente, senza l’estensione (Los Angeles)? Cos’erano quelli?

Li cercai tra i miei file e li visualizzai.

Dio, non può essere! Ma invece è così! Uno per uno marciarono sullo schermo, come piccolo demoni verdi, rivelando i loro piccoli segreti uno per uno. Si misero in fila, rivelando la loro ancestrale linearità. NESSUNO DI QUESTI ERA DI L. RON HUBBARD! Solo un esempio racconta l’intera storia:

     V3229 P151 THRU 163          (COHD)

     RECORDED:  19 Apr 96

     EXECUTED:  27 Feb 96

     PARTY 1: Church of Scientology International.

     PARTY 2: Church of Spiritual Technology.

     NOTA: Corso per auditor di Drug Rd di Scientology e altri 1.030 titoli; scritti religiosi. Autore o co-autore Church of Scientology International, derivante da o basato sui lavori letterali di L. Ron Hubbard, alias Lafayette Ronald Hubbard. Assegnazione di copyright.

    FULL DOCUMENT RANGE: (In V3229 P151-220)

MILLE! Oltre 1.000 titoli, in un unico trasferimento, e NESSUNO DI QUESTI era di L. Ron Hubbard! TUTTI quanti erano stati scritti o co-autorizzati da “Church of Scientology International, derivati o basati su…” OLTRE UN MIGLIAIO!

Però era solo UNO dell’intera lista di trasferimento di copyrights a quella cosa chiamata “Church of Spiritual Technology”.

Uno dopo l’altro i titoli marciavano assieme alla verità sul loro reale autore, che appariva nel campo NOTA:

Le conferenze sull’Accademia, livello 0 e altri 154 titoli; lavori religiosi e di narrativa. Autore o co-autore: Bridge Pubblication Inc., derivati o basati sul lavoro letterario di L. Ron Hubbard, alias Lafayette Ronald Hubbard.

“Avventure e storie corte, volume 5 e 42 altri titoli; lavori religiosi e di narrativa. Autore o co-autore: Author Services Inc., derivati da o basati sul lavoro letteraio di L. Ron Hubbard, alias Lafayette Ronald Hubbard”. Assegnazione di copyrights … della Church of Scientology International. Assegnazione. … di Author Services Inc. Assegnazione”.”

Spinsi il bottone Power del terminale e mi allontanai bruscamente. Rimasi seduta nel silenzio e nella penombra, solo la luce giallastra della lampada puntata altrove, pallida, malaticcia. Il mio respiro divenne udibile, corto e acuto.

Era incredibile! Esistono davvero DUE CST! E sono identificabili nella Libreria del Congresso, una col nome di “Church of Spiritual Technology (Los Angeles)”, e l’altra semplicemente come “Church of Spiritual Technology”.

Sembra che una di queste ora possegga tutti i lavori ORIGINALI di L. Ron Hubbard, mentre l’altra possiede solamente i lavori “basati su o derivati dai suoi lavori”.

Iniziai a battere i denti, a tremare. Era veramente un mistero. Un GRANDE mistero.

La stampante arrivo alla fine. Ancora silenzio. E buio.

Un buio perfetto. E la paura si fece strada, lentamente, silenziosamente.

Strappai i fogli dalla stampante e li separai lungo le perforazioni, mi versai un caffè.

Sedetti alla scrivania e iniziai a correre con gli occhi lungo la lunga lista di registrazioni di quella cosa, la “Church of Spiritual Technology (Los Angeles)”, solo per assicurarmi di non aver mancato qualcosa.

Sorseggiai il caffè mentre guardavo la prima pagina. Poi, sputai fuori un fiotto nero di liquido. Cosa? Ma stavo veramente *vedendo* questo? Com’è possibile? Ma era li, su una delle registrazioni che avevo visto sullo schermo e ora sulla pagina stampata che avevo in mano:

   V2927 P210 THRU 217          (COHD)

   RECORDED:  13 Dic 93

   EXECUTED:  2 Dic 93

   PARTY 1: Hubbard Association of Scientologists International, Inc.

   PARTY 2: Church of Spiritual Technology (Los Angeles)

   NOTE:   NOTA: HCO information letter del 25 Luglio 1961, processing infants e 200 altri titoli. Trasferimento di copyrights

  FULL DOCUMENT RANGE: (In V2927 P210-224)

Qualcosa che era MORTO da tempo aveva trasferito i copyrights alla “Church of Spiritual Technology (Los Angeles)”. E io avevo la PROVA in mano.

Presi dallo schedario il plico marcato HASI. Lo adagiai sulla scrivania e lo aprii. Estrassi le copie in microfiche dei file presi all’Arizona Corporation Commission. Ogni cosa che riguardava la “Hubbard Association of Scientologists, International, Inc.”. Cercai l’ultimo record e lo trovai proprio li, in fondo a  ogni cosa.

