Dalla AO HGC MOBILE “Bluebird” 2 New OT V !

Siete Scientologist Indipendenti ? 2 Nuovi OT 5 nel campo indipendente !!!

Un grande lavoro di squadra,

un’HGC itinerante ai confini dell’universo,

sedute dopo sedute e PRE-OT a volonta’

si sono succeduti in questi giorni.

Non ci sono parole per la gioia

di questo giorno

in cui IO e mia moglie Luana

abbiamo attestato

NUOVO OT V !

SUCCESSO del Completamento di NOTS

Ho ATTESTATO OT V

Grazie Ignazio, Auditor Superbo,

Grazie alla mia Famiglia,

GRAZIE LRH !!!

                                             Luana Barbaglio

——————————————

SUCCESSO del Completamento di NOTS

Ho completamente pulito il mio spazio come ESSERE,

Ho liberato ogni tipo di influenza negativa nel mio raggio d’azione come ESSERE

Ed ho ripristinato l’armonia dell’ INTERAZIONE tra le 8 dinamiche.

Sono pronto ad intraprendere il mio cammino su SOLO NOTs.

Un ringraziamento particolare ad Ignazio, il mio AUDITOR.

Sono stato veramente contento di tutto il lavoro fatto INSIEME.

Alla mia FAMIGLIA, mia MOGLIE, i miei FIGLI ed a LRH, GRAZIE !

Un riconoscimento per il lavoro di SQUADRA a tutti i miei AMICI che stanno permettendo

una SCIENTOLOGY LIBERA nel CAMPO INDIPENDENTE.

                                                                                                                          Minelli Francesco

27 commenti

Archiviato in Casa Minelli, DATI STABILI, OT, Scientology indipendente, SUCCESSI

27 risposte a “Dalla AO HGC MOBILE “Bluebird” 2 New OT V !

  1. Luigi Cosivi

    Complimenti a tutti e due. Sò che l’HGC è piena e sono lieto anche per gli altri, tanti che sono in corsa. Ignazio sei grande.

  2. Richard

    Ciao ragazzi

    Innanzitutto volevo complimentarmi con voi per il vostro Auditing e per i risultati raggiunti.
    Bravi, un ben fatto a Francesco e Luana.
    Un grosso riconoscimento va dato anche ad Ignazio per l’ottimo lavoro che sta svolgendo e per la buona notizia di qualche giorno fa riguardante un nuovo Auditor di Classe IX.

    Ora, senza sminuire i risultati che avete raggiunto, anzi, complimentandomi ancora molto, credo che me ne andrò allegramente off-topic.

    Penso anche che ruberò qualche puntino a Diogene nel tentativo di metterlo nel posto giusto.

    Diverso tempo addietro è stato dato lo start ad un particolare programma di ricerca, diverse dottrine filosofiche sono state prese in considerazione e la scelta di Paolo è caduta su una di esse.
    Non ci bastava che Ron ci nominasse i Veda come i precursori di Scientology e non ci erano nemmeno sufficienti gli elogi verso il Buddismo: abbiamo perciò deciso di inoltrarci in “altre pratiche” per estrapolare il maggior numero di informazioni possibili.

    Questa ricerca ha preso diverso tempo ma la cosa sorprendente è accaduta nel momento in cui abbiamo confrontato tutti i dati raccolti da ognuna delle persone coinvolte.
    La domanda alla quale stavamo cercando una risposta era: “Come ha fatto Ron a gettare le fondamenta di Scientology?…Da dove è partito”?

    Ammetto che alcune risposte non verranno fornite perché possono sfiorare la fantascienza, quindi mi limiterò a sottoporre al vostro giudizio qualche dato interessante.

    Non dovete credere ciecamente in questi dati, il presupposto è che “nessuna Verità può essere imposta”, ho solo la pretesa che chi legge si prenda la briga di valutare personalmente queste informazioni.

    Ebbene, dai risultati ottenuti è stato abbastanza semplice estrapolare il punto di partenza ed il punto di arrivo di ogni singola filosofia spirituale presa in considerazione.
    Questa stessa cosa accomuna anche Scientology, siamo riusciti a vedere esattamente dove comincia e dove finisce il Ponte, così come tracciato da LRH.

    Da questo abbiamo rivalutato l’enorme lavoro di Ron mettendo l’accento su cose alle quali in precedenza si era data un’importanza minore.
    Un paio di elementi sono diventati dati stabili per il lavoro che avevamo in mente di svolgere.