Il certificato di morte, la versione scansionata da ARS:

                   CERTIFICATO DI REVOCA

HUBBARD ASSOCIATION OF SCIENTOLOGISTS INTERNATIONAL INCORPO

P O BOX 242

SILVER SPRING    MD

The Arizona Corporation Commission, ai sensi della SEZIONE DELLO STATUTO RIVISTO DELL’ARIZONA 10-095, in questa sede, revoca la sopracitata corporazione e i suoi articoli corporativi per i seguenti motivi:

      FALLIMENTO NEL COMPILARE IL RAPPORTO ANNUALE

DATA___________MAGGIO 10___   19__77__

[firme]  Bud Tims          Ernest Garfield            Jim W[illeggibile]

___________________________________________________________________

           CHAIRMAN            COMMISSARIO           COMMISSARIO

COME TESTIMONE IN QUESTO CASO, Ho apposto la mia mano e apposto il sigillo ufficiale della Commissione sulle Corporazioni dell’Arizona, in Campidoglio, nella città di Phoenix, questo __10°__ giorno di ____MAGGIO_______, 19___77___

[firma] Donald E. Vance

___________________________

SEGRETARIO ESECUTIVO

Statuatory Ref. A.R.S. 10-095

ABCA Form No. 46D – 7/76 (Domestic)

Sezione Revoche

E così morì la tanto amata HASI di L. Ron Hubbard, il 10 Maggio 1977, appena 27 anni e un giorno esatti dopo il rilascio di “Dianetics, la scienza moderna della salute mentale”.

Morì lo stesso giorno che Gerald Wolfe, l’impiegato dell’IRS che aveva passato al Guardian’s Office documenti rubati, testimoniava davanti al “Gran Jury” dell’Ottobre 1976, portando all’arresto e condanna di Mary Sue Hubbard e altri leader di Scientology. Morì 10 giorni prima che Micheal Meisner si costituisse nelle mani dell’FBI, per testimoniare contro Mary Sue Hubbard e gli altri. Morì poco meno di un mese prima che l’FBI compisse i raid contro i quartieri generali di Scientology.

E qui c’era, solitario e mai pubblicato, il suo necrologio.

Strano, dopo averci investito così tanto, L. Ron Hubbard non spese nemmeno una parola d’addio. Mi chiedo perché.

Quindi, com’è possibile che sia risorta dalla tomba, sedici anni dopo, e abbia magicamente trasferito i suoi copyrights alla “Church of Spiritual Technology (Los Angeles)”? In che modo?!

E la Hubbard Dianetics Foundation?

Ma dov’erano loro? Il consiglio dei direttori! Potrebbe essere che John W. Campbell, Dr. Joseph Winter, Don Rogers, Art Ceppos e Parker C. Morgan? Possibile? POSSIBILE?  Ovunque fossero, sapevo che c’era lo zampino di Normy.

Stando ai file della Biblioteca del Congresso, in qualche modo, l’11 Novembre 1993, la “Church of Spiritual Technology (Los Angeles)” – assieme ai loro cari amici dell’IRS – hanno riesumato anche la Hubbard Dianetics Foundation, morta fin dal 1952, e gli hanno fatto trasferire TUTTI I COPYRIGHTS A LORO! (è risaputo che l’IRS porta via ogni cosa anche ai morti, sempre, prenderebbero pure i dobloni dagli occhi di un uomo morto, anche il sangue dalle pietre. MA QUESTO?!)

M’ero dimenticata della ‘Hubbard Dianetic Foundation!’ Ricordate? Wichita, 1951? Beh…

Una sensazione di freddo, poi una voce nell’ombra. Era Normy il serpente: “Continuiamo col programma. Ecco, ora il pacco completo delle SPD – guarda, non sono pericolose. E osserva tutte queste parole, ben impacchettate, basate sui lavori di L. Ron Hubbard. Non vedi che c’è il suo NOME qui? Ora è registrato come un marchio d’impresa – stampato meravigliosamente. Cos’altro ti serve? Ne ho una libreria piena qui. Più le combatti più duro sarà”.

La porta della stanza Audio Video si aprì, apparve il fantasma di un funzionario dell’IRS, mi scivolò attraverso, lasciando una scia olezosa. “Stai zitto! Verme. Tu occupati delle corporazioni 501©3, che ti abbiamo lasciato da sistemare e vai a seppellire dell’altra ‘Standard Tech nei tunnel’. Mi occupo io di lei”.

Ne avevo abbastanza!

Sbattei la porta e la chiusi, il fantasma la riaprì con un colpo secco. Un flusso di aria fredda, invernale, mi colpì il volto. Cercai di fuggire facendo i gradini tre alla volta, e quando colpì il pianerottolo in fondo alle scale mi scontrai con l’universo fisico!

Tutto svanì, rimase solamente una luce, amichevole, come fiocchi di neve che cadono lungo la via alla luce dei lampioni. Quasi mi sentivo dispiaciuta per lui, Normy il Verme. Nella mia mente mi fece un ultima domanda: “Ci dirai almeno chi sei veramente?

 “Si, vi dirò che sono. Sono l’amante dal sangue caldo, sono una indomabile studiosa, che non si ferma mai, inflessibile, implacabile, morbida come la seta, dai muscoli sodi, l’inesistente BIBLIOTECARIA! E non dimenticatelo mai voi e i vostri amici. E fino a quel momento, ritornate nel vostro buco multi milionario, ad accarezzare le vostre “proprietà intellettuali” rubate, e sognatele pure“.

Girai i tacchi e tornai a casa, piangendo e ridendo allo stesso tempo, quasi congelata nel freddo invernale. Mi rintuzzai il bavero del cappotto e percorsi velocemente tutta la strada.

La verità a volte è semplice, laBibliotecaria non esiste, eccetto forse, sulla carta.

LA BIBLIOTECARIA

12 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Dianetica nera, Scientology reverse, Sea Org

ORIENTATION

Siete Scientologist? Pensate con la vostra testa!

Cominciamo ad entrare nei dettagli di questa frode. The Librarian è un personaggio molto particolare, tipo un piccolo topo di biblioteca che grazie a internet (Ohhh, internet, la manna che cade dal cielo per la comunicazione globale), ha scoperto quintali di informazioni utili per noi tutti. Vedete, un SP o semplicemente chi vuole controllarci, è portato a lasciare tracce ovunque. Cosa scriveva Ron? “Il criminale lascia sempre tracce per essere scoperto“.

Ma leggete, leggete. Il tutto proviene da alt.clearing.technology, anno 1997

(Ci scusiamo per la qualità del film, ma la Chiesa lo tiene SEGRETO)

Sono certa che non significa nulla. Forse dovrei solo accartocciarlo e tirarlo via, assieme a tanti altri pezzi di carta.

Si, penso che sarà ciò che farò. Oppure no? Perché dovrei?

No no! Non posso farlo! Ho realizzato che se anche lui non lo vuole, forse a qualcun altro potrebbe servire, potrebbe essergli utile, quindi eccolo!

Ma prima un po’ di background:

Il film che io e lui dovevamo vedere si intitolava “Orientation”.

Comunque, CHIUNQUE può vederlo in un’Org o Mission di Scientology.

Tuttavia, penso siano ciance senza senso (Opinioni personali badate bene!)

Ta-daaaaaa!! Bene, il FATTO NUDO E CRUDO è che prima di poterlo vedere dovevo superare quella piccola “Attestazione” che si fa assieme al film.

Vedete, recentemente è venuto fuori che, NESSUNO può iniziare un servizio di Scientology senza prima aver visto questo film, ed aver FIRMATO UNA ATTESTAZIONE che dice che lo si è visto.

E questo vuol dire OGNI persona, vecchia o nuova, di OGNI organizzazione di Scientology DEVE firmare una di queste “Attestazioni”.

Eccovi il testo:

 Attestazione:

“Ho visto il film ‘Orientation’ e ora sono informato e consapevole che SCIENTOLOGY è una religione, i suoi insegnamenti sono religiosi e la natura delle sue affermazioni sono religiose. Comprendo ulteriormente che se desidero partecipare ai servizi di SCIENTOLOGY, lo faccio con la piena consapevolezza che si tratta di servizi religiosi e che vi partecipo secondo i principi ecclesiastici della RELIGIONE DI SCIENTOLOGY”.

FATTO: Ogni persona deve firmare e apporre la data prima che possa fare *qualsiasi* servizio in una organizzazione di Scientology.

Ora, so bene che queste esatte parole non sono molto importanti – è solo la mia fervente immaginazione che mi fa pensare che lo siano.

Naturalmente, il fatto che questa *ATTESTAZIONE* sia stata implementata dopo la firma dell’accordo segreto con l’IRS non è di *NESSUNA* conseguenza. Vero?

Ma, per ciò che mi riguarda, non riesco a capire questa parte:

Vedete, tempo fa c’era un piccolo libretto sul film *ORIENTATION*, distribuito agli staff assieme al film. Il libretto descriveva tutti i dettagli per la presentazione del film, incluso le precise istruzioni sul far firmare ad OGNUNO una *Attestazione*. Al pubblico non viene permesso di vedere questo affascinante libretto, ma si da il caso che ne abbia qui in libreria una copia!

Voglio dire, sono la bibliotecaria? Vengo pagata per questo o no?

Ed ecco alcune delle cose molto strane che scrivono sul libretto:

RIGUARDO ALLA FIRMA DELL’ATTESTAZIONE:

“Nessuno che abbia visto questo film può in seguito dichiarare di non essere totalmente informato di questi aspetti legali”.

E poi continua:

“Tuttavia, questi aspetti giuridici di ORIENTATION non sono da sottolineare quando si comunica col pubblico”.

Ecco quindi i FATTI NUDI E CRUDI. Qualcuno più intelligente di me mi dovrà spiegare perché è così importante far firmare a TUTTI “furtivamente” un “accordo legale vincolante” che stanno partecipando, secondo principi ecclesiastici, alla “RELIGIONE di SCIENTOLOGY”.

Voglio dire, solo perché “La religione di Scientology” viene definita nel libretto IRS/Scientology – Descrizione: la religione di Scientology  è “Esclusivamente basata sulle ricerche, scritti e conferenze audio di L. Ron Hubbard” – sono certa che non ha nulla a che fare con la “coincidenza” che certi lavori alterati vengono creati “basandosi esclusivamente sui lavori di L. Ron Hubbard” e che questi sono i SOLI LAVORI CHE IN QUESTO MOMENTO VENGONO VENDUTI, sia agli scientologist che al resto del mondo.

Scientology e la Religione di Scientology?

Bene, ma lo sapete che hanno avuto l’audacia di dire la verità? Proprio qui, su quello stesso libretto che l’IRS ha messo a disposizione.

E’ un FATTO! Voglio dire, specialmente dopo tutte queste buffonate riguardo ai copyright di cui abbiamo parlato. Ma è qui, scritto nero su bianco. Ve lo leggo:

“Scientology è una filosofia religiosa applicata. Il suo obiettivo e di portare l’individuo alla comprensione di se stesso e della sua vita come essere spirituale e in relazione all’Universo come intero.