    Il primo dato molto semplice è che il vero gradino di inizio sul Ponte è molto simile a varie tecniche meditative delle varie discipline orientali prese in esame, sto parlando dell OT TR0.
    Può sembrare strano ed addirittura troppo semplice, ma se questa informazione viene valutata correttamente si può facilmente notare come una persona cominci questo gradino portando con se un sacco di cianfrusaglie, spesso oltre a portarsi un corpo ed una mente si porta appresso pezzi della propria cucina e del proprio soggiorno, senza contare un paio di valigie per il cambio abiti.

    Sebbene strano, il primo vero gradino sul Ponte coincide esattamente anche con l’ultimo, in questo caso mi sto riferendo ad un perfetto OT TR0 senza tutto il ciarpame che una persona aveva all’inizio, anzi, a quel punto, la persona si trova libera da mente e corpo e “Conosce” la vera libertà spirituale.

    L’ OT TR0 è semplicemente un’armonica inferiore del pieno stato di OT.

    Ogni Tecnica di Auditing è orientata a spezzare e togliere le catene che stanno intrappolando un Essere.
    Lo scopo, come ben saprete, è quello di alleggerire il “Caso” così che un’ individuo si possa innalzare al di sopra dello stato nel quale si trova così da raggiungere un ben più alto livello di consapevolezza.

    Il Libro “Evoluzione di una Scienza” ci parla dell’analogia tra la Mente ed un calcolatore elettronico, questo dato, oggi, può essere meglio compreso se la Mente viene accostata ad un ultra moderno e sofisticato Computer, un aggeggio pieno di programmi che partono automaticamente.
    Spesso questo aggeggio si prende un virus, rallenta le sue prestazioni ed ha bisogno di assistenza.
    Ora più che mai il lavoro di un Auditor acquisisce un valore estremamente elevato.

    Ma c’è ancora un’altra cosa da prendere in considerazione, una cosa che abbiamo valutato attentamente col Senior C/S, si tratta della prima condizione al di sotto di Non-Esistenza.
    A questo proposito Mirko ha riportato in un post precedente un illuminante pubblicazione riguardo alla traccia del tempo….quello scritto ci dice chiaramente che il luogo in cui ci troviamo non è il nostro Universo, siamo a casa di qualcun altro.

    Qui entra in gioco la Condizione di Confusione, condizione che ogni individuo normalmente applica dal punto di vista di un “Essere composito” cioè quell’insieme di Thetan-Mente-Corpo.
    Alla lunga non riesce a far altro che dare la corretta risposta in ogni caso ma con il risultato di trovarsi solo in Tempo Presente.
    Da qualsiasi parte esso si giri incappa sempre nell’Universo in cui siamo ospiti “imposti”, non si vede null’altro che MEST.

    Alla domanda scopri dove sei, la risposta invariabilmente corretta è “Qui”, ma se la cosa viene valutata in termini di un Thetan libero, tutto assume un’altra prospettiva…..si ma….Qui dove?
    Certo, potremmo disquisire sul fatto di essere intrappolati nel MEST oppure che il MEST abbia invaso il nostro Universo Personale, ….quando arriverà l’esatta risposta e la persona la potrà tastare con mano, vi assicuro che si sentirà “beatamente imbecille”, un po come cercare gli occhiali mentre questi vengono indossati, oppure cercare una penna che si ha già in mano.

    Mettendo ordine nel Proprio Universo, applicando gli esatti procedimenti con la corretta Tecnologia, possiamo fare un grosso passo in avanti verso la nostra Meta.

    Partendo da questi due presupposti e riordinando l’enormità di materiale Tecnico rilasciato da Ron ci siamo trovati servito su di un piatto d’argento (quasi) gli esatti gradini del Ponte, esattamente come aveva previsto LRH.

    Quanto scrivo può essere liberamente contestato ed invito a farlo chi se la sente….però esiste un terzo ed ultimo Muro del Fuoco che deve essere affrontato.

    Per affrontarlo è necessario essere Auditor addestrati con diverse ore “sulla sedia”, non è sufficiente essere un Solo Auditor, bisogna essere in grado di star di fronte e saper maneggiare anche il caso di qualcun altro, e questo ci dà un doppio risultato.

    In realtà Paolo non sta facendo “altre pratiche”, non sta “mischiando tecnologie”, questo ve lo può tranquillamente confermare non appena rispunta dalla sua torre d’Avorio.

    Non ho l’abitudine di Valutare le persone per “sentito dire”, il nostro Senior C/S a volte asserisce di essere un buon Auditor ma un pessimo psicologo…aggiungerei qualcosa a questo: “Credo che come psicologo sia addirittura terribile, ma è sicuramente un Ottimo Auditor”.
    E’ una cosa che ho avuto modo di sperimentare all’inizio del 1980, TRs così fluenti e naturali li ho riscontrati solo in un altro Auditor italiano, Marco Rota.
    La sua abilità nel percorrere un procedimento sino al suo corretto EP non è da mettere in dubbio, oltretutto è un abile C/S.

    Grazie a lui ed alla ricerca che sta portando avanti possiamo affermare di avere nuovamente un Guida Tecnica di Valore.
    Le allusioni ad “Altre Pratiche” sono, per questo motivo fuori luogo, mi spiace che per questa ragione venga preso in giro e denigrato, le offese a volte sono fastidiose, ma tendiamo molto a dargli il peso di moschini spiccicati sul vetro dell’auto.

    Una bella lavata al parabrezza e tutto sparisce.
    D’altro canto, chi offende si troverà, suo malgrado, nella scomoda posizione di dover rivalutare la persona che sta invalidando…..mi spiace, ma dovrà farlo, e più diventa offensivo più il boccone che dovrà ingoiare sarà amaro. (nessuna minaccia deve essere intesa in quanto scrivo, la cosa più bruciante potrebbe essere quella di dover ammettere la propria stupidità)

    Molti anni or sono un gruppetto di ragazzi con un estro veramente artistico ha creduto in qualcosa.
    Dall’intenzione di quel piccolo gruppo di persone, poco alla volta ne sono state coinvolte altre e nel giro di qualche anno abbiamo avuto una delle Org di maggior spicco a livello Europeo, “Milano Org”.

    Quel gruppo di ragazzi (ormai non più tanto ragazzi) partito da quel di Brescia in ere passate, è riuscito a dar vita a qualcosa di spettacolare, ora questa Creazione sta nuovamente avendo luogo esattamente qui, da dove tutto è partito.

    Volete l’ Org Ideale?…eccola, La Reception!
    Magari qualcosina da sistemare o da mettere in ordine ancora c’è…ma delle basi piuttosto solide sono state gettate grazie al lavoro di tutti quanti.

    A questo punto non me la sento nemmeno più di criticare Miscavige, i casi sono due: “O conosce i dati dei livelli superiori e non li vuole mettere a disposizione di nessuno, o molto più facilmente Non Li Ha”!

    Quindi viene logico pensare che non sappia cosa fare.
    Quei Materiali andavano cercati e scoperti, forse ci stiamo solo illudendo, ma sappiamo di aver trovato qualcosa di valore.
    Noi crediamo di avere qualche dato in più e questo ci avvantaggia enormemente, quindi, come abitualmente scriveva un mio vecchio Amico:

    “Bene, che giorno è oggi? OK, 13 maggio AD 62…..che il Futuro abbia inizio, stati di Consapevolezza più elevata vi stanno attendendo.
    Buona fortuna”!

    Con affetto
    Richard

  3. Grande, grande, grande … Ignazio sei grande. Luana e Francesco siete grandi. Ben fatto, la felicita’ per voi e’ grande, tutto ciò’ che state facendo e’ grande. Complimenti a voi tre, grandi esseri.
    Grazie anche a Richard per quello che sta facendo, lo trovo veramente interessante, non avevamo dubbi che il C/S fosse in gamba, lo ha ampiamente dimostrato.

  4. Gonos

    Complimenti a Luana e Francesco per la loro nuova Condizione, arrivata con uno sprint bruciante.
    Un bravissimo all’auditor, con la sua randomity vertiginosa ci sta facendo volare sui Livelli OT.
    Gonos/fanadiga

  5. Paolo F.

    L’AAC torna a colpire: Advanced Ability Camper! Complimenti ai Pre-OT e all’Auditor.

  6. Ciao Luana,Ciao Francesco.
    Complimenti state avanzando alla velocita’ della luce.
    E la cosa bella insieme.
    Complimenti a tutto il team.

    • Ciao Adriano, grazie di cuore. Hai ragione, un postulato che Io e Luana avevamo fatto all’inizio della nostra storia fu di fare tutti i livelli OT in Twin, il massimo sarebbe stato farli come LRH, su un “Bluebird” ( il camper che aveva LRH), cosa che allora era a dir poco impensabile ed irraggiungibile, ma ora quei postulati sono diventati realtà’, passato e storia.
      Il nostro ponte.
      Francesco & Luana

  7. Tony Pacati

    Giovinastri impertinenti!
    cosa usate per “bruciare le tappe”, il kerosene?
    Voglio pensare che siete voi “anormalmente” troppo veloci, e non noi umani troppo lenti, (così è più accettabile).
    Scherzi a parte, i progressi sul ponte di uno (in questo caso poi siete in due) beneficiano tutti.
    Quindi, anche in questo caso ripeto le 2 parole che dedico a tutti quelli che che fanno un passo sul ponte:
    BRAVI, GRAZIE!
    un abbraccio.

    a Ignazio, grazie per la confortante chiaccherata
    a Richard, mi si “restimola” la sete di avventura di quando esploravo galassie sconosciute, sono pronto! Dove andiamo?