La Religione di Scientology si basa esclusivamente sulle ricerche, gli scritti e le conferenze registrate di L. Ron Hubbard”.

Wow! Scorrevole come quando ti lecchi le dita dopo aver mangiato il pop corn! Voglio dire, “Suona” come stiano parlando della stessa cosa, per lo meno finché continuano a pensare che siamo stupidi come pensano che siamo.

Vedete, la prima definizione descrive Scientology esattamente com’era definita in origine, poi ci hanno infilato dentro quella piccola, “dolce“, definizione sulla “Religione di Scientology”. Come fosse un pezzo unico.

Adoro il loro linguaggio: “BASATO ESCLUSIVAMENTE SU…”. Dio mio, ma pensate l’abbia scritto un avvocato? Io si! Un qualche avvocato rinsecchito come una prugna, claudicante, col bastone. Proprio il tipo amato dall’IRS, perché questo libretto l’ha proprio DISTRIBUITO L’IRS!

Vedete, proprio un filibustiere dalla pancia di serpente, tipo i tizi che dirigono CST in questo momento, o gli stessi che hanno creato RTC – avrebbero potuto immaginarsi di scrivere “Esclusivamente” dentro al libretto. Sperando che nessuno avrebbe notato il seguito; “Basato su…“. In questo modo, la Religione di Scientology, non deve per forza derivare dalle ricerche, gli scritti o le conferenze di L. Ron Hubbard; deve solo BASARSI su di esse.

Questo significa che Sherman Lenske e i suoi manigoldi di CST – che possiedono tutti i copyrights – ora hanno anche l’approvazione ufficiale dell’IRS (Visto che è stata l’IRS a pubblicare questa definizione) per vendere *QUALSIASI COSA VOGLIANO VENDERE* come “Religione di Scientology”, fintanto che ha una connessione ai lavori di Hubbard.

Possono allegramente riscriverla, contorcerla, cambiarla, fare qualsiasi cosa vogliono, impacchettarla e venderla agli Scientologist. E gli Scientologist non possono nemmeno lamentarsi, non possono nemmeno citarli in giudizio! Lo sapevate?

Oh, penso di aver dimenticato di menzionare questa parte! Vabbè, ora l’ho detta.

So che ci sarà sicuramente un motivo più semplice e ragionevole che spieghi tutte queste coincidenze, ma oddio! Voglio dire, devo andare a cambiarmi, devo farmi le unghie, sono così “delicate”, e cosa più importante, dedicarmi a cose più *qualificate* per una signorina del mio rango.

Quindi, se siete li fuori da qualche parte e state leggendo, ci sono dei FATTI, verificateli da soli, io ho un appuntamento.

LA BIBLIOTECARIA

14 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Dianetica nera, Scientology reverse

LA RIFORMA DELLA CHIESA DI SCIENTOLOGY – PARTE I

 

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra Testa !Cuba

L’autore di questo scritto, che si fa chiamare col nome di StatPush, ci ha offerto un pezzo da pubblicare sul nostro blog. È il primo pezzo, speriamo ne seguano altri.

Ci sono state molte discussioni nel campo indipendente riguardo alla possibilità di una auto riforma dell’attuale Chiesa. Per molti che stanno alla finestra a guardare, l’auto riforma è il percorso preferito. In altre parole, vorrebbero vedere l’attuale management della Chiesa correggersi da solo, togliere di mezzo tutte le alterazioni squirrel e rimettersi sugli scopi originali come dettati da LRH. Altri pensano che la Chiesa sia andata troppo oltre il punto di una riforma. Forse…

In ogni caso, lasciata senza controllo, l’attuale Chiesa continuerà a correre nella sua attuale traettoria fino a che non verrà fermata da qualche forza esterna. Potrebbe trattarsi di troppe cause legali, possibili incriminazioni penali e altro. Potremmo essere testimoni in futuro della perdita del suo stato religioso negli USA. Vada come vada, il futuro non è roseo.

Sempre su questa linea ho iniziato a considerare cosa si dovrebbe fare se la Chiesa crollasse o bruciasse. Come riorganizzare e ricostruire la Chiesa pescando nelle macerie?

Queste sono solo opinioni mie, basate sulle mie esperienze ed osservazioni. Inoltre, ho ben capito che probabilmente non saranno molto popolari e forse qualcuno le potrebbe trovare anche un tantino offensive. La mie intenzioni non sono offensive, ma solo quelle di mettere in luce certi aspetti e realtà.

Penso che la prima cosa da considerare sia il ruolo della Sea Org nella crescita ed espansione del passato di Scientology, ma anche il suo contributo alla corruzione del soggetto negli anni recenti.

Scientology può farcela senza Sea Org?

Per alcuni questo è impensabile; e che Scientology non esisterebbe se non ci fosse stata la dedizione e il sacrificio degli uomini in blu.

Smantelliamo la Sea Org?

La Sea Org si trova al centro di molte delle controversie attuali della Chiesa di Scientology. Mettendo da parte ogni pregiudizio, mi sono chiesto; “La Sea Org è un gruppo di successo?” e “Dovrebbe rimanere come gruppo o non è nemmeno necessario?

La Sea Org, formata nel 1967 da LRH, doveva consistere dell’elite degli Scientologist, chiamati OT. Il loro scopo era quello di: Portare l’etica sul pianeta. Ci sono riusciti?

Gli concedo che è un grande scopo, ma nella sua storia dei passati 45 anni, questo gruppo ha fatto qualche passo avanti per realizzare questo scopo?

Nei miei 30 anni dentro la Chiesa ho conosciuto moltissimi Sea Org Members. La maggior parte di loro è gente per bene, persone interessate che vogliono aiutare a costruire un mondo migliore. Ho anche incontrato molti bastardi, criminali viscidi e striscianti con tendenze psicotiche. Ho incontrato persone capaci ed addestrate, ma anche ingenui maleducati robot. Ciò che una volta era un corpo d’elite di OT si è sviluppato in una gang di giovincelli, di facce piene di bruffoli di scientologist di seconda o terza generazione, senza nessuna esperienza del mondo e della vita. Semplicemente addestrati a prendere ordini e ad eseguirli.

Questo cambiamento non è avvenuto in pochi giorni. Ricordo che negli anni 80 i reclutatori della Sea Org facevano firmare contratti a insospettabili studenti della Div. 6, molti dei quali erano esseri degradati. Poi proclamavano con orgoglio che adesso erano l’elite. Mi spiace, erano solo dei folli che firmavano un contratto da un miliardo di anni. Per tagliar corto, avrebbero reclutato chiunque.

Perché un corpo para-militare?

Spesso mi sono meravigliato sul perché LRH ha voluto che la sua organizzazione d’elite adottasse una struttura militare. Ho sempre pensato fosse per via della sua esperienza e storia navale. Anche fosse così, difficilmente si potrebbe dire che la Marina Militare Americana sia un corpo d’elite o un modello d’efficienza. Da sempre è inquietante sapere che la specializzazione principale di una organizzazione di stile militare sia l’uso della forza, dopo tutto è la loro funzione primaria. Anche se non sparano colpi al nemico, le organizzazioni militari sono inevitabilmente collegate all’uso della forza o alla minaccia dell’uso della forza.

Può aiutare notare che, dal momento della sua formazione, Scientology sia stata soggetta ad un attento scrutinio e attaccata su molti fronti. Così, la “Soluzione” che ha dato vita alla Sea Org è l’origine della reazione esagerata degli eventi odierni? O forse, la ragione sottostante era di assicurare  la sicurezza di LRH con cui non ho problema alcuno?

Esattamente, come doveva fare l’appena formata Sea Org a “mettere in l’etica sul pianeta?” non ho mai visto o sentito di nessun progetto o piano strategico su come farlo.

Mentre invece, appena dopo la creazione, i membri della nascente SO vennero mandati in missione dentro le org, dove, secondo ogni testimonianza, hanno portato paura e terrore sullo staff. Dal mio punto di vista, questa sembra essere la caratteristica della SO: una bella giornata, piacevole, ma con la sempre presente minaccia del terrore, dio mio è qui, il peggior incubo.

Diciamoci la verità gente, è roba molto bassa di tono. Molto seria. Cercare di portare a termine un lavoro usando la paura e l’intimidazione sembrano essere le basi di ogni loro operazione. I sofisticati strumenti usati dal “Duro” membro della Sea Org sono veramente raccapriccianti; “severo aggiustamento di realtà”, “urlare in faccia” e altri metodi simili. Esattamente, su quale pianeta pensano di essere queste persone?

Sarei un po’ più permissivo su questo stile di direttive se ci fossero stati dei risultati, ma non ci sono. Tutto ciò che è successo sono subordinati intimiditi e spaventati, ma forse l’obiettivo era questo.

Mentre ero sullo staff non è mai successo una sola volta che un membro della Sea Org mi chiedesse di cosa c’era bisogno o voluto, o cosa potevano fare per aiutarmi. Ogni volta hanno urlato e sbraitato chiedendomi di fare cose irreali. L’org ha sempre fatto meglio quando veniva lasciata in pace a fare il suo lavoro. E pensare che l’org paga loro ogni settimana dei soldi per ricevere questo trattamento.

Ma voi potreste dire; “E allora Flag, la Mecca di Scientology? Che è guidata dai Membri della Sea Org e che è l’oro delle org di Scientology?” Okay, mettiamola così – una organizzazione che si fa pagare più di 1.000$ l’ora per i suoi servizi e che paga 30$ a settimana il suo staff potrei farla dirigere a un qualsiasi manager wog. È facilissimo. Come farebbero a non avere successo? I Sea Org non fanno nulla di più, incluso il maneggiamento dei materiali OT, che un normale membro dello staff civile odierno non riesca a fare.

No, mi spiace. Su base individuale il membro medio della Sea Org è un essere decente, ma assieme sono diventati una organizzazione oppressiva, bassa di tono e deludente. Praticamente l’antitesi di cosa significa Scientology, perché loro stessi da tempo hanno abbandonato i principi di base di Scientology.

Il bank di gruppo e l’assetto mentale paramilitare sono compagni di viaggio molto confortevoli. Il bank reagisce e richiede azione; la struttura militare è costruita appositamente e portata avanti nel suo rigido modello di canali di comando obbedienti e non pensanti. Questa è un combinazione letale, tossica. Aggiungete a questo le privazioni e la dieta povera e avrete un membro della Sea Org in uno stato di restimolazione cronica. Tutto ciò che serve a completare l’opera è mettere un lunatico al vertice di tutto e l’intero gruppo finisce PTS.

Fuori scambio.

Fin dalla sua creazione i membri della Sea Org hanno lavorato per lunghe ore, spesso anche sette giorni su sette. Come scambio hanno ricevuto stanze per dormire e cibo, addestramento e processing e pochi soldi per le spese (dai 20 ai 40$ a settimana). Per molti di loro la 3^ dinamica è superiore alla 1^ e alla 2^. Gli ex della Sea Org parlano spesso di lunghe giornate di lavoro senza fine, o di aver lavorato di routine anche durante le ore da dedicare al sonno. Qualunque scientologist vi può dire che studiare o ricevere processing quando si è stanchi non è possibile. Quindi, una larga porzione dello scambio verso i membri della Sea Org non avviene mai.

Per molti membri della Sea Org lo scambio che ricevono ammonta ad un posto per dormire, un po’ di cibo e 30-40 Cent l’ora. Mentre non ho familiarità con gli attuali dormitori, negli anni 80-90 so per certo che consisteva nel dividere una camera con altre 8 persone. Simile alla vita in un sottomarino. Stiamo parlando di un gradino al di sopra dei senza tetto.

Si tratta di un lavoro ingrato. Un sacrificio tremendo dove l’individuo rinuncia a se stesso per il gruppo. Il gruppo è tutto, l’individuo è niente. Le persone sono a disposizione, semplici risorse da consumare e da scartare quando usate.

Sommario

La Sea Org è una terza dinamica concettuale, è un fallimento. Ha introdotto un livello di serietà e di minacce in un soggetto che prometteva la libertà individuale e il theta. Il prezzo pagato dall’individuo è altissimo, mentre i benefici verso Scientology e i suoi aderenti è basso. Per farla breve, la Sea Org è avvelenata e non necessaria.

StatPush

24 commenti

Archiviato in Casa Minelli, Sea Org

X-FILES

Siete Scientologist Indipendenti ? Pensate con la vostra testa !!!

Cara Elena, molti indipendenti hanno apprezzato le tue doti iniziali di scrittura, come una Rosa ti distinguevi tra i rovi in cui ti eri ritrovata a scrivere, te lo ho già’ scritto vero di quanto possa comprendere quale forza hai dovuto avere per ingoiare certe realtà’ imposte….

In base a quello che ho potuto osservare, con il passare del tempo, la tua piacevole comunicazione e’ stata spigolata fino ad essere ben uniformata al livello di tono dei tuoi compagni commentatori.

Sai, questo e’ un blog abbastanza libero, anzi decisamente libero, a meno che una persona non violenti pesantemente lo scopo del blog, ogni discussione e’ libera ed aperta.

Per evolversi, bisogna infrangere la barriera più’ grossa all’apprendimento…..

Ossia pensare di sapere già’ tutto.

Comunque, giusto per ricordare, nonostante abbiamo posizioni diverse nello spazio e riguardo alla Chiesa di Scientology ma le medesime riguardo a Scientology e a MR. Hubbard, riporto un tuo messaggio apparso sul Blog Fondamentalista che ovviamente e’ stato CENSURATO !

Allora, nonostante sia convinto che tu lo conosca benissimo, ti ricordo :

IL CREDO DELLA CHIESA DI SCIENTOLOGY

Il Credo della Chiesa di Scientology è stato scritto da L. Ron Hubbard, subito dopo la costituzione della Chiesa a Los Angeles il 18 Febbraio 1954.

Dopo la pubblicazione di questo credo fatta da L. Ron. Hubbard nel suo ufficio di Phoenix, Arizona, la Chiesa di Scientology l’ha adottato come suo credo, dato che esso afferma concisamente ciò in cui gli Scientologist credono.

Noi della Chiesa crediamo

Che tutti gli uomini di qualunque razza, colore o credo siano stati creati con gli stessi diritti;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di scegliere e professare le proprie pratiche religiose;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile alla propria vita;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile alla propria sanità mentale;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile alla propria difesa;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di concepire, scegliere, assistere o sostenere le proprie organizzazioni, le proprie chiese e i propri governi;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di pensare liberamente, di parlare liberamente, di scrivere liberamente le proprie opinioni e di controbattere, scrivere o esprimere il proprio punto di vista sulle opinioni altrui;

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di creare la propria specie;

Che le anime degli uomini abbiano i diritti degli uomini;

Che lo studio della mente e la guarigione delle malattie di origine mentale non debbano essere separati dalla religione né essere permessi in campi non religiosi.

E che nessuna forza inferiore a Dio abbia il potere d’interrompere o negare questi diritti, apertamente o nascostamente.

E noi della Chiesa crediamo

Che l’Uomo sia fondamentalmente buono;

Che stia cercando di sopravvivere.

Che la sua sopravvivenza dipenda da se stesso e dai suoi simili e dal raggiungimento della sua fratellanza con l’universo.

E noi della Chiesa crediamo che le leggi di Dio proibiscano all’Uomo:

Di distruggere la sua specie;

Di distruggere la sanità mentale di un altro;

Di distruggere o rendere schiava l’anima di un altro;

Di distruggere o ridurre la sopravvivenza dei propri compagni o del proprio gruppo.

E noi della Chiesa crediamo

Che lo spirito possa essere salvato

e che solo lo spirito possa salvare o guarire il corpo.

 

A tutti gli Scientologyst di buona volontà
(e anche a quelli brutti cattivi)
Caro davide, vorrei lanciare un messaggio, che in realtà non è solo mio, è di un gruppo di OT. Il fatto che solo io e sporadicamente qualche mio compagno, scriva in questo blog, non significa che queste persone non siano presenti e totalmente allineate con Ron Hubbard. E’ solo che non a tutti piace internet, tantomeno a me.
Quello che sto facendo, lo sto facendo solo ed esclusivamente per il Rispetto che devo a Ron Hubbard e all’immane fatica che ha fatto per dare a me e ad ogni altro Essere una possibilità. Quando dico che non ho il senso della gerarchia sembra una cavolata ed invece non lo è per niente. Io non sono INDIPENDENTE, non lo sono per niente, dipendo molto dal mio buon senso, dalla mia capacità di fare bene invece di fare cazzate, dipendo anche da ogni abitante della Terra e da quello dipendo proprio di brutto, visto che il mio Scopo è che fosse felice e vederlo così sofferente come ora a me sinceramente crea uno stato d’animo di impotenza di una certa portata. Poi va bè, magari mi sento anche causa e 200 volte al giorno mi vengono delle esplosioni di gioia, ma è solo perchè Ron Hubbard mi ha regalato un bagaglio di conoscenza che mi permette di essere efficiente nell’aiutare. Solo per quello. Togliermi questa possibilità sarebbe catastrofico per me, ma non è possibile togliermela, perchè la Tech è dentro di me, mi appartiene, permea ogni particella del mio intelletto. Quando ti dico che “non ho niente da perdere”, significa (e non è una cosa brutta), che io mi sono maneggiata a EP e sono disposta a perdere: sono disposta a perdere il mio Ponte e anche il mio posto di Auditor, ma io non lascerò la mia 3a dinamica in questa condizione devastata, soprattutto perchè sia io che qualunque altra persona che ha fatto parte di questo gruppo è responsabile di ciò e dal mio punto di vista ha un bel conto in sospeso con Ron Hubbard. Ora sembro una fanatica ed invece non lo sono, l’ho sempre messo in discussione Ron e sono sempre stata sanamente invidiosa del Figlio di Ute per l’Amore incondizionato che ha per Ron. Io non sento lo stesso Amore, ma ho un rispetto infinito per quest’ Uomo che è stato di una genialità disumana.
L’altro giorno ho parlato con due OT che non hanno un pensiero positivo sul signor Miscavige: devo dire che non c’è mai stata una volta che sia uscita qualche strategia o qualche novità con cui io fossi d’accordo, anzi protestavo come una forsennata, così qualcuno si risentiva e ricevevo frasi tipo “sei stata fortunata che non ti hanno dichiarato” e simili (ma per favore), poi molto spesso diventavo curiosa e volevo sperimentare di persona di cosa si trattava e molto spesso ho dovuto ammettere che si trattava di qualcosa di giusto e di valore. Altre volte non mi sono mai allineata e a ragione. E insomma stavo parlando con questi due OT dei materiali, che effettivamente sono un pò tanti, che sono usciti negli ultimi anni e che si trovano nella mia libreria e che io ho studiato e sto studiando con ottimi risultati. Anzi di recente ne ho acquistati parecchi in brossura, perchè a Natale io di solito regalo un libro di Ron e spero che nessuno si risenta per questo. Stavo dicendo a questi OT che mi ero tuffata nelle conferenze ed effettivamente ne sto cavando veramente un ragno dal buco.
Poi ho aggiunto:” ammettiamo anche che lo scopo con cui sono stati fatti non è quello che dovrebbe essere (ammettiamo qualsiasi ipotesi a questo punto e il signor Miscavige non me ne voglia), però cavolo ragazzi, un giorno mi sa che dovremo ringraziare il signor Miscavige per tutto questo immenso tesoro che ci troviamo in casa.” E mi hanno dato ragione. E ti assicuro Davide che non hanno un buon pensiero sul signor Miscavige. Sempre perchè ormai “non ho niente da perdere”, vorrei dirti signor Miscavige, che io non sono una tua fan, come non sono fan di nessuno, nella mia vita ho fatto tanti errori e io credo che ne hai fatti tanti anche tu e ci mancherebbe altro, in ogni caso sfido qualunque persona che occupa un posto del genere a non fare errori. Non è facile, io non sono in grado di fare nemmeno l’ED del mio gruppetto, perchè dopo tre minuti mi stufo e dico “fate il cavolo che vi pare”, per cui veramente ho un grande rispetto per gli ED delle Org, non è facile, bisognerebbe provare.
Va bè che io sono handicappata sul concetto di mngment, però non deve essere per niente facile. Ora io credo che sia arrivato il momento di apportare un cambiamento: non credo di dire una castroneria se dico che abbiamo una bella condizione di confusione da risalire e prendere un dato stabile sarebbe intelligente e doveroso da parte nostra. Caro Minelli, non sono un implantato che vaga errante per l’Org e che non capisce dove si sta andando e va dietro a tutto quello che viene detto o proposto.
Vado sempre di persona a verificare come stanno le cose e in questo preciso momento ho le idee chiarissime. La vera rovina di Scientology, dal mio modesto e piccolissimo punto di vista, è proprio questo concetto di “mngment” che è stato portato avanti da ogni persona in modo insano e che ha permesso ad ognuno di noi di delegare la responsabilità delle proprie scelte a un’entità superiore, sempre con la “paura” che ti succeda chissà che o che ti venga tolta la possibilità di arrivare chissà dove. Chissà dove, chissà, lo scopriremo vivendo. E quindi la persona frequenta il gruppo, le viene detto che deve fare delle cose o per esempio che deve donare e lei vaga errante sempre con questo concetto “mi segano” e accetta o sottostà a delle pressioni in modo irresponsabile, per poi sentirsi molto male e se tutto va bene, continua a vagare scontento e in disaccordo, oppure se gli parte l’embolo, si scaglia contro nel tentativo di liberarsi da questa zecca fastidiosa. Di chi è la colpa? di Miscavige? Mah! Per me la colpa è di tutti quelli che hanno dato power a questa cosa.
Oppure in moltissimi casi è contento, perchè non siamo tutti uguali e c’è anche chi gradisce fare delle cose che magari per altri possono essere indigeste o addirittura vissute come delle sopressioni. Quindi la cosa da maneggiare assolutamente, assolutamente, assolutamente è questo fattore. Troppe volte mi sono sentita dire “ti segano-bisogna essere diplomatici-non si deve esprimere i propri disaccordi- eccetera eccetera eccetera”. Ma stiamo scherzando? tutto questo crea una condizione di pericolo ed eccoci qua belli come il sole a farci la guerra! Ma basta, veramente!
C’è gente che finge di essere allineata per pararsi il blip, c’è gente che finge di fare i programmi per pararsi il blip, c’è gente che non dice quello che pensa per pararsi il blip, c’è gente che non fa i rapporti per pararsi il blip, c’è persino gente che sottostà a richieste a cui non può far fronte, sempre per pararsi il blip. Ma basta, ma cosa siamo deficienti!?! A forza di fare cose irresponsabilmente per pararsi il blip, ce lo siamo presi tutti nel blip. Scusate se sono così camionista, ma sono incazzata sul serio, mica per scherzo. Qua bisogna cambiare base operativa, non si può andare avanti così, ognuno di noi dovrebbe lavorare su se stesso e togliersi dalla testa tutti questi stati d’animo di “paura che ti segano” o che ti succeda chissà che. Non abbiamo niente da perdere, noi stiamo già perdendo, questo pianeta non sta bene, ci sono le radiazioni che causano un’isteria generale abbastanza pesante, c’è un sacco di gente là fuori che ha bisogno di un sorriso, della carezza di un vero OT. Perchè la carezza di un Vero OT può fare tanto, lo vedo ogni giorno, come lo vedono i miei migliori amici OT a cui sta a cuore la 4a dinamica. Non sto incitando all’insubordinazione, sto incitando alla
RESPONSABILITA’. Anche fare un assist, o salutare calorosamente uno staff può essere di immenso valore, se è fatto con il POTERE DI SCELTA IN, se è fatto con buona volontà e rispetto. Non serve essere dei Grandi Magister Cavalieri della Patria, per essere Grandi. Per ESSERE GRANDI ORA, dobbiamo tirare fuori tutta la nostra umanità, cercare tutti assieme di smetterla con questa guerra, se Ron avesse scritto che per aiutarlo dovevo diventare INDIPENDENTE sputtanando pubblicamente i miei amici, l’avrei fatto!!!E l’avrei fatto solo se per me aveva senso, se mi fosse sembrato sensato. E poi con questa testa lacunosa che mi ritrovo, prima avrei dovuto sperimentare se il dato era vero, se era applicabile, su quanti casi funzionava se era proprio così, troppo complicata. Ma non l’ho trovato scritto, per questo lo boccio!!!
In ogni caso io sono anche un prodotto di Ignazio Tidu, che ringrazio per quello che ha fatto per me in un momento in cui ha fatto la differenza che lui fosse bravo! Cosa devo fare ora? invalidare questo prodotto così mi ritrovo col mio caso tutto squinternato? Col blip, che lo faccio! Possiamo per favore trovare una vera soluzione e soprattutto isolare i veri psicotici che stanno causando casino? Io so per certo che le cose stanno cambiando, sarà un cambiamento lento, ma se magari ci svegliamo un attimo fuori e diventiamo più competenti e responsabili, anche gli OSA BOY possono andare un attimo in vacanza a rifocillarci, così ci sembreranno meno sopraffatti!
Ora mi segano? e chi se ne frega, io la vita l’ho sperimentata in tutte le sue atrocità, una volta più una meno, non farà la differenza! Caro Minelli Senior, la MIA INTEGRITA’ VALE PIU’ DELLA MIA LIBERTA’. Ti auguro con tutto il cuore di duplicarmi. Per Ron e per NOI che siamo la 4a dinamica che è la mia preferita.
PS: porca miseria Francesco Minelli, non è questo il messaggio per te, te lo scriverò appena riesco.
UN SENTITO RINGRAZIAMENTO AD ADRIANO BONFANTI CHE E’ MEGLIO DI UN CANE DA TARTUFI………..   😀

9 commenti

Archiviato in Casa Minelli, LRH, OT, Scientology indipendente, Scientology reverse