    • Grazie Tony, dobbiamo ringraziare semplicemente ognuno dei nostri Auditor, Supervisori e C/s, fin dall’inizio, dentro e fuori dalla Cof$, abbiamo avuto la fortuna di non essere “vittime” ed abbiamo sempre ottenuto di poter avere liberamente la nostra randomity.
      Mentre eravamo in twin a Flag sul Life Orientation Course, abbiamo appeso un cartello sul nostro tavolo con scritto “Questa e’ la nostra Randomity, Lasciateci Lavorare !” , secondo RTC eravamo troppo veloci e doveva esserci qualcosa di errato, per cui ogni giorno arrivavano in 3 nella nostra classe e ci verificavano su un corso interamente fatto a M9, attestato passo passo e verificato punto per punto in Div. 4 e 5.

      “Questa e’ la nostra Randomity, Lasciateci Lavorare !”

      Ignazio, Paolo, Richard, ognuno di voi, SIETE GRANDI !

      Grazie.
      ML

      Francesco & Luana

  8. Grazie Mille ! W la Mamma !
    Francesco & Luana

  9. Bravi Luana e Francesco, di certo la parola “spettatorismo” non è nel vostro vocabolario. Non mi stancherò di ripeterlo: voi siete d’esempio e l’evidenza che “SI PUO’ FARE”.
    Un abbraccio
    Guido

  10. Davide Succi

    Bravissimi Luana e Francesco. Grazie per i vostri successi e complimenti a tutto il team tecnico. Sparta

  11. Grande festa!
    Qualsiasi persona di buona volontà può essere felice per voi ragazzi, la vostra natura è quella di innovatori e restauratori della volontà primaria del sogno che abbiamo sognato, e voi avete dimostrato che si può realizzare facilmente.
    Buona festa, ve lo meritate!
    Mamma

  12. i puntini di Diogene...

    Across the Universe… Attraverso il proprio universo…
    “Gloria al dissolutore delle tenebre” è il mantra…

    Tempo Presente è il Tempo Sincrono del MEST che ci accomuna…
    Il “Presente” è pura Consapevolezza… e solo per “caso” incrocia altri universi…

  13. Guardate un po’ cosa ho trovato?
    Anche senza tanti miliardi le cose si fanno lo stesso.

  14. M

    Ciao Francesco, ciao Luana, apro solo stamattina il computer e vedo la vostra attestazione…
    Non mi resta che meravigliarmi per la grande velocità con cui progredite… e naturalmente farvi i miei più affettuosi complimenti.

    C’è inoltre da sottolineare che siete anche un grosso esempio per tutte le persone che seguono la vostra dedizione nel tenere viva la speranza e nel dimostrarla con i vostri concreti avanzamenti spirituali e sperano un giorno di poter percorrere anch’essi il Ponte, con successi e gioie come le vostre .

    Ricordando come si avanza nella “Chiesa ufficiale” , con quale lentezza e con quali sofferenze, la vostra sembra quasi un’epica un’avventura, un sano pionierismo che dimostra e che afferma: “SI PUO’ FARE, E’ VERO ED ESITE LA POSSIBILITA’”.
    Complimenti anche, e forse soprattutto, per questo essere pionieri e trascinatori.

    Un abbraccio

    • Grazie M, nel campo indipendente, la più’ grossa barriera e’ probabilmente la “Troppa Liberta’ “, dove e’ la propria autodeterminazione a svolgere un ruolo chiave nel proseguire passo passo lungo il ponte.
      La linea tecnica al completo svolge il proprio lavoro con amore, loro sono i primi a voler che anche altre persone abbiano i guadagni che han visto sulle persone che hanno aiutato.
      Non esiste nessuno che ti spinge con un “forcone” immaginario ad andare andare andare……
      Ma anche se fosse così’ non sarebbe male, nella Cof$, la quantità’ di “energia” o $ richiesti per poter arrivare dove siamo arrivati Noi Ora per esempio, e’ tale a scardinare un dato fondamentale, ossia trasforma Scientology da La soluzione per poter avere una vita Grandiosa a Usare tutta la Vita come soluzione per poter avere Scientology ……. e magari così’ per le Vite future…..
      Insomma, io dovrei essere un Martire per poi magari la vita prossima bla bla bla ?
      E’ un remake di un vecchio giochino dove gli esseri umani erano controllati dai potenti e riuscivano a fargli fare ogni cosa…..
      Controllo aberrato.
      NO Grazie !
      Francesco & LUana

  15. maurizio

    giungo solo ora alla festa, purtroppo- ma voi sapete che sono sempre con voi- evviva!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